Jump to content
davydenkovic90

La merla bianca, ovvero "Tutti i gay cercano solo sesso"

Recommended Posts

dokdok
Just now, davydenkovic90 said:

Non mi sembra che qualcuno abbia mai parlato di garanzie di successo. Le app sono un mezzo come un altro e non è detto che uno, per forza, entro un tot di tempo, ci trovi esattamente quello che cerca. Non è però neanche vero che le app siano solo merla bianca e tutto il resto squallore.

Non ho detto questo. Ho rimorchiato persone fantastiche tramite la app. Quasi tutti i miei più cari amici gay vengono da bearwww, alla quale devo più che moltissimo.
Ma penso si possa vivere tranquillamente accettando che tra tutto dorato e tutto squallore ci sia un'ottimo spazio nel quale una persona può anche localmente trovarsi meno bene che altrove, sia perchè è sfigato, sia perchè in quel momento personalmente vive un brutto momento e rovescia sui malcapitati utenti la sua insoddisfazione.
Come c'è chi proprio con il meccanismo della app non ci si trova bene. Non è il mio caso, ma capisco che per qualcuno sia difficile.
C'è gente che ha bisogno del suo tempo prima di attivarsi sessualmente. La chat è troppo veloce e aggressiva. Preme troppo sulle debolezze e sull'apparenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    9 minutes ago, dokdok said:

    La chat è troppo veloce e aggressiva. Preme troppo sulle debolezze e sull'apparenza.

    Anche su questo posso essere d'accordo, ma non sono queste idee tipiche della merla bianca, perché di solito ne ha di più nette e se la prende più con gli utenti, che non con il mezzo. Tipico il profilo "ciao, mi chiamo X, faccio Y, vorrei Z... ***" Secondo capoverso (aggiunto in epoca successiva) "Cazzo, ma che avete tutti qua? Siete da ricovero!!!!11!! Curatevi1!!!1" Ecco, con questo tipo di utente io non ho mai interagito.

    Per quanto riguarda il mezzo, come avviene anche per i social, bisogna impararlo ad usare e soprattutto imparare a non lasciarsi usare dal mezzo, attuando un sano distacco e azzerando le aspettative. Un'altra caratteristica della merla bianca è che, forse, confida troppo nelle app. Confida al punto da riversare sulle app un suo lato molto intimo e vulnerabile, e cioè la paura della solitudine. Io non darei mai in pasto a un'app un sentimento così profondo, anche se ce l'avessi, al massimo ci scriverei due battute rubate alla Marini, e v'assicuro che ogni tanto funzionavano come esca per qualche gaytrash spiritoso con cui farsi delle risate.

    Oppure scrivevo, banalmente, i miei hobby e trovavo quello che studiava musica come me o che giocava agli stessi videogiochi a cui giocavo io (sto facendo esempi a caso) e tutto questo squallore mordi e fuggi io, onestamente, non lo respiravo.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    16 minutes ago, dokdok said:

    temiamo il giudizio

    Vedi che non è un rapporto tra te e l'app ma tra te e gli altri? E non lo dico io ma tu 😄

     

    18 minutes ago, dokdok said:

    Perchè dovresti per forza adattarmi il tuo pregiudizio su di me o adattarlo su chiunque non la pensi come te? Hai un problema tu col giudizio della gente che ti vede un po' mignotta?

    Aspetta, hai saltato un quote o dici sempre a me? Perché io non ho mai scritto una cosa simile 😬

     

    19 minutes ago, dokdok said:

    Proprio non è consentito criticare?

    Assolutamente sì! Tanto più che ai tempi invece di cercarmi un ragazzo su Romeo andai un pomeriggio in un'associazione lgbt per fare un po' gruppo con gente con altri vissuti rispetto al mio e lo conobbi lì per caso. 

     

    16 minutes ago, dokdok said:

    Di questi 15, è facile che tra quelli che semplicemente non ti piacciono e quelli a cui non piaci tu, si rimanga a zero

    Infatti a 48 anni il tuo caso è comprensibilissimo ma l'altro ragazzo che sollevava la questione e faceva presente che su grindr erano 4 gatti, è nei trenta. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    dokdok
    4 minutes ago, Ghost77 said:

    Vedi che non è un rapporto tra te e l'app ma tra te e gli altri? E non lo dico io ma tu 😄

     

    Si ma non è il giudizio sugli altri. E' il giudizio su di te, l'ansia da like che è cosa umanissima.

    8 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Anche su questo posso essere d'accordo, ma non sono queste idee tipiche della merla bianca, perché di solito ne ha di più nette e se la prende più con gli utenti, che non con il mezzo. Tipico il profilo "ciao, mi chiamo X, faccio Y, vorrei Z... ***" Secondo capoverso (aggiunto in epoca successiva) "Cazzo, ma che avete tutti qua? Siete da ricovero!!!!11!! Curatevi1!!!1" Ecco, con questo tipo di utente io non ho mai interagito.

    Per quanto riguarda il mezzo, come avviene anche per i social, bisogna impararlo ad usare e soprattutto imparare a non lasciarsi usare dal mezzo, attuando un sano distacco e azzerando le aspettative. Un'altra caratteristica della merla bianca è che, forse, confida troppo nelle app. Confida al punto da riversare sulle app un suo lato molto intimo e vulnerabile, e cioè la paura della solitudine. Io non darei mai in pasto a un'app un sentimento così profondo, anche se ce l'avessi, al massimo ci scriverei due battute rubate alla Marini, e v'assicuro che ogni tanto funzionavano come esca per qualche gaytrash spiritoso con cui farsi delle risate.

