Jump to content
Marcolino2

professori gay

Recommended Posts

Marcolino2

Avete mai avuto insegnanti gay? Erano dichiarati o si capiva che erano gay (da atteggiamenti, modi di parlare, discorsi...)? Avete notato differenze nel rapporto con la classe rispetto ad altri docenti etero? E gli alunni come si comportavano? Normalmente o facevano battutine?

Mi piacerebbe saperne un po' di più, non avendo esperienza diretta di professori gay.

Ho bisogno di "capire" alcune cose...

Share this post


Link to post
Share on other sites
prefy

Sì, l'ho avuto alle superiori, era visibile in quanto scheccava, volutamente, come ne il vizietto e declinava tutto al femminile, era anzianotto, le differenze di rapporto degli alunni con gli altri docenti c'era eccome perchè ridacchiavano ad ogni sua uscita e lo sfottevano pure un po'; si creava una strana dinamica perchè lui per primo si prestava a fare da macchietta rimarcando ogni stereotipo, certo non era quello che si definisce un esempio positivo per giovani gay

Share this post


Link to post
Share on other sites
Viola77

Al liceo c'era un professore di matematica gay, era uno dei pochi professori giovani, all'epoca avrà avuto 30-35 anni.

Era noto, e si vedeva da alcuni atteggiamenti (forse perchè si sapeva?), ma non aveva modi femminili, almeno non particolarmente.

Non ci sono mai stati problemi e nessuna battutina, non l'ho avuto direttamente io, ma l'hanno avuto sia mia sorella che mio marito, i ragazzi l'apprezzavano per il modo di porsi giovanile (ricordo che veniva a scuola con lo zaino dell'Invicta) e chi non l'ha amato era solo perchè insegnava matematica ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Un prof di chimica molto effeminato

e un preside molto macho:

ma nessuno dei due nella mia classe.

Fra i miei amici che insegnano alle Superiori

solo uno è dichiarato con gli studenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Kev

Nella mia scuola c'era solo un prof gay, rispettato dagli altri professori come tutti gli altri, ma un po' preso in giro dagli studenti. Non so che rapporto avesse con i suoi studenti in classe, però gli altri della scuola ogni tanto si lasciavano scappare qualche battutina. Una volta sono stati presi provvedimenti per un ragazzo che urlava per i corridoi un sinonimo di "finocchio" riferendosi al prof.

 

Considera però che come posto e come ambiente diciamo che non era molto avanzato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
katy91

Sì al mio liceo ce ne erano più di uno...io ho avuto un prof di storia dell'arte e si capiva che era gay dagli atteggiamenti e si vociferava pure che avesse una storia con un altro prof...io naturalmente non lo prendevo in giro,ma i miei compagni sì e facevano anche delle battutine abbastanza pesanti.

Però è un prof che non puoi fare a meno di adorare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Marcolino2
  • Topic Author
  • Sapete cosa "pensavano" i gentitori? Qualcuno ha manifestato "disprezzo" nei confronti dell' insegnante gay del figlio? Ricordo ancora nel lontano 1998 che si scatenò, a seguito delle dichiarazioni di Fini, un polverone sul fatto che un gay potesse insegnare.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Kev

    Sui genitori non saprei, però non essendo la scuola eccessivamente grande, penso che se ci fossero stati dei problemi si sarebbe venuto a sapere e non è mai successo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fabiofax

    Che mi risulti no. Avevo una professoressa di storia dell'arte al liceo che poteva essere lesbica (a ripensarci ora) ma mai saputo di altri.

    Sulle "paure" dei genitori (ovviamente infondate) secondo me varia molto dal livello di scuola... Probabilmente fa più paura un maestro elementare gay rispetto ad un prof. di liceo...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    privateuniverse

    Io non ne ho avuti ma, tra i miei incontri, ce n'è stato uno che faceva il professore di matematica in un istituto tecnico.

     

    Era molto effeminato e raccontava che pochi giorni prima gli alunni gli avevano perfino nascosto il cellulare.

