Jump to content
Uncanny

Luoghi che vi hanno deluso

Recommended Posts

Uncanny

Vi sarà probabilmente capitato almeno una volta nella vita di avere enormi aspettative su un luogo per poi esserne rimasti delusi dopo averlo effettivamente visto.

 

A me è successo con la Galleria degli Uffizi di Firenze, che, insomma, ha una certa fama.

Ne sono rimasto deluso perché alla fine le uniche opere degne di nota erano le 2-3 di punta (la Primavera e la Venere di Botticelli e il Tondo Doni di Michelangelo praticamente), mentre le restanti centinaia e centinaia erano anonime e tutte molto simili fra loro. Ad esempio ci saranno state almeno una trentina di madonne col bambino, di cui dopo un po' avevo la nausea.

 

Per luogo mi riferisco a qualsiasi cosa, dalla città al museo al parco naturale.

Edited by Uncanny

Share this post


Link to post
Share on other sites
AAL

A me è successo con la Galleria degli Uffizi di Firenze, che, insomma, ha una certa fama.

Ne sono rimasto deluso perché alla fine le uniche opere degne di nota erano le 2-3 di punta (la Primavera e la Venere di Botticelli e il Tondo Doni di Michelangelo praticamente), mentre le restanti centinaia e centinaia erano anonime e tutte molto simili fra loro. Ad esempio ci saranno state almeno una trentina di madonne col bambino, di cui dopo un po' avevo la nausea.

 

concordo, anche io ne sono rimasto deluso, alla fine ho buttato otto ore della mia vita girovagando per i suoi corridoi in cerca di qualcosa su cui potessi sedermi :[

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hide95

In realtà le Madonne sono tutt'altro che anonime, anzi, hanno avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo dell'arte. sopratutto durante il periodo bizantino e nel primo rinascimento.

Parlando di posti che mi hanno deluso, Londra non è stata all'altezza delle aspettative. I monumenti erano più piccoli di come me li ero immaginati, la città poco godibile a causa dell'enorme quantità di gente che affolla strade e marciapiedi, per non parlare delle file che durano ore per entrare in un qualsiasi monumento ed in alcune zone l'aria era irrespirabile. 

Non dico sia brutta eh, anzi è una bellissima città ma non tanto quanto pensavo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Greg

Museo Espace Dalì di Parigi.

Le opere di dalì mi hanno trasmesso un inaspettato nervosismo ed un senso di disgusto e di rabbia nei confronti dell'autore. Al punto che sono uscito dal museo ed ho aspettato fuori gli altri componenti della comitiva. Eppure avevo chiesto io di andare. Ero partito con entusiasmo.

Cosa è successo? Bo. Non me lo so spiegare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uncanny
  • Topic Author
  • In realtà le Madonne sono tutt'altro che anonime, anzi, hanno avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo dell'arte. sopratutto durante il periodo bizantino e nel primo rinascimento.

     

    Non ho detto che le madonne in sé siano anonime, ma quelle presenti agli Uffizi lo erano.

    Erano di autori praticamente sconosciuti e dopo trenta che ne vedi praticamente consecutivamente nello stesso posto ti vengono a noia.

    So bene che furono molto importanti per lo sviluppo dell'arte nel periodo del Basso Medioevo (basti pensare a quella di Cimabue).

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sampei

    Gli Champs Élysées a Parigi. Una specie di infinito vialone talmente largo e trafficato da non vedere l'altro lato. Un nauseabondo mare di turisti trash americani talmente invadenti da otturate i marciapiedi faraonici, a caccia di stronzate da comprare al decuplo rispetto a New York. Bah

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Shell

    Piacenza

     

    Mi aspettavo i rugbisti 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nayoz

    io da quando non vado più a scuola ho smesso con musei, mostre e simili :P

    meglio i pokemon delle madonne ! :P

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    faby91

    Sono stato a Maiorca questa estate. Mi aspettavo un posto pieno di vita invece è di una noia mortale. Alle 9 di sera c'è già tutto chiuso.

    nei paesini c'è il nulla assoluto e a Palma, a parte due discoteche, di sera è inutile girare visto che non si può fare niente.

