Jump to content
Renton

Genitori che minacciano il suicidio?

Recommended Posts

Renton

Scusate il titolo un po' forte ma del resto l'argomento è questo. La domanda è: i vostri genitori vi hanno mai più o meno velatamente accusati di averli spinti a pensare a suicidio a causa del vostro coming out? Non è successo a me, ma a diversi miei amici/conoscenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rocco88
2 minutes ago, Renton said:

Scusate il titolo un po' forte ma del resto l'argomento è questo. La domanda è: i vostri genitori vi hanno mai più o meno velatamente accusati di averli spinti a pensare a suicidio a causa del vostro coming out? Non è successo a me, ma a diversi miei amici/conoscenti

Mia madre ad un certo punto se ne era uscita con qualcosa del genere, ricordo. Io le avevo riso in faccia, ero troppo incazzato per dimostrarle comprensione 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
Renton
  • Topic Author
  • 3 minutes ago, Rocco88 said:

    Ero troppo incazzato per dimostrarle comprensione

    Ma io credo che non vada data comprensione alle persone che fanno queste esternazioni perché non sono esternazioni sincere... sono solo manipolazioni emotive pesantissime, che mirano a tentare di far sentire in colpa il figlio. Non credo proprio che un genitore davvero creda che non valga più la pena vivere solo perché suo figlio ha fatto coming out!

    Poi si potrebbe sempre fare una ricerca statistica per vedere quanti genitori effettivamente si sono suicidati a causa del coming out dei figli... magari mettendola a confronto con la statistica dei figli che invece si sono suicidati perché non sono stati accettati

    Mi fa veramente schifo questa roba

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar

    Va anche considerato il grado di freddezza e di teatralità del genitore.

    Se sai che tua madre è facile a scadere nella sceneggiata, una esternazione del genere (che resta grave, beninteso) un minimo la ridimensioni. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
  • Topic Author
  • 1 minute ago, Bloodstar said:

    Se sai che tua madre è facile a scadere nella sceneggiata

    Azz... allora sono fottuto 😖

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    busdriver
    54 minutes ago, Bloodstar said:

    Va anche considerato il grado di freddezza e di teatralità del genitore.

     

    Esatto,se poi in casa hai anche nonni è anche peggio. Io coming out non lo ho mai fatto,ma considerato quella cretina di mia nonna e le sue teatralità forse mi sarei aspettato che arrivava a 1 cm dalla ringhiera "mi butto dal terzo piano,mi butto"  e io avrei detto,aspetta allora che sposto la macchina sotto

    e aggiungo anche che mia nonna ha già dato prova della sua indegna teatralità quando mia madre stava tirando le cuoia in ospedale per un cancro e lei sapeva solo farsi servire.

     

    No....appena sono stato libero via di casa e si friggano

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    4 hours ago, Renton said:

    Scusate il titolo un po' forte ma del resto l'argomento è questo. La domanda è: i vostri genitori vi hanno mai più o meno velatamente accusati di averli spinti a pensare a suicidio a causa del vostro coming out?

    No, però mia madre ha iniziato a piangere la notte e poi pure ad andare da una psichiatra...io rimango molto male se faccio star male qualcuno, è una cosa di cui tendenzialmente mi vergogno 😔 tornassi indietro non so nemmeno se farei coming out in famiglia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    3 hours ago, Renton said:

    Azz... allora sono fottuto

    Diciamo che sei hai una madre ad alto grado di teatralità, una cazzata del genere potresti dovertela aspettare.

    Starà a te essere sufficientemente catafratto in quel momento. 

    3 minutes ago, schopy said:

    No, però mia madre ha iniziato a piangere la notte

    Che penso che sia molto ma molto peggio della madre a cui parte la brocca sul momento e minaccia di sfracellarsi dal balcone salvo poi tornare in sè.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
  • Topic Author
  • 2 minutes ago, Bloodstar said:

    Starà a te essere sufficientemente catafratto in quel momento.

    Be' sul momento sì, poi l'uscita di una volta posso anche dimenticarla, ma se l'ostruzionismo diventa prolungato inizia a essere un problema. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    11 minutes ago, Bloodstar said:

    Che penso che sia molto ma molto peggio della madre a cui parte la brocca sul momento e minaccia di sfracellarsi dal balcone salvo poi tornare in sè.

