Jump to content
MynameIsMike

Sono Etero ma ho bisogno di un parere.

Recommended Posts

marce84

Raramente mi trovo d'accordo con davy, ma devo dire che questa volta condivido in parte quel che scrivo. Questa sensibilità manco io l'ho intercettata e mi chiedo se anche l'attribuzione di caratteristiche positive immaginarie non sia in fin dei conti una forma di discriminazione.

Lascia poi anche a me qualche perplessità il fatto di rivolgersi ad un gruppo di omosessuali. Ciò detto, se a lui può essere utile, perchè no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MynameIsMike
  • Topic Author
  • Posted (edited)

    Io ,l’ho trovato utile, è stata una esperienza in parte positivi. 
    alcuni spunti mi hanno fatto riflettere, ma non Aldo Busi.😂😂

     

    comunque se può valere qualcosa mi dispiace e mi scuso se ho dato l’impressione di voler generalizzare in merito alla mia visione sugli omesussuali.

    mi era già chiaro non foste tutti sensibili e amici delle donne, ve ne assicuro.

    non ho dubbi sul,a mia sessualità e non sento nessuna pulsione per cambiare orientamento., mi avete chiesto anche questo è vi rispondo tranquillamente.

     

    volevo solo un parere estraneo alla cosa.

    chiedo scusa per l’intrusione.

    Edited by MynameIsMike

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    5 minutes ago, marce84 said:

    Raramente mi trovo d'accordo con davy, ma devo dire che questa volta condivido in parte quel che scrivo.

    Per fare un confronto veramente scientifico dovresti fare la prova

    e parlare dei tuoi problemi in un forum di maschi eterosessuali.

    Magari scopri che gli etero sono davvero come i gay e - forse - anche migliori.

    Se lo fai però torna a dirci come è andata, sennò non vale.

    7 minutes ago, marce84 said:

    Questa sensibilità manco io l'ho intercettata e mi chiedo se anche l'attribuzione di caratteristiche positive immaginarie non sia in fin dei conti una forma di discriminazione.

    Non so se la "sensibilità" sia davvero una caratteristica gay e non so nemmeno fino a che punto sia un pregio.

    Se è considerata un pregio, ben vengano le discriminazioni positive.

    A me non dispiace che si dica che gli Italiani "lo facciano meglio" o che siano bravi in cucina.

    Tendo a considerare "discriminazione" solo quando dicono che siamo tutti camorristi, sporchi e non abbiamo voglia di lavorare.

    (Ehi, ma quelli sono i Campani! Noi Veneti siamo alcolizzati, razzisti e ignoranti!

    Perché nessuno straniero parla mai male dei noi? Perché ci vengono i complessi persino se non ci discriminano? 

    Siamo praticamente le lesbiche della sigla LGBT: gli altri LGBT ci odiano perché li odiamo, ma gli etero non ci considerano :D )

     

     

     

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello
    1 hour ago, davydenkovic90 said:

    Di utenti di questo forum sensibili non me ne viene in mente neanche uno, e quasi tutti li ho conosciuti anche di persona. 

    ma allora perché non ti cancelli dal forum???

    così non interverresti in ogni topic SOLO per fare polemica gratuita.

    Ora fai la acida anche con gli etero?? Non ti bastavano i gay???   :lol:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    1 hour ago, MynameIsMike said:

    Dipende tutto da come vedi l'aggettivo sensibile. 
    io lo intendo con una accezione positiva e non negativa. 

    No. È un luogo comune in entrambi i casi. 

    Di sicuro non hai scritto qui perché è un forum di "sensibili" e "intelligenti". Hai scritto perché è un forum gay.

    Comunque ora che hai avuto le tue risposte "sensibili e intelligenti" immagino che tu possa tornare sulle tragiche piattaforme che sei abituato a frequentare (il forum dei brutti e Yahoo!Answers) da quelli del tuo stesso livello culturale.

    Ciao!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello

     

    per la precisione, il TO questo ha detto nel post iniziale:

    12 hours ago, MynameIsMike said:

    Buongiorno a tutti. 

    …..

    Nonostante ciò devo ammettere che leggendo ogni tanto il forum ho apprezzato moltissimo la sensibilità di alcuni utenti e parecchi interventi che ho trovato intelligenti e ben fatti.  E' superfluo dire che ovviamente non sono sessista bla bla bla, lo do' per scontato, non vivo nel medioevo e non me ne frega un cazzo di chi una persona si vuole scopare. 