    Oppure scrivevo, banalmente, i miei hobby e trovavo quello che studiava musica come me o che giocava agli stessi videogiochi a cui giocavo io (sto facendo esempi a caso) e tutto questo squallore mordi e fuggi io, onestamente, non lo respiravo.

    ma si certo. Chiaro che lo strumento va usato per quello che è. Su questo concordo. Se per merla bianca vuoi intendere esclusivamente quegli utenti giovanissimi che proiettano la loro "parziale comprensione di se" su un mondo che non sembra aspettarli, allora concordo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello

    Oddio! Ancora con questa penosa triste favoletta ?!

    Se la stragrande maggioranza dei gay dice che cerca sentimento, Ammmore, e trova solo fast sex, è evidente che dice il FALSO:

    il problema di raggiungere l'obiettivo dovrebbero averlo i pochi che mirano al sesso spicciolo in un mondo di ragazzi di saldi e moralissimi principi.  :lol:

      La VERITA' è che quasi tutti  cercano sesso e non Ammmmore. Poi magari viene anche il Sentimento, ci si frequenta e nasce una Relazione.

    Ma la maggioranza, la stragrande maggioranza cerca SESSO. SOLO CHE E' FALSA E IPOCRITA, E VUOLE MOSTRARSI SUPERIORE MORALMENTE…  :lol:

    Ragazzi sessualmente repressi, frustrati, che vivono male la propria omosessualità. E vorrebbero scaricarne la colpa agli altri, alla società.

    IO cerco sesso, e se capita sentimento, ma non me la prendo con chi vuole una Relazione.

    Mentre molti - repressi e frustrati sessualmente, o magari rifiutati perché brutti o sciatti o timidi al milite del parossismo- devono offendere gli altri, mostrando una denigrazione del mondo gay al limite dell'omofobia. E ve la posso dire una cosa, sinceramente:

    AVETE ROTTO IL CAZZO!  SMETTETELA DI PIANGERVI ADDOSSO E SPUTARE VELENO SUI GAY.

    PS: Eppoi, raga'...  GRINDR è una App per incontri (leggasi incontri per sesso); idem Romeo (ma più discorsivo, dialogante):

    se non cercate sesso, non vi iscrivete proprio a GRINDR ma frequentate associazioni, magari l'oratorio!  :D 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    Posted (edited)
    1 hour ago, davydenkovic90 said:

    Li riconosci perché in genere usano le piattaforme virtuali gay come tiragraffi. Ti è familiare questo comportamento?

    Nope. Dopo i primi screzi iniziali dei tempi d'oro ormai leggo gli interventi scrivo una boiata il più delle volte e poi penso "dio mio" con fare giudicante mentre mangio o faccio la cacca e mi annoio. Dato che il capitale umano è quel che è. Tipo ora.

    Quote

    non capisco perché ti sei fissato con questa storia che tutta la mia socialità ruoti attorno ai raduni 

    a parte che sei stato fidanzati anni con utenti del forum quindi anche se lo rinneghi la tua affettività ha ruotato attorno al forum... e poi è divertente pensarlo e poi finisce tutto il joking.

    Quote

    Non ho mai fatto sesso con utenti del forum, a parte quelli ovvi. 

    questa è una dicotomia

    Quote

    a cena con Demò a mio piacimento.

    questa da chi o da dove l'hai carpita?

    Quote

    Se devi trollare, almeno offendimi su cose verosimili, per esempio l'aspetto fisico

    mica io faccio bullismo sull'aspetto fisico. A differenza tua che mi scrivesti che ti taglieresti le palle piuttosto che scoparmi in un topic. Scrivo solo post rancorosi e trollosi e frecciatine giusto per rovinare la festa mentre ascolto musica o podcast capito? 

    8 minutes ago, castello said:

    Oddio! Ancora con questa penosa triste favoletta ?!

    Se la stragrande maggioranza dei gay dice che cerca sentimento, Ammmore, e trova solo fast sex, è evidente che dice il FALSO:

    il problema di raggiungere l'obiettivo dovrebbero averlo i pochi che mirano al sesso spicciolo in un mondo di ragazzi di saldi e moralissimi principi.  :lol:

      La VERITA' è che quasi tutti  cercano sesso e non Ammmmore. Poi magari viene anche il Sentimento, ci si frequenta e nasce una Relazione.

    Ma la maggioranza, la stragrande maggioranza cerca SESSO. SOLO CHE E' FALSA E IPOCRITA, E VUOLE MOSTRARSI SUPERIORE MORALMENTE…  :lol:

    Ragazzi sessualmente repressi, frustrati, che vivono male la propria omosessualità. E vorrebbero scaricarne la colpa agli altri, alla società.

    IO cerco sesso, e se capita sentimento, ma non me la prendo con chi vuole una Relazione.

    Mentre molti - repressi e frustrati sessualmente, o magari rifiutati perché brutti o sciatti o timidi al milite del parossismo- devono offendere gli altri, mostrando una denigrazione del mondo gay al limite dell'omofobia. E ve la posso dire una cosa, sinceramente:

    AVETE ROTTO IL CAZZO!  SMETTETELA DI PIANGERVI ADDOSSO E SPUTARE VELENO SUI GAY.

