Jump to content
MarVet

Help: Io BSX innamorato del mio amico "etero"

Recommended Posts

MarVet

Ciao a tutti,

ho 40 anni e sono sposato da 7. Sono bsx, attratto da uomini maturi (60 ed oltre), prima di sposarmi ho avuto una sola relazione continuativa con un ragazzo coetaneo, ma era solo sesso. Da oltre 10 anni è finito tutto, anche l’amicizia e, da allora, ho avuto solo 3/4 occasioni di sesso orale e masturbazione con uomini. Molte esperienze con donne. La mia vita è cambiata 2 anni e mezzo fa quando, per lavoro, ho conosciuto un uomo di 60 anni, colto, molto conosciuto in zona. Parlando abbiamo scopeto che un suo amico è uno zio di mia moglie e da ciò è nata una simpatia. Per circa un anno abbiamo avuto pochissimi contatti telefonici e visivi, ma sempre per lavoro o x convivialità. Dopo un anno gli incontri sono diventati quasi quotidiani, così come le telefonate e le cene con molto alcol annesso. Piano piano lui si è aperto, ho iniziato a capire che è una persona anche fredda, calcolatore ed a cazzi suoi. A me questo non interessava, mi piaceva stare in sua compagnia, me ne stavo innamorando, sono stato a casa sua, lui a casa mia, abbiamo conosciuto le rispettive famiglie. Lui è conosciuto anche come un femminaiolo, mi ha parlato di centinaia di rapporti. nel frattempo le sue storie continuano e si “fidanza” con una mia coetanea. Mi fa vedere foto con lei che lo spompina o che la scopa. Un anno fa mi propone di fare sesso a tre. Ho accettato senza pensarci. Dopo qualche giorno partiamo, lei si fa trovare, la portiamo in hotel e la mattina successiva si prova a farlo a tre, con scarsi risultati visto che era la mia prima volta, avevo il preservativo e dovevo fare solo anale. Durante il viaggio di rientro proviamo altra esperienza con una donna a pagamento. Va meglio ma senza sesso anale. Da li in poi, con la prima ragazza, siamo stati insieme altre 8/9 volte e sono andate bene. La seconda volta, ed in altre occasioni, ho notato che lui mi mentre la scopava, mi guardava il cazzo con il preservativo indossato ,  era sul divano lui sotto, lei sopra ed io pronto all’anale, uno sguardo intenso, che mi eccitava da morire. Era lui a dirigere le operazioni. Abbiamo fatto con altre ragazze ed ogni volta ho sempre giocato con le sue palle, mentre scopava e con la scusa di eccitare il clitoride di lei, glielo stringevo tra l’indice ed il pollice. Lui nn ha mai detto niente. Arriviamo al bello: 5 giorni fa, dopo aver pranzato con amici e bevuto molto, lui soprattutto, chiamo una mia amica che ci raggiunge in una campagna e lo facciamo in macchina. Non so se lui è venuto o meno ma ad un certo punto si è seduto sul sedile posteriore ed io scopo la ragazza che era appoggiato con la testa sulla sua pancia. Io guardavo il suo cazzo e lui, prendendolo in mano inizia a giocarci..quasi ad invitarmi a prenderlo. Ci ho urtato un paio di volte con la guancia per vedere la sua reazione, niente…allora ho deciso di giocare con il suo glande con la mia bocca…sono venuto subito e la ragazza si veste e rientra perché si era fatto tardi. Rimaniamo soli, nudi. Lui dice di sentirsi poco bene e di aver bisogno di una mezzoretta per riprendersi. Accende la macchina ed i riscaldamenti, allunga le gambe verso i sedili anteriori e si copre con un giubbino dalla pancia in su. Per un’oretta, con la luce del display rimango li a guardare il suo pene a riposo. Al suo risveglio mi dice di aver freddo ed io, avvicinando la testa sul suo petto inizio con il dorso della mano ad accarezzare le gambe dicendogli che forse dipendeva dal fatto che erano scoperte. Ho notato che si stava eccitando così lo presi in mano dissi “spero non si rovini nulla” ed ho iniziato a fargli un pompino. Lui ansimava e inizia a contorcersi per il piacere. Dopo un minuto o poco più circa mi dice di fermarmi, che gli veniva da rimettere. Scende dall’auto e sputa, non vomitò. Rientrò in macchina ed inizia a vestirsi. Gli dico “scusa” e lui rispose “zitto” (come a non dire nulla). Ce ne andammo a prendere un caffè e rientrare. La mattina mi chiamò verso le otto dicemdomi che la notte era stato chiamato per lavoro ed uscendo si era preso un blocco per il freddo e tornando a casa aveva rimesso tutto. Mi richiamò verso le 12. Nei giorni a seguire l’ho sentito più distaccato..non so che pensare e cosa fare. Sono solo certo di quello che provo per lui. Che mi consigliate. Scusate la lungaggine.