    Non so, sembrava proprio che ci soffrisse davvero 🙄 comunque poi le cose sono andate meglio, ora è semplicemente una cosa di cui non si parla 😊

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    4 minutes ago, schopy said:

    Non so, sembrava proprio che ci soffrisse davvero

    Be' ci mancherebbe. Se piangeva la notte solo per farti sentire in colpa sarebbe stata un'infame clamorosa.

     

    11 minutes ago, Renton said:

    poi l'uscita di una volta posso anche dimenticarla

    Il discrimine sta tutto qui: questa sgradevole uscita è una cazzata isolata detta in un momento di scarsa lucidità oppure l'inizio di un ricatto più o meno freddamente concepito?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
  • Topic Author
  • 4 minutes ago, Bloodstar said:

    Il discrimine sta tutto qui: questa sgradevole uscita è una cazzata isolata detta in un momento di scarsa lucidità oppure l'inizio di un ricatto più o meno freddamente concepito?

    Nei casi di cui sono stato indiretto testimone erano ovviamente discorsi che facevano parte di un tentativo protratto nel tempo di dissuadere il figlio dal continuare il percorso e quindi non si fermava a un episodio solo... 

    Diciamo che la minaccia di suicidio è un grande classico

    Edited by Renton

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bullfighter4

    A proposito di genitori omofobi e figli che ad un certo punto godono a guardare i cadaveri che passano...

    https://www.yahoo.com/news/maga-protester-punched-black-woman-215801637.html

     

     

    39 minutes ago, schopy said:

    No, però mia madre ha iniziato a piangere la notte e poi pure ad andare da una psichiatra...io rimango molto male se faccio star male qualcuno, è una cosa di cui tendenzialmente mi vergogno 😔 tornassi indietro non so nemmeno se farei coming out in famiglia.

    Ma come fate a tenere i rapporti stretti con genitori così? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    PiNKs

    Non per il coming out ma ripetutamente mi è stato detto di aver rovinato la famiglia da sempre credo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    55 minutes ago, schopy said:

    No, però mia madre ha iniziato a piangere

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    23 minutes ago, Bullfighter4 said:

    Ma come fate a tenere i rapporti stretti con genitori così? 

    Ma forse ci stava male anche perché non ho fatto subito coming out con mio padre, credo si sentisse sopraffatta dalla situazione. E poi mica mi insultava o mi proibiva di uscire, ero io che percepivo il suo disagio...povera mamma e povero babbo cui è toccato il figlio finocchio 😄 no scherzo, non sono cattivi, solo un po' vecchio stampo.

    Comunque è pure colpa mia, non ero proprio sereno quando ho fatto coming out. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    mah.. sti stereotipi da italietta bigotta anni 50 spero siano  in tanti casi un brutto ricordo del passato e che adesso siano più rari di una relazione etero di Platinette.

    temo che siano più frequenti i casi in cui il giuovin finokkietto, quando si dichiara o viene scoperto/sputtanato, si ritrova cacciato di casa o agli arresti domiciliari "finchè non gli passa sta brutta malattia" (che sarebbe la gayezza)

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    busdriver

    bè c'è anche un altro modi farlo il giovin finocchietto....magari a base di gothic e di vampire style. passa molto più inosservato

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
  • Topic Author
  • 25 minutes ago, schopy said:

    E poi mica mi insultava o mi proibiva di uscire, ero io che percepivo il suo disagio

    Quando intorno ai 15 anni mia madte sospettò la mia omosessualità e mi accorsi che piangeva, onestamente mi fece incazzare, non provai nessuna empatia per lei

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    23 minutes ago, freedog said:

    mah.. sti stereotipi da italietta bigotta anni 50 spero siano  in tanti casi un brutto ricordo del passato e che adesso siano più rari di una relazione etero di Platinette.

    Ne ha avuta qualcuna e stava anche per diventare padre, da giovanissimo. Lessi il suo libro durante un ricovero in ospedale.

    Comunque concordo.  Al di là della maggiore teatralità tipica di alcune famiglie, ben descritta da Fellini in Amarcord, credo che i genitori soffrano quando vedono i figli soffrire.

    E, anche nel caso in cui effettivamente soffrano perché il figlio è gay, cosa piuttosto demodé (a limite uno può rimanere interdetto o rimanerci male, ma soffrire è un'altra cosa) probabilmente avrebbero la stessa reazione di fronte alla realtà di un figlio casto, scapolo, ecc. 

