Jump to content
Silverselfer

Musica degli anni 2000 - Dopo la prima decade del millennio.

Recommended Posts

Silverselfer
  • Topic Author
  • Toh, mi si sono aperte tutte le finestre (!)

    Io continuo con il pop kayo che conosco decisamente meglio. Per l'esattezza voglio parlarle del pop gayo, cioè del personaggio androgino che non manca mai nelle boy band.

    Loro sono NU'EST e il biondino è proprio effeminato e il suo ruolo è specificatamente quello di rappresentare la categoria, perché non canta e balla decisamente peggio della media, mentre è bravissimo ad ammiccare ... si chiama Ren.



    Questo contributo è molto interessante perché è proprio una presentazione dei personaggi con le loro caratteristiche di stile e indole romantica o combattiva ... Ren pare Lady Gaga ... annotazione musicale ---> sembra musica di Skrillex (!)



    Io non so se è gay dichiarato, ma certo non si sforza di nascondere le proprie simpatie omo ... giudicate voi

     

    Io li trovo così belli, vero? Sono soprattutto naturali, senza costrizioni o esagerazioni esibizioniste.

    In questo video ci sono una serie di atteggiamenti equivoci tra i ragazzi del teen pop



    Sto giochino con il bastoncino da rosicchiare sulle due parti è proprio carino, no? Comunque c'è molta malizia in questi video che, tra l'altro, se ne trovano a iosa. Io non penso siano tutti gay, ma il bello sta proprio nel vedere come non ci siano filtri morali e ci scherzano sopra molto affettuosamente.

    Ora vi presento Zelo ... con lui si va oltre ogni gender --> fin quando non inizia a reppare pare una femmina che sembra un maschio che pare femmina ... poi vocalizza in falsetto e rimette tutto in discussione ...



    Lui invece è Amber ... più twink e molto biricchino oltre che bravo, bravo, bravo



    Nella ballata che segue, la sua voce è proprio femminile (!)



    Io non credo che Amber si gay, ma solo molto giovane ... la cosa rende l'affare più tendenzioso, perché si progetta la sua immagine androgina per venderla meglio ... allora si presume che il mercato ami questo genere di personaggio?

    Al contrario, il solo personaggio androgino donna è questo e non sono riuscito a rintracciare manco come si chiama la formazione di ragazze in cui canta.

     

    altro contributo a salvaguardia della quota viola

     



    Ok, penso che possa bastare come dose di kayo pop. La prossima volta solo ragazze, promesso (!) e ne vedremo propriamente di belle, ma anche molto grintose. Alla prossima ..

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Sono trascorsi quasi tre mesi ... ma ne sono accadute di robe, ve! Però qui ci occupiamo solo del passato, anche se prossimo e quindi non mi lascio tentare da citazioni dal presente.

     

    C'eravamo lasciati con una promessa e quindi vediamo di mantenerla ... stanotte solo girls girls girls ...

     

    Bisogna che faccia una premessa. Escluderò tutto il pop che considero fabbricato dai maschi usando delle femmine ... è difficile perché non capendo una sola parola di quello che cantano, mi baso su quanto si vede nei video e capto nelle intenzioni ... ecco, spero di non prendere cantonate troppo grosse.

     

    Giusto o sbagliato, il mio punto di vista sarà quello di scegliere ragazze consapevoli e orgogliose della propria vagina e impudicamente libere di aprire o chiudere le cosce con chi e quanti vogliono e soprattutto alle proprie condizioni ... il problema è --> Ma ne esistono di tipe così in oriente? Ovviamente Sì

     

    tumblr_n974vrH2Sj1sk2kqwo1_500.gif

     

     

     

    Si chiama HyunA ed è una vera puro sangue, brava e bella e soprattutto dall'intelligenza "crepitante" ... da qualche parte nel forum ne ho già parlato, spero non in questo topic, ma in ogni caso merita e quindi eccola qui con un video brillante in cui discetta sul colore rosso "RED" e in cui i maschietti portano tutti una maschera da scimpanzé

     

     

    In quest altro video è lei che veste i panni della scimmia facendo il verso alle pop star del Bubble pop. E' facile farsi ingannare perché il video segue tutti i cliché del genere, ma i versi ammiccanti nel ritornello e l'esagerato ancheggiamento con movenze palesemente sexy, sono un'aperta critica a quanto fanno e non dicono le tenere e timide e sempre innamorate colleghe del bubble pop ... anche il testo, che non capisco, però si sente continuamente tornare sul richiamo ai ragazzi "hey boy" che non sta bene faccia una brava ragazza (!)

     

     

    Sia chiaro che HYUNA è dentro il Bubble pop, però è francamente difficile non ritenerla almeno una dissidente.

     

    tumblr_njmrexbj301qhqs99o1_500.gif

    Il suo pop è sempre sulle righe come in questo Ice Cream, inteso come gelato da afferrare e crema da leccare. Diciamo che si concede al pop con una chiave sempre ironica e divertita.

     

     

    Qui commette un errore stilistico nel ospitare un rapper concedendogli solo un passaggio come si usa fare nei brani pop, mentre lei reppa e canta solo per il refrain che nei brani rap è riservato alle cantanti pop ospiti ... insomma, fa tutto da sola e il risultato è un po' confuso ...

     

    tumblr_ntdr1iQKwq1uqeq6so1_500.gif

    ... ma sempre piacevole e divertente.

     

     

    Che HyunA non sia solo un corpo appare evidente subito, anche se a qualcuno potrebbe sfuggire perché lei ci gioca provocatoriamente!

     

    tumblr_nstooqZkpi1sk2kqwo1_500.gif

    In ogni modo, si è laureata in storia dell'arte dopo aver frequentato una sorta di liceo artistico ma con prevalenza musicale piuttosto come che da noi si prediligono le arti visive.

     

    tumblr_n4mua45Hsd1rxa8glo1_500.gif

    Ha solo 17 anni quando debutta nella girl band Wander Girl con il singolo Irony scritto da lei. Il video non lo posto perché compare solo cantando la strofa d'apertura e poi, tanto, lascerà la formazione prestissimo, sembra a causa di una gastroenterite che le impediva di reggere i ritmi di lavoro della band ... allora, avete mai sentito parlare di un ritiro dalle scene per diarrea? Anche se fosse, si direbbe per mal di stomaco, non sia altro perché uno degli effetti è anche quello --> nausea e vomito. Sintomi che qualche mal pensante come me avrebbe potuto associare al suo lavoro da modella, all'età e alle forme tendenzialmente arrotondate che vanno e vengono ... cioè alla cara amica Ana ---> anoressia.

     

    tumblr_n925pdTHGS1rxa8glo1_500.gif

    L'anno successivo HyunA compie 18 anni e i suoi non possono più tenerla ancora lontana dalle scene. Trova dei nuovi produttori discografici talmente entusiasti del suo lavoro che pensano di lanciarla con una band che porti il suo nome, per dire --> neanche a G Dragon è stato mai concesso tanto! --> Ma poi ci ripensano e chiamano la band 4Minute. Nel 2009 esce il loro primo EP con il singolo Muzik

     

     

    Il sound è molto commerciale ma nell'intro, che è la parte più interessante del pezzo, si vede una HyunA già grintosa e fa strano poi vederla scomparire nelle retrovie ... la risposta secondo me sta nella musica che la costringono a scrivere e in cui non vuole metterci troppo la faccia. In tutti i loro primi video si fa fatica a vederla e canta il minimo indispensabile ... poi, quando il risultato è stato portato a casa, ecco che improvvisamente lei passa davanti e le altre le fanno solo da corolla, ma soprattutto cambia il regime della musica e anche dei video in cui il suo stile è riconoscibilissimo ...

     

     

    Fino ad arrivare alla chiusura del cerchio, dove la produzione della band è completamente sovrapponibile a quella della carriera solista di Hunya, esattamente come accade per G Dragon

     

    Qui con le 4Minute ...

     

     

    ... e qui da sola

     

     

    Praticamente la stessa cosa.

     

     

    tumblr_njbtbuTYKa1sy1e9co1_500.gif

    Ok, ora vi ho presentato quella che per me è l'equivalente femminile di G Dragon ancor prima di aver parlato di lui (!) E' un bel personaggio anche fuori dall'ambito prettamente musicale. Sicuramente il suo lato ironico le permette di entrare e uscire dai personaggi che interpreta ... anche quello sexy che riesce a far convivere con quello trasgressivo ...

     

    tumblr_n9hitg2YGY1tp5y9jo1_500.gif

     

    Poi però si fa beccare in macchina a ...

     

    tumblr_myzijxywos1r3kk98o1_500.gif

     

    Ma forse è questa sua instabilità umorale che me la fa piacere ancora di più ...

     

    In ogni modo continuerò con le ragazze del sol levante perché ho ancora un paio di nomi gagliardi da sparare ... devo farlo domani o se ne parlerà a metà febbraio perché il lavoro mi reclama ... febbre permettendo perché col cavolo che riprendo un aereo con più di 37 gradi addosso (!)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Ok, alla fine ho rimandato la partenza per la manifestazione di Sabato, ma domani sera spicco il volo e quindi eccomi a mantenere la promessa fatta ... che poi parto con una strana sensazione addosso ... tipo quando esci di casa con il dubbio di dimenticare qualcosa d'importante ... detesto questa sensazione! 

     

    Bando alle ciance e vediamo di chiudere questa sezione del kayo pop ---> 2NE1

     

    tumblr_ny5zzjBYE31shxteuo1_500.gif

     

    Se vi dico CL e vi viene in mente solo Comunione e Liberazione ... preoccupatevi perché significa che ignorate uno dei fenomeni pop più importanti del momento.

     

    Chi è CL e chi sono le 2NE1? --> Sono una delle tante creature artistiche partorite dall'estro artistico di G Dragon che nel 2007/8 aveva bisogno di un controcanto femminile per uno spot commissionatogli dalla LG per conto della YGEntertainment, il ritornello diventò un tormentone mediatico e quindi ne fece seguito il singolo in cui comparì per la prima volta il nome della band: Lollipop by BigBangs and 2NE1

     

     

    Forse proprio perché facevano parte della corte di G Dragon che le ragazze mostrarono subito un affiatamento particolare e soprattutto condividevano lo stesso interesse per l'estetica intesa come mix di moda, design e grafica. Come capita sempre in Korea, il mito pop prima di approdare al mercato, passa per la televisione dei teenagers e loro si propongono subito come icone cool. E' così che nel 2009 arrivano a sottoscrivere un contratto con la major del loro pigmalione e debuttano con il primo successo commerciale --> Fire

     

     

     

    Se conoscete G Dragon lo riconoscete in ogni nota di questo pezzo ... musicalmente parlando e non solo, sono ancora una sua estensione artistica. Tuttavia le ragazze mostrano già una grande versatilità musicale e approcciano con estrema naturalezza l'R&B e il Rap con forti sfumature elettroniche.Sono esattamente la versione femminile dei BigBangs e nel loro hits single I don't care (100 milioni di visualizzazioni YouTube !!!) gli somigliano decisamente troppo, qui in un mashup con Bad Boy ... sono praticamente lo stesso pezzo.

     

     

     

    Non è la prima volta che G Dragon crea e poi fagocita le proprie creature e anche questa volta parrebbe che stia succedendo lo stesso. Qui vediamo le ragazze esibirsi con il loro secondo hit single comparendo insieme ai BigBangs ... o sarebbe il caso di dire "scomparendo" dietro a G Dragon

     

     

    Ma allora cos'è che le distingue dai BigBangs?

     

    tumblr_naphdj2oUu1trm1vro1_500.gif

     

    Ovvio ---> Loro rappresentano quel confine oltre cui G Dragon supera il proprio limite artistico imposto dal gender ---> Le ragazze sanno riproporre il suo progetto artistico in versione femminile.

     

     

    Comunque le ragazze pensano con la loro testa e usano questo nobile apparentamento per trovare una dimensione internazionale. Diventano muse ispiratrici dello stilista americano Jeremy Scott che le userà per il lancio di una linea delle scarpe Adidas Wings. Il loro rapporto con il mondo della moda diventerà sempre più stretto e saranno vestite anche da altre icone della come Versace eccetera ... 

     

    tumblr_nf4w0dglaO1th3d6vo1_500.gif

     

    Il connubio moda e musica non è certo nuovo, ma questo non vuol dire che riesca sempre ... nel loro caso funziona perché riescono ad accompagnarlo con dei contenuti artistici ---> loro hanno qualcosa da dire.

     

    Si nota con l'ultimo singolo del loro primo CD, in cui riescono per la prima volta a uscire dalla solita tematica maschile e propongono una storia tutta al femminile. E' una ballata e racconta di un rapporto violento con un ragazzo ... la scena in cui lui picchia CL non è proprio scontata ... poi, il video ha un finale assai poco pop nonostante venga addolcito dalla ricomparsa di CL in vita. No, non si tratta del solito suicidio melenso, al contrario, CL indossa un casco e scende in pista, cioè compie un'azione attiva e consapevole  ---> Go away 

     

     

    Nel 2011 saranno proclamate Best New Band in the World agli MTV  iggy awards e da quel  momento la loro carriera sarà tutta in salita e collaboreranno con i migliori produttori musicali orientali. CL è la loro incontrastata leader e può guardare dritto negli occhi, da pari a pari, G Dragon.

     

    tumblr_nbmygkeVR21rqpkxto1_500.gif

     

     

    Ancora di più, sapranno legarsi a grandi marchi commerciali come Intel e continueranno la loro prolifica collaborazione con Adidas e grazie a quest'ultima CL sarà accostata a Niki Minaj --> Da questo momento iniziano le sue collaborazioni negli USA come rappresentate del nuovo rap orientale e da cui trarrà un importante lezione di stile ---> Doctor Pepper

     

     

    Il fatto inconfutabile di un successo pop come quello di CL che vende decine di milioni di copie in tutto il mondo e pur trovando una valida sponda negli stati uniti, viene totalmente ignorato in Europa, secondo il mio modesto avviso indica come il vecchio continente si stia marginalizzando e non rappresenti più nessuna avanguardia artistica ---> Hello Bitches

     

    https://youtu.be/MqpF3J72PvE

     

    Le 2NE1 nel 2015 saranno la prima band femminile orientale che affronta con successo un tour mondiale facendo il pieno da New York a Singapore ... un successo epocale che porta il volto di CL ad accostarsi a quello delle più grandi pop star mondiali eppure quanti di voi lo riconoscerebbero?

     

    tumblr_n777fjm7E51rd3rz1o1_500.gif

     

    Qui c'è da fare una riflessione su quello che sono stati gli anni 2000 per quell'occidente così come lo pensavamo fino agli anni novanta. Il baricentro culturale come quello economico si è spostato dall'Atlantico al Pacifico e mentre gli Stati Uniti ci rimangono coinvolti, ricordiamoci che la California si affaccia sul Pacifico ed è lo stato confederato che traina l'economia a stelle e strisce ... l'Europa continua a chiudersi a riccio su se stessa, beandosi del suo glorioso passato come ogni civiltà decadente ... bah, forse sto esagerando, considerando anche che non siamo mai stati una civiltà unica ... ecco, forse è il fallimento del progetto Europa che ci penalizza, e a chiudersi a riccio sono i vari nazionalismi. Non lo so ...

     

    Chiudo con un bel video delle 2NE1 ---> Hurts ---> un'orgia di estetizzante gotico orientale. 

     

     

    Finito ... mi rimane solo G dragon e poi chiudo con il kayo pop ... veramente non mi va molto di raccontarlo ancora ... bah, vedremo. Domani mattina sarà estate ... altri suoni, odori ... ma perché faccio di queste considerazioni? Spero che non si tratti di un cattivo presagio .. vabbè, tanto sto via poco ... incrocio le dita e alla prossima! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Gulp!58

    Silver ma dove vai? :)

     

    Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Silver ma dove vai? :)

    Sono andato a guadagnarmi la pagnotta ... Sono appena tornato, mi sento stanco ma per fortuna non perché ho contratto la Dengue (febbre spaccaossa) :D

     

    Tornando in tema, per tutto il viaggio mi ha accompagnato una playlist che mi ero fatto la stessa notte in cui ho scritto di CL e mi ha portato "lontanissimo". Da una parte, come faccio sempre quando mi sposto e stacco la spina, approfitto dell'isolamento indotto nel vivere dove nessuno mi rompe le scatole, mi dedico a scrivere il mio interminabile romanzo ed è accaduta una roba curiosa ---> Da una parte ascolto Brooke Candy (Ok, intanto vi faccio ascoltare Brooke Candy)

     

     

    ... e dall'altra arrivo attraverso un link su Lou Reed a Valerie Solanas, colei che tentò di uccidere Andy Warhol, autrice dello SCUM manifesto.

     

    tumblr_modzja4rBn1sqrmh3o1_500.jpg

    “Eliminate gli uomini e le donne prenderanno forma.”

    Cosa hanno in comune Valerie Solanas e Brooke Candy? In effetti un accostamento del genere poteva succedere solo per serendipità Vi spiego --> Percorrendo le ultime vicende di CL mi sono imbattuto nel nome di Brooke Candy e leggendo una recensione si accostava il suo genere allo Scum Punk --> Questo accostamento mi aveva incuriosito perché è già da un po' che cerco la chiave per decriptare certi atteggiamenti delle pop star femminili ... prima fra tutte Madonna che ne è l'apripista, ma anche Lady Gaga e Niki Minaj fino a giungere appunto a CL e Brooke Candy.

     

    Mi ricordo che lo Scum Punk è una sotto tag del punk storico e cerco di rintracciarne indizi nel mondo musicale attuale e per il vero scopro poco o comunque nulla che possa far risalire a queste artiste e non mi spiego come quel critico abbia potuto accostarci BC e quindi declasso tutto a banale esercizio di stile da parte di chi troppo facilmente arriva a conclusioni del tipo --> Provocazione alla Marylin Manson = metal industry/black metal --> Scum Punk.

     

    Ecco dunque che arriva l'intuizione ispirata dalla serendipità che mi accosta la parola Scum al titolo dello SCUM manifesto che m'ispira l'assunto ipotetico che si tratti di una forma di post femminismo. Possibile? Beh, ragioniamoci! Per farlo vi propongno Stupid Hoe di Nicki Minaj e ci facciamo aiutare nella traduzione con un discutibile rap live on cam di Issima91

     

     

    Ad ascoltare questo testo pare veramente arduo concepire la più lungi delle ipotesi che lo accosti a del femminismo ... lo so. Tuttavia non è impossibile che si tratti di femminismo inconsapevole e dunque totalmente incoerente. Che queste ragazze rappresentino oggi un modello di libertà femminile è indubbio ... almeno in apparenza esibiscono un certo appeal divergente nell'affermare la propria sessualità ... della serie "la figa e mia e la gestisco io" anche se poi il concetto primigenio non era proprio lo stesso. Ma poi esistono anche degli esempi di artiste che calcano meno la mano sul termine bitch come Azealia Banks ---> Ice Princess

     

     

    No ... concettualmente questo esempio è anche peggio di Stupid Hoe <_< I serpenti della gorgone sono un chiaro richiamo fallico e poi le tipe che saltano sul martelli pneumatici a spaccare il ghiaccio ... sì, c'è un richiamo alla liberazione della lava che arde sotto il pack artico ... ohi, mado'! Fermiamoci o finiamo direttamente nell'hard core.

     

    Proviamo a compiere il percorso inverso e guardiamo indietro, in quello che dovrebbe in qualche modo aver dato l'input a questa evoluzione del pensiero. Chi era Valerie Solanas? Su di lei si conosce poco nei fatti e molto nelle intenzioni di chi l'ha prima nascosta come esempio scomodo e poi voluta far diventare un simbolo. Possiamo dire che nasce in un piccolo centro del New Jersey nel lontano 1936. Pare che il padre l'abusasse durante l'infanzia, scrivo pare perché Valerie è un personaggio che ritratta spesso ciò che ricorda e capita che nelle sue memorie compaiano delle singolarità, come quella che a quindici anni abbandonerebbe casa dei suoi (appena divorziati) per vivere in strada, ma comunque conclude regolarmente il liceo e continuerà gli studi fino alla laurea in psicologia e fino al 1953 lavorerà presso l'università del Minnesota. Insomma, un'invidiabile percorso di studi che sfido chiunque a far convivere con un'altrettanto difficile vita da senza tetto.

     

    tumblr_me8uzgahV71rxzfh2o1_500.jpg

    A me lei piace, lo scrivo perché spesso la lettura critica di un personaggio può essere fraintesa per antipatia. Del resto le mie sono opinioni discutibili, anche perché di dati oggettivi su cui discutere ce ne sono pochi. Sta di fatto che nel 1953 partorisce un figlio che darà in adozione, quindi si presume una gravidanza non voluta in un periodo dove le ragazze madri non avevano certo vita facile. Che segni una svolta appare evidente perché molla il lavoro e non se ne sa più nulla. Di certo c'è che nel 1966 ricompare a New York con in mano un manoscritto teatrale "Up Your Ass" e siccome lo scritto è sempre un elaborato del proprio vissuto, quella storia tra una prostituta e un vagabondo dovrebbe avere in pancia le esperienze avute in quegli ultimi sedici anni.

     

    tumblr_lsf1eglKz51qenlr5o1_400.gif

     

    Qui inizia il suo rapporto "conflittuale" con Warhol che lei avvicina letteralmente per strada pregandolo di leggere il suo manoscritto. Siamo nel periodo in cui Andy approccia il cinema mettendoci dentro il sesso, quando la pornografia è uno strumento di liberazione sessuale che nell'accezione gay acquisisce anche una valenza di affermazione di sé. I suoi film sono censurati e quando riescono a trovare una sala disposta a proiettarli, la buon costume interviene per interromperli. Andy aveva accettato il copione di Valerie perché intrigato da quel titolo "pornografico" ma quando lo lesse lo trovò così sfrontatamente esplicito che pensò essere un'esca ideata dai ben pensanti in combutta con la polizia ...

     

    Insomma, alla fine non se ne fa nulla e Valerie diventa una stalker ossessionando Warhol fino al pedinamento, poi pretende la restituzione del copione che Andy ha perduto e asserendo che fosse una copia unica (ok che le fotocopie non erano ancora di uso comune, ma è inverosimile che si conservi un manoscritto in un'unica copia e che poi dai via a cuor leggero ...) ne pretende un lauto rimborso. Forse per evitare l'ennesima bega di tribunale, Andy le offre una parte nel suo ultimo film "I, a Man" ---> Questo è il frammento in cui recita .. lo posto solo per darvi un'impressione sulla sua personalità. In questo dialogo i due protagonisti discutono sulle scale di un palazzo la possibilità di un incontro sessuale. Valerie in queste riprese inizia a recitare a braccio e siccome Andy non interrompe il ciak, l'attore in scena inizia a seguirla tentennante in un discorso pieno di riferimenti a presunti istinti lesbici o disquisizioni sulle tette maschili.

     

     

    In questo stesso periodo (1968/69) che Valerie scrive lo SCUM Manifesto e probabilmente userà i soldi ottenuti girando questo film per farlo stampare (Non esisteva ancora la stampa digitale e le tipografie si facevano pagare bene). Lo venderà per strada a 25 centesimi per le donne e 50 agli uomini.

     

    tumblr_ljtj3gF6RR1qikvk6o1_400.png

    SCUM sarebbe l'acronimo di Society for Cutting Up Men, anche qui però ci troviamo dinanzi a un'interpretazione che la dice lunga sulla strumentalizzazione di questo testo. Nella copia originale la parola Scum non compare mai in riferimento a un acronimo e sta significando semplicemente l'ambiguità che nasconde in sé il termine americano "feccia" ---> se gli togliete la S capite da soli perché. Mi sembra chiaro l'intento intellettualistico di nobilitarne l'intento ed è un po' come capita per il resto del libro.

    Stilisticamente parlando è molto interessante e ci si trova molta della letteratura che si scriverà in futuro. E non parlo solo del linguaggio ma anche della struttura ricca di frasi ad effetto o capoversi che possono essere estrapolati e usati come slogan.

     

    “Il maschio ha un tocco da re Mida, al negativo: tutto ciò che tocca si trasforma in merda.”

    Quello che a me è parso evidente fin dalla prima lettura è il paradosso che propone Valerie invertendo tutti gli stereotipi sciovinisti, specie i più volgari, rivolgendoli contro i maschi. L'autrice stessa dirà che si trattava di una provocazione satirica. Io credo che questo paia evidente a chiunque lo abbia letto dall'inizio alla fine e non lo dico per sminuirlo, al contrario! La critica che compie è molto più ampia e complessa del semplice "i maschi sono geneticamente inferiori" o altre perle di stupidità ricalcate volutamente su "geniali" aforismi prodotti da insigni dotti della cui misoginia si è sorriso pacatamente per secoli. Lei attacca la famiglia come istituto patriarcale e velatamente anche il comunismo come eredità di una società che nega l'individuo. Se la prende con le donne che non esita a definire feccia quando si beano della loro condizione d'inferiorità. Però, lo fa in maniera convulsa e passionale e se non fosse per il linguaggio, la sua viscerale carnalità mi ricorda quella delle estasi di Santa Teresa.

     

     

    "Il mio sposo (Dio) mi procurava tali eccessi di piacere da impormi di non aggiungere altro che a dire che i miei sensi ne erano rapiti"

    Questa ovviamente è di Santa Teresa d'Avila, ma insomma, anche se distanti nei concetti, l'identità femminile esiste e permane. Ma vediamo di raccapezzarci e tornare in tema. Valerie spara a Warhol.

     

    tumblr_lwyj88V6Hd1qe7fyeo1_500.jpg

    Queste sono le cicatrici con cui ne uscirà dopo aver rischiato seriamente la morte .. comunque quella sera sparò anche al compagno di Andy e se non le si inceppava la pistola, compiva una strage. Fu considerata pazza, schizofrenia paranoide ... che fosse questo ad accomunarla a Santa Teresa (XD). Bah, comunque a mio avviso questo non inficia il suo lavoro e sbagliarono chi pensò di velarne il ricordo per evitare la critica della "lesbica pazza" che quella no! Non è volgarità.

     

    Ma non dimentichiamo il proposito che ci ha ricondotto da Valerie ---> Esiste un riferimento a lei nello scum punk proposto da queste nuove pop star?

     

    tumblr_mfne2cmSTV1s1wrp0o1_500.jpg

    Se non l'avete riconosciuta, lei è KeSha, certo che ne fa una questione di posa ... ma si sarà accorta che questa frase è ricalcata su quella maschilista "le donne sono portatrici sane di figa"?

     

    tumblr_mflshqjwQy1s1wrp0o1_500.jpg

    ... li avrà almeno letti sti concetti, o no? Certo è che nei suoi testi non ci casca mai neanche una virgola ...

     

     

     

    Beh, lei preferisce tagliargli la testa piuttosto del pisello, ma ci dà pur sempre un taglio (XD). Vedremo come si sviluppa la faccenda. Kesha non rientra propriamente nel percorso che ho in mente per dimostrare come dallo Scum manifesto si sia arrivati allo Scum Punk femminile (termine da me coniato in questo stesso istante e quindi è inutile che lo andiate a cercare) ... da che parte comincerò? Ma da Lady Gaga ovviamente!

     

    Alla prossima!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Fuori tuona e piove ... da stamattina che non esco di casa ... un San Valentino memorabile, non c'è che dire! 

     

    Bando alle mestizie, ho avuto molto tempo per cazzeggiare e pensavo proprio allo scum punk ... secondo me non si può usare per questo genere di artiste ... ha la sua storia e le sue caratteristiche musicali che non ci azzeccano niente. Invece, dal punto di vista dello Scum Manifesto rimango del parere che sia l'evoluzione di quella cifra stilistica estrema ... allora ho deciso d'inventarmi un nuovo genere e chi se ne frega ... l'ho chiamato Bitch Punk

     

    tumblr_o2i2pimYC71udhhvpo3_r1_500.gif

     

     

    Le sue interpreti sono ovviamente donne, ma c'è una fronda che vi includo proposto da  diverse drug queen e non sto parlando delle solite parodie, vi propongo Adore Delano e la sua bellissima DTF

     

     

    Lei è uscita dalla settima edizione di American Idol del 2008 (spero di non sbagliare l'anno) in cui era nel team di Rul Paul, si piazza tra i finalisti eccetera, come capita nel nuovo corso musicale degli artisti attuali, compie un lungo percorso di Ep vari, tanti clic su YouTube e social per giungere nel 2014 al suo primo lavoro in studio ... di cui parleremo. 

     

    Ma ora cerchiamo di fissare i punti cardinali di questo nuovo genere di punk che nasce oggi, un San Valentino di merda e che durerà il tempo che trova nelle vite di chi legge sta roba. 

     

    Ok, non si può prescindere da Madonna ... è lei che fissa lo sparti acque del pop moderno. A ben guardare lei vive proprio gli anni newyorchesi successivi allo Scum Manifesto. Approda al punk edonista degli anni ottanta insieme a Cindy Lauper 

     

    Cindy-Lauper_2871.jpg

     

    Anche se a guardarsi oggi parrebbe impossibile, agli inizi furono considerate rivali ... specie per il look ma anche per la proposta musicale, anche se Madonna è sempre stata più dance. Ma insomma, Cindy Lapuer (origini siciliane) cantava "le ragazze vogliono solo divertirsi" e Madonna "Io sono una ragazza materiale perché vivo in un mondo materialista" ... mi sembrano entrambi degne di essere considerate delle antesignane del bitch punk.

     

    Poi però Cindy è tornata nella sua dimensione prettamente newyorchese mentre Madonna ha continuato a macinare successi fino a scalare l'olimpo internazionale ... ma come lo ha fatto? Beh, ha continuato a scavare il solco del bitch punk con robe tipo Sex e arrivando ad oggi che si fa incoronare regina di tutte le bitches da Nicki Minaj 

     

    Facciamoci due risate con questa parodia del video ... assai interessante nel testo che non fa sconti a Madonna ma neanche alla ragazzina bacchettona e sul finale il promo del canale You Tube ci racconta molto di come funziona il business dei contenuti oggi ... a differenza che in Italia dove ci costringeranno a pagare un'accisa sulla bolletta energetica perché possediamo un elettrodomestico ... 