    PS: Eppoi, raga'...  GRINDR è una App per incontri (leggasi incontri per sesso); idem Romeo (ma più discorsivo, dialogante):

    se non cercate sesso, non vi iscrivete proprio a GRINDR ma frequentate associazioni, magari l'oratorio!  :D 

    ha parlato quello sposato da 55 anni, a parte che poi uno ti legge e anche se era d'accordo con te poi automaticamente inizia a militare per l'opposto.

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello
    13 minutes ago, SabrinaS said:

    Nope. Dopo i primi screzi iniziali dei tempi d'oro ormai leggo gli interventi scrivo una boiata il più delle volte e poi penso "dio mio" con fare giudicante mentre mangio o faccio la cacca e mi annoio. Dato che il capitale umano è quel che è. Tipo ora.

    a parte che sei stato fidanzati anni con utenti del forum quindi anche se lo rinneghi la tua affettività ha ruotato attorno al forum... e poi è divertente pensarlo e poi finisce tutto il joking.

    questa è una dicotomia

    questa da chi o da dove l'hai carpita?

    mica io faccio bullismo sull'aspetto fisico. A differenza tua che mi scrivesti che ti taglieresti le palle piuttosto che scoparmi in un topic. Scrivo solo post rancorosi e trollosi e frecciatine giusto per rovinare la festa mentre ascolto musica o podcast capito? 

    ha parlato quello sposato da 55 anni, a parte che poi uno ti legge e anche se era d'accordo con te poi automaticamente inizia a militare per l'opposto.

    IO non ho 55 anni

    IO non sono sposato

    IO uso Grindr e Romeo, ci ho trovato sia sesso sia fidanzati

     

    Se TU o ALTRI non siete capaci di trovare Sesso o Relazione è solo colpa vostra- Smettetela di rompere il cazzo agli altri o a tutta l'umanità gaia

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    a parte che era per dire 55 anni che poi non erano l'età presunta ma gli anni presunti di fidanzamento. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
    3 hours ago, AndreDgl said:

    men che meno migliore, degli altri. 

    Sì ma oltre a questo, dovresti considerare che non ti fai problemi a giudicare repellenti senza appello immediatamente e con nonchalance tutta una serie di personaggi delle app, e poi ti meravigli se giudicano te. Ti invito a riflettere su una maggiore flessibilità e minore velocità nel giudizio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ldvrsp

    Allora, a fine febbraio, circa quattro-cinque giorni dopo che mi ero iscritto, un utente iniziò a chattare con me. Più o meno al quinto messaggio, era palese che volesse in me un fidanzatino. La cosa che mi stupì era stata l'irruenza e il fatto che non avesse ancora visto una mia immagine. Ma come? Non sai nemmeno che aspetto ho e inizi a parlarmi di cazzo e di baci? Potrei essere un mostro, uno scherzo della natura, come puoi buttarti così alla cieca? Allo scambio di immagini, cercai di fargli gentilmente comprendere che non era il mio tipo e lui ci rimase molto male, cercava affetto, mi disse. Qualcuno al mondo che gli volesse bene. Mi è dispiaciuto molto l'avergli somministrato una delusione. Se leggerà questo post, chiedo perdono, non lo faccio con malizia.

    Il problema secondo me sono le aspettative. Io fra poco tempo mi iscriverò. Non l'ho ancora fatto perché mi sto muovendo e non posso avviare una ricerca e poi, dopo due settimane, spostarmi e ricominciare. Ma le mie aspettative sono....... zero.

    Nel senso che, anzitutto, non cerco una relazione ma solo qualche, auspicabilmente piacevole, #scopaconversazione. Cioè qualche chiacchiera piacevole, e un po' di carne. Poi, se vorrà nascere qualcosa, bene. Ma come si può pensare che ti iscrivi con il cartello "Cerco fidanzato"? Come si può pensare di chattare con un ragazzo con l'obiettivo che diventi il tuo fidanzato???

    Chi è? Lo sai? No. E' un estraneo, e basta. Magari c'ha l'alito mortifero. A me le persone che si collegano ad internet perché "Alle 17 del pomeriggio fa caldo fuori allora mi cerco un fidanzato", oppure "Mi sento solo, ho voglia che qualcuno mi offra un po' di affetto, mi collego sull'app e cerco" incutono un certo timore. Sono miei meccanismi di auto protezione? Può essere. Rispetto queste persone, ma mi mettono ansia.

    Per me, se verrà, verrà. Ma la base è l'essere capaci di andare avanti e stare bene da soli (a parte la carne), senza bisogno di un appoggio. Perché, mi spiace dirlo, ma sembra che in molti casi è questo che si va cercando: un appoggio. 

    Secondo me è lecito avere gusti e preferenze, ma è anche doveroso fare un'attento esame di cosa si ha da offrire (n.b. non parlo di soldi, ovviamente, prima che qualche filosofo inizi a scodinzolare). Anzi, è la seconda cosa quella su cui occorre concentrarsi maggiormente. Cosa hai tu da offrire, oltre al cazzo/culo?

    Qualche settimana fa mi sono cuccato un lungo sfogo di un'amica che sosteneva molte posizioni comuni alle lamentele gay: i ragazzi (etero, nel suo caso) pensano solo a prendertela, appena fai un progetto scappano, se gli parli di famiglia gli si smoscia, e via così. Ma io l'ho detto:  "Cocca mia, come ti viene in mente di parlare di figli, di casa insieme? Gli viene il panico. Aspetta! Cerca almeno di capire chi hai di fronte!"

