Jump to content
Almadel

Matrimoni gay in Italia

Recommended Posts

blaabaer
20 minutes ago, metalheart said:

ma tutte queste coppie omo cittadino italiano-cittadino sudamericano dove sono? Le conoscete?

Di sposate/unite perlomeno non ne conosco nessuna.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
  • Topic Author
  • 20 minutes ago, blaabaer said:

    Di sposate/unite perlomeno non ne conosco nessuna.

    Io una italo-colombiana.

    E' pur vero però che non frequento molti pensionati passivi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944

    Jens Spahn, ministro tedesco della salute, è accusato di conflitto di interesse  per la compravendita delle mascherine anti Covid, perché il suo Ministero le acquistò  da un'impresa in cui lavorava il marito del ministro, Daniel Funke:

    a scanso di equivoci si tratta di due maschi.

    Evidentemente il matrimonio dà qualche problema, almeno ai personaggi più in vista:

    se i due fossero stati solo amanti, probabilmente nessuno avrebbe potuto sospettare un interesse "domestico".... 😉 

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MARIO8530
    On 3/5/2021 at 10:28 AM, Almadel said:

    C'è una diffidenza verso le unioni civili in Italia?

    Mi sono reso conto che - a parte me e Capricorno - gli unici gay sposati del forum

    lo hanno tutti fatto fuori dall'Italia (Spagna, Gran Bretagna, USA, Svizzera e Olanda),

    in pratica quasi tutti i gay residenti all'estero (e l'unica lesbica del forum)...

    Non vi sembra che ci sia una sproporzione? Qualcosa di tipicamente italiano?

    Un problema di omofobia con le famiglie o un modo diverso di vivere le relazioni?

    O c'è qualche bias di cui non mi rendo conto?

    Mi rendo conto che la discussione si è esaurita in pochi giorni, non so se è ancora attiva... Comunque: @Almadel ma non c'è una differenza fra unione civile (noi in Italia) e matrimonio egualitario(se non sbaglio, in molti paesi esteri)?!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
  • Topic Author
  • 1 hour ago, MARIO8530 said:

    Mi rendo conto che la discussione si è esaurita in pochi giorni, non so se è ancora attiva... Comunque: @Almadel ma non c'è una differenza fra unione civile (noi in Italia) e matrimonio egualitario(se non sbaglio, in molti paesi esteri)?!

    Nel matrimonio etero c'è l'obbligo di fedeltà

    e con l'unione civile non si diventa parenti dei parenti del marito.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    8 minutes ago, Almadel said:

    e con l'unione civile non si diventa parenti dei parenti del marito.

    E' il vincolo di affinità:

    chiaramente è un vincolo connesso con la generazione di prole comune che in qualche modo fa sì che tra il coniuge ed i consanguinei dell'altro coniuge ci sia comunanza di sangue in virtù dei figli della coppia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7
    40 minutes ago, Almadel said:

    e con l'unione civile non si diventa parenti dei parenti del marito.

    E' regolata dalla legge questa cosa ?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MARIO8530
    3 hours ago, MARIO8530 said:
      On 3/5/2021 at 10:28 AM, Almadel said:

    C'è una diffidenza verso le unioni civili in Italia?

    Mi sono reso conto che - a parte me e Capricorno - gli unici gay sposati del forum

    lo hanno tutti fatto fuori dall'Italia (Spagna, Gran Bretagna, USA, Svizzera e Olanda),

    in pratica quasi tutti i gay residenti all'estero (e l'unica lesbica del forum)...

    Non vi sembra che ci sia una sproporzione? Qualcosa di tipicamente italiano?

    Un problema di omofobia con le famiglie o un modo diverso di vivere le relazioni?

    O c'è qualche bias di cui non mi rendo conto?

