Jump to content
Sign in to follow this  
Sbuffo

Sondaggio Elezioni Europee 2014

  

57 members have voted

  1. 1. Per chi voterai alle europee del 25 maggio?

    • Partito Democratico
      12
    • Forza Italia
      0
    • Movimento5Stelle
      15
    • L'Altra Europa con Tsipras (Sinistra Ecologia Libertà+Rifondazione Comunista+Azione Civile+società civile).
      21
    • Scelta Europea con Guy Verhofstadt (Scelta Civica+Fare per Fermare il Declino+Centro Democratico)
      0
    • Nuovo Centrodestra+Unione di Centro+Popolari per l'Italia
      0
    • Italia dei Valori
      0
    • Verdi - Green Italia
      1
    • Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale
      1
    • Lega Nord
      3
    • Scheda Bianca
      0
    • Voto Nullo
      0
    • Astensine
      4


Recommended Posts

privateuniverse

Ma ora come ora si sono accorti tutti nel Pse sia italiana che europea che c'è bisogno di flessibilità sui vincoli europei per evitare che ci uccidano

 

Certo, si avvicinano le elezioni e i partiti del PSE, che, quando si è trattato di approvare il fiscal compact, hanno votato a favore ovunque, ora dicono che bisogna cambiarlo.

 

Peraltro, il PD non si è limitato ad accettare il fiscal compact, ma ha anche votato a favore dell'inserimento dell'obbligo del pareggio di bilancio nella Costituzione, cosa che nessuno ci aveva chiesto.

 

 

 

Per altro qui c'è un'articolo di un'economista che va nella direzione di quanto diceva Taddei per cui per il fiscal compact si dovrebbero spendere non 50 miliardi ma nemmeno 30 ma solo 7 miliardi (se seguiamo le previsioni della commissione ue):

 

Ah, quindi non è una cosa seria il fiscal compact. :D

 

E' solo per fare la faccia feroce.

 

 

In ogni caso la sfida della Ue è se avere una guida Pse o una guida Ppe perchè sono quelli i 2 gruppi parlamentari che si contendono la maggioranza al parlamento europeo e la presidenza Ue e secondo me è preferibile una maggioranza/presidenza Pse se non altro perchè abbiamo sperimentato gli ultimi 10 anni di rigore targati Ppe.

 

 

 

Basta anche guardare i sondaggi, c'è un testa a testa tra pse/ppe che si avvicinano entrambe al 30%, mentre gli altri gruppi si attestano su percentuali che non raggiungono nemmeno il 10%:

 

La solita storia del "voto utile".

Edited by privateuniverse

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rotwang

 

Sistema proporzionale con sbarramento al 4% e la possibilità di esprimere fino a 3 preferenze all'interno della lista votata.

 

 

Io cittadino come voto alle Europee?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ican

Certo, si avvicinano le elezioni e i partiti del PSE, che finora hanno balbettato sul fiscal compact, adesso fanno finta di volerlo smantellare.

 

Peraltro, il PD non si è limitato ad accettare il fiscal compact, ma ha anche votato a favore dell'inserimento dell'obbligo del pareggio di bilancio nella Costituzione, cosa che nessuno ci aveva chiesto.

 

 

 

 

Ah, quindi non è una cosa seria il fiscal compact. :D

 

E' solo per fare la faccia feroce.

 

 

 

La solita storia del "voto utile".

:nyam:

Il fiscal Compact lo si mette poi lo si toglie, non ti preoccupare. E' un po' come Monti: ci ha fatto una mazzata sul collo di miliardi e miliardi, e appena prima delle elezioni disse "ora è il momento di abbassare la pressione fiscale".. ma che ca...?!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Chris

 

 


tutti tranne schulz

 

 


Non ho detto che preferisco juncker, ma che non volevo, sempre se vinceranno, Schulz. E' ben diverso.

Hai detto tutti fuorché schulz, quindi juncker è meglio di schultz stando al tuo ragionamento.

Trovo stucchevole questo "tanto peggio tanto meglio", alla fine si sceglie tra le alternative presenti.

 

Comunque. Che ti ha fatto Schultz?

Share this post


Link to post
Share on other sites
privateuniverse

Il fiscal Compact lo si mette poi lo si toglie, non ti preoccupare.

