Jump to content
Sign in to follow this  
Sbuffo

Sondaggio Elezioni Europee 2014

  

57 members have voted

  1. 1. Per chi voterai alle europee del 25 maggio?

    • Partito Democratico
      12
    • Forza Italia
      0
    • Movimento5Stelle
      15
    • L'Altra Europa con Tsipras (Sinistra Ecologia Libertà+Rifondazione Comunista+Azione Civile+società civile).
      21
    • Scelta Europea con Guy Verhofstadt (Scelta Civica+Fare per Fermare il Declino+Centro Democratico)
      0
    • Nuovo Centrodestra+Unione di Centro+Popolari per l'Italia
      0
    • Italia dei Valori
      0
    • Verdi - Green Italia
      1
    • Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale
      1
    • Lega Nord
      3
    • Scheda Bianca
      0
    • Voto Nullo
      0
    • Astensine
      4


Recommended Posts

ican

La logica della coalizione è un bluff di Mentana che vuol dimostrare nei suoi tg che i partiti di destra sono avanti, con la nuova legge elettorale vengono scoraggiate proprio le coalizioni ante elezioni (assurdità italiana, inesistente nel resto d'Europa), d'altra parte senza il collante di Berlusconi sarà difficile far stare assieme Udc e Lega, che sono su posizioni opposte, a meno di fare un governo che duri pochi mesi.

Il sondaggio che ha dimostrato che Renzi non ha alcun appeal tra i giovani però certifica che è un partito completamente allo sbando e che sta seguendo lo stesso tracollo del Pasok greco (dato sotto il 10% attualmente), con il suo elettorato letteralmente "mangiato" dalle forze più movimentiste : il M5S in Italia e Syriza in Grecia. Sicuramente non otterrà un gran risultato alle europee, anzi, dubito che raggiunga il 26% delle politiche, ma ha la fortuna dall'altra che anche il suo principale concorrente di destra, FI, paradossalmente è in crisi anch'esso.

Terzo punto, non indifferente, la situazione attuale obbliga a formare governi di partiti "moderati", come sono stati i vari Monti, Letta e ora Renzi, pena tutti gli speculatori internazionali che si accaniscono sull'Italia.

Le elezioni dovrebbero dare questi risultati : un boom delle forze antisistema ed antieuropa sia da una parte che dall'altra (ovvero M5S e Lega) e anche di quelle più estremiste (Altra Europa e Fratelli d'Italia), mentre dovrebbero andare molto male i partiti che sostengono direttamente (o fanno finta di fare opposizione) il governo, e penso che anche alle politiche si ripeterà lo stesso risultato.

 

No beh con l'italicum che vogliono fare o sei in coalizione o vai fuori diretto. La "minaccia" berlusconi non è affatto estinta: con 3 partiti satellite si tira su non poco. E nel caso fallsica, c'è sempre la sinistra a dar mano.

Il M5S trova la strada spianata pure con lo scandalo EXPO...

Ma quello che mi chiedo io, da 'grillino' addirittura, è come si fa a essere così pirla a fare scandali del genere, pure prima delle elezioni. Io mi riterrei, se fossi elettore pd\fi, deluso dal fatto che manco sanno rubare bene oramai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann

Beh sì l'Italicum in quanto tale non scoraggia affatto le coalizioni

diciamo che se il target del 37% venisse mantenuto con tre blocchi

politici, cioè un sistema tripartito....potrebbe non essere facile

conseguire il risultato al primo turno

 

Questo perchè il M5S - incoalizzato - sequestrerebbe molti voti

 

Però con le soglie di sbarramento previste...e la possibilità di

fare un 37% gli incentivi a coalizzarsi rimangono

 

Non è un uninominale a doppio turno alla francese...vero

Share this post


Link to post
Share on other sites
cambiapelle

Neanche da chiederlo. Voterò movimento 5 stelle. Il resto sono un gruppo di personaggi loschi che hanno già fallito e non vedo perché ora dovrebbe essere diverso.

