Jump to content
Sign in to follow this  
Sweet

"Luca ERA gay": canzone omofoba a Sanremo 2009?

446 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

Sweet

Vi inoltro la notizia così come è arrivata nella mia casellina email...

 

=====

 

Roma, 23 dic. (Adnkronos) - "E' di ieri la notizia che il vincitore di due edizioni fa del Festival di Sanremo, il cantante Povia, porterà nell'edizione 2009 una canzone dal titolo 'Luca era gay'. Il titolo del brano, inedito per regolamento, sembra già non lasciare dubbi sul tema trattato e sulle posizioni dell'autore. Effettivamente ricordiamo molto bene come Povia non sia del tutto nuovo a nette prese di posizioni pubbliche su questioni del mondo Lgbt". Lo afferma Aurelio Mancuso, presidente nazionale dell'Arcigay, minacciando una reazione "durissima, rumorosa e organizzata", in pratica un boicottaggio del Festival, se il testo di Povia si riferisce alle cosiddette cure riparative.

 

"Ormai celebre è rimasta una sua intervista a 'Panorama' - prosegue Mancuso, sempre riferendosi al cantante - in cui dichiarava: 'Gay non si nasce. Lo si diventa in base a chi frequenti. Anche io ho avuto una fase gay: è durata sette mesi, poi l'ho superata. E ho anche convertito due miei amici che credevano di essere gay e invece adesso sono sposati'".

 

"Ora da più parti arriva la segnalazione di una curiosa coincidenza: che il Luca della canzone con cui Povia tornerà nella città dei fiori sia proprio - aggiunge Mancuso - quel Luca Tolve che dichiara di essere un ex gay, guarito grazie alle teorie riparative di Joseph Nicolosi, cattolico integralista americano, le cui tesi sono state ampiamente confutate dalla comunità scientifica mondiale".

 

"Se Bonolis e il suo direttore musicale intendono mandare in scena uno spottone clerical reazionario contro la dignità delle persone omosessuali, sappiano fin d'ora - avverte quindi Mancuso - che la nostra reazione sarà durissima, rumorosa e organizzata. Siamo i primi a combattere per il diritto alla libera espressione, ma altra cosa è avallare posizioni omofobe, che tra l'altro alimentano odio e pregiudizio nei confronti delle persone gay e lesbiche".

 

"Già da questa mattina è iniziato il passa parola in tutta Italia, che partendo da Facebook si sta ampliando in tutto il web. Non siamo ingenui, sappiamo che esiste una precisa volontà di portare avanti una campagna contro la nostra stessa esistenza e siamo determinati a contrastarla in tutti i modi. Attendiamo, quindi, subito delle spiegazioni dalla Rai e da Bonolis, così da poter sapere - conclude Mancuso - se le nostre intuizioni abbiano o no fondamento".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cosgrove

Per il Sanremo 2010: Matteo era etero

Matteo era etero

Cavolo se lo era

Valeria Marini era il suo idolo.

Poi vide Stricia la notizia

Le Veline

Iacchetti lo spiritoso all'alzhaimer

Le sparate da vecchio satiro di Greggio

Matteo era etero

Poi vide Forum

Vide pettegole che blateravano all'infonito

La conduttrice che le incoraggiava

Matteo era etero

Poi vide una replica di Colpo Grosso

Amanda Knox in copertina su Magazine

Vanna marchi e figlia fare gestacci

Matteo era etero.

La  TV l'ha curato.

Ora Matteo è gay

e non capisce perchè hanno censurato Brockeback Mountain

"io ho visto cose

che voi gay non potreste immaginarvi"

Ha convertito due suoi amici

Ha venduto la TV

Ora sono felici

 

Insomma, dai, ridiamoci su :)

sono solo canzonette...

Share this post


Link to post
Share on other sites
wb

Quando l'ho letto sul Corriere mi è venuto un brivido lungo la schiena, soprattutto quando ho letto il nome di Nicolosi che io ritengo una delle persone più schifose che esistano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sweet
  • Topic Author
  • Bene, dopo aver postato la notizia vi dico le mie sensazioni quando l'ho letta. Secondo me tutte le proteste non varranno a niente, la canzone verrà lasciata in gara e probabilmente vincerà anche.

    In alternativa, verrà eliminata alla prima occasione utile, destando però moltissimi "buuuuuu" dalla platea, che non per niente sarà composta per lo più da vecchiacci e vecchiacce impellicciate e seguaci di B16.

