Jump to content
Serpente

Michela Murgia su Franco Battiato e Madonna

Recommended Posts

SabrinaS

anche a me non piacciono tutte le sue opinioni ma non è che mi sta sul cazzo solo per il fatto che esista e parli come sembra ad alcuni di voi... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iron84

Cattocomunista, indipendentista sarda ed ex sostenitrice di Adinolfi.
La vera domanda è perchè parliamo di un personaggio simile?

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS

la vera domanda è perché parliamo con gli indipendentisti veneti e/o comunisti?

Edited by SabrinaS

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iron84
1 hour ago, SabrinaS said:

la vera domanda è perché parliamo con gli indipendentisti veneti e/o comunisti?

Perchè siamo maggioranza nel paese 😛

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello
Just now, Iron84 said:

Perchè siamo maggioranza nel paese 😛

purtroppo ci sono troppi pochi   "Iron84" .....

io per esempio, ne avrei tanto bisogno

di 1, 2, anche 3 tutti per me...

...e non ne ho!    :cray:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tyrael
4 hours ago, Iron84 said:

La vera domanda è perchè parliamo di un personaggio simile?

Amò perché nessuno apre topic seri o su twink fregni :aha: 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello

non si perde tempo ad aprire topic sui twink fregni

si aprono i twink fregni!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tyrael

Ah beh :aha:

Ci vorrebbe un TOPIC lunghissimo per tenere la conta dei twink fregni aperti

:lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
11 hours ago, Iron84 said:

ex sostenitrice di Adinolfi

Questo francamente non lo ricordo...anzi, qualche anno fa le femministe accusavano la Murgia di fare spot pro gpa, quindi non so di che stiamo parlando.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar
16 hours ago, Almadel said:

A me sembra proprio il contrario

Tutti i colleghi francesi italofili con cui ho parlato erano convinti che la cultura italiana ha cominciato a decadere quando ha smesso di essere un terreno di scontro politico. 

Gli unici due intellettuali che ci invidiano sono Gramsci e Pasolini, pare. 

Edited by Bloodstar

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iron84
31 minutes ago, Bloodstar said:

Tutti i colleghi francesi italofili con cui ho parlato erano convinti che la cultura italiana ha cominciato a decadere quando ha smesso di essere un terreno di scontro politico. 

Gli unici due intellettuali che ci invidiano sono Gramsci e Pasolini, pare. 

Però si parla di arte non di cultura in generale. L'arte è una ricerca tattile di emozioni e non sempre o non solo uno stimolo ad una riflessione intellettuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Saramandasama

Quindi l’arte non sarebbe cultura? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90
On 4/5/2020 at 9:09 PM, Serpente said:

Guardateli e dite cosa ne pensate.

Guardarli anche no. Michela Murgia... mah, non la conosco più di tanto. Solo una volta, non so dove, vidi una sua recensione dell'ultimo libro di Fabio Volo, diceva che era carta rubata agli alberi delle foreste.

Nella mia mente la metto in coppia con la Lucarelli, le trovo molto simili, anche se una è un po' più intellettualoide, l'altra più showgirloide.

Entrambe scrivono libri (che non ho mai letto quindi non posso dare di questi nessuna valutazione) e si fanno pubblicità sui media, o comunque danno aria alla bocca, cercando modi originali di parlar male di tutti.

Non ho interesse a sapere che cosa questa signora pensi di Battiato o di Madonna.

 

Edited by davydenkovic90

Share this post


Link to post
Share on other sites
Serpente
  • Topic Author
  • 24 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Guardarli anche no. Michela Murgia... mah, non la conosco più di tanto. Solo una volta, non so dove, vidi una sua recensione dell'ultimo libro di Fabio Volo, diceva che era carta rubata agli alberi delle foreste.

    Nella mia mente la metto in coppia con la Lucarelli, le trovo molto simili, anche se una è un po' più intellettualoide, l'altra più showgirloide.

    Entrambe scrivono libri (che non ho mai letto quindi non posso dare di questi nessuna valutazione) e si fanno pubblicità sui media, o comunque danno aria alla bocca, cercando modi originali di parlar male di tutti.