 

L'obbligo del pareggio di bilancio in Costituzione, però, non si toglie tanto facilmente, una volta messo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ican

Hai detto tutti fuorché schulz, quindi juncker è meglio di schultz stando al tuo ragionamento.

Trovo stucchevole questo "tanto peggio tanto meglio", alla fine si sceglie tra le alternative presenti.

 

Comunque. Che ti ha fatto Schultz?

 

Partite col piede sbagliato. "sempre se vinceranno" --> ovviamente mi riferisco al pse, ovvio spero vinca il pse sul ppe. Mi sarebbe piaciuto un volto "nuovo" - per quello che si potrebbe accettare. Non mi è piaciuta molto una parte della sua intervista sul M5S (nulla a che vedere sul difenderli), non tanto nei toni crudi e schietti, che apprezzo parecchio, (" da buon tedesco"), ma in parte nei contenuti troppi blandi e poco veritieri. La solita menata dell'attaccare il "nuovo" (che si puo condividere o no!) criticando, giudicando, senza vedere il vero motivo per cui qualche milione di italiani li ha votati.. Su questo volevo una risposta, non fermarsi alla mera critica (e ripeto, giustificata o no!!)!

Poi vi sono motivi, puramente banali...ma basta con sti tedescoidi. Nulla a che fare dal dare la colpa a loro, ma ormai se si parla di Europa, e sfido qualcuno a dire il contrario, si pensa subito alla Merkel. Parlamento presieduto sempre da un tedesco, e possibile presidente di commissione tedesco. Possibile che gli altri paesi europei non riescano a buttare fuori qualcuno, magari dell'europa cosiddetta 'debole' (so chi sono i precendenti presidenti, ma un volto nuovo, in una crisi tale, non sarebbe male!)? (no italiani che è meglioxD) Sembrerà stupida la cosa, ma a mio avviso sarebbe anche molto apprezzata!

L'obbligo del pareggio di bilancio in Costituzione, però, non si toglie tanto facilmente, una volta messo...

Ero ironico ovviamente prima eh.. Per quel che vale la Costituzione, credo sia molto più difficile 'stracciare' il fiscal compact, rispetto a eliminare il pareggio. Sarebbe eliminare entrambi, ma QUA si vedrà la VERA voglia di cambiare il Paese e L'europa. Ma ho paura che si risolva in un nulla di fatto. Perchè questi spot  vengono fatti sempre prima delle elezioni? ..

Edited by ican

Share this post


Link to post
Share on other sites
Eilat

Bene quindi chi ha votato pareggio di bilancio e fiscal compact ora dovrebbe abrogarli.

C'è solo un punto di non ritorno: la coerenza. Cosa che il PD non ha mai avuto.

Edited by Dragon

Share this post


Link to post
Share on other sites
privateuniverse

Ma guarda che gli altri partiti socialisti, socialdemocratici e laburisti europei non sono tanto diversi, ormai.

 

Sono solo un po' più laici rispetto al PD.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Eilat

Ma guarda che gli altri partiti socialisti, socialdemocratici e laburisti europei non sono tanto diversi, ormai.

 

Sono solo un po' più laici rispetto al PD.

 

I partiti non esistono più.

Eseguono solo gli ordini delle lobby.

Ed io, da italiano, mi stufato di questi ciarlatani.

Edited by Dragon

Share this post


Link to post
Share on other sites
Chris

Non mi è piaciuta molto una parte della sua intervista sul M5S

 

 

Ma che ti aspettavi? Scusa, lui è PSE, e ovviamente non parlerà bene degli altri partiti o candidati alle elezioni, sottolineandone i punti critici o comunque negativi di qualsiasi partito avversario.

 

 

Poi vi sono motivi, puramente banali...ma basta con sti tedescoidi.

 

Questo è vagamente razzista oltre che semplicistico e qualunquista. 

E' la stessa logica per cui tutto il parlamento italiano fa schifo visto che la maggioranza delle persone che ci avete visto dentro vi fanno schifo.