    ….

    Non so nemmeno perchè sto scrivendo qui, forse perchè spero di ricevere risposte migliori e non le solite cazzate da italian seduction o da forum dei brutti, non voglio estremizzazioni o tecniche, solo un punto di vista differente da quello dei miei amici o conoscenti. 

    …….

    Il risultato è che sto male, sono frustrato

    ……..

    Scusate lo sfogo, se avete altre domande, fate pure. 

     

    1 minute ago, davydenkovic90 said:

    No. È un luogo comune in entrambi i casi. 

    Di sicuro non hai scritto qui perché è un forum di "sensibili" e "intelligenti". Hai scritto perché è un forum gay.

    Comunque ora che hai avuto le tue risposte "sensibili e intelligenti" immagino che tu possa tornare sulle tragiche piattaforme che sei abituato a frequentare (il forum dei brutti e Yahoo!Answers) da quelli del tuo stesso livello culturale.

    Ciao!

    ma chi cazzo sei tu per dire a un altro utente di non scrivere qui nel forum???????

    TU STAI VERAMENTE FUORI DI TESTA!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MynameIsMike
  • Topic Author
  •  Non capisco l’astio ma vabbè me ne frego. 
    qualcuno ha capito, è sufficiente.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84
    34 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Comunque ora che hai avuto le tue risposte "sensibili e intelligenti" immagino che tu possa tornare sulle tragiche piattaforme che sei abituato a frequentare (il forum dei brutti e Yahoo!Answers) da quelli del tuo stesso livello culturale

    Non ti sembra di essere troppo duro?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    23 minutes ago, marce84 said:

    duro

    La durezza ha almeno qualcosa di fiero. Questa è solo cafoneria. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Isher
    1 hour ago, marce84 said:

    Raramente mi trovo d'accordo con davy, ma devo dire che questa volta condivido in parte quel che scrivo. Questa sensibilità manco io l'ho intercettata e mi chiedo se anche l'attribuzione di caratteristiche positive immaginarie non sia in fin dei conti una forma di discriminazione.

    Lascia poi anche a me qualche perplessità il fatto di rivolgersi ad un gruppo di omosessuali. Ciò detto, se a lui può essere utile, perchè no.

    Ma no, ti sbagli. La tua è una semplificazione. @MynameIsMike ha semplicemente detto, e successivamente addirittura precisato, che ha trovato alcuni forumisti «sensibili» e «intelligenti». E ha anche fatto, come se non bastasse, dei nomi. Alcuni: basta appunto la 5a Elementare (gran cosa, la Licenza Elementare!) per comprendere che non ci troviamo di fronte alla vocina che assicura "Oh, io sono tanto amico dei gay: sono tanti sensibili!". Cadere in questo errore di comprensione non è legittimato nemmeno dal contenuto del post, che è molto preciso e delimitato.

    Quanto al fatto che tu trovi strano che un etero scriva su un forum gay, ancora una volta mi sembra – in questo caso – un errore di semplificazione. Myname etc. scrive oggi sul forum e magari, ottenute delle risposte, non ci scriverà mai più. Cosa c’è di strano che un ragazzo, indipendentemente dal suo orientamento sessuale, voglia parlare di cose che riguardano sia il proprio vissuto con donne, sia anche – la cosa è emersa in modo direi chiaro – il suo rapporto con gli amici etero, con altri possibili e diversi interlocutori virtuali non-etero? È solo logico, anzi.

    Suquesto punto specifico (che è quello dei "limiti") si potrebbe continuare: tutti noi esperiamo delle mancanze – dei limiti. Etero con etero, gay con etero, etero con gay, gay con gay. Non parliamo mai, in questo forum, della condizione umana in generale. Certo, è un lusso che, nella maggior parte dei casi, non possiamo permetterci: siamo troppo occupati con la nostra determinata collocazione storico-empirica: essere gay, essere nati qui, e non là, vivere qui, e non là, avere 69 anni, e non 35, etc. Ma esiste una situazione più generale che è quella  in cui vivono gli esseri umani, o, per essere più precisi, gli abitanti di una determinata regione del mondo in questa fase storica, subendo determinati influssi, condizionamenti, avendo determinati punti di riferimento, risposte, sollecitazioni, intrusioni. Va bene: discorso troppo lungo, questo, e OT, basti il titolo.

