Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. metalheart

    Polemica detto fatto, ma dove?

    Un forum di uomini omosessuali è poco indicato per capire quali siano le rappresentazioni che le donne vorrebbero di loro nei media, né tantomeno per dire quale vada preferita Io ho la sensazione che mentre qui si grida, come al solito, alla censura, all'eccesso di perbenismo, politically correct, eccetera, sono molte di più le donne italiane contente di non vedere una loro omologa che spiega (anche ironicamente) loro che per fare la spesa è bene mettersi i tacchi e sculettare, rispetto a quelle che si stracciano le vesti in difesa del trash e della libertà di espressione Però non sono una donna, quindi preferisco ascoltare quello che il pubblico femminile ha da dire su questa faccenda, magari fatelo anche voi, leggete i commenti (di donne) alla vicenda in rete
  3. Rocco88

    Ciao a tutti

    Ben arrivato..!
  4. Rocco88

    Polemica detto fatto, ma dove?

    Sisì, mi riferivo ai media, infatti! ^^ Cioè, a monte vorrei smettessero di offrire una rappresentazione macchiettistica della femminilità
  5. Today
  6. Almadel

    Polemica detto fatto, ma dove?

    Dai media di sicuro non si può parlare della persona 🙂
  7. Rocco88

    Polemica detto fatto, ma dove?

    Finché si continuerà a parlare di "personaggi" no, chiaramente non cambierà nulla
  8. Thebaios

    Ciao a tutti

    Tra l'altro, preso dall'argomento lettura, mi era sfuggito l'obiettivo della tua iscrizione, che poi è quello di molti. Sei un uomo adulto, ti stai accettando adesso e ti piacerebbe avere degli amici o buoni conoscenti con cui confrontarti, right ? Io ho sempre sostenuto che un omosessuale o un bisessuale ha comunque bisogno di amici maschi né più né meno di come ne ha necessità un etero (il lato sentimentale e sessuale è un'altra cosa), sarebbe bellissimo se potessero nascere nella vita di tutti i giorni amicizie fra ragazzi e poi fra uomini senza che siano rovinate dall'apprendere l'orientamento sessuale di alcuni. Tu probabilmente (come molti) hai solo amici etero o che etero si dichiarano, vero ?
  9. Almadel

    Polemica detto fatto, ma dove?

    Siamo in bilico tra il censurare la sensualità femminile e il censurare la donna pudica e tradizionale. Il compromesso è che l'unica modalità accettabile è la donna eccitante e dominatrice, perché piace all'occhio del maschio etero e in più trasmette un senso di emancipazione femminile. Una donna che porti un uomo al guinzaglio o lo sculacci può passare anche in prima serata, ma il viceversa provocherebbe uno scandalo senza pari perché umiliante per la donna. Una donna che fa la spesa non può pertanto essere sensuale, perché non si può associare l'erotismo a un ruolo tradizionalmente femminile. La Mangia-Uomini è l'unico spazio di manovra rimasto tra il desiderio maschile e il femminismo, che sono i due attori che si contendono l'immagine femminile. Anche i gay partecipano sostenendo a spada tratta questo personaggio. Personaggio che non abbia nulla a che fare con l'emancipazione, naturalmente. La cameriera sexy non è più oggettificata della panterona e ciascuna delle due può atteggiarsi nello stesso modo "per piacere a sé stessa".
  10. Friend78

    Ciao a tutti

    Grazie
  11. blaabaer

    Ciao a tutti

    Benvenuto!
  12. Saramandasama

    Polemica detto fatto, ma dove?

    Un po’ di leggerezza! Che pesant* che siete!
  13. Micioch

    Polemica detto fatto, ma dove?

    Io introdurrei maggiore libertà di contenuti in TV e controbilancerei la presenza di donne-oggetto con gli uomini-oggetto, ma che siano rappresentati anche i bear per andare incontro ai miei gusti e tutte le altre categorie umane per fare contenti tutti.
  14. Tyrael

    Polemica detto fatto, ma dove?

    abbastanza triste la scena ma se devo pensare a una donna che in un supermercato faccia quello che ha fatto quella ragazza a me verrebbe da ridere, forse perchè credo ci sia un tempo e un luogo per la sensualità la cosa ancora più triste è un programma rai che paghiamo, fosse mediaset (abituata a ste cose) sarebbe normale.
  15. Thebaios

    Ciao a tutti

    A proposito di tentativi di lettura, io tempo fa mi sono voluto male, ed imposto di leggere un romanzo appartenente ad un genere sicuramente opposto ai miei gusti, nell'ipotesi di poter cambiare idea ed espandere la mente. Pensa e ripensa, la scelta è caduta sul terrificante "Tre metri sopra il cielo" (raggelante, lo so!) . 😱🥶 Difficilmente avrei potuto fare di peggio 🤢, ma volevo proprio qualcosa di "estremo " : ai tempi quasi tutte le mie compagne di scuola ne andavano matte... Morale, ci ho messo DUE ANNI per concluderlo, era veramente da tortura, ed io in genere non riesco a non portare a compimento una lettura cominciata... Inaspettatamente però ho gradito alcuni rari passaggi , e non pensavo, ma a parte quelli...Penso che la voglia di sperimentare letture alternative tornerà fra mooooooooolti anni... 😆
  16. Hinzelmann

    Polemica detto fatto, ma dove?