Il movimento di grillo é favorevole al matrimonio gay.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mentecritica

L'italicum è stato ideato dalle forze di governo e da FI...E se la sono fatta a loro uso e consumo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Demò

e adesso l'hanno imboscato perchè se m5s prende troppi voti meglio un proporzionale, tanto ad avere una maggioranza vera non arriva nessuno e loro partono con l'inciucione storico

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sbuffo
  • Topic Author
  • Si sta deviando un po' dalla tematiche visto che l'italicum con le europee non c'azzecca molto.

     

    Cmq l'italicum è certamente un sistema più favorevole per i partiti che possono mettere assieme una coalizione perchè è un sistema dove vince la coalizione più votata quindi il M5S essendo contrario alle coalizioni parte svantaggiato rispetto a Pd e Pdl.

     

    Alle europee però si vota con un proporzionale puro con sbarramento al 4%.

     

    Il punto semmai è che il M5S in europa non conterà una fava, perchè in Europa conti solo se fai parte di un grande gruppo parlamentare transnazionale che sia presente in tutti i paesi europei come può essere il gruppo dei socialisti, dei popolari o anche dei verdi piuttosto che della sinistra europea, ma i grillini ci sono solo in italia quindi anche se eleggessero parlamentari sono destinati a non contare nulla.

    Edited by Sbuffo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò

    contare per cosa? Per eleggere schultz o vietare ai viticoltori italiani di chiamare il loro prodotto Tocai? Le europee non son mai contate nulla perchè il parlamento europeo conta solo dove non dovrebbe contare....questa volta finalmente in Europa c'è un sentimento vero che orienta al voto, eppure il suo valore non è quello tecnico di determinare una maggioranza, ma quello popolare di ribellarsi ad un baraccone che gli elettori europei non possono controllare

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Eilat

    Infatti il PD ha contato molto in tutti questi anni. :haha:

     

    La realtà è che queste elezioni servono per dare una scossa a un sistema che ha fallito.

    Quindi o si danno una svegliata oppure queste elezioni avranno presto ripercussioni sui governi nazionali.

    Il tempo è scaduto.

    Edited by Dragon

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    mentecritica

    Il punto semmai è che il M5S in europa non conterà una fava, perchè in Europa conti solo se fai parte di un grande gruppo parlamentare transnazionale che sia presente in tutti i paesi europei come può essere il gruppo dei socialisti, dei popolari o anche dei verdi piuttosto che della sinistra europea, ma i grillini ci sono solo in italia quindi anche se eleggessero parlamentari sono destinati a non contare nulla.

    Hanno già confermato che puntano a costruire un gruppo parlamentare con altre forze politiche a loro vicini...Io, invece, faccio notare che chi vota PD vota Schulz e chi vota FI e altri partiti popolari vota Juncker...A questo punto tanto vale votare la Le Pen già che ci siamo...:-O

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    coeranos

    E' molto curiosa la questione del gruppo parlamentare del M5S, per formare un gruppo i rappresentanti devono essere di sette paesi diversi, e attualmente non è alleato con nessuno. Viene spiegato qui sul Fatto: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/22/europee-bruxelles-indaga-su-m5s-dove-si-siederanno-nel-parlamento-ue/992688/

    Se poi uno pensa di votare per far cadere Renzi deve capire che, in caso di elezioni anticipate, ci potrà essere solo un governo PD-PDL perché con tre poli nessuno supera il 50%. Auguri.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    mentecritica

    Faccio presente che, in base ai sondaggi, nè PPE nè PSE avranno i numeri a sufficienza per prendere le redini del parlamento ergo si dovranno alleare...E faccio altresì presente che in Francia la Le Pen è, attualmente, la seconda forza nazionale, in Inghilterra UKIP sembra imporsi come prima forza, in Italia il M5S è la seconda forza, in Grecia sembra vincerà Tsipras, in Olanda il Partito della libertà è dato a un 10%, in Austra fa proseliti il Team Stronach dato anch'esso al 9/10% e, addirittura, in Germania, il partito Alternativa per la Germania è dato a un 20%, in Finlandia la lista Veri Finlandesi è la terza forza del Paese e in Ungheria Jobbik è dato al 16%...