    Astenersi dalle proiezioni, poi, come regola generale, va sempre bene. Perché è un criterio, oltretutto, economico.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello
    54 minutes ago, MynameIsMike said:

     Non capisco l’astio ma vabbè me ne frego. 
    qualcuno ha capito, è sufficiente.

    Mike sei il benvenuto in questo forum.

    Fa a tutti (meno 1, ma ignoralo) piacere confrontarsi con te.

    Io volevo esprimere alcune mie idee sul tema che hai sollevato in questo topic, ma mi ha preceduto Sampei, e in modo molto più approfondito ed esaustivo di come avrei potuto io.

                           :hug:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84
    Posted (edited)
    11 minutes ago, Isher said:

    Ma no, ti sbagli. La tua è una semplificazione. @MynameIsMike ha semplicemente detto, e successivamente addirittura precisato, che ha trovato alcuni forumisti «sensibili» e «intelligenti». E ha anche fatto, come se non bastasse, dei nomi. Alcuni: basta appunto la 5a Elementare (gran cosa, la Licenza Elementare!) per comprendere che non ci troviamo di fronte alla vocina che assicura "Oh, io sono tanto amico dei gay: sono tanti sensibili!". Cadere in questo errore di comprensione non è legittimato nemmeno dal contenuto del post, che è molto preciso e delimitato.

    Sai, è che su un forum gay non ci inciampi per caso. Se ci è capitato anche solo tramite ricerca è molto probabile che ci siano dei temi che lo hanno incuriosito o lo incuriosiscono tuttora. Sarebbe interessante sapere come myname si è imbattuto in noi: io penso che questo possa rivelare di lui più di quanto finora detto.

    Edited by marce84

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello
    2 minutes ago, marce84 said:

    Sai, è che su un forum gay non ci inciampi per caso. Se ci è capitato anche solo tramite ricerca è molto probabile che ci siano dei temi che lo hanno incuriosito o lo incuriosiscono tuttora. Sarebbe interessante sapere come myname si è imbattuto in noi: io penso che questo possa rivelare di lui più di quanto finora detto.

    io ho pensato perché in questo forum si discute spesso dei problemi relazionali

    (cmq mi sembra che il TO si è confrontato volentieri con diversi ambienti…)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    Posted (edited)
    1 hour ago, castello said:

    ma chi cazzo sei tu per dire a un altro utente di non scrivere qui nel forum???????

    TU STAI VERAMENTE FUORI DI TESTA!

    cinque minuti prima:

    1 hour ago, castello said:

    ma allora perché non ti cancelli dal forum???

     

    54 minutes ago, marce84 said:

    Non ti sembra di essere troppo duro?

    No. Ero sinceramente curioso di approfondire - chiedendo direttamente all'autore - il perché un etero con questo tipo di problemi si iscriva e domandi proprio su un forum gay. Non ha voluto argomentare, ma non me la bevo di certo che sia perché siamo "intelligenti" e "sensibili", perché ho più esperienza forumistica di te e conosco bene il background incel da cui proviene. Non è certo il primo incel etero che viene a scrivere su queste pagine portando con sé i voti da 1 a 10 sull'aspetto fisico,  i bei ragionamenti sulle donne che vogliono solo uomini ricchi e belli e umiliano gli altri, e tutto il repertorio. Concludono di solito dicendo che noi gay - che nostro malgrado rientriamo in tutti i loro brutti ragionamenti e nelle loro teorie del cazzo - abbiamo vita più facile di loro o abbiamo scelto la via più facile (o una cazzata del genere) della loro. E che loro sono sempre poverini, martorizzati e frustrati dalle top model che non ci stanno mai neanche se aprono la portiera dell'Alfa Romeo, sulla quale dovrebbero invece solo salire, starci e zitte.

    Vorrei salvaguardare ancora una volta un principio di meritocrazia e di buon gusto, soprattutto nel non dare la colpa ad altri delle proprie mancanze o dei propri insuccessi, e nel non ritenere la propria condizione quella più speciale e difficile di tutte, andando a cercare gente che ha problemi diversi - e spesso magari anche molto più difficili, come abbiamo noi lgbt - per usarla come cassa di risonanza di bizze o teorie da quattro soldi.