    Non ho interesse a sapere che cosa questa signora pensi di Battiato o di Madonna.

     

    Dai amore, guardali, fallo per me.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    La amo, odia la casa di papel come me. Me li sto guardando tutti. 

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama

    Ho sognato Michela Murgia! Perché?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hazel226

    So pochissimo della Murgia. L'unica volta che mi è capitato di leggere una sua opinione è stato quando ho scoperto che la scrittrice fantasy Marion Zimmer Bradley, icona femminista per lungo tempo tra l'altro, era una pedofila che abusava della figlia. Lessi che secondo la Murgia questo fatto non invalidava il suo valore come scrittrice. Ho pensato che fosse un'opinione inascoltabile perché non esiste libro abbastanza buono da passar sopra a una schifezza simile e che il mondo sarebbe stato indubbiamente migliore se ci avesse privato de Le nebbie di Avalon ma avesse lasciato in pace la figlia. Non condivido quindi la stima per la Murgia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Iron84
    5 hours ago, Hazel226 said:

    . Ho pensato che fosse un'opinione inascoltabile perché non esiste libro abbastanza buono da passar sopra a una schifezza simile e che il mondo sarebbe stato indubbiamente migliore se ci avesse privato de Le nebbie di Avalon ma avesse lasciato in pace la figlia. Non condivido quindi la stima per la Murgia.

    Perdonami ma non ha molto senso, incensiamo le opere dei grandi della storia (politica, arte, cultura ecc) ma nella loro vita privata tutto erano meno che grandi.

    I Kennedy sono una famiglia che ha lobotomizzato e lasciato morire in solitudine una figlia che aveva il solo peccato di essere un pò sulle righe e poter offuscare l'ascesa politica dei fratelli.

    Pablo Neruda ha abbandonato in un orfanotrofio la figlia idrocefala descrivendola come un orrendo mostro, adesso non me ne vengono in mente ma davvero sono tantissimi i personaggi idolatrati della storia che sono stati degli autentici pezzi di merda.
     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    4 minutes ago, Iron84 said:

    Pablo Neruda ha abbandonato in un orfanotrofio la figlia idrocefala descrivendola come un orrendo mostro (...)

    😱😱😱

    In compenso la passione di Charlie Chaplin per le ragazzine al confronto è un'inezia...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama
    14 minutes ago, Iron84 said:

    Perdonami ma non ha molto senso, incensiamo le opere dei grandi della storia (politica, arte, cultura ecc) ma nella loro vita privata tutto erano meno che grandi.

    I Kennedy sono una famiglia che ha lobotomizzato e lasciato morire in solitudine una figlia che aveva il solo peccato di essere un pò sulle righe e poter offuscare l'ascesa politica dei fratelli.

    Pablo Neruda ha abbandonato in un orfanotrofio la figlia idrocefala descrivendola come un orrendo mostro, adesso non me ne vengono in mente ma davvero sono tantissimi i personaggi idolatrati della storia che sono stati degli autentici pezzi di merda.
     

    Non si abortiscono oggi gli idrocefali?

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hazel226
    On 6/3/2020 at 8:58 PM, Iron84 said:

    Perdonami ma non ha molto senso, incensiamo le opere dei grandi della storia (politica, arte, cultura ecc) ma nella loro vita privata tutto erano meno che grandi.

    Ognuno avrà il suo approccio magari, no? Cioè, io non penso di essere il tipo che incensa e che continua a incensare dopo che la figura in questione lo delude, ad es. non riesco a leggere più i libri della Bradley con lo stesso distacco di prima, ora che so queste cose. Al contrario mi viene da chiedermi se ci siano, tra le righe, indizi di quello cje celava dentro. Difficile che non ci fossero: non sono il tipo da dividere l'opera dall'autore anche per questo, però so bene che altri lo fanno. Tuttavia non mi ha fatto una buona impressione la Murgia liquidando la questione in quel modo. 

