Jump to content
Birichino87

Vorrei dirlo a casa

Recommended Posts

Hinzelmann
On 3/18/2020 at 3:24 PM, Hinzelmann said:

Ad ogni modo non vedo il motivo di drammatizzare sempre tutto e pensare a CO durante il pranzo di Natale o durante la quarantena pandemica

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Krad77
On 3/17/2020 at 9:32 PM, Krad77 said:

Ma non puoi aspettare che ci danno una data di fine del lockdown?

E' una gara?

Share this post


Link to post
Share on other sites
wwspr

Al di là della questione sul tuo coming out, a 30 anni è ora di tagliare il cordone ombelicale, no? Stipendio permettendo.

Se ti "cacciano di casa" ti fanno soltanto un favore, ne sono convinto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Io avevo sconsigliato di dirlo ora in quarantena.

Share this post


Link to post
Share on other sites
prefy
28 minutes ago, wwspr said:

Al di là della questione sul tuo coming out, a 30 anni è ora di tagliare il cordone ombelicale, no? Stipendio permettendo.

Se ti "cacciano di casa" ti fanno soltanto un favore, ne sono convinto.

Non condivido in toto,

che sia giusto e salutare rendersi autonomi, avendone le possibilità economiche, è ovvio ma non certo tramite la cacciata di casa per odiosi motivi da parte di chi, piu di ogni altro dovrebbe accoglierti, questo non è affatto un favore, è l'inflizione di un trauma inaccetabile da tutti i punti di vista,

qui non si sta  parlando solo di farsi la propria vita ma di tagliare ogni rapporto con la rinnegante famiglia di origine

... poi ha parlato di un fratello: ebbene lui quanti anni ha? Lavora? Continua a restare  a casa? Continua a godere degli innegabili benefici che ciò comporta? Se sì, solo grazie alla circostanza di essere etero anzichè gay?

Ci rendiamo conto di quanto sia esecrabile questa discriminazione tra fratelli operata dai "genitori"

Edited by prefy

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90
6 hours ago, prefy said:

qui non si sta  parlando solo di farsi la propria vita ma di tagliare ogni rapporto con la rinnegante famiglia di origine

qui si sta parlando di coming out...

comunque concordo su tutto quello che hai scritto nel tuo post.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ldvrsp

@Birichino87 Ciao, scusa se mi permetto di andare in controtendenza; in genere, data la mia inesperienza, in questi topic leggo e taccio.

Devi considerare attentamente il fatto che potresti dover rimanere bloccato in casa per circa un mese, e devi ponderare il rischio che la tua casa diventi un luogo per te spiacevole… senza possibilità di uscire. A me è successa una cosa analoga, ma potevo andarmene e mi sono eclissato per qualche settimana.

Visto che i tuoi non sembrano tanto aperti, ti consiglio prudenza. Fallo quando potrai passare qualche ora fuori, non adesso.

Edited by ldvrsp

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
43 minutes ago, ldvrsp said:

@Birichino87 Ciao, scusa se mi permetto di andare in controtendenza; in genere, data la mia inesperienza, in questi topic leggo e taccio.

Devi considerare attentamente il fatto che potresti dover rimanere bloccato in casa per circa un mese, e devi ponderare il rischio che la tua casa diventi un luogo per te spiacevole… senza possibilità di uscire. A me è successa una cosa analoga, ma potevo andarmene e mi sono eclissato per qualche settimana.

Visto che i tuoi non sembrano tanto aperti, ti consiglio prudenza. Fallo quando potrai passare qualche ora fuori, non adesso.

se hai letto i post di ieri, ha "sganciato la bomba", nonostante in molti qui gli avessimo consigliato prudenza, data la situazione attuale.

adesso PARE siano in guerra fredda, per non dire gelida; certo, dover restare chiuso in casa con un'arietta così pesante per settimane -se non mesi- non l'augurerei a nessuno. 

mah.. speriamo bene per lui!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

In genere si sconsiglia di "sparire" per permettere ai genitori di confrontarsi

e non lasciarli da soli a rimuginare.

Va da sé però che - qualora sia possibile - la tentazione è forte.

Da questo momento in poi è comunque solo una questione di tempo.

Quando avranno bisogno di aiuto perché anziani non esiteranno ad accettarti 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
prefy
2 minutes ago, Almadel said:

Quando avranno bisogno di aiuto perché anziani non esiteranno ad accettarti 🙂

Ed io, al suo posto, non ci sarei!