    Scusa, correggo il tiro: ...problema di omofobia con... Sì, siamo una società omolesbobitransfobica! Non c'è ancora una legge che ci riconosce come soggetti a rischio per violenze (fisiche o verbali) e le leggi (unione civile- il matrimonio egualitario sarebbe più giusto, ma non esiste in Italí) che regolano la vita di coppia ufficializzata vengono considerate obsolete dalla comunità internazionale (e non ricordo se l'Europa ci ha, poco tempo fa, sanzionato sul primo o sul secondo punto). Vabbè mi sono risposto da solo, potevo stare zitto...ja, tanto per aggiungere qualcosina alla discussione.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò

    Ragazzi,  io ho 30 anni e dei miei ex compagni di classe delle medie (60 persone circa) se ne saranno sposati 2

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello
    On 6/18/2021 at 5:47 PM, Mario1944 said:

    E' il vincolo di affinità:

    chiaramente è un vincolo connesso con la generazione di prole comune che in qualche modo fa sì che tra il coniuge ed i consanguinei dell'altro coniuge ci sia comunanza di sangue in virtù dei figli della coppia.

           😱

    L'affinità è il legame tra un coniuge e i parenti dell'altro coniuge. Non è una mezza parentela. C'è affinità tra un coniuge e i parenti dell'altro anche se non sono stati generati figli.

     

    On 6/18/2021 at 5:34 PM, Almadel said:

    e con l'unione civile non si diventa parenti dei parenti del marito.

    Casomai affini, appunto

    Ma non accade. Perché la cirinnà estende alle unioni civili la normativa codicistica del matrimonio SOLO se espressamente richiamata (dalla legge Cirinnà stessa). E manca un espliciti richiamo alle norme sulla affinità. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
  • Topic Author
  • On 6/24/2021 at 7:55 AM, Demò said:

    Ragazzi,  io ho 30 anni e dei miei ex compagni di classe delle medie (60 persone circa) se ne saranno sposati 2

    Fra cinque anni se ne sposeranno un botto :D

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Capricorno57
    On 3/5/2021 at 3:23 PM, marco7 said:

    ho l'impressione che la formalita' dell'unione civile avesse rafforzato come io percepisco la nostra relazione

    anch'io ho la stessa impressione; 

    e indossare l'anello quando usciamo insieme conserva sempre un grammo di magia, 

    seppure possa sembrare magari un po' ridicolo agli occhi di qualcuno.. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Noi non abbiamo preso anelli da sfoggiare :bua:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    2 hours ago, marco7 said:

    Noi non abbiamo preso anelli da sfoggiare :bua:

    Voi siete due replicanti scappati.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Colt

    Ma quanto dura di solito un matrimonio omosex?

    quelli etero, dopo 10 anni, già cominciano a scricchiolare quando va bene.

    dopo 20 si odiano a vicenda e fino a quando uno dei dui non cede alle lusinghe di qualcuno e divorzia, rimangono da separati in casa.

    per i matrimoni omo c'è la stessa prassi o cambia qualcosa?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Paedicator1987
    54 minutes ago, Colt said:

    Ma quanto dura di solito un matrimonio omosex?

    In Italia nulla visto che non c'è matrimonio tra persone dello stesso stesso.

    Qui ci sono solo unioni civili comunque poco praticate.

    Matrimoni e affini sono cose da etero lol.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    1 hour ago, Colt said:

    Ma quanto dura di solito un matrimonio omosex?

    Più che matrimonio parlerei di relazione. Di solito superata la soglia dei primi due anni durano parecchio, anche perché non sempre c'è la convivenza e soprattutto dopo un po' le gelosie si allentano, e già il pensiero di "poter fare" con altri ti spinge a continuare felici e spesso ti porta proprio a non applicare il tradimento, proprio perché puoi farlo. E quando una cosa non è più un tabù, decade anche il desiderio di averla. 

    Edit: dipende anche poi dal tipo di relazione, alcune possono diventare copie di una eterosessuale ma è tutto legato alla indole dei partecipanti. Ci sono coppie etero alla Patrizio Roversi e Siusy Blady, che si separano come coppia dal lato dell'amore rimanendo amici, e coppie in cui lui fa il lui e lei la lei e quando scoppiano esplodono. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    2 hours ago, Colt said:

    Ma quanto dura di solito un matrimonio omosex?

    quelli etero, dopo 10 anni, già cominciano a scricchiolare quando va bene.

    dopo 20 si odiano a vicenda e fino a quando uno dei dui non cede alle lusinghe di qualcuno e divorzia, rimangono da separati in casa.