    Tra tutti i ragionamenti misogini, omofobi, imbecilli (soprattutto imbecilli) del forum dei brutti - replicati peraltro a profusione dal topic starter anche in queste tre pagine - il peggiore in assoluto che mi capitò di leggere per caso era quello di un utente che era arrivato a sostenere che essere incel era peggio che essere malati terminali, in quanto la malattia affligge la persona per un tempo molto più limitato, mentre la sofferenza degli incel è illimitata. (E preciso che non sto attribuendo questo ragionamento al topic starter, che sono sicuro non lo condividerà, sto solo facendo un esempio di quanto possano essere aberranti certe teorie) Ecco, credo che uno che arrivi ad affermare una cosa del genere o abbia vissuto tutta la propria vita in una bolla, oppure abbia serie turbe psichiche da sottoporre all'attenzione del medico.

    Di certo preferisco un gayforum dove non vengano a scrivere incel etero. Non con un certo tipo di ragionamenti, almeno. Va bene essere inclusivi e passi pure il Pride senza prefisso "gay", con la Chiesa Valdese, i disabili e i carcerati. Ma gli incel etero sul forum no, dai. E ora mi raccomando, topic starter, scrivi pure "Proprio voi gay, che volete essere accettati, roprio voi siete i primi razzisti ed emarginate i poveretti come me, e con me anche le borghesucce mammine etero annoiate che vengono qui perché hanno letto Memorie di Adriano e si sono masturbate guardando degli Yaoi! E il forum non batte ciglio. Anzi, ci sbraniamo fra di noi e permettiamo a gente inqualificabile di venire a scrivere la qualunque. (ho appena dato una scorsa ai post del topic starter e sono misoginia allo stato puro)

    7 hours ago, MynameIsMike said:

    Pazzesco, pazzesco quanto conti l'aspetto fisico per le ragazze comunque. Sono veramente tremende. 

    Questa con cui sono uscito venerdi è rimasta per due anni con uno che la sminuiva e passava il tempo a giocare ai videogiochi, eppure ci è stata. 

    Mi ha fatto vedere la foto dell'ex , ovviamene molto carino. Ma guarda un pò, fosse stato cesso avrebbe accettato tutto questo? 

    Ed è solo un esempio tra mille. 

    per citare un passaggio a caso di misoginia pura e semplice (non li ho letti tutti)

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello

    TU hai detto che non c'è nessun utente sensibile in questo forum (anche qui: ma come ti permetti??? Ma parla per te!) , e io ti ho chiesto che cazzo ci stai  a  fare?????

    Io se pensassi questo, del forum e dei suoi utenti, non mi sarei iscritto o mi sarei già cancellato. Invece, a parte la tua persona da mesi a questa parte, ho trovato persone simpatiche e sensibili, perfino intelligenti! :D , QUI e per questo sono rimasto.

    TU invece con che diritto dici a un nuovo utente di cancellarsi?  E fosse la prima volta che lo fai. NON HAI IL DIRITTO DI DIRLO.

     

    6 minutes ago, davydenkovic90 said:

    P.S. Ritornando per un attimo al discorso dei luoghi comuni, generalizzando moltissimo direi che l'unico tratto peculiare che abbiamo, rispetto agli etero, è l'essere più colorati e fantasiosi. Stop.

    Ecco! Questa è la solita banalità sui froci. I froci, e le lesbiche, sono noiosi e stupidi quanto gli etero. Sei TU pieno di luoghi comuni sui gay.

     

     

    Ma la verità è molto più semplice:

    in questo topic si stava amabilmente conversando e confrontandosi . Con garbo, con interesse, degli utenti intervenuti.

    Poi compari TE. Non per entrare nel merito della discussione. NO.

    Casomai dicendo menzogne e falsità (il TO non ha detto che  "i gay sono tutti sensibili": FALSO).

    Sei entrato nel topic per mandare la discussione a puttane. COME ORMAI FAI SEMPRE. ORMAI ENTRI NEI TOPIC SOLO PER FARE RISSA E SFASCIARE TOPIC E DISCUSSIONI.

    COME UN VERO TROLL. IL PEGGGIORE DEI TROLL.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    Posted (edited)
    1 hour ago, MynameIsMike said:

    Non capisco l’astio ma vabbè me ne frego. 
    qualcuno ha capito, è sufficiente.