     

    In base a tutto ciò capirete che il tandem PSE/PPE dovrebbe essere molto ridimensionato in parlamento e dovranno allearsi per governare, allearsi alla luce del sole perché, vorrei anche aggiungere, che in questi 10 anni di PPE il PSE ha comunque votato nel 90% dei casi a favore su quello che dicevano i primi...Quindi chi vota PD vota PSE che si alleerà con il PPE e chi vota FI/NCD voterà il PPE che si alleerà con il PSE...Ergo votare questi partiti è come votare la stessa cosa...

     

    Se siamo arrivati a questo punto vuol dire che questo tandem ha pienamente fallito in Europa...

     

    Quindi a chi dice che votare il M5S vuol dire votare chi non conterà una mazza dico che non è, nei fatti, così perché il parlamento europeo sarà molto diverso da quello attuale...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo
  • Topic Author
  • Possono puntare a formare un nuovo gruppo ma bisogna vedere se troveranno altri partiti disponibili e se avranno i numeri per formalo, poi anche se lo formassero sarebbe cmq un microgruppo parlamentare e quindi non conterebbero cmq nulla.

     

    Poi il gruppo parlamentare che otterrà la maggioranza alle elezioni europee sarà quello che esprimerà il Presidente della Commissione Europea.

    Edited by Sbuffo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò

    sopravvaluti entrambi i problemi..

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo
  • Topic Author
  • Ma infatti se il M5S non conterà nulla e non esprimerà il presidente della commissione europea non è un problema anzi direi meno male. :asd:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò

    ahhhhhh.....santoddio, se vogliamo fare i bravi bambini che credono nel valore delle istituzioni europee come ci insegna l'ottimismo dei manuali di diritto europeo...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    A dire la verità il referendum pro Renzi lo ha per primo determinato Renzi 

    stesso Probabilmente consapevole del fatto che se queste elezioni vanno

    male il suo governo è a rischio ( non per colpa del M5S ma della infedeltà

    dei gruppi parlamentari "bersaniani" del PD )

     

    E per il fatto che presentarsi al voto con una chiara politica UE avrebbe significato

    esporsi al pericolo di una pioggia di critiche antieuropeiste

    Il risultato è che in effetti di Europa si è parlato molto poco ( la qual cosa comunque

    non è una novità anche se certo i tempi attuali lo avrebbero richiesto )

     

    Il problema della collocazione politica dei partiti anti-europeisti non è solo del M5S

    Diciamo pure chiaramente che un anti europeismo "euro-meridionale" può essere

    di sinistra in paesi "socialmente massacrati" a causa di politiche europee ( Spagna

    Italia Grecia Portogallo ) Vedi Esquerra republicana da catalunya

     

    Negli altri paesi, dalla Francia in su, "tende" per sua natura ad essere di destra, perchè

    le politiche di austerità sono state minori, mentre i disagi determinati dall'immigrazione

    interna ( vedi Rumeni in Francia, esteuropei in in Inghilterra etc ) o valutazioni schiettamente

    nazionalistiche ( protezionismo sovranità ) sono prevalenti

     

    Difficilmente poi l'ottica nazionale tedesca può essere compatibile con quella greca, a 

    prescindere dal colore politico dei partiti. Quindi non è scontato neanche che vi sia una

    intesa fra tutti quei movimenti antieuropei chiaramente di destra 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Chris

    Il problema della collocazione politica dei partiti anti-europeisti non è solo del M5S

    Diciamo pure chiaramente che un anti europeismo "euro-meridionale" può essere

    di sinistra in paesi "socialmente massacrati" a causa di politiche europee ( Spagna

    Italia Grecia Portogallo ) Vedi Esquerra republicana da catalunya

     

    Negli altri paesi, dalla Francia in su, "tende" per sua natura ad essere di destra, perchè

    le politiche di austerità sono state minori, mentre i disagi determinati dall'immigrazione

    interna ( vedi Rumeni in Francia, esteuropei in in Inghilterra etc ) o valutazioni schiettamente

    nazionalistiche ( protezionismo sovranità ) sono prevalenti

     