     

     

    Madonna al solito intuisce quanto sta accadendo e lo cavalca, anche perché giustamente vi si riconosce ... tuttavia non è lei che lo inaugura nella sua forma explicit, bensì il bitch punk nasce ufficialmente con Lady Gaga a metà degli anni 2000, insieme a un pulviscolo di "puttanelle del pop" come Paris Hilton ma da cui emergeranno star del calibro di Nicky Minaj. 

     

    Come oramai ho imparato, le decadi maturano sul finale quello che arriverà nel primo lustro della successiva e in fatti il 2008 appare cruciale in tal senso. Lady Gaga incide il suo primo lavoro in studio, Adore Delano conquista American Idol e intanto si esaurisce la spinta propulsiva della triade Britney, Christina, Justin ... gli anni 2000 stanno finendo e il presente ruggisce sulle note di Bad Romance ---> Vi inserisco la versione proposta in Glee

     

     

    Perché ho scelto questo contributo? Glee arriva nel 2009 contemporaneamente al successo di Bad Romance e si è conclusa l'anno scorso l'ultima stagione ... insieme ad American Idol ... pare proprio che stiamo parlando di un arco temporale ormai concluso. Ma analizziamo il paragone tra Glee e Lady Gaga ... sono due generi completamente agli antipodi e che irrompono sulla scena contemporaneamente ---> il bitch punk di Lady Gaga e serie tv come Glee ma ancheTwilight che arriva nei cinema proprio nel 2008 ... a questo punto potremmo individuare un secondo fenomeno culturale e allora diamogli un nome --->

     

     

    tumblr_o2ia3957BA1udhhvpo1_500.gif

     

     

    Badate che non è il nome della dipendenza dal sesso, trattasi di una sindrome psicologica che include una visione distorta della realtà tutta proiettata sulla centralità delle relazioni amorose e secondo me è dal 2008 che inizia l'overdose di romanticismo attraverso la finale affermazione dei social che debordano insieme all'arrivo dei nativi digitali. La realtà non si distingue più dal virtuale in 140 caratteri con gattini, cagnolini, porno food e sex addicted .. si ma con tanti musical e tanta letteratura romantica su sfondi gotici ... beh, alla fine della giostra si torna a Bad Romance, no? 

     

    Potremmo dire che il Bitch Punk è una costola del Love Addiction evoluzione della tradizione Britney, Christina, Justin ma che aveva già in sé il gene bitch dato da Pink e Christina stessa e che poi trascina anche Britney, vero?

     

     

    Questo contributo è molto interessante ---> Britney importa nel suo pop alcuni dettagli stilistici del Bitch punk che non cambiano il suo prodotto musicale, allo stesso modo di quando canta i Rolling Stone o i Queen .. questo mi fa ben sperare di riuscire ad isolare il gene bitch .. 

     

    la tesi è dunque che il Bitch Punk si evolve parallelamente al Love Addiction senza entrarvi in contrasto, ma importandone dei caratteri che estremizza fin nell'aspetto sex addicted ... messa così ci può stare. Ora posto e inizio con la disanima delle artiste e vediamo dove ci porta il discorso.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Dunque ... penso che tutti voi conosciate già Lady Gaga ... cercherò di parlarne con un taglio diverso ... Wow, bitches, she's Lady Gaga!

     

    tumblr_nmxfwjQmSu1tnko2io1_500.gif

     

     

     

    partiamo dall'oggi e la sua ultima performance al superbowl

     

    https://youtu.be/tyqkN3zezso

     

    E per mettere definitivamente a tacere tutte le male lingue che la vorrebbero sul viale del tramonto, nel prossimo contributo c'è il compendio del suo ultimo anno d'incredibili successi soprattutto dal punto di vista professionale.

     

     

    Fino all'ultima premiazione ai Golden Globe ... e la gomitata a Di Caprio che rimarrà nella storia

     

    tumblr_o0ti1pdpCA1s0fgqgo1_400.gif

     

     

    Il premio è per la quinta stagione di American Horror Story: Hotel, che è inutile dire --> rimarrà nella storia con lei protagonista nei panni della Contessa.

     

    tumblr_nujeltOtCh1rv6sroo1_540.gif

     

    Inserisco un video con parecchie scene tratte dai vari episodi ... ho scelto questo contributo perché la musica non è sua, così si apprezza meglio la prova d'attrice ... le scene sono molto truculente, ve lo dico per chi avesse problemi nel vedere il sangue.

     

     

    Ecco, se penso a vampirismo sbrillucicoso e anemico di Twilight, penso che questo sia più in linea con lo sfacciato e propriamente sanguigno bitch punk. 

     

    tumblr_nttrmtfMLa1qgc5ajo3_r1_540.gif

     

    Insomma, la carriera di Lady Gaga è tutta in salita e in continua evoluzione ... forse sta perdendo la sua dimensione internazionale, ma c'è da dire che lei è sempre stata molto americana e molto newyorchese. 

     

    Basta, sono stanco e per stanotte basta così ... la prox volta inizio a raccontarla dal senso cronologico giusto ... Sogni inquietanti a tutti (!) 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Bando alle ciance ... con Miss Germanotta non si può mai star tranquilli ---> Marc Jobs  Runway Model (!)

     

    6d2cf0f6162a32395f88cade367df35681fab650

     

    Sì, lo so che sarebbe stato il caso di aprire con il tribute a David Bowie ai Grammy Awards, ma volevo dare la misura dei ritmi di vita che ha Lady Gaga. E' vero che questa sfilata si è tenuta sotto casa sua e in fondo ha solo fatto un'uscita in passerella per un amico, tuttavia il buon senso direbbe ---> misurare le uscite pubbliche per non inflazionare l'immagine. Invece, lei continua con la sua cifra stilistica di eccessi oltre misura ... seguirla è come prendere un caffè con cinquanta zollette di zucchero o mangiare piatti super speziati ---> si rischia sempre l'effetto nausea. 

     

    tumblr_o2mzoc9rFz1rc7zl1o1_400.giftumblr_o2mzoc9rFz1rc7zl1o2_400.giftumblr_o2mzoc9rFz1rc7zl1o3_400.giftumblr_o2mzoc9rFz1rc7zl1o4_400.giftumblr_o2mg8iSGgR1s3y9slo1_500.giftumblr_o2mzoc9rFz1rc7zl1o5_400.gif

     

    Qui la vediamo interprete di un video degno di comparire in una galleria d'arte ... questo però deve far riflettere ---> non è tutta farina del suo sacco. Lo sottolineo non per sminuirla, perché dietro al suo brand c'è una factory  che anche qui ha collaborato con gli ingegneri della intel 

     

    https://youtu.be/3fGBZhsa4VU

     

    Che piaccia o no, Lady Gaga è l'artista che più sta segnando il tempo presente ... e la prossima tappa ... a brevissimo tempo ... saranno gli Oscar che chiuderanno un anno di intensissima attività ... praticamente negli States non c'è stato evento che non l'ha vista protagonista con esibizioni di altissimo livello.

     

    Newyorchese fin nelle midolla, è nata  e cresciuta in upper west side che è proprio la New York che conoscete tutti, quella dei telefilm e della grande mela di Holywood ... l'avete vista in Will e Grace o Sex in The City ... è dove ci abita Matt Damon e Al Pacino ... ci passa Broadway! Però non confondiamoci con roba tipo Beverly Hills, non ci vivono solo i milionari o i divi ... anche perché siamo a New York e fare gli sboroni non è chic. 

     

    Upper-West-Side.jpg

     

    Ma cerchiamo di farci un'idea da dove proviene Stefani Joanne Angelina. Lei nasce nel 1986 appunto in upper west side da una famiglia non certo povera. Suo padre è un oriundo italiano in una parte di New York dove l'italianità è un valore celebrato ---> ci si arriva passando sotto una statua di Cristoforo Colombo, cui è dedicata una avenue e poi c'è una piazza che celebra Dante Alighieri e un'altra Giuseppe Verdi ... insomma, qui essere italiani ha un valore alto e non come potrebbe essere nel South Bronx. 

     

    SanRemo1.jpg

     

    Questo è il San Remo Bulding visto da Central Park e per dire, ultimamente ha fatto scalpore perché Damie Moore pare che spenda 75 milioni di dollari per poco più di cento metri quadri ... ecco ... Mt Germanotta ha comprato casa poco lontano da qui e portava la sua bambina a giocare proprio su questi prati, dove vedeva cambiare il colore alle tanto celebrate foglie autunnali, pattinava su lago ghiacciato in inverno e al ritorno c'era la bella e brava mamma casalinga di origine franco canadesi che le serviva una cheesecake appena sfornata ---> esiste qualcosa di più americano e newyorchese di tutto ciò?

     

    tumblr_noqgzehHuX1rv6sroo1_540.gif

     

    Esistono due biografie ufficiali di Lady Gaga che ho piluccato appena perché tanto lo stile a stelle e strisce di raccontarle oscilla tra l'agiografia alla Padre Pio allo scaracchio in faccia. Di certo l'infanzia di Miss Germanotta non è stata difficile ed ha ricevuto un'educazione da vera e propria Lady presso la rinomata scuola cattolica del sacro cuore. 

     

    tumblr_o2tf4xMT3i1udhhvpo1_400.jpg

     

    Una mia cara zia m'insegnò che è importantissimo per il futuro di una persona frequentare da piccoli la scuola giusta ... cioè crescere insieme ai figli della gente che conta e oggi Miss Germanotta si ritrova con una memoria condivisa con il gota dell'establishment democratico della grande mela che comprende, come al solito, buona parte dello scenario artistico radical chic .. con questo non voglio assolutamente insinuare nulla sulla sua carriera, ma proviamo a fare un parallelo con quella cui viene "impropriamente" paragonata ---> Madonna. 

     

    tumblr_o2tg62uYEZ1udhhvpo2_250.jpgtumblr_o2tg62uYEZ1udhhvpo1_400.jpg

     

    Badate che non voglio fare un discorso di meglio o peggio, ma solo capire quanto può essere importante permettersi un'istruzione di prima qualità. Miss Ciccone ha pure lei un padre di origini italiane, ma abruzzesi e non siciliane e se i siciliani hanno fatto i soldi e conquistato New York mentre gli abruzzesi sono finiti nei sobborghi industriali di Detroit, forse qualche ragione storica potrebbe spiegarcela, ma non voglio insinuare nulla. 

     

    Come Miss Germanotta, anche la piccola Ciccone ha una mamma Franco Canadese però ha la sfiga di rimanerne orfana molto giovane. Nella prima foto la vediamo vestita a festa ... forse per la prima comunione? Probabile ... se diamo un'occhiata ai dettagli ci accorgiamo della torta fatta in casa, tra un buffet molto rustico incorniciato su una tovaglia apparentemente di carta ... e il pavimento a me sembra proprio del linoleum di quello che si acquista nei megastore del fai da te. 

     

    Nell'altra immagine, dovremmo essere nei primissimi tempi che giunse a New York ... stiamo nell'estremo East Side, quello malfamato sull'East River di Alphabet street ... praticamente è l'immagine topografica speculare all'upper west side sull'Hudson River.

     

    Ma vediamo di sfatare definitivamente l'idea che Madonna sia mai stata un riferimento per Lady Gaga. 

     

    Miss Germanotta nasce nel 1986, cioè emette il primo vagito in una New York praticamente opposta a quella da dove arriva Madonna. Lei si è appena affermata come pop star dimostrando sul palco del Live Aid (1985) di non essere la solita squinzia che sa cantare solo in studio di registrazione. Non ha una voce eccelsa e soprattutto educata al canto, si arrangia come può ma supplisce alle sue mancanze con la grinta di chi morde il palco per tenercisi attaccato. E' la prima pop star che sopravvive allo scandalo di un film erotico e un passato poco edificante di modella che si concede ai fotografi per sua stessa ammissione e canta Like a Virgin in una Venezia da cartolina di viaggio di nozze. 

     

    Ma di tutto questo cosa arriva in upper west side? ---> poco e nulla, tanto che il condominio dove vuol prendere casa non le concede l'appartamento in affitto. La New York bene, quella degli artisti che contano, la considerano una poveraccia chip che scomparirà rapidamente allo stesso  modo di come è apparsa. Tanto che nel 1986 verrà come al solito dichiarata finita perché il suo nuovo album True Blue non eguaglia le vendite di Like a Virgin e poi Madonna si è appena sposata con Sean Pen e trasferita in California e vi rimarrà fino all'uscita di Lije a Prayer nel 1989.

     

    Sono trascorsi i primi cinque anni di vita di Miss Germanotta e dubito che in casa sua sia mai passata un'immagine di quella puttanaccia di Madonna. Non sto esagerando i termini perché Madonna è un fenomeno che parte dal basso e rimane in basso, con True Blue si mischia agli ispanici che stanno invadendo New York che li tollera come noi amiamo gli africani. Nel 1990 si tira addosso le prime scomuniche e alla fine dovrà riparare a Parigi, da dove arriverà Sex e la censura puritana la mette tra gli scaffali del porno. 

     

    Tutto questo accade mentre la piccola Germanotta ha dieci anni e vive nel mondo esclusivo e chiuso del collegio del sacro cuore. Veramente, io escludo che a quell'età e in quell'ambiente si sia manco accorta che esisteva Madonna. E' invece plausibile che guardasse la TV via cavo e Disney channel, sognando di entrare nel mondo scintillante del cloub di Mickey Mouse. Britney Spears era la ragazzina modello che tutte le famiglie bene volevano che le proprie pargole imitassero. 

     

    La carriera della baby Germanotta sembra ricalcato o almeno intenzionato a somigliare a quello di Britney Spears o Christina Aguilera ... ma non certo in maniera così pop. Lei non viene dal profondo sud e tanto meno è figlia di un soldato ispanico e una squattrinata immigrata irlandese ... No, no ... al liceo coltiva la passione per il musical e cioè impara nelle scuole di canto e viene diretta in pregevoli rappresentazioni di alcuni classici del musical americano. E'' sicuramente il modo più sano e meritorio di diventare una grande cantante quale è. 

     

    Però che noia! Diciamocelo, chi di noi a quindici anni non voleva diventare una pop star? Ecco dunque che la vediamo comparire nella serie TV del momento che erano i Sopranos ... una storia di mafiosi italo americani di origine sicula (ogni riferimento a cose o persone è puramente casuale) ... Sui 19 tenta vanamente di entrare nel mondo musicale infilandosi a MTV ... dirà che qualcuno la stuprò e questo la condusse sulla cattiva strada dell'alcol eccetera ... poi psicoterapia e tutto si risolve ... anche questo è dannatamente così newyorchese radical chic da farmi accapponare la pelle. Specie considerando che nello stesso periodo incise due pezzi per un audio libro per bambini curato da un certo Melle Mel, cioè il produttore newyorchese che dette il nome all'Hip Hop ... voi direte --> che c'entra? --> significa che papà le aveva trovato un agente con i contro cazzi .. andatevi a rileggere cosa dovette fare Britney Spears per avere uno straccio di audizione con un producer newyorchese di grido quando era già una piccola star ... 

     

    Siamo giunti a metà degli anni 2000 e Lady Germanotta ha terminato il college. Come tutte le brave ragazze ora può andare a vivere da sola e siccome vuole intraprendere quella carriera d'artista per cui si è preparata, lascia l'uppers west side e va ad abitare nel Lower East side, quello del ponte di Brooklyn per intenderci. 

    Dovete sapere che a New York sei quello di dove abiti e se vuoi fare l'artista ti trasferisci nel Lower East Side ... non c'è niente di strano in questo ed è anzi una scelta molto scontata. Si parla della sua vita trasgressiva ... io ci leggo che aveva i soldi per pagarsi party cool in cui invitare i giovani artisti del quartiere ... 

     

    Tanto che si paga la sua band che ovviamente si chiama "Stefani Germanotta band" .. qui li vediamo in un live allo storico Bitter End al Greenwich Village

     

     

    Queste esibizioni erano dei promo della band, quindi si esibivano quanto meno gratuitamente. Lo sottolineo perché la band non decollò mai e lo stesso riuscì ad incidere due EP ... questo mi fa rimanere dell'idea che almeno agli inizi la sua carriera era sponsorizzata con parecchi soldi. 

     

    Inserisco l'intero EP così potete piluccare da soli i pezzi e farvi un'idea.

     

     

    Personalmente lo trovo molto pregevole, anche più di quanto si sentiva all'epoca suonare da Avril Lavigne ... solo che quello era originale e questo mancava forse di quel carisma che poi diventò l'elemento distintivo di Miss Germanotta. Questo Ep non trovò mai un distributore e questo mi sorprende perché immagino che arrivò su tutte le scrivanie dei discografici della grande mela e in fondo è un buon lavoro. 

     

    Temo proprio che il punto debole di Stefani era proprio il suo aspetto decisamente anonimo e la più totale mancanza di uno stile proprio. Ci penserà Wendy Starland a proporla al produttore Fusari per un progetto di rock band, La storia dice che fu Fusari a trovarle il Nome Lady Gaga ma per il vero non fu mai entusiasta di quella ragazza ... e secondo me a darle il nome d'arte fu un'altra Lady ---> Per Miss Germanotta fu significativo l'incontro con la DJ Lady Starlight e si capisce quanto sia stata lei ad indicarle la strada da seguire.

     

     

    Qui stiamo al Lollapaloza festival sempre a New York, cioè a poche centinaia di metri da casa sua, giusto per dire ... il concerto sarebbe stato un flop perché vi assistettero poche centinaia di persone, ma finì sulla bocca di tutti .. persino ai cronisti francesi che le dedicarono questo servizio, per i bikini e l'esibizione sexy. 

     

    C'è da dire che prima e durante questa fase Miss Germanotta sembrava essere destinata a una dimensione musicale cantautorale e anche apprezzata! Però è facile capire quanto lei si sentisse frustrata a rimanere dietro le quinte e quindi, capito come si faceva, ci riprova e anche qua non si capisce dove trova i soldi in un momento storico che va dal 2007 fino al crac borsistico del 2008 inizio della crisi dell'economia americana e poi globale. In ogni modo quelli che prima non le davano un soldo di credito, improvvisamente le finanziano un video musicale milionario girato in California per un singolo tutto sommato anonimo come Just Dance. La cosa che mi convince ancora di meno è il successo internazionale che otterrebbe ... uso il condizionale perché oramai le vendite dei CD sono diventate cifre estremamente interpretabili. Il dato certo e che forse sorprende veramente è che l'immagine di Lady Gaga rimane impressa al primo passaggio ... ben lungi da quello che accadeva prima che non la vedevi manco se la schiaffavi sotto la macchina. 

     

    In questa interminabile intervista per la premiazione NewNowNext Award, che segna il suo primo debutto televisivo, si vede quanto ancora sia materiale grezzo.

     

     

    A Guardarsi oggi pare solo Miss Germanotta upper class travestita da Lady Gaga. Però nei live è un'altra storia ...

     

     

    Pare solo a me che se Christina Aguilera le copiò la frangetta, lei s'impegnò molto a imitare i suoi vocalizzi? 

     

    Ora arriviamo a quella che non si capisce bene se è solo una leggenda metropolitana, ma pare che iniziò a girare la voce che Lady Gaga fosse per il vero una drag queen. Indagare sui rumors è quasi impossibile, però lei nel periodo del Lower Est End frequentava locali di drag queen e il pettegolezzo potrebbe essere partito da lì. 

     

    In ogni modo, come sempre, l'ambiguità è pruriginosa e poi, diciamocelo, il dubbio che fosse una drug è venuto anche a noi europei senza sapere nulla dei suoi trascorsi. In finale, questo la rende subito un Icona Gay ... non è giusto dire così. Il popolo gay l'ha subito amata e non perché l'avessero scambiata per una drug ... qui la vediamo sempre nel 2008 salire sul palco del Gay Pride di San Francisco

     

     

    A me sta tutto bene quello che si vuole credere di Lady Gaga, però bisogna ammettere che di aiutini ne ha ricevuti parecchi. Ora è indubbio che si stava facendo strada, però questo non basta per farti esordire con il secondo singolo come sigla di traino per un serial Tv come Dirty Sexy Money .. per il quale video si scomoda Melina Matsokas ---> la video maker preferita di Beyonce. Bah, comunque è il suo pezzo che ancora preferisco su tutti gli altri, quindi me lo rivedo con voi assai volentieri.

     

     

    Ma l'indiscutibile successo arrivò solo con Poker Face e al solito giunge inaspettato ... se andiamo a ben vedere è il singolo in cui s'investe di meno e anche musicalmente parlando è molto meno interessante degli altri ... ma vende uno sproposito e le regala la prima posizione delle classifiche in tutto il mondo e a questo punto ci si domanda chi è Lady Gaga, perché fino a quel momento era difficile distinguerla da un qualsiasi altro fenomeno dance.

     

    ... e al Glastonbuty Festival del 2009 c'erano ad attenderla ben più dei 200 sparuti passati del Lollapalloza di soli due anni prima ...

     

     

    No, questa è una ragazza al pianoforte e solo dopo una pop star ... ci vorrà ancora molto tempo per capirlo perché la prima è timida e impacciata e per uscire deve ruggire, mentre la seconda ha un appeal commerciale a cui non si può rinunciare. Però la seconda appare simile alle tante copie di Madonna e porta  a facili conclusioni e fraintendimenti anche da parte di Lady Gaga che vive una sorta di dicotomia bipolare tra il successo ed essere se stessa. 

     

    Qui la vediamo prestare nello stesso anno il suo successo alla riunione dei New Kid on the Block ed è la prima volta che non sono gli altri a dare un aiutino a lei 

     

     

    Inutile sottolineare che su quel palco c'è solo lei insieme a dei figuranti ormai sbiaditi. 

     

    Finisce quel favoloso anno di successo con l'arrivo del natale e si sa che negli States incidere una canzone natalizia è un rito che ti proclama pop star ... lei a differenza di altri, decide per una collaborazione non convenzionale con Space Cowboy e un testo pieno di doppi sensi sessuali ... diciamo che non è proprio una classica canzoncina di natale ... 

     

     

    Scegliere di essere trasgressivi a Natale non le porta molto bene, ma si sa che ormai ha scelto una ben chiara cifra stilistica che si attaglia bene al personaggio che vuole proiettare ... seguirà un altro singolo Eh Eh nothing I can say che è un tributo all'Italia made in NY

     

    https://youtu.be/mVEG793G3N4

     

    Non c'è alcun eccesso e strizza l'occhio troppo al cool delle sue colleghe ... quindi scompare come succedeva agli inizi di carriera ed è un flop clamoroso .. cerca di correggere il tiro con Love Game

     

    https://youtu.be/1mB0tP1I-14

     

    Il gioco non le riesce più e sembra un collage di brutte copie di Britney, Christina Aguilera e sì. anche di Madonna. Da qui si apre una scollatura tra il suo successo internazionale e quello interno agli Stati Uniti. Quello internazionale si appanna e finisce nel dimenticatoio, mentre in madre patria subisce un'iniezione di steroidi con un presenzialismo onnivoro in televisione e in duetti vari, collabora ai tour di altri colleghi e finanzia quel suo progetto di Hous of gaga (spero di sbagliare il nome) che funziona come una Factory per radunare talenti ... sarà su questa scia che inaugura il suo primo tour che analizzeremo in seguito. 

     

    A luglio 2009 uscirà Paparazzi e anche qui si vede l'influenza della sua Factory, non ci provano neanche a venderlo negli States e lo distribuiscono in alcuni paesi pilota, come l'Italia, ma l'esperimento rimane fine a stesso perché non trova riscontri commerciali. Oramai il fenomeno Lady Gaga sembra circoscriversi agli Stati Uniti, dove fa incetta di premi di Grammy Awards ... 

     

    A novembre si tenta di nuovo un'operazione commerciale per risvegliare l'interesse sul mercato estero perché The Fame Ball tour si accinge a sbarcare nel resto del mondo quindi si riedita Fame in una sorta di edizione delux unendolo all'EP Fame Monster pubblicato credo a boh .. era autunno e infuriava la rivalità con Madonna perché ci fu il noto incontro tra le due al Saturday night light ... in ogni modo, io mi ricordo che ci fu molto fumo e poco arrosto ... del resto l'EP aveva poco di nuovo da offrire, salve un'assurda prosopopea introduttiva e a livello internazionale fu un flop totale ... fu con il remix dance di Bad Romance che successe il putiferio, riesumando anche i vecchi brani e facendoli schizzare in testa a tutte le classifiche di vendita ... ma ora sono troppo stanco per parlarne ... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Innanzi tutto ... non ci provo neanche a tenere aggiornata l'agenda di Lady Gaga, sta donna è malata di presenzialismo (!) Invece ho riletto l'ultimo post è ci sono delle correzioni da fare (a parte certi refusi da brivido). Vorrei tornare un attimo sulla sua Haus of Gaga

     

    tumblr_o3641bSOev1udhhvpo1_250.png

     

    Questo è il brand depositato e tutto, cioè è proprio un'azienda o sarebbe il caso di dire cooperativa ... diciamo che funziona come un collettivo artistico. L'idea con cui Lady Gaga la fonda è la stessa della Factory di Warhol, ma in realtà funziona al contrario. Nel senso che in quel caso c'era una mente geniale che alimentava una fucina di talenti, qui abbiamo un team di persone che prestano la loro intuizione artistica a una pop star carismatica. Ad esempio, tutti quegli outfit clamorosi che segnarono i suoi esordi, uscivano da Haus of Gaga.

     

    tumblr_nhe6kaWoJh1rbs70xo1_500.gif

     

    Beh, diciamo che questo non fu proprio uno dei più riusciti. Tuttavia, a me pare che Lady Gaga sia proprio un prodotto "ingegneristico"  che la Germanotta porta in scena. Lady Gaga nella realtà non esiste. In fondo non è il primo caso del genere, però qui è un gioco consapevole e quindi ... mi perdonino i fan più fondamentalisti ... è impossibile non leggerci la premeditazione di un inganno dell'artista che ci si cela dietro ... ma forse sta proprio qui il gene del Bitch Punk ---> realtà come volontà e rappresentazione di sé. 

     

    tumblr_nvitsu3PzA1qlxy9ko1_500.gif

     

     

    Questa operazione di mascheramento comincia proprio con l'inaugurazione dell'Haus of Gaga in Love Game. Tentavano di recuperare il flop del singolo precedente che rischiava di far morire il neonato in culla. e per risvegliare l'interesse per il personaggio Gaga danno una rettificata all'icona Gay. La storia della drag era impossibile da riproporre per ovvi motivi e allora le si fanno raccontare trasgressive storie lesbo avute nelle epoche remote della gavetta ... che poi non era ancora così distante nel tempo. 

     

    Io non discuto il suo impegno nei diritti civili lgbt, mi da fastidio l'inganno e trovo offensivo il modo raffazzonato di come è proposto. A prescindere che sia stata a letto con una o più donne, perché appuntarsela al petto come un eccesso al pari di alcol e droghe pesanti e poi riparare da eventuali giudizi morali, relegando l'esperienza a un passato da cui ci si è redenti. Infine, e qui mi sento tirato in causa, tutto questo basterebbe per esibire una patente da bisessuale? Tra l'altro dimostrando quando poco si conosce il mondo lgbt e la sua ben nota bifobia. 

     

    tumblr_mqp15opPoK1sbqfeco1_500.gif

     

    Questa per esempio è un'immagine che trovo molto imbarazzante .. non so ... è come se vedessi un uomo che si finge trans e poi si cala le mutande per esibire il patetico cerotto con cui si è premuto i testicoli tra le cosce. E' un'ostentazione che non ti puoi permettere di fare proprio perché dimostri di non immaginare neanche il sofferto pudore che celano quelle fasciature. Farlo poi esibendo una presunta patente da bisessuale mi fa incazzare ... come se la categoria non avesse già i suoi bei problemi. 

     

    Perché Lady Gaga non somiglia proprio a una bisessuale possiamo vederlo confrontandola con una bisex vera ---> Angelina Jolie ---> Innanzi tutto dubiterei di chiunque vada in giro presentandosi con l'etichetta di bisessuale. Nel senso che una patente di genere ci fa venire l'orticaria solo a nominarla ---> sono gli altri che usano chiamarci così ma vi si traduce solo l'effetto di una causa altrimenti sconosciuta ---> beh, capite come stiamo messi, sì?

     

    tumblr_n9mgzgR8dm1s06baoo1_500.gif

     

    Qui vediamo Winona Ryder, che vanta esperienze sessualmente "trasgressive" ma non per questo si è mai dichiarata bisessuale, dare un bacio ad Angelina, a me pare evidente come nella seconda quel contatto continui anche dopo mentre nella prima rimane un gesto amicale. 

     

    tumblr_na2tg32U4q1s3eaggo1_250.gif

     

    Quello con cui sta giocando Angelina è un particolare pugnale molto in voga nella mafia russa proprio perché è un serramanico che si chiude in due ali che permettono questi giochini di mano per niente facili da fare. Ecco, diciamo che certe passioni non si coltivano solo per mostrarle in un talk show. 

     

    tumblr_o36aiyeelO1udhhvpo1_500.gif

     

    Un/a bisex ha difficoltà a riconoscersi nello stesso genere umano ... diciamo che ponendosi fuori dai due sessi, si tende a guardarli dal di fuori..

     

    tumblr_nfq6mxC8tT1qb2xnoo1_500.gif

     

    Quando un/a bisex si traveste, il suo ermafroditismo psichico tende a identificarsi in un'androgina aliena e spesso asessuata. Marylin Manson o lo stesso David Bowie  per esempio ... oppure come Madonna che importa nel femminile il maschile, ma è veramente difficile vedere un bisex travestirsi da maschio le donne e da femmine gli uomini ... non ci piace. 

     

    Non posto altri paragoni perché non voglio andare troppo ot però la vita sentimentale della Germanotta è fantastica, senza invidia per carità! 

