Jump to content
Sign in to follow this  
ForbiddenLove

[culturagaia] Glossario LGBT

Recommended Posts

ForbiddenLove

Molto spesso si tende a fare confusione riguardo i vari orientamenti sessuali con relative sottocategorie e quindi ho pensato di aprire questo topic in modo che si possa fare una sorta di classificazione dei diversi tipi di orientamento sessuale. I termini che conosco sono:

 

-Eterosessuale

-Omosessuale (gay/lesbica)

-Bisessuale

-Transessuale/Transgender

 

ce ne sono tanti altri che non riesco a collocare...

 

-travestito

-Queer

-Butch

-Checca

ecc.

 

se qualcuno mi da delle delucidazioni magari citando anche altri termini cjhe non ho nominato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Androgyny

Queer  :look: cos'è?

 

 

ah e poi trans non è un orientamento sessuale ma riguarda la sfera dell'identità sessuale che sono due cose distinte e separate.

Esempio:

Un trans può essere gay, etero o bsx

 

 

 

 

ah. ps. hai dimenticato gli assessuali

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roby

Queer vuol dire checca in inglese, no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Androgyny
Queer vuol dire checca in inglese, no?

 

 

Ho fatto delle ricerche :look: è così, significa checca.

 

Allora per non creare casini:

 

travesito/a---> ragazzo o ragazza che iniziano con il travestimento per poi arrivare al transessualismo tramite cure ormonali.

trans---> gia spiegato

transenger---> oscillazione tra i due sessi

lesbica---> attrazione per le donne

gay---> attrazione per i maschietti

etero----> attrazione per il sesso opposto

 

 

bisex come intendo io---> attrazione per la persona in sè e non per l'organo genitale

bsx per gli etero repressi---> mi faccio qualsiasi cosa respiri e fa tanto figo dire bsx invece di etero

bsx per i gay e le lesbo---> confusi e checche represse

 

 

butch---> ragazza maschiaccio lesbica solitamente

butch saccente---> ragazza maschiaccio lesbica solitamente acida, femminista e saccente appunto

checca---> ragazzo femminile

checca isterica---> ragazzo femminile e istericamente odioso contro tutti quelli che nn sn come lui

diva---> checca amante della moda egocentrica che soffre della sindrome di Moira Orfei

Share this post


Link to post
Share on other sites
ForbiddenLove
  • Topic Author
  • da wikipedia:

     

    "Queer" è un termine della lingua inglese che tradizionalmente significava "strano", "insolito". Il termine a sua volta deriva dal tedesco "quer" che significa "di traverso, diagonalmente".

     

    L'uso del termine nel corso XX secolo ha subito diversi e profondi cambiamenti e il suo uso è tutt'ora controverso, assumendo diversi significati all'interno di diverse comunità.

     

    In italiano si usa per indicare quelle persone il cui orientamento sessuale e/o identità di genere differisce da quello strettamente eterosessuale: un termine-ombrello, si potrebbe dire, per persone gay (omosessuali), lesbiche, bisessuali, transessuali, transgender e/o intersessuati.

     

    Non è un sinonimo di LGBT (Lesbian Gay Bisex Transgender) o gaylesbico. Il termine queer nasce anche (e soprattutto) in contrapposizione agli stereotipi diffusisi nell'ambiente gay.

     

    Il termine si scrive spesso con lettera maiuscola quando fa riferimento ad un'identità o comunità, piuttosto che ad un semplice fatto sessuale. Un uso sotto certi aspetti elitario [citazione necessaria].

     

    Tra le persone omosessuali, la maggior parte si definisce "gay" o "lesbica" piuttosto che "queer" [citazione necessaria]. "Queer" è più che altro un termine politico, spesso usato da coloro che sono politicamente attivi, da chi rifiuta con forza le tradizionali identità di genere, da chi rifiuta le categorie dell'orientamento sessuale come gay, lesbica, bisessuale ed eterosessuale, da chi si rappresenta e percepisce come oppresso dall'eteronormatività prevalente nella cultura e nella società o dalle persone eterosessuali le cui preferenze sessuali le rendono una minoranza (ad esempio chi pratica il BDSM o il bondage)

     

    Molte persone, comunque, si identificano primariamente come queer che come gay, lesbiche, bisessuali, trans o intersessuati. Alcune ritengono e sentono che le etichette non descrivano adeguatamente le loro identità, preferenze e orientamento sessuale. Molte persone LGBT ritengono che usare il termine-ombrello queer sia un modo positivo per riappropriarsi di un termine che in passato era usato contro di loro, spogliando quindi la parola del suo potere offensivo. Tale uso sta diventando sempre più comune tra i giovani. Di rado è scritto con lettera maiuscola.