Share this post


Link to post
Share on other sites
LocoEmotivo
1 hour ago, MarVet said:

Sono solo certo di quello che provo per lui

Che quindi si tratta di...? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tyrael
2 hours ago, MarVet said:

ho conosciuto un uomo di 60 anni, colto,

Ho il timore che potresti portarci via mario1944 :cry:

2 hours ago, MarVet said:

Nei giorni a seguire l’ho sentito più distaccato..non so che pensare e cosa fare. Sono solo certo di quello che provo per lui. Che mi consigliate

Ti consiglio di non calcare la mano (o bocca 🤣) sulla faccenda intima tra di voi. Al più prova a invitarlo per un trio e vedere se partecipa o meno. Nel caso di rifiuto sai già che hai avuto più di quanto tu possa sperare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MarVet
  • Topic Author
  • 23 minutes ago, LocoEmotivo said:

    Che quindi si tratta di...? 

    lo amo..

    14 minutes ago, Tyrael said:

    Ho il timore che potresti portarci via mario1944 :cry:

    Ti consiglio di non calcare la mano (o bocca 🤣) sulla faccenda intima tra di voi. Al più prova a invitarlo per un trio e vedere se partecipa o meno. Nel caso di rifiuto sai già che hai avuto più di quanto tu possa sperare.

    c'è qualche possibilità che dietro questa sua lunga esperienza con donne abbia nascosto un poco di bisessualità? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    19 minutes ago, Tyrael said:

    Ho il timore che potresti portarci via mario1944

    Sono già felicemente impegnato, ma non capisco il tuo timore:

    ti libereresti di uno che ti rovina la sezione riservata ai bei ragazzi, che vorresti farcire esclusivamente di quegli emaciati che tu, dissimulando, chiami twinks 😉

    Edited by Mario1944

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    6 minutes ago, MarVet said:

    c'è qualche possibilità che dietro questa sua lunga esperienza con donne abbia nascosto un poco di bisessualità? 

    Spesso quando amiamo qualcuno (o desideriamo qualcuno) tendiamo di vedere cose che vorremmo vedere. Non necessariamente c'è un risvolto bisex se il suo pene si è arrapato quando lo hai toccato (come non c'è bisessualità [necessariamente] quando la donna invita l'umiliato a toccare il pene del bull in un cuckold). Ovviamente potrebbe esserci un qualcosa di latente (non stiamo nella sua capoccia, sfortunatamente 🤣).

    4 minutes ago, Mario1944 said:

    ti libereresti di uno che ti rovina la sezione riservata ai bei ragazzi, che vorresti farcire esclusivamente di quegli emaciati che tu, dissimulando, chiami twinks

    A parte che non posto da secoli lì ma ad essere sincero (messo che abbiamo gusti e punti di vista differenti) mi stai simpatico 🤣

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo
    30 minutes ago, MarVet said:

    lo amo..

    Allora sai già cosa fare: lascia tua moglie, dichiaragli il tuo amore e vivi felice e contento ;)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    37 minutes ago, Tyrael said:

    mi stai simpatico

    Grazie, ma gli è perché non mi conosci bene.... 😉

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    1 minute ago, Mario1944 said:

    Grazie, ma gli è perché non mi conosci bene.... 😉

     

    Ma infatti mi baso su ciò che leggo o vedo sul forum. Effettivamente non ti conosco xD

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dav1de

    Ciao @MarVet, ma praticamente nei rapporti a tre, usavi la donna come escamotage per arrivare a lui, o sbaglio?