 

Vi lascio la cartina con la situazione attuale (e Poolwatch con le proiezioni Stato per Stato http://sondaggibidimedia.com/2014/04/07/elezioni-europee-proiezioni-pollwatch-2-aprile-nazioni-ue/ )

GUE-NGL: sinistra radicale S&D : Socialisti e Democratici (csx) Verdi: ecologisti ALDE: Liberali  PPE: Popolari (cdx) ECR: Conservatori ed Euroscettici  EFD: estrema destra NI: forze politiche “non collocate”

post-6324-0-79064600-1396903011_thumb.png

Edited by Chris

Share this post


Link to post
Share on other sites
ican

Ma che ti aspettavi? Scusa, lui è PSE, e ovviamente non parlerà bene degli altri partiti o candidati alle elezioni, sottolineandone i punti critici o comunque negativi di qualsiasi partito avversario.

 

 

 

Questo è vagamente razzista oltre che semplicistico e qualunquista. 

E' la stessa logica per cui tutto il parlamento italiano fa schifo visto che la maggioranza delle persone che ci avete visto dentro vi fanno schifo.

 

Vi lascio la cartina con la situazione attuale (e Poolwatch con le proiezioni Stato per Stato http://sondaggibidimedia.com/2014/04/07/elezioni-europee-proiezioni-pollwatch-2-aprile-nazioni-ue/ )

GUE-NGL: sinistra radicale S&D : Socialisti e Democratici (csx) Verdi: ecologisti ALDE: Liberali  PPE: Popolari (cdx) ECR: Conservatori ed Euroscettici  EFD: estrema destra NI: forze politiche “non collocate”

Non è qualunquismo, è semplicistico e come detto è banale! Semplicemente mi piacerebbe un volto NUOVO, MAGARI non estrapolato dalla Germania, belgio etc etc, ma per dare un semplice "botto" di novità, magari piu rappresentativo dell'economie deboli! Mi spiace che l'hai interpretata così, non era il mio intento ^^

Sappiamo già che c'è una grande scucitura all'interno dell'europa, un presidente proveniente dalla Grecia, Spagna, Portogallo che sia, magari non uno di quelli che sono stati lì dentro mentre molti trattati non venivano denunciati con l'accurata cura (scusate il giro di parole), a MIO PARERE GIOVEREBBE anche nell'immagine. Che poi la forma è diversa dalla sostanza è ovvio, ma presupponendo che una persona, in quanto espressione di un'idea comune sia completamente uguale a un'altra, che proviene dalla stessa idea.. beh che male fa una forma che fa "più comodo", che potrebbe dare un segnale più positivo?

Non fraintendete, non c'è nulla di offensivo  nelle mie parole, se non lo cogliete mi sono espresso di nuovo male ^^

Share this post


Link to post
Share on other sites
Eilat

Shulz ammette che l'euro è una truffa, che a comandare è la Germania e che le regole non cambieranno.

 

 

Come previsto.

 

Edited by Dragon

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sbuffo
  • Topic Author
  • Per chi fosse interessato qui hanno raccolto i candidati di tutti i partiti per ogni circoscrizione elettorale:


     

    Cmq li trovate anche nei siti dei singoli partiti:

    -Partito Democratico:


    -L'Altra Europa con Tsipras:


     

    Ricordo infatti che per le elezioni europee si possono esprimere 3 voti di preferenza all'interno della lista votata.

     

    Quest'anno il governo Renzi ha apportato una modifica alle preferenze per favorire la rappresentanza di genere: nel caso in cui l’elettore decida di esprimere tre preferenze, queste dovranno riguardare candidati dei due sessi, pena l’annullamento della terza preferenza, quindi se deciderete di votare due uomini la terza preferenza dovrà andare ad una donna e viceversa se deciderete di votare due donne la terza preferenza dovrà andare ad un uomo.

    Edited by Sbuffo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    conrad65

     

    Ricordo infatti che per le elezioni europee si possono esprimere 3 voti di preferenza all'interno della lista votata.
     
    Quest'anno il governo Renzi ha apportato una modifica alle preferenze per favorire la rappresentanza di genere: nel caso in cui l’elettore decida di esprimere tre preferenze, queste dovranno riguardare candidati dei due sessi, pena l’annullamento della terza preferenza, quindi se deciderete di votare due uomini la terza preferenza dovrà andare ad una donna e viceversa se deciderete di votare due donne la terza preferenza dovrà andare ad un uomo.

     

     

    non lo sapevo e mi sembra una norma chiaramente incostituzionale perché interferisce e limita la libertà di voto

    Edited by conrad65

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    AlexTriv95

    Ringrazio per l'apertura di questo topic.