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello
11 minutes ago, Almadel said:

Da questo momento in poi è comunque solo una questione di tempo.

Quando avranno bisogno di aiuto perché anziani non esiteranno ad accettarti 🙂

Quindi se fossero sessantenni, ancora attivi in senso lavorativo, magari anche benestanti….

basta aspettare 20, 30 anni?   :D

12 minutes ago, Almadel said:

In genere si sconsiglia di "sparire" per permettere ai genitori di confrontarsi

e non lasciarli da soli a rimuginare.

e magari in una situazione eventualmente di tensione e ansia quale quella attuale,

qualora fossero anche individui facilmente portati anche alla violenza fisica,

è consigliabile trovarsi qualcuno che lo accompagni al pronto soccorso?   (ma funzionano i PS? Come , in questi giorni? )

 

Posso fare una mia modesta riflessione:

Posto che condivido l'importanza del CO;

non sarebbe il caso, forse, che si smettesse di consigliare sempre e comunque il CO ad ogni nuovo utente, senza conoscere bene le circostanze personali e familiari?!  Al di là della attuale emergenza sanitaria, intendo. Mi sembra che si faccia troppo spesso "il frocio col culo degli altri".   ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
prefy
3 minutes ago, castello said:

basta aspettare 20, 30 anni?

Ma non c'è più niente da aspettare, se oggi rompono i rapporti e decidessero di riaprirli un giorno solo per ricevere assitenza, questo è il punto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello
1 minute ago, prefy said:

Ma non c'è più niente da aspettare, se oggi rompono i rapporti e decidessero di riaprirli un giorno solo per ricevere assitenza, questo è il punto!

scusa Prefy,

27 minutes ago, Almadel said:

Da questo momento in poi è comunque solo una questione di tempo.

Quando avranno bisogno di aiuto perché anziani non esiteranno ad accettarti 🙂

casomai era Almadel che prevedeva un "riallacciamento"   :D 

Però inviterei a trattare con maggior rispetto le vicende familiari altrui. Tanto più se non si conoscono.

Si litiga in famiglia. Pure per soldi o eredità. O per tradimenti. Ecc ecc.…

Ma se in certi casi la rottura si porta fino alla bara ( e parlare di bara in questi tempi!  :afraid: )  ma si recuperano anche i rapporti.

Non di rado abbiamo avuto forumini che temevano amicidi riparatori ed invece poi i familiari hanno compreso, ecc ecc...

I rapporti familiari - SPESSO - non sono bianchi o neri. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
1 minute ago, castello said:

basta aspettare 20, 30 anni?

Io mi sono dichiarato nel 1997 e sono stato accettato nel 2011.

Chi prima comincia, prima finisce :D

3 minutes ago, castello said:

qualora fossero anche individui facilmente portati anche alla violenza fisica

E' un po' il solito discorso: ha senso non uscire mano nella mano per non incontrare fascisti?

Secondo me, no: se ti prendi un pugno puoi sempre denunciare,

ma se vivi tutta la tua vita nascosto non potrai rivalerti contro nessuno.

Io non conosco nessuno che si sia pentito di aver fatto coming out:

non se ne sono pentiti neanche quelli a cui è andata peggio di me.

 

Se senti l'impulso di farlo, il mio consiglio è sempre "Fallo!".

Se non ne senti l'impulso, allora il mio consiglio è "Prenditi il tuo tempo,

ma ricordati che non ci sono alternative a farlo".

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
18 minutes ago, castello said:

non sarebbe il caso, forse, che si smettesse di consigliare sempre e comunque il CO ad ogni nuovo utente, senza conoscere bene le circostanze personali e familiari?! 

posto che NON è stato questo il caso in cui si è consigliato il CO,

io sono uno di quelli che DI SOLITO consiglia di dirlo, ma non per chissà quale furore ideologico o coraggio da leoni; in primis perchè così si sta bene con se stessi (visto che fingere sempre e vivere col terrore di essere sputtantati e/o sgamati dev'essere un discreto stress)

Share this post


Link to post
Share on other sites
prefy
22 minutes ago, castello said:

casomai era Almadel che prevedeva un "riallacciamento"   :D 

infatti ho risposto a lui per primo sulle motivazioni di questo ipotetico riallacciamento 😅

 

22 minutes ago, castello said:

Però inviterei a trattare con maggior rispetto le vicende familiari altrui. Tanto più se non si conoscono.