    Al di là della polemica che si è creata (again), posso farti una domanda, giusto per capire meglio io il problema? E mi farebbe piacere che tu rispondessi, al di là del battibecco che ho creato sopra e per il quale mi scuso, se non altro perché posso essere solidale a una persona che vive una condizione sgradita. (ma non per i ragionamenti che conseguono)

    La domanda è questa:

    Hai scritto, da qualche parte, che tu cammini accanto alla tua ragazza (o alla ragazza che frequenti) e che guardi le altre ragazze per strada desiderando che al posto della tua ci siano quelle ragazze che vedi. Non pensi che una ragazza possa pensare la stessa cosa quando cammina accanto a te? 

    Cioè, non riesci proprio a immedesimarti nelle ragazze con le quali cammini, seguendo l'intuizione che, in fondo, tutti noi, maschi e femmine, gay e etero, su questo specifico aspetto, siamo davvero un po' tutti sulla stessa barca? E, alla fine, se una ragazza ti rifiuta lo fa esattamente con lo stesso spirito col quale tu dici, della ragazza che ti cammina accanto, che non è all'altezza di quelle che vedi per strada?

    (Spero che la domanda sia chiara!)

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hazel226

    Ma sì, è ovvio che il TO sia un po' misogino, ma che c'importa? Tanto non si possono correggere.

    @davydenkovic90 mi risp in pvt? Anche un "vaffanculo" va bene. :sisi:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    Posted (edited)

    Povera creatura :aha: si trova "molestato" per banalità o sotto processo chissà per che cosa 🤔  però credo abbia compreso che non tutti i gay siano tolleranti :sisi:

    Edited by Tyrael

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Uncanny
    Posted (edited)
    14 hours ago, MynameIsMike said:

    esco con ragazze conosciute online

    Conosciute come online? Con app d'incontri? Se sì, potrebbe essere questo il problema 

    Le app di incontri per etero non rispecchiano la dinamiche che avvengono normalmente nella vita reale. La maggioranza degli utenti sono uomini solitamente morti di figa, mentre le donne sono solo una ridotta minoranza 

    Questo porta le donne sulle app ad essere più selettive e pretenziose del normale, per una semplice questione di domanda ed offerta che le mette in una posizione di "potere" 

    Una cosa che ho notato dei redpillati è che elaborano le loro fini analisi sociologiche a partire dalle dinamiche su Tinder e app similari, che però non sono in alcun modo rappresentative della realtà

    In generale comunque negli approcci online, anche fra gay, si tende a dare più importanza all'aspetto estetico perché le foto sono il primo filtro e metro di giudizio per scegliere fra i tanti pesci possibili da pescare 

    Edited by Uncanny

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
    16 minutes ago, Tyrael said:

    Povera creatura :aha: si trova "molestato" per banalità o sotto processo chissà per che cosa 🤔  però credo abbia compreso che non tutti i gay siano tolleranti :sisi:

    Desideri molestarmi?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84
    Posted (edited)
    19 minutes ago, Uncanny said:

    Conosciute come online? Con app d'incontri? Se sì, potrebbe essere questo il problema 

    Le app di incontri per etero non rispecchiano la dinamiche che avvengono normalmente nella vita reale. La maggioranza degli utenti sono uomini solitamente morti di figa, mentre le donne sono solo una ridotta minoranza 

    Questo porta le donne sulle app ad essere più selettive e pretenziose del normale, per una semplice questione di domanda ed offerta che le mette in una posizione di "potere" 

    Una cosa che ho notato dei redpillati è che elaborano le loro fini analisi sociologiche a partire dalle dinamiche su Tinder e app similari, che però non sono in alcun modo rappresentative della realtà

    In generale comunque negli approcci online, anche fra gay, si tende a dare più importanza all'aspetto estetico perché le foto sono il primo filtro e metro di giudizio per scegliere fra i tanti pesci possibili da pescare 

    Io ho l'impressione che le stesse dinamiche si stiano affermando anche tra gli eterosessuali, che sempre più spesso si conoscono online (ache tramite Facebook ed Instagram).

    Edited by marce84

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart
    13 hours ago, marce84 said:

    Contrariamente a te e ad altri sul forum non ho grande conoscenza dell'argomento. Che differenza c'è tra incel e redpill?

    https://www.wikisessualita.org/wiki/Glossario_della_manosphere

    Questo glossario è interessante perché è scritto da incel stessi, c'è tutto quello che serve (anche troppo) per comprendere bene la questione

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    20 minutes ago, Uncanny said:

    Le app di incontri per etero non rispecchiano la dinamiche che avvengono normalmente nella vita reale.