     

    Le spiagge essendo molto piccole sono sovraffollate e i turisti lasciano un mare di rifiuti che nessuno raccoglie. L'unica cosa positiva è l'acqua.

     

    Es Trenc viene definita la spiaggia caraibica eppure la zona di spiaggia è molto stretta e non ha nulla di diverso rispetto una normalissima sabbia.

    L'acqua è trasparente ma il fondale è pieno di branchi di alghe.

     

    Da dimenticare.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    GiuseEnv

    Io sono stato a San Pietroburgo e devo dire che sono rimasto veramente molto deluso..

    Gli edifici sono veramente enormi e ben fatti, belli anche a vedersi, ma praticamente tutta la città è una copia/misto di stili completamente diversi fra di loro..

    Vedere palazzoni imponenti appena costruiti, perfetti esteticamente, che richiamano per esempio l'architettura romana a me dà fastidio..

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ilromantico

    Puff, non saprei da dove cominciare!xD

     

    Credo che in cima alla lista ci sia Las Vegas, magari se sei ricco sfondato e ludopata(si dice così in italiano?) o sei il classico americano che si fa il week-end folle ha senso andare in questa città, ma io un senso logico non l'ho trovato. Solo un susseguirsi di Hotel a tema ed edifici fintissimi, il resto della città poi è il degrado totale. Ho apprezzato solo la parte della Las Vegas vecchia, ma sinceramente nemmeno quello merita un viaggio. Anche il Grand Canyon è stato deludente, sono andato col classico aeroplanino turistico e la visita durava 30 minuti, dopo 5 minuti mi annoiavo a morte e sentenziai "Va beh, bello ma alla fine è una montagna colorata".

     

    Anche NY deludentissima, non perché sia una brutta città, ma perché è troppo inflazionata e l'ammirazione generalizzata non l'ho trovata per nulla giustificata. Ciò che sarebbe criticatissimo in altre città su NY la gente tende a passarci sopra perché è NY è "cool". Gli stessi New Yorkini credono di essere nella città più cool del mondo e si credono di stare nell'ombelico del Mondo tant'è vero che non vi crederanno se gli direte che a voi NY non sembra chissà che.

     

    In Europa, ho trovato abbastanza deludente Berlino. In Spagna ci sono vari obbrobri, ma credo che citare città piccole non abbia molto senso. In Italia, più che trovarla deludente, trovo molto noiosa Venezia. Purtroppo mio marito non c'è mai stato quindi mi toccherà tornarci prima o poi... :/

     

    Comunque volevo fare un piccolo appunto, la delusione e la bruttezza di una città può comunque essere MOLTOOOO relativa. Dipende alla fine da tantissimi fattori: con chi la si visita, come la si visita, la propria situazione personale, il proprio umore, la conoscenza della cultura, se si conosce già il posto, ecc. ecc. A me è successo ad esempio con Londra, la prima volta l'ho trovata deludente, poi con ogni visita ho avuto un'esperienza e un feedback diverso. Certo, credo esistano pure città irrecuperabili e che mezza visita basta e avanza per farsi un'idea..xD Ma ad esempio una città come Tokyo è l'emblema di questo mio discorso. Per me è la città più bella del mondo, ma io la sconsiglio per chi va impreparato culturalmente su usi e costumi e cibo perché andar lì solo per vedere templi mi sembrerebbe noioso e un viaggio a metà. Il bello del Giappone è proprio viverlo ed avere un minimo di conoscenza. Ad esempio sono sicuro che se ci tornassi conoscendo un po' di giapponese avrei più possibilità di fare delle cose che la non conoscenza della lingua non ti permette di fare. 

    Edited by Ilromantico

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Iron84

    Sono rimasto molto deluso da Los Angeles, una città veramente orrenda non ci sono altre parole per definirla, molto bella la California ma Los Angeles sembra solo un mare di asfalto.

     

    Ho trovato molto deludente Berlino un vero cesso a dirla tutta , in Italia cito Venezia una non-città non mi ha detto proprio un bel niente una trappola per turisti.