    Insomma, non è un dolore solo nostro.

    Giocate di più!!! E rendetevi emotivamente autonomi!

    I social, i forum, tutti gli strumenti che permettono ad un essere umano di nascondersi dietro uno schermo ed una tastiera, ripeto, nascondersi, sono il collettore fognario dei più assurdi gorghi della società. 

    Ma anche nelle fogne di Manhattan si dice vi sia un po' di oro. E infatti tante persone stanno laggiù a cercarlo, e qualcuno lo trova. Almeno mi pare...

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    2 hours ago, SabrinaS said:

    a parte che sei stato fidanzati anni con utenti del forum quindi anche se lo rinneghi la tua affettività ha ruotato attorno al forum.

    Attualmente sono fidanzato con uno che negli ultimi 2 anni ha scritto la bellezza di 10 post sul forum. Un utente che reputo un mio amico non logga da 2 anni. Con questi non ho quasi mai interagito, via forum, perché utilizzo la viva voce quando li vedo. Non capisco in che modo la mia affettività possa ruotare o aver ruotato attorno al forum. Se anche fosse, non avrei problemi a dirlo, ma nel mio caso direi piuttosto che è stato il forum il pretesto per fare determinati incontri che hanno avuto un seguito nelle sedi opportune. E per chi non lo è stato? Forse per quelli troppo impegnati ad offendere o a registrarsi per l'n+1-esima volta dopo l'n-esimo ban, e che sprecano fiato in guerre dialettiche e in favolette vittimiste o autocelebrative senza mai trarre nulla di concreto e tangibile dalla loro presenza qui.

    Non ho fatto le mie prime esperienze (ma neanche le centesime) grazie al forum, e mi dispiace moltissimo di questo, perché credo che avrei fatto un percorso di accettazione molto più sereno se a vent'anni mi fossi sbloccato partecipando a un raduno, per prima cosa, piuttosto che a certi appuntamenti ansiogeni con ragazzi, quasi sempre, incompatibili con me e ai quali davo corda per innocenza. Ma ormai è andata così.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ldvrsp
    1 hour ago, davydenkovic90 said:

    Attualmente sono fidanzato con uno 

     

    Non lo sapevamo. Questa è nuova. 

    1 hour ago, davydenkovic90 said:

    che negli ultimi 2 anni ha scritto la bellezza di 10 post sul forum.

    Sì, e sono notevoli tutti quanti. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello
    1 hour ago, SabrinaS said:

    a parte che era per dire 55 anni che poi non erano l'età presunta ma gli anni presunti di fidanzamento. 

    ma che dici??????

    nella mia vita sessuale attivo ho certamente avuto un periodo complessivo maggiore come single che come fidanzato

    tranne che ai fidanzamenti non si aggiungano storie meno definite e monogame, cioè quei rapporti poco definiti...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Andrea75

    Be  allora  io  e  il  mio  Damien   siamo merli  bianchi..................................................                 non  ci  siamo  più  lasciati  e  conviviamo          .......................sia  io  che  Damien   abbiamo  sempre  cercato  stabilità  e  trovata   siamo   conviventi    anche  se  c è   9  anni  in  differenza io  45   Damien  36    forse   siamo   rari ?    non  credo  molti  cercano  più  stabilità  forse  in età  più   matura  .

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    7 hours ago, Almadel said:

    Credo che sul forum non ci sia nessuno che abbia questo genere di approccio:

    basato su contatti sbrigativi, domande esplicite e foto altrettanto.

    Non è che gli altri non si siano accorti di questa modalità fastidiosa.

    Se non se ne lamentano è solo perché ogni tanto va bene

    o - mentre scrivono - sono soddisfatti.

    A me non è mai sembrata una modalità fastidiosa: è un'app di incontri ed è carino dare un minimo di garanzia di affidabilità mettendoci almeno la faccia nel profilo o nel primo messaggio che uno invia. Così come, se uno cerca sesso immediato, trovo carino combinare in modo diretto e veloce, con pochi messaggi e dritti al punto. Il forum non è un sito d'incontri ma una piattaforma di discussione, dove non necessariamente ci si conosce ma ci si scambiano più che altro pareri su alcuni temi, e quindi chiedere foto o informazioni dirette su uno specifico utente non è la priorità. Come ben sai, accade frequentemente che alcuni utenti, in questo ambiente, tendano al romanzo oppure a rivelare ben poco di sé, cosa che su un'app non esiste proprio, perché le bugie hanno le gambe corte e su un'app, dopo 2 giorni che si è chattato, ci si incontra.

    Poi, va be', concordo che siano fastidiosi quelli particolarmente insistenti o che ti chiedono anche la colonscopia prima di incontrarli: ma di solito o sono segaioli inconcludenti oppure sono imbecilli e si fa presto a ignorarli. 

    Mi sembra un'ovvietà non lamentarsi quando "ogni tanto va bene". Io non mi lamento d'essere bocciato all'esame di guida, né l'ho percepito come fastidioso. Me lo meritavo, non sapevo guidare e sarei stato un pericolo pubblico, l'ho dato la seconda volta e arrivederci e grazie.

