Jump to content
MyleneFarmer

Il comitato del "Rivolta Pride" di Bologna contro l'associazione degli sbirri LGBTQ: ennesima vittoria dei movimenti radicali e populisti escludenti con cui spesso l'attivismo va a braccetto?

Recommended Posts

Almadel
1 hour ago, freedog said:

Sì, ok, stavolta era il pazzoide tipo Utoya, però se l'aria è ANCHE questa, non mi sembra la cosa più intelligente da fare esse respingenti con chi vuol stare dalla nostra parte...

Il generale Kristoffersen - capo delle forze armate della Norvegia - partecipa al Pride in uniforme militare

(e la Chiesa di Norvegia fa le campagne contro l'AIDS nelle saune gay con la foto di un Cristo nero e gay crocifisso...).

 

Non bisogna confondere le cause con gli effetti.

I motivi per cui le forze dell'ordine in Italia sono odiate dalla sinistra antagonista

è che - a differenza di quello che capita in Norvegia - sono pesantemente infiltrate dai fascisti.

(Ed è anche il motivo per cui non si fanno cose blasfeme al Pride di Oslo...).

 

Comunque mi ha contattato un pezzo grosso dell'Antagonismo queer

e - come immaginavo - ha commentato la cosa con le parole:

"un conflitto tra associazioni che si poteva sbrogliare al telefono".

Pare che la cosa si sia ingigantita sui social , con dei posizionamenti incrociati fortissimi

che non erano quelli iniziali dei protagonisti.

 

Poco male: magari è stato un momento in cui ci è tolti qualche sassolino dalla scarpa

e si è parlato dei problemi italiani delle FdO e del velleitarismo dei Movimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
AndrejMolov89
23 minutes ago, Almadel said:

Il generale Kristoffersen - capo delle forze armate della Norvegia - partecipa al Pride in uniforme militare

(e la Chiesa di Norvegia fa le campagne contro l'AIDS nelle saune gay con la foto di un Cristo nero e gay crocifisso...).

 

Non bisogna confondere le cause con gli effetti.

I motivi per cui le forze dell'ordine in Italia sono odiate dalla sinistra antagonista

è che - a differenza di quello che capita in Norvegia - sono pesantemente infiltrate dai fascisti.

(Ed è anche il motivo per cui non si fanno cose blasfeme al Pride di Oslo...).

 

Comunque mi ha contattato un pezzo grosso dell'Antagonismo queer

e - come immaginavo - ha commentato la cosa con le parole:

"un conflitto tra associazioni che si poteva sbrogliare al telefono".

Pare che la cosa si sia ingigantita sui social , con dei posizionamenti incrociati fortissimi

che non erano quelli iniziali dei protagonisti.

 

Poco male: magari è stato un momento in cui ci è tolti qualche sassolino dalla scarpa

e si è parlato dei problemi italiani delle FdO e del velleitarismo dei Movimenti.

Ah bene. (Motivo per cui togliermi da facebook e tutti i frocial è stata la cosa più utile mai fatta). Per quanto riguarda il discorso delle FDO, si bisogna anche immaginarsi che non siano ben viste (vedasi il caso di Federico aldrovandi)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
3 minutes ago, AndrejMolov89 said:

Ah bene. (Motivo per cui togliermi da facebook e tutti i frocial è stata la cosa più utile mai fatta). Per quanto riguarda il discorso delle FDO, si bisogna anche immaginarsi che non siano ben viste (vedasi il caso di Federico aldrovandi)

Per me c'è un problema che viene prima delle "mele marce".

E questa è la protezione politica che le mele marce hanno.

Se in Norvegia ammazzano di botte un ragazzo, non c'è un Salvini o un Giovanardi

che umiliano la sorella del morto che chiede giustizia.

E' come la morte di Cloe Bianco: non si limitano a uccidere, vogliono anche il diritto di ballare sui cadaveri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
AndrejMolov89
3 minutes ago, Almadel said:

Per me c'è un problema che viene prima delle "mele marce".