    Dalla mia esperienza i rapporti a tre MFM funzionano con un livello medio di onestà tra le parti, il che comporta l'assenza di secondi fini.

    Poi lo sa tua moglie del tuo orientamento sessuale? Se si, hai mai provato ad almeno insinuarle in intimità dell'idea di fare dei rapporti a tre/scambi di coppia con coppie anche loro bisex?

     

    Edited by Dav1de

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarVet
  • Topic Author
  • 1 hour ago, Dav1de said:

    Ciao @MarVet, ma praticamente nei rapporti a tre, usavi la donna come escamotage per arrivare a lui, o sbaglio?

    Dalla mia esperienza i rapporti a tre MFM funzionano con un livello medio di onestà tra le parti, il che comporta l'assenza di secondi fini.

    Poi lo sa tua moglie del tuo orientamento sessuale? Se si, hai mai provato ad almeno insinuarle in intimità dell'idea di fare dei rapporti a tre/scambi di coppia con coppie anche loro bisex?

     

    I rapporti a tre sono iniziati da parte sua, è stato lui a propormelo, poi ho provato a coinvolgere qualche mia amica. (8/9 volte con la sua e solo 3 con la mia). Mi ha parlato di altre sue amiche disposte a farlo. a giocare a tre. io non avrei avuto il coraggio di "iniziare" per paura di una sua reazione che potesse farmi perdere la sua amicizia. Cmq durante i rapporti le mie attenzioni erano per lui...Per me è diventato un pensiero fisso, tutto il giorno. Mia moglie dice che mi sono zerbinato a lui, ma non sospetta nulla. Alcune volte ho detto a lei di volerlo fare a tre ma con una sua amica, mi ha mandato a quel paese :P.

    Vorrei solo capire cosa provi lui realmente, mi ha sempre detto di volermi bene, anche in compagnia di altre persone, mi ha confidato alcune cose sue personali che nn sanno gli altri, ma è molto calcolatore e forse lo ha fatto per accattivarmi a lui.. non so che pensare, so solo che vorrei trascorrere in sua compagnia tutti i giorni, anche senza fare nulla...

    1 hour ago, Tyrael said:

    Spesso quando amiamo qualcuno (o desideriamo qualcuno) tendiamo di vedere cose che vorremmo vedere. Non necessariamente c'è un risvolto bisex se il suo pene si è arrapato quando lo hai toccato (come non c'è bisessualità [necessariamente] quando la donna invita l'umiliato a toccare il pene del bull in un cuckold). Ovviamente potrebbe esserci un qualcosa di latente (non stiamo nella sua capoccia, sfortunatamente 🤣).

    Vivere le esperienze a tre con lui, o solo il fatto di averlo visto fare l'amore era per me inimmaginabile, lontano dal suo modo di fare ed apparire. Ovviamnete la prima cosa che spero è di non perdere la sua amicizia, a qualsiasi costo. Se invece dovesse continuare spero di poter rivivere tutto con lui....

    Edited by MarVet

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Al prossimo rapporto a tre non gli toccare il cazzo

    e fai un altro approccio alla volta dopo ancora.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarVet
  • Topic Author
  • 23 minutes ago, Almadel said:

    Al prossimo rapporto a tre non gli toccare il cazzo

    e fai un altro approccio alla volta dopo ancora.

    spero ci siano altri rapporti a tre...anche se resistere sarebbe difficile...vedremo..ho solo voglia di stare con lui 😢

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer

    Ho letto tutto con piacere e devo farti i complimenti per la limpidezza del modo con cui ci hai preso a parte di questi ricordi intimi. 

    Mi permetto di sottolineare a tutti che qui abbiamo un cazzo di bisessuale che ammette di amare un maschio <--- e non mi sembra una robina da niente, ve!

    Detto questo, i tuoi timori, le tue titubanze, gli stessi dubbi che ci proponi ... si attagliano poco al bisessuale medio (sempre che si possa usare questo metro). Per dire, credi sul serio che il sessantenne abbia sbrattato per lo schifo di averlo messo in bocca ad un uomo? Se fosse così drastico nella sua visione etero, rifiuterebbe anche il desiderio di scopare con un altro maschio nel letto. Sono più incline a credere che il vecchio maliardo abbia annusato il tuo trasporto amoroso, ti creda un gay in transizione ed ha tagliato preventivamente la corda ... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    A 60 anni è molto difficile cambiare, mi pare già difficile per un 40nne sposato da 7 che non è mai andato oltre il sesso orale

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarVet
  • Topic Author
  • 12 minutes ago, Silverselfer said:

    Ho letto tutto con piacere e devo farti i complimenti per la limpidezza del modo con cui ci hai preso a parte di questi ricordi intimi. 