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Iron84
    3 minutes ago, Hazel226 said:

    Ognuno avrà il suo approccio magari, no? Cioè, io non penso di essere il tipo che incensa e che continua a incensare dopo che la figura in questione lo delude, ad es. non riesco a leggere più i libri della Bradley con lo stesso distacco di prima, ora che so queste cose. Al contrario mi viene da chiedermi se ci siano, tra le righe, indizi di quello cje celava dentro. Difficile che non ci fossero: non sono il tipo da dividere l'opera dall'autore anche per questo, però so bene che altri lo fanno. Tuttavia non mi ha fatto una buona impressione la Murgia liquidando la questione in quel modo. 

     

    Semplicemente perchè lo sai. Davvero potresti rimanere sorpreso nello scoprire particolari agghiaccianti della vita privata di tante persone di cui, forse, hai amato l'opera.

    Avevo letto un libro a riguardo adesso non ce l'ho più e non parlo di personaggi di secoli e secol ifa, dove magari la scala dei disvalori era anche diversa, piuttosto di personaggio dell'ottocento e del novecento.

    Farò una ricerca.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hazel226
    On 6/3/2020 at 9:31 PM, Iron84 said:

    Semplicemente perchè lo sai. Davvero potresti rimanere sorpreso nello scoprire particolari agghiaccianti della vita privata di tante persone di cui, forse, hai amato l'opera.

    Avevo letto un libro a riguardo adesso non ce l'ho più e non parlo di personaggi di secoli e secol ifa, dove magari la scala dei disvalori era anche diversa, piuttosto di personaggio dell'ottocento e del novecento.

    Farò una ricerca.

    Ti assicuro comunque mi capita spesso di divorziare in questo modo traumatico da un autore/personaggio famoso :sisi:

    Edited by Hazel226

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    6 minutes ago, Iron84 said:

    Davvero potresti rimanere sorpreso nello scoprire particolari agghiaccianti della vita privata di tante persone di cui, forse, hai amato l'opera.

    Io sono uno della scuola di Sainte-Beuve, pretendo sempre di conoscere qualcosa degli autori che leggo. Se poi un autore mi piace faccio inevitabilmente delle ricerche più approfondite. Scavando è sempre finito che trovavo qualcosa di quantomeno fastidioso o censurabile, e spesso ho trovato proprio delle cose orrende.

    Giusto questi giorni ho scoperto che razza di persona detestabile fosse Baudelaire, per dire.

     

     

    Edited by Bloodstar

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • Molti personaggi famosi storici, cinematografici, musicali, artistici, intellettuali hanno parecchi scheletri nell'armadio, quasi nessuno si salva o pochissimi, quindi è bene separare le opere e le performance dalle vite private, non siamo nessuno per giudicare o solo in determinati casi. Vedo tante femministe liberal che inneggiano a Emmeline Pankhurst, suffragetta britannica, peccato fosse razzista sfegatata e non riteneva i neri capaci di votare o di vivere in sistemi democratico-rappresentativi, la cestiniamo per questo? Io non credo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar

    Più che di scheletri nell'armadio (ovvero fattacci tenuti nascosti) si tratta, di solito, di posizioni indifendibili oppure imbarazzanti.

    Ad esempio, io apprezzo moltissimo lo stile di Hunter S. Thompson e apprezzo parzialmente anche il suo modo di porsi, però devo anche tenere a mente che Thompson era stato un militante convinto dell'NRA. Ripudio Thompson? Smetto di leggere i suoi articoli che pure m piacciono così tanto? No, non si può.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    Did Lady Gaga really kill Lina Morgana? What's the truth about that murder? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Uncanny

    Mahatma Gandhi era ferocemente razzista verso i neri sudafricani e misogino a livelli rari

    Spesso si tendono a mitizzare delle figure storiche e a trasformarle in simboli, quindi in quanto tali devono essere presentate come impeccabili e irreprensibili

    Nella realtà quasi tutti hanno scheletri nell'armadio che la "storia" spesso dimentica, i personaggi totalmente positivi sono ben pochi

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • Rotwang è stato un importante pensatore e il più bel gay mai esistito, ha insultato della gente e lo cestiniamo per questo? Io non credo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      Birichino87 
    ×
    ×
    • Create New...