Jump to content
Sign in to follow this  
Dedox

Sarete promossi o bocciati?

Recommended Posts

Dedox

Ora che al fine si avvicina, cosa vi aspettate? :P

 

Io sono 50/50 su bocciatura e promozione...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest -NakedOnTheSand-

Promosso senza dubbio, ma pessimamente: mi porterò Matematica, Fisica e latino. Questa è una previsione, vedremo..

 

:P

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest werty

bè, io ho l'esame di maturità quest'anno...mi basta un 60 per uscire da quel manicomio...e non scherzo! (sul manicomio intendo)

Share this post


Link to post
Share on other sites
88Supremo88
Promosso senza dubbio' date=' ma pessimamente: mi porterò Matematica, Fisica e latino. Questa è una previsione, vedremo..

 

:P[/quote']

 

E io quasi uguale... Latino Greco e FOOORSE Mate!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Daniele987

Promosso sicuramente anche xkè non sarei in grado di farmi un altro anno di liceo , spero di uscire con 90:-).

Share this post


Link to post
Share on other sites
HaNKy87PaNKY

Promosso senza dubbio.. L'angoscia è il voto di maturità.. So che varierà tra 87 e 92, ma io ESIGO almeno 90!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
SweetKissInTheNight

promosso...solo ke sicuramente kon poko...i miei prof sono impazziti!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
cirdan

mirate in alto, Hanky e Daniele987... fate bene!!! :P

previsione per i miei esami: Fisica ancora disastroso... dopo un 13 trentesimi e un 11trentesimi vedremo che mi aspetta... :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
xx77xx77

Son uscito ormai 10 anni fa dalle superiori ed ero ancora con la votazione in 60mi... ovviamente son uscito con 60/60mi

Share this post


Link to post
Share on other sites
DePRe

Promosso... con storia giù molto probabilmente. vediamo se riesco a recuperarla XD

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lum

A me basterebbe passare l'esame di giapponese, anche se un altro 24 mi manderebbe definitivamente a puttane la media...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jekyll
Ora che al fine si avvicina' date=' cosa vi aspettate? :D[/quote']

non mi aspetto mai nulla... ed è per questo che ho sempre il massimo, in tutto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
HaNKy87PaNKY

Ammirevole :D !

Share this post


Link to post
Share on other sites
giaco88

mi aspetto.... il massimo in tutto, ovviamente :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jekyll

questo è il punto di partenza per non ottenere nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
JessySummy

promossa, spero senza nessuna materia!

Share this post


Link to post
Share on other sites
cirdan
mi aspetto.... il massimo in tutto' date=' ovviamente :D[/quote']

questo è il punto di partenza per non ottenere nulla.

 

il punto di partenza per ottenere qualcosa è mirare in alto, ma senza sconvolgersi la vita se poi i risultati non sono al 100%... almeno io la vedo così...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jekyll

questa è la logica comune.... ed è risuputo che tutto ciò che è comune è sbagliato. mirare in alto significa illudersi... illudendosi non si arriva a nulla. poi... libero di pensarla come ti pare....

Share this post


Link to post
Share on other sites
HaNKy87PaNKY
mirare in alto significa illudersi...

 

...Solo nel caso in cui a mirare in alto sia una persona senza capacità, uno sconfitto in partenza.

Una persona capace può permettersi di mirare in alto proprio per le sue capacità; e se non riesce a raggiungere il traguardo sperato, allora scopre di aver testato i propri limiti, il che è comunque positivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jekyll
...Solo nel caso in cui a mirare in alto sia una persona senza capacità, uno sconfitto in partenza.

Una persona capace può permettersi di mirare in alto proprio per le sue capacità; e se non riesce a raggiungere il traguardo sperato, allora scopre di aver testato i propri limiti, il che è comunque positivo.

chi è consapevole del fatto di poter arrivare ovunque lo desideri che bisogno avrebbe di mirare in alto? nessuno.

ma se la persona ha dei dubbi sulla propria superiorità è allora che si mette in gioco per arrivare al traguardo prefissato.

 

comunque seguiamo il tuo ragionamento: caio ha delle capacità e ha grandi progetti per il futuro.

caso a: caio non riesce a realizzarli quindi diventa automaticamente un fallito. fallito: casualmente il punto di partenza del tuo discorso.

caso b: caio li realizza e si autoconvince di avere delle capacità. quindi non ne era certo... ha voluto mettersi in gioco. (mio arg. sopra)

Share this post


Link to post
Share on other sites
HaNKy87PaNKY
chi è consapevole del fatto di poter arrivare ovunque lo desideri che bisogno avrebbe di mirare in alto? nessuno.

 

Forzatura del discorso: io parlavo di persone capaci in grado di riconoscere le proprie abilità e decise a testare i propri limiti' date=' non di onnipotenti consapevoli di poter arrivare ovunque.

Se mi dovessi riferire a quanto hai detto ti direi comunque che ti sbagli, perchè persino il più abile a poter arrivare ovunque mira sempre più in alto; è una questione di ambizione e soddisfazione personale.

 

ma se la persona ha dei dubbi sulla propria superiorità è allora che si mette in gioco per arrivare al traguardo prefissato.

 

Testare le proprie capacità non è necessariamente dettato dai dubbi sulla propria superiorità, come dici tu, ma piuttosto dal volersi mettere in discussione per testare i propri limiti.