E questa è la protezione politica che le mele marce hanno.

Se in Norvegia ammazzano di botte un ragazzo, non c'è un Salvini o un Giovanardi

che umiliano la sorella del morto che chiede giustizia.

E' come la morte di Cloe Bianco: non si limitano a uccidere, vogliono anche il diritto di ballare sui cadaveri.

Ah che in Italia la destra sia fatta da maiali senza anima è notorio. 

La politica di destra non è mai stata di stampo liberale, ma di stampo reazionario da concilio di Trento 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Renton
1 hour ago, Almadel said:

Comunque mi ha contattato un pezzo grosso dell'Antagonismo queer

e - come immaginavo - ha commentato la cosa con le parole:

"un conflitto tra associazioni che si poteva sbrogliare al telefono".

Ok, potresti entrare più nei dettagli?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
11 minutes ago, Renton said:

Ok, potresti entrare più nei dettagli?

Mi ha fatto un lungo preambolo politico e ha concluso così. 🙂

Ha anche aggiunto lu compagnu bolognesi sono "cadutu in una trappola",

ma anche lui conviene che si sia trattato solo di cattiva comunicazione

per quanto non neghi che esistano delle tensioni

(che però non emergono dall'oggi al domani per sbaglio).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Renton

@Almadel che tipo di preambolo politico, quale trappola e quali tensioni? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
5 minutes ago, Renton said:

@Almadel che tipo di preambolo politico, quale trappola e quali tensioni? 

Fai domande troppo precise per una discussione su Messenger :D

Rischio di risponderti con quello che ho capito, oltre a quello che ha detto.

Di sicuro ha detto che è un errore mettere come pre-condizione l'ostilità alle FdO

e che non valeva la pena far nascere un simile casino per 5 persone di cui tre della CGIL,

quando sarebbe bastato sentirsi per telefono e mettere le cose a posto.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MyleneFarmer
  • Topic Author
  • Posted (edited)

    non capisco il senso di rimarcare sempre che siano cinque o comunque pochissimi queste forze dell'ordine gay dell'associazione in questione come a prenderli per il culo dato che poi facciamo mille discussioni sulle persone che vogliono che usiamo l'asterisco o la schwa quando scriviamo o parliamo che sono in tutta Italia 4 ma vogliono imporre questa loro battaglia a tuttə/u/* come fosse di vitale importanza.

    Edited by MyleneFarmer

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    AndrejMolov89
    4 minutes ago, MyleneFarmer said:

    non capisco il senso di rimarcare sempre che siano cinque o comunque pochissimi queste forze dell'ordine gay dell'associazione in questione come a prenderli per il culo dato che poi facciamo mille discussioni sulle persone che vogliono che usiamo l'asterisco o la schwa quando scriviamo o parliamo che sono in tutta Italia 4 ma vogliono imporre questa loro battaglia a tuttə/u/* come fosse di vitale importanza.

    Perché sono cinque. Forse?

    Rimanere nel topic? Ed evitare di deviare una discussione civile su altri temi è qualcosa di sacrosanto. Se vuoi rimarcare che è scorretto usare un argomento numerico contro un argomento di principio fallo in altri modi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    1 hour ago, Almadel said:

    Se in Norvegia ammazzano di botte un ragazzo, non c'è un Salvini o un Giovanardi

    che umiliano la sorella del morto che chiede giustizia.

    ...ci pensano i tribunali ad umiliare chiunque chieda giustizia se dopo aver compiuto una strage ti fai meno di 15 anni 😂

    Comunque, di certo su molti temi sono più avanti di noi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    Just now, MyleneFarmer said:

    non capisco il senso di rimarcare sempre che siano cinque o comunque pochissimi queste forze dell'ordine gay dell'associazione in questione come a prenderli per il culo dato che poi facciamo mille discussioni sulle persone che vogliono che usiamo l'asterisco o la schwa quando scriviamo o parliamo.