    Non a caso però si chiamava : non è la RAI - ed era una strizzata d'occhio perchè ufficialmente si presentava come programma di teenager per teenager Anche se le accuse di "lolitismo" non mancarono, come le polemiche per giunta cavalcate da Berlusconi che definì il programma "il paradiso terrestre" ricevendo pure in cambio un endorsement politico in piena campagna elettorale Scendono in campo le femministe contro quelle giovani donne che fanno fare passi indietro a tutte le battaglie, le associazioni di genitori e la Chiesa. A criticare la trasmissione e Gianni Boncompagni c'è anche Vasco Rossi con la canzone Delusa. La risposta è la sigla Affatto deluse che consigliava di cambiare canale a chi non era interessato al programma o di leggere un quotidiano... In generale e senza farla troppo lunga non mi pare che con la TV Berlusconiana e le rappresentazioni del femminile siano mancate polemiche Certo è una TV privata e quindi se c'è il riscontro dell'audience lui se ne poteva fregare
  17. Scusa se ,mi permetto, @Friend78, ma non c'è bisogno di quotare un intero messaggio, è più comodo sia per te che per noi limitarsi a riportare poche righe o addirittura evitarlo, se non c'è rischio di fraintendimenti. 😉 Chiedo scusa ai moderatori se mi sono permesso, in caso abbia sbagliato domando scusa e ritiro tutto. PS: sì, la storia di sky167 è bella, soprattutto perché, a mio avviso, si è impegnato moltissimo nel lavoro e non ha fatto una tragedia della scoperta di sé. 🙂
  18. Ci vivo ancora. Fino a 2-3 anni fa non vedevo l'ora di andarmene, ora piano piano sto rivalutando il mio quartiere. Se vogliamo, è a suo modo "magico". È curioso anche vedere come cambia lo sguardo verso ciò che sta attorno a noi rispetto a quando eravamo bambini. Oggi apprezzo la presenza di qualche palazzo abbandonato, il senso di vaga miseria che si respira, che talvolta si trasforma in delinquenza vera e propria. Mi piace soprattutto la sera, anche perché ci sono varie persone che non mi va di vedere 😂. Devo ammettere, però, che ancora mi accarezza l'idea di andare a vivere in una piccola cittadina, magari dell' Italia centrale, con ritmi di vita più lenti. Questa è un po' una favola. Pensa che nel mio quartiere ci sono sconosciuti che mi salutano perché conoscono i miei. Inquietante. 😆
  19. nowhere

    Polemica detto fatto, ma dove?

    Sicuramente infelice come siparietto. Mi aspetto però che il medesimo trattamento sia applicato ai 35.000 altro programmi rai e mediaset che mandano in onda macchiette esistenziali stereotipate sia sugli uomini che sulle donne. Ma tanto non lo faranno mai e questo programma ha pagato semplicemente perché lo share non era sufficiente alto da far scendere in campo gente per difendere il programma. Basta guardarsi 10 minuti di un uomini e donne per vedere la rappresentazione della donna fatta trash, ma nessuno s'azzarda a dir nulla dato che è un programma di punta.
  20. Molto bella la tua storia. E’ anche un po’ (tanto) la mia. Ogni bene
  21. Rocco88

    Polemica detto fatto, ma dove?

    Sì, in televisione generalmente è così. Su questo sono d'accordo, invece
  22. Demò

    Polemica detto fatto, ma dove?

    Davvero il corpo di una signora di 65 anni non è considerato legittimo e rappresentabile più di quello di un coetaneo? Sopporterei le polemiche sui nudi pubblicitari di modelle ventenni piuttosto Mi frena il fatto che i media liberali danno ampio spazio ad una ex modella musulmana che si ritira in quanto ritiene che l'esibizione del suo corpo sia incompatibile con la sua religione L'avesse detto una suora sarebbe stata presa a sassate, invece è una vittoria della civiltà
  23. Be', di miei coetanei veramente ricchi ne avrò conosciuti una manciata; li ho conosciuti durante gli anni di scuola e con loro non ho avuto chissà quale rapporto, anche se più per casualità che per altro. A parte un paio, gli altri erano tipi piuttosto alla mano, ma quando hanno cambiato scuola ci siamo persi di vista. Ho conosciuto senza dubbio più persone molto benestanti, che si vantavano molto più dei ricchi per i loro beni materiali. Sinceramente preferisco frequentare gente più umile, anche perché ho la fortuna, se vogliamo, di non essere per niente attratto da ville, macchinoni o dispositivi di ultima generazione; se sento discorsi su queste cose provo tanta noia, altro che invidia.😄
  24. Dragon Shiryu

    Che canzone state ascoltando?

  25. Friend78

    Ciao a tutti

    Ciao Dragon Ciao, grazie! Ma sai i miei sono solo tentativi di lettura, mi piace darmi delle opportunità, tutto qui
  26. Ghost77

    Ciao a tutti

    Benvenuto! Un po' vi invidio la capacità di leggere cose definite "di qualità" ma non ce la posso proprio fare per struttura mentale! Spero tu ti possa trovare bene qui sul forum!
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...