     

    Alcune persone queer si identificano come tali perché sentono che ciò li aiuta, li potenzia nell'essere se stesse ad un livello e in un modo che va oltre le rigide limitazioni della tradizionale interpretazione binaria dell'orientamento sessuale (omo/etero/bi-sessuale) e dell'identità di genere (maschio/femmina). Per loro, essere queer significa buttare fuori dalla finestra tali etichette e le aspettative ad esse legate per abbracciare il fatto che la loro sessualità (identità, orientamento, scelta o preferenza che sia) è semplicemente diversa dalla "norma" in uno o più modi.

     

    Storicamente, il termine era un epiteto affibbiato in Inghilterra alle persone gay come offesa. Dal momento che il termine ha avuto origine, e talvolta persiste, come insulto omofobo, e dal momento che un altro significato comune del termine è "strano", alcuni membri delle minoranze LGBT non vedono di buon occhio il suo uso, per lo meno nel mondo anglofono.

     

    Il termine si attesta nell'uso comune durante gli anni '90, quando viene reso popolare dal gruppo di attivisti inglesi Queer Nation. Lo si trova, comunque, nella lingua inglese con l'uso di "strano", "strambo" già nel XIX secolo. Negli anni '70 in Inghilterra è equivalente all'italiano "frocio", ma in Italia passa, proprio a partire da quegli anni, senza la connotazione negativa dell'equivalente italiano. Il passaggio si realizza infatti proprio lungo quelle filiere di pensiero che propongono una riappropriazione del termine.

     

    In Italia il termine "queer" identifica anche il supplemento libri settimanale allegato al quotidiano Liberazione della domenica che ha preso appunto il nome di "Queer", intendendo proprio connotare, provocatoriamente, la propria diversità di vedute nel panorama culturale italiano.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sweet

    Ho fatto delle ricerche :look: è così, significa checca.

    Non è così, ma non mi soffermo su questo aspetto perché ForbiddenLove ha già spiegato ampiamente la cosa.

     

    Aggiungo solo che ho sentito persone (italiane) dire erroneamente che i queer sono quelli che si travestono da donna, confondendoli quindi con le drag queen o i travestiti.

    Aggiungo anche che taluni ritengono che nella definizione LGBTQ la Q non stia per queer ma per questioning ovvero tutte le persone che sono incerte sul proprio orientamento sessuale.

     

    butch---> ragazza maschiaccio lesbica solitamente

    Anche questo è scorretto, la butch è sempre lesbica, ok come aggettivo significa nel dizionario "mascolina" e quindi in teoria potresti applicarlo a chiunque, ma DI FATTO, nella cultura lesbica, butch descrive un determinato modo di comportarsi, vestirsi e anche vivere il sesso, e ci sono pure dei sottogruppi di butch.

     

    butch saccente---> ragazza maschiaccio lesbica solitamente acida, femminista e saccente appunto

    Questo te lo sei inventato tu, non c'è niente del genere nel mondo lesbico (come definizione intendo, poi non metto in dubbio che esistano butch acide e femministe) a differenza di "checca isterica" che invece lo sento dire come parte del vocabolario comune.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Androgyny
    Questo te lo sei inventato tu, non c'è niente del genere nel mondo lesbico (come definizione intendo, poi non metto in dubbio che esistano butch acide e femministe) a differenza di "checca isterica" che invece lo sento dire come parte del vocabolario comune.

     

     

     

    Permettimi di dissentire  :look: :look:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ForbiddenLove
  • Topic Author
  • quindi una trans può essere gay, etero o bisessuale? io pensavo che alle trans piacessero gli uomini

    e poi come si chiamano gli uomini e le donne attratti dalle trans e dai trans? se non sbaglio omnisessuali

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sweet

    Permettimi di dissentire  :look: :look:

    ma se c'è gente in italia che nemmeno ha mai sentito la parola butch, figuriamoci l'espressione "butch saccente"... maddai... almeno checca è una parola italiana.