    Mi permetto di sottolineare a tutti che qui abbiamo un cazzo di bisessuale che ammette di amare un maschio <--- e non mi sembra una robina da niente, ve!

    Detto questo, i tuoi timori, le tue titubanze, gli stessi dubbi che ci proponi ... si attagliano poco al bisessuale medio (sempre che si possa usare questo metro). Per dire, credi sul serio che il sessantenne abbia sbrattato per lo schifo di averlo messo in bocca ad un uomo? Se fosse così drastico nella sua visione etero, rifiuterebbe anche il desiderio di scopare con un altro maschio nel letto. Sono più incline a credere che il vecchio maliardo abbia annusato il tuo trasporto amoroso, ti creda un gay in transizione ed ha tagliato preventivamente la corda ... 

    grazie, ma mi piacerebbero alcune delucidazioni/opinioni:

    1- pensi che io sia gay e non bsx?

    2- mi ha voluto con lui in un rapporto a 3 per quale motivo? 

    3- se fosse stato solo x curiosità, ora pensi che lo abbia perso? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dav1de
    1 minute ago, MarVet said:

    2- mi ha voluto con lui in un rapporto a 3 per quale motivo? 

    Secondo me i rapporti a 3 forse sono un escamotage da parte sua, che non ha ancora realizzato la sua non eterosessualità, o che vuole cinicamente controllarla in poche situazioni "segrete".

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Calo del desiderio

    Gli serve un partner maschile più giovane perchè le sue amiche gli sembrino ancora sensuali e desiderabili

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarVet
  • Topic Author
  • 42 minutes ago, Dav1de said:

    Secondo me i rapporti a 3 forse sono un escamotage da parte sua, che non ha ancora realizzato la sua non eterosessualità, o che vuole cinicamente controllarla in poche situazioni "segrete".

    da una parte lo spero...ed anche tanto

     

    34 minutes ago, Hinzelmann said:

    Calo del desiderio

    Gli serve un partner maschile più giovane perchè le sue amiche gli sembrino ancora sensuali e desiderabili

    non credo...gli tira ancora tanto...anche piu di me...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Comprendo che per te sia una realtà dura da accettare

    D'altronde anche se lo scopare donne in compagnia di altri maschi fosse una forma di omoerotismo sublimato in "cameratismo maschile", poco cambierebbe

    A 60 anni non si cambia, questo è il suo limite ( pena il disgusto o peggio la violenza )

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dav1de
    40 minutes ago, MarVet said:

    da una parte lo spero...ed anche tanto

    Salvo colpi di scena, mi sembra una strada senza uscita, un'infatuazione che si è fatta carne ma che lui non vuole portare da nessuna parte.

    Vale la pena mettere a repentaglio il rapporto che hai con tua moglie, ma anche la tua testa?

    L' amore è una cosa meravigliosa se accompagnata da un po' di ragione, per far conciliare anche quello imprescindibile per se stessi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarVet
  • Topic Author
  • nel leggervi passo dalla speranza alla tristezza in un attimo...ha ragione Dav1de devo imparare ad amare me stesso, anche se il rapporto con mia moglie lo metterei in discussione solo x lui ma, ormai, ho capito che sia pura utopia. La speranza, almeno per l'amicizia, rimane..vedremo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    4 hours ago, Silverselfer said:

    Mi permetto di sottolineare a tutti che qui abbiamo un cazzo di bisessuale che ammette di amare un maschio <--- e non mi sembra una robina da niente, ve!

    E' il solito rapporto gerarchico gay/bisex/"etero".

    In pratica vediamo le stesse dinamiche tra un bisex e un etero curioso che riscontriamo tra un gay e un bisex fidanzato.

    Quel quid di eterosesessualità in più fa scattare il senso di sottomissione che innesca il desiderio.

