Jump to content
freedog

gap generazionali & politically correctness

Recommended Posts

blaabaer
37 minutes ago, metalheart said:

se cominciate ad analizzare me anziché prendere in considerazione quello che sto dicendo

No, no- semplicemente siamo sorpresi perché quello che descrivi suona molto strano ad alcuni di noi. L'esperienza che ho vissuto io di comunità gay, per esempio, è perlopiù femminista e antirazzista. Poi ogni persona, gay o no, può essere qualsiasi cosa e dire quel che vuole, ma non è che ogni omosessuale in quanto tale rappresenta me o i valori della comunità

(edit: ma invito te e chiunque a farmelo notare se le mie opinioni sono o suonano misogine. Non come sfida eh: mi succederà di sicuro prima o poi di scrivere cazzate, ci tengo a saperlo 🙂 )

Edited by blaabaer

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
1 minute ago, Bloodstar said:

mentirei se dico di non tenere minimamente alla mia virilità. 

Credi che un'amicizia femminile potrebbe guastare la tua virilità....?🤔 credo però che, nonostante la tua osservazione, per @metalheart la gay culture istituzionale non sia sufficientemente ginofila...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar
1 minute ago, schopy said:

Credi che un'amicizia femminile potrebbe guastare la tua virilità.

Ma per carità d'Iddio! Non sono così becero da pensare una cosa simile.

Però un rapporto amicale con una ragazza non riesco a immaginarmelo, ecco. 

3 minutes ago, schopy said:

per @metalheart la gay culture istituzionale non sia sufficientemente ginofila...

E infatti rispetto la sua opinione, anche se mi perplime non poco (e non perché vorrei una cultura gay più virile, sia chiaro, ma solo contrasta con la mia espierienza).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Renton

Semplicemente avere amicizie femminili non c'entra un tubo con il non essere misogini regà ma che dite ci sono misogini purissimi che le donne se le sposano e che ci trombano. Cioè davvero potete pensare quel che volete del discorso, ma rispondere di avete amicizie femminili è davvero assurdo, sembra di sentire il "ho tanti amici gay", no peggio in realtà perché in teoria le donne sono il 50% della popolazione quindi dovrebbe essere scontato l'averne tra gli amici lol

Edited by Renton

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
7 minutes ago, Bloodstar said:

Però un rapporto amicale con una ragazza non riesco a immaginarmelo, ecco. 

Perché ti spaventa...?

Io sono cresciuto circondato da donne, forse per questo per me era più facile dialogare con le ragazze; le mie amiche hanno amicizie sia maschili sia femminili, quindi magari sono loro a discostarsi un po' dalla norma? Non lo so; non tutte le ragazze amano lo shopping, ce ne sono a cui piace giocare a poker, quelle che fanno arrampicata, o che praticano arti marziali...ho amiche anzi che hanno interessi più tipicamente maschili dei miei 😅

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar

 

15 minutes ago, Renton said:

Semplicemente avere amicizie femminili non c'entra un tubo con il non essere misogini regà ma che dite ci sono misogini purissimi che le donne se le sposano e che ci trombano.

Be', se sei un uomo etero misogino è normale che con le donne, che disprezzi, comunque ci scopi. Voglio dire, rivediamoci Amici Miei. La cena a casa del Melandri è un capolavoro ma è pure un prontuario della più bassa misoginia. Erano tutti e cinque etero, tutti avevano relazioni matrimoniali e sessuali con donne per necessità, ma nessuno di loro pensava minimamente di poter aver con una donna non dico un rapporto di amicizia ma proprio uno scambio alla pari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
15 minutes ago, Renton said:

Semplicemente avere amicizie femminili non c'entra un tubo con il non essere misogini regà ma che dite ci sono misogini purissimi che le donne se le sposano e che ci trombano. 