    E spero che schopy non si penta anche di non essersi trovato la fidanzatina o la mogliettina di copertura, altrimenti:

    Esco GIFs | Tenor

     

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    33 minutes ago, davydenkovic90 said:

    E spero che schopy non si penta anche di non essersi trovato la fidanzatina o la mogliettina di copertura

    Ma dai, su...

    40 minutes ago, Renton said:

    onestamente mi fece incazzare, non provai nessuna empatia per lei

    Pazienza, ognuno reagisce a suo modo in queste cose. Anch'io poi in altri momenti mi sono incavolato, ma poi su di me vince l'empatia. Poi se uno piange io capitolo 😂

    1 hour ago, freedog said:

    temo che siano più frequenti i casi in cui il giuovin finokkietto, quando si dichiara o viene scoperto/sputtanato, si ritrova cacciato di casa o agli arresti domiciliari

    Ma no, secondo me è molto più frequente il genitore che ci soffre, è che i figli in genere o si incazzano o se ne fregano...giustamente direi!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
  • Topic Author
  • 20 minutes ago, schopy said:

    ma poi su di me vince l'empatia

    Ma io di base non capisco perché uno deve piangere o comportarsi come se fosse capitata una disgrazia quando non hai fatto nulla di male, mi fa un effetto di m. Come se appunto l'altra persona pensasse che sono malato. Ci può anche essere una persona che ti vuole bene e che tiene a te però al contempo non piange quando fai CO come se le avessi fatto un torto personale.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    12 minutes ago, Renton said:

    Ci può anche essere una persona che ti vuole bene e che tiene a te però al contempo non piange quando fai CO come se le avessi fatto un torto personale.

    Non è così, credo...le madri in quei casi piangono perché pensano di aver sbagliato qualcosa e perché si agosciano.

    Edited by schopy

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
  • Topic Author
  • 8 minutes ago, schopy said:

    perché pensano di aver sbagliato qualcosa

    Sì perché pensano tu sia venuto su storto

    Sennò perché chiederselo?

    È una questione di logica, non di altro

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    13 minutes ago, Renton said:

    Sì perché pensano tu sia venuto su storto

    Sennò perché chiederselo?

    Non è che non ti seguo, probabilmente sono io troppo paziente con la famiglia. Dopo i vent'anni non mi è mai capitato di pensare di essere "storto" perché sono gay, ma ciò non mi impediva di dispiacermi se vedevo mia madre preoccupata per la cosa...

    Sono un martire.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    PiNKs

    I miei, soprattutto mia madre era giusto preoccupata che la società non fosse pronta.

    Mi accusavano di aver portato altri problemi in casa per il mio comportamento non proprio educato e da giovane scapestrato. Ora sono decisamente cambiato. Non li giudico ma io certe affermazioni come "la rovina della famiglia " durante la mia adolescenza l'avrei evitate.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    2 minutes ago, PiNKs said:

    Non li giudico ma io certe affermazioni come "la rovina della famiglia " durante la mia adolescenza l'avrei evitate.

    Immagino sia stato pesante; coraggio che mi sembra tu ti sia reso piuttosto indipendente 🤗

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar

    Mia madre non ha mai fatto sceneggiate o simili e neppure piangeva la notte, che io sappia.

    Però restò palesemente preoccupata dal mio coming out. Aveva (forse ancora ha) paura che io, in quanto frocio, fossi ancora più disadattato e strambo di quanto temesse. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      59 members have viewed this topic:
      Krad77  Elia99  Sottosopra  JohnLemon  Liam  conrad65  davydenkovic90  Bunny  paraspera  schopy  privatotp  Lor24  ben81  marce84  ALEX1  Filippo B95  Tex  Birichino87  Azotep92  Gondo  Demò  freedog  Mercante di Luce  Prince1999  Hinzelmann  Francesco1999  castello  ldvrsp  SabrinaS  Simone04  MaiFran78  Serpente  Mario1944  wwspr  FreakyFred  gianduiotto  prefy  Almadel  Bloodstar  Oscuro  coeranos  JohnBrown  marco7  Mako  nowhere  Kermit  Paedicator1987  nayoz  colera  Uncanny  Dragon Shiryu  Marion2189  Indice  Isher  Quiescent93  Tyrael  Saramandasama  LuxAeterna  Skerd 
    ×
    ×
    • Create New...