     

    E' assurdo fare di queste congetture su una canzone della quale peraltro non si sa neanche il testo e non si saprà ancora per un paio di mesi, ma basti guardare i trascorsi di questo "artista" per capire dove vorrà andare a parare.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    sly

    Cosgrove senti questa...il titolo beh è indefinito (si accettano variazioni a riguardo)  :asd:

     

    sono etero da quando son nato

    poi mi sono emancipato

    mille donne ho incontrato

    altrettante non ho amato

    ma in me niente era sbagliato

    perchè un nipotino avrei donato

    a papà mamma sorella e cognato

     

    sono etero da quando son nato

    poi mi son psicanalizzato

    un film porno ho guardato

    e lui fermo in basso è restato

    la paura mi ha assalito

    così al telefono giorgio ho chiamato

    e lui mio amico mi ha salvato

     

    sono etero da quando son nato

    ma poi un giorno tutto è cambiato

    nipotini un giorno i miei avranno

    ma una donna non conosceranno

    al mio fianco ora c'è il mio amico fidato

    quello che un tempo mi ha salvato

     

    sono gay da circa un anno

    vivo sereno e contento con giorgio

    certo la gente non sempre ha buon occhip

    c'è chi a sanremo ci canta anche contro

    ma noi con povia non siamo daccordo

    se lui ha deciso di "salvare" il mondo

    cantasse di guerre, fame e di morte

    e non rompesse i cojoni a noi altri

     

     

     

    :) :)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Shamrock

    Oddio, ma Sanremo ogni anno mette in gara qualcosa del genere? Prima la Tatangelo col suo amico, ora il Papaboy. Baaaaaaah.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Frattaglia

    Io ho veramente paura per il mio futuro.

    Temo che questa società si omofobizzi involvendosi ancora più di quanto lo era prima.

    Se questa canzone vince, tutti gli omofobi saranno contenti. Se questa canzone non vince (come penso che succederà) grideranno allo scandalo e al fatto che noi non gli lasciamo esprimere le loro idee.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    abstractio86

    Il titolo non lascia presagire nulla di nuovo, ma per avere un'opinione in merito bisognerebbe conoscere il testo.

    Certo che le precedenti dichiarazioni dell'artista non promettono nulla di buono...  :)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Neom

    sinceramente non mi scandalizzo e neanche mi prendo il nervoso, giusto perchè sapevo già del paraocchi di Povia! povero lui e la sua ragazza che crede alla sua "fase" gay! Povia, suvvia, svegliati dal sonno! e tu...ragazza di povia: fai altrettanto!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Albi

    Ma scusate, Povia non era quello che cantava "ognuno è perfetto"...?!! Coerente il ragazzo, insomma.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Roby

    La cosa certa è che comunque questo solo idiozie riesce a scrivere. Dopo piccioni morti d'aviaria ora gay roootti.

     

    Il primo pensiero quando ho letto la notizia è stato che qualche anno fà a San Remo avevano escluso una canzone di Fabrizio de Andrè e ora continuano sulla stessa china prendendosi cantanti infimi come Povia (obbiettivamente, è l'ultimo tra i cantanti sfigati).

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Cosgrove

    Non guardo Sanremo da anni

    Smettiamola di fare pubblicità gratuita a quella kermesse di sfigati.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    sugar85

    Ma sto Luca Tolve lo riciclano tutti? Sono 2 anni che ce lo rifilano in tute le salse!! Ma non ci sono altri ex-gay? Su su cambiate!  :) :)

    :asd: :)

     

    Io sono contento che Povia vada sui giornali! E' il momento buono per silurarlo!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Wolf

    A me piacerebbe invece leggere sul giornale "Povia era cantante"

     

    Sottotitolo: "adesso scava lo zolfo con le mani nelle miniere di Agrigento"

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Amarantos

    Sinceramente io non ci vedo nulla di così sconvolgente, ci sono cose ben più gravi di un povero idiota che si ritiene un cantante. Scusate, uno che canta "I bambini fanno oooh", è una persona di cui bisogna considerarne l'esistenza?Ma soprattutto, è necessario nominare la parola Sanremo  :)?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Thamus

    cos'è Sanremo?

     

    ah si dove c'è il casinò...

     

    a proposito degli ex-gay e dei loro mandanti ma l'avete vista questa locandina G-E-N-I-A-L-E?

    questo film in italia non arriverà mai

     

    savemefilmgay.jpg

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    niebla

    Vorrei proporre un altro piano di interpretazione. Io credo che si potrebbe anche ritenere positivo il fatto che nella musica italiana, così come in generale nella cultura italiana, possano essere presenti diverse opinioni, tutte debitamente rappresentate... Certo che se a rappresentare l'idea contraria a S.Remo è una canzonetta piena di pregiudizi e luoghi comuni come quell'obrobrio presentato dalla tatangelo l'anno scorso...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Shamrock

    EDIT: Scusate, avevo riletto male l'articolo :)"

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Pugsley

    Finchè non leggo il testo non mi esprimo.

    Povia è su quel palco solo perchè è un pallino di Bonolis.