    Merle bianche o cigni neri, ho sempre trovato inutile lamentarsi tanto di realtà sulle quali non si può incidere, a maggior ragione se nemmeno è obbligatorio frequentarle. Non ti piacciono le app e pensi che gli utenti delle app debbano curarsi perché sono tutti malati di mente? Benissimo, trascina l'app nel cestino dello smartphone, prendi la porta di casa e vai in un circolo di checche sfrante lettrici oppure delle froce che giocano a pallavolo come Mila, Nami e Kaori . Esistono, basta cercare. Oppure resta sull'app ma non darle tutta questa importanza e prendi ogni cosa che viene (doppio senso involontario) come un bonus.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    5 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Non ti piacciono le app e pensi che gli utenti delle app debbano curarsi perché sono tutti malati di mente? Benissimo, trascina l'app nel cestino dello smartphone, prendi la porta di casa e vai in un circolo di checche sfrante lettrici oppure delle froce che giocano a pallavolo come Mila, Nami e Kaori . Esistono, basta cercare. Oppure resta sull'app ma non darle tutta questa importanza e prendi ogni cosa che viene (doppio senso involontario) come un bonus.

    Evidentemente non hanno alternative.

    Non sappiamo perché, magari alcuni dei loro motivi sono anche seri.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello
    32 minutes ago, Andrea75 said:

    Be  allora  io  e  il  mio  Damien   siamo merli  bianchi..................................................                 non  ci  siamo  più  lasciati  e  conviviamo          .......................sia  io  che  Damien   abbiamo  sempre  cercato  stabilità  e  trovata   siamo   conviventi    anche  se  c è   9  anni  in  differenza io  45   Damien  36    forse   siamo   rari ?    non  credo  molti  cercano  più  stabilità  forse  in età  più   matura  .

     

    TU  (VOI)  dimostri che se uno cerca , principalmente, una Relazione , la può trovare. Senza bisogno di inveire contro l'umanità (gaia) ingiusta e cattiva.

    TU (VOI) sei un bell'esempio di corrispondenza tra desiderio e realtà. E che c'è spazio per chi vuole Sesso e per chi vuole Ammmore. Senza bisogno che gli uni colpevolizzino dei propri insuccessi gli altri.

                   :drinks:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    Posted (edited)

    Comunque io non mi reputa una merla bianca, sia chiaro. A parte che poi come dice Serpente sono tutti frigidi quei tre quattro sani di menti che trovi sulle app e molto spesso neanche ti cacano.

    Poi il modo di dire "eh vabbe non usare le app ed ESCIIIIIIIIH" senza un minimo di critica o autocritica... vabbe, che la risposta ovvia sarebbe "esco dove???" così in giroooo, poi da che pulpito arriva la predica, uno che nelle associazioni non ci è entrato mai (davy) che poi i fantomatici luoghi dove andare sono le associazioni... è ok che poi sono tipo il gay forum, i locali di fisting come quelli dove va almadel a Limena, le latrine dei gloryhole e le discoteche dell'orrore, quando va bene e sei in una zona fica. Sui gruppi gay telegram si inviano solo cazzi 24/7 oppure hanno 14 anni.

    Le app poi danno una percezione falsata della realtà gay, che in realtà però è peggio. Per dire Romeo ha in italia 100k profili, se i gay fossero l'1% della popolazione dovrebbero esserci 600k gay in italia, ma la sensazione che si ha relazionandosi in ambienti gay è che siano - per vari motivi a me alcuni ignoti - mooooooooooooooooooolto di meno aka da me rinominato "effetto pianerottolo". Ora che tutti questi siano fidanzati non ci crederò mai dato che le unioni civili sono poche in italia, per cui l'unica risposta che mi viene in mente è che molto sono repressi e manco si scaricano Romeo o Grindr. 

    Sulle app poi molto spesso una buona percentuale di quelli che sembrano normali sono già quelli delle associazioni locali o gruppi. per cui dopo che te li sei girati tutti, ricominci il giro. 

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello
    4 minutes ago, Almadel said:

    Evidentemente non hanno alternative.

    Non sappiamo perché, magari alcuni dei loro motivi sono anche seri.

     

    Non hanno alternative a fare le vittime?????

    Alzino il culo e decidano cosa vogliono dalla vita e cerchino di realizzarlo, invece di piangersi addosso o colpevolizzare gli altri

    1 minute ago, SabrinaS said:

    Comunque io non mi reputa una merla bianca, sia chiaro.

    che uccello sei?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    13 minutes ago, Almadel said:

    Evidentemente non hanno alternative.

    Non sappiamo perché, magari alcuni dei loro motivi sono anche seri.

    Posso capire il non avere (o non saper trovare) alternative, così come i motivi seri che ti portano a non averne (mancato CO, educazione ricevuta, ce ne possono essere tantissimi e alcuni molto difficili da superare), e infatti non è questo che rimprovero alle merle bianche, ma che il sentirsi tanto speciali e uniche caste e pure in un mare di squallore non le abbia mai portate tanto lontano.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    Posted (edited)
    10 minutes ago, castello said:

    che uccello sei?

    a me piacciono quei pappagalli scemi verdi e gialli oppure i tucani. Vorrei tanto possedere un tucano ma non posso tenerlo a casa :( non ho una voliera o un giardino dove portarlo a spasso legato con la cordina. E forse i tucani sono vietati come pet in italia. Oppure un merlo indiano parlante.