    Credo che il problema del numero riguardi il fatto che non ha senso

    irritare tutto il Movimento LGBT mainstream - intervenuto in difesa di Polis Aperta -

    per una questione che riguarda un numero di militanti sorprendentemente basso.

     

    Di solito le grandi faide riguardavano Antagonisti e amministrazioni PD

    o le multinazionali o Arcilesbica o i locali o la blasfemia

    o Arcigay e il Mario Mieli o i culi nudi vicino alle famiglie arcobaleno.

    Queste erano le polemiche estive alle quali eravamo abituati.

     

    Questo invece è un solo problemino locale mal gestito che ha sollevato un polverone enorme.

    Se fosse un problema sistemico - come avviene in altri Paesi - non se ne parlerebbe solo a Bologna.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MyleneFarmer
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    16 minutes ago, AndrejMolov89 said:

    Perché sono cinque. Forse?

    Se sono cinque ce ne freghiamo? La stessa cosa che dicono gli etero sui diritti gay "che ce ne frega tanto sono 1-2% della popolazione".

    Che poi sono cinque non vuol dire che domani non possano diventarne 100 o 1000

    E la stessa cosa identica dell'asterisco e della ə, ma si vede che è più importante la schwa dei carabinieri omosessuali per alcuni.

    I problemi concreti spaventano gli "attivistə" perché mettono alla luce del sole le loro vere capacità.

    Edited by MyleneFarmer

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton

    A me l'argomento numerico sembra rilevante, nel senso che mi pare abbiano tirato su una polemica devastante contro una realtà associativa piccola, composta da poche persone, con toni da guerra civile, come se questi fossero il nemico numero uno. L'immagine non è delle più edificanti 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MyleneFarmer
  • Topic Author
  • Va bene, basta che non si parli anche di altre tematiche che non toccano la maggioranza degli stessi LGBT o della popolazione tipo schwa, asterischi, -U oppure molte delle richieste dei e delle trans, non binary etc... 

    Perché tanto chi se ne frega di quattro gatti?🤗🤷🏽

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    AndrejMolov89
    14 minutes ago, MyleneFarmer said:

    Se sono cinque ce ne freghiamo? La stessa cosa che dicono gli etero sui diritti gay "che ce ne frega tanto sono 1-2% della popolazione".

    Che poi sono cinque non vuol dire che domani non possano diventarne 100 o 1000

    E la stessa cosa identica dell'asterisco e della ə, ma si vede che è più importante la schwa dei carabinieri omosessuali per alcuni.

    I problemi concreti spaventano gli "attivistə" perché mettono alla luce del sole le loro vere capacità.

    Non mi sono spiegato chiaramente. Il punto: va bene criticare questo argomento o strategia retorica, ma se nel farlo devi la discussione sul ə, dopo va in cacciara. 

    1 minute ago, MyleneFarmer said:

    Va bene, basta che non si parli anche di altre tematiche che non toccano la maggioranza degli stessi LGBT o della popolazione tipo schwa, asterischi, -U oppure molte delle richieste dei e delle trans, non binary etc... 

    Perché tanto chi se ne frega di quattro gatti?🤗🤷🏽

    Ecco, appunto. Sono argomenti che non sono pertinenti. Si può criticare l'argomento numerico senza tirarsi la cacca addosso.

    La questione è la magnitudo del problema. Qui non si parla ad un ban ad un insieme di associazioni, ma di una quisquilia emersa per mancanza di comunicazione e ingigantimento social. I.e. 5 persone significa che potevi chiamarle e chiarire e fare. Punto e fine.

    4 minutes ago, MyleneFarmer said:

    Va bene, basta che non si parli anche di altre tematiche che non toccano la maggioranza degli stessi LGBT o della popolazione tipo schwa, asterischi, -U oppure molte delle richieste dei e delle trans, non binary etc... 