     

    Quindi, non credo fosse molto rispettato e immagino che fosse lo zimbello dei suoi alunni.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fra93

    Io avevo un professore di arte gay. Molto preparato, molto competente, molto acido. Sparava a zero battute da passivona contro professori e/o alunni. Si sapeva che era omosessuale e aveva anche il ragazzo, sposato a Madrid. Tra l'altro lo veniva a prendere con la moto, alla fine delle lezioni.

     

     

    Peccato che avranno avuto settant'anni XD

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    yalen86

    Come fabiofax non mi risulta che fossero gay.. ma a pensarci ora potrebbero esserlo stati.
    Un professore di Storia dell'Arte ed Educazione Artistica alle medie.. non sposato.. severo ma comunque preparato. Ora che ci penso.. un po' si vedeva.. ma non ho mai avuto conferme.
    Al liceo invece ho avuto due professori entrambi supplenti per un paio di mesi, uno di italiano sulla 50ina, effemminato che ridacchiava sulla novella del Boccaccio riguardo un certo "uccello"... e un professore di Storia molto giovane.. tutto composto.. timido che però mi imbarazzava molto in quanto lanciava sguardi penetranti a tutti i maschi :uhsi:

    Per il resto non saprei.. ma comunque sono voci e congetture da non darci molto peso.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    prefy
    Sapete cosa "pensavano" i gentitori? Qualcuno ha manifestato "disprezzo" nei confronti dell' insegnante gay del figlio? Ricordo ancora nel lontano 1998 che si scatenò, a seguito delle dichiarazioni di Fini, un polverone sul fatto che un gay potesse insegnare.

    Se ben ricordo Fini si riferiva ai maestri elementari, non agli insegnanti delle superiori

    Per quanto mi riguarda molti degli studenti erano talmente carogne  da rendere, casomai, bisognoso di "difesa" il prof d'italiano gay che comunque pareva tutto a suo agio nel ruolo di checca anni '50 preso per i fondelli (non l'ho mai capito :boh:), comunque, che io sappia, nessun genitore si è mai lamentato

    Edited by prefy

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    prefy

    Ora che ricordo nella stessa scuola c'era pure un vecchio bidello zoppo, mai sposato, di cui si diceva...

    La cosa strana è che mi è rimasta la quasi certezza che fu lo stesso personaggio, poco tempo prima che lo conoscessi, a farmi proposte schifose in un parco pubblico (ero solo), in pratica 10.000 lire per un pompino, non disse a parole cosa voleva per farmi guadagnare le 10.000 ma fece un gesto (ripugnante :mad: ) con la lingua, evindentemente convinto di essere stato molto esplicito e che invece, nella mia tontolaggine di ragazzino, non capii ma comunque mi suggerì che c'era qualcosa di "strano" e alzai i tacchi in tutta fretta 

    Successivamente non ho avuto desiderio di appurare la cosa

    Lo stesso personaggio parlando con noi ragazzi andava dicendo che non aveva nula contro i fi.....i ma gli facevano schifo e gli avrebbe tagliato l'uccello :azz:

    Edited by prefy

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Kador88

    Mmm si il mio prof di italiano lo era palesemente nel biennio delle superiori. Ma, era anche tanto stronzo che in classe non volava una mosca.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Addie Pray

    Ho avuto l'insegnante di psicologia apertamente bisex alle superiori (con tempo è diventato il dirigente scolastico); era sposato ed avevo il figlio però non nascondeva nulla, usava se stesso come esempio quando spiegava cosa sia la scala Kinsey, una volta ha raccontato in classe come ha scoperto di essere bisex e in quali circostanze abbia avuto la sua prima esperienza omosessuale (adesso con la legge"non dire gay" non potrebbe certo farlo). Non era molto bello ed era leggermente effeminato, ma tutti, proprio tutti (ragazzi e  ragazze, colleghe e colleghi  etc) andavano pazzi per lui, era fantastico, gli alunni lo guardavano in bocca perché aveva questa aria da libertino, per i maschietti etero recitava la parte del fratello maggiore, riusciva affascinare persino i genitori perché per loro era un incarnazione del professore premuroso. Tutto ciò accadeva alla fine degli anni novanta, in Russia, considerando che la norma del Codice Penale riguardante l'omosessualità fu abrogata soltanto nel 1993...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    BoyWithJadeEyes