     

    Infine Cuba , un'isola impraticabile che ha L avana che è bellissima , litoranee d incanto ma piatta non ha scorci naturali particolari e soprattutto non è organizzata turisticamente

    Edited by Iron84

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89

    A me delude quasi tutto. Gli esseri umani hanno la capacità di rendere grottesco quasi tutto quello che toccano. Tutti i siti turistici per eccellenza mi hanno lasciato sempre una grande delusione nel cuore :D

     

     

    I trenini nel parco di Versailles con la musichetta settecentesca che esce dalle casse dovrebbero essere un'esperienza affascinante?

     

     

    Infatti ora ho smesso di fare viaggi di quel tipo.. vado solo in posti semi sconosciuti e semi isolati in angoli remoti del pianeta.

    Edited by Beppe_89

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy

    Bruxelles.

    Non dirò che è una città del cavolo.

    Però sì, m'ha deluso, ricordo con piacere solo la piazzetta di Lovanio e qualche architettura gotica un po' pregevole ma Bruxelles Bruxelles...bah, ho avuto un pessimo cicerone o di bello bello non c'è proprio nulla.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Iron84

    A me delude quasi tutto. Gli esseri umani hanno la capacità di rendere grottesco quasi tutto quello che toccano. Tutti i siti turistici per eccellenza mi hanno lasciato sempre una grande delusione nel cuore :D

     

     

    I trenini nel parco di Versailles con la musichetta settecentesca che esce dalle casse dovrebbero essere un'esperienza affascinante?

     

     

    Infatti ora ho smesso di fare viaggi di quel tipo.. vado solo in posti semi sconosciuti e semi isolati in angoli remoti del pianeta.

    Questa è la cosa più snob che abbia mai letto

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Shell

    in Italia cito Venezia una non-città non mi ha detto proprio un bel niente una trappola per turisti.

     

    Com'era l'aperitivo tattico con spritzello vegan in piazza San Marco?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89

     

     

    Questa è la cosa più snob che abbia mai letto

     

    Io SONO snob, quindi scrivo cose snob :P  

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

     

     

    in Italia cito Venezia una non-città

     

    Grazie poer averlo detto!

    Adesso posso dire che mi ha deluso Napoli (e ci sono stato pure due volte)

    senza correre il rischio di prendermi del leghista :)

     

    Ma sinceramente come fa a non esservi piaciuta Berlino?

    Cosa cavolo ci siete andati a fare?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Iron84

    Ahahaha tranquillo me ne farò una ragione su Berlino era un viaggio con la scuola non ero andato a cercare gangbang quindi non saprei, francamente della qualità dei locali o del livello trasgressivo della vita notturna non lo so , esteticamente è una città orrenda per quanto de gustibus ...

     

    Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk

    Edited by Iron84

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Certo che andare a Berlino con la scuola

    è come andare a Mykonos con la moglie...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Layer

    Strano che qualcuno ancora non abbia parlato della Torre di Pisa...

     

    :D

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90

    Praga.

    A distanza di anni mi viene ancora l'orticaria perché quelle sciacquette delle mie ex compagne di classe nella votazione per decidere la destinazione della gita scelsero in maggioranza Praga invece che Atene. [e devo ancora capire fino in fondo il perché...]

    Se fossimo andati ad Atene probabilmente l'avrei trovata deludente e mi sarei annoiato lo stesso, sempre per la sindrome da gita scolastica, ma almeno avrei visto qualcosa di interessante e attinente ai miei studi dell'epoca...

     

    Di Praga ricordo solo: niente di interessante da vedere, cazzeggio continuo, orde di italiani, le suddette sciacquette che contattavano PR italiani di varie discoteche per uscire la sera e in hotel rimorchiavano ragazzi di altre scolaresche e telefonavano a casa per sapere chi era uscito ad Amici di Maria de Filippi

    Dei ladri svaligiarono le nostre camere in hotel. L'unica cosa divertente, infatti, fu dormire, l'ultima notte, da disagiati tipo in venti in una sola stanza. (con la scusa della paura dei ladri).