    Non voglio essere bastian contrario ma può anche essere inteso come "Luca era un mio amico gay che è morto" quindi nel senso "non è più in vita".

    la mia è solo un altra possibile interpretazione.

    Sarebbe il colmo che la Rai voglia fare un'ennesima gaffe dopo l'errore di Raidue (ma si sa Marrano è leghista) ...mentre su Raiuno...Del Noce un po' ambiguo è...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sweet
  • Topic Author
  • Non guardo Sanremo da anni

    Smettiamola di fare pubblicità gratuita a quella kermesse di sfigati.

    Cosgrove, idem.

    Solo perché ho pubblicato un topic riguardo a un aspetto del festival non significa né che lo guarderò, né che sto incitando altri a guardarlo.

    Anzi, personalmente proprio il contrario. Trovo che chiunque lo guardi senza come minimo la Gialappa's in sottofondo, sia sfigato tanto quelli sul palco!

    Però questa è una notizia che ci riguarda direttamente come gay e non possiamo censurarci solo perché se no sembra che stiamo avallando Sanremo.

     

    Vorrei proporre un altro piano di interpretazione. Io credo che si potrebbe anche ritenere positivo il fatto che nella musica italiana, così come in generale nella cultura italiana, possano essere presenti diverse opinioni, tutte debitamente rappresentate...

    Il tuo discorso è buono nella teoria.

    Nella pratica, c'è ancora troppa omofobia per cui discorsi omofobi sono (o meglio DOVREBBERO ESSERE, come lo sono in quei paesi avanzati =/= Italia) non considerabili politically correct.

     

    Se ci fosse un'utopica, perfetta libertà di espressione allora potrebbero convivere discorsi pro-gay tanto quanto anti-gay. Ma poiché in realtà si tratta di una situazione inattuabile (da nessuna parte esisterà mai la totale libertà di espressione. se così fosse si potrebbe persino riportare in auge il nazismo sulla base di "diamo ascolto a tutte le diverse opinioni"...) è il pensiero con tratto discriminatorio che va escluso, mentre il pensiero che incoraggia la diversità va coltivato.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Guest leduetorri91

    chiedo scusa, ma mi tocca fare l'avvocato del diavolo... :P

    se povia si fa dei gran viaggi mentali assurdi, mi chiedo perchè dobbiamo impedirgli di farneticare... :asd::D

    ovvero, ho troppa fiducia nel buonsenso comune da pensare che coloro quali hanno un'idea ben precisa sull'omosessualità, possano mutarla a causa di uno vorrebbe avere il becco, forse perchè non ha la fortuna di averlo... :P :P  :asd: pesissimaaaa... :asd: :asd:

    io credo che non sia una buona idea creare questo clima astioso e conflittuale, potrebbe fomentare ancora di più l'odio e il pregiudizio, ma non abbiamo bisogno di venire ulteriormente etichettati negativamente, già ci bastano gli attuali pregiudizi... :D  lasciamole alla chiesa le ingerenze...  :P diamola almeno noi una dimostrazione di maturità e  serietà... :lol:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sweet
  • Topic Author
  • se povia si fa dei gran viaggi mentali assurdi, mi chiedo perchè dobbiamo impedirgli di farneticare... :asd: :P

    ovvero, ho troppa fiducia nel buonsenso comune da pensare che coloro quali hanno un'idea ben precisa sull'omosessualità, possano mutarla a causa di uno vorrebbe avere il becco, forse perchè non ha la fortuna di averlo... :P :P  :asd: pesissimaaaa... :asd: :asd:

    Ma non si sta parlando di chissà quale potere magico della canzone di lavare il cervello alle persone.

    Si sta parlando di tutti coloro che condividono certe idee e si sentiranno RAPPRESENTATE e anzi LEGITTIMATE ad esprimerle ulteriormente.

     

    io credo che non sia una buona idea creare questo clima astioso e conflittuale, potrebbe fomentare ancora di più l'odio e il pregiudizio, ma non abbiamo bisogno di venire ulteriormente etichettati negativamente, già ci bastano gli attuali pregiudizi... :D  lasciamole alla chiesa le ingerenze...  :P diamola almeno noi una dimostrazione di maturità e  serietà... :lol:

    Hai appena sostenuto il punto di tutti coloro che dicono che i gay devono starsi buoni e zitti e non chiedere diritti, ma rimanersene buoni buoni in un angolino "maturi" e "seri" perché se no vengono etichettati negativamente... vero??

    Peccato che è un diritto anche solo il fatto che la discriminazione non solo non deve essere PERMESSA ma dovrebbe anche essere PUNIBILE PER LEGGE... cosa che in Italia vi scordate....

    Non riesco a capire come una persona gay possa voler negare il DIRITTO dei gay ad essere protetti dalla discriminazione.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    niebla

    Il tuo discorso è buono nella teoria.