    Bah questa semmai è la tendenza degli ultimi anni, come si sono spostati i voti. La tradizione di destra anglo-francese non è affatto forte, così come quella tedesca (Mitterand, Blair e Kohl sono tutti e 3 sinistrorsi e tra i più amati capi dell'esecutivo). Ogni stato ha una peculiarità a sè e tendenze momentanee; in Spagna poi la situazione è ancora Toss Up, così come in Inghilterra, dove i Labour potrebbero spuntarla :)

     

    Il discorso italiano è diverso, c'è una pseudo sinistra al governo, quindi l'opposizione è senza colore dato che prima c'era un governo democristiano e destrorso :)

    Edited by Chris

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

     

     


    La tradizione di destra anglo-francese non è affatto forte

     

    L'antieuropeismo è un fenomeno relativamente nuovo quindi non

    ha una sua tradizione, questo non significa però debba essere un

    fenomeno necessariamente momentaneo

     

    Il problema principale per me è l'assenza di unità politica 

     

    Oltre ovviamente al fatto che l'elite europea rimane fortemente

    europeista, sia i giornali, sia i partiti istituzionali, sia  i cd poteri

    forti etc. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    mentecritica

    Oddio la Francia è, tendenzialmente, un Paese di destra come lo è l'Italia mica è un caso che il PD arruoli sempre qualche democristo per cercare di vincere (vedi Prodi, Rutelli e, adesso, Renzi)...

     

    Certo che poi o PPE o PSE vinceranno ma dovranno comunque allearsi perché i numeri sono davvero poca roba lo dice pure Prodi: http://www.asca.it/news-Europee__Prodi__Pse_e_Ppe_obbligati_a_grande_coalizione_contro_populismo-1388561.html

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ShadowBoyX

    Votato e voterò Tsipras. Noto con soddisfazione che è la prima scelta della maggioranza del forum :)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fabius81

    Il problema della collocazione politica dei partiti anti-europeisti non è solo del M5S Diciamo pure chiaramente che un anti europeismo "euro-meridionale" può essere di sinistra in paesi "socialmente massacrati" a causa di politiche europee ( Spagna Italia Grecia Portogallo ) Vedi Esquerra republicana da catalunya

     

    Beh ma noi e la Grecia abbiamo l'antieuropeismo sia a sinistra (M5S, Syriza) che a destra (Fratelli d'Italia, Alba Dorata), un po come nell'Europa orientale. Diciamo che i paesi più che sono più in crisi prendono i partiti agli estremi (nella Germania di Weimar infatti assieme alla Nsdap cresceva il Dkp).

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Chris

    Ma che senso ha votare un partito dato da tutti i sondaggi sotto il 4% con il forte rischio che non elegga nessun parlamentare?

    Non conviene cercare nel pd i vari candidati lgbt-friendly e votare questi?

     

    Mi riferisco a tutti i votanti di Tzipras (e dei candidati, che sono quelli che poi votiamo davvero).

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    coeranos

    Io voterò Tsipras sapendo benissimo che potrebbe non raggiungere la soglia. Anche perché il PD, che in Sardegna significa Soru, lo conosco abbastanza per non votarlo. Specialmente dopo il caso della risoluzione Estrela è un partito che non mi rappresenta.

    Anche perché nel caso la Lista Tsipras portasse europarlamentari contribuirebbero al terzo, al massimo al quarto, gruppo parlamentare, e quindi avrà un peso che altri partiti non avranno.

     

    -

    Pare che l'estrema destra non abbia avuto il successo previsto né nel Regno Unito né nei Paesi Bassi.

    Edited by coeranos

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Chris

    Io voterò Tsipras sapendo benissimo che potrebbe non raggiungere la soglia. Anche perché il PD, che in Sardegna significa Soru, lo conosco abbastanza per non votarlo. Specialmente dopo il caso della risoluzione Estrela è un partito che non mi rappresenta.