     

    tumblr_o355t3BHpD1v93xb6o1_540.jpg

    tumblr_o2e0loX7Qb1ueszt2o5_400.jpgtumblr_o2e0loX7Qb1ueszt2o3_400.jpg

     

    ... ma allora perché non porta mai questa sua identità di genere? Vorrei solo dirle che non c'è niente da vergognarsi a essere etero (!) Se poi vuol interpretare il suo alter ego maschile Joe Calderone; beh, si faccia chiarire le idee al riguardo perché le bisex non hanno quel tipo di alter ego e sopratutto quella rappresentata è una compiaciuta disforia di genere ...  certo che la trasgressione aiuta a vendere, ma farla sulla pelle degli altri senza mai rischiare del proprio, oltre che un inganno può risultare anche lesivo per chi vive la sua normalità in una condizione descritta solo come una vezzosa trasgressione. 

     

    Ok, sono andato proprio fuori tema e quindi posto e ricomincio da capo ... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Allora ... mi sono andato a rinfrescare la memoria su wiki e a me i conti non tornano ---> Bad Romance viene descritto come un successo mondiale immediato ... ora stiamo parlando di sei anni fa e spero di non essere il solo a ricordarsi che le cose non andarono proprio in questo modo. Il singolo andò sicuramente bene, ma nonostante il teatrino con Madonna al Saturday Night per ufficializzare una rivalità che l'alzava di rango a regina del pop ...

     

    tumblr_mc3iroFOEE1rala9co1_r1_500.gif

     

    ... Bad Romance, terzo prodotto della Haus of Gaga, a fine novembre era stato accolto con la stessa indifferenza del suo predecessore "Paparazzi". Tant'è che Wiki riposra le classifiche in un ordine singolare, prima il Canada dove viene accreditato al primo posto, ma è un mercato di 35 milioni di abitanti  ... insomma, sono una caccola anche al confronto del mercato Italiano. Solo dopo scrivono che arrivò al secondo posto della chart americana, ma di quale? Billboard oramai per campare seziona le vendite in tante voci e comunque un secondo posto con quei numeri di vendite fatte è troppo poco.

     

    Io invece mi ricordo che in patria, il ritorno commerciale non copriva gli investimenti che ormai perduravano da parecchi mesi. All'inizio del nuovo anno ci fu il boom ormai inaspettato del record di visualizzazioni su You Tube che andò oltre il miliardo di contatti (!!!), Però ... come involontariamente sottolinea anche wiki, in patria Bad Romance a fine 2010 si piazzò solo al secondo posto dietro il fenomeno appena nato di Kesha e il suo primo singolo Tik Tok.

     

     

     

    Indubbiamente si tratta del successo pop che interpreta una rivoluzione del costume. Possiamo ben dire che Bad Romance chiude la decade dei 2000 e apre quella successiva. 

    Da ora Haus of Gaga piloterà un personaggio in cui Stefani Germanotta appare spesso celata dietro una maschera vera e propria. Paparazzi, quello che era stato un flop, torna sul mercato e sull'onda di Bad Romance riesce a confermare un successo ormai irresistibile.

     

     

    Il comico sta che negli Stati Uniti conoscono già a memoria Fame eppure le poche tracce di un piccolo EP paiono spazzarne via ogni memoria e tutti cadono dalle nuvole stupendosi del fenomeno Lady Gaga. Questa esibizione che stupì il mondo arrivava dopo più di un anno di sovraesposizione mediatica eppure negli Stati Uniti era come se quella che si presentava sulla scena fosse una novità. In realtà era il prodotto commerciale che era cambiato e dietro quelle maschere si celava un progetto costruito nella Factory. 

     

    Seguirono tutte le uscite che sappiamo fino al clamoroso abito di carne bovina che non posto perché sono vegetariano e quindi mi risparmio volentieri quel genere di spettacolo. In ogni modo, la Germanotta ottiene il tanto rincorso successo quando il suo prodotto musicale è andato ben oltre la data di scadenza e urge portare nuova linfa  --> ma ci tocca aspettare ancora e ancora ...

     

     

    L'attesa del nuovo lavoro diventa una litania di rimandi mentre si continua a spremere ogni nota già suonata ... poi, finalmente, senza soluzioni di continuità perché Lady Gaga è ormai sul palco da tre anni di seguito, a febbraio del 2011 arriva Born This way

     

     

    Ho postato la versione accapella perché almeno si apprezzano le doti canore della Germanotta. Qui si tocca un tasto dolente. I vecchi successi fino a questo momento erano tutti ispirati a dei pezzi degli ABBA che carinamente si dissero lusingati che le loro melodie fossero tornate tutte in classifica (notare la sottile ironia scandinava). Gli ABBA però non esistono più da un pezzo  ... andare a trovare ispirazione nel repertorio di Madonna fu veramente incauto perché in quel momento la regina del pop stava on the road per riconquistare il mercato americano. 

     

     

    Wiki strombazza il clamore con cui viene accolto il nuovo album,ma poi sottolinea sempre involontariamente che per promuoverlo lo svendono a 99 centesimi. Però le vendite ormai non corrispondono al reale successo e indubbiamente Lady Gaga nei sui concerti continua a macinare sold out in tutto il mondo. Qui bisongna fare una riflessione perché guardarla per chi ha dai trent'anni in su, significa avere continui dejavu. Voi direte e ma chi se ne frega, tutti traggono ispirazione dal passato ... ok, è vero, ma oggi il passato è presente sulla punta di un mouse allo stesso modo di come lo è Lady Gaga e l'inganno è facile da svelare con un rapido confronto. 

     

    Tralasciando l'aspetto musicale, ma anche il resto è una riproposta para para di roba già vista, di cui la rielaborazione si limita a un collage che di nuovo ha il caos in cui viene assemblato. In ogni modo, può contare ancora sull'onda lunga di un successo che continua a cavalcare senza sosta e sempre senza soluzione di continuità. Non si ferma mai ... 

     

     

    A costo di farvi arrabbiare, lasciatemelo dire, quel monologo iniziale è "involontariamente" paradossale. Lei stessa è involontariamente comica e non certo perché è vestita da uomo, ma perché la gente ride di un clown che non sa più che inventarsi per creare scalpore. E' come vedere quei comici che si vestono da donna quando non sanno più far ridere. Poi ovviamente canta e le si perdona tutto.

     

     

    A settembre arriva il primo flop clamoroso, quello che non si può più camuffare con paccottiglia da svendere in tranci sul web. In questo video appare sproporzionato l'apporto della Factory con l'offerta musicale della Germanotta. L'illusione di Lady Gaga inizia a diradarsi e tra le nebbie emerge una opaca ispirazione incapace di proporre due, dico due, note originali messe in croce. Ma non crediate però ,,, lei continua a macinare e non si ferma ancora e ancora e ancora ...

     

    Parte con un nuovo tour asiatico e decide d'intraprendere anche la carriera da attrice ...  A questo punto, checché ne dicano le agiografie, Lady Gaga musicalmente non esiste più come proposta originale. C'è la Germanotta che indossa la sua maschera e continua ad andare in scena e con successo perché è brava, nessuno lo discute. Però a posteriori il suo enorme, colossale successo si risolve in tre brani  ---> Poker Face, Bad Romance e Born this Way, quest'ultimo un palese plagio. 

     

    Allora cosa ha venduto per tutto questo tempo? Clamore mediatico spacciato per arte visiva o ancora più pretenziosamente come arte concettuale. In quella sua prima intervista televisiva Stefani dichiara che la sua artista di riferimento è Yoko Ono  e questo ci spiega molte cose. Del resto la grande artista concettuale ex moglie di John Lennon abita vicino la casa dov'è cresciuta Stefani. C'è moltissimo di Yoko in Lady Gaga e forse per questo anche Yoko l'ha può vedere come il fumo negli occhi. Scopiazzando crei malumori che prima o poi pagherai .. certo che il pubblico dei giovanissimi è meno accorto, ma prima o poi dovrai scendere da quel palco e allora ti accorgi che attorno ti sei fatta il vuoto. 

     

    E' quello di cui si accorge quando si deve fermare per realizzare Art Pop .. fermare per modo di dire perché se non sta sul palco ormai sta sul set cinematografico ... ma tanto anche come Celebrity non stupisce più e passa sui red carpet come una curiosità qualsiasi. Di Art Pop che per me è il suo lavoro migliore, dirò la prossima volta, ora chiudo con una parodia di Applause, la satira di Bart Baker descrive bene come il pubblico americano aspettò l'arrivo del suo nuovo lavoro originale.

     

     

     

    beh, vedremo poi come dalle ceneri di Lady Gaga è riemersa una Germanotta diversa. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Piccola postilla al post precedente ---> Non volevo intendere che Lady Gaga non ha mai composto pezzi pregevoli. Speechless, per esempio, è un gran bel pezzo. Nelle ballate è sempre apprezzabile e del resto si capisce anche ascoltando il suo primo EP Red & Blue, il punto è che quella è Stefani Germanotta e non Lady Gaga. Bad Romance e Poker Face e Born this Way sono pezzi di Lady Gaga, cioè coincidono con quel personaggio iperboreo ---> La madre dei mostri 

     

    tumblr_nmc7ltVe4q1se6ebqo1_500.gif

     

    S'intuisce che alla radice dell'intenzione primigenia del progetto uscito da Haus of Gaga c'era la critica al mondo delle Celebrity, quelle che da Paris Hilton in poi invadevano il mondo dello spettacolo. Io credo che Lady Gaga fosse stata assemblata per diventarne il paradosso estremo, invece, il progetto è fallito quasi subito proprio per il successo ottenuto. Il mondo sarebbe dovuto inorridire, solo così avrebbe smosso le coscienze ... al contrario, l'acclamazione ha cambiato il senso degli eccessi di Lady Gaga e da paradossi sono diventati abomini iperreali.

     

    tumblr_mk86c9uVin1s6iulso1_500.gif

     

    A mio avviso Stefani Germanotta ha fatto la fine di Gollum e il suo tesssssoro. Si è lasciata sedurre dal successo di Lady Gaga che, come infida madre dei mostri, ha iniziato a solleticare il suo ego sconfinato di ragazza timida e dall'aspetto ordinario. Quanti di voi avrebbero potuto resistere a quello specchio stregato, in cui vedete riflessa la vostra immagine da pop star sulle copertine di tutti i giornali?

     

    tumblr_mk866dKkMv1s6iulso1_500.gif

     

     

    Il punto è che la seduzione del lato oscuro della forza è andato ben oltre i doni del potere e del successo. Stefani avrebbe avuto abbastanza arte nelle mani per poter trattenere una buona parte di quella popolarità ... ma non tutta, invece lei ne ha pretesa ancora di più. Il suo ego è diventato bulimico ed è in confronto a quello che la sua vicenda diventa patetica. Ha ricorso ad ogni espediente mediatico proprio come una Celebrity senza alcun talento particolare ... lei ovviamente ne ha, ma è come mettere una biglia a rimbalzare dentro un pallone da calcio e poi sostenere che è con quella che fai gol.

     

    tumblr_miqe8nJANf1s6iulso1_250.gif

     

    Il pallone da calcio in questo caso è il clamore mediatico e su questa cosa v'invito a riflettere. Pensate a quanto sta accadendo nelle primarie americane con Donald Trump, lui è uno dei figli partoriti dalla madre dei mostri. Le spara grosse e sempre più grosse, basta che siano talmente eclatanti che tutti ne parlino e non importa se solo inorridendo. Lo scopo è suscitare interesse mediatico e rimanere il più possibile sul dashnoard dei social coinvolgendo nel solito bailamme  delle discussioni in 140 caratteri. E' in fondo il giochino che fanno tutti per farsi notare ---> sulla rete un vaffanculo vale infinitamente di più di un buongiorno. In quella parodia di Applause, Lady Gaga scompare dinanzi all'incantesimo evocato con la parola "Ignora". Trump era dato perdente all'ultimo giro di consultazioni, ma dopo che il Papa lo ha vagamente chiamato in causa, lui subito ha ingaggiato la polemica e quell'altro ingenuamente ha risposto, finendo per creare il clamore che gli serviva ed ecco fatto che vince la tornata elettorale. La rete crea fazioni e non partiti ... la fascinazione iconica sostituisce i contenuti e allo stesso modo ti puoi ritrovare a sostenere lo stato islamico o diventare un fondamentalista fan si Lady Gaga, la madre dei mostri, senza mai aver ascoltato fino in fondo un suo pezzo. 

     

    tumblr_miqdgqjXDD1s6iulso1_250.gif

     

    Ovviamente, se state ancora leggendo questo pamphlet di post, non fate parte della categoria e quindi non votereste certo per Trump. Tuttavia potreste apprezzare Stefani Germanotta alias Lady Gaga. Con Art Pop secondo me c'è un tentativo di riempire il successo ottenuto con dei contenuti importanti. In questo contributo vediamo Stefani che strenuamente tenta di ricondurre Lady Gaga in una dimensione artistica e sul finale grida ---> vaffanculo pop music, questa merda è art pop.

     

    Piccola nota a margine ---> E' vera quella roba verde che si fa vomitare addosso, 

     

     

    Sarebbe tutto molto convincente, se il giorno dopo non te ne vai alla finale di The Voice America a duettare con l'Aguilera travestita da Raffaella Carrà

     

     

    Voi direte ---> Perché non lo può fare se è convincente in tutte e due le vesti? E ma perché non è coerente a meno che non sei Dr Jekyl e Mr Hyde. Una delle due sta mentendo. 

     

    Avrebbe dovuto scegliere se essere l'artista di Artrave o continuare a interpretare Lady Gaga. Ovviamente, se avesse scelto la prima, avrebbe dovuto rinunciare a parecchia popolarità e aspettare che il tempo le rendesse i meriti di una vita artistica senza dubbio più dura e con molto meno glam. 

     

    Art Pop era un progetto che prevedeva un secondo CD con tracce elettroniche molto sperimentali ... non è  mai arrivato ---> G.U.Y. an Artpop film

     

     

    Invece di convertire la madre dei mostri, qui raffigurata in una sorta di arpia. battezzandola in una lussuosa piscina stile Malibù, si assiste alla nascita di una Donatella Versace che, com'è noto, è una mecenate salottiera ... segue sulle note di una manicure, la lunga lista dei titoli di coda, lunghissima sfilza di nomi dai cui crediti si spera di alzare il livello della puttanata che c'è stata appena rifilata. 

     

    Wiki vanta Art Pop come un successo, corredandolo della solita lista di premi ... anche qua dovremmo fermarci a fare una considerazione. L'altra sera ho guardato i Brit award e c'era la stessa gente dei Grammy e ancora prima dei vari EMA in giro per il mondo. SI tratta ormai di un circo mediatico, uno show con un sempre più lungo, ormai chilometrico, red carpet su cui sfilano e ruttano le loro banalità le Celebrity, su cui la regia staccherà primi piani durante le premiazioni ... quelle date alla solita gente che ringrazierà e tutti ringrazieranno e ancora ringrazieremo, grazie .. sì, ancora ---> grazie Dio ... grazie per farmi campare da milionario senza saper fare un cazzo. 

     

    tumblr_o348qro6yk1sz5xppo1_400.gif

     

    Art Pop è stata la pietra tombale di Lady Gaga ... certo che sarebbe stato interessante vedere cosa sarebbe potuto venirne, ma forse è  meglio che sia morta. Almeno così la Germanotta si è liberata ed è potuta tornare ad essere qualcosa di più alla sua portata. In questo commercial con Tony Bennet la vediamo finalmente tornare nella sua naturale dimensione upper class che va a comprare un libro da regalare a Natale ... ma esiste qualcosa di più ... più ... più newyorchese de sta roba? ---> NO

     

     

    A Natale del 2014 il duetto Bennet/Gaga che aveva inciso insieme il CD Cheek to Cheek all'inizio dello stesso anno, verrà dato un grammy come miglior lavoro di pop tradizionale ... povera madre dei mostri, si starà ancora vomitando addosso nell'oblio in cui è confinata ... 

    Comunque nell'ultimo tributo ai Grammy per David Bowie, l'abbiamo rivista per qualche attimo prima dell'esibizione della solita eccellente Germanotta e le polemiche con la famiglia del Bowie che le hanno dato del pagliaccio, ha subito rinfocolato il cuore malefico della madre dei mostri ... quindi non è detto che il demone sia definitivamente morto .... è li che giace e anela vendetta ... 

     

    tumblr_o2qdazC15Y1s0evwuo1_540.jpg

     

    La storia recente del 2015 sta tutta nel primo contributo di apertura a questa sezione a lei dedicata. Ora si aspetta solo l'oscar per Til it happens to you ... scritta da Diane Warren, una zitellaccia che scrive canzoni d'amore smielate e miete successi da trent'anni.

     

    tumblr_o2xyuvKJbF1tl1wfio1_540.jpg

     

    Il pezzo è inserito nella colonna sonora di una sorta di documentario, non ho capito bene, penso tratti la violenza sessuale e lo si deduce anche dal video. Ovviamente la Germanotta ha rispolverato lo stupro subito a 19 anni, una balla inventata senza capo ne coda a cui nessuno ha mai dato credito ... e forse è proprio da questo che nasce il titolo del pezzo ---> fino a quando non succederà anche a te ---> che ha il sapore un po' piccato di chi non è creduto ... del resto il testo mi sembra più risentito per questo che per altro ... Bah, certo la Warren non s'è sprecata, ma va bene lo stesso, alla Germanotta serviva solo un testo griffato per la serata degli Oscar ...

     

     

    tumblr_o38dv9UKTN1udhhvpo1_400.gif

     

    Chiudo con un gancio per i prossimi Bitch Punkers che vi farò conoscere ... loro furono contattati dall'agente della Germanotta per aprire i suoi concerti in Sud Africa nel 2012 e Lady Gaga chiese che nel pacchetto ci fosse una visita guidata alle bellezze e problematiche del luogo. Dovete sapere che il Sud Africa è molto cool negli States ... Oprah Winfrey ci ha aperto la sua scuola super cool di future suffragette e poi ci vengono via certi pezzi di gnocca e gnocchi che popolano la vita delle Celebrity ... insomma, una visione assurda e irreale, cui i nostri due eroi risposero con una pernacchia colossale che furbescamente convertirono in musica con questo pezzo molto satirico o satanico, fate voi, che li ha catapultati sulla scena mondiale, diventando delle star globali ... ecco, guardate e capite come la madre dei mostri sarebbe dovuta essere.

     

     

     

    I Die Antwoord sono tutto un mondo sconosciuto all'occidente boreale ... sono anche loro una sorta di collettivo artistico con i due leader che sono poi anche una coppia e hanno una bambina più inquietante di loro due messi assieme ... insomma, ne parleremo ampiamente ... alla prossima! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Gulp!58

    Sono proprio curioso di leggere cosa ne pensi dei Die Antwoord ;)

     

    Di loro ho visto poco, giusto qualche video l'esibizione da Letterman (dove sembravano a disagio...)... Mi ha colpito molto la storia del figlio adottivo di Yo-Landi

     

    Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  •  

     

    Sono proprio curioso di leggere cosa ne pensi dei Die Antwoord Di loro ho visto poco, giusto qualche video l'esibizione da Letterman (dove sembravano a disagio...)... Mi ha colpito molto la storia del figlio adottivo di Yo-Landi

     

    Io adorrrro Die Antwoord  .. ma non conosco la storia del figlio adottivo di Yo-Landi (!) Passami un link please ...

     

    Ora però vi faccio un pistolotto terzomondista ... no, spero di non cadere in certa retorica. Però è necessario capire il contesto dove nasce la musica. Quindi bando alle ciance, parto subito.

     

    Cerchiamo di capire cosa cambia oltre la frontiera dell'emisfero boreale. Iniziamo dai fondamentali(che non si sa mai) e ricordiamoci che il globo terrestre è diviso in due dall'equatore. Nella parte superiore "emisfero boreale" viviamo noi "occidente e oriente" come siamo abituati a vederli da qui, con l'Europa a fare da spartiacque culturale. Nella parte sottostante all'equatore c'è l'emisfero australe, dove tutto è capovolto. L'esempio più lampante sono le stagioni e a natale si va al mare come da noi a ferragosto.

     

    tumblr_nh05pysnfF1u6ucizo1_540.jpg

     

    Sui nostri libri di storia usiamo dire che questa parte del mondo fu "scoperta" dai grandi esploratori, ma sarebbe il caso di dire che questi ne disegnarono solo le cartografie. Da quel momento in poi parte anche la colonizzazione che tutti conosciamo (spero).

     

    tumblr_o3zyroXLT81udhhvpo1_540.jpg

     

     

    L'attualità ci pone davanti al fenomeno del BRIC, sigla che riassume Brasile, Repubblica del Sud Africa, India e Cina che fa testo a sé; e sta ad indicare quelle economie che ci hanno di fatto surclassato. Per esempio à La crisi economica che ci attanaglia, dall'altra parte del mondo ha favorito l'espansione commerciale attraendo quei capitali che abbandonavano i nostri mercati. Al contrario, ora che le banche stanno pompando liquidità nelle nostre economie, per gli stessi motivi in quei paesi si assiste a una contrazione economica che, in assenza di ammortizzatori sociali, acuisce drammaticamente le differenze socio economiche e quei paesi tornano ad essere l'intestino dei nostri mercati.

     

    Vi propongo questo breve filmato che non è un documentario, ma un piccolo cortometraggio di arte visiva. Kavin Mcelvaney qui riesce a catturare la drammaticità e allo stesso tempo l'incoscienza che rende tutto normale … non ricorre alle parole per tratteggiare la realtà del quartiere di Agbogbloshie ad Accra (Ghana) definito come un ecosistema (letale) dove finiscono tutti i nostri rifiuti elettronici (e-waste).

     

     

    Iniziamo col capire che i cosiddetti paesi emergenti non hanno potuto seguire il nostro modello di sviluppo sociale, perché quelle conquiste vennero a seguito di rivoluzioni del capitale tutte a carico proprio di questa parte del mondo. Nella loro storia c'è l'indipendenza coloniale (cioè dalle nostre esigenze) e ancor più importante à l'affrancamento culturale dai colonizzatori. La prima è stata più o meno conquistata (o concessa in cambio di debito) mentre la seconda fase è ancora da definirsi.

     

    Vi propongo questo spot propagandistico sulla firma a Milano Expo con il governo Etiope per espandere la produzione di caffè … si dicono delle robe assurde … c'è Illy che parla di "biodiversità" ma poi si morde la lingua da solo, perché sa benissimo che quelle monocolture di caffè distruggono la biodiversità e quell'altro inqualificabile governativo che parla di 20milioni di etiopi che camperebbero lavorando nelle piantagioni … mi verrebbe da chiedergli chi sono quegli altri che muoiono di fame per la siccità determinata dalle mega dighe e appunto, il fabbisogno d'irrigazione delle sconfinate monoculture.

     

    https://youtu.be/BvCH4eGnc2g

     

    Qui le multinazionali hanno soppiantato i vecchi padroni fautori delle monoculture che hanno più volte cambiato l'aspetto di milioni di ettari, andando a espropriare i nativi e facendoli diventare dei senza terra. Si tratta spesso di popolazioni nomadi non attrezzate alla vita stanziale che si sono urbanizzati in bidonville. Altro paradosso è quello del "green power" tanto caldeggiato da dai nostri ecologisti, ma da queste parti si traduce in 'eco carburante che porta alla coltivazione di cereali finalizzati a tale scopo, questo determina l'innalzamento del costo del pane (cibo dei poveri). Noi abbiamo l'Euro (qualcuno lo dica a Salvini e Grillo) e il dollaro che ci permettono di comprare le merci a costi sostenibili, ma per le nuove economie  determina una sempre maggiore spaccatura tra ricchi e (letteralmente) morti di fame.

     

    Questo breve trailer ci parla di un documentario francese sulla Bidonville come architettura della città del futuro. E' molto interessante quest'approccio perché prende atto di una realtà ormai incontrovertibile, cioè questa economia produce quell'architettura. Milioni di persone intorno al mondo vivono in queste vere e proprie città con le loro microeconomie e lo fanno ormai da diverse generazioni. Lo stiamo vedendo anche in questi giorni in Europa, con i migranti che in pochi mesi hanno tirato su "la Jungle" di Calais in Francia. Noi inorridiamo e adoperiamo aggettivi come "inferno di Calais" ma usare le ruspe e barricarci (tipo apartheid) dentro le nostre frontiere non le fermerà come non le ha fermate dalle altre parti del mondo. Immaginate se non avessimo l'edilizia popolare cosa sarebbero le Vele di Scampia o Torre Angela o Quarto Oggiaro … ma oggi che la logica di mercato sovranazionale ci obbliga a rispettare le regole della finanza internazionale, per quanto tempo ancora potremo costruire senza avere un ritorno economico?

     

     

    La stessa concezione di Stato Nazione qui ha seguito un corso diverso che in Europa. E' più simile, per esempio, a quello Statunitense determinato da guerre d'indipendenza coloniale e successivamente da un espansionismo interno (la conquista dell'West) con la disfatta dei popoli nativi.

     

    Qui il confine nazionale è per lo più il riflesso di una geopolitica strategica determinata altrove, fortemente condizionato da un diritto di proprietà che oggi dipende moltissimo dagli organismi globalizzanti come il WTO o la Banca Mondiale, di cui sempre più spesso sono referenti le note multinazionali divenute mostri finanziari indipendenti dalla volontà umana. Sembra fantascienza, ma da queste parti è la realtà su cui si struttura l'economia.

     

    Vi metto il discorso di Thomas Sankara contro il debito africano tenuto nel lontano 1987, ascoltate (è sottotitolato) almeno i primi tre minuti (ha anche una retorica molto piacevole) e vi sembrerà che sta parlando di quanto viviamo oggi anche in Europa ed era profetico quando si rivolge a noi masse europee perché gli stessi che usavano la logica finanziaria del debito un giorno ci avrebbero ridotto come le masse africane. Fate voi se non ci aveva azzeccato ...

     

     

    Quello che da noi è noto come welfare, cioè qualcosa che c'è arrivato attraverso una lotta di classe iniziata con la Rivoluzione Francese, qui è una roba che scandisce delle guerre coloniali e quindi i nostri diritti democratici, da queste parti sono sentiti come dei privilegi di casta messi in conto sul loro sviluppo economico.

     

    Negli aspetti sociali la mancanza di uno Stato assistenziale determina un accentramento della ricchezza nelle aree urbanizzate che sono degli universi complessi, che potremmo riassumere con un centro caratterizzato da un coagulo di sfarzose torri grattacielo e delle periferie sempre più malfamate man mano che ce ne se allontana. Fino a giungere a quella che da noi chiameremmo campagna, ma che lì è una terra o rigidamente controllata da imperi economici o diventa terra di nessuno in cui il sentimento nazionale è scarsissimo e dove delle bande armate hanno sempre da rivendicare qualcosa, ma poi si vendono al miglior offerente.

     

    Questo è in soldoni il quadro generale dove ci andiamo a infilare ma chiudo questo posto con un video dalla storia particolare, lui è Guru e il pezzo propanganda il kpa kpa kpa moviment ghanese.

     

     

    Ayitey Mohammed è un padre disoccupato di Accra (Ghana) e durante un'intervista televisiva (quella che si vede all'inizio del video) gli è stato chiesto come riusciva a sbarcare il lunario. Lui spiega la sua strategia chiamandola appunto "kpa kpa kpa moviment" che consiste in tutti i mezzi possibili tranne quelli criminali.

     

    Da un giorno all'altro, il video è andato virale e la frase "kpa kpa kpa" in gergo ghanese ora indica la propria capacità di sopravvivere nonostante le peggiori avversità.

    Diversi negozi fanno pubblicità alle loro promozioni come offerte kpa kpa kpa. Una società di telecomunicazioni (GLO) ha lanciato un'offerta proprio con lo stesso nome eccetera … fino a giungere in bocca a una star del hip hop come Guru.

     

    Con la popolarità del "kpa kpa kpa", Ayitey Mohammed però ci ha guadagnato solo qualche regalo di poco conto, invece (cazzo) vorrebbe cavarci di più e ha denunciato Guru che in pieno rispetto alla solidarietà afro, non gli ha sganciato manco un centesimo perché sostiene che il marchio non era mica registrato (che stronzo). 

     

    La sto prendendo un po' alla larga, ma se ne sa talmente poco del continente africano che spero almeno di farvelo conoscere un pochetto di più ... la prossima volta mi concentro sul Sud Africa ---> promesso. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77

    Silver posso dire che amo amo questi tuoi post fiume di analisi pop? anche se su molti punti non mi trovo d'accordo ^^ 
    Come mai non hai citato "Alejandro" parlando della Lady?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  •  

     

    Silver posso dire che amo amo questi tuoi post fiume di analisi pop? anche se su molti punti non mi trovo d'accordo ^^  Come mai non hai citato "Alejandro" parlando della Lady?

     

    Ciao Krad! Beh, le mie analisi pop sono sempre fatte da un punto di vista critico, altrimenti verrebbe fuori una fazine riassumibile con un "Wow". Non ho citato Alejandro per brevità ... personalmente lo considero l'anello di passaggio tra la prima Lady Gaga che s'ispirava agli Abba e la seconda era di Born This Way che però qui deve ancora delinearsi e s'ispira troppo a Madonna. 

     

    Ma ora torno in tema e proseguo con i Die Antwoord  e per farlo bisogna avventurarsi per i molteplici alter ego del suo genio creativo Watkin Tudor Jones, che agli inizi dei 2000 era noto come Max Normal

     

     

    Per intenderci --> Jones è Ninja ed è quello ritratto nel riquadro più grande, in basso a destra c'è una Yolandi Visser in versione appunto max normal. In questo pezzo già s'intuisce che ci stiamo approcciando a dei personaggi cui piace la sperimentazione.

     

    Ma non voglio che ci si dimentichi che loro sono sudafricani e quindi vediamo cosa significa che Jones nasce e cresce a Johannesburg.

     

    Johannesburg-006.jpg?w=620&q=55&auto=for

     

     

    Inserirò molte foto e contributi video sul Sudafrica per togliervi dalla testa quell'immagine da telegiornale occidentale di un luogo pieno di contraddizioni dovute alla segregazione razziale. Già dal nome di Tudor Jones si capisce che la più grande delle città Sudafricane è stata fondata dagli inglesi che ovviamente non sono boeri e questa terra appartiene al Transvaal, che fu la più importante delle repubbliche boere che combatterono contro gli inglesi per l'affermazione del Sudafrica.