     

    ForbiddenLove, la questione è questa:

    transessuale o transgender NON indicano un orientamento sessuale. Indicano il sesso a cui ti senti di appartenere. Ovvero, biologicamente sei un uomo o una donna, ma ti senti di appartenere all'altro sesso.

    Etero, lesbica, bisex indicano quali sessi ti attraggono.

    Per questo si può essere transessuale e etero, o transessuale e lesbica ecc ecc.

    Un uomo che si sente una donna non è detto che sia attratto da altri uomini. Potrebbe essere attratto dalle donne. Nel qual caso sarebbe transessuale e anche lesbica, non so se mi segui.

     

    Per quanto riguarda le persone attratte dai/dalle trans non credo ci sia una definizione specifica.

    Spesso ho sentito parlare di pansessualità ovvero fare sesso con le persone senza porsi limiti di quale sia il loro sesso fisico o la loro identità di genere.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Androgyny
    Per quanto riguarda le persone attratte dai/dalle trans non credo ci sia una definizione specifica.

    Spesso ho sentito parlare di pansessualità ovvero fare sesso con le persone senza porsi limiti di quale sia il loro sesso fisico o la loro identità di genere.

     

     

     

    O semplicemente innamorate   :ok:;)

     

     

    ma se c'è gente in italia che nemmeno ha mai sentito la parola butch, figuriamoci l'espressione "butch saccente"... maddai... almeno checca è una parola italiana.

     

     

    Santu diu io scherzo, sempre a mettere i puntini sulle i  :look: poi checca isterica si può dire Butch saccente no :look:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Velocifero

    anche se sulla carta queer significa tutto quel popò di roba, viaggiando nelle varie zone dove si parla inglese (perchè in italiano io non ho MAI sentito la parola queer in una discussione, lol) si alludeva all'essere "froci". Però ho sentito più spesso "faggot".

    Per quanto riguarda i transessuali o transgender, la condizione non implica un determinato orientamento sessuale, anche se solitamente il transgender risulta attrattato da quello che biologicamente era il suo sesso di appartenenza prima del "cambiamento".

    Infine, Butch di sicuro non lo vai a dire ad una ragazza lesbica femminile, per lei c'è semplicemente "lesbian", Butch significa "maschiaccio" e di solito si utilizza per le ragazze lesbiche con tali atteggiamenti poco femminili.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Frattaglia

    Aggiungeteci:

     

    velata -> gay (maschio, almeno io l'ho sempre sentito per i maschi) che non vuole fare coming out e si maschera da etero

    centometrista -> viene da the l word e dall'inglese. Una lesbica che riconosci a distanza di 100 metri (in inglese, di 100 piedi :ok:)

    orso -> gay grosso e peloso, e orgoglioso di esserlo (è una sottogenere, come le butch sono un sottogenere delle lesbiche)

     

     

    fag o faggot non è molto offensivo? Credo sia al livello di frocio, vero?  :look: :look: Dyke pure è allora stesso livello? (chiedo a sweet che è sicuramente più angolofona di me ;))

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Androgyny
    centometrista -> viene da the l word e dall'inglese. Una lesbica che riconosci a distanza di 100 metri (in inglese, di 100 piedi )

     

     

    E come sarebbe???? :look:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Frattaglia

    100 Footer – a gay person who is obviously expressing the stereotypical examples of a gay person

     

     

    Presa pari pari da un topic su un sito americano :look: Pardon comunque, vale anche per gli uomini  :look:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Androgyny

    Frattaglia ma penso che lo stereotipo lesbo e gay siano comunque la butch e la checca.... sbaglio? :look:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Frattaglia

    Beh, stereotipo si, ma esistono anche altre sottogeneri di gay o lesbiche  :look:  Gli orsi, ad esempio, o le famme, oppure i palestrati, ecc ecc. (adesso non me ne vengono in mente altre, ma ce ne sono :look:).