     

     

     

     

     

     

     

     

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    AlfredVogler

    Interessante questo topic! Nel senso che che cade a fagiuolo. Non sono una merla bianca, ma allo stesso tempo sono uno di quelli che – e parliamo proprio di una manciata di giorni fa – si è compulsivamente cancellato dalle app per incontri. Anzi, appena prima di cestinare tutto, ho sbottato come un'isterica a un povero tizio che, semplicemente, si è comportato come d'uopo, salutando e andando direttamente al sodo con foto (e ha pure salutato prima, a differenza di altri – son stato pessimo!). Perché? Bah, semplicemente mi ha dato noia l'approccio standard delle domande a raffica "di dove?", "che cerchi?", "a/p?". Ancora più annoiato dal vedermi arrivare un sacco di foto di uccelli anziché di volti. Ma penso, come alcuni di voi hanno rilevato, che sia un problema d'incastro di aspettative. Al momento mi sento freddino rispetto alla modalità fast sex, ma ritengo non ci sia nulla di male nella cosa in sé. Anzi, in altri momenti ho trovato estremamente comoda la facilità e immediatezza che certe app offrono (anche se tendenzialmente in passato mi divertiva comunque di più l'approccio crudo con lo sconosciuto in un parcheggio che l'appuntamento rimediato via app). 

    Quindi, per tentare una risposta (banalissima tra l'altro), non credo esistano in senso assoluto le merle bianche; immagino dipenda dalla fase in cui ci si trova. Probabilmente facendo più attenzione a considerare il dinamismo e la relatività anche rispetto a se stessi, si scoprirebbe che dicotomie nette come merle bianche/corvi neri non sussistono.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    AndreDgl
    10 hours ago, davydenkovic90 said:

    Non mi sembra che qualcuno abbia mai parlato di garanzie di successo.

    A me è stato risposto qualche post fa che se non trovo quello che cerco in 100 profili sono io che ho un problema. Mi sembra che questa affermazione sottintenda che con questi numeri una garanzia di successo ci sia secondo chi sostiene questa teoria e siamo noi merle bianche che facciamo le principesse e non ci vogliamo adattare. 

    Concordo perfettamente con quanto scrive @dokdok facendo una minima minima selezione, togliendo i discreti, gli impegnati, quelli a cui non piaci, quelli che già te lo hanno detto, quelli che non ti piacciono, quelli non compatibili sessualmente... Anche di 100 profili oggettivamente quanti ne rimangono?

    E poi l'app è vero che un mezzo che se sfruttato nel modo giusto può aiutare ma è pur sempre una vetrina statica. Io ho visto persone in foto o su profili social che non hanno suscitato in me nessun interesse, poi di persona sono rimasto quasi scioccato da quanto fossero invece interessanti. Ed è ancora più facile che capiti il contrario.

    Citando sempre dokdok evidentemente anche io ho il mio punto G nel cervello e senza l'interazione personale, la possibilità di cogliere le sfumature e i dettagli, le persone non mi coinvolgono... O peggio ancora leggo o ci metto io sfumature inesistenti.

    Nel ricercare quello che mi manca perché mi si accenda l'interesse, finisco a dipingere un mio quadro di quella persona falsato dalla mia interpretazione delle conversazioni monosillabiche.

    Non sto dicendo che questo sia un problema dell'app ma solo un altro esempio per cui le app, senza demonizzarle, hanno dei limiti e delle caratteristiche che non si adattano a tutti. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    14 hours ago, AndreDgl said:

    Non c'è stato nessun allontanamento se non dalla mia famiglia ma per motivi che nulla c'entrano con la mia sessualità o con la mia passata relazione. 

    Sarà allora così, ma leggi ugualmente quanto segue

    11 hours ago, dokdok said:

    Da me, non ce ne sono cento in 40 Km. O magari contando i disattivi si, però io che ho 48 anni, quelli sotto i 25 faccio fatica, e quelli più grandi di me faccio fatica doppia. Quelli che hanno il profilo disattivato. Quelli che sono a pagamento. E quelli, ovviamente, con cui sei uscito già, che o sono scopamici e non contano, oppure non si è quagliato e non contano. Quanti ne rimangono? 30? la metà sono persone che farebbero sesso con gli stipiti delle porte, e li saltiamo. Ne rimangono 15. Di questi 15, è facile che tra quelli che semplicemente non ti piacciono e quelli a cui non piaci tu, si rimanga a zero.

    Anche questo può essere verosimile, però senza le app sarebbe anche peggio

    Quello che intendo dire è che quando in un luogo di provincia qualsiasi l'unica cosa che c'era era l'area di sosta di un battuage vicino ad uno svincolo NON poteva essere meglio, era peggio :  minore il numero di chi ci andava e maggiore l'insoddisfazione degli altri che poi erano ancora meno visibili di oggi

    D'altronde mi sembra verosimile dire che con una serie di situazioni in parte non scelte ( l'età ) in altre scelte ( ma è legittimo per tutti fare delle scelte purchè ci si faccia carico della responsabilità di averle fatte ) può essere che questo miglioramento non si veda a livello personale e tuttavia non va negato.