    Per fortuna, uno dei problemi dei gay è che per incontrarsi e per chiavare usano le app e le dinamiche sociali si interscambiano alle dinamiche commerciali perché le app diventano totalizzanti quindi una avance diventa un tap un tip un top, non è una cosa esotica e particolare.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MynameIsMike
  • Topic Author
  • 32 minutes ago, Uncanny said:

    Conosciute come online? Con app d'incontri? Se sì, potrebbe essere questo il problema 

    Le app di incontri per etero non rispecchiano la dinamiche che avvengono normalmente nella vita reale. La maggioranza degli utenti sono uomini solitamente morti di figa, mentre le donne sono solo una ridotta minoranza 

    Questo porta le donne sulle app ad essere più selettive e pretenziose del normale, per una semplice questione di domanda ed offerta che le mette in una posizione di "potere" 

    Una cosa che ho notato dei redpillati è che elaborano le loro fini analisi sociologiche a partire dalle dinamiche su Tinder e app similari, che però non sono in alcun modo rappresentative della realtà

    In generale comunque negli approcci online, anche fra gay, si tende a dare più importanza all'aspetto estetico perché le foto sono il primo filtro e metro di giudizio per scegliere fra i tanti pesci possibili da pescare 

    Lo so , però dico, hai il mio numero e vedi la mia foto di whatsapp ? Chiedere due foto in più no? Io le chiesi Instagram per esempio. 
    lei sin dall’inizio non mi scriveva mai e non mi cercava, ma accettava sempre di uscire, io l’ho tirata un po’ per le lunghe proprio perché non volevo stare male ancora, ma alla fine anche perché è molto vicino a me, ho deciso di buttarmi, e ora ci sto male.

     

    cioe: mi se,Bra anche che mi abbia fatto perdere tempo.

     

     

    ripeto, non volevo portare temi redpill ma dalla mia esperienza, che non è molto contenuta, continuo a notare questa cosa è non ne posso più mental,ente di non piacere a delle ragazze normalissime. Sono in un buco in cui non so come uscire.

     

    proverò a stare da solo, spero migliori.

    55 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Al di là della polemica che si è creata (again), posso farti una domanda, giusto per capire meglio io il problema? E mi farebbe piacere che tu rispondessi, al di là del battibecco che ho creato sopra e per il quale mi scuso, se non altro perché posso essere solidale a una persona che vive una condizione sgradita. (ma non per i ragionamenti che conseguono)

    La domanda è questa:

    Hai scritto, da qualche parte, che tu cammini accanto alla tua ragazza (o alla ragazza che frequenti) e che guardi le altre ragazze per strada desiderando che al posto della tua ci siano quelle ragazze che vedi. Non pensi che una ragazza possa pensare la stessa cosa quando cammina accanto a te? 

    Cioè, non riesci proprio a immedesimarti nelle ragazze con le quali cammini, seguendo l'intuizione che, in fondo, tutti noi, maschi e femmine, gay e etero, su questo specifico aspetto, siamo davvero un po' tutti sulla stessa barca? E, alla fine, se una ragazza ti rifiuta lo fa esattamente con lo stesso spirito col quale tu dici, della ragazza che ti cammina accanto, che non è all'altezza di quelle che vedi per strada?

    (Spero che la domanda sia chiara!)

    Certo che lo penso, non credo nella monogamia per tutta la vita ad esempio.

    pero per esempio con le ragazze che mi vedo ora, per loro sono molto carino, me lo hanno detto, ma io non credo a nessuna del,e ragazze che me l’ha detto anche in passato.

     

    il succo è proprio questo, sono confuso e disorientato, ho addirittura del fastidio verso le ragazze precedenti che probabilmente Sonos state con me solo per pena o in mancanza di altri cazzi.

    Per questo motivo , non riesco ad accettare di non piacere alle ragazze che mi piacciono, non ci riesco, mi porto dietro il peso di questa cosa per settimane., cose più gravi a volte mi fanno stare meno male di un rifiuto da una donna.

    e sempre stato così per me.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    18 minutes ago, metalheart said:

    https://www.wikisessualita.org/wiki/Glossario_della_manosphere

    Questo glossario è interessante perché è scritto da incel stessi, c'è tutto quello che serve (anche troppo) per comprendere bene la questione

    Ho visionato velocemente il link ma sembra che la buttino un po' troppo sul sesso 🤔 però mi ha fatto sorridere formicolii di gina lol

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77

    Beauty is skin deep dicono gli anglofoni, la bellezza è superficiale. Se riuscirai a sottrarti da questa ossessione per l’aspetto esteriore, per apprezzare altri aspetti, il “carattere” l’intelligenza la mente l’anima, magari ti troverai meglio.La bellezza è solo una delle qualità di una persona, e in molti casi, non la più importante.