 

comunque seguiamo il tuo ragionamento: caio ha delle capacità e ha grandi progetti per il futuro.

caso a: caio non riesce a realizzarli quindi diventa automaticamente un fallito. fallito: casualmente il punto di partenza del tuo discorso.

caso b: caio li realizza e si autoconvince di avere delle capacità. quindi non ne era certo... ha voluto mettersi in gioco. (mio arg. sopra)

 

E' evidente come il caso A mi dia ragione: se Caio non riesce a raggiungere i propri obiettivi [sia anche uno stupido 100 all'esame di maturità] significa che non aveva le capacità tali per farcela; dietro l'apparente fallimento, comunque, scopre fin dove può arrivare e non farà più l'errore di mirare TROPPO in alto (nulla di più di quanto abbia detto prima).

Per quanto riguarda il caso B probabilmente metà della spiegazione è rimasta nella tua testa, forse a causa della poca lucidità che si ha a quest'ora, e quindi è incomprensibile; infatti se Caio raggiunge i propri traguardi CONFERMA quelle capacità che pensava di avere.. Non è questione nè di autoconvinzione nè di incertezze, come dici tu. Il fatto che abbia voluto mettersi in gioco non è una prerogativa del caso B, come tu la fai sembrare, in quanto si è messo in gioco in entrambi i casi.

 

Quindi concludendo questo discorso e riprendendo la tua frase di qualche post fa, mirare in alto non significa illudersi ma piuttosto mettersi in gioco, sia che si fallisca, sia che si riesca.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jekyll

1.

mah più che una forzatura la considererei una circostanza normalmente presentabile.

il tuo "una persona capace" lasciava spazio a decine di interpretazioni.

fino a prova contraria non tutti sono ambiziosi e per appagare il proprio ego non è necessario porsi dei traguardi ma semmai concretizzarli. molto diverso....

 

2.

mettere alla prova i propri limiti a cosa potrebbe servire se non a dimostrarsi qualcosa?

ci si dimostra qualcosa quando si ha qualche dubbio.

 

3.

riguardo al caso A. si parla di un fallimento e, cito le tue parole "...Solo nel caso in cui a mirare in alto sia una persona senza capacità, uno sconfitto in partenza", quindi dai ragione al sottoscritto quando dice che mirare in alto significa illudersi.

Il caso B è comprensibilissimo. richiamo la risposta 2 chiarendo che caio è quantomeno dubbioso... se avesse avuto la certezza delle sue competenze non si sarebbe posto un traguardo. realizzato o meno ora poco importa.

 

ps: difficilmente l'ora mi induce in errore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lele_

oddio non lo sò.....penso che verrò promosso(ho la media del 7 e mezzo) ma è la condotta che fa veramente schifo.........ne combino di tutti i colori....:/

Share this post


Link to post
Share on other sites
HaNKy87PaNKY
dai ragione al sottoscritto quando dice che mirare in alto significa illudersi...

 

Yawn.. Per te io ti sto dando ragione, per me tu mi stai dando ragione.. Inutile continuare. :cry:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jekyll

è una questione di punti di vista.... comunque si direi anch'io di fermarci e lasciare spazio alla discussione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cirdan
mi aspetto.... il massimo in tutto' date=' ovviamente :cry:[/quote']

questo è il punto di partenza per non ottenere nulla.

 

il punto di partenza per ottenere qualcosa è mirare in alto' date=' ma senza sconvolgersi la vita se poi i risultati non sono al 100%... almeno io la vedo così...[/quote']

questa è la logica comune.... ed è risuputo che tutto ciò che è comune è sbagliato. mirare in alto significa illudersi... illudendosi non si arriva a nulla. poi... libero di pensarla come ti pare....

 

Scusate se risp solo adesso ma sono arrivato ora tra i mille impegni.

  Se a mirare in alto è una persona dotata di senso critico e matura la cosa funziona egregiamente, sia che si arrivi all'obbiettivo sia che lo si manchi.

  Se a mirare in alto è una persona ottusa, che non riesce ad accettare le cose che non stanno come dice lui e che si crede portatore di una verità rivelata e da condividere solo con pochi allora tutto il discorso cade. puntare in alto significa fallire in tutti i casi tranne che in uno.

 

Esempio: io faccio una facoltà che è risaputo non è la più facile di questa terra, faccio chimica. Tante persone che si sono ritirate l'hanno fatto sentendosi sconfitte e dicendo che tanto facendo chimica si fa i disoccupati a vita oppure i professori, altre l'hanno fatto con il cuore in pace, dicendo che forse avevano sopravvalutato le proprie capacità.

Stimo moltissimo le seconde, ma mi fanno un po' pena le prime, che per non ammettere un loro fallimento sminuiscono la cosa dove hanno fallito...

 

[Non era per voler riaprire una discussione ma solo per esprimere il mio punto di vista in maniera chiara, dato che non sono riuscito per motivi temporali a farlo nei momenti atti.]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mic

Uffaaaa, io ho lasciato indietro 3 esami lo scorso semestre, adesso ne ho da fare 8 in un mese e mezzo Y_Y. Mi sa che molto ottimisticamente forse riesco a lasciare indietro solo il più difficile... + relisticamente lascerò indietro quello + un altro.

 

CON CEPU 10 ESAMI IN 10 MESI

COL POLIMI 10 ESAMI IN 10 GIORNI!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
cirdan

sisi

polimi 10 esami in 10 giorni...

unimi 5 esami in 10 giorni, ma la mattina, perchè il pomeriggio in laboratorio fino alle 18:30 almeno...

Share this post


Link to post
Share on other sites
white

beh io sarò promosso senza dubbio. ma ho paura sulla matematica purtorppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Who Viewed the Topic

    4 members have viewed this topic:
    THX1138  camillomago  Sbuffo  Giacmar 
×
×
  • Create New...