     

    tumblr_o43fazOpar1udhhvpo1_400.png

     

    In particolare, qui a Johannesburg si stanziarono gli operai che lavoravano per le compagnie anglosassoni che avevano i diritti d'estrazione delle miniere d'oro. Stiamo parlando quindi di classe operaia inglese che i boeri chiamavano uitlanders e siccome divennero presto nella repubblica del Transvaal numericamente superiori ai boeri, questi cercarono di condizionare il loro diritto di voto e fu il pretesto con cui la corona inglese tentò di eliminare i boeri e quando dico eliminare, intendo proprio "genocidio".

     

    tumblr_o43fg7W9cm1udhhvpo1_250.jpg

     

    Questo blasonato suddito della regina è Horatio Herbert primo conte di Kitchener, titolo che gli venne dato per esser stato l'ideatore del campo di concentramento e delle prime tecniche di pulizia etnica mascherate da operazioni di ordine pubblico. Ci furono rastrellamenti e deportazioni d'intere famiglie boere e nei lager inglesi scomparirono non meno di 26mila tra donne e bambini ... ok, non c'erano le camere a gas, ma eravamo ancora a cavallo tra il 1800 e 1900 ... diciamo che certe simpatie naziste tra i componenti della famiglia reale hanno il loro perché

     

      Principe-Harry-con-svastica-al-braccio.j

     

     

    Sto finendo fuori tema? Beh, la festa a tema cui partecipava Harry in quell'occasione era intitolata "Indigeni e Coloni" e ai tempi stava frequentando la girlfriend storica Chalsy Davy

     

    tumblr_o41uybxmG21udhhvpo1_250.jpg

     

    Lei ha un pedigree perfetto da colona inglese bianca nata e cresciuta nel Lemco Safari Area, vi posto qualche immagine di come sono queste specie di riserve molto caccia alla volpe ... ce ne sono ovunque sono arrivati gli inglesi.

     

    tumblr_o41uybxmG21udhhvpo2_r1_540.jpgtumblr_o41uybxmG21udhhvpo3_r1_540.jpgtumblr_o41uybxmG21udhhvpo5_r1_540.jpgtumblr_o41uybxmG21udhhvpo4_r1_500.jpg

     

    Per dire ... questi sono i luoghi del fantomatico mal d'Africa degli inglesi e anche degli altri europei come Brigliatore perché posti del genere ce ne sono anche in Kenya. Ma Chalsy è' nata nella Rodesia meridionale (Zimbabwe), quella di Ian Smith leader segregazionista del Fronte Rhodesiano che prese il potere nel 1965 e i suoi Selous Scout usarono gli stessi metodi delle SS per sopprimere i "terroristi" socialisti negri del ZANU e ZAPU, diventando gli idoli dell'estrema destra made in UK.

     

    020iansmithDM_468x519.jpg

     

    Bada che ci ritorno in Sudafrica perché la Rodesia settentrionale e meridionale erano proprietà privata di Cecil Rhodes e non è un eufemismo perché le teneva con le proprie milizie private. Cecil divenne forse l'uomo più ricco del mondo grazie al Big Hole

     

    tumblr_o43fk1zK1i1udhhvpo1_250.jpgEntrata-al-Big-Hole-300x225.jpg

     

    Questa è la cava di diamanti di Kimberley, un cratere artificiale profondo più di 200 metri e largo più di un chilometro e mezzo, che fruttò oltre 3 tonnellate di diamanti alla De Beer di Cecil Rhodes, il quale divenne anche primo ministro della Colonia del Capo e tentò anche un colpo di stato ai danni della repubblica boera del Transvaal perché brigava di fare in quello che gli era già riuscito nella sua Rodesia. 

     

    Perché vi sto raccontando tutto questo? Perché da come gli inglesi e gli americani ce l'hanno raccontata, l'apartheid è stata una roba perfida ideata e professata dai boeri, mentre l'hanno messa in pratica in maniera violenta proprio i sudditi della regina anche ai danni degli afrikaner. Non che quelli non l'abbiano istituzionalizzata, ma erano una minoranza di contadini che combatteva per sopravvivere in un mare di etnie bantu, tra cui gli armigeri zulu che scannavano chiunque durante il Mfecane ... ma ora basta o vi racconto tutta la storia del Sudafrica. 

     

    Questo però ci aiuta a capire che Ninja proviene da una tradizione labor della città di Johannesburg che nella società post post apartheid è quella "fottuta" dai discendenti dei razzisti bianchi e che oggi sono liberal nel senso di neo liberisti di un mercato globalizzato erede dei Cecil Rhodes 

     

     

    Yo-Landi invece si chiama all'anagrafe Anri do Toit, sfigata fin dalla nascita, è la prova che nascere boero nella ex Colonia del Capo non ti garantisce nulla. Suo padre era un sacerdote e sua madre sopravviveva di sussidio, che spesso fa coppia con l'alcolismo. A sedici anni si trasferisce a Pretoria che prima di essere capitale del Sudafrica, era già capitale del Transvaal. 

     

     

    Lei porta nelle vene tutta la tradizione afrikaner boera, che non è assolutamente anglosassone. Poi va oltre la tradizione, però quello che siamo ci rimane addosso e allora ecco che gli aspetti satanici contestano quel modo ieratico che appartiene alla retorica politica dei coloni boeri (puritani). Lei proviene dalla scena elettronica di Pretoria e quando s'incontra a Città del Capo con Ninja ecco cosa ne viene fuori ... quello che vi ho appena fatto ascoltare sembra come quando due fiumi s'incontrano e iniziano a mescolarsi. 

     

    Lui porta un sound internazionale in quanto inglese, invece dalla bocca di lei viene fuori un crogiolo d'idiomi nati proprio dalla commistione tipica dell'afrikaans che, lo ricordo, non è solo olandese, ma un miscuglio di olandese, francese, tedesco e in ultimo anche inglese ... metteteci che lei parla correntemente Xhosa, che è la lingua dell'etnia bantu più popolosa dopo quella Zulu ... insomma, lei è il Sudafrica che Yo-landi definisce ZEF, cioè dei sobborghi poveri dove non vivono più solamente i neri, ma è la casa di tutti quelli tagliati fuori dalla ricchezza e forse per questo ne fanno un vero e proprio culto ... e sì, eccoci arrivati al Bitch Punk (!)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Eravamo rimasti a Jones che imbarca Yo Landi nel progetto Maxnormal.TV

     

     

    Nell'intro c'è la presentazione al pubblico del progetto ... Eat Meat ... allora ... con loro bisogna sempre tenere presente che usano il paradosso provocatorio e quindi a tradurre pari pari i loro testi si finisce per fraintendere. Mangiare Carne in realtà afferma il contrario ed invitano al rispetto degli animali. In questo pezzo si critica soprattutto il complotto alimentare che ci spinge a consumare sempre più carne e questo sarebbe il Super Evil nella Public Enemy ... che però diventerà una figura retorica sempre presente nei testi di Ninja. Insomma è un pezzo molto "animalista" ma se pensate a concetto di Safari che abbiamo affrontato, acquista anche una certa sfumatura politica.

     

    Ascoltiamo qualcos'altro

     

     

    In questo pezzo si sentono le contaminazioni della tradizione musicale Zulu che poi è anche quella di tutte le etnie bantu, compresa quella Xhosa. La musica è una componente inscindibile da ogni evento africano ed ha accompagnato anche le rivendicazioni sindacali e razziali durante tutta la lotta all'apartheid. In questo caso si parla di ghetto non più solamente nero, ma di classe perché come ho già scritto, oggi li dentro ci sono finiti tutti quelli tagliati fuori dalla società dei ricchi, senza distinzione di razza ... ecco dunque che questi bianchi reinterpretano quella musica stravolgendone i canoni tradizionali.

     

    Ascoltiamo un pezzo in afrikaans puro

     

     

    Dalla storia di questa lingue si evince anche quella dello Stato, per esempio, fin quando non fu riconosciuta come una lingua assestante, in Olanda era chiamato dialetto zud-afrkaans ---> sudaficano, da cui la connotazione geografica diventò identitaria per i boeri. Si capisce anche a orecchio che c'è molto tedesco, ma per il vero è un vero mix di molti idiomi, tra cui persino lo scozzese. Ovviamente c'è anche molto inglese e per esempio what's your name in afrikaans di dice wat is jou naam dove la W si legge V e la J si pronuncia alla francese.

     

    Ma ora torniamo alla storia dei Die Antwoord che tra l'altro in afrikaans significa La Risposta. Visualizziamo innanzitutto la township di Città del Capo attraverso dieci punti fissati da questi due gnoccoloni californiani (i Vagabro)

     

     

    E' sicuramente una città bellissima e ci si sta da Dio .. approfitto spesso dell'ospitalità di my suster per trascorrerci un po' di tempo ... però il posto più bello del Sudafrica sono le montagne del drago o il castello dei giganti o il muro di lance ... insomma, sto posto ai confini della realtà ... se digitate Drakensberg capirete cosa intendo, ma io vi propongo un video amatoriale che documenta un'escursione tipo che ci si fa in tenda ... bisogna averci il fisico ..

     

     

    Sto andando OT (!) correggo subito il tiro (badate bene al salto mortale) 5mila famiglie boere di Kaapstad abbandonarono Città del Capo quando gli inglesi, che ne presero possesso in seguito alla disfatta napoleonica, abolirono la schiavitù ... ovviamente non gliene poteva fregare di meno dei negri, ma era solo un modo per impoverire i boeri. Una parte dunque intraprese quello che passò alla storia come il Grande Treck dei voortrekker, che risalirono il fiume Orange fino all'emissario Vaal, qui si divisero e una buona parte salì appunto nel Transvaal, cioè su per le montagne del Drakensberg.

     

    Qui si è consumata anche un po' la divisione tra i veri boeri" che combatterono gli inglesi e quegli altri rimasti a Città del Capo che invece vennero arruolati dagli inglesi per contrastare l'efficacia degli incursori a cavallo afrikaans. Ma ora basta ... ne sappiamo abbastanza per procedere all'incontro di Jones, Yo Landi con il terzo componente dei Die Antwoord ---> DJ Hi Tek

     

    4229070283_4954c28e6f.jpg

     

    Come vi sarete accorti, lui è affetto da una malattia degenerativa che lo fa invecchiare precocemente. Purtroppo morirà troppo presto, ma cambierà radicalmente la musica, il modo di guardare il mondo e la vita stessa di Jones e Yo Landi che non accetteranno mai la sua morte, facendolo diventare uno spettro ancora vivo nel loro triangolo amoroso ... da ora in poi non saranno più gli stessi e la parola freeky diventerà il loro inno alla gioia.

     

    https://youtu.be/uLyhb5iG-5g

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • tumblr_mkdmbcmDuN1s6wrm9o1_400.gif

     

    Nel video precedente appare anche la figlia di Ninja e Yo-Landi ... carina, no? ---> Sessualmente parlando, loro due sono una coppia molto affiatata, anche se non proprio tradizionale. In questo stesso video appare un graffito (li fa Ninja che espone anche nelle gallerie d'arte)

     

    tumblr_msyoptQKdc1s6wrm9o1_400.gif

     

    ... dove lui è raffigurato con una vagina e lei ha il pene e badate bene che lui è molto orgoglioso dei suoi attributi maschili, non ve li mostro perché è contro la politica di questo forum, ma esiste una foto abbastanza famosa in cui mostra il tatuaggio che ci si è fatto fare su ... ok, almeno le chiappe ve le posso far vedere ... voto 5 meno ...

     

    tumblr_o54ct5B4Kb1vpi4nuo1_500.jpg

     

    .. e dire che Jones Tudor era così timido un tempo (!) In effetti il soggiorno a Città del Capo dev'essere stato sconvolgente. Tenete presente che il Sud Africa, come l'Australia o gli stessi Stati Uniti, sono molto provinciali nell'entroterra solitamente puritano che guarda le grandi città come il peccato, quindi quando ci vanno lo fanno proprio con il proposito di svaccare di brutto ... 

     

    tumblr_ml55ublM1C1s6wrm9o1_400.png

     

    Questa è la famiglia adottiva da cui proviene Yo-Landi ---> lei è quell'innocente creaturina castana, al centro dell'immagine ...

     

    tumblr_ml44jwY0B11s6wrm9o1_400.gif

     

    Qui la vediamo adolescente ... notate le scarpe con il cinturino e il tacco squadrato da collegiale, secondo me sono l'emblema del gusto puritano. Insomma, l'incontro con DJHT è veramente rivelatore

     

    tumblr_mqpqyeRDqX1s6wrm9o1_400.gif

     

    Non mostrerò più altre immagini di DJHT per rispetto di una scelta fatta dal gruppo. Questa è la maschera con cui lo identificano. In ogni modo, io capisco come i due possono essersi innamorati di quello sguardo di un'infinita dolcezza, sul cui fondo s'intuisce la particolare saggezza ispirata da uno sguardo particolare sul mondo ... ok, posto solo questa per spiegare cosa intendo ...

     

    tumblr_o5p0wg13MO1udhhvpo1_400.gif

     

    Ma ora torniamo a parlare di musica --> DJHT lavora dietro la console come tutti i ragazzi che nessuno invita mai alle feste. Per ragioni cui è facile immaginare, lui è un ragazzo schivo che sta sempre con la testa china sui piatti, ma in qualche modo i tre si riconoscono nella comune passione per la musica elettronica e nel 2008 pubblicano il loro primo album "SOS" con la s di dollaro che scopro solo ora non esistere sulle tastiere europee(!) 

     

     

    Si sente chiara e forte l'influenza di DJHT e in particolare questo pezzo Ninhja e Yo-landi lo mettono sempre in scaletta nei loro live e ogni volta si fermano per raccogliersi in un momento d'intimità. Comunque l'album lo distribuiscono con un download gratuito direttamente dal loro sito e solo l'anno dopo, quando lo hanno suonato per tutti i club di Cape Town, riescono a siglare un contratto con un budget per il video di Enter the Ninja

     

     

    Nasce dunque il mito di Ninja che non è scontato che sia Jones ... sicuramente lo descrive lui perché è l'anima creativa della gruppo, ma usa solo raccontarlo con quello che in letteratura si definisce punto di vista zero, cioè in prima persona e quindi dice "Io sono Ninja". Ma in verità è una figura allegorica come usa spesso costruire Jones come lo è per esempio Evil Boy

     

    tumblr_msyoyjOKQK1s6wrm9o1_400.gif

     

    che, badate bene, anche quello è impersonato da Jones (sarebbe il suo pene). La stessa Yo-Landi spesso incarna figure retoriche create da Jones ... del resto prima d'incontrarlo la sua immagine era molto banale, solo dopo ha acquistato milioni di sfaccettature, una più inquietante dell'altra. 

     

    tumblr_mu68vaojYr1s6wrm9o1_400.gif

     

    Ok, io lo dico --> Lui presenta molti aspetti tipici della creatività bisex, non ultimo il continuo entrare e uscire da identità diverse e spesso contrapposte, trasformismo che ricorre spesso nelle personalità degli ermafroditi psichici. 

     

    tumblr_n2ii4orfYm1ssasngo1_500.gif

     

    ... e usa Yo-Landi come interfaccia femminile per concretare la tipica trasposizione androgina asessuata che è una costante degli artisti bisex

     

    tumblr_mlvzfqmzYL1s6wrm9o1_400.gif

     

    Tutto questo panteon di personaggi esce dalla personalità multiforme di Jones.

     

    tumblr_ms186rddRO1s6wrm9o1_400.gif

     

    Sono così tanti che è veramente difficile tenerne il conto ... ma andiamo avanti che tanto l'incontreremo durante il percorso. Proseguiamo dunque con Rich Bitch che è molto in linea con quello che vo cercando come Bitch Punk anche dal punto di vista del sound (notare la traccia del basso) ... si riconosce la cultura ZEF di Yo-Landi che usa la ricchezza come vendetta su una povertà infima, sporca e soprattutto erosa anche nei principi morali -->  Sono una fottuta cagna ricca e posso pisciarvi finalmente in testa a tutti ... 

     

     

    Beat Boy è il pezzo che preferisco ed è un po' l'emblema della ZEF culture che noi definiremmo "truzza", ma che nel resto del mondo non ha un'accezione denigratoria .. anzi, Yo-Landi usa dire che è il modo dei poveri di essere cool. Nel video possiamo vedere anche com'è fatta la periferia sudafricana con le case prefabbricate di compensato. C'è una lunga introduzione intervista che si può saltare andando al 45esimo secondo circa.

     

     

    Spesso la fortuna di un gruppo si deve anche al regista che interpreta la loro musica attraverso i video e in questo caso si tratta del visionario Rob Malpage ... rimane da capire come uno importate come lui abbia conosciuto degli spiantati come loro ... si, sono tutti sudafricani di Cape Town, ma certo non bazzicavano gli stessi luoghi e anche se fosse ... sarà, ma io al solito mi sono fatto una mezza idea personale --> DJHT con quella malattia in SA non sarebbe campato così allungo senza qualcuno che gli pagasse cure costose e soprattutto un livello di vita "normale", che in quelle condizioni è un lusso mica da poco ... tanto che faceva il Dj e anche produttore di musica ... cazzo, già sarebbe dura per un ragazzo senza problemi di salute ... secondo me, è stato lui che ha introdotto gli altri due nel giro dei granosi di Cape Town ... il talento ha poi fatto il resto.

     

    tumblr_mmxrvfp4GY1s6wrm9o1_400.gif

     

    Del resto dietro al loro lavoro visivo c'è un grande dispendio di energie e gli va riconosciuto un prodotto sempre alto e di qualità anche nei contenuti. Concludo con questo meraviglioso cortometraggio di quindici minuti che se avrete la pazienza di seguire fino alla fine scoprirete un altro pezzo di quello che io chiamo bitch punk

     

     

    Iniziamo col dire che il regista è un certo Korine --> un fottuto genio! Ha scritto un pezzo anche con Bjork e qui in Italia gli è stato dato un riconoscimento a Venezia per Spring Breakers ... che non è certo il suo lavoro migliore ..

     

    Tornando nel seminato ---> vi racconto cosa succede nel film --> I due personaggi surreali vivono in una provincia suburbana ... da notare le case di mattoni e non di compensato. Loro si muovono sulle sedie a rotelle non certo per problemi fisici --> quello è il mezzo di locomozione della povertà estrema. L'avevamo già incontrata nel video di Broke Candy, ma se vi avventuraste nelle nostre periferie, vi accorgereste che anche qui è lo stesso perché la sedia a rotelle è facile da sgraffignare nei pronto soccorso o a chi ne avrebbe veramente bisogno.

     

    tumblr_n3szuomllE1ssasngo3_500.gif

     

    Ecco, il film racconta una storia da gangastarr con i crismi di una povertà al limite della demenza ... cioè degli ultimi degli ultimi degli ultimi. Bello il pezzo dove vanno dal boero razzista e quello gli mostra il paradiso, cioè la Rolls Royce delel sedie a rotelle --> quella elettrica. E quando lo stanno per ammazzare, lui li chiama "pelle bianca ZEF" cioè il razzismo che indica i bianchi poveri che vivono nei ghetti che una volta erano riservati al negri. 

     

    Il resto è un delirio durante il quale acchitano le sedie a rotelle come fossero delle auto fuori serie, ammazzando con l'innocenza di due bambini. Inutile cercare una metafora, questa non è una favola e tanto meno ha un lieto fine. 

     

    Basta così ... la prox volta arriva il momento della consacrazione internazionale ... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Stasera mi sento molo freeky ... ho appena lasciato una cena dicendo che andavo a fumarmi una sigaretta ... mi odieranno e ora sono divorato dai sensi di colpa ... quindi ho bisogno di urlare e ascoltare musica iperborea come quella dei Die Antwoord.

     

     

    Sì, la terribile coppia ha partecipato all'ultimo film Humanoid (Chappie) del regista Sudafricano Neill Blomkamp ... quello di District 9 ed Elysium 

     

     

    Ma dobbiamo fare un piccolo passo indietro al 2013 quando arriva il secondo album del gruppo --> Tension ---> di cui abbiamo già guardato Fink U Freeky e Fatty Boom Boom dove Lady Gaga finisce sbranata da un Leone ... quindi non ci rimane da vedere ... baby on fire ...nel lungo intro si può godere di uno spaccato di vita pop di una famiglia media sudafricana ... sarcastico come le parrucche bionde platino.

     

     

    Da sottolineare che tutte le acrobazie compiute nel video non sono frutto di effetti speciali (!) temo che siano reali anche le zaffate di maria che emette Ninja ... ma sostanzialmente questo video è una critica all'ipocrisia della coppia monogama. 

     

    tumblr_mnxso6BiiX1s6wrm9o1_400.gif

     

    Ora passiamo all'album seguente, cioè due anni fa (come cazzo passa il tempo!) 2014. Inutile dire che nel frattempo in Sudafrica sono diventati un'istituzione e rappresentano l'orgoglio culturale non solo delle ex colonie britanniche, ma di tutta la musica dell'emisfero australe che si è rotto le palle di essere considerato solo come il mercato esotico delle pop stare boreali. E siccome il calcio in culo a Lady Gaga piacque moltissimo, Ninja e Yo-Landi ne assestano un altro a Pitbull mettendogli contro il loro Bull terrier 

     

     

    In realtà se avessero realmente voluto prendersela con Pitbull sarebbero stati molto più diretti. Si tratta solo di un espediente commerciale per venderli negli Stati Uniti. La maschera del pitbull terrier è solo l'ennesima trasformazione di James Tudor che qui se la prende con la cultura machista che impera nella cultura hip hop che sbrana le femmine e considera come il peggiore tra gli insulti essere definito un "pussy boy". Nel contempo Yo-Landi fa il verso alle gattine sculettanti e propone la sua alternativa della topa ratto che attraversa tutto il cd con la maschera guru della Rat Culture

     

    tumblr_n6fdu3Rwji1ssasngo1_500.gif

     

    Se questo è il singolo progettato per far breccia nell'emisfero boreale, Cookie Thumper è uno schiaffo in faccia al perbenismo segregazionista australe

     

     

    Anies è il rapper di colore che rappresenta lo sdoppiamento finale di James che qui dirige il video, di cui cura ogni aspetto. 

     

    tumblr_mora085dtK1s6wrm9o1_400.gif

     

    La critica al modello educativo è chiara e molto forte, ma tra le righe passa anche un altro messaggio di genere erotico 

     

    tumblr_mora6xh10T1s6wrm9o1_400.giftumblr_moredcGxmw1s6wrm9o1_400.gif

     

    Bisogna sempre tener presente che Yo-Landi è usata da James come una delle tante rappresentazioni di se stesso o sarebbe meglio dire --> una parte della sua stessa personalità. Del resto anche Anies è l'esatta trasposizione di Ninja in versione black e tutti i freak che ricorrono non sono altro che il patimento del dolore mai sopito per la perdita di DJHT.

     

     

    Allora --> Non vi siete sbagliati e quelli che compaiono nel video insieme a Ninja e Yo-Landi sono una carrellata di ermafroditi psichici a stelle e strisce, fino alla coppia regina di tutti noi ... anche se compare in due momenti diversi perché non stanno più insieme ---> Marilyn Manson e Dita Von Teese ... va citato anche Flea che è il bassista dei Red Hot Chili Pepper. Ovviamente non vi azzardate a dire a nessuno di loro che sono bisessuali e quindi non lo farò neanche io, anche perché so cosa intendono. 

     

    Ma torniamo nel seminato

     

    tumblr_mor9rxt3A71s6wrm9o1_400.gif

     

    Mi sa che vi siete rotto le scatole di questo mondo animato da creature inquietanti, posso correggere 

     

    tumblr_mm4mgsb9yW1s6wrm9o1_400.gif

     

    ... ma si oscilla sempre tra il surreale e iperrealismo a forti tinte grottesche

     

     

     

    E' interessante quello che dice sul finale DJHT ... come dire ... insomma ... è intenzionato a sodomizzare con il suo enorme attributo noi che lo ascoltiamo rendendoci tutti froci o puttanelle al punto da non poter far a meno di amarlo ... no comment.

     

    Facciamoci un viaggio nella ZEF nation ... pezzo molto Bitch Punk.

     

     

    Che dite di conoscere meglio la loro graziosa creaturina?

     

     

    Ok, basta così ... chiudo con il video che è un compendio di tutto quanto ho mostrato di Jones ---> Evil Boy

     

     

    Il rapper di colore rappresenta l'evil boy nero machista che troppe volte s'identifica con la stessa violenza di un machete africano.

     

    Ok, basta così ... stavolta chiudo sul serio e spero che toccando temi a me cari non l'abbia tirata troppo per le lunghe ... bah, chi l'avrebbe detto che dentro a quel ragazzo spilungone e dinoccolato si celasse tutto questo (!)

     

    tumblr_mph3twlPUh1s6wrm9o1_400.gif

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Torniamo un po' nel mondo glitterato del pop che ci arriva dalla prima decade del nuovo millennio e parliamo di lei ... l'imperatrice del pop ... la pop star con dei numeri che poche altre possono vantare ... indubbiamente la numero uno degli ultimi 15 anni ... di chi sto parlando? .. ma di lei ovviamente --->

     

    tumblr_inline_o62mvuC8bo1sbgit8_500.gif

     

    Non loro, ma chi stanno imitando ... una vera Wonder Woman....

     

    tumblr_o3cxcmHZHm1r5u7r3o1_540.gif

     

    Non c'è prima donna che non vorrebbe somigliarle almeno un po' ... basterebbe la sua silhouette per riconoscerla ...

     

     

    tumblr_np8enrRmWz1rxx1vlo1_500.gif

     

    Ancora non avete capito!!!!!!!

     

    tumblr_nvpu0yjaVB1si627xo1_540.gif

     

    Ma certo .. proprio lei!

     

     

     

    tumblr_nlf3hu3Tu31sog89ho1_500.gif

     

     

     La regina degli Stati Uniti d'America.

     

    tumblr_no196lGnsw1r8nodco1_400.gif

     

    Ok, l'ho tirata un po' per le lunghe, ma volevo solo creare la giusta attesa per una presentazione degna di cotanta imponenza e dimostrare come questa cantante, perché questo in fondo è, sia riuscita a permeare i media e lo stesso costume di tutti noi, senza però imporsi come fenomeno di costume ... nel senso che tutti la riconoscono da un solo gesto, tutti sanno chi è, ognuno di noi l'ha ascoltata e canticchiata e in qualche modo ha pronunciato il suo nome ... ma per esempio, ha attraversato diversi lustri che hanno visto primeggiare fenomeni pop che hanno lasciato il segno, come Britney Spears o Lady Gaga, le quali ci hanno segnato con la loro storia, il look o anche solo con dei brani che ricorderemo per sempre insieme a quegli anni ... eppure Beyonce che impera ancora incontrastata, no ... fatto salvo per Single Lady, chi potrebbe identificarla con una hit? 

     

    Qualcuno potrebbe obiettare che lei è nera ... ma non credo si tratti di questo, perché la sua più diretta competitor, al contrario, ha una collezione di successi che hanno segnato la sua carriera fin dal primo momento ---> Rihanna 

     

    tumblr_o32ggo5Luv1qln00mo1_500.gif

     

    Un esempio? Mettiamo a confronto le hit che le hanno lanciate sul panorama mondiale ---> Survivor e Umbrela

     

     

    Da tener presente che tra i numeri di capogiro che riguardano Beyonce, con le Destiny Child ha venduto quasi 65 milioni di copie in tutto il mondo ... quindi parliamo di un successo stratosferico, ma chi di voi prima di riascoltare questo pezzo lo avrebbe ricollegato a lei?

     

    Ascoltiamo l'altro, invece ...

     

     

    Di Umbrela esistono pressoché infinite cover rifatte anche da band hard core, punk, ska o artisti persino folk e comunque, fin dalla prima parola si riconosce Rihanna. Ovvio che non sto sostenendo che una sia meglio dell'altra, voglio al solito far notare questa anomalia che riguarda il successo di Beyonce ... ma andiamo per ordine.

     

    Come ogni star americana anche Beyoncé ha una genesi artistica che prevede un'ascesa dall'anonimato grazie al talento ed a una predestinazione che sa molto di calvinismo. Se ci volete credere, siete liberi di sognare. Lei nasce a Houston che è questa bella città qui

     

    downtown%20houston.jpg

     

    Questa foto ritrae le mille luci di downtown e pare di essere a New York, ma per il vero stiamo in Texas, però un nesso esiste perché fu fondata e edificata proprio da degli imprenditori edili della grande mela. E' una città relativamente giovane e forse per questo molto dinamica ... metaforicamente parlando perché un abitante su quattro è obeso (!) e nel film Super Size Me viene eletta a capitale del cibo spazzatura ... questo ci dovrebbe far pensare ora che stiamo aprendo il mercato europeo al loro cibo Smart, cioè roba travestita da cibo ma che a volte è fabbricata interamente su una linea di montaggio ... ma non divaghiamo.

     

    Houston non ci deve far pensare ai bovari texani o ai ranch grandi quanto una regione italiana. La sua area urbana è paragonabile a quella di New York ed è sede di numerose università, quindi abitata da molti studenti che ne ravvivano gli ambienti underground e poi non è un caso se la NASA ci ha insediato una delle sue più importanti basi. Insomma, nascere e crescere a Houston è una bella botta di culo, se consideriamo che è come fare centro in un oceano di profondo sud, che non è proprio il massimo della vita.

     

    Putacaso, il papà della piccola Beyoncè è un ricco manager discografico e la mamma è la bellissima Tina di sangue creolo ...

     

    tinaknowleslawson_potd_home-potd_51432.j

     

    .. come dire? Ha molta fortuna anche a nascere nella famiglia giusta e con dei geni mica da ridere ... viene quasi da dire che con una predestinazione così, è difficile non raggiungere il successo ... infatti, anche la sorella minore Solange oltre che a fare la cantautrice, si concede anche qualche puntatina a Hollywood ...

     

    rs_634x832-140401122229-634.solange.cm.4

     

    Ecco ... quando poi si legge che il suo talento è stato scoperto per caso, mi viene da smadonnare ... anche perché  "la timida e ritrosa Beyoncé" partecipa al suo primo talent show alla tenera età di sette anni ... cazzo! 