     

    Io apprezzo quando qualcuno trova delle belle qualità nel mondo gay, penso che ci siano, non capisco chi si sente spinto a intervenire per dire il contrario.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bullfighter4
    Posted (edited)
    1 hour ago, Tyrael said:

    Ho visionato velocemente il link ma sembra che la buttino un po' troppo sul sesso 🤔 però mi ha fatto sorridere formicolii di gina lol

    Io mi sono fatto un giretto sui siti degli incels e devo dire che è si divertente, ma dopo un po’ ti mette molta ansia. Sopratutto il fatto che c’è una glorificazione per le armi che è abbastanza inquietante. Sto pensando di farmi un bel profilo falso solo per infiltrarmi e vedere a che punto di pazzia questi tipi arrivino. 

    Edited by Bullfighter4

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    Posted (edited)
    1 hour ago, MynameIsMike said:

    Certo che lo penso, non credo nella monogamia per tutta la vita ad esempio.

    pero per esempio con le ragazze che mi vedo ora, per loro sono molto carino, me lo hanno detto, ma io non credo a nessuna del,e ragazze che me l’ha detto anche in passato.

    Non mi riferivo alle ragazze che hanno brevi relazioni sessuali con te e che poi vanno con altri ragazzi, ma alle ragazze che non ti piacciono in generale.   Per quanto tu sia carino e te lo dicano, anche una ragazza (che decide di uscire con te e poi ti rifiuta, oppure che ti rifiuta a priori) ha i suoi gusti e i suoi canoni, ed è legittimo e pacifico che preferisca altri ragazzi a te. Perché per te non è così legittimo né pacifico, al di là di un umano e piccolo dispiacere per un'occasione persa? 

    Tu puoi avere i tuoi gusti, pensare che la ragazza con cui sei uscito non corrisponda ai tuoi gusti e guardare le ragazze più belle che vedi in strada, mentre una ragazza che esce con te e legittimamente fa lo stesso ragionamento desiderando un ragazzo - per lei - più bello di te, dev'essere per forza dipinta come una persona vuota, opportunista, superficiale (e tutte le eventuali offese misogine da forum dei brutti)?

    E' questo il passaggio che non comprendo.

    Poi ci sarebbero tante domande che dovresti porti, ad esempio perché dai tutta questa importanza al rimorchio e alla bellezza come se fosse qualcosa di oggettivo e statico. E non parli di amori non ricambiati (dici addirittura di non credere nella monogamia!), che possono essere molto dolorosi, travagliati e sofferti, ma semplicemente di conquiste tentate per sport che non vanno a buon fine, dalle quali sembri trarre tutta la tua felicità, se va bene, o tutta la tua frustrazione e insoddisfazione, se va male.  Forse potrebbe essere un'interessante spunto di riflessione, però forse con una persona competente sarebbe meglio.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MynameIsMike
  • Topic Author
  • 5 hours ago, davydenkovic90 said:

    Non mi riferivo alle ragazze che hanno brevi relazioni sessuali con te e che poi vanno con altri ragazzi, ma alle ragazze che non ti piacciono in generale.   Per quanto tu sia carino e te lo dicano, anche una ragazza (che decide di uscire con te e poi ti rifiuta, oppure che ti rifiuta a priori) ha i suoi gusti e i suoi canoni, ed è legittimo e pacifico che preferisca altri ragazzi a te. Perché per te non è così legittimo né pacifico, al di là di un umano e piccolo dispiacere per un'occasione persa? 

    Tu puoi avere i tuoi gusti, pensare che la ragazza con cui sei uscito non corrisponda ai tuoi gusti e guardare le ragazze più belle che vedi in strada, mentre una ragazza che esce con te e legittimamente fa lo stesso ragionamento desiderando un ragazzo - per lei - più bello di te, dev'essere per forza dipinta come una persona vuota, opportunista, superficiale (e tutte le eventuali offese misogine da forum dei brutti)?

    E' questo il passaggio che non comprendo.