Ehm, appunto, qui si parlava di amicizie, non di relazioni romantiche o sessuali 😅

1 minute ago, Bloodstar said:

La cena a casa del Melandri è un capolavoro ma è pure un prontuario della più bassa misoginia. Erano tutti e cinque etero, tutti avevano relazioni matrimoniali e sessuali con donne per necessità, ma nessuno di loro pensava minimamente di poter aver con una donna non dico un rapporto di amicizia ma proprio uno scambio alla pari.

Già 😂 dimenticavo blood, procurati delle sottocoppe di peltro!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann
43 minutes ago, Bloodstar said:

Il punto è che, contrariamente da quanto dice metalheart, io penso di essere abbastanza un'eccezione. La gay culture istituzionale mi pare antitetica rispetto a me in campo di rapporti con le donne, i miei conoscenti gay, il mio stesso ragazzo, sono pieni di amicizie femminili etc.

Io posso essere anche un gay che ascolta lady Gaga e compra Vogue e va a fare shopping con delle amiche, quindi in apparenza sarei diverso da te che disprezzi tutto ciò che è femminile

D'altronde questo significa amare o apprezzare "una certa idea di donna", cioè non le donne come persone in carne ed ossa, ma la femminilità in quanto idea

Questa però della cultura è solo lo stile di vita, una componente esteriore o di base

Siamo tendenzialmente due gay diversi e potenzialmente "nemici" ma entrambi amiamo e/o odiamo una idea

Un terzo gay potrebbe in aggiunta avere delle "pose machiste" o esserlo direttamente ed in questo caso alla misoginia potrebbe sommarsi il maschilismo

Però di per suo potremmo essere tutti e tre misogini

Prendere posizione a favore delle lesbiche o delle persone transessuali, avere anche un'amica frociarola ( cioè un diverso tipo di amicizia con una donna diversa per niente seduttiva e femminile ma imbranata  ) o prendere posizione qualche volta a favore delle donne, questi sono indizi più solidi ma anche più rari

Ovviamente non sto dicendo che non si possono prendere in giro le lesbiche o le frociarole o che ci si deve sempre schierarsi con le femministe per partito preso

Sto dicendo che essere a favore delle donne non è solo una "questione di stile"

 

 

 

Edited by Hinzelmann

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar

Vabbe' Hinzelmann, ho capito. Però io intendevo proprio questo:

4 minutes ago, Hinzelmann said:

Prendere posizione a favore delle lesbiche o delle persone transessuali, avere anche un'amica frociarola ( cioè un diverso tipo di amicizia con una donna diversa per niente seduttiva e femminile ma imbranata  ) o prendere posizione qualche volta a favore delle donne, questi sono indizi più solidi ma anche più rari

I miei amici e conoscenti gay, e il mio ragazzo, non sono esattamente degli estimatori di una idea astratta e rarefatta di femminilità fatta di shopping e musica pop. Mi ci vedi a stare con un fan di Lady Gaga? Su, siamo seri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann
2 minutes ago, Bloodstar said:

miei amici e conoscenti gay, e il mio ragazzo, non sono esattamente degli estimatori di una idea astratta e rarefatta di femminilità fatta di shopping e musica pop. Mi ci vedi a stare con un fan di Lady Gaga? Su, siamo seri.

No ma ti faccio notare che ho scritto

IO POSSO ESSERE

e nonostante questo hai trovato il modo di reagire lo stesso

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
27 minutes ago, metalheart said:

Cioè scusa Almadel ma è questa la tua risposta? Secondo te io vedo misoginia perché non sono stato cagato da gay che mi vedevano effeminato? Ti prego dimmi di no...

Ah al contrario.

Visto che tu conosci questo tipo di gay e io no, evidentemente frequentano te e non me

dal che posso solo dedurre che loro considerino me (e non te) troppo effeminato 🙂

 

Più che altro mi sembra strano che tu prenda come esempio di "gay" per antonomasia

quello che su Grindr dice di cercare "maschioXmaschio" o "solo insospettabili".

Perché questa gente è un miracolo se si definisce "gay"

e se proprio vuoi generalizzare piuttosto li metterei nella categoria "bisex".