Mi pare di avere il massimo rispetto, do solo la mia opnione a chi ha ritenuto di portare  e discutere su questo forum le sue vicende private basandomi sui dati da esso forniti, quindi rispondo a chi commenta

Edited by prefy

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello
7 minutes ago, Almadel said:

Io mi sono dichiarato nel 1997 e sono stato accettato nel 2011.

Chi prima comincia, prima finisce :D

questa è la tua esperienza personale. Secondo me quando vuoi generalizzarla. Personalmente ho dubbi anche sul

8 minutes ago, Almadel said:

 

Chi prima comincia, prima finisce :D

Se crei uno scontro insanabile, poi non riesci magari neppure a recuperare il rapporto. Forse.

Ci sono tante circostanze da considerare.

Il periodo attuale ad esempio. Ma anche, non so, banalmente, fare CO potendo contare sulla propria indipendenza economica, vivendo da soli, e - perché no?!- magari presentando il proprio fidanzato ragazzo per bene …. Quanti genitori sono legati al cliché di omosessualità = vita disordinata e pericolosa

13 minutes ago, Almadel said:

E' un po' il solito discorso: ha senso non uscire mano nella mano per non incontrare fascisti?

Secondo me, no: se ti prendi un pugno puoi sempre denunciare,

ma se vivi tutta la tua vita nascosto non potrai rivalerti contro nessuno.

Io non conosco nessuno che si sia pentito di aver fatto coming out:

non se ne sono pentiti neanche quelli a cui è andata peggio di me.

ok, fallo

IO, sarò vile, ma preferisco non mettermi a cantare né l'internazionale socialista né l'internazionale omosessuale se incrocio un corteo di Forza Nuova

15 minutes ago, Almadel said:

Se senti l'impulso di farlo, il mio consiglio è sempre "Fallo!".

Se non ne senti l'impulso, allora il mio consiglio è "Prenditi il tuo tempo,

ma ricordati che non ci sono alternative a farlo".

Che già ci saremmo…  Cioè ci potremmo incontrare… :D

IO sono aggiungerei,

che magari l'impulso sia preceduto,

un attimino,

dalla valutazione delle conseguenze del proprio comportamento.

(Anche se IO sono uno che fa quasi sempre le sue scelte seguendo l'istinto e poi pianifica a freddo e razionalmente la semplice attuazione. Ma non consiglierei mai questo MIO metodo ad altri)

A proposito,

notizie del CAROTA ???

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
2 minutes ago, castello said:

Se crei uno scontro insanabile, poi non riesci magari neppure a recuperare il rapporto. Forse.

Poco male. Io per molti anni ho considerato il rapporto coi miei genitori totalmente perso.

E ho anche reagito con fastidio ai loro tentativi di riavvicinamento.

Sarei contento di averlo fatto anche se il rapporto non si fosse recuperato proprio,

mentre in realtà i miei unici bei ricordi con loro sono tutti successivi alla loro accettazione.

4 minutes ago, castello said:

IO, sarò vile, ma preferisco non mettermi a cantare né l'internazionale socialista né l'internazionale omosessuale se incrocio un corteo di Forza Nuova

Dipende da quale peso questa viltà ha nella tua vita.

Se sei sposato in Danimarca con quattro figli senza esserti dichiarato, va bene.

Se invece non hai il coraggio di andare a vivere col tuo fidanzato per paura che in paese si sappia, va male.

Io non avrei potuto vivere come una persona normale se non mi fossi dichiarato in famiglia.

In ogni caso sono molto più indulgente coi gay che con gli etero.

Un etero che non si fidanzasse ufficialmente con una ragazza africana per paura del razzismo dei genitori

o si scostasse da lei in pubblico per paura di un'aggressione fascista, per me sarebbe un disgustoso coniglio.

Se invece la stessa identica cosa la fa un gay, sono anche io pronto a dire:

"Poverino! In fondo è solo un piccolo gay impaurito da una società tanto tanto cattiva!"

15 minutes ago, castello said:

che magari l'impulso sia preceduto,

un attimino,

dalla valutazione delle conseguenze del proprio comportamento.

Sono d'accordo.

Solo però se queste valutazioni sono fatte da una mente determinata.

Perché se "pensarci troppo sù" porta a un continuo rimandare,

allora è meglio sbroccare nel peggiore dei modi :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
ldvrsp
3 hours ago, Almadel said:

In genere si sconsiglia di "sparire" per permettere ai genitori di confrontarsi

e non lasciarli da soli a rimuginare.

Va da sé però che - qualora sia possibile - la tentazione è forte.