    Poi ci sarebbero tante domande che dovresti porti, ad esempio perché dai tutta questa importanza al rimorchio e alla bellezza come se fosse qualcosa di oggettivo e statico. E non parli di amori non ricambiati (dici addirittura di non credere nella monogamia!), che possono essere molto dolorosi, travagliati e sofferti, ma semplicemente di conquiste tentate per sport che non vanno a buon fine, dalle quali sembri trarre tutta la tua felicità, se va bene, o tutta la tua frustrazione e insoddisfazione, se va male.  Forse potrebbe essere un'interessante spunto di riflessione, però forse con una persona competente sarebbe meglio.

    Post lungo ti avviso 😁

    Io non metto assolutamente in discussione il fatto che una ragazza possa avere dei canoni. 

     

    Però boh, io già in partenza, soprattutto in conoscenze online , prima dell'incontro cerco di capire come è fisicamente la persona, chiedendo foto , chiedendo altezza ecc.. Proprio per assicurarmi che l'aspetto fisico sia ok, per non fare perdere tempo all'altra persona (senza ipocrisia sappiamo tutti che un minimo di attrazione ci deve essere ) 

    Tante volte sembra che le ragazze non abbiano un cazzo da fare e decidono comunque di uscire con te per farti perdere tempo e basta, o farsi offrire una birra.

    Invece no, io sono qui per conoscerti. 

    La mia frustrazione non nasce dal fatto che questa ragazza mi abbia detto di no, per quanto mi dispiaccia in quanto mi piaceva , ma dal non riuscire a capire cosa non va in me.

    Un paio di volte posso capire che magari non sono compatibile con alcune donne, però sono varie e varie uscite che si sono sommate e che mi hanno provocato questo stallo e questa idea che sia tutto dovuto ad un discorso estetico. 

    Se io passo del tempo con te (con alcune siamo rimasti insieme 5 6 ore in una serata ) lo faccio perché con te sto bene .... Perché mi fanno tutti questi discorsi del tipo "io negli uomini non guardo solo la bellezza , non guardo solo l'addominale" ... 

    Ok , quindi come mai se abbiamo passato una bella serata e c'è stato feeling non mi concedi una seconda uscita ? 

    .capisci come per logica dipende solo dall'aspetto fisico ? Altrimenti non ci sarebbe motivo di non vedermi anche solo per un caffè un altra volta.

    Non avete idea poi di quante mi hanno anche preso in giro.

    In alcune occasioni erano loro a chiedermi di rivederci (senza che io dicessi nulla), oppure rispondevano alla mia richiesta di rivederci con entusiasmo, per poi inventare scuse. 

    Dirlo subito no? 

    Ti tirano scemo anche per giorni. 

    Per questo con sta tizia ho deciso di non risponderle nemmeno più . 

    Chi ha detto che sono superficiali se guardano uno più bello? 

    La bellezza piace a tutti. 

    Io non sono misogino , amo le donne e le reputo anche più intelligenti di noi maschi 😁 

     

    Il forum dei brutti l'ho frequentato per un po' ed alcune volte ci ritorno, ma non mi trovo in linea e d'accordo con tanti dei loro ragionamenti.

    Come qui però, ci sono anche utenti intelligenti e più moderati. 

     

    Lo so che non è normale provare così tanto malessere per un no , e fare dipendere la mia felicità da quello. 

    Però cerca di capire, io ho sempre "conquistato" ragazze di cui non mi interessava quasi nulla, mai quella che volevo.

    Per 3sempio ora ci sono queste due ragazze che frequento  trovo caratterialmente FANTASTICHE, però non riesco a legarmi a loro perché non sono avbastanA attraenti ai miei occhi. 

    Ho provato a parlare agli psicologi e mi hanno detto di non valutare il mio valore in base alle altre persone ... Più varie cose, ma non ha funzionato.

    Inoltre non posso permettermi un percorso costante per i soldi.

     

    Io anni fa non pensavo quasi per niente alla bellezza ma nel corso del tempo, facendo un po' di esperienza , le circostanze mi hanno portato a capire che se non volevano più rivedermi, era perché per loro non sono abbastanza carino. 

    È un macello, vorrei solo una ragazza normale con cui stare bene, non mi sembra di chiedere granché e non ne posso più di essere rifiutato per questo.

    Un altra cosa che pochi capiscono è che qui non si sta parlando di una relazione ,sto parlando dei momenti prima. Quello che viene dopo la conoscenza iniziale è già un altra cosa 

     

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...