    Nella pratica, c'è ancora troppa omofobia per cui discorsi omofobi sono (o meglio DOVREBBERO ESSERE, come lo sono in quei paesi avanzati =/= Italia) non considerabili politically correct.

     

    Sweet, nel risponderti cito anche Pugsley. Bisogna effettivamente leggere il testo per vedere quale livello tocca. Se, ad esempio, raccontasse la storia di qualcuno che ha fatto il percorso inverso... che si credeva erroneamente gay e poi ha ritrovato se stesso nell'eterosessualità, per quanto in qualche modo sarebbe tendenzioso comunque non vi sarebbero gli estremi per considerare il testo omofobo.

     

    In generale, ho notato che vi è una gran parte di pensatori omosessuali (me compreso...  :asd:) che ritengono l'omosessualità quasi un pregio... e anche questa è una posizione estrema.

     

    Una cultura seria che la pone nelle sue giuste dimensioni senza demonizzarla né celebrarla purtroppo non esiste ancora (per lo meno da noi)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Roby

    Noi non viviamo in un mondo ideale. Non è indifferente se lo stesso principio si riferisce a un eterosessuale o a un gay, in quanto stiamo parlando di una maggioranza e di una minoranza solitamente denigrata. Se così non fosse avreste perfettamente ragione, ma siccome così non è, è giusto dire quanto queste manifestazioni di idiozia (Povia, famili day) siano violente e pericolose.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nulla
    qui i nostri amici minacciano di sguainare le spade per tagliarci i piselli, giacchè secondo loro ci sono di peso

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Wythe

    Voglio vedere a noi lesbiche cosa ci tagliano.

     

    Lasciando da parte sti rinsecchiti dei cattolici, quando ho letto la notizia sono rimasta davvero interdetta. Da una parte c'è la "me" che vorrebbe dare la possibilità a tutti di esprimere le proprie opinioni, giacché siamo in uno Stato democratico (???). Però dall'altra non riesco a non pensare che una canzone del genere sia una tremenda offesa nei nostri confronti, perché da cosa si guarisce? Solo dalle malattie. Il messaggio, se la canzone parla davvero di ciò che pensiamo, è che siamo malati. Per l'ennesima volta saremo dipinti come malati da curare, e non mi sta bene, soprattutto quando è stato ampiamente dimostrato in modo scientifico che l'omosessualità non è una malattia.

     

    Il punto è: si può impedire a qualcuno di esprimere un'idea? Teoricamente sì, se incita al razzismo, o per diffamazione. Per farlo però dovremmo conoscere il testo...Quindi suppongo che Povia dovrà comunque cantare, perché anche se riuscissimo a fermarlo in anticipo rimarrebbe il dubbio sul testo e passeremmo noi dalla parte del torno e da "censori". Ovviamente, non sto manco a dirlo, si parla già di lobby gay...Alé.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nulla

    Voglio vedere a noi lesbiche cosa ci tagliano.

     

     

    penso che non sappiano che esistete

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    beautiful_soul

    Mammamia Povia come sta inguagliato , non ho mai visto e sentito un cantante peggiore di lui , non credevo che ragionasse in questo modo e non capisco come Sanremo l'abbia preso .

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sweet
  • Topic Author
  • Noi non viviamo in un mondo ideale. Non è indifferente se lo stesso principio si riferisce a un eterosessuale o a un gay, in quanto stiamo parlando di una maggioranza e di una minoranza solitamente denigrata. Se così non fosse avreste perfettamente ragione, ma siccome così non è, è giusto dire quanto queste manifestazioni di idiozia (Povia, famili day) siano violente e pericolose.

    Grazie Roby, non avrei potuto dirlo meglio.

     

    Mammamia Povia come sta inguagliato , non ho mai visto e sentito un cantante peggiore di lui , non credevo che ragionasse in questo modo e non capisco come Sanremo l'abbia preso .

    Perché Sanremo sarà condotto da Bonolis e Bonolis è la persona che ha scoperto/lanciato Povia, nel caso tu non lo sapessi. Tant'è che quando cavolo uscì la sua prima canzone (2006 credo?) non entrò in gara ma lui lo invitò ugualmente a esibirsi sul palco, con un qualche video strappalacrime di bambini africani proiettato su megaschermo dietro di lui, e come prevedibile la gente ci cascò con tutte le scarpe.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fry

    Una palese trovata "geniale" di Bonolis per far parlare del suo Festival, giusto per non rischiare il flop (improbabile comunque, lui fallisce raramente).

     

    Quanto alla "pericolosità", boh...gente con idee simili purtroppo esiste ed esisterà a prescindere da 'sto pseudo-cantante, pensate possa fare proselitismo?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now
    Sign in to follow this  

    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      smile93 
    ×