     

     

    In coda al breve video la vediamo incassare il suo primo di una lunghissima serie di premi e non saprei se all'epoca mostrasse più attitudine al canto oppure una già spiccata propensione a vincere. 

     

    tumblr_nwtta8DZiN1uh5qdfo1_500.gif

     

    Lei segue passo dopo passo tutto quello che deve fare una futura cantante di colore americana. Il suo corso scolastico è improntato tutto sullo spettacolo ---> balletto, canto, arti visive e aggiungo io, riceve più di qualche aiutino dal chirurgo estetico della madre. Niente di che, per carità ... anzi le va riconosciuto di non essersi rifatta il naso ... per non rinnegare la sua razza.

     

    tumblr_o2p9yvQSxx1thd7hoo1_400.gif

     

    ... anche se il suo è più un nasino creolo ... ma, vabbeh ... non stiamo a sottilizzare. Come da manuale, fa parte del coro della sua chiesa dove ovviamente fa la voce solista ... sì, datemi del malizioso, ma negli Stati Uniti le chiese dipendono totalmente dai contributi dei parrocchiani e diciamo che non mi stupisce che le abbiano concesso tale onore ... magari sarà stata pure brava, ma la marcia in più l'ha aggiunta l'obolo di papà.

     

    screen-shot-2012-06-28-at-1-39-15-pm.png

     

    Qui la vediamo insieme al pastore Rudy Rasmus, intenta nel promuovere la distribuzione del cibo ai poveri .... perché lei è rimasta legata alla sua chiesa, come da copione di una buona cantante black. Certo che potrebbe anche non farlo, però lei è sinceramente conservatrice come ogni texano, ovviamente nella black version.

     

    Comunque la sua carriera non si è mai fermata ... nel senso che una volta iniziata a sette anni, è continuata per tutta la vita. All'età di otto si mette con la LaTavia Roberson e sua cugina Kelly Rowland in un quartetto musicale, che molti anni dopo diventerà il terzetto delle Desintiny child, ma che allora si chiamava Girl's Time, con cui partecipa al più grande talent show dell'epoca "Star Search"

     

     

    E sì ... persero di brutto al primo passaggio, ma non lasciatevi ingannare da quell'orribile pezzo cantato anche male, perché il padre le aveva messo dietro un buon produttore con tanto di Studios eccetera ... eppure il risultato fu sta roba. 

     

    Dobbiamo fare anche un parallelo, perché quelli erano gli anni in cui la triade Justin, Britney, Christina stava muovendo i suoi primi passi su Disney Channel e mi chiedo come mai, con un padre manager musicale così addentro al business, lei non sia riuscita a interpretare la parte della barbie di colore amica della principessina d'america Britney ... Beh, c'è da dire che il business della musica nera è quasi una mafia ... è molto chiuso e comunque separato dal mondo musicale bianco ... sarà per questo? Boh ..

     

    Quando alla piccola Beyoncé spuntano le tette, papà e mamma decidono che è matura per fare sul serio e ci si mettono di punta per farla diventare una pop star. Dal 1990 al 1995 la sottopongono a un vero tour de force ---> le ragazze aprono concerti di altri, inaugurano centri commerciali e cantano ovunque sia possibile esibirsi. Fino a quando strappano un contratto con la Elektra, che però non ci crede più di tanto e le molla alla vigilia del debutto ... peggio per loro, perché stiamo parlando delle Destiny Child ... nome tra l'altro preso da un versetto della Bibbia e anche questo è fedele al copione della pop star di colore.

     

    Le ragazze si accasano alla Columbia, ma le aspetta un'altra gavetta nonostante nel 1997 piazzano un loro pezzo nella colonna sonora di Men in Black.

     

     

    L'anno dopo escono con il primo album e infilano il loro primo vero successo discografico ---> No no no

     

     

    Come si nota anche nel video ... è un prodotto black per il mondo black e riceve tutti i premi riservati a questa categoria. Si nota come Beyoncé sia maturata non solo nelle curve ma anche nella voce .. da notare anche che il look delle ragazze è curato dalla mamma stilista. Insomma, il CD viene accolto bene, anche se a vendite rimane un prodotto di nicchia lontano anni luce dai successi che verranno.

     

    La via del successo è stata comunque imboccata e nel 1999 incidono The writing's on the wall, di cui il secondo singolo Say My Name scala le classifiche di vendite.

     

     

    Il cd vende intorno alle 4 milioni di copie e di conseguenza questo singolo incassa anche un Grammy nel 2001, il che vuol dire che le ragazze sono uscite dal mondo esclusivamente black e si affacciano al più vasto mondo del pop bianco. 

     

    ... e si sa che quando arrivano i soldi, iniziano anche le beghe... le ragazze si accapigliano per come le cuginette gestiscono il gruppo ... se non fanno quello che dicono loro, aria belle! Succede questo proprio nel video di Say My Name, dove compaiono altre ragazze a sostituire la formazione originale. Seguono grane legali a suon di dollari e alla fine le bibliche Destiny Child diventano una trinità e nel 2000, con un vero e proprio colpo di mano, incidono in barba agli avvisi legali un pezzo per la colonna sonora di Charlie's Angels ---> Independent Woman

     

     

    Sta per arrivare il grande successo mondiale di Survivor con oltre dieci milioni di copie vendute in tutto il globo terrestre, ma si tratta di un periodo burrascoso e per il vero le Destiny Child vi giungono che già pensano a separarsi definitivamente. Nel frattempo Beyoncé ha capito che le altre per lei sono solo una zavorra e sempre nel 2001 interpreta il ruolo brillante di Foxxy Cleopatra nella commedia campione d'Incassi Austin Power, quella cui Madonna incise il successo Beautiful Stranger ... lei ci canta con tanto di parrucca anni settanta ... fantastica

     

     

    ... ma il pezzo ufficiale in OMP è Work It Out 

     

     

    Qui fa il verso a Tina Turner anche se musicalmente è tutta un'altra cosa. Deve ancora affrancarsi dalle tradizioni black per riuscire a interpretare un pop più internazionale ... ma dopo il successo di Survivor potrà lavorare con i migliori produttori che la renderanno finalmente una pop star. Ma questo è l'argomento del prossimo post ... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Dove eravamo rimasti? Ah, sì ... la regina degli Stati Uniti d'America ...

     

    tumblr_nyptixJo1Q1swp8zqo1_500.gif

     

    Beyonce giunge al successo dei primi anni 2000 compiendo un percorso di vita simile a quello di Britney Spears, con la differenza sostanziale del colore della pelle. Sono entrambi delle ragazze del sud e come tali devono avere un futuro marito ... chissà perché entrambe se lo perdono per strada nel momento che raggiungono il successo ... come ragazza di colore, Beyonce dirà che la questione la trascinò in depressione e che rimase chiusa in casa per intere settimane a piangere ... poverina! Dirà che la cosa più triste era non poterne parlare con i giornalisti perché non poteva sciupare il grandissimo successo glam che le stava arrivando addosso a causa degli incassi milionari delle Destiny Child ... bah ..

     

    Certo è che le beghe legali di quegli anni fecero piangere milioni di dollari soprattutto al padre ... fatalmente caduto in depressione pure lui ... mi sa che per tutta la famiglia Knowles vedersi sfilare via pacchi di quattrini fu causa di potenti afflizioni di spirito ... senza contare che la madre Tina era ormai divorziata dal marito e a occhio, mi sembra una che non rinuncia al parrucchiere da 5mila dollari a messa in piega ... 

     

    Ma l'amore giunge a salvare capre e cavoli e la bellissima e predestinata Beyonce incontra il suo principe azzurro ---> Jay-Z. Io ci credo che il loro sia vero amore, tuttavia non posso fare a meno di notare che tutto segue una prassi fedele al mondo della black music. Ma andiamo a scoprire chi è Jay-Z.

     

    tumblr_mzlzj44xo01ru9fhso1_400.gif

     

    Lui è uno sborone frustato di Bedford-Stuyvesant a Brooklyn borough ... (a scrivere ste robe negli states mi ritroverei gambizzato) ... come ho già fatto notare con Lady Gaga, a New York --> sei il quartiere da dove vieni. Bed-Stuy è l'Harlem di Brooklyn ,,, esempi pratici dei personaggi famosi che provengono da lì ---> Michael Jordan, Spike Lee, Norah Jones, Imani Coppola , Mike Tyson e Jay-Z. 

     

    BedStuy_20130120_013-998x666.jpg

     

    Ho scelto questa foto perché sulla pensilina della fermata dell'autobus. che negli States è il mezzo di trasporto dei perdenti, c'è un manifesto di una delle tante campagne di rivendicazione della dignità delle persone di colore ... giusto per sentire l'odore di emarginazione sociale che si vive da quelle parti.

     

    Il piccolo Shawn è un ragazzino intelligente e portato per lo studio, ha tutte le carte in regola per essere un vincente e se solo avesse avuto la fortuna di nascere in un altro quartiere e magari con un colore della pelle un tantinello meno scura, sarebbe diventato tranquillamente un brillante esponente della middle class americana come questi qua ...

     

    african-american-family.jpg

     

    Invece, cresce in una cazzo di famiglia di merda e a soli dodici anni spara al fratello tossico e inizia a spacciare per strada ... spero che non abbia sparato al fratello perché gli doveva dei soldi (!) ... Bah, intanto va a scuola con il rapper AZ e all'Istituto tecnico incontra anche Busta Rhymes e B.I.G e anche se non riuscirà a diplomarsi, ci arriva vicino e non è cosa da poco con una storia come la sua. 

     

    tumblr_myhde7DmT51rygwuxo1_500.gif

     

    Jazzy non è il solito rapper ... strizza l'occhio al pop e cerca di trovare la chiave del successo commerciale anche se è cosciente di non poterlo fare senza il consenso della comunità di colore. Lui fa parte di quelli che vogliono affrancarsi dalla ghetto e le sue dinamiche violente ... basta droga e rime per commemorare eroi morti a pistolettate ... fonda la sua etichetta per incidere musica da vendere con un'attenta politica di sound che non pesti i piedi a nessuno ... anche se poi, la sua ascesa al successo finirà per dar vita alla più grande battaglia di rime della storia del rap, con Nas che lo accuserà di gettare merda sulla gloriosa storia dei martiri .... 

     

    tumblr_ndkqm9NE1Y1tweoawo1_400.gif

     

    Sarebbe troppo complicato spiegare in due parole la geopolitica del potere nero di quei tempi, ma diciamo che ci aveva appena lasciato le penne Tupac e a NY si era aperta la successione a Biggie ... prima di allora Jazzie aveva sempre espresso stima per Nas e lo aveva persino citato in un campionamento di Dead President II ---> il pezzo è rap puro per orecchie allenate ...

     

     

    A ridosso della morte di BIG nel 1997, Jay-Z lancia la sua OPA alla successione del Big Poppa con il singolo "The City is Mine"

     

     

    L'imprenditorialità di Jay-Z lo aveva già portato a coagulare introno alla sua etichetta un certo seguito e sopratutto un cospicuo successo commerciale che gli dava i soldi di comprarsi il consenso di molti rapper ... e almeno all'inizio il suo colpo di mano parve essere riuscito, fin quando Nas nel 1999 pubblica nel suo album "We will Survive" in cui parla al defunto Biggie dell'usurpatore ---> These niggas is wrong, using your name in vains and claim to be New York's king? ---> ve la passo con il testo tradotto ... male, ma chi lo sa tradurre meglio si accomodi ...

     

     

    Si configura una battaglia di quartiere tra Bad-Stuy e Queensbridge  che si dichiara nel 2001 al hip hop Summer Festival con Jay-Z che canta dal palco Takeover, in cui insulta gli amici del rivale e in un verso gli manca apertamente di rispetto ... è guerra!

     

    tumblr_nyijdacZlQ1rrvheyo1_400.gif

     

     

    Chi la vince? Raga, stiamo negli USA e getta e qui vincono solo i soldi. Jay-Z ha sulla rampa di lancio un missile balistico programmato sul successo ---> The Bluprint ---> ci sono collaborazioni con i migliori cavalli di razza della sua scuderia come Kanye West e collaborazioni con dei pezzi da novanta come Timbaland e Eminem ... ma c'è da dire che ci mise anche molto del suo e ne venne fuori la sua vera incoronazione a MC king of NYC --> avvenuta in diretta al Letterman ...

     

     

    Il grande stratega conquistò la corona e cinicamente trascinò la diatriba con Nas esclusivamente a fini commerciali ... du palle! In sostanza, il re di NY era pronto a prendere una regal consorte degna di cotanta grandezza ... però Beyonce ci andò con i tacchi 12 di piombo e il loro fidanzamento non fu mai sbandierato, anzi, rimase a livello di pettegolezzo per parecchio tempo e anche dopo non si fecero mai vedere insieme in occasioni pubbliche ... nel mondo del rap non si scherza e a parte le pistolettate, una sventagliata di rime prima o poi avrebbero colpito anche lei e farsi dare della zoccola o anche peggio non sta bene per una brava ragazza del sud ... 

     

    A lei importava soprattutto accedere al suo capitale sociale valutato nell'ordine delle centinaia di milioni di dollari ... tant'è che anche papà Knowles guarì dalla depressione subitaneamente. Senza contare che Jay-Z era un vero maschio dominante nero capace di prendere in mano le redini del successo di sua moglie, come vuole la tradizione di una brava e buona famiglia del sud. 

     

    Quindi ecco il primo passo verso il successo delle coppia regale ---> Bonnie & Clyde ---> fate attenzione alla marchetta del graffito sul muro a commemorazione di Tupac intorno al secondo minuto ...

     

     

    BIG si sarà rivoltato nella tomba ... ma Jay-Z ha appena aperto una succursale in California e la sua linea "pacifista" all'insegna del Dio Dollaro pagherà anche sull'West Coast ... ora però torniamo a Beyonce che sta per mettere a segno la sua hit che la proclamerà pop star di livello mondiale.

     

    Crazy 4 love ... ecco ... torniamo un attimo alla questione che i suoi successi hanno sempre un retrogusto di già visto più che di già ascoltato. In quel momento la coppia del rap che spopola è Puff Daddy e Jennifer Lopez ... Puff, se siete stati accorti lo avete visto tra il pubblico al momento dell'incoronazione di Jay-Z, infatti lui è una sua diretta emanazione ... una sorta di discepolo particolare, nel senso che Puff è il suo apostolo più fedele, ma anche Jay-Z lo stima moltissimo ... soprattutto lo invidia perché Puff è esattamente come lui vorrebbe apparire ---> bello, stiloso, carismatico e con le donne che gliela darebbero anche se fosse squattrinato ... e diciamocelo, Jay-Z fisicamente è un cesso, ha una faccia da negro che spaventerebbe meno di una di quelle dei comici televisivi degli anni settanta ... mi sa che ha anche un pisello da mozzarella bianca ... voi direte .. e che ne sai? Beh, è l'unico rapper che non ha messo la foto del suo cazzo su instagram ... 

     

    basta cattiverie ... resta il fatto che Puff ha lanciato la sua fighetta ispanica in testa alle hit e Jay-Z vuole far rombare allo stesso modo la sua creola ... un po' troppo allo stesso modo ... ma è Beyonce a fare la differenza

     

     

    Poi le fa fare il coretto anche per Sean Poul, un rapper ispanico ...

     

     

    Lei è superlativa, ma è come una ferrari con un impianto a gpl ... possiamo guardarle solo la carrozzeria, senza poter ascoltare il rombo del motore ...

     

    In ogni modo il suo primo album da solista è una serie di hit che le procurano un botto di grammy, tanti quanti ne incassa lei in una volta sola, ci sono state poche altre ... signore del calibro di Alicia Keys e Amy Winehouse (!) 

     

    Tuttavia ... lasciatemelo dire ... nessuno se lo ricorda perché i pezzi che abbiamo appena ascoltato non sono all'altezza di un successo così grande .. belli, per carità ... ma non stanno neanche in mezza nota di If I ain't got to You di Alcia Keys ... ascoltare per credere ...

     

     

    ... evito paragoni con Amy Winehouse ... ma insomma, ci siamo capiti ...  che i grandi numeri non corrispondano sempre ad opere memorabili? Vallo spiegare agli americani ... 

     

    Comunque siamo solo all'inizio e se trovo modo di smentirmi ...  sarò ben felice di farlo ... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Nell'altro post ho scritto delle inesattezze ---> Puff Daddy non è una diretta emanazione di Jay-Z .. per dire, lui è considerato uno dei mandati dell'omicidio di Tupac insieme a Biggie ... insomma, era una personalità di spicco prima dell'incoronazione di Jay-Z ... ma allo stesso modo, il fatto che gli stesse accanto, la dice lunga sul perché non potesse ambire a prendere il posto di BIG. 

     

    CMQ, sono stato poco giusto con Jay-Z ... sì che è un'opportunista e tutto, però è anche il capostipite di una nuova generazione di rapper che sì, saranno meno duri e puri, cui tengono al portafoglio più di ogni altra cosa .. tuttavia, hanno anche il coraggio di abbandonare certe cattive abitudini ... per esempio come trattare le donne.

     

    tumblr_nm9wbePBBS1rdyxz1o1_500.gif

     

    Jay-Z è veramente innamorato di Beyonce e non lo nasconde mai ... mostrandosi sempre tenero e affettuoso nei suoi confronti ...

     

    tumblr_no5ez4BkOp1sbzal4o1_1280.gif

    Lo so che potrebbero apparire scontate come osservazioni, ma questo tipo di atteggiamento è considerato poco virile o più comunemente detto ---> da fighette. La storia è piena di esempi di come sono trattate le donne di colore dai loro "padroni". Ricordo Ike & Tina Turner, la quale saliva sul palco sempre dopo una scarica di botte e quando riuscì a fuggire dal suo aguzzino, fu costretta a riparare in Europa e abbandonare la black music. Oppure, c'è un esempio che mi ha fatto particolarmente accapponare la pelle ,,, parlo del caso di Whitney Houston ... quando i pettegolezzi sulla sua omosessualità iniziarono a farsi insistenti, le imposero un rapper che la rieducò a cazzo e cazzotti, senza contare il crack e compagnia bella, riducendola a uno zombie ... e quando si è tolta la vita, la zia Dionne Worwick avvertì prima i maschi di famiglia e solo dopo fu chiamata l'ambulanza.

     

    Casi sorpassati, direte voi ... beh, anche Rihanna è stata mandata al pronto soccorso dal suo maschio ... ma è proprio un atteggiamento generale ... forse anche dovuto al disagio sociale, certo ... ma si ripete a tutti i livelli economici ... pensiamo al padre di Michael Jackson o allo stesso Tupac che fu accusato di stupro o lo avete ascoltato Nas quando canta nostalgico di quando si andavano a sbattere le puttanelle dell'R&B ...

     

    Ecco, Jay-Z non è così ... ma questo basta per parlare di una Beyonce femminista?

     

    tumblr_noxa2y5ZRy1uvp75eo1_500.gif

     

    Ovviamente ognuno può avere la sua opinione ---> la mia è che no, non puoi fare la femminista per libera concessione di suo marito. La sua appare una posa come tutte le altre ... le fa onore, allo stesso modo di quando distribuisce il cibo ai poveri. Secondo me le donne conservatrici si ritengono emancipate quando lavorano e si sentono tanto più libere quanto più ricche ... non si accorgono che continuano a considerare indispensabile avere un uomo accanto per essere anche rispettabili ... poi magari sarà pure vero e tutto ... ma la differenza sostanziale è che si sceglie quanto ad altre è imposto ... Bah, chiudiamo questo discorso e riprendiamo quello della musica ... 

     

    tumblr_nq9wx08urs1rpgfoho1_500.gif

     

    Eravamo rimasti a Beyonce clone di Jennifer Lopez ... beh, qualcuno potrebbe ben obiettare che lei è decisamente più figa, ma rimane il fatto che l'originale è l'altra. Ma queste sono sottigliezze e nel 2004 realizza il sogno di ogni cantante americana e vera patriota .... cantare l'inno nazionale al SuperBowl ..

     

     

    Cazzo ... badate che ne ho viste di finali del superbowl, ma un'esecuzione dell'inno così coinvolgente e coinvolta, credo che non ci sia mai stata ... C'è da dire che anche il contorno era molto enfatizzato e del resto gli anni erano quello che erano ... ma con una che ti canta l'inno in questo modo, uno parte in guerra anche domani ... 

     

    Musicalmente parlando, Beyonce è ancora impelagata nel ginepraio delle Destiny Child, cui deve ancora un album e quindi arriva Destiny Fulfiled ... per restare in tema vi propongo ---> Soldier

     

     

    Ecco ... secondo voi questo è un  testo femminista? Le ragazze dicono di avere bisogno di un vero maschio accanto, cioè un soldato, che le protegga e le metta in cinta facendo da padre ai propri pargoli ... e tenete conto che l'accezione soldato qui sta per il gangster di strada che onora il colore della propria bandana ... Bah, comunque il CD si comporta onorevolmente in classifica, ma non avrà un seguito ... a parte una riunione celebrativa, ma le ragazze non la danno a bere a nessuno ...

     

    tumblr_nu0cnuF4uY1s3xbimo1_500.gif

     

    Contemporaneamente a tutto ciò, Beyonce recita in Dreemgirls che è un riadattamento al grande schermo del noto Musical sulle Supremes di Diana Ross ---> lei sì, una vera donna di colore indipendente ---> Per il quale film non porterà a casa manco un oscar e a tale affronto risponderà che incassa più soldi in soli due concerti ... ed è vero! Del resto il pezzo che fa da colonna sonora al film è ormai nella storia della musica moderna ---> Listen

     

     

    Notate che da Oprah, che è una femminista vecchio stampo, Beyonce si esibisce con un'orchestra interamente composta da musiciste ... è a questo che mi riferisco quando sostengo che per lei è una posa che esibisce quando le serve.

     

    Comunque, anche come attrice Beyonce è brava, anche se poi non le interessa più di tanto e subito dopo gira la Pantera Rosa riproponendosi in un ruolo brillante Xania, per cui inciderà Check on it

     

     

    Beyonce compie 25 anni e pubblica B'Day che è secondo me è il suo vero primo album da solista e si vede anche dai numeri che schizzano alle stelle ... il primo singolo è Dejavu 

     

     

    Voi direte ---> e sì, ma si ripropone esattamente come nel primo album accanto a quello che a breve diventerà suo marito ... indubbiamente è così, ma c'è la differenza che qui Jay-Z scompare nonostante si sia fatto il fisico per non sfigurare accanto a lei ... Beyonce è ormai una WonderWoman inarrestabile e in quel contesto del video, con scenari da Louisiana e vagamente voodoo .. il suo sangue creolo inizia letteralmente a bruciare ...

     

    tumblr_o2n76n8Jnm1ugi7sbo1_500.gif

     

    I premi si sprecano e fa seguito un tour mondiale che però ha un aspetto particolare, nel senso che le esibizioni più pagate sono quelle date in forma privata, cioè in concerti riservati ad una certa élite ed è anche questo un segno dei tempi che cambiano, con una casta di super miliardari mondiali che si possono permettere qualsiasi cosa ...

     

    Ma ora torniamo alla questione del look e di come si propone la nostra regina ... ora sta imitando ... o meglio dire, si sta ispirando alla sua amica del cuore Shakira  ... ve la ricordate che ai tempi era famosa per saper ballare la danza dei sette veli? Ecco, diciamo che è da lì che arriva quell'esagitato movimento pelvico di Beyonce e anche qui ... nun glie se po' di niente, ve!

     

     

    Le due sono vicine di villa miliardaria e veramente non si capisce bene chi delle due imita di più l'altra ...

     

    tumblr_nxnmreRGjE1tut9z3o1_500.gif

     

    Beh, il loro caso è di un'amicizia sincera ... ci credo meno a quella sbandierata con Lady Gaga ...

     

    tumblr_nums24YfCW1rtzo3co1_500.gif

    tumblr_nvgo2yHaMw1tayegbo1_500.gif

     

    Il BitchPunk a Beyonce non viene bene ... lei è una regina!

     

    tumblr_nuf5w0HsdB1tji5o3o1_400.gif

     

    Infatti, le riesce bene imitare Lady Gaga quando fa la Contessa nell'Horror movie The Hotel

     

    tumblr_o25dghqdme1tqakyso1_500.gif

     

    Anche se, in tempi di fantasy e troni di spade, le riesce assai meglio la dama fatata ...

     

    tumblr_o1q0czOKv91rdp3hpo1_400.giftumblr_o1qhuysbRz1s5jnomo1_500.giftumblr_o1qle4A1uV1uq9s41o1_500.gif

     

     

    La sua ultima sbandieratissima amicizia è con Niki Minaj 

     

    tumblr_nx7lygosd81s93exbo1_400.gif

    tumblr_nvmd7sBJqI1sojv7vo1_400.gif

     

    Insomma, lei riesce a reinterpretare ogni situazione diventando un'altra ... ma mai una versione originale. Lei tra tutte queste immagini chi è veramente?

     

    tumblr_no18blAeyg1srpztwo1_500.gif

     

    La cover girl? Può essere ...

     

    tumblr_o3u31gxeKf1u261zdo1_250.gif

     

    La testimonial? Può essere ...

     

    tumblr_nqtw7a7kBf1rbf5cro1_500.gif

     

    La ragazza delle rivendicazioni civili? Naaaaaaa ...

     

    tumblr_o4pq5fPIsD1swp8zqo1_500.gif

     

    La donna aggressiva e dominante? Naaaaaaaaaa

     

    tumblr_nqhbr9hnFV1tqkchoo1_500.gif

     

    Sex Symbol? Sì, ma fino a un certo punto ...

     

    tumblr_o0j848CITs1stnln5o1_250.gif

     

    Perché rimane una ragazza di sani principi ... 

     

    tumblr_o25gdgIiTw1tl63zeo1_250.gif

     

     

     

    Tenendo conto che la coppia Jay-Z e beyonce è attualmente considerata la società per affari più ricca del pianeta ...

     

    tumblr_nx6ay4iJln1uely30o1_500.gif

     

    ... e ripenso al suo papino e la sua mammina ...

     

    tumblr_nmyixrUL3W1tut9z3o1_500.gif

     

    Sì, lei è un clone di sua madre Tina ... ma ci sta ... la porx volta arriviamo all'apice del successo commerciale e il mito di Beyonce si scolpisce a lettere cubitali sul Dollaro Americano

     

    tumblr_nqd1ge2IjA1qb6v6ro1_540.gif

     

    ... e so' americani ... che ce volete fa?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Allora ... stavamo al magnifico rapporto tra madre e figlia Knowles

     

    dereon2topimage.jpg

     

    Come ogni buon sentimento calvinista, il loro affetto mette in cantiere la casa di moda House of Deron, dal nome della nonna materna che era una sartina e in cui la mamma c'infonde il suo estro creativo di stilista. Siamo nel 2005 e a oggi la loro impresa conta una catena negozi diffusa in tutto il nord america. Le due Knowles sono però finite nel mirino della PETA per la loro passione per le pellicce e in genere scarsa sensibilità ai temi ambientali ... e sono texane, che ci si può fare?

     

    Ma lasciamo stare la carriera economica tra imprese commerciali e testimonial per brand mondiali e torniamo alla sua musica perché in quattro e quattro otto Queen B sforna I'M ... Sasha Fierce ... ma si sa che una regina non può distinguere vita privata da vita pubblica ... e sì, perché quel 4/4/08 che ho così finemente citato, sta per la data del suo matrimonio con Jay-Z ... la quale rimane segreta fino a settembre ,,, per regale romanticismo? Bah, in realtà si tiene la pagnotta in forno per sfornarla al momento del lancio del suo nuovo CD, già preceduto da due singoli, uno dei quali la celeberrima Single Ladies e un altro pezzo forse anche più interessante, nel cui video la sensuale Beyonce diventa un ragazzo ---> If I Were a Boy ...

     

     

    La preziosa poetica di questo brano era studiata per il pubblico raffinato e radical chic europeo ... si c'è un filo d'ironia, ma in effetti il brano è adatto per scalare le classifiche nostrane con il solito polpettone da commedia romantica polically correct tra l'incomprensione tra i due sessi ... ma quanta ce ne sciroppiamo in italia di questa letteratura da Fabio Volo? 

     

    Ok, ma il vero successo lo ottiene con l'americanissimo femminismo di Single Ladies (put ring on it) ... ve lo propongo con traduzione per carpirne meglio la tematica

     

     

    ... ma quale donne in carriera? Sta roba è da debosciate che festeggiano l'otto marzo ubriacandosi tra le cosce di uno spogliarellista ... salvo poi dire che è colpa di quel ragazzo che non le capisce ... esattamente quanto sostiene in If I were a Boy, ma con toni diversi --> Mettimi l'anello al dito ... altrimenti mi calo le mutande e la do via con il tre per due ... 

     

    Anche qui c'è solo la posa da femminista ... bah, la cosa che non mi spiego è perché sto video ha fomentato infinite parodie in cui i maschi etero si cimentano in balli sfrenati ... vi propongo quella con Justin Timberlake

     

     

    Ma ce ne sono infinite altre e anche di gente comune ... bah, è proprio vero che i maschi sono tutte puttane ... :eh:

     

    Al momento dell'uscita dell'album sto pezzo aveva venduto 5milioni di copie (!) manco negli anni sessanta si vendevano tanti 45 giri ... ma poi arriva il doppio album, il primo cd è composto da ballate romantiche mentre il secondo è più R&B ... il primo singolo estratto è DIva con un sound molto bitchpunk

     

     

    Musicalmente parlando è ineccepibile, la sola cosa che stona è la sua posa bitch ... infatti non incanta nessuno è chi non le vuole bene, dirà che è un flop. L'altro pezzo sarà una ballata da svenarsi ---> Halo --> con cui torna a svettare in classifica

     

     

    CMQ la coppia d'affari più agguerrita d'america mette a segno un altro successo con l'elezione a presidente degli stati uniti di Obama, loro lo hanno sostenuto e finanziato e ora potranno passare all'incasso per i suoi prossimi due mandati ... 