    Poi ovvio, queste sono categorie standard. Poi magari c'è il gay che in genere è normale e raramente scheccheggia, o la famme che poi come apre bocca parla peggio di uno scaricatore di porto, ecc ecc :ok:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sweet
    Dyke pure è allora stesso livello? (chiedo a sweet che è sicuramente più angolofona di me :look:)

    Come sempre in questi casi, l'offensività di una parola sta nell'orecchio di chi ascolta. Personalmente a me dyke come parola non piace, mi sa di persona che si vede lontano un miglio che è lesbica quindi non è una parola che sento mia.

    D'altra parte conosco una ragazza che è cresciuta in Australia ai tempi in cui i gay stavano appena uscendo allo scoperto sulla scena politica e lei dice che adorava chiamarsi una dyke, la faceva sentire potente, perché si stava riappropriando di una parola che fino ad allora era stata usata in senso dispregiativo. Ragionamento molto femminista, ma se la vedessi questa tipa tutto penseresti fuorché che è lesbica. Eppure lei dice che all'epoca della sua adolescenza si "mascolinizzava" apposta per una questione di rivendicazione, ma qui siamo proprio OT di brutto.

    Ho risposto alla tua domanda?  :look:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Guest Lover_Of_Darkness

     

     

    Permettimi di dissentire  :look: :look:

     

    è verissimo...esistono eccome... poi non so se il nome è appropriato

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    AngelFire_86

    Oddio mi sono perso nelle definizioni, stereotipi, gruppi, sottogruppi e quant'altro!  (che non conoscevo quasi per niente) ;)

     

    Io direi che la cosa che va rimarcata bene è la differenza sostanziale tra l'orientamento sessuale e l'identità sessuale  :)

    In quest'ottica la definizione di transgender, transessuale o che dir si voglia si discosta completamentamente dalle definizioni di gay, lesbica, bisex; 

    Il transgender guarda prima dentro se stesso per capire la sua identità (uomo o donna per intenderci  :)) e quindi poi relativamente alle suo orientamento potrà essere gay, lesbica o bsx.

     

    1) Mi sembra che ForbiddenLove sia confuso su questo punto in particolare, perciò tendo a rimarcare questo  :D

    2) Ho visto tutte le puntate di Transgeneration (un documentario sulla transessualità)  ;) e mi sono affezionato a quest'argomento (anzi se ForbiddenLove può/vuole, glielo consiglio, è molto edificante!  :asd:)

     

    3) La definizione della Centometrista è STUPENDA!!!!  :D

     

    :asd:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Albi

    3) La definizione della Centometrista è STUPENDA!!!!  ;)

    Ghghgh è vero!  :asd: Non l'avevo mai sentita!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Thelema 93

     

    travesito/a---> ragazzo o ragazza che iniziano con il travestimento per poi arrivare al transessualismo tramite cure ormonali.

     

     

    Da quanto ne so io di parla di trans anche se la persona in questione non ha preso ormoni e un travestito è semplicemente una persona che si traveste per lavoro o diletto, ma che non rinnega la propria identità sessuale biologica.

     

    quindi una trans può essere gay, etero o bisessuale? io pensavo che alle trans piacessero gli uomini

    e poi come si chiamano gli uomini e le donne attratti dalle trans e dai trans? se non sbaglio omnisessuali

     

    Un trans è un uomo a tutti gli effetti e una trans è una donna senza mezze misure punto e basta. Mi pare poco rispettoso parlare delle persone trans come se fossero degli alieni. Se ti innamori di una trans ti sei innamorato di una donna, viceversa di un uomo.

     

     

    In ogni caso ci sono trans etero, bisex, gay/lesbica.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ForbiddenLove
  • Topic Author
  • i trans non sono alieni però direi che c'è una certa differenza tra una donna e una trans e tra un uomo e un trans, soprattutto se la transizione è incompleta. non voglio mancare di rispetto a nessuno ma questo è il mio punto di vista.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sweet

    giusto per complicarvi un po' le idee, non so se vi ho detto della mia conoscente che si definisce asessuata e queer...

    ho notato che sul suo Facebook ha un'applicazione apposta per specificare le sue vedute sulla questione dell'orientamento e l'identità sessuale.

    allora sono andata a esplorarla per vedere cosa diceva...