Io dopo un c.o. disastroso ho fatto i bagagli e me ne sono andato all'estero appena ho potuto. E' stata una boccata di ossigeno, ero a pezzettini, non pensavo mia madre capace di tanta malvagità. E' chiaro che sarei tornato, a casa ho tutti i miei mobili, i mei libri, le mie collezioni; ma avevo bisogno di staccare da quel clima, mi stava distruggendo.

 

3 hours ago, prefy said:

Ed io, al suo posto, non ci sarei!

I nostri genitori ci hanno dato la vita, ci hanno cresciuti e mantenuti. Penso sia nostro dovere dare loro una seppur minima assistenza alla fine. Niente baci e abbracci, ma almeno trovargli qualcuno che li imbocchi e che tenga ben puliti.

 

2 hours ago, castello said:

qualora fossero anche individui facilmente portati anche alla violenza fisica,

è consigliabile trovarsi qualcuno che lo accompagni al pronto soccorso? 

Addirittura? Ma lui lo saprà no? Avrà fatto queste valutazioni.

@Birichino87 Ad ogni modo bisognerebbe cercare di tirarlo su, no? Magari rischia di dover stare al gelo coi suoi fino a maggio, o chissà.

@freedog Comunque mi scuso per non aver letto i messaggi sopra, e mi dispiace di essere arrivato tardi, avrei cercato di dissuaderlo, magari più energicamente.

Edited by ldvrsp

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello
41 minutes ago, ldvrsp said:

I nostri genitori ci hanno dato la vita, ci hanno cresciuti e mantenuti. Penso sia nostro dovere dare loro una seppur minima assistenza alla fine. Niente baci e abbracci, ma almeno trovargli qualcuno che li imbocchi e che tenga ben puliti.

Appunto. Niente baci e abbracci. Siamo in piena pandemia di Covid19 !!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
prefy
1 hour ago, ldvrsp said:

I nostri genitori ci hanno dato la vita, ci hanno cresciuti e mantenuti. Penso sia nostro dovere dare loro una seppur minima assistenza alla fine. Niente baci e abbracci, ma almeno trovargli qualcuno che li imbocchi e che tenga ben puliti.

Al massimo ci sarà un dovere giuridico, non certo morale (nel caso di specie), così come è dovere giuridico dei genitori sostentare i figli

Così come il rispetto di un diritto presuppone l'assolvimento di un dovere,  penso che il titolo di genitore vada meritato e non dico che sia da tutti: se generare è facile, amare, rispettare i figli per ciò che sono, impone uso di coscienza, empatia, assenza di egoismo, umanità, talvolta sacrificio...

Ora, se errare come genitore è, in certa misura, umano, quindi perdonabile, operare con consapevole crudeltà non lo è

A questo punto si dovrebbe avere almeno il buon senso di saper accettare le conseguenze del proprio agire, come dovremmo averlo tutti, senza nutrire irragionevoli aspettative

 

dopo di che, se un figlio offeso vuol candidarsi alla santità, operi di conseguenza e buon per lui

Edited by prefy

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90

Nessuno degli utenti l'ha istigato a fare coming out: se ha aperto il topic evidentemente si sentiva già pronto.

Quando sento dire che il coming out non è sempre un bene, be',  mi viene subito in mente che anche il suo contrario, il non-coming out, non è sempre un bene

Il coming out è un atto d'amore verso se stessi e un investimento.

Il mancato coming out non è un investimento, semmai può essere una buona tattica per prendere tempo e intanto risolvere altri problemi, ma a lungo andare crea un sacco di guai..

Poi questo non è vero per tutti, dipende molto anche che vita uno fa. Se non frequenti nessuno tranne i genitori, è facile tenere nascosta la tua omosessualità.  Viceversa, se sei 1,85 muscoloso, biondo, esci vestito color rosa fragola,  hai una relazione poliamorosa a cinque, non ti perdi un concerto della Pausini e hai il poster di Demo' attaccato nella cameretta della casa dei tuoi, sarà dura mentire e dissimulare a lungo.