     

    obama-beyonce%CC%80-jay-z.jpg?2b47bd

     

    Inizia la carriera "istituzionale" delle esibizioni di Beyonce con quella al Lincoln Memorial alla presenza della coppia presidenziale, omaggiata con un pezzo estratto dal suo ultimo insuccesso cinematografico --> Cadillac, ma che ovviamente ora tutti ne coglieranno solo la pregevole interpretazione della divina nei panni di Etta James ... cioè un personaggio storico della storia degli afroamericani e quindi diciamolo, radical chic da sturbo ... ma l'esibizione merita lo stesso.

     

     

     

    Forse per una questione di politicamente corretto se è nata la diceria che tra Obama e lei ci sia stata una tresca tipo JFK e Marylin? Io non ci credo manco se fossi stato sotto la scrivania con la Lewinsky ((( oh che brutta visione ))) e poi quella era un'altra roba! Ma insomma, da questo momento viene insignita del titolo onorifico di Queen B.

     

    E non c'è nulla da fare ... è una predestinata ... le riesce tutto ...

     

    tumblr_o1ixwkr6qt1u6oe3zo1_250.gif

     

    Si apre così l'era Sasha Fierce, che sarebbe il suo alter ego che prende il suo posto sul palco scenico ... che cazzata, ma vabbeh, se ne sono sentite di peggiori. Come per dire, quando svacco non sono più la regina che canta nelle occasioni importanti con abiti sobri e lacrima istituzionale ... comunque l'idea funziona e incassa pacchi di premi e riconoscimenti vari ... parte il tour mondiale dove tutti la vanno a riverire e non parlo dei fan che certo non le mancano, ma i vip che vanno dalle teste coronate a quelle presidenziali e qui in Italia da Pier Silvio Berlusconi e la Toffanin ... questione d'età ovviamente, altrimenti ci sarebbe andato il Cavaliere in persona. 

     

    Arriva dunque il successo di Sweet Dream, ma da noi sono meno noti pezzi come Ego

     

     

    E ancora meno questo broken hearted girl

     

     

    Tutti aggiunti nell'edizione Platinum del doppio CD originale ... c'è anche Why dont love me che apre una parentesi nel tedio del bianco e nero proposto fino a questo momento ..

     

     

    Questo video è proprio delizioso e da notare la citazione di se stessa quando spolvera la sua collezione di Grammy sul caminetto ... E' il  momento in cui in America si sta rivalutando il mito di Bettie Page

     

    bettie-page-celebre-pin-up-degli-anni-50

     

    Mi pare di averne già parlato con Madonna, quindi sorvolo ... ma diciamo che il tributo di Beyonce è secondo me il più azzeccato. 

     

    CMQ, la Platinum version del doppio cd è un vero e proprio cofanetto e contiene anche tutti i video estratti ... ma non basta! Verrà poi pubblicata anche una nuova versione deluxe con altri inediti, tra cui Video Phone in pieno stile bitchpunk, ma come vi accorgerete questo pezzo ha due versioni in una, la prima parte è originale e la seconda rimaneggiata per permettere l'intervento di Lady Gaga ... 

     

     

    Quando mai si è sentito che una bianca venga chiamata a reppare su un pezzo R&B di un'altra donna di colore? Una bianca che poi non è una rapper ... semplicemente assurdo, ma forse per questo molto interessante. Il risultato è meschiniello ... ma il punto da cogliere è che da quando entra in scena Lady Gaga, Beyonce fa un passo indietro, resta in scena solo per presenziare l'esibizione dell'altra ...

     

    Si sono il solito malizioso ... in quel momento Lady Gaga sta disperatamente cercando di sedersi al tavolo delle pop star che contano ... dove per sua stessa ammissione, tutti la schifano ... Questo è anche il momento in cui Obama la investe del ruolo di portavoce dei diritti LGBT ... e secondo me ha fatto una telefonata o "video phonata" per darle una ripulita dalle sue esibizioni sempre sopra le righe ... beh, almeno ci prova. Diciamo che il regal aplomb del body bianco e guanto lungo di Queen B l'aiuta un pochino ... e bisogna ammettere che in Telephone (senza video) la tremenda Lady Gaga dà un seguito a questo primo esperimento con più garbo del solito ... almeno quando è in scena con Queen B. 

     

    E' così che Beyonce chiude la decade, cioè con dei numeri da panico (!) !6 Grammy e senza contare tutti gli altri riconoscimenti ... cioè tutti quelli che sono sulla piazza. Forbes l'inserisce tra le dieci donne più potenti del mondo e sicuramente è la pop star più ricca di tutto il pianeta. Si toglie anche lo sfizio di girare una delle più belle risse hollywoodiane ... vedere per credere ...

     

    https://youtu.be/B_HhuPzZI9I

     

     

    Una capocciata mitica! E' la prima volta che si vede una "buona" suonarle alla "cattiva" senza alcun timore ... e mi sa che è meglio non farla incazzare alla Beyonce  :vava:

     

    Ok, la prox vedremo la nostra eroina cimentarsi con la nuova decade ... e le prime incertezze che arrivano con i trent'anni ...

     

    f15346244cff351cd4a6711275541f78-552x750

     

    Fece ritirare questa immagine perché non rifletteva una freschezza da ventenne? Bah, forse dovremmo regalarle l'ultimo libro della D'urso? Oppure il suo impianto di luci abbaglianti? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Ok, il mondo scivola nel caos? L'Europa sotto l'assedio dei migranti? La Brexit fa traballare l'Unione Europea? Il terrorismo islamico in Francia ci fa riflettere quanto il fenomeno sia autoctono? La doppia faccia del golpe turco c'inquieta? La NATO che stanzia i nostri soldati sul confine russo ci fa temere una riedizione della guerra fredda? Donald Duck riuscirà a conquistare la casa bianca?

     

    (((BASTA))) 

     

    Diamo una bella lucidata ai pomelli d'ottone del Titanic e torniamo a srotolare il film del mito di Queen Bey ...

     

    200.gif

     

    Tra l'altro, negli States, in barba alle preoccupazione degli europei sull'ascesa alla casa bianca di Donald Trump, non si parla d'altro del possibile divorzio a settembre tra la Beyonce e Jay Z ... ma non è ancora arrivato il momento di parlare di corna ...

     

    Avevamo lasciato la nostra divina alle prese con le prime rughe d'espressione ... e già, non è più una ragazzina, anche se è più gnocca di qualsiasi ventenne, inizia a sentire il fiato sul collo della nuova generazione di starlette. Il punto non è la bellezza, ma il cambio della decade in corso che segna un radicale mutamento culturale. Beyonce ha ragione a sentirsi una "sopravvissuta" perché tutte le pop star appartenenti alla sua era sono in pieno declino dal 2008 in poi. C'è l'avvento di quello che qui definisco bitch punk che letteralmente sputtana il modello Paris HIlton, che Queen Bay ha sempre tradotto in chiave radical chic ... per lei il 2010 è un anno di riflessione in cui tira le somme di quanto è stata capace di realizzare e soprattutto per capire cosa vuole fare del resto della sua vita ...

     

    200.gif

     

    I coniugi Carter hanno drizzato le antenne sui mutamenti sociali innescati da una crisi finanziaria che qualcuno inizia a paragonare a quella del 1929, la quale indusse gli States nella Grande Depressione e favorì l'ascesa delle dittature che portarono l'intero pianeta alla Seconda Guerra Mondiale ... e il preambolo a questo post la dice lunga su quanto il paragone si stia facendo sempre più reale. Per inciso, i coniugi Carter stanno cercando di decriptare proprio la vostra generazione ...

     

    Da manager musicale, Jay Z capisce che il mercato discografico è a una svolta epocale. Agli inizi del 2000 con Napster e le piattaforme P2P avevamo visto come la digitalizzazione Mp3 dei file musicali avesse spazzato via il supporto CD. Steve Jobs aveva lanciato sul mercato il suo I-Pod che pareva aver tradotto il vecchio concetto di supporto, spostandolo sul mezzo d'ascolto dei file che sarebbero dovuti essere comprati nell'interfaccia web I-Tune ... ma perché si sarebbe dovuto comprare qualcosa che si poteva reperire gratuitamente sulle piattaforme peer to peer? Quel progetto non decollò mai e lo stesso I-Pod ha vita brevissima, soppiantato dall'avvento del I-Phone. 

     

    iJBCF.jpg?resize=630%2C368

     

    Steve Jobs con lo smartphone dà il via alla vera rivoluzione copernicana del nuovo millennio, Google e Facebook faranno il resto creando lo spartiacque generazionale dei nativi digitali 2.0. Jay Z appartiene alla mia generazione, quella dei 56 Kappa della connessione in multifrequenza del modem ... praticamente archeologia digitale ... per non parlare che io e lui siamo nati insieme al nintendo e, non so lui, ma personalmente mi sono formato sui PC che comunicavano esclusivamente in Basic ... sì, stiamo parlando del mesozoico digitale ... in altre parole, era roba per smanettoni che, però, ci ha dato la capacità di accedere oggi al settaggio avanzato dei device moderni. Noi non siamo utenti passivi come invece constato essere i nativi digitali che usufruiscono delle opportunità della rete inconsapevolmente, confondendo il reale col virtuale e viceversa.

     

    Ma ora torniamo nel seminato ---> Jay Z intuisce che il continuo spacchettamento mediatico che si opera nel social net ha disgregato non solo il supporto del CD, ma anche il vecchio concetto di Long Playing nato negli anni 1960/70 con l'industria del Vinile a 33 giri.  Oggi tutti ascoltano la musica su Spotify ma non è una roba scontata. Questo modo di usufruire della musica è un concetto radiofonico che ha sempre costituito il mezzo antagonista dell'industria discografica. La rivalsa della radio inizia con l'idea che la musica si condivide senza bisogno di possederla e sbarca in rete proprio con le WEB radio, ma è agli inizi del 2000, subito dopo Napster, che Richard Jones conosciuto come RJ sviluppa il primo plug in di Last FM che è l'antesignano di Sptify. Cioè applica l'idea di social net all'ascolto radiofonico, permettendo di ascoltare solo cosa piace, escludendo ciò che non ci piace e condividerlo con una comunità di persone. Qui però c'è ancora un'idea di playlist che conserva il concetto di Long Playing ... cioè un album di più singoli che insieme sviluppano un discorso musicale ... come un ragionamento fatto da diverse idee ... qualcosa che rimanda alla musica della rappresentazione teatrale.

     

    Ascoltando solo quello che ci piace ed escludendo il resto, si disgrega ogni archetipo costruito dall'insieme di più pezzi arrivando a un ascolto "molecolare" dove sono le sonorità, i mood che intercettano l'interesse ... spesso brevi loop campionati si ritrovano in pezzi diversi, tanto che l'arrangiamento musicale è oramai un optional. Tutto questo, unito al fatto che si ha tutta la musica del passato in punta di clic, porta a uno scarso se non nullo interesse per sperimentare cose nuove. La creatività è un continuo rimaneggiamento di cose già sentite ... si assiste al tripudio del cantante interprete di vecchi successi del passato, ripassati al filtro di modernissimi tavoli di produzione, che aggiungono i loop più in voga del momento. 

     

    Jay Z lo capisce e acquista a suon di milioni di dollari la migliore tecnologia e dal punto di vista della rete acquista Tidal, una piattaforma musicale norvegese che aveva intuito lo sfruttamento commerciale della condivisione della musica. Dal punto di vista americano la sua operazione finanziaria è un flop perché non diventa il top del mercato, ma col tempo si rivela la scelta vincente e se l'operazione di Jay Z non riesce pienamente è solo perché lui tende a gestirla ancora come fosse un'appendice della sua casa di produzione.

     

    Mi sono dilungato troppo sull'aspetto "epocale" ... chiedo venia ... torno subito alla divina.

     

    200.gif

     

    Beyonce come tutte le Bridget Jones del mondo, raggiunti i trent'anni sente ticchettare il proprio orologio biologico ---> vuole diventare mamma. Metteteci che è una donna del sud e capirete quanto ci si sia messa di punta. Purtroppo si scoprirà molto tempo dopo che ha dei seri problemi a portare avanti una gravidanza e subirà anche un aborto spontaneo. 

     

    Ma sono aspetti che il popolo non deve conoscere della sua regina che ufficialmente appare sempre più spesso accanto alla first lady Michelle Obama, in particolare la coinvolgerà nella sua battaglia all'obesità e se vi ricordate da che città proviene Beyonce, capirete che è perfetta per l'occasione. Ma s'impegnerà in ogni opera di bene fino alla distribuzione del cibo ai poveri .. insomma, un comportamento da vera regina.

     

    Nel 2011 deve tornare alla musica con qualcosa di nuovo e pubblica "4", lo deve soprattutto al marito che si è appena imbarcato nell'affare Tidal e deve rientrare dell'investimento milionario che rischia di mettere seriamente in crisi il tenore di vita della coppia più ricca del mondo. Beyonce da ora diventa tutt'uno con Tidal che è il network che gestisce in esclusiva tutta la sua produzione musicale nuova. 

     

    Il singolo che anticipa l'album rimarrà alla storia con un'esibizione da urlo ai Bildboard Awards del 2011 ... guardare per credere ...

     

    https://youtu.be/NPP10z9nz8I

     

    Questo pezzo è una sintesi perfetta di quanto detto sul nuovo concetto di successo discografico. Musicalmente parlando è inesistente, Beyonce canta su una marcetta da parata militare di majorette ... niente di nuovo perché è un loop ripetitivo che si sente da almeno dieci anni in tantissimi hit single. Arrangiamento musicale pari a zero. 

     

    Il femminismo che propone è quello formale di sempre, usato allo stesso modo dei body succinti che sottolineano un corpo sessualizzato al massimo. Le ballerine sono coreografate in un modo che ricorda moltissimo l'esibizione delle TATU agli MTV Wards del 2003. Questa mia intuizione è supportata al minuto 3:01 del video, in cui si vede per un attimo Jay Z che, arrapatissimo, dal suo spalto VIP s'arrabatta per acchiappare le vesti che le collegiali si strappano di dosso ... 

     

     

    In ogni modo è un'esibizione che soddisfa tutti i crismi del successo mediatico moderno e Beyonce prova di essere ancora in grado di regnare sul mondo del pop che si apre sulla seconda decade degli anni 2000.

     

    E ora guardiamola in un singolo così e così, ma nel cui video Beyonce sfoggia un fisico da panico in tenuta da sexy sposa ... che roba!

     

     

    Un tripudio di ormoni etero in cocktail sudista ... e che ci volete fare? Arriverà il giorno in cui vedremo la stessa roba in chiave lgbt? A Roma proprio oggi mi sono imbattuto in un mega cartellone pubblicitario stradale che reclamizzava "GayWedding Planner" con due sposi sotto una pioggia di confetti ---> ho paura!

     

    L'album 4 vuole annunciare la quarta era di Beyonce, ma in realtà è una sorta di commemorazione dei suoi primi 15 anni di carriera. Le sue esibizioni paiono sempre delle autocelebrazioni ma alla gente piace ed è un successo ovunque. Essere vicina alla coppia presidenziale le permette di esibirsi in tutte le occasioni istituzionali e feste nazionali e quando canta God Bless America fa salire a mille il patriottismo a stelle e strisce. Compirà un mini tour e anche se potrebbe riempire gli stadi, preferisce situazioni piccole e commercializzerà in esclusiva per la Walmart un suo live, c'è da dire che oramai in America c'è rimasta la catena di supermercati Walmart che vende ancora i CD e i DVD.

     

    Qui la vediamo ai festeggiamenti ufficiali del 4 luglio (Independence Day)

     

     

    Il 2012 è un anno particolarmente fortunato per lei. Darà soprattutto alla luce la sua bambina, ma anche dal punto di vista della carriera è un crescendo di successo e una pioggia di riconoscimenti arrivano da tutte le parti. Dopo aver partorito poi, le riviste fanno a gara a eleggerla la più bella, la più sexy, la più elegante, la più ricca e soprattutto influente donna dello spettacolo americano. 

     

    Quindi m'inchino e con regale deferenza mi congedo per ritirarmi nelle mie stanze ... Viva la Regina!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • C'è qualcosa di più deprimente di rientrare da un viaggio e trovare una casa che ti si rivolta contro? Il cancello automatico non ti ubbidisce e poi ti accorgi che hai dimenticato da qualche parte le chiavi di casa e quando finalmente riesci ad entrare, vai per alzare la serranda e spatatrac si rompe pure quella e quel che è peggio, il tuo caro e buon vecchio PC, compagno di vita e custode dei tuoi più intimi segreti, non ne vuole sapere di risvegliarsi ... TRAGEDIA ... Dopo una danza voodoo sono riuscito a rianimarlo, ma oramai è uno zombie e domani monterò quello nuovo ... che tristezza dire addio alle consuetudini ... meno male che c'è il gay forum!  

     

    Ok, mi rimetto a lucidare gli ottoni con la musica dell'orchestrina che fa da colonna sonora al Titanic in rotta di collisione con l'Iceberg ... abbiamo bisogno di te, Super B (!)

     

    tumblr_ob76ubX3iE1t34yrgo1_r1_500.gif

     

    Allora ---> siamo arrivati al 2012 --> Queen B lavora al quinto album che porterà il suo nome. Nelle anteprime si dice che ci saranno sonorità vintage tipo il doo-wop anni cinquanta ... è un'operazione che ricorda quella compiuta oramai quasi dieci anni prima da Christina Aguilera con Candyman.

     

    Intanto Obama è stato rieletto per il suo secondo mandato e lei è chiamata a celebrarne la vittoria e qui succede un patatrac ---> Esce sui giornali che la sua esibizione era in playback!!! ---> Lei è costretta ad ammetterlo, anche se non pronuncerà mai la parola playback, ma dirà che non avendo potuto provare prima ed essendo quella un'occasione troppo importante, ha dovuto ricorrere come è normalmente in uso al --> pre-rec <-- ora non è propriamente la stessa roba il playback e il pre-rec, nel primo caso fingi di cantare con tanto di pantomima e nel secondo utilizzi delle parti preregistrate che è a volte indispensabile ... mentre lei in quell'occasione ha proprio fatto finta di cantare ...

     

     

    Sfido chiunque ad accorgersi che era in playback quindi è stata una soffiata bella e buona ... provate ad immaginare la situazione un po' da Hunger Games, con tutti impegnati affinché l'evento mediatico si realizzi nel modo più spettacolare e solenne possibile ... tutte le più alte cariche dello stato che si commuovono per la sua magistrale esecuzione tenendosi la mano sul cuore e con lo sguardo alla bandiera degli United State of America ... che spernacchiamento! 

     

    tumblr_nw1sgkk9OV1uz35tdo1_r1_400.gif

     

    La regina si rifarà cantando l'inno al prossimo Superbowl Da dove ripartirà con un tour, il Mrs Carter Show e Rolling Stone la inserirà tra i 100 artisti immortali della musica e questo però fa storcere il naso a più di qualcuno. 

     

    A dicembre è uscito il suo nuovo visual album con 32 tracce e 18 video, con il primo estratto XO ---> vedete un po' voi se riuscite a guardarvi sto polpettone pieno di banale retorica sentimentale e musicale ...

     

     

    Per rimanere immortali, in qualsiasi campo, si dovrebbe lasciare un segno indelebile se non nell'innovazione, almeno nell'originalità dell'esecuzione e di eccezionale in Beyonce pare solo esserci una luminosa carriera nei crismi della più consolidata tradizione. XO ovviamente toppa, anche se nessuno lo dice e si ricorre subito a un secondo singolo --> Partition ---> e che dire? Mette in mostra tutta l'argenteria di famiglia ed è proprio tanta, ma tanta ... tantissima roba, ve!

     

     

    In ogni modo il prodotto non è niente di nuovo. La traccia di basso molto basica è ormai roba losangelina alla Snoop Dogg e se proprio vogliamo essere maligni, somiglia troppo a quella di Voge e del vogeing di Madonna ... di cui il video nelle immagini riflesse nello specchio, è praticamente copiato a quello storico di Madonna ... ok, storico, appunto ... quindi potremmo dire che sono dell citazioni colte? Ma sì, ci sta. E poi con quel culo! 

     

    tumblr_o21et5EAUW1v7to6go1_500.gif

     

    Ok, però anche questo secondo singolo toppa in rapporto al capitale investito per promuoverlo. Si dovrà aspettare il terzo singolo e in versione Mrs Carter accanto al maritino per ottenere un buon successo ---> Drunk in Love --> Ma secondo il mio inutile giudizio, il pezzo è ancora più inconsistente degli altri due ...

     

     

    Insomma, quello che appare è un successo inossidabile, ma nella realtà oramai Beyonce è una Celebrity come le altre ma con una bella voce, che tra l'altro si fa pagare a peso d'oro in esibizioni sempre più esclusive. ... dopo aver chiuso l'world tour, riparte per un esclusivo tour di poche date in combine con il marito dove incassa un successo fa-vo-lo-so ... specie negli incassi, con i VIP che fanno a gara ad accaparrarsi i posti in prima fila a suon di migliaia di dollari e conoscenze altolocate. 

     

    Quindi continua l'incetta di premi e riconoscimenti, tra i più meritori c'è quello assegnatole dal Michael Jackson's Vanguard Award, oramai un'istituzione della musica black e lei l'onora con un'esibizione da urlo di ben 16 minuti ... ma noi non ce la guardiamo perché è solo un medley, mentre vi propongo la premiazione "a sorpresa" con il marito che le consegna il premio tenendo in braccio la loro dolce figlioletta ...

     

     

    Che bel quadro di famiglia americana! Sì ... sì ... come no. Beyonce è proprio brava a fingere come nei playback ... avete notato il breve stacco della regia sul volto di Rihanna in parrucca platinata? Tutto ha un senso ... e in quel momento i coniugi Carter sono in piena bufera per le corna che Jay Z non smette di metterle e che ora iniziano a trapelare ... Rihanna oltre che sua concorrente sul lavoro, pare che le abbia sempre conteso anche l'amore del marito ... fin da quando ancora non era suo marito.

     

    Tuttavia la storia regge e si decide di pubblicare una versione platinum dell'ultimo mediocre album e l'affare va bene, ma guardiamo 7/11, uno dei due pezzi inediti inseriti nella nuova versione dell'album, nel cui video si vedono immagini della sua vita quotidiana ... beh, poi vedremo se è così ...

     

     

    Lasciate che vi decripti queste immagini ---> Innanzi tutto si nota che c'è una svolta stilistica anche musicale. Qui stiamo nel bitch Punk ovvero nel nuovo mood urban dell'Hip Hop che non è più solamente black perché, come abbiamo visto in SUd Africa, nei sobborghi urbani oramai ci sono finiti anche i bianchi impoveriti da una crisi economica che si rivela sempre più come una rivoluzione economica, in cui la ridistribuzione della ricchezza si è sclerotizzata senza più arrivare capillarmente in tutti gli strati sociali. Stop, questa è la premessa storica.

     

    Ecco, qui l'entourage di Queen Bay dimostra di essersene avveduto. Le immagini sono tutte dei fake, nel senso che sono immagini ultra professionali girate in una location fintamente quotidiana. Basta bianco e nero platinati o erotismo da night burlesque ... quella roba appartiene al passato e non funziona più con la nuova generazione della seconda decade degli anni 2000.

     

    Nel'edizione degli MTV Awards in cui lei è premiata dalla dolce famigliola, prima di lei era salita sul palco Miley Cyrus che aveva appena scandalizzato il mondo alla stessa maniera che era successa con Britney Spears circa dieci anni prima. Con la differenza che lei non si redime, non va a piangere in televisione e, al contrario, proprio in quella occasione viene premiata per aver definitivamente ucciso Hanna Montana con immagini proprio come quelle proposte da Beyonce nel video appena visto. 

     

    Siamo in piena era social net e delle snapchat video che ritraggono estemporanei momenti sempre più estremi vissuti dagli spring breackers, tra l'altro celebrati anche al cinema in questa nuova forma di narrazione a soggettiva POV, già nota specie nel mondo del porno e anche questo ha il suo perché ...

     

    Ecco, in questo video c'è tutto questo ... lo si coglie da messaggi quasi subliminali ... allora, oltre che alla location e alle riprese sporcate dalla protagonista che finge di sistemare la videocamera come fosse uno smartphone prima di esibirsi ... analizziamo cosa ci mostra ... delle ragazze in mutande da uomo, elemento di trasgressione ... sì, vecchio quanto il cucco, ma proprio per questo offre una chiave di lettura universale ---> le ragazze sono anticonvenzionali .... le ragazze sono poi truccate in maniera che sembrino sciatte o meglio, sembrino bitches ... cioè di cattivo gusto, platealmente troie ... anche se in questo caso con molta misura istituzionale.

     

    tumblr_np6n0fEMJz1qgm5xfo1_500.gif

     

    Beyonce mostra poi un bicchiere di carta, quello rosso che è un must degli spring breakers ... finge anche, ma stavolta molto male, di essere alticcia ... le immagini girate nel bagno si richiamano alle collassate epocali di gente al limite del coma etilico ... ma la parte che io trovo geniale ed originale è l'albero di natale ...

     

    tumblr_nzvgzl91ma1qkomroo1_500.gif

     

    qui gli autori dimostrano di aver colto la vera essenza del disagio di questa nuova cultura nichilista, cioè il senso del paradiso perduto ... un'era che oramai esiste solo nei telefilm, specie nelle commedie datate degli anni novanta. Dov'è finito l'albero di natale? I regali della perduta infanzia ... beh, se li sono fottuti insieme alla classe media, ovvio. Oggi rimangono solo nel virtuale, nelle snapshot delle torte di cake disign immangiabili ... gli alberi di natale si postano sui profili già confezionati, che bisogno c'è di spendere i soldi per mettersene uno in casa che poi non si sa dove metterlo nel resto dell'anno o peggio non si capisce in quale mondezza vada riciclato ... meglio i regali fotografati e mai ricevuti o quelli brutti e inutili che si ricevevano prima? Non lo so ... ma oggi è questa la storia e quel dolore malinconico ci si torce nelle budella ... almeno di chi non se li ricorda quei natali di merda, ops, non volevo rovinarvi la nostalgia ...

     

    Da ora Queen B diventerà bitch punk? Vedremo ...

     

     

    tumblr_o4lsg7nmY91riae3do1_500.gif

     

    Siamo arrivati a Lemonade che è anticipato dal trambusto creato dalla rissa in ascensore tra Solage, sorella di Beyonce, e Jay Z. Immagini riprese dal circuito di sicurezza e comprate a peso d'oro dal TMZ, noto portale di gossip che dà da mangiare a tante Celebrity.

     

     

    Notate che nell'ascensore c'è anche Beyonce e non muove un dito ... ma insomma ... questo accade nel 2014 dopo il MET Gala e si metterà a tacere la vicenda dicendo che Solage era furiosa perché il cognato non investiva abbastanza nella sua carriera di cantante ... cioè, si fa passare Solage per una mezza fallita rancorosa per il successo ottenuto dalla sorella. 

     

    Le cose però non stavano così ... Solage difendeva l'onore della sorella messa alla berlina durante la festa dalla corte sfacciata di Jay Z a Rachel Roy, una nota design americana.

     

    rita-ora-01-435.jpg

     

     

    Nel nuovo album Beyonce pare proprio intenzionata a tirare la somma di anni di carriera trascorsi a farsi crescere le corna. Soprattutto stuzzica la curiosità della gente quando descrive la goccia che fa traboccare il vaso chiamandola Becky with the good hair ... ascoltiamoci la canzone che contiene la frase ---> Sorry

     

     

    Beh, il bianco e nero è quello di sempre, ma non ritrae più la solita solfa platinata ... Il sound invece è ancora troppo poco coraggioso, tuttavia qui l'ispirazione c'è e si sente.

     

    tumblr_o27h5bfvJi1ueplnzo1_500.gif

     

    Beyonce presenta l'album comparendo al Superbowl che oramai è la dependance di casa sua e parte subito per il tour, cioè lontano dal marito ... "riesco a sentire la disonestà, te lo leggo in faccia" con questa frase si apre l'album e poi "credi forse di essere sposato con una puttanella qualunque?" e no ... l'ira delle regine è sempre stata assai pericolosa mio caro Jay Z ... ascoltiamoci il pezzo che contiene la sua dichiarazione di guerra ...Don't hurt yourself

     

    https://youtu.be/v_i4nnM-tcU

     

    Come andrà a finire lo sapremo prossimamente, ma ora concentriamoci sulla musica ... Lemonade è più del solito visual album cui ci ha abituato Beyonce, è un vero film di 60 minuti girato a New Orleans e trasmesso da HBO, ecco il trailer 

     

     

    L'album è promosso dal singolo Formation ---> bello ... bello ... bello ...

     

    https://youtu.be/WfMlFxrMb18

     

    Orgoglio nero in salsa sudista ... pieno di riferimenti all'attualità e simbolismo pregnante come quello della macchina della polizia che affonda nell'alluvione (della protesta nera).

     

    dal punto di vista stilistico, Beyonce dimostra di aver trovato la quadra tra il suo stile e quello del nuovo bitch punk ... il sound anche strizza l'occhio alle nuove sonorità pur rimanendo nei solchi di un R&B black con forti connotazioni hip hop. C'è poi il suo femminismo che io trovo sempre un po' di comodo, ma va detto che Beyonce ha promosso una campagna contro l'analfabetismo delle ragazze di colore e questo è un problema reale perché le donne nere subiscono due tipi di razzismo ---> quello della pelle e l'altro sessista interno alla comunità di colore. 

     

    Intanto l'operazione mediatica di Lemonade è stupefacente e tutte e 12 le tracce dell'album entrano nella top 100 regalando a Beyonce un altro record, a nessuno prima di lei era mai riuscito una roba del genere ed ecco ... sicuramente lei entrerà nella storia del guinnes dei primati. 

     

     

    Per chiudere il suo capitolo vediamo di chiarire se è o no "Bitch Punk" ... facciamo un giochino ---> provate a riconoscere Beyonce tra queste immagini di Brooke Candy

     

    tumblr_n4pz16Gji71ryobwro1_500.giftumblr_nt67wkfkLM1uz35tdo1_540.gif

    tumblr_n4tj4bEikC1rsxbklo1_500.gif

     

     

    Beh, non è difficile ... tuttavia, si capisce quale strada ha imboccato Queen B ... chiudo con il duetto che sancisce tutto ciò, quello con Niki Minaj 

     

    https://youtu.be/FsiLmKoWpoU

     

    ... che sia stata proprio Niki a permetterle di riprendere contatto con il mondo musicale attuale? 