    Io ormai non faccio più neanche particolare mistero che il mio disprezzo per i bisex derivi da questa invidia:

    a trovarlo nell'ambiente uno zerbino passivo che si accontenti anche solo di guardarmi scopare un altro

    e ad adorare il mio cazzo gay con altrettanto trasporto :( Tra gay simili gerarchie non esistono, anche se possiamo inscenarle.

    Per loro non è un gioco di ruolo, semplicemente perché non è affatto un gioco; ma un rapporto di sottomissione autentico.

    Ti direi "non sai quanto mi rode"; ma in realtà probabilmente lo immagini da solo. 😊

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarVet
  • Topic Author
  • 14 hours ago, Almadel said:

    E' il solito rapporto gerarchico gay/bisex/"etero".

    In pratica vediamo le stesse dinamiche tra un bisex e un etero curioso che riscontriamo tra un gay e un bisex fidanzato.

    Quel quid di eterosesessualità in più fa scattare il senso di sottomissione che innesca il desiderio.

    Hai ragione...la sua  maggiore eterosessualità ha scatenato in me qualcosa mai provato prima e che mi ha fatto perdere la testa.

    Ieri Pm e stamattina mi ha chiamato, abbiamo parlato come sempre del più e del meno ma senza alcun riferimento a quanto accaduto.

    Poco fa l'ho richiamato, era al lavoro, per dirgli che la mia amica vuole "salutarlo" presto, ha accennato ad un sorrisino con "ok", ma penso non potesse parlare. A dire il vero appena dopo il mezzo pompino, mentre si rivestiva, mi ha chiesto cosa avesse detto la mia amica (ci ho chattato mentre lui riposava) e con un sorrisino e scherzosamente disse: "la prossima volta glielo metto anche nelle orecchie :P)

    Vi aggiorno. Intanto grazie 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dav1de
    15 hours ago, MarVet said:

    nel leggervi passo dalla speranza alla tristezza in un attimo...ha ragione Dav1de devo imparare ad amare me stesso, anche se il rapporto con mia moglie lo metterei in discussione solo x lui ma, ormai, ho capito che sia pura utopia. La speranza, almeno per l'amicizia, rimane..vedremo

    comincia col pensare a fare coming out a tua moglie e poi agli altri prima o poi

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    On 1/12/2020 at 3:07 PM, MarVet said:

    lo amo..

    c'è qualche possibilità che dietro questa sua lunga esperienza con donne abbia nascosto un poco di bisessualità? 

    Ma certo che la cosa non lo lascia indifferente, pure lui ci gode sapendo che tu godi guardandolo scopare...se non nascondesse "un poco di bisessualità" chiederebbe all'amica di invitare una terza amica, non ad un amico di trovargli l'amica...è che tutta la faccenda puzza di machismo. Comunque, segui i consigli di Almadel.

    3 hours ago, Dav1de said:

    comincia col pensare a fare coming out a tua moglie e poi agli altri prima o poi

    Eh già, nessuno che pensi a questa povera donna...

    Edited by schopy

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    1 hour ago, schopy said:

    Eh già, nessuno che pensi a questa povera donna...

    Sai a questo punto ti dirò...stabilito che le corna che già ha fra :

    -donne a pagamento

    -amiche del marito

    -amiche dello zio

    -precedenti esperienze omosessuali del marito bisex taciute

    Almeno con suo zio, la cosa rimarrebbe in famiglia XD

    Edited by Hinzelmann

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarVet
  • Topic Author
  • 3 hours ago, schopy said:

    Ma certo che la cosa non lo lascia indifferente, pure lui ci gode sapendo che tu godi guardandolo scopare...se non nascondesse "un poco di bisessualità" chiederebbe all'amica di invitare una terza amica, non ad un amico di trovargli l'amica...è che tutta la faccenda puzza di machismo. Comunque, segui i consigli di Almadel.

    Ti riferisci al consiglio di non toccarlo al prossimo rapporto 3 (sperando ci sia)?

    In alcune occasioni era lui a guardare me che la scopavo chiedendomi di farla godere mentre lui le veniva sulle tette..in altre siamo venuti entrambi sempre sulle tette. In ogni caso, soprattutto con la sua amica, ha sempre diretto i giochi lui e dopo che venivo lui voleva rimanere solo con lei per continuare da solo...boh...se penso a tante cose il dubbio che nasconda qualcosa aumenta....