Per me, non è andata malissimo al topic starter, servirà solo del tempo per metabolizzare e non mi è parsa una cattiva idea farlo proprio in questo periodo di quarantena

Edited by davydenkovic90

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann
8 hours ago, prefy said:

A questo punto si dovrebbe avere almeno il buon senso di saper accettare le conseguenze del proprio agire, come dovremmo averlo tutti, senza nutrire irragionevoli aspettative dopo di che, se un figlio offeso vuol candidarsi alla santità, operi di conseguenza e buon per lui

Spesso e volentieri i genitori che si comportano peggio sono quelli che mantengono un buon rapporto con un figlio o una figlia eterosessuale, quindi non hanno bisogno del figlio gay

Capita però anche il fatto che dei genitori che ti hanno reso l'adolescenza un inferno, invecchiando si "ammorbidiscano" con il ché in genere fanno cose per farsi perdonare, non è che non succede niente ed uno si dispone bene nei loro confronti senza che ve ne sia motivo

Il passato però non si cancella, quindi in molti casi si tratta di vedere se una sorta di "ravvedimento operoso" è sufficiente a superare il rancore per i torti subiti, anche perchè il rapporto con un genitore non si esaursisce solo nell'accettazione dell'omosessualità, spesso la persona può essere complessivamente manchevole sotto svariati punti di vista ed a quel punto la faccenda si complica di brutto.

Se ci sono dei presupposti minimi ma sufficienti, sbarazzarsi del rancore significa anche sbarazzarsi di una amarezza che altrimenti ti porti dietro ( cosa che certamente non fa bene ) ma certo non si può generalizzare, Nè tantomeno criticare chi ritenga che questi presupposti manchino.

12 hours ago, Almadel said:

se "pensarci troppo sù" porta a un continuo rimandare,

allora è meglio sbroccare nel peggiore dei modi

Certamente un eccesso di paura può anche giustificare una certa drammatizzazione

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
prefy
1 hour ago, Hinzelmann said:

Il passato però non si cancella, quindi in molti casi si tratta di vedere se una sorta di è sufficiente a superare il rancore per i torti subiti,

Secondo me avere certezza che il "ravvedimento operoso", sia sincero, cioè non motivato da opportunismo, può essere un presupposto  sufficiente per "perdonare" e impegnarsi a ricostruire un rapporto

 

1 hour ago, Hinzelmann said:

anche perchè il rapporto con un genitore non si esaursisce solo nell'accettazione dell'omosessualità, spesso la persona può essere complessivamente manchevole sotto svariati punti di vista ed a quel punto la faccenda si complica di brutto.

Ovviamente, in questo caso il topic starter ha puntato l'attenzione sull'omofobia dei genitori e non ha detto se i rapporti familiari presentano altre disfunzionalità, solitamente sono problemi che vanno a sopvrapporsi, come la pregressa mancanza di dialogo, stima reciproca, rancori ecc...

3 hours ago, davydenkovic90 said:

se ha aperto il topic evidentemente si sentiva già pronto.

anche secondo me...

3 hours ago, davydenkovic90 said:

se sei 1,85 muscoloso, biondo, esci vestito color rosa fragola,  hai una relazione poliamorosa a cinque, non ti perdi un concerto della Pausini e hai il poster di Demo' attaccato nella cameretta della casa dei tuoi, sarà dura mentire e dissimulare a lungo.

D'altra perte il topic starter fa presente come i suoi abbiano spesse "fette il prosciutto davanti agli occhi", e di come, ad esempio, il fatto di non averlo mai visto con una ragazza a 33 anni avrebbe dovuto fargli sorgere qualche domanda a proprosito, anche senza bisogno del poste di demo' 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
ldvrsp

È chiaro che fare c o sia una cosa giusta a priori, ma bisogna valutare anche il momento...

stiamo (dovremmo) barricati in casa, siamo di umore non ottimale, fuori è quasi tutto bloccato, per me non era la situazione più indicata, e mi dispiace non averlo detto per tempo.

Edited by ldvrsp

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
20 hours ago, castello said:

cantare né l'internazionale socialista né l'internazionale omosessuale

per chi non lo sapesse, l'internazionale omorikkiona è

mentre per l'inno nazionale italico ci sono due scuole di pensiero:

chi dice

e chi 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello

Sei veramente un pozzo di cultura e storia omosessuale.

eh già, se non ci foste voi anziani…..

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
31 minutes ago, castello said:

se non ci foste voi anziani…..

2e797f69279c4be7f1f6a09883e48bdf.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello

Sei tu che ti definisci sempre la ZIETTA…..      8)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Who Viewed the Topic

    28 members have viewed this topic:
    Lyronesium  Neko  blaabaer  Newgate  Prince1999  Yuna  iamtheibis  Edde  rifenix73  Shell  grumpypa  camillomago  OLEG  Uncanny  smile93  marco7  Syfy  Almadel  Saramandasama  bradipo  Duma  estraneo  conrad65  coeranos  Gigiskan  Carota  Layer  Hinzelmann 
×
×
  • Create New...