Tant'è che li vedo solo sulle app e non ne ho mai conosciuto uno dal vivo

si vede che non frequentano le associazioni né vanno ai Pride

o quando li becco nei locali o sul forum non rivendicano questa loro preferenza

(sul forum due di questi ci tenevano proprio a dire di essere bisex e a prendere le distanze dai gay perché troppo effeminati e promiscui).

 

Per me e per i ragazzi che conosco non sono certo questi i "gay per antonomasia"

quindi non ho bisogno del termine "queer" per prendere le distanze da loro.

Semmai saranno i bisex a volersi chiamare "queer" per non confondersi

con gli sposati in cerca di avventure nella massima discrezione.

(O possono - comprensibilmente - fregarsene)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Renton
23 minutes ago, schopy said:

Ehm, appunto, qui si parlava di amicizie, non di relazioni romantiche o sessuali 😅

E che cambia? Pure io ho avuto migliori amiche donne, ciò non cambia il fatto che ho generalmente meno stima a pelle di una donna rispetto a un uomo in qualsiasi campo, che mi fido istintivamente di più di studiosi uomini che donne, che quando qualcuno mi fa una manovra del cazzo davanti, penso subito sia una donna a guidare, che se a un torneo di softair mi dicevano che ci sarebbe stata una donna nell'altra squadra il mio primo pensiero era che sicuramente era una che non sapeva manco tenere il fucile in mano e che stava seguendo il fidanzato perché voleva stargli appiccicata, che se sento gente spettegolare, lagnarsi di cose stupide, comportarsi in modo vanesio, ecc, penso sia una roba da donne anche se sono uomini a farlo e in automatico penso gonfiandomi il petto che io sono più mascolino di loro perché fondamentalmente d'istinto sono un maschilista machista di merda e me ne rendo perfettamente conto, tutto questo anche se ho avuto migliori amiche donne che in alcuni casi ho difeso in maniera spavalda senza che mi venisse affatto richiesto perché sottilmente pensavo non fossero in grado di difendersi da sole

Edited by Renton

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
43 minutes ago, Renton said:

Semplicemente avere amicizie femminili non c'entra un tubo con il non essere misogini regà ma che dite ci sono misogini purissimi che le donne se le sposano e che ci trombano.

Essere misogino non è in contrapposizione con l'eterosessualitè,

ma mi pare lo sia con l'avere amicizie femminili.

Anche gli omofobi possono fare sesso coi gay e i transofobi con le trans;

ma di sicuro non avranno amici gay o amiche trans.

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
27 minutes ago, Hinzelmann said:

Sto dicendo che essere a favore delle donne non è solo una "questione di stile"

...forse hai un'idea un po' astratta dell'amicizia...io non so nulla del ragazzo di @Bloodstar ma ipotizzo che le sue amiche non siano "necessariamente" lesbiche, trans o frociarole.

8 minutes ago, Renton said:

E che cambia?

Cambia cambia...comunque il resto del tuo intervento è piuttosto autoesplicativo 😊 p.s. sicuro che non starai esagerando col testosterone?

Edited by schopy

Share this post


Link to post
Share on other sites
metalheart
7 minutes ago, Almadel said:

Anche gli omofobi possono fare sesso coi gay e i transofobi con le trans;

ma di sicuro non avranno amici gay o amiche trans.

Io credo di poter essere tranquillamente definito omofobo in certe misure (anzi credo proprio di esserlo anche stato definito, su questo thread), eppure ho un ragazzo gay, amici gay e una migliore amica lesbica e anche lei “lesbofoba” 

eppure sono andato ai pride, eppure quel paio di volte che ho votato l’ho fatto tenendo conto di chi avesse la piattaforma più gay friendly, sono al 100% per il matrimonio egualitario, adozione, gpa, eppure..

7 minutes ago, schopy said:

comunque il resto del tuo intervento è piuttosto autoesplicativo 😊

È solo sana autocritica, introspezione, onestà, chiamala come vuoi, pure quella di bloodstar lo è, non fa male

Edited by metalheart

Share this post


Link to post
Share on other sites
Renton
4 minutes ago, schopy said:

p.s. sicuro che non starai esagerando col testosterone?