    Anche perché nel caso la Lista Tsipras portasse europarlamentari contribuirebbero al terzo, al massimo al quarto, gruppo parlamentare, e quindi avrà un peso che altri partiti non avranno.

    Ok devo ammettere che la tua circoscrizione è messa maluccio, forse al posto tuo farei lo stesso :/

    http://www.cominciatu.eu/i-candidati/?circ=Isole

     

    Io fortunatamente, stando al nord-est, ho abbastanza alternative :)

     

    Per il resto, mi importerebbe poco se Tzipras poi fosse il terzo se non il quarto gruppo europeo, dato che anche lì le maggioranze contano poco se non  per eleggere il Presidente (non essendoci la fiducia...): quindi prima di tutto a me interessa portare in Europa parlamentari, e parlamentari che la pensano più o meno come me...poi che se è un voto a Renzi, pro o contro governo a me importa poco, perché in fin dei conti ognuno può darne una lettura ed il suo esatto contrario.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Giorgio1992

    Onestamente da tutto lo schifo che c'è non so proprio a chi votare. Nessun partito mi ispira speranza per il futuro....

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ican

     

    In base a tutto ciò capirete che il tandem PSE/PPE dovrebbe essere molto ridimensionato in parlamento e dovranno allearsi per governare, allearsi alla luce del sole perché, vorrei anche aggiungere, che in questi 10 anni di PPE il PSE ha comunque votato nel 90% dei casi a favore su quello che dicevano i primi...Quindi chi vota PD vota PSE che si alleerà con il PPE e chi vota FI/NCD voterà il PPE che si alleerà con il PSE...Ergo votare questi partiti è come votare la stessa cosa...

     

     

    E' questo che dico io.. si fa tanta "inquisizione" tra pd\fi con i relativi gruppi europei, ma se poi tanto il voto è quasi sempre lo stesso.. è piuttosto una tristezza, una sconfitta.

    Il voto a tsipras non è buttato, anzi.. Se tutti ragionassero in tal modo, avremmo lo 0% nei micro partiti (non che senza lega-fdi staremmo male..)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò

    il voto a tsipras è un voto a un tentativo velleitario e poco coraggioso, in Grecia no, ma qui si. E' la solita congrega di sopravvissuti, sedimentata attorno all'occasione greca. 

     

    Comunque evitiamo di seguire le cazzate dei giornalisti. Non è che si sia parlato poco di Europa. Se ne parla da 2 anni. E l'unico contenuto possibile di una campagna per le europee è pro o contro l'ue, il fatto che si è trasformata in un test sui governi è comune a tutti i paesi europei.

     

    Non sopporto i pregiudizi semplicistici ed autoreferenziali che i nostri giornalisti ci vomitano addosso.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fabius81

    il voto a tsipras è un voto a un tentativo velleitario e poco coraggioso, in Grecia no, ma qui si. E' la solita congrega di sopravvissuti, sedimentata attorno all'occasione greca. 

     

    Infatti il Tsipras italiano è Grillo, l'altra è stata una manovra, abbastanza scorretta, di Rifondazione Comunista che ha utilizzato il nome del candidato alla presidenza per via del comune gruppo europeo (Sinistra Unitaria Europea), ma l'equivalente di Rifondazione in Grecia è il KKE che è un altro partito.

     

    Il grosso interesse dei media sarà più che altro per i paesi economicamente più arretrati, ovvero noi, la Grecia, la Spagna e il Portogallo (in misura minore) e l'Europa Orientale. Nella parte "ricca" dell'Europa l'affluenza è bassissima (vedi Gran Bretagna e Olanda). A questo punto il male minore non è tanto un uscita dall'Europa, quanto la famosa Europa a due velocità, siamo economie troppo diverse per stare assieme.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    Sign in to follow this  

    • Who Viewed the Topic

      5 members have viewed this topic:
      Paradigma  Almadel  Tyrael  Bloodstar  LuxAeterna 
    ×
    ×
    • Create New...