    Non è che 30 anni fa non esistevano persone che si lamentavano ( anzi direi che il gay che si lamenta dell'ambiente gay sia un grande classico ) ora come allora magari un gay più militante ti diceva e ti dice : "ok, ma non è il caso di fare passare le vittime della situazione, cioè i gay che vanno al battuage ( o oggi sulle app ) come colpevoli"

    Questo generale atteggiamento  c'è sempre stato e poichè le ragioni per averlo non sono mai mancate, direi che semmai è un atteggiamento che ci caratterizza come appartenenti ad una esigua minoranza, non escluderei che anche coloro che tu dici fanno sesso con gli stipiti delle porte🤣 a loro volta si lamentino. Non sono "merle bianche" nel senso che sono abbastanza identificati con il ruolo del "diverso" e quindi si lamenteranno da "merle nere" ( come dice Krad77 ) non per il fatto di cercare sesso ma per la qualità del sesso che trovano, ma questo non esclude affatto che si lamentino dell'ambiente

    Divide et impera...si torna sempre lì : tutti si lamentano dell'ambiente, ma nessuno farà molto per cambiarlo se ci si limiterà a beccarsi fra merle


     

     

     

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    dokdok
    Posted (edited)
    40 minutes ago, Hinzelmann said:

    Sarà allora così, ma leggi ugualmente quanto segue

    Anche questo può essere verosimile, però senza le app sarebbe anche peggio

    Quello che intendo dire è che quando in un luogo di provincia qualsiasi l'unica cosa che c'era era l'area di sosta di un battuage vicino ad uno svincolo NON poteva essere meglio, era peggio :  minore il numero di chi ci andava e maggiore l'insoddisfazione degli altri che poi erano ancora meno visibili di oggi

    D'altronde mi sembra verosimile dire che con una serie di situazioni in parte non scelte ( l'età ) in altre scelte ( ma è legittimo per tutti fare delle scelte purchè ci si faccia carico della responsabilità di averle fatte ) può essere che questo miglioramento non si veda a livello personale e tuttavia non va negato.

    Non è che 30 anni fa non esistevano persone che si lamentavano ( anzi direi che il gay che si lamenta dell'ambiente gay sia un grande classico ) ora come allora magari un gay più militante ti diceva e ti dice : "ok, ma non è il caso di fare passare le vittime della situazione, cioè i gay che vanno al battuage ( o oggi sulle app ) come colpevoli"

    Questo generale atteggiamento  c'è sempre stato e poichè le ragioni per averlo non sono mai mancate, direi che semmai è un atteggiamento che ci caratterizza come appartenenti ad una esigua minoranza, non escluderei che anche coloro che tu dici fanno sesso con gli stipiti delle porte🤣 a loro volta si lamentino. Non sono "merle bianche" nel senso che sono abbastanza identificati con il ruolo del "diverso" e quindi si lamenteranno da "merle nere" ( come dice Krad77 ) non per il fatto di cercare sesso ma per la qualità del sesso che trovano, ma questo non esclude affatto che si lamentino dell'ambiente

    Divide et impera...si torna sempre lì : tutti si lamentano dell'ambiente, ma nessuno farà molto per cambiarlo se ci si limiterà a beccarsi fra merle

    Sono perfettamente d'accordo e l'ho anche scritto. Io devo molto alle app nel bene e nel male, il discorso però a mio parere non è sul giudizio dello strumento ma sulla sensazione che le esigenze personali possono essere non conformi a una situazione de facto. Se fossimo ai tempi del battuage io mi sarei lamentato molto di più. Questo però non toglie che uno può anche parlarne della sua insoddisfazione no? Credo si possa anche criticare e magari parlare insieme, come stiamo facendo, grindr non chiuderà la baracca per questo 

    E dici bene la questione riguarda l'approccio alla sessualità. Per me ma penso si possa generalizzare, la lamentela è la proiezione di un proprio momento di disagio. Un momento in cui vorremmo trovare una risposta facile nella app ma non la troviamo. 

    Edited by dokdok

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    1 hour ago, AndreDgl said:

    A me è stato risposto qualche post fa che se non trovo quello che cerco in 100 profili sono io che ho un problema.

    Sì, ma il tuo problema è che nel giro di soli due mesi, con una relazione di 10 anni alle spalle conclusa poco prima di una pandemia mondiale, dopo un paio di appuntamenti che sono finiti non a fare la lista di nozze, già hai sentenziato che dietro a tutti e 100 questi profili ci siano persone squallide.

    Come ho scritto nel primo post, non voglio muovere una crociata contro le merle bianche, e neanche dico che le app siano paradisi virtuali dove c'è la creme de la creme... Mi auspico solo che ognuno sappia sfruttare il mezzo, e che lo valuti da un punto di vista più ampio, e che quindi la merla bianca, quantomeno, aspetti un bel po' prima di dire che tutto è squallore tranne lei.

    E ribadisco che questo discorso vale non solo per le app, ma anche per tutte le altre aggregazioni gay, delle quali, molto spesso, la merla è incapace di cogliere le sfumature e il ventaglio di possibilità, limitandosi alla frustrazione momentanea di non avere tutto e subito su un piatto d'argento (del servito della lista di nozze di Csaba)

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    AndreDgl
    2 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Sì, ma il tuo problema è che nel giro di soli due mesi, con una relazione di 10 anni alle spalle conclusa poco prima di una pandemia mondiale, dopo un paio di appuntamenti che sono finiti non a fare la lista di nozze, già hai sentenziato che dietro a tutti e 100 questi profili ci siano persone squallide.

    Come ho scritto nel primo post, non voglio muovere una crociata contro le merle bianche, e neanche dico che le app siano paradisi virtuali dove c'è la creme de la creme... Mi auspico solo che ognuno sappia sfruttare il mezzo, e che lo valuti da un punto di vista più ampio, e che quindi la merla bianca, quantomeno, aspetti qualche anno e una cinquantina di incontri prima di dire che tutto è squallore tranne lei.