Non lo sto prendendo lol

E poi comunque io ho un pensiero istintivo e uno razionale

Il mio pensiero istintivo può essere maschilista in modo più o meno sottile

Ma quello razionale opera un controllo, questo controllo mi spinge a criticare quello che ho pensato a livello istintivo, perciò, ad esempio:

– se istintivamente sento che sto prendendo in minor considerazione l'interlocutrice donna, mi chiederei? Ma se la stessa cosa l'avesse detta un uomo? E mi regolo

– in libreria mi dico: eddai non fare lo stronzo questa studiosa è valida tanto quanto l'altro, almeno stavolta dalle una chance e compra il suo libro

– al softair mi dicevo: tecnicamente potrebbero pensare lo stesso gli altri di me perciò sono un cretino

– se penso di qualcuno che non è mascolino mi rendo conto di stare perpetrando uno schema tossico ingiusto

– mi sento un coglione dopo aver fatto il cavaliere difensore a una che non m'ha chiesto niente 

Quel che voglio dire è che: ok, magari voi siete totalmente esenti da queste influenze culturali, nonostante tra l'altro siate state educati come uomini... ma tendo a non crederci, ok? Tendo a pensare che semplicemente non siate molto onesti o non siate in grado di analizzare la cosa in modo critico. E soprattutto penso siate femminucce perché non avete le palle di ammetterlo LOOOOL

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uncanny

È necessario distinguere la misoginia dal maschilismo, non sono sinonimi 

Essere maschilisti non significa necessariamente avere atteggiamenti di avversione e repulsione nei confronti delle donne, cioè essere misogini 

Un maschilista può frequentare tranquillamente le donne senza avere nessun atteggiamento fobico nei loro confronti, il più delle volte è così anzi

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
  • Topic Author
  • 26 minutes ago, Renton said:

    magari voi siete totalmente esenti da queste influenze culturali, nonostante tra l'altro siate state educati come uomini... ma tendo a non crederci, ok? Tendo a pensare che semplicemente non siate molto onesti o non siate in grado di analizzare la cosa in modo critico. E soprattutto penso siate femminucce perché non avete le palle di ammetterlo LOOOOL

    potrebbe anche essere però, molto più banalmente, che non ci facciamo tutti sti problemi e un amico o un'amica per me/noi sono tali in quanto persone a cui vogliamo un bene fraterno, indipendentemente dal fatto che siano maschi o femmine.

    almeno io l'ho sempre pensata (o son stato "educato") così

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    45 minutes ago, schopy said:

    ...forse hai un'idea un po' astratta dell'amicizia...io non so nulla del ragazzo di @Bloodstar ma ipotizzo che le sue amiche non siano "necessariamente" lesbiche, trans o frociarole.

    E due

    Ma siete veramente patologici

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    28 minutes ago, Renton said:

    Tendo a pensare che semplicemente non siate molto onesti o non siate in grado di analizzare la cosa in modo critico. E soprattutto penso siate femminucce perché non avete le palle di ammetterlo LOOOOL

    Forse è quell'onestà di cui parla @metalheart...comunque no, non è davvero il mio caso. Credo di essere onesto con me stesso e di non essere affatto misogino 😄

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    2 minutes ago, Hinzelmann said:

    E due

    Ma siete veramente patologici

    Macché patologico 😅 io non ho scelto le mie amicizie su base ideologica.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
    11 minutes ago, freedog said:

    potrebbe anche essere però, molto più banalmente, che non ci facciamo tutti sti problemi e un amico o un'amica per me/noi sono tali in quanto persone

     

    9 minutes ago, schopy said:

    no, non è davvero il mio caso

    Non riesco proprio a far convivere queste vostre affermazioni con il fatto che poi quando si dice che ci potrebbe essere del maschilismo strisciante in un certo ambiente in cui state anche voi, vi si rizzi il pelo sulla testa e iniziate a dire "Maschilismo?! Ma DOVE?! Io non ne ho mai visto, STAI ESAGERANDO", allora, se voi siete così emancipati da qualsiasi influenza sessista, è letteralmente impossibile che non vi accorgiate quando vi si palesa davanti, e il maschilismo è dappertutto perciò...