    Analizziamola:

     

    Sex:

    le opzioni sono Maschio, Femmina, Intersex (???), Eunuco, MTF o FTM e per finire "multiplo". Non so cosa vogliono dire con "multiplo", immagino che l'unica risposta possibile sia ermafrodita?

     

    Transition Status: Non-Op

    perché non è/non vuole farsi operare, le altre opzioni sono pre-op e post-op e in transition.

    Interessante che si sia aggiunta questa dicitura visto e considerato che è optional e non si sa perché abbia sentito il bisogno di specificare la sua posizione di fronte ai cambi di sesso.

     

    Gender Identity:

    Le opzioni sono oltre ai classici male e female, Bigender (cioè mi sento sia uomo che donna), Agender (non mi sento né uomo né donna) e poi cose per me assolutamente incomprensibili come terzo sesso, quarto sesso, fluido (rolleyes), genderqueer e come ho detto prima QUESTIONING.

     

    Gender Presentation:

    ovvero look/aspetto fisico. c'è mascolin*, femminil*, Butch, Femme (solo per le donne), Androgino, Metrosexual e Genderfuck (HUH???)

     

    Orientation:

    ok preparatevi adesso che arriva una valanga...

    Etero Gay  Lesbica Bisessuale Pansessuale Asessuale Eteroflessibile Omoflessibile Bicurioso Androsessuale Ginosessuale Androginosessuale Queer e Questioning!

     

    Sexual Identity:

    la lista è esattamente identica alla precedente per cui non capisco quale sia la differenza tra orientamento e identità sessuale. Un conto è orientamento e identità di genere. Ci arrivo che sono due cose diverse. Ma l'identità di genere l'abbiamo già affrontata: era 4 righe più su. Quindi boh??

     

    Kinsey Scale:

    Ti lascia scegliere con che grado ti identifichi della scala Kinsey. Anche questo è optional perché non tutti ovviamente approvano o conoscono la scala Kinsey.

     

    Interested In: E QUI CI COMPLICHIAMO LA VITA

    Men (e intendono persone di gender maschile quindi teoricamente anche FTM - quindi se vi piacciono gli uomini ma solo quelli biologicamente NATI uomo, in teoria questa non è la giusta opzione), Women, Transmen (ovvero mi piacciono solo i FTM), Transwomen (mi piacciono le MTF), Transpeople (mi piacciono i transessuali)

    Sottogruppi di transpeople: crossdresser, travestiti, drag queens, drag kings, genderqueer

    CISMEN e CISWOMEN siamo "noi"... le persone la cui identità di genere combacia con il sesso biologico con cui siamo nati, ovvero io, una donna che si sente donna. Mai nella vita avrei pensato di dovermi chiamare ciswoman.

     

    E per finire, pronome con cui vuoi essere chiamato:

    sapevate che esistono dei pronomi inventati apposta per delle persone la cui identità di genere è neutra? Ce ne sono almeno 10 set diversi.

    # sie, hir, hir, hirs are probably the most common gender-neutral pronouns.

    # ze, zem, zes, zes are more gender-neutral pronouns.

    # zie, zim, zir, zirs are more gender-neutral pronouns.

    # ve, ver, vis, vis are more gender-neutral pronouns.

    # xe, xem, xyr, xyrs are more gender-neutral pronouns.

    # thon, thon, thons, thons are more gender-neutral pronouns.

    ...e non ve li ho nemmeno incollati tutti. Vi risparmio l'ultimo set che è stato "recentemente SCOPERTO a Baltimora in Maryland". Certo! Un gruppo di archeologi ha fatto uno scavo e ha SCOPERTO un set di pronomi! Ma per persone che sono tanto attaccate alle parole, non sarebbe stato meglio dire che è stato ideato/sviluppato/elaborato? (ahhhh mi sembra di essere tornata all'università quando la docente ci faceva il quiz a raffica su chi trovava più sinonimi...)

     

    Ora a conclusione del tutto io direi che questa applicazione è da pippe mentali... cioè indulge tutte quelle persone che si sentono di fare le complicate e inventarsi nuove definizioni e sottocategorie... allora io domani decido di creare un gruppo di lesbiche che portano pantaloni grigi, ma solo il martedì e le chiamerò le Uova Strapazzate e questi aggiungeranno Uova Strapazzate tra le identità solo per far contenta a me?