    Perché tanto chi se ne frega di quattro gatti?🤗🤷🏽

    E,.se avessi letto il commento di @Renton o meglio compreso ti saresti reso conto che usava l'argomento numerico in favore della parte suddetta. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton

    Già @AndrejMolov89 perché dal mio punto di vista il fatto che si tratti di una realtà associativa molto piccola rende ancora più chiaro quanto sia ingeneroso sovrapporla idealmente con "gli sbirri" tout court.

    Si tratta di una minoranza discriminata all'interno delle Forze dell'Ordine, che esiste nonostante le Forze dell'Ordine (e non grazie a le Forze dell'Ordine)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    Uhm...

    Mi fa piacere si stia sgonfiando sto souffle' al veleno...

    Cmq saluti dal Pride di Albano. Son salito qua perche' 15 gg fa causa seggio non son potuto anda' alla Frocessione Solenne. Pure qua cmq di gente ce n'e', saremo sul migliaio e ancora non siamo manco partiti.

    In compenso tutti si stanno a fa' selfie co Lucia Ocone in versione Veronika.

    belle vibes, un po' da sagra de paese, ma va bene pure cosi'.

    Se ci riesco, poi posto qualche foto per fa' contento lo svizzerotto

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
    Posted (edited)

    Sgonfiata solo in parte, io me le sono legate al dito le prese di posizione di alcuni gruppi, ad esempio quelle di chi ha sempre appoggiato acriticamente la presenza di simboli islamici al Pride (senza tenere minimamente in considerazione i trigger di eventuali persone traumatizzate dall'educazione repressiva familiare o addirittura di rifugiati politici in fuga da governi teocratici omofobi), però oggi ha usato l'argomento dei trigger contro la presenza dei simboli di Polis Aperta. Per me è un buon motivo per non avere più rispetto per queste persone e già prima non è che li avessi poi così in simpatia. Ipocriti.

    La polemica sarà anche partita da un equivoco, ma intanto un sacco di gente ha p*sciato fuori dal vaso. E questo non si ridimensiona adesso

    Edited by Renton

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MyleneFarmer
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    53 minutes ago, AndrejMolov89 said:

    La questione è la magnitudo del problema. Qui non si parla ad un ban ad un insieme di associazioni, ma di una quisquilia emersa per mancanza di comunicazione e ingigantimento social. I.e. 5 persone significa che potevi chiamarle e chiarire e fare. Punto e fine.

     

    Evidentemente se i rivoltosi del pride non hanno risolto al telefono mesi o settimane prima significa che prima di tutto non ne avevano voglia oppure che forse credevano che non se ne sarebbe accorto nessuno o se ne sarebbero fegati in molti, poi è facile dire quello che si vuole a giustificare l'accaduto dopo che è partito il merdone, anche tra quelli di Bologna.

    E poi nei profili ufficiali non c'è scritto niente di quello che vi siete (o si sono) scambiati in chat privata. Leggo solo un post contro le forze dell'ordine come istituzione ma di due giorni fa.

    Verba volant e le chat private purem se poi non vengono fatti comunicati nelle pagine ufficiali, ovvero ciò che resta e che conta.

    Edited by MyleneFarmer

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    1 hour ago, schopy said:

    Comunque, di certo su molti temi sono più avanti di noi.

    Vedremo anche quali saranno le reazioni alla sparatoria avvenuta in un locale gay della capitale ieri sera, dove purtroppo ci sono state due vittime; Pride annullato ad Oslo.

    https://www.rainews.it/articoli/2022/06/norvegia-sparatoria-in-discoteca-ad-oslo-due-morti-e-diversi-feriti-gravi-22bd8d3e-d36c-4d16-b703-11866ea69d50.html

    41 minutes ago, Renton said:

    La polemica sarà anche partita da un equivoco, ma intanto un sacco di gente ha p*sciato fuori dal vaso. E questo non si ridimensiona adesso

    Può essere che la preoccupazione per eventuali "trigger" non è un buon argomento praticamente mai? La realtà non può venire svuotata di tutto quello che ci riporta alla mente passate sofferenze, e da adulti ci si sforza di tollerare pure ciò che, senza intenzione, ci ricorda un'esperienza dolorosa.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton

    Non sono mai stato d'accordo con questo uso dell'argomento dei trigger, detesto i trigger warning in generale e il fatto che in alcuni contesti vengano richiesti per forza; ma a prescindere l'uso solo selettivo e ipocrita mi manda ancora più in bestia. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    1 hour ago, Renton said:

    Si tratta di una minoranza discriminata all'interno delle Forze dell'Ordine, che esiste nonostante le Forze dell'Ordine (e non grazie a le Forze dell'Ordine)

    Nonostante qualche tentativo di riportare la cosa sui giusti binari,

    la polemica è velocemente deragliata su " E tu chi chiami quando ti rubano in casa?"

     

    Sul lungo periodo è una cosa positiva: adesso Polis Aperta è molto più nota

    e se esistono da vent'anni e sono solo in cinque, direi che la pubblicità serve.

     

    Il pesce però - si sa - puzza dalla testa

    e non si riuscirà a riformare le FdO in Italia né con un microsindacato LGBT

    né centrando i celerini con le molotov (che magari servono, a giudicare dalle iniziative prese dopo BLM)

    Bisogna rinnovare i vertici e procedere attraverso una serie di step, come si fece contro il nonnismo.

    "Puzza dalla testa" perché è un problema principalmente politico.

    Se un gruppo di alpini molesta delle ragazze, la Donazzan scrive sui social che a lei il catcalling piace...

     

    Per quest'estate temo che non se ne parlerà più:

    adesso il problema sono gli anarchici che si triggerano con le divise.

    Magari da settembre - con un po' di fresco - si può costruire un discorso più articolato,

    con delle priorità un po' meno balorde.

     

    (Mi auguro che almeno la sentenza della Corte Suprema USA per un po' liberi il campo

    dalle lagne sul "politicamente corretto americano, che vedrete importeremo anche qui".)

    Tempi duri forgiano LGBT forti

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
    Posted (edited)
    37 minutes ago, Almadel said:

    Bisogna rinnovare i vertici

    Ecco, già dicendo così tu hai un altro approccio, diverso da chi ho visto scrivere semplicemente che la polizia non è riformabile e che va abolita, punto. Nel senso che, almeno, provi ad avanzare una vaga proposta che però non sia completamente irrealizzabile e del tutto inadeguata a essere utile a chicchessia 

    Sono d'accordo che i problemi sistemici non li possano risolvere quelli di P.A. Ma il mio punto è che neanche chi avanza 'ste narrazioni può risolvere un tubo. Su una bilancia, più utile P.A., allora

     

    Edited by Renton

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    54 minutes ago, Almadel said:

    adesso il problema sono gli anarchici che si triggerano con le divise.

    Ma no, non sono affatto un "problema" 😃 poteva essere divertente vedere gli sbirri gay marciare ricolmi di maschia gioventù e di romana volontà...ah no, scusate, Renton ci ha detto che non sono di destra 😛

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    5 minutes ago, Renton said:

    Su una bilancia, più utile P.A., allora

    La storia del nostro Movimento dovrebbe averci insegnato il contrario.

    Un mattone lanciato allo Stonewall contro la Polizia

    è stato più utile di vent'anni di Mattachine Society.

     

    L'odio per la Polizia è proprio il nostro mito fondatore

    e il Pride commemora proprio uno scontro violento contro la Polizia:

    non la richiesta di non portare un cartello, proprio le botte.

    (In Italia si aggiunge lo scontro contro la psichiatria nel 1972 e contro la Chiesa Cattolica nel 2000).

     

    Altrove questa componente rivoluzionaria viene ormai ignorata perché hanno fatto i conti con quel passato:

    la Polizia sfila in divisa perché riconosce di aver perso la guerra e che avevamo ragione noi.

    Qui ci sono evidentemente alcuni passaggi che sono saltati.

    E recuperare queste tappe non sarà possibile sfottendo chi odia le Forze dell'Ordine

    solo perché si ha il feticismo per le divise o perché il presidente di Polis Aperta è carino.