    Non credo di aver mai avuto degli insegnati gay, ora che ci penso... in ogni caso, ne avete uno (aspirante) proprio qui! XD

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael

    Avete mai avuto insegnanti gay?
    no ma presumo che l'ultimo professore con cui ho dato un esame (marketing)potesse esserlo (ma non ci metto la mano sul fuoco) >.< 

     


    Ho bisogno di "capire" alcune cose...
    del tipo? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77

    io non ho mai avuto prof dichiarati

    alcuni mi sembravano omosessuali, ma è possibile che qualcuno che mi sembrava non lo era

    come è pure possibile che qualcuno che nessuno avrebbe mai immaginato, magari anche sposato, in realtà lo fosse

    Marcolino2, on 02 Mar 2013 - 06:55, said:

    Ho bisogno di "capire" alcune cose...

    del tipo? 

    anche io vorrei sapere cosa stai cercando di capire, ti è successo qualcosa? Sempre se vuoi parlarne eh...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    debussy

    Bel racconto @@Addie Pray .. Informati che non sia stato attestato.

     

    In conservatorio è pieno di docenti gay, solo che non lo dicono. Uno l'ho beccato su bear e siamo diventati amici, gli altri bene o male si fanno i cazzi loro. Non è detto che siano più bravi o più sensibili degli altri, anzi due che ho in mente sono dei pessimi musicisti e quindi del tutto inadeguati a esprimere giudizi

    Edited by debussy

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Marcolino2
  • Topic Author
  • @@Krad77 Volevo capire se un prof gay ha mediamente un rapporto migliore con la classe rispetto ad un etero, o semplicemente dipende dalla persona, se viene preso in giro e sfottuto, come si comportano i genitori, etc...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    prefy

    Stai per avere una cattedra, per caso?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77

    Credo abbia già una cattedra, Prefy.
    @@Marcolino2 stai pensando se fare co a scuola, con i colleghi e/o con gli alunni e/o altri?
     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Marcolino2
  • Topic Author
  • @Profy, sì insegno già.

    @@Krad77 No, non sto pensando di fare CO con gli alunni, sarebbe troppo "complicato" per il contesto in cui sono ed avrei solo grane (lo so che è brutto a dirsi ma è così :( )

    Dei miei colleghi solo 2 lo sanno, degli altri ne faccio volentieri a meno...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    prefy

    Vabbè ma se non pensi di dichiararti quale è il problema?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Marcolino2
  • Topic Author
  • Beh, non adesso, non in quella scuola, ma in futuro perché no...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Quasar91

    Il mio Prof. di latino e italiano del liceo lo era. Non era dichiarato ma trovammo online diversi suoi articoli su Arcigay.

    Una persona brillante, uno dei migliori professore che abbia mai avuto in vita mia.

    Edited by Quasar91

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    conrad65

    il preside delle superiori lo era, si sapeva

    era molto severo e forse proprio per questo i muri della scuola pullulavano di scritte anonime su di lui, apostrofato con tutti i diminutivi possibili e immaginabili seguiti dall'immancabile "frocio" :look:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    ma trovammo online diversi suoi articoli su Arcigay

     

    che scriveva in quegli articoli ?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Addie Pray

    @@debussy attestato in che senso? Comunque Il signore in questione sta benissimo, non insegna più, ha lo studio privato e l'ho anche nei miei contatti facebook:-) Pure il nostro conservatorio sembra una gaylandia, ma non si dichiara nessuno; incredibile....

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...