    per i matrimoni omo c'è la stessa prassi o cambia qualcosa?

    le dinamiche sono all'incirca identiche a quelle etero: ci sono coppie che si separano dopo 3 mesi e quelli che vanno avanti all'infinito.

    cmq si è cirinnata finora gente accasata da molto tempo (anche decenni), insomma quasi tutte coppie straconsolidate. In pratica è stato un sigillo giuridico a situazioni ormai definite ab illo tempore.

    non so quante siano state le separazioni, ma credo una percentuale bassa (o almeno, non mi pare di conoscerne nessuna; il che non significa certo che non ce ne siano state)

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Paedicator1987
    16 minutes ago, Ghost77 said:

    Più che matrimonio parlerei di relazione.

    Eh ma non è la stessa cosa.

    Io sono in coppia con lo stesso ragazzo da quasi 20 anni e non intravedo problemi di relazione.

    Ma se mi fossi unito civilmente o addirittura sposato, non so come sarebbe andata dati gli obblighi anche giuridici che nascono.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    Just now, freedog said:

    le dinamiche sono all'incirca identiche a quelle etero

    Dipende sempre da esperienze personali, ma la quasi totalità delle coppie etero che conosco si sarebbe già separata fosse stata una coppia omosex. Sembra che si tenda a soprassedere su maggiori divergenze pur di rimanere accoppiati, tra uomo e donna. Tra maschi è più frequente dividersi per cose più basic, e non tanto perché gay ma proprio perché maschi, sempre se non trovi quello che ti odia ma ti si appende alle palle con le unghie. 

    Ecco, giusto per farti un esempio : conosco uno, dopo un mese scopro che è fissato con la dieta e non va a cena fuori, o è vegano. Tu @Coltda eterosessuale se conoscessi una bellissima ragazza con queste note comportamentali proseguiresti una relazione? Ecco, io no. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    2 minutes ago, Paedicator1987 said:

    sono in coppia con lo stesso ragazzo da quasi 20 anni e non intravedo problemi di relazione.

    Ma se mi fossi unito civilmente o addirittura sposato, non so come sarebbe andata dati gli obblighi anche giuridici che nascono.

    ok, ma l'ipotesi di cirinnarvi la escludete a priori perchè sei/siete allergici al matrimonio, o pensate che chissà, magari un giorno. è un'idea che potreste prendere in considerazione?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    7 minutes ago, Paedicator1987 said:

    Eh ma non è la stessa cosa

    Sicuro, ma per gli eterosessuali la relazione a lungo termine senza convivenza o matrimonio non è concepita. È dura fare un confronto. Io sono in coppia da 14 anni e come si sa non voglio obblighi esterni in una cosa che si basa sul semplice "sentimento" ma non c'è un metro di paragone con l'eterosessualita per questo modello, per cui devo prendere quello del matrimonio. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    4 minutes ago, Ghost77 said:

    la quasi totalità delle coppie etero che conosco si sarebbe già separata fosse stata una coppia omosex. Sembra che si tenda a soprassedere su maggiori divergenze pur di rimanere accoppiati, tra uomo e donna. Tra maschi è più frequente dividersi per cose più basic, e non tanto perché gay ma proprio perché maschi,

    ma non poterbbe essere che la tua visione sia un filo deformata dal lavoro che fai?

    😜

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Paedicator1987
    Just now, freedog said:

    ok, ma l'ipotesi di cirinnarvi la escludete a priori perchè sei/siete allergici al matrimonio, o pensate che chissà, magari un giorno. è un'idea che potreste prendere in considerazione?

    Non la prendiamo in considerazione proprio di principio.

    Non crediamo che l'amore abbia bisogno di patenti statali.

    2 minutes ago, Ghost77 said:

    Sicuro, ma per gli eterosessuali la relazione a lungo termine senza convivenza o matrimonio non è concepita. È dura fare un confronto. 

    Effettivamente almeno la convivenza è prevista.

    Forse dipende dalla diversa idea di coppia perché per gli etero c'è sempre l' "ombra" del matrimonio che incombe quanto meno come paradigma di relazione duratura.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    5 minutes ago, freedog said:

    ma non poterbbe essere che la tua visione sia un filo deformata dal lavoro che fai?