     

    Da europeista sono ancora dell'idea di votare il Partito Democratico e quindi S&D, ma dopo aver letto i vostri post credo che mi informerò meglio sulle posizioni dei vari partiti. Schulz non è male e sto facendo un pensierino sul suo libro... :)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo
  • Topic Author
  • non lo sapevo e mi sembra una norma chiaramente incostituzionale perché interferisce e limita la libertà di voto

     

    No anche perchè ci sono elezioni come le politiche in cui le preferenze nemmeno ci sono, il voto rimane libero perchè tu puoi decidere liberamente anche partito dare il tuo voto e a chi dare le tue preferenze nessuno ti obbliga a votare questo o quello, c'è solo una limitazione alle preferenze date allo stesso genere per favorire una più eguale rappresentanza di genere.

     

    Mi sembra che oramai ci sia una tendenza ad urlare all'incostituzionalità un po' troppo facilmente.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ican

    No anche perchè ci sono elezioni come le politiche in cui le preferenze nemmeno ci sono, il voto rimane libero perchè tu puoi decidere liberamente anche partito dare il tuo voto e a chi dare le tue preferenze nessuno ti obbliga a votare questo o quello, c'è solo una limitazione alle preferenze date allo stesso genere per favorire una più eguale rappresentanza di genere.

     

    Mi sembra che oramai ci sia una tendenza ad urlare all'incostituzionalità un po' troppo facilmente.

    Non perché c è una boiata, la si giustifica con una boiata più grande. Vincoli al voto sono incostituzionali. Per quanto mi riguarda un parlamento può essere composto da sole donna (o da solo uomini). La presenza paritaria di genere non garantisce ciò che è richiesto dalla classe politica: capacità e onestà

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo
  • Topic Author
  • Non è vero che è anticostituzionale se la stessa Corte Costituzionale ha persino ammesso che ci possano anche non essere le preferenze.

     

    Poi la parità di genere è un valore in sè non si fa per garantire altro come capacità e onestà.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    conrad65

    ... c'è solo una limitazione ..

    Mi sembra che oramai ci sia una tendenza ad urlare all'incostituzionalità un po' troppo facilmente.

     

    ecco appunto, c'è una limitazione

    ovviamente il mio parere non ha alcun valore, ma una segnalazione, un esposto o come si chiama alla Corte Costituzionale perché emetta un giudizio di merito sarebbe doveroso

    quello che secondo me viene fatto un po' troppo facilmente e con leggerezza sono queste cavillose regolette elettorali, che fondamentalmente non garantiscono nulla, vorrebbero "risolvere" un problema di pari opportunità ma si riducono a propaganda, escamotage pubblicitari senza sostanza

    infine, altra osservazione: queste regola della terza preferenza è piuttosto complicata, qualcuno la spiegherà?

    la gente comune la comprenderà? voterà informata oppure ci saranno una valanga di annullamenti della eventuale "terza preferenza"?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo
  • Topic Author
  • Non si possono presentare esposti alla Corte Costituzionale, per l'indagine di costituzionalità in Italia c'è il giudizio incidentale cioè dev'essere un magistrato che nell'ambito di un processo se ritiene che la legge da applicare per decidere la causa sia di dubbia costituzionalità (in questo caso cioè dovrebbe presentarsi un processo in cui la legge in questione è la legge elettorale per le europee) allora presenta un'ordinanza di rinvio alla Corte Costituzionale.

     

    Sulla conoscibilità c'è da dire che ogni buon cittadino dovrebbe di suo informarsi sulle leggi del suo paese e su come si vota, in ogni caso ad ogni tornata elettorale viene spiegato in tv con messaggi pre-elettorali come si vota, inoltre anche ai seggi viene spiegato ai cittadini come si vota.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ican

    @Pix Mi pare qualcosa di nuovo e da supportare.
    @Sbuffo Ciò che limita il voto, in qualsiasi forma, lede la libertà di scelta dell'elettore. La Corte può ammettere anche l'assenza delle preferenze (cosa assai sbagliata), ma questo non giustifica che io per forza debba mettere la preferenza su un uomo, o donna che sia. La parità di genere va ricondotta alla cultura, non all'imposizione.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fabius81

    Io voterò Verdi-Green Italia perchè è candidato un ragazzo che conosco personalmente (ovvio che ne condivido anche parte delle idee, non voterei mai un partito che è completamente all'opposto anche se c'è candidato un conoscente). 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Chris

     

     


    Come vedete Tsipras?