    2 hours ago, Hinzelmann said:

    Almeno con suo zio, la cosa rimarrebbe in famiglia XD

    lo zio non c'entra proprio nulla....

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarVet
  • Topic Author
  • Ciao a tutti, scrivo dopo quasi un mese x aggiornarvi e x aiutarmi, non sto capendo nulla. Dopo il “mezzo” pompino fatto il 7 gennaio al mio amico per poco più di una settimana circa i contatti telefonici sono stati pochi e di breve durata, alcuni giorni non ci siamo sentiti proprio, lui aveva l’influenza ma ensavo fosse più una scusa x non sentirmi. Stavo veramente male, avevo realizzato in me di aver perso tutto. Per 2/3 giorni successivi a questa pausa mi chiama 2/3 volte al giorno con un durata media di 15-20 min. mi racconta come è stato e che stava ancora male per la febbre. Uno spiraglio. Sabato 18 mi invita a pranzo, anzi quasi mi costringe, insieme all’amico in comune (che non sa nulla di noi). Verso la fine del pranzo, durante il quale non abbiamo bevuto alcol, mi chiede della mia amica. Gli dico che nel pm dovrei vederla e lui si propone x venire anche lui. Perfetto. La chiamo e ci vediamo tutti e 3. Durante il rapporto ho seguito il consiglio datomi, non ho toccato nulla di lui. Dopo aver terminato lui si sposta, io poggio quasi involontariamente la mano sul suo ginocchio e lui, non so se x fastidio o dolore, mi tocca la mano facendomi capire di spostarla, dopo di che si copre con la sua mano il suo pene. Capisco che quanto avvenuto la scorsa volta lo aveva infastidito ma cmq ero contento che abbia voluto divertirsi insieme. Mentre me ne torno a casa lo chiamo per dirgli che l’amica ci ringraziava per il pm trascorso ed io lo ringraziavo perché avevo avuto paura di perderlo. Lui quasi sorridendo mi manda a quel paese, non era successo nulla. Ero veramente contento di averlo ancora amico. Dopo 10 giorni circa rifacciamo a tre con la sua amica (ha organizzato tutto lui). Anche questa volta non tocco nulla di suo e mi dice di venirle sulle tette. Dopo di che me ne vado e li lascio soli.  Infine sabato scorso ci troviamo per caso nello stesso ristorante con 2 compagnie diverse. Prima di andarmene lo saluto e mi chiede della mia amica. Riesco ad organizzare e la sera andiamo. Stavolta lui aveva bevuto un po’, io decido di spingermi un po’, gioco con le sue palle e con il suo pene ma nn vedo reazione negativa. L’amica se ne va, rimaniamo soli, lui nudo in macchina, si sente stanco e vuole riposare. Per 20 minuti circa lo guardo mentre dorme, mi avvicino con il dorso della mano alla sua gamba ed inizio ad accarezzarlo dolcemente. Lui era in dormiveglia e così accarezzo anche la pancia e lui inizia ad ecciatarsi…non ci penso più e mi ritrovo il suo pene duro in bocca. Ero felicissimo, lui ansimava dal piacere. Questa volta dura circa 10 minuti finchè non mi dice che non ce la faceva più poiché era venuto già 2 volte con l’amica. Ci rivestiamo tranquillamente e mentre mi accompagna parliamo normalmente come sempre. Quando esco dalla sua macchina lo saluto e lo ringrazio e lui ricambia i ringraziamenti: È stato veramente bello. Al mio arrivo a casa gi scrivo un messaggio in cui dico che era la persona più importante della mia vita e che non i vergognavo di dirglielo. Non ha risp a questo messaggio. Nei giorni successivi mi telefona (3-4 volte al giorno) sentendolo tranquillo.  Non so più che pensare ma in ogni caso sono contento così. Da immaginarlo di averlo perso a rifarlo di nuovo mi sembra un miracolo. Voi che fareste e cosa pensate? Grazie e Scusate le tante parole.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dav1de

    @MarVet pensare di disintossicarsi da lui no? E' peggio di una qualsiasi infatuazione ormai...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      francesco9999 
    ×
    ×
    • Create New...