    Semmai dalle coppie che conosco, e non sono poche. Da quelle che si dicono le peggiori cose e fanno pace, a cadenza mensile, ma cose che farebbero separare ogni coppia omo dopo due secondi, a quelle che dormono in camere separate (mamma col bimbo nel lettone e marito nella cameretta del bambino) fingendo sia tutto normale e necessario, e posso andare avanti. Le coppie gay che conosco invece sono tutte affiatate, apparentemente piu della mia, e poi ci sono gli amici single che dopo pochi mesi si separano già e sono ancora in cerca . 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Micioch
    2 hours ago, Colt said:

    Ma quanto dura di solito un matrimonio omosex?

    quelli etero, dopo 10 anni, già cominciano a scricchiolare quando va bene.

    dopo 20 si odiano a vicenda e fino a quando uno dei dui non cede alle lusinghe di qualcuno e divorzia, rimangono da separati in casa.

    per i matrimoni omo c'è la stessa prassi o cambia qualcosa?

    Si trovano poche informazioni online e un po' contrastanti. Da quanto ho letto sembra che le lesbische divorzino più dei gay. Inoltre al momento i matrimoni gay rispetto quelli etero sembrano durare di più ma si pensa perché siamo in una fase iniziale del matrimonio gay. 

    https://pridelegal.com/gay-divorce-versus-straight-divorce/

    Io credo che non ci siano differenze tra divorzi gay e etero, le dinamiche relazionali sono in fin dei conti uguali. Gli etero hanno più ostacoli/remore nel farlo quando ci sono di mezzo i bambini.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael

    Azz le lesbiche divorziano più dei gay?🤔 Non l'avrei mai detto :sisi:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
  • Topic Author
  • Le lesbiche divorziano più dei gay perché i gay aspettano MOLTO di più

    e si sposano SOLO se ne hanno dei vantaggi evidenti.

    Inoltre scopano molto di più e non conoscono il fenomeno della "morte del letto lesbico"

    e pure dovesse loro capitare non affrontarebbero la cosa con drammi e tradimenti,

    ma con una banalissima coppia aperta (cosa che le lesbiche fanno ancor meno degli etero).

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Colt

    La domanda che ho posto, in effetti, è di facile fraintendimento, sarà perché equiparo le unioni civili ai matrimoni, almeno nel senso lato di "coppia ufficialmente unita".

    quindi appunto mi chiedevo se le unioni tra gay durassero quanto quelle etero che, in molti casi, finiscono proprio dopo l'ufficializzazione del rapporto.

    un piccolo aneddoto personale, mia sorella è stata fidanzata 19 anni con lo stesso ragazzo, conosciuti da piccoli perché amici di famiglia, a 18 anni si sono messi insieme e dopo quasi 20 anni decidono di sposarsi e il matrimonio è durato appena 2 anni.

    mi chiedevo se questa dinamica fosse uguale per tutti o solo per gli etero.

    45 minutes ago, Ghost77 said:

    Tu @Coltda eterosessuale se conoscessi una bellissima ragazza con queste note comportamentali proseguiresti una relazione? Ecco, io no. 

    neanche io, ma solo per il lato vegano.

    se la mia partner vuole fare una dieta nulla in contrario, ma ho notato che i vegani tendono molto a criticare chi non mangia come loro e lo so perché ho amici vegani ed è un casino ogni volta.

    io non mangio molta carne ma ogni tanto mi va un hamburger o un bel sugo alla bolognese, non voglio rinunciarci anche se mangio carne rossa una volta ogni 2 settimane.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    In svizzera l'unione civile c'e' da piu' di 15 anni e ci sono statistiche sul lungo termine. 
     

    per me bisogna distinguere tra relazioni con e senza matrimonio / unione civile. Se uno si sposa o se non si sposa e' una situazione diversa.

    per come io ricordo le statistiche svizzere le unioni civili tra gay durano di piu' dei matrimoni etero e le unioni civili gay durano di piu' delle unioni civili lesbiche.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...