    La tappa intermedia è proprio l'opposto: riconoscere l'oppressione e farla riconoscere all'oppressore.

     

    Se - come vedi - anche il Movimento LGBT è lontanissimo dal farlo, come pensiamo possa farlo la Polizia?

    Eppure Stonewall è stato proprio questo:

    le istituzione ammettono un uso sbagliato della violenza e dicono: "Ci siamo meritati quei mattoni".

    Polis Aperta può avere un ruolo in tutto questo, ma non basterà da sola.

    Prima dobbiamo cambiare noi e questa polemica ci dimostra che siamo lontanissimo dal farlo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
    3 minutes ago, Almadel said:

    La storia del nostro Movimento dovrebbe averci insegnato il contrario. Un mattone lanciato allo Stonewall contro la Polizia è stato più utile di vent'anni di Mattachine Society.

    Ai tempi non era neanche pensabile un'associazione LGBT+ specificamente composta da persone che lavorano nelle FF.OO e che vogliono combattere l'omolesbobitransafobia - io non vedo il senso di estendere l'idiosincrasia storica anche a un'associazione del genere, non mi riconosco in questo approccio, mi disp

    11 minutes ago, Almadel said:

    E recuperare queste tappe non sarà possibile sfottendo chi odia le Forze dell'Ordine

    Cosa che non ho fatto io, eh. Mi sa che ti riferisci ad altra gente

    11 minutes ago, Almadel said:

    o perché il presidente di Polis Aperta è carino.

    Bravo hai cercato la foto ma non cadrò nella provocazione gnigni

    13 minutes ago, Almadel said:

    La tappa intermedia è proprio l'opposto: riconoscere l'oppressione e farla riconoscere all'oppressore.

    Sono d'accordo, ma ho abbastanza fiducia nel fatto che un pov interno sia utile in tal senso. Ad esempio, sono sicuro che ne capiscano più loro dei meccanismi interni, che ci lavorano e che li studiano a livello accademico, piuttosto che io.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Le forze dell'ordine sono il braccio ubbidiente della politica @Almadel e non sono una parte deviata dello stato.

    se vuoi fare la rivoluzione marxista capisco che vuoi combattere le forze dell'ordine. Se vuoi cambiare le cose in modo democratico invece non devi rivoltarti alle forze dell'ordine ma invece devi 'semplicemente' portare la gente a votare.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    prefy
    Posted (edited)
    2 hours ago, Almadel said:

    Mi auguro che almeno la sentenza della Corte Suprema USA per un po' liberi il campo

    dalle lagne sul "politicamente corretto americano, che vedrete importeremo anche qui".

    Tempi duri forgiano LGBT forti

    Si, penso che quanto accaduto, costituisca una lezione per molti: coscienze assopite sul tema dei diritti civili avranno un sussulto benefico e,  dopotutto, costituirà un boomerang per gli ultraconservatori visto che togliere d'imperio diritti acquisiti e consolidati nella coscienza della maggioranza di un popolo come quello USA porterà ovviamente ad una reazione forte, ciò varrà anche per eventuali retrocessioni rispetto all'acquisizione di diritti recenti che interessano minoranze, ad esempio lgbt? Io spero di sì e che la risposta sia travongente ed intersezionale

    On 6/23/2022 at 6:03 PM, MyleneFarmer said:

    C'entra il fatto che l'ingerenza delle frange radicali e populiste sia di destra ma soprattutto di sinistra e storicamente poco inclini a simpatizzare con forze dell'ordine e istituzioni (e non solo) - spesso a braccetto su molte tematiche geopolitiche ed economiche - è ormai insostenibile? 

    Il movimento è cambiato dagli albori, negli anni '70 non voleva dialogare con le istituzioni, ora, al contrario, sta nelle istituzioni

    Il problema è che spesso le istituzioni sono ancora sorde alle istanze del movimento :(

    Edited by prefy

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    questa l'ho scattata un'oretta fa al Pride di Albano

     

    002.jpg

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...