    Feci molte conoscenze, almeno quello.

     

    Non ricordo altre delusioni degne di nota.

     

     

    Comunque agli uffizi non ci sono solo quelle cose che ha citato Uncanny, eh.

    Ad esempio, c'è anche la Venere di Tiziano che secondo me è uno dei dipinti più forti della storia dell'arte.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

     

     

    Strano che qualcuno ancora non abbia parlato della Torre di Pisa...

     

    Boh è una torre....non credo si possa avere altra aspettativa

    se non che crolli mentre la si guarda

     

    E poi non riuscirebbe a schiacciare l'intera città è troppo

    piccola

     

     

     

    Gli Champs Élysées a Parigi

     

    Ci passa l'autobus notturno che va alla Stazione, ci trovi solo algerini ubriachi o fatti zingari

    ed i gay più sfigati...molto divertente vedere l'interazione sociale ( però convengo

    che sia un qualcosa di molto circostanziato )

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    Boh è una torre....non credo si possa avere altra aspettativa se non che crolli mentre la si guarda  

    Tutti se l'aspettano più alta, l'ho sentito dire innumerevoli volte da persone che la vedevano per la prima volta.

    Yukio, se non ricordo male,  disse che se l'aspettava anche più storta. Ma questo l'ho sentito dire solo da lui. :D

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Uncanny
  • Topic Author
  • Comunque agli uffizi non ci sono solo quelle cose che ha citato Uncanny, eh.

    Ad esempio, c'è anche la Venere di Tiziano che secondo me è uno dei dipinti più forti della storia dell'arte.

    Me l'ero dimenticata, ma il discorso non cambia, ci sono comunque molte poche opere degne di nota rispetto ad un numero totale di centinaia e centinaia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rotwang

    Londra e Parigi, due cartoline gentrificate e commercializzate senza più anima.

    Edited by Rotwang

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fabius81

    In ordine :

     

    1) Isola d'Elba - delusione totale, paesi maltenuti, cara e spiagge normalissime, vive di una fama del passato e basta

     

    2) Montecarlo - cosa c'è di bello in grattacieli sul mare e negozi di lusso?

     

    3) Ischia - leggermente meglio de l'Isola d'Elba ma sopravvalutata, nella stessa zona c'è ben di meglio

     

    4) Cortina d'Ampezzo - negli anni '60 era il ritrovo invernale del jet-set oggi è un normale paese di montagna troppo costruito

     

    5) Marsiglia - cento volte meglio la vicina Nizza

     

    6) Barcellona - assolutamente sopravvalutata

     

    Menzione speciale per alcuni luoghi di montagna che non mi hanno deluso perchè comunque sapevo che erano orrendi : Cervinia e Sestriere, l'unica soluzione sarebbe radere al suolo quegli orrori...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

     

     

    vive di una fama del passato e basta

     

    Beh insomma Napoleone ce lo avevano mandato in esilio

    non in villeggiatura

     

    Il motto che egli scelse per il suo principato fu Ubicumque felix

    felice ovunque e non felice qui!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fabius81

    Beh insomma Napoleone ce lo avevano mandato in esilio

    non in villeggiatura

     

    Il motto che egli scelse per il suo principato fu Ubicumque felix

    felice ovunque e non felice qui!

     

    Beh nei primi dell'Ottocento era un posto isolato dal mondo. L'Elba ha avuto un enorme boom turistico tra gli anni '50 e gli anni '70 ma è in netto declino : generalmente maltenuta, nemmeno particolarmente pulita, ormai vive sulle centinaia di pensionati tedeschi che ne hanno fatto il loro "buen ritiro" (ne vivono circa 3-400 li tutto l'anno). Ma ormai non ha più nulla ne dell'isola mondana che era fino a 40-50 anni fa, ne del posto da turismo famigliare, c'è ben di meglio nelle stesse zone a prezzi più bassi...

     

    La casa di Napoleone è una delle poche cose che invece mi sono piaciute  :)):

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      2 members have viewed this topic:
      LuxAeterna  Ciaoboy 
    ×
    ×
    • Create New...