     

    A volte penso davvero che la gente si complichi la vita, non c'è bisogno di TUTTE queste categorie diciamocelo, secondo me a volte la gente lo fa solo per il piacere di sentirsi diversa (e quindi speciale).

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mike in the Breeze

    °_° direi che così è decisamente troppo, comunque Sweet ne sai parecchio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ariel

    Post interessantissimo e illuminante *_*

     

    crossdresser, travestiti, drag queens, drag kings, genderqueer

     

    Ecco, è la differenza tra queste categorie che mi confonde xD Qualcuno sarebbe capace di darmi una definizione per ognuno? Perchè la differenza tra, che so, Drag Queen e Drag King è ovvia, ma tra Crossdresser e Travestito? E Drag (senza il queen) è solo la traduzione di Travestito, vero? Non una categoria a parte?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Thelema 93

    i trans non sono alieni però direi che c'è una certa differenza tra una donna e una trans e tra un uomo e un trans, soprattutto se la transizione è incompleta. non voglio mancare di rispetto a nessuno ma questo è il mio punto di vista.

    Posso chiederti di esprimere la "certa differenza" in cosa consiste dal tuo punto di vista?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Albi

    Ora a conclusione del tutto io direi che questa applicazione è da pippe mentali... cioè indulge tutte quelle persone che si sentono di fare le complicate e inventarsi nuove definizioni e sottocategorie... allora io domani decido di creare un gruppo di lesbiche che portano pantaloni grigi, ma solo il martedì e le chiamerò le Uova Strapazzate e questi aggiungeranno Uova Strapazzate tra le identità solo per far contenta a me?

     

    A volte penso davvero che la gente si complichi la vita, non c'è bisogno di TUTTE queste categorie diciamocelo, secondo me a volte la gente lo fa solo per il piacere di sentirsi diversa (e quindi speciale).

    :asd: Quoto tutto quanto! Sono davvero troppe e creano solo confusione  :asd:

     

    Mai nella vita avrei pensato di dovermi chiamare ciswoman.

    Ahuahuahauhahahha e io cisman  :asd: ma per cosa sta "cis"?!?!?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sweet

    Post interessantissimo e illuminante *_*

     

    Ecco, è la differenza tra queste categorie che mi confonde xD Qualcuno sarebbe capace di darmi una definizione per ognuno? Perchè la differenza tra, che so, Drag Queen e Drag King è ovvia, ma tra Crossdresser e Travestito? E Drag (senza il queen) è solo la traduzione di Travestito, vero? Non una categoria a parte?

    Ti dico la differenza secondo questa applicazione. Premesso che sono tutte persone che si abbigliano con vestiti tipici del sesso opposto.

    - Crossdresser = lo fanno per sentirsi più a loro agio con loro corpo

    - Drag queen e Drag king - lo fanno allo scopo di intrattenere gli altri (infatti spesso lo fanno solo per gli spettacoli e non abitualmente)

    - Travestiti - lo fanno per il piacere SESSUALE

     

    Questa è stata una delle poche specifiche che in effetti mi ha chiarito delle cose che non sapevo, per il resto penso davvero che sta roba sia da mal di testa :asd:

     

    Ahuahuahauhahahha e io cisman  :asd: ma per cosa sta "cis"?!?!?

    Cis è il contrario di trans, vuol dire "al di qua" come trans vuol dire "al di là" (transalpino/cisalpino)

    Ciswoman vuol dire che resto "al di qua" del mio sesso ovvero che mi riconosco con il sesso di cui sono nata e non voglio cambiarlo e finire "al di là"!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Wolf

    Ciswoman vuol dire che resto "al di qua" del mio sesso ovvero che mi riconosco con il sesso di cui sono nata e non voglio cambiarlo e finire "al di là"!

     

    Ma chiamarsi semplicemente "donna" o "eterosessuale" sembrava troppo facile  :asd: ?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    Sign in to follow this  

    • Who Viewed the Topic

      29 members have viewed this topic:
      bestworst  lollone  GianniDecameron1300  