    Edited by Renton

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    13 minutes ago, schopy said:

    Macché patologico 😅 io non ho scelto le mie amicizie su base ideologica.

    A parte il fatto che scegliere un amico per affinità ideologica non sarebbe neanche patologico, sarebbe solo uno fra tanti criteri sulla cui base scegliere un amico, se avessi voluto scriverlo lo avrei semplicemente scritto, ma ciò che è patologico è che nel mio intervento non c'è scritto niente del genere

     

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    12 minutes ago, Renton said:

    Non riesco proprio a far convivere queste vostre affermazioni con il fatto che poi quando si dice che ci potrebbe essere del maschilismo strisciante in un certo ambiente in cui state anche voi

    Ma io sono io, mica sono l'ambiente. E pure pensando ai gay che frequento...no, non ne conosco di maschilisti 😊 condivido quel che scrive @freedog a proposito dell'amicizia tra persone. Le affinità a volte trascendono un po' tutto il resto.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
    4 minutes ago, schopy said:

    Ma io sono io, mica sono l'ambiente

    Sì ma quando si fa notare che c'è un atteggiamento dilagante non è un attacco alla persona singola è un analisi dell'ambiente. Non ho capito perché uno si debba ogni volta agitare e sentire in dovere di pararsi il culo e basta dicendo "AH NO IO NO" manco te dovesse arriva' a casa la psicopolizia state calmi è solo un'occasione per riflettere su se stessi. Che diamine

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    1 minute ago, Renton said:

    Sì ma quando si fa notare che c'è un atteggiamento dilagante non è un attacco alla persona singola è un analisi dell'ambiente.

    Puoi farmi notare quando avrei negato che a questo mondo esiste anche il maschilismo...? Non colgo.

    12 minutes ago, Hinzelmann said:

    ciò che è patologico 

    Non ho capito il tuo intervento allora 😕 sarà che non sto lì a pensare se devo essere amico di una ragazza lesbica o trans per provare a me stesso di essere sufficientemente femminista, può capitare come no 😅

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    44 minutes ago, Renton said:

    è letteralmente impossibile che non vi accorgiate quando vi si palesa davanti, e il maschilismo è dappertutto perciò...

    Al momento il più maschilista qui mi sembri tu 🙂

     A 19 anni ricordo d'aver detto al mio ragazzo che pensavo le ragazze fossero meno portate per la matematica...mi ha fatto vergognare talmente tanto di quel che stavo dicendo che da allora ho rivisto molto in fretta i miei preconcetti 😊

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton

    Ma neanche mel mondo gay lo puoi negare, un mondo composto da uomini  educati come uomini, dovrei pensa' che son diversi da qualsiasi altro essere umano perché so' gay? Ma dai 

    Persino le donne a volte sono maschiliste e ora viene fuori che quella gay è l'unica oasi salva. Suvvia

    3 minutes ago, schopy said:

    Al momento il più maschilista qui mi sembri tu 🙂

    Sono solo l'unico che l'ha ammesso, ma sappi che ammettere le cose è sempre il primo step per migliorarsi come persone

    Però se lo preferite potete benissimo dirvi che l'unico maschilista sono io

    Così vi sentite salvi dall'accusa e anche oggi abbiamo evitato di metterci in discussione 🙂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere

    Certo che leggere che c'è misoginia fra i gay quando sostanzialmente io son stata accolta da loro in maniera stra-inclusiva e che i miei più cari amici sono gay, mi fa abbastanza strano :asd:

    Praticamente sono stati i gay ad accogliermi nella comunità lgbt e sinceramente ho sempre sentito parlare della misandria e della leggendaria poca affabilità lesbo verso i gay. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      4 members have viewed this topic:
      Mariol80  danny93  Dav1de  Steste 
    ×
    ×
    • Create New...