    Sotto lo sbarramento al momento.

     

    Io probabilmente voterò Pd. Nella mia circoscrizione (NordEst) c'è Elly Schlein che è una ragazza straordinaria e merita da sola il mio voto, indipendentemente dal partito in cui sta. C'è anche Nicola Dall'Olio, che propone un nuovo piano per il consumo del suolo, candidato interessante anche se 12° su 12 in lista Pd.

    Forse come idee sono più vicino a Tzipras, ma le liste sono abbastanza fumose e le sue prospettive non rosee, sia in Italia (vedi sbarramento) che in Europa (o proponi dopo una alleanza strutturale coi socialisti, oppure non so cosa puoi fare con una 50ina di seggi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo
  • Topic Author
  • Io penso voterò Pd con preferenza a Daniele Viotti candidato nella mia circoscrizione (nord-ovest), Viotti è un candidato omosessuale che si batte per i diritti glbt e che all'ultimo congresso si è schierato con Civati, per chi volesse votare Pd nella circoscrizione nord-ovest lo consiglio.

    http://www.danieleviotti.it/

     

    Per le altre preferenze sono indeciso, forse le darò alla Bresso e a Cofferati.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    conrad65

    Non si possono presentare esposti alla Corte Costituzionale, per l'indagine di costituzionalità in Italia c'è il giudizio incidentale cioè dev'essere un magistrato che nell'ambito di un processo se ritiene che la legge da applicare per decidere la causa sia di dubbia costituzionalità (in questo caso cioè dovrebbe presentarsi un processo in cui la legge in questione è la legge elettorale per le europee) allora presenta un'ordinanza di rinvio alla Corte Costituzionale.

     

    non conosco le procedure, ma leggevo che ad esempio per il Porcellum è stato presentato un esposto da tal avvocato Aldo Bozzi di Milano in rappresentanza di 25 cittadini, esposto che poi ha portato sostanzialmente alla abrogazione della legge: dunque forse esiste un modo di appellarsi alla Corte Costituzionale anche per noi sudditi

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Chris

    non conosco le procedure, ma leggevo che ad esempio per il Porcellum è stato presentato un esposto da tal avvocato Aldo Bozzi di Milano in rappresentanza di 25 cittadini, esposto che poi ha portato sostanzialmente alla abrogazione della legge: dunque forse esiste un modo di appellarsi alla Corte Costituzionale anche per noi sudditi

    Dove lo leggevi? Tu suddito hai comunque diritto di appellarti alla corte costituzionale per l'incostituzionalità di qualsiasi legge, che si debba applicare a un processo che ti coinvolge: devi solo convincere il giudice ordinario che la tua richiesta è pertinente e fondata, perché interrompa il processo con il ricorso in via incidentale di cui parla bene @Sbuffo 

     

    Se ci linki l'articolo sveliamo l'arcano :)

    Edited by Chris

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo
  • Topic Author
  • non conosco le procedure, ma leggevo che ad esempio per il Porcellum è stato presentato un esposto da tal avvocato Aldo Bozzi di Milano in rappresentanza di 25 cittadini, esposto che poi ha portato sostanzialmente alla abrogazione della legge: dunque forse esiste un modo di appellarsi alla Corte Costituzionale anche per noi sudditi

     

    Aldo Bozzi non si è rivolto alla Corte Costituzionale perchè non avrebbe potuto ma ha citato in giudizio la presidenza del consiglio e il ministero dell'interno contestando la lesione del suo diritto di voto, in quel processo quindi la legge in questione su cui era sorto il contenzioso era la legge elettorale e durante quel processo il giudice ha deciso che ci fossero i presupposti per presentare un'istanza di rinvio alla Corte Costituzionale.

    Da notare per altro che nè il giudice in primo grado nè il giudice in appello avevano ritenuto di rinviare la legge alla Corte Costituzionale ma solo il giudice in Cassazione ha poi deciso di farlo.

    Edited by Sbuffo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    Sign in to follow this  

    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      cranfan 
    ×
    ×
    • Create New...