    L'unico che sta sentenziando qui sei tu! Prendi le frasi che scrivo io, o altri utenti, aggiungendo qua e là i tuoi "tutto"... tutti i gay, tutti sono squallidi... quando io ho sottolineato fin dal primo intervento che parlo della mia esperienza personale e quotidiana. Sei tu che rendi quanto scrivo una generalizzazione, come del resto tu generalizzi su tutti quelli che definisci merle bianche.

    Fammi capire, ti infastidisce tanto da aprire questo topic, il fatto che le merle bianche giudichino le merle nere (a tuo dire) tutte squallide e da evitare ma se al contrario tu definisci le suddette merle bianche come illuse, pretenziose, problematiche nel relazionarsi, giudicatrici, lamentose e chi più ne ha più ne metta, non dai un giudizio ma solo una lucida e razionale valutazione della realtà dei fatti? PERO' non vuoi "muovere una crociata". Già, mi sembra che tutto fili liscio come l'olio!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    1 hour ago, AndreDgl said:

    Citando sempre dokdok evidentemente anche io ho il mio punto G nel cervello e senza l'interazione personale, la possibilità di cogliere le sfumature e i dettagli, le persone non mi coinvolgono...

    Ma è una cosa abbastanza frequente e ritrovabile in molte persone. 

    Non mi riferisco ad avere il punto g metaforicamente nel cervello, primo perché il punto G è prerogativa femminile (a meno che, legittimamente per carità , non vi sentiate nel ruolo femminile durante il corteggiamento) e secondo perché un'espressione del genere fa tanto "me la tiro all'estremo anche se dico che non è vero". 

    Intendo dire che quasi tutti vogliono il confronto umano, spesso anche chi cerca sesso. Molti semplicemente si sono adattati a un ambiente perché è apparentemente più facile giungere allo scopo, per cui ti salutano e mandano la foto del pisello non tanto perché te lo vogliano sbattere in faccia quanto per paura di non piacere. Altri hanno fatto così con loro e loro ripetono il gesto credendo si faccia così. 

    1 hour ago, AndreDgl said:

    O peggio ancora leggo o ci metto io sfumature inesistenti.

    Qui gli altri non c'entrano però, c'entri tu. Come quelli che ti contattano insultandoti perché mezza frase che hai scritto ha acceso in loro chissà quali turbe. 

     

    1 hour ago, AndreDgl said:

    Anche di 100 profili oggettivamente quanti ne rimangono?

    In teoria te ne serve uno. Considerando che dalle tue parole non li hai neppure presi in considerazione perché usi grindr potresti iniziare invece di mettere già le mani avanti. E se lo hai già fatto, non lo hai scritto e quindi non lo possiamo sapere. 

     

    1 hour ago, AndreDgl said:

    Nel ricercare quello che mi manca perché mi si accenda l'interesse, finisco a dipingere un mio quadro di quella persona falsato dalla mia interpretazione delle conversazioni monosillabiche.

     

    1 hour ago, AndreDgl said:

    Non sto dicendo che questo sia un problema dell'app ma solo un altro esempio per cui le app, senza demonizzarle, hanno dei limiti e delle caratteristiche che non si adattano a tutti. 

    Sicuro non si adattano a tutti ma tu stai dicendo che, per tuo modo di essere, inizi a dipingere una persona da quei monosillabi. 

    È l'app ad avere il limite o sei tu che attui un meccanismo disfunzionale  che ti fa escludere persone in base a due parole e che potresti tentare di correggere ? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
  • Topic Author
  • 27 minutes ago, AndreDgl said:

    Fammi capire, ti infastidisce tanto da aprire questo topic, il fatto che le merle bianche giudichino le merle nere (a tuo dire) tutte squallide e da evitare ma se al contrario tu definisci le suddette merle bianche come illuse, pretenziose, problematiche nel relazionarsi, giudicatrici, lamentose e chi più ne ha più ne metta, non dai un giudizio ma solo una lucida e razionale valutazione della realtà dei fatti? PERO' non vuoi "muovere una crociata". Già, mi sembra che tutto fili liscio come l'olio!

    No, non voglio muovere una crociata, semplicemente vorrei che le merle bianche capissero che non esistono solo merle nere intorno a loro e che vestire i panni della merla bianca non serve a niente. L'ho spiegato molto chiaramente nei miei precedenti interventi e non ho generalizzato.

    E' sottinteso che consideri squallidi solo i gay che fanno parte del tuo quotidiano e vivono nel tuo raggio d'azione, perché gli altri non incidono minimamente sulla tua vita e non avresti nessun vantaggio nel definirli squallidi. E, con questo topic, volevo sommessamente farti riflettere sul fatto che non hai nessun vantaggio nemmeno nel definire squallidi quelli che ti abitano intorno. Se tu avessi la pazienza di capire, ti saresti già accorto da mo' che il topic va a parare in un ragionamento che gioca a favore tuo, e non contro.

    🙂 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    AndreDgl

    Volevo sottolineare comunque che non è bello sentirsi una merla bianca. Non lo rivendico in nessun modo. Risulto pesante ed insopportabile a me stesso, immagino agli altri.

    Quindi ho capito la funzione di questo topic e capisco tutti i punti di vista diverso dal mio. Il mio disappunto rispetto alla realtà che mi circonda e ad alcuni punti di vista che ho letto qui è dettato in primis dalla frustrazione nel non riuscire a vedere le cose diversamente e dalla semplificazione che è stata data della condizione di merla bianca.

    A volte non siamo snob... è che siamo proprio psicopatici! peggio delle merle nere! 🤣

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      castello 
    ×
    ×
    • Create New...