     

    Basta così ... la prox volta andiamo a conoscere meglio la cortigiana più odiata dalla regina ---> Rihanna 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Eccoci qua --> Apriamo il capitolo controverso di una vera dark lady dallo sguardo glaciale ... una che sa di essere una regina senza bisogno del consenso di qualcuno che gli mette una corona in testa ...

     

    tumblr_o0qs8meWki1s22rc8o1_500.gif

     

    Avendo ancora negli occhi l'immagine solare e sanguigna di Queen B, mi appare lampante come un fulmine temporalesco il titolo regale da dare a Rihanna  >> La Regina Oscura del Soul<< dal fascino ammaliatore di una fatale gorgone ...

     

    tumblr_nzh025grRP1u32h1do1_500.gif

     

    Ma iniziamo a scoprire il segreto che si nasconde dietro il suo impenetrabile sguardo ---> Chi è Rihanna? 

     

    Come è mia consuetudine partirò dalle sue radici, dov'è nata e l'ambiente culturale in cui si è formata. Come saprete lei non è americana e questo mi sembra già un dettaglio importantissimo. Nasce a Bridgetown nella parrocchia di Saint Michel di Barbados e allora andiamo a vedere cosa significa tutto questo.

     

    Barbados non è la solita isola caraibica ... è innanzi tutto il 51esimo paese più ricco del mondo ed uno dei paradisi fiscali entrati a pieno titolo nella black list internazionale. Qui non c'è disoccupazione e il reddito procapite è paragonabile a quello di un paese europeo. 

     

    Ma Barbados è un isola diversa anche culturalmente ... innanzi tutto è posta talmente a est rispetto ai Caraibi che potremmo anche definirla un'isola dell'oceano atlantico. Sempre battuta dai venti atlantici,  il suo governatore controllava tutte le Windward Islands "sopravento" ... ma guardiamo alcune foto della città natia di Rihanna nonché capitale dell'isola ...

     

    330px-Bridgetown.jpgbridgetown-barbados-waterfront.jpgvictory-square-300x224.jpg

    1200px-Bridgetown_main_street_02.jpg

     

    Certo che se uno conosce Barbados solo dalle brochure con cui ci vendono le vacanze su spiagge caraibiche, si può rimanere spiazzati da queste foto che sì, le ho scelte proprio apposta. In particolare l'ultima con l'insegna "taverna degli scozzesi", infatti qui, insieme agli schiavi neri c'erano anche gli schiavi bianchi Redlegs. Gli inglesi li chiamavano "gambe rosse" perché la loro carnagione bianca arrossiva esageratamente sotto il sole. Erano inglesi deportati qui da Cromwel durante la ribellione di Monmouth o irlandesi e scozzesi ostracizzati durante le guerre civili . 

     

    La lingua, che è sempre un buon metro per misurare la cultura di un luogo, nata dal miscuglio di queste culture è il bajan. Il termine era un dispregiativo usato dagli inglesi per definire proprio la genia creola degli schiavi che la parlava. La sintassi mischia appunto il dialetto di Liverpool, lo scozzese, l'irlandese e un idioma africano, il twi che rientra tra le lingue kwa che, se vi ricordate, avevamo trovato in Ghana, infatti parlano twi l'etnia Akan che, siccome è una lingua tonale come il latino, fu scelta come lingua per tradurre la bibbia in africano. 

     

    Lo so che mi sto allontanando dal seminato, ma c'è il suo perché. I distretti amministrativi di Barbados si chiamano "parrocchie" e anche se è l'accezione anglicana quella dominante, il cattolicesimo e il misticismo gotico che gli è trasmesso nella tradizione nordeuropea permea la cultura creola bajan. Aggiungiamoci il vento che batte costantemente l'isola, i cirri temporaleschi che per sei mesi l'anno coprono il cielo e poi il gotico delle chiese anglicane con tutto il repertorio del bestiario medievale in bella mostra ed ecco ottenuto il cocktail di mistero che si riflette nella figura altera ed elegante di questa nostra dama creola. 

     

    tumblr_nxujm3OGnf1suom04o1_400.gif

     

    Ok ora che abbiamo capito da dove viene, vediamo in particolare la sua storia. Lei è nata nel 1988 da un magazziniere creolo di padre irlandese che aveva avuto altri due bambini e una bambina da tre relazioni diverse, prima d'incontrare la madre di Rihanna, una contabile afroamericana cui farà partorire altri tre figli prima che lei riesca a liberarsene perché dedito ad alcool e cocaina. Diciamo che come storia famigliare è tipicamente caraibica ... 

     

    Rihanna ha frequentato la scuola dell'obbligo a Barbados e quindi si è formata nel sistema scolastico di matrice anglosassone e ha prestato servizio nel corpo dei cadetti dell'esercito barbaridiano e la sua istruttrice sarà anche la sua talent scout, Shontelle che all'epoca scriveva musica per artisti locali ... ma ascoltiamola e capiremo da dove arriva il talento autorale che distingue Rihanna.

     

     

    Nel 2003 Shontelle che le fa da agente, riesce a farla esibire in presenza del produttore discografico Evan Rogers in vacanza sull'isola. Piccola nota curiosa, canta Emotions delle Destiny Child ... segno del destino? Bah, la cosa importante è che Evan la prende sotto la sua ala protettrice e appena finisce la scuola dell'obbligo (sedici anni) parte per il Connecticut e registra sei demo, tra cui un brano originale Pon the Replay che le farà guadagnare un contratto per sei album con la Def Jam Recording

     

     

     

    Ho scelto questa esibizione televisiva perché il video ufficiale è proprio banale con lei che viene proposta solo per il bel faccino. Ma facciamo subito un paragone con i primi successi di Beyonce ... beh, questo R&B è molto dance commerciale senza una connotazione particolarmente black, tanto che il DJ è latino ... già questo ci dice come Rihanna non venga presa per una cantante di colore ma latino-americana. E' importante perché negli Stati Uniti il trattino conta moltissimo ed esiste un vero e proprio razzismo nero verso i mulatti. Prince per esempio faticò moltissimo per farsi accettare come cantante di musica black e Rihanna stessa racconta che a scuola subì il razzismo alla rovescia a causa della sua pelle troppo chiara. 

     

    In ogni modo, l'essere considerata latina le apre un mercato sicuramente più internazionale e il suo primo album "Music of the Sun" che già dal nome richiama ad atmosfere caraibiche, si vende bene in tutto il mondo e questo primo singolo si piazza bene anche in Italia. Il secondo singolo è If It's Lovin' That You Want ... un regge facile facile da ascoltare esclusivamente in spiaggia ... tiritiritiratei ... 

     

     

    Mi sembra chiaro che Evan e compagnia bella la considerano solo per la bellezza ... comunque il detto "tira più un pelo di ..." è sempre valido e quest'album vende oltre due milioni di copie ... ma se consideriamo il rapporto con il vasto mercato su cui è proposto, ci sono stati debutti più degni di nota. Il dato invece rilevante sono le passa 600mila copie piazzate negli Stati Uniti ... ben poca roba, sia chiaro, ma le permettono di farsi notare nelle classifiche di vendita che è fondamentale in questo paese. 

     

    Morale della favola, porta a casa il risultato e siccome il mercato della dance è umorale e il ferro va battuto finché è caldo, esce subito il secondo album. Il singolo A Girl Like Me è nelle radio ad aprile del 2006, anticipato dal successo da numero uno del singolo SOS

     

     

    Tanto per inquadrare il periodo storico --> In questo momento Britney Spears si sta fottendo la carriera a causa delle sue cattive amicizie tipo Paris Hilton ---> Christina Aguiera sta per piazzare il suo successo più grande di Candy man ---> Madonna è tornata in auge in America e nel mondo con The Confession Tour ... di cui si sente molto l'influenza in questo R&B molto pop bianco anni settanta ripreso da Ne-Yo.

     

    Il singolo che segue l'uscita dell'album è Unfaithful ... una ballata romantica senza troppe pretese, ma che le calza come la scarpetta di cristallo  a una Cenerentola. Quei ritmi caraibici e quella solarità latina si sposano poco con l'animo malinconico e europeo della terra da cui proviene ... qui s'intravede anche nel testo quel sottile confine d'ombra su cui lei cammina in tacco 12 come un'elegante funambola ... peccato che musicalmente parlando il pezzo faccia proprio cagare ... 

     

     

    We Ride è il terzo singolo e inaspettatamente è un flop ... secondo me nessuno si è accorto che era lei a cantarlo, tanto è una roba così trita e già ascoltata milioni di volte ... carina per carità, ma assolutamente trasparente e poi lei che viene proposta che guida sulla Key West di Miami ... roba più scontata per una cantante caraibica non si potrebbe ...

     

     

    Negli States un flop va subito fatto dimenticare e sparano immediatamente il singolo successivo Break It Off in tandem con Sean Poul che le pop star femminili si passano come un lipstick di sicuro successo

     

     

    Intanto Rihanna è impegnata nel suo primo tour ovviamente estivo perché si sa che la musica latina tira solo d'estate. Il suo manegiament la piazza bene anche come attrice ... beh, diciamo che la fanno comparire in serie TV tipo quelle adolescenziali che imperversavano all'epoca, cioè dei musical dove cantavano e ballavano senza sosta ...

     

    In finale il successo c'è ma va consolidato e soprattutto Rihanna deve trovare un altro produttore, uno che le permetta di uscire dal solito cliché di cantante caraibica che sculetta sulla spiaggia cantando ritornelli bisillabici ... ciccipiricicci ... tirititirità ... ullallalalala ...

     

    Ci riuscirà? Certo che sì ...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Facciamo un rapido punto della situazione --> La malinconica adolescente Rihanna Fenty cresce in una famiglia fin troppo allargata con un padre violento e dedito alla cocaina. Ma dia mo un occhiata ai volti con cui è cresciuta ...

     

     

    07521c8f70ab3f62c48c7969376c48c1.jpg

     

    Quello accanto a Rihanna è il suo ragazzo Chris Brown

     

    father-jpg.jpg

     

    Quadretto di famiglia con lei adolescente e il fratellino più piccolo

     

    Dalle foto pare comunque una famiglia abbastanza serena ... classe sociale medio bassa direi ... ma del resto con sei figli e padre che pippa ... la sorella maggiore Samantha fa il consigliere politico e il fratello Jamie è un affermato grafico, se ne deduce che dopo tutto la madre Monica deve essere stata una roccia per riuscire a tenere tutti in riga e farli studiare. 

     

    Questo è Rajad Fanty quello che Rihanna ha sempre chiamato il suo baby bro ... è il fratello più piccolo cui è legatissima.

     

    rajad-fenty.jpg

     

    Lo ha sempre portato con sé e lo coccola con regalini tipo un'automobile da 100mila dollari per festeggiare i suoi sedici anni ...

     

    rihanna-rajad-fenty-chanel.jpg

     

    Qui lo vediamo piccolissimo mente Jay Z gli liscia il pelo  ... mmmm ... 

     

    CFj7EZoWAAAs-UK.png

     

     

    Cosa si può dedurre da tutto ciò? Una madre con una marito emotivamente instabile che per tenere insieme tutta la carovana ha dovuto usare il pugno di ferro, quindi molto "ordine e disciplina" e poco affetto. La presenza in casa di fratellastri e sorellastre ha sicuramente diviso il nucleo famigliare con un prima e un dopo, Rihanna faceva parte del dopo e probabilmente ha affettivamente adottato il fratellino più piccolo. In un certo senso Rihanna potrebbe essere una ragazza cattolica stile italiano, che quando ti fidanzi con lei, devi essere prima accettato da tutto il clan famigliare. 

     

    purplenyc7.png

     

    Ma ora torniamo alla sua carriera che poi sfama i lussi di tutto il parentado ... eravamo arrivati alla svolta professionale che le permetterà di lavorare con dei produttori del calibro di Timbaland ... e qui che la sua strada s'incrocia pericolosamente con quella della regina Beyonce ...

     

    970101_20150410_musicamodavita_blogspot.

     

    Questa foto mi fa morire ... guardate il sorriso nervoso di Beyonce (!) quello stravolto di Jay Z e, invece, quello soddisfatto di Rihanna ... mi sa proprio che questa foto è un'imboscata dell'amante che vuole rovinare la festa alla coppia da copertina. 

     

    Qui veramente ce n'è da scrivere un romanzo ... allora ... se ne raccontano di ogni e non so da che parte cominciare ... facciamo un passo indietro e cerchiamo di ricordarci bene chi è Jay Z ... la vicenda della sua ascesa al potere dell'Hip Hop ... ecco ... voci sostengono che lui avrebbe sottoscritto un patto col diavolo o sarebbe entrato nella club degli Illuminati ... ora lasciate stare se il diavolo esista o meno, sicuramente c'è chi ci crede ed esercita il suo culto o culti perché poi è una roba molto complessa, ma non voglio scendere in questi dettagli ... sta di fatto che diavolo o no, esistono queste "lobby" di adoratori e pare che Jay Z abbia venduto l'anima al diavolo.

     

    Premesso che stiamo al livello di pettegolezzi divenuti leggenda, ma insomma ...  pare che Jay Z sia rimasto folgorato dalla misteriosa ragazzina caraibica e l'abbia praticamente costretta a firmare il contratto con la Def. Sembrerebbe che se la sia fatta condurre nel suo ufficio e poi, rimasti soli, le abbia detto che poteva scegliere se firmare quel contratto e uscire dalla porta da dove era entrata da star o direttamente giù dalla finestra. Magari l'ha pure detto, ma lo slang hip hop è sempre molto colorito nelle sue espressioni brutali, quindi sarei propenso a credere di più a un "linguaggio figurato" piuttosto che a una minaccia vera e propria ... resta però il fatto del contratto per sei album a una ragazzina sconosciuta, questo sì che mi suona strano in un periodo quando anche le grandi pop star spesso si autoproducono i CD. 

     

    Poi c'è il gossip di questi giorni e si viene a sapere che Jay Z teneva una linea telefonica diretta e riservatissima, tipo quelle del presidente Obama, esclusivamente per Rihanna ... ma cosa si saranno dovuti dire di così segreto? Anche perché il sesso telefonico ai tempi di Skype non pare plausibile. Nel 2005 pare che Beyonce lo lasci per sta roba e si separano per più di un anno! Tuttavia non erano ancora ufficialmente fidanzati e pare proprio a causa dello stile di vita di Jay Z figa dipendente. Ma allora cos'è che rende quella ragazzina caraibica così speciale da determinare un allontanamento? 

     

    Beyonce e Rihanna hanno qualcosa in comune --> sono creole ---> New Orleans che è la città creola degli Stati Uniti è ben nota per le sue ascendenze cattoliche perché era francese e furono proprio i francesi che unendosi carnalmente agli schiavi diedero vita alla razza creola nonché al Jazz e da qui a tutta la musica black. Tutto si confonde nel voodoo  africano con i santi cattolici e ne viene la santeria caraibica e fermiamoci qua ---> che sia questo che affascina Jay Z della cultura dei mezzo sangue creoli? 

     

    In tutti i primi video di Rihanna appaiano dei simboli esoterici come il tridente che sì, può essere quello di Tritone, ma anche il forcone del diavolo gli somiglia parecchio. Insomma, esoterismo a parte, se Beyonce conosce Jay Z e le se propensioni, certo non le saranno sfuggite le astuzie messe in atto dalla seducente ragazzina bajan. 

     

    tumblr_nzu7i7C2d21rzvsfro1_250.gif

     

    Arriviamo dunque al 2007 ... esce Good Girl Gona Bad ... da tenere sempre presente che nella musica black, titoli e testi rientrano nel dialogo quotidiano, sono messaggi diretti a un mittente che poi replica e così via ... qui Rihanna si è stancata di rimanere all'ombra di Beyonce e in qualche modo riesce a costringere Jay Z a produrle un album con i controcazzi ... esce Umbrella ...

     

    .. e tornano tutte le storie del satanismo ... nell'intro Jay Z recita ---> L'uomo della pioggia è tornato con la signorina luce --> L'uomo della pioggia negli Stati Uniti si può intendere come demonio o diavolo per via della tradizione della danza degli spiriti dei nativi americani che è una ibridazione nata con la conversione al cristianesimo, nel gergo hip hop è usato sempre con questa accezione e il senso di "ombrello" è inteso proprio come scudo dall'uomo della pioggia, cioè il diavolo.

     

    ... altra strofa cantata da Rihanna, ma scritta da Jay Z --> Ti ho fatto un giuramento e adesso che stai piovendo più che mai, so che ci apparterremo per sempre ---> e poi ci sono le immagini del video ...

     

    5.jpg

     

    Vi ricorda qualcosa? Gli illuminati forse?

     

     

     

    dia.jpgcaprone.jpg

     

     

    Bah ... c'è poi il numero 6 che ritorna spesso, specie in quello che pare un battezzo con gli scrosci d'acqua, appunto 6, in cui appaiono immagini subliminali ...

     

    rd.jpgrd1.jpg

     

    Torno a ripetere che non sto facendo un processo o sostenendo qualche tesi, dico solo che c'è gente che ci crede in queste robe e ci tiene a manifestarle in questo modo, quasi come una prova di appartenenza ... ok, chiudiamo qui sta storia.

     

    Umbrella rimane comunque un pezzo favoloso dal punto di vista musicale e soprattutto affascina in chiave rock e quindi ve lo propongo nell'esecuzione che Rihanna esegue ai Brit Award

     

     

    alla prox ...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Allora ... a parte le stramberie demoniache eccetera ... Umbrella oltre che a far conoscere Rihanna al mondo come una star di primo livello, ha il merito di proporla nel modo giusto, cioè con uno stile musicale più europeo che americano e assolutamente lontanissimo dalle sonorità caraibiche con cui era stata proposta fino a quel momento. Tutto questo è certificato dal record di vendite nel Regno Unito. E sì, è proprio il caso di dirlo ---> Queen B non è più la sola regina della black music ...

     

    tumblr_o6phaydBYV1tjwaq7o1_250.gif

     

    Il singolo che segue è Shut Up and Drive, un brano pop bianco up-tempo che sarebbe potuto essere cantato da una Britney Spears ... per non parlare dei riferimenti all'american graffiti dove i neri non esistevano proprio ... 

     

     

    A me sembra chiaro come si voglia trovare a Rihanna uno spazio commerciale non in competizione con quello di Queen B. In ogni modo lei è superlativa, elegante e fascinosa anche in un'officina e che dire di come sta bene su quel palco rockabilly in tenuta da pinup? Sì, il brano non riesce a bissare il successo di Umbrella, ma nessuno pensa lontanamente che sia un insuccesso ... a Rihanna serve soprattutto un pezzo che dimostri la sua versatilità canora ... lei ha ancora molte altre sfaccettature da mostrare ...

     

    tumblr_o5qfwnUbUj1rql1mzo1_500.gif

     

    Ma per quanto potevano rimandare lo scontro diretto tra le due rivali? Rihanna non ha paura e lancia il suo guanto di sfida con Hate That I Love (You). Un singolo poco conosciuto da noi perché è un prodotto per le Charts black del mercato Statunitense ... si fa aiutare dal suo amico Ne-Yo con cui duetta...

     

     

    Lei qui dimostra di avere una timbrica vocale black perfetta con sfumature nel vibrato veramente originali e che danno un gusto jazz al suo R&B. Il testo e il video mostrano intanto una coerenza con i brani precedenti nella tematica che definisce subito il chiaro scuro di una personalità lunare. Tanto per dire il titolo significa Odio quanto Amo e nel video solo alla fine i due personaggi che la tradizione vorrebbe innamorati e quindi incontrarsi in un bacio a lieto fine, quindi con l'amore che trionfa sull'odio ---> Beh, quando nel testo si dichiara il "Tu" cioè che effettivamente i due stanno parlando della loro storia, poi si sfiorano nell'ascensore giusto il tempo per andare dai rispettivi amori ... quindi tutto acquisisce il sapore dell'equivoco e continueranno a odiare quanto ad amare perché le storie d'amore perfette ci sfuggiranno sempre. Insomma, con Riri nulla è mai come appare ...

     

    tumblr_o9la84mhHb1u32h1do1_500.gif

     

    Lei continua a camminare sulla linea tra luce ed ombra e stupisce quando strizza l'occhio al suo idolo Michael Jackson proponendo qualcosa che sicuramente ricorda Thriller, ma se si ascolta bene la struttura musicale del pezzo, fa tornare in mente Billy Jean ---> Disturbia. 

     

     

    Follia borderline con una spruzzatina di voodoo e gotik punk? Bah, sicuramente si nota che Rihanna non ha il senso del ritmo, anche se è bravissima a prendere pose plastiche ... praticamente il contrario di una ballerina caraibica e ma è così, lei è un raggio di luce argentata che fende l'oscurità della notte ... altro che Miss Sunshine che ci voleva presentare Jay Z ...

     

    tumblr_o1upgiNhVE1v1jrneo1_500.gif

     

     

    Com'è ormai consuetudine, un album di successo viene ripubblicato in versione deluxe, cioè con un secondo CD con qualche nuovo inedito. Nel caso di Girl Gone Bad -Reload  se non sbaglio ci sono dei duetti che paiono obbligati, uno con Marron 5 che all'epoca duettavano con tutte le belle fighe e il cantante si vantava delle misure del suo pistolino ... ma questa è un'altra storia ...

     

     

    A me sto pezzo non piace per niente ... e non è piaciuto neanche all'epoca e solo in Australia si accorsero di questa collaborazione dimenticabile.  Segue Take a Bow, una ballata ad uso e consumo del mercato americano che impazzisce per questo soul ... questa ballata è in pieno stile Beyonce.

     

     

    Ma se take a Bow conquista la vetta della chart a stelle e strisce, il singolo sucessivo --> Disturbia ---> ribadisce quale sia la via maestra di Riri e replica il successo di Umbrella. Oramai chi aveva ancora qualche dubbio sulle sue qualità, deve ricredersi e persino Gastone alias Justin Timberlake decide di fare uno sgarro a Queen B e duetta con lei.

     

     

    Beh, non si può certo definire un duetto ... diciamo che lui ha scritto il pezzo e solo dopo, quando il successo di Rihanna si è consolidato, decide di fare una doccia sexy nel video ... anche sto singolo non sarà certo indimenticabile. Va meglio con un altro "vero duetto" con T.I, ma è tutto merito dei Dragostei (spero di ricordare bene il nome) una band rumena che aveva inciso con successo il ritornello campionato in questo pezzo.

     

     

    La sua voce si sposa bene con ogni genere, ma quello che emerge è la sua immagine che si connota sempre di più in quella di una fascinosa dark lady. Un ruolo che non è possibile recitare o tenere lontano dalla vita private, in quanto dark lady si nasce e non si diventa. E' così che lo sfolgorante tour mondiale concluso in un mega concerto di Città del Messico che doveva essere il preludio all'incoronamento ai Grammy Awards ... fa esplodere il suo rapporto con il fidanzato Chris Brown. Non si capisce bene come vadano le cose, quelle che si sono viste sono le immagini del suo volto tumefatto alla vigilia dei Grammy Awards ...

     

    chris-picchia-rihanna-300x225.jpg

     

    Quello che shocca è lei che lo perdona e anche questo rientra in quel suo essere fuori dalle convenzioni. Tuttavia, dopo questo episodio scompare dalle scene per parecchio, fino a quando Jay Z la chiama all'appello per una missione ben precisa insieme alla sua spalla di sempre Kanye West ... e si torna a parlare degli Illuminati ... 

     

     

    The New order's world got to die! Questo urla quella folla brandendo spranghe ... quelli che dovrebbero morire sono i padroni del nuovo ordine mondiale, appunto gli oscuri illuminati che starebbero dietro a ogni complotto e soprattutto sarebbero gli ispiratori della crisi economica appena esplosa negli Stati Uniti. 

     

    Cos'è, il servo che morde la mano del padrone o una palese dissimulazione? Non lo so, però è strano che per mettere su questa sceneggiata poco credibile, Jay Z chiama accanto a sé proprio tutti quelli che con lui sono stati tacciati di simpatie col diavolo ... 

     

    Ma per Rihanna è il momento di spiccare il volo e lasciarsi alle spalle tutto ciò che è stata la sua ascesa al successo. Ora è una star e deve pensare a costruire una solida carriera sui proprio tacchi 12 e vedrete se ci riuscirà! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Ho avuto una giornata lunga e pesante ... da stamattina che sto in mezzo agli umanoidi e questo non giova al mio buon umore ... ma lasciamo stare l'autunno caldo che si preannuncia sul fronte politico e ( ...acci vostra! Ma come si disattivano le notifiche da Twitter e FB su W.10?) OM ... OM ... Il mondo no esiste ... OM .. i cattodem no esistono ... OM ... Invoco il voodoo di Rihanna per estraniarmi nel mondo dei sogni ... OM ..

     

    tumblr_lztje7Elay1qewmu6o1_500.gif

     

    Spariamoci subito qualche minuto di musica con il primo singolo estratto dall'album uscito nel 2011, Talk That Talk ---> We Found Love

     

     

    Il clamoroso successo che ottenne questo pezzo merita una riflessione generale ...  

     

    I numeri messi a segno da questo singolo fanno paura, tant'è che non si può riuscire veramente a quantificare il successo ottenuto. Basti pensare che in prima battuta, cioè nei primi quattro giorni di vendita, in UK ha portato a casa 85mila downloads e negli States 117mila ... 4 giorni significa che la gente lo ha acquistato al primo ascolto oppure lo stava aspettando, ma non stiamo parlando di Lady Gaga o Beyonce ... cioè, pop star con un grande pubblico fidelizzato. Senza contare che il pezzo è assai poco riconoscibile come prodotto di Rihanna ...

     

    Lasciamo stare Rihanna e andiamo a vedere chi lo ha scritto e prodotto ---> Calvin Harris ---> primo singolo ufficiale nel 2007: Acceptable in 80's ... se facesse almeno cagare, avrebbe una sua funzione fisiologica ... inserisco il video di una simpatica combriccola di ragazzi italiani che però azzeccano solo uno riferimento agli anni ottanta ---> Il sintetizzatore ...

     

     

    Calvin Harris è un DJ britannico che "voci" sostengono facesse pessime serate in dico. Bah, comunque pubblica fin dal 2002 ma solo su vinile e a uso e consumo delle discoteche ... che passasse la sua musica nelle serate? 

     

    giochino --> Indovinate chi è Calvin Harris tra le mega star tra cui è seduto ...

     

    tumblr_nm1d2hlzFy1qdd19ko1_400.gif

     

    E sì, il ginger DJ britannico dopo la pubblicazione di We Found Love è diventato il produttore delle grandi pop star, incassando una robina tipo 66milioni di dollari. Ma quel è il suo segreto? Proviamo ad ascoltare qualcos'altro? Mi premuro con dell'imodium ... non si sa mai ... chi lo ascolta tutto non vince nessun premio, quindi vi metto un tizio simpatico che trascorre la sua giovinezza nello scantinato di casa a girare video, convinto di saper ballare bene ... vallo a capire perché mi sta simpatico!

     

     

    Ok, bisogna che dia un senso a tutto ciò ... Calvin Harris fa il salto di qualità quando entra nel gruppo di produttori di Kyle Minogue e allora ascoltiamoci qualcosa dall'album X e vediamo se riconosciamo la sua mano ..

     

     

     

    Sì, qualcosa si rintraccia specie nel sintetizzatore ... comunque a me sto Harris non pare certo una cima di genio ... mi sento di dare ragione a chi sostiene che per We Found Love si sia fin troppo ispirato a Guetta ... di sicuro c'è che sarà questo singolo a dare la cifra per tutti i suoi singoli successivi, ve ne do un breve (brevissimo) compendio ...

     

     

    Bisogna riconoscergli di aver creato il sound pop dance degli ultimi sei anni ... facciamo un distinguo con la musica e torniamo da Rihanna che è meglio. Dal suo punto di vista questo singolo ribadisce tutto quello che ho scritto fin ora. Il video, perché è di questo che stiamo parlando è stato girato dalla regista cubana Melina non so cosa che già lavorava in pianta stabile per Jay Z e Queen B e aveva prodotto per Rihanna il video di Rude Boy ... guardiamocelo ...

     

     

    I riferimenti agli anni ottanta made in New York si sprecano in questo video ... ma sostanzialmente non c'azzecca niente con il successo di quello di We Found Love. Tutte le recensioni che ho letto concordano con la mi analisi, cioè che il video è sul solco di tutto il cinema indie prodotto negli anni novanta... roba forte, tipo Trainspotting o la trilogia di Araki: Totally Fuck up!, Doom Generation ed Extasy Generation. Ma a mio giudizio, soprattutto Drugstore Cowboy di Gus Van Sant del 1989 ... questo video è proprio un compendio visivo degli effetti usati in quel cinema emotivamente estremo nella sua decadenza nichilista ... rimane un mistero per me capire da dove sia potuto uscire fuori.

     

    Ovviamente tutti i ben pensanti si aizzano contro al cattivo esempio lanciato da Rihanna che nel video assume droghe, sbratta, ruba e compie atti di deliberato vandalismo, si presta a scene di sesso esplicito e violento, senza mai che a tutto questo faccia seguito una condanna morale. Negli anni novanta sta roba manco sarebbe stata notata, ma i tempi sono cambiati e veniamo da un decennio dove hanno trionfato i valori tradizionali della famiglia e il patriottismo e tutti sempre dalla parte del bene contro il male ... ecco, con Rihanna il bene e il male tornano a confondersi ...

     

    Facciamo la sinossi del video ---> la voce introduttiva racconta: E' come se urlassi senza riuscire a farmi sentire ... Ti senti senza speranze come se ormai più niente possa salvarti ... ---> tralasciando le scene che introducono quella mezza sega di Harris (ops, l'ho detto) nel video scorrono dei flash di vita vissuta, stile steadycam a commentare la loro storia d'amore "estremamente" felice ... quante parole ... se vi guardate sta robina degli Smashing Pumkins capirete da dove arriva questa cifra stilistica ... non spaventatevi per la faccia da vampiro di Billy Corgan ... 

     

     

     

    Con We Found Love è come se il mondo uscisse dal letargo, come se gli anni novanta riemergessero all'improvviso dall'inconscio dov'erano stati fatti scomparire. La prima decade del 2000 non è esistita ... nel senso che non ha lasciato traccia che sui videogiochi e giochi da tavolo ... non è una critica, sia chiaro ... Mica starò sparando un pistolotto? In ogni modo, da questo momento in poi ... dal 2008 in poi ... il mondo si rivolta e lo fa anche nella musica, arrivando appunto al 2011 in un pezzo che più pop non si potrebbe, a restituire complessità esistenziale a quelle figure bidimensionali che erano diventate le pop star dei primi 2000. Per chi stesse pensano --->  e ma non bisogna mica perarsi per essere profondi ... non bisogna certo fare gli straccioni per essere poeti ... e ma ... sicuramente sì, ma per tutti i primi 2000 ci siamo cibati ricche ereditiere ubriacone ... figli di papà che ci raccontavano quanto è difficile nascere ricchi e famosi e tutto ciò intonandolo in balli da musical stile Disney ... andiamo avanti che è meglio ...

     

    tumblr_newq80NZ8U1soax7po1_500.gif

     

    C'è un difetto in tutto ciò ... come abbiamo visto, salve Rihanna, tutti gli altri autori non si capisce come ci si siano trovati in quel video e allora ascoltiamo il singolo successivo ... You Da One

     

     

    Scompare tutto quanto detto fin ora? No, c'è, ma riletto in chiave moderna perché quella roba di prima sembrava veramente una citazione del passato. Qui c'è il richiamo all'onirico e quella bombetta e il bastone e il toccamento dei genitali sono stranamente minacciosi (Arancia meccanica?) il regge ricorda One Love di Bob Marley (ho scritto solo "ricorda") e poi Rihanna appare si in momenti platinati ma anche in situazioni "Live" ... insomma, c'è una ricerca ... e pare che questa conduca alla decisione di non produrre più video.

     

    tumblr_lt43fyPJzX1qewmu6o1_500.gif

     

    Mentre Beyonce continua a pubblicare i suoi lussuosissimi visual album, Rihanna come il resto del mondo discografico smette di produrre video ... non servono più ... cioè, sono prodotti artistici e le visualizzazioni le fanno solo se concept tutt'uno con il pezzo musicale. Il videoclip ha perso la sua funzione promozionale, non serve a niente produrne dieci spendendoci milioni, ne basta uno e poi è tutto affidato alle radio. 

     

    Per vendere o vendersi bene bisogna rimanere sempre sulla bocca di tutti o sulle pagine social dal più alto numero di followers ... Rihanna decide di non puntare troppo sui nuovi social media ... li usa più come uffici stampa ... per il resto lavora e disegna una linea di moda

     

    tumblr_lsrqisVMF11qewmu6o1_500.gif

     

     

    e esordisce al cinema in Battleship

     

     

     

    Le daranno un razzie (i ratti awards) per la sua interpretazione, ma secondo me non è giusto ... io giuro che ho guardato il film senza accorgermi che era lei ... nel senso che non ha avuto un ruolo da star e non ha preteso un cameo da guest star magari con una scena sexy per finire sui blog di gossip. Invece lei gira sta scena, senza un filo di trucco (visibile), recita dignitosamente una battuta anche importante e umilmente resta nei ranghi. 

     

    tumblr_n90tffGBiT1tnxbz0o1_250.gif

     

    Comunque, nel frattempo in USA escono una serie di singoli tutti senza video, si comportano bene sulle vendite e soprattutto fanno andare la gente ai concerti. Quindi esce Birthday Cake facendo imbestialire tutte le femministe d'america perché è il pezzo in cui sdogana Chris Brown da quello che le ha fatto e ci da prova di essere bella carica per affrontare il capitolo Bitch Punk (sto diventando ridondante?)

     

     

    Ok .. va bene ... mi rimangio quello che ho scritto sul suo modo di ballare ... Da notare che il video è il singolo seguono due vie diverse, il primo si comporta come tutti gli altri, mentre il video fa milioni di visualizzazioni e convince i produttori a investire nel prossimo singolo finanziandolo con video annesso e lanciarlo come terzo estratto ufficiale dell'album.

     

    https://youtu.be/HBxt_v0WF6Y

     

    Sì è un pezzo smaccatamente dance, ma chi ha l'orecchio allenato alla musica elettronica ci avrà riconosciuto della tecno tribal, sottolineata anche dalle immagini afro. Non mancano poi le atmosfere psicadeliche con più di qualche riferimento all'esoterismo tipo l'occhio di Rha.

     

    Seguirà un altro singolo ma senza video, invece continuano i duetti dimenticabili con Coldplay ... Princess of China

     

    https://youtu.be/1Uw6ZkbsAH8

     

    Sarà per la giornata pesante ma stanotte mi sento proprio criticone e allora ---> A parte la citazione del film "la foresta dei pugnali volanti" con la danza dell'eco che ci sta, patetica la rappresentazione ma ci sta ... il resto pare proprio una di quelle americanate ignorantissime tipo gli errori madornali nei film sull'era classica ... allora ... una principessa cinese creola? Già questo è assurdo, ma lasciamo andare ... katane da samurai in Cina! Praticamente è una bestemmia bella e buona ... Danza indù della dea Kalì su cui potremo raccontare tantissimo, ma con la Cina non c'azzecca nada de nada ... e mi fermo qua ...

     

    Chiudo con un altro duetto che invece dobbiamo ricordarci anche se è dimenticabile come tutti gli altri perché segna un momento importantissimo per Rihanna che incontra un uomo che le mischia i sentimenti ---> Drake

     

    https://youtu.be/-zzP29emgpg

     

     

    Ok, la prossima volta ricominciamo da qui ... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • tumblr_ocqfemffoi1vsplvko1_500.giftumblr_ocqfemffoi1vsplvko2_500.gif

     

    Chissà se stasera riesco ad essere un po' meno zitellone inacidito e parlare con rispetto dell'amore sbocciato tra Drake e Rihanna ... in realtà c'è assai poco da dire come su tutta la vita sentimentale della nostra lady perché lei non ci lucra. Tuttavia, questa storia d'amore è talmente hot che trapela sempre nelle loro uscite pubbliche ... c'è una sua partecipazione in Canada al concerto di Drake, in cui le scintille del loro appassionato amore iniziano ad ardere sul palco ...

     

    tumblr_o4pmj9Qq0o1uyi602o1_500.gif

     

    vediamo se riesco a trovare il live ... bla, pessima qualità audio e punto di vista parecchio infelici ... sorvoliamo.

     

    Ma ce lo vogliamo guardare il video di WOrk? in questo contributo trovate tutte  e due le versioni del video ufficiale. Il primo è più bello e sì, i colori del vestito trasparentissimo di Rihanna sono della bandiera giamaicana e sì, quella che si rolla è proprio maria ... e per il resto scorrono fiumi di Rum --> figurarsi se Queen B girerebbe mai roba del genere! ---> Nel secondo video trapela il feeling tra i due e basta ...

     

     

    Non c'è niente di esplicito o palesemente esibito, ma sono delle piccolezze che fanno trapelare l'intensità che scorre tra i due ... 

     

    tumblr_o2yq9gSvZa1taydc5o1_500.giftumblr_o32c95PtKw1t8vflfo1_500.gif

     

    Non credo che stesse nel copione che lui la dovesse annusare ... e poi tanti altri gesti che scaturiscono da qualcosa che racconta dell'altro ...

     

    tumblr_o0ndf3zuBM1ufznmjo1_500.gif

     

    Fermiamoci qui altrimenti diventiamo morbosi ... si amano e che c'è di strano? Del resto ora lo hanno anche palesato e tanti auguri ... andiamo oltre.

     

    A novembre del 2009 esce Rated R anticipato dal singolo Wait Your Turn ... porgete l'orecchio al sintetizzatore e ditemi se non si sente forte il sapore di Lady Gaga ...

     

     

    E sì ... il mondo del pop sta per essere sconvolto dal ciclone Gaga e torna forte il sintetizzatore che non si sentiva ormai dalla notte dei tempi .... tuttavia, Rihanna continua per la sua strada e il CD sarà promosso con una ballata che ripropone la sua sottile linea d'ombra ---> Russian Roulette

     

     

    Bello ... bello .. bello ... Rihanna propone un tipo di romanticismo sofferto e maledetto che ha una lunghissima tradizione letteraria che include le varie tematiche gotiche da bella e la Bestia o si parla dell'amore tra personaggi oscuri come in Cime Tempestose fino a Shakespeare ... musicalmente parlando, nel mondo del pop è rarissimo trovarne. 

     

    Gli sciamani spesso riconoscono nei neonati quello che usano dire "uno spirito antico" ... io non sono uno sciamano, ma nello sguardo di Rihanna riconosco un disincanto che pare giungere da un'esperienza impossibile da trovare in un'anima ancora così giovane ...

     

    tumblr_nybxv5arOC1u32h1do1_500.gif

     

    Ma ora non voglio lasciarmi incantare dal suo sguardo ammaliatore e proseguo ... Russian roulette non sfiora neanche il clamoroso successo di We Found Love, certo che si piazza bene nelle classifiche di vendita, ma non arriva mai al numero uno. E' un flop? No, è una scelta perché promuovere un album con una ballata di questo stile è un rischio bello e buono.

     

    Il singolo successivo è riservato per il mercato americano ---> Hard --> Mentre per il mercato internazionale ma soprattutto europeo, si confeziona RUde Boy ... vediamo come mai ...

     

     

    Sì, è una tale solfa di quelle tipo corso di autostima ---> Sei forte ce la puoi fare .. sono la migliore ...  ho un sacco di soldi e il lusso mi gratifica e voi schiatterete d'invidia .... con tanto di soldati che difendono lo stile di vita americano ... da noi le pernacchie si sarebbero sprecate.  

     

    Rude Boy, al contrario, è stuzzicante e il video è pieno zeppo di Pop Art anni ottanta ... con forti richiami a Grace Jones ... visto che l'ho già inserito, guardiamo una cover rivisitazione di Rude Boy che ebbe anche un buon successo --> Rude Girl

     

     

    Rude boy va bene e salva un album che sicuramente non soddisfa gli investimenti fatti. Gli altri due estratti sono il primo un flop ---> Rockstar 101 --> insieme con una vecchia gloria come la chitarra di Slash (Guns & Roses).

     

     

    Già nelle prime recensioni dell'album si era indicato questo pezzo come il meno riuscito ... fu distribuito solo per il mercato Statunitense e Australiano, cioè un bacino di utenza dove il rock funziona ancora bene ... ma questo è un brano rock? Sì, il ritmo è quello solito che usano le pop star femminili per cantare su un riff di chitarra ... 

     

    Altro mezzo flop ---> Te amo ---> Gusto smaccatamente europeo con tanto di castello e scene lesbo (pose plastiche) con una Letitia Casta in veste sadomaso ... du' palle!

     

     

    Visto il luogo dove siamo è doveroso raccontare in cosa consistono i riferimenti lesbici ---> la lella s'innamora della etero e questa le dice che non c'è trippa per gatte ---> E giù applausi della critica a siffatta tematica cool e very actual ... ribadisco ---> du' palle! 

     

    Da sottolineare che questo brano è uscito in contemporanea con Rockstar 101 e negli States è pressoché sconosciuto ... insomma, sono operazioni commerciali pianificate fin nel momento creativo, tanto che sono gli unici due brani dell'album con una struttura classica e prive di sonorità elettropop. 

     

    Tirando le somme, questo Rated R è stato un buon album dal punto di vista del riscontro mediatico e che ha permesso a Rihanna di riempire i concerti del suo tour mondiale che si chiude con una ciliegina sulla torta ---> un altro duetto ma stavolta memorabile con Eminem

     

     

     

    Andiamo a guardare gli elementi di questo successo planetario ---> Titolo: Amo il modo in cui menti ---> e già usciamo dai cliché dei buoni sentimenti tutti fondati sulla sincerità in amore ---> Uno dei versi che canta Rihanna fa: E adesso fermati e guardami bruciare --> il senso non è bruciare di passione, ma letteralmente consumarsi tra le fiamme di un dolore intenso ---> Infine facciamo la conta dei protagonisti ---> Eminem: un rapper che ha fatto del travaglio interiore la sua poetica hip hop ed ha dichiarato che ha scritto il pezzo proprio pensando a Rihanna (sono presuntuoso a dire che la pensa come me a suo riguardo?)---> attori: Dominic Monaghan o Marry, l'hobbit del signore degli anelli, un attore di quelli che interpreta sempre ruoli in chiaro scuro // Magan Fox ovvero la versione arrabbiata di Angelina Jolie --> Il tutto confezionato in un video che segue quel solco già descritto per We Found Love ... 

     

    Mi sembra palese che questo è proprio un pezzo in linea con la sua cifra stilistica ... se ne saranno finalmente accorti anche quei pirla dei produttori che continuano a proporla come starlette dell'R&B o femme fatale caraibica? Vediamolo subito con un altro duetto, stavolta con Kanye West, uno dei suoi produttori fin dagli esordi.

     

     

    Tenete conto che questo singolo è estratto da un concept album titolato --> La mia fantasia oscura e contorta ---> Cioè il Kanye pare intenzionato a entrare nel solco indicato da Eminem, ma il risultato è sta roba e Rihanna è proposta nel solo modo come l'hanno sempre intesa ... oddio, mi scappa il pistolotto ... non ce la faccio ... non lo tengo! ---> Chi pensa con la testa del proprio cazzo non potrà che vedere il bene e il male sempre e solo nel buco di una figa ... Il paradiso sta sopra la propria erezione e l'inferno guarda moscio sotto i propri coglioni ... punto. 

     

    Vediamo ora il duetto con Guetta ... che sia un nuovo We Found Love? Beh, dal titolo ne dubito ---> Chi è questa gallinella? 

     

     

    Non è che uno si aspetti sempre di scolpire arte e ci si può anche divertire ... con una fetecchia così. 

     

    Intanto arriva a ruota l'altro CD ---> Loud ---> a distanza di un anno dall'altro (!) manco Prince negli anni ottanta produceva a questi ritmi ... Sarà mica per riuscire a distinguere i due differenti album che Rihanna si tinge i capelli pel di carota? da tener conto che l'album inizia ad essere promosso a settembre con il singolo Only girl in the world

     

    https://youtu.be/pa14VNsdSYM

     

    Allora .. ognuno ha i propri limiti ed io non sono mai riuscito a capire il successo che ebbe sto pezzo ... mi ricordo però che a una serata d'apertura del Gay Village, ogni volta che passavano un pezzo che aveva fatto da colonna sonora a una compagna pubblicitaria di una compagnia telefonica, c'era un tripudio di gente che si metteva a saltare con un braccio alzato ... altra osservazione ---> erano tutti pezzi uguali a questo qui e che ricalcavano poi la struttura di We Found Love, con esplosione del bridge al sintetizzatore ... tutti uguali ---> siamo entrati dunque nell'era del ritornello e il resto della canzone è un accessorio.

     

    Secondo singolo sempre per promuovere la prossima uscita del nuovo album ---> What's my name ed entriamo nell'era Drake cioè con una Rihanna innamorata ... che sia questa la fonte di questi ritmi allegri?

     

    https://youtu.be/U0CGsw6h60k

     

    Questo è un buon pop ---> una miscela di ritmo caraibico ed elttropop unitamente al ritornello che deve stare dentro i 30 secondi dello spot pubblicitario che sponsorizza il video.

     

    Esce l'album Loud che con due anticipi sparati al numero uno delle classifiche di tutto il  mondo non può che essere un mega successo. Il singolo che lo accompagna deve essere all'altezza e allora ecco un duetto con la produttrice musicale più richiesta ---> Niki Minaj

     

    https://youtu.be/izo-09kA0eE

     

    Un altro duetto veramente dimenticabile ... ma arriva S&M ... un inno delirante al sesso più masochista che sadico .. il testo viene censurato nel regno unito e si sa ---> mai parlare di corna ai tori ---> mentre il video fa tanto scalpore e non chiedetemi perché ...

     

    https://youtu.be/KdS6HFQ_LUc

     

    Il pezzo è bello  ... Rihanna ne fa un duetto con Britney Spears ai Bildboards Awards 2011

     

    https://youtu.be/E2B_VSpFTRQ

     

    E' ovviamente una pantomima e a tratti sconfina nella parodia, ma funziona perché Rihanna in questo ruolo è credibile. 

     

    Seguono altri due singoli ma sono dei mezzi flop perché non riescono a togliere dalle orecchie l'eco di S&M ... il primo è Man Down e l'altro è California King Bed. 

     

    Man Down è un regge molto bello e moderno, girato ai Caraibi e li sa raccontare bene con la solita Rihanna che coglie l'ombra proiettata dalla luce del sole ...

     

    https://youtu.be/sEhy-RXkNo0

     

    Questo è proprio un gran bel pezzo e il video è stupendo ... fosse per me, vorrei una Riri sempre così ... invece c'è anche la pop star testimonial della Nivea e quindi California King Bed

     

    https://youtu.be/nhBorPm6JjQ

     

    Roba vecchia ... ma intanto il tour mondiale fa il sold out e quindi singolo e video-brindisi commemorativo ---> Cheers

     

    https://youtu.be/ZR0v0i63PQ4

     

    Il regge le si attaglia bene ... non me n'ero mai accorto ... anche il regge è una roba che o ce l'hai nel sangue o ti viene a filastrocca cantilenata ... Bah, siamo giunti finalmente alla fine di questi due intensissimi anni e ad agosto 2011 esce l'ultimo singolo tratto da Loud, che si chiude come si è aperto con un duetto di Niki Minaj ---> FLY ---> dimenticabile anche questo ... purtroppo però non potrete più scordare i vestiti di Niki ... 

     

    https://youtu.be/3n71KUiWn1I

     

     

    basta così ... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
  • Topic Author
  • Ultimo capitolo ---> Ricominciamo con un altro duetto molto Hot con Shakira ...+++

     

     

    Ok. oltre che ad insegnare come spolverare gli stipiti di casa o lucidare i pavimenti con ogni parte del corpo. le due sexy star si lisciano sensualmente anche tra di loro e se ci ricordiamo, invece, il duetto che Shakira realizzò con Queen B ... ci accorgiamo in che modo viene aggiunto e quindi percepito il fattore Rihanna ... cioè un fascino fuori dai canoni ... per dirla alla Renzi ---> oltre che esotico, molto esoterico ... che schifo lo so ...

     

    tumblr_nx9vbp6jym1r7u83lo1_500.gif

     

    Tanto per non starsene con le mani in mano, incide la colonna sonora del film d'animazione Home di Dreemworks, dove partecipa anche al doppiaggio ...

     

     

    Nel Maggio 2014 si chiude il contratto firmato con la Def e questo vuol dire che può finalmente iniziare a camminare sulle proprie gambe e comunque gli deve il primato di essere la popstar più cliccata su YouTube ... il che fa piovere soldi con contratti milionari con ogni tipo di brand commerciale, anche se lei preferisce soprattutto fare da testimonial per quelli della moda ...

     

    tumblr_o5xxasvROT1tbdvauo1_500.gif

     

    Ma non si creda che lei lasci solo per un attimo al musica ... nel frattempo sta preparando un mini tour in nordamerica con Eminem. Partono ad agosto da Pasadena con il Monster tour ... anticipato da un duetto veramente con i fiocchi ...

     

     

    Come il solito, ribadisco, le mie considerazioni vanno prese sempre come opinabilissime opinioni personali ---> Secondo me Eminem non trova solo una voce capace di ammorbidire la sua lirica divenuta esageratamente minimale e introversa, ma anche un controcanto in grado di dare una forma concreta alla sua riflessione ... 

     

    tumblr_o3n41b3yg51rpxo4io1_500.gif

     

    A gennaio 2015, Rihanna è di nuovo in pista con un altro duetto, stavolta niente poco di meno che con Paoul McCartney 

     

     

    Sì, il duetto è sostanzialmente con Kanye West, ma tanto che importa ... quella che si sente è solo lei, oramai la sua voce ha un timbro così riconoscibile da far scomparire tutti gli altri ...

     

    tumblr_nxgngpdaXd1qb9pa3o1_500.gif

     

     

    Ad Aprile esce a ruota un altro singolo e qui c'è da analizzare la modalità ---> annuncio tramite foto taggata su Instagram ---> a poche ore dall'uscita ufficiale si rendono disponibili degli ascolti tramite App Dabsmash di Bitch Better Have my Money ---> Il video arriverà solo a Luglio disponibile in esclusiva su Vevo >>nel frattempo<< Rihanna partecipa al March Madness presentando un altro pezzo "American Oxygen" reso disponibile in esclusiva sulla piattaforma Tidal (di Jay z) 

     

     

    Il 14 maggio Dior fa uscire la sua nuova campagna pubblicitaria usando il pezzo Goodnight Gotham con una Riri stellare ...

     

    https://youtu.be/v56ByBEI-yM

     

    Piccola digressione ---> Cazzo .. cazzo ... cazzo ... la colonna sonora c'è ... lei non indossa calzamaglie o mascherine di carnevale ... ma è lei (!!!) e poi ha finalmente il colore della pelle giusto ---> Catwoman 

     

    tumblr_nog8sc1Bsw1rp9kgfo1_500.giftumblr_noi24qlhwr1rp9kgfo1_500.giftumblr_nzbgngHmS21rfwpdoo1_500.gif

     

    Torniamo nel seminato ... inserisco anche questo promo di Anti (Il nuovo CD) che è semplicemente anticonvenzionale ...

     

     

    Basta con le dive che scappano dal pubblico e ne schifano l'interesse ... lei, abbandonati gli abiti da Diva, corre con una volgarissima salopette clownesca incontro alla massa di gente e quando la collisione sembra travolgerla, l'onda la solleva ... il messaggio è chiaro e tondo, basta con i VIP che formano un gota al di sopra delle masse, élite da getset tra granosi multimiliardari ...

     

    Ecco, dopo tutto ciò arriva il video di Bitch Better Have my Money ---> Preparatevi a un cambio di marcia ...

     

     

    Diciamo che non ci si aspettava che si presentasse con questo fondo tinta ...

     

    tumblr_o1tsp7HWXg1v6i6q2o1_540.gif

     

    Prima di passar al video, volevo completare il discorso del lancio ---> Questa complessa operazione mediatica porta a completare un risultato storico, ottenendo la certificazione della RIAA per aver venduto solo negli Stati Uniti d'America 100milioni di copie (certificate), una roba mai riuscita a nessuno. 

     

    Ma lasciamo queste sottigliezze veniali ... e torniamo al video

     

    tumblr_nudfekxrLD1tayegbo1_500.gif

     

    Innanzi tutto, il pezzo è Bitch Punk ma non le immagini. Qui torniamo al gusto del cinema anni novanta ... anche di quello indie già citato per We Found Love ... qui però c'è molto Tarantino anche nella trama destrutturata oltre che per il gusto truculento di maneggiare la morte ... mentre per il gusto delle armi, ci vedo molto dell'Oliver Stone che rileggeva Tarantino in film tipo "Assassini Nati"

     

    tumblr_nquqp5GCzS1qb0bobo1_500.gif

     

    Insomma è Catwoman ... l'ho detto che è lei! 

     

    Solo a Ottobre viene annunciato il titolo del nuovo Album insieme al sito omonimo "ANTI" con tutte le anticipazioni e i contenuti speciali, tutto sponsorizzato da Samsung ---> Mi sembra chiaro come il successo di Riri stia anche nel come gestisce il nuovo mercato musicale. 

     

    A gennaio arriva il primo singolo che è Work ed è quello in collaborazione con Drake e le regala anche il 14esimo numero uno negli States, cioè uno in più di Michael Jackson ... il suo mito ... dev'essere stato come rendersi conto di essere diventata una pop star vera ... ora bisogna vedere se reggerà all'impatto o imploderà come una supernova ...

     

    L'album Anti viene regalato su Tidal per 24ore e solo dopo si rende disponibile in una versione diversa per il download a pagamento. L'operazione non pare "pagare" ma solo perché la misurano ancora con degli standard tradizionali, cioè contando i soldi fatti solo con le vendite e non contemplando le ricadute d'immagine o altri introiti indiretti. Una piccola chicca sulle vendite ---> Il suo album e quello del suo amoruccio Drake vendono lo stesso numero di copie ... romantico vero?

     

    altro singolo ---> Kiss It Better

     

     

    Avete notato che Rihanna non solo esagera nelle trasparenze, ma fa vedere i capezzoli oltre che alle tette?

     

    tumblr_o6h9ouGBFG1vrys3zo1_400.gif

     

    Gli americani sono tettefobici ... certo che puoi farle vedere, ma siccome tutto deve essere classificato per essere messo sullo scaffale giusto ... le tette sono soft porno e quindi i video di Rihanna che li mostrano o sono censurati o girano solo sui canali via cavo. E' importante perché nell'ordine mentale degli americani Riri è una cantante sicuramente popolare ma non, per dire, della categoria di Queen B. 

     

    Lasciamo stare l'antropologia e torniamo alla musica ...

     

     

    Io la guardo e in testa mi scorrono i dialoghi di una possibile catwoman ... me la immagino in un dialogo tipo quelli tra batman e Heat Ledger ... lei rispondere ---> Non sempre è necessario avere una buona ragione per essere cattive ... a volte basta solo una banalissima voglia ---> E sarà l'ora che aiuta i sogni? Bah ...

     

    Notato che il suo R&B si colora sempre di più di un beat box regge? Non è un caso ... ma non mi va di ripetermi. Ah! sta cosa de Catwoman mi sta facendo fippare ... il video di Need Me è stato girato da Harmony Korine, un regista proveniente proprio dalla scena indie degli anni novanta ... tra l'altro ha collaborato anche a livello musicale con Bjork ... insomma, c'è ancora da spiegare perché adoro Rihanna? Tette a parte ovviamente ... e al suo evidente tabagismo ... e alla passione per il Rum ... ok, la pianto.

     

    tumblr_o2mdhfAK6X1qd4rf5o2_r1_500.gif

     

    Come se non bastasse la sua produzione personale, ecco che ad aprile arriva il singolo che Harris (il DJ mezza sega di We found Love) usa per il lancio del suo album ... lui non compare, spero solo che qualcuno non abbia comprato il suo album convinto che fosse di Rihanna ...

     

     

    Solo a Calvin Harris poteva venire in mente di filtrare la voce di Rihanna ... ma se voleva Kyle Minogue perché ha chiesto di cantarla a Rihanna sta roba? 

     

    ora arriviamo a un duetto speciale realizzato per ...

     

    tumblr_o9jz9gGxtI1ujgbu9o1_500.gif

     

    Ma come si fa a non amare sto tipetto così simpatico? Sì, il pezzo accompagna l'uscita di Star Treck Beyond ed è scritto con Sia, cioè la sua clone vocale ...

     

    https://youtu.be/BXhIT4MpRis

     

    E qui arriviamo a Diamonds, non me lo ero dimenticato, infatti questo è il singolo che aprì Unapologetic del 2012, secondo me segnava proprio l'inizio di quel percorso che l'avrebbe condotta proprio a quest'ultimo pezzo, cioè a quella dimensione nuova della musica che affonda le sue radici in tutto quel discorso fatto sull'emisfero australe. 

     

    Innanzi tutto è scritto anche quello con Sia, che è australiana e cucirà a doppio filo la carriera di Rihanna a quella realtà ... come in questo video realizzato per Star Trek che sarà pure fantascientifico e immaginato su un pianeta alieno, ma quella che si vede è la terra rossa dell'altopiano etiope e Rihanna indossa abiti tradizionali Kenioti, Masai per la precisione ... 

     

    Ecco per Dimonds successe lo stesso anche se s'intuisce solamente nelle ultime immagini, dove tornanoo in mente i bonzi che si danno fuoco in Birmania ... 

     

    https://youtu.be/lWA2pjMjpBs

     

    Mi fanno sorridere quelli che scrivono che questo è uno dei pochi pezzi ottimistici cantati da Rihanna ... certo che lo è, ma non è una canzone d'amore in senso tradizionale è più che altro un requiem dedicato ad una persona eroica nell'amore e quest'amore può essere letto in milioni di modi diversi, come lo sono le sfumature dell'altruismo e in quelle ultime immagini l'amore brucia del sacrificio di chi s'immola per delle cause comuni e brillerà per sempre negli occhi di chi lo guarderà da lontano come fosse una stella, perché le stelle devono bruciare per brillare come diamanti. 

     

    Certo che per capire tutte ste robe in quelle quattro frasette messe in croce, ce ne vuole .. questo sì. Però gli indizi ci sono tutti e nel video si spiegano chiaramente ---> i cavalli che corono nel cammino comune, le fiamme che divorano la rosa, quelle mani che si disgiungono e una delle quali pare di una persona anziana e Rihanna ha dedicato il pezzo alla nonna morta, e poi le ultime immagini che non potrebbero essere spiegate altrimenti ... infine, lei che galleggia è un chiaro riferimento al suicidio di Ofelia nell'Amleto

     

    ofeliamillais.JPG

     

    Ma non voglio chiudere il capitolo di Rihanna con sta nota plumbea e allora inserisco questo duetto che per il vero non è niente di che, ma siccome Mikky Ekko somiglia al mio attuale "cespuglioso" nonché genialoide amoroso ... almeno a me mette di buon umore ... 

     

    https://youtu.be/JF8BRvqGCNs

     

    Ecco ... per un bisex della mia risma questo potrebbe essere il paradiso XD ... oddio... con due così più me ci sarebbe effettivamente poco da ridere ...mmmm ... no, meglio di no ... 

     

    La prox volta voglio iniziare una nuova avventura con un discorso doppio, tipo quello appena fatto ---> Justin Biber e Miley Cyrus 

     

    tumblr_n2ifxcKb4l1trytqso1_1280.jpg

     

    Dimostrerò che si tratta di un ermafrodito con evidente disforia bipolare mono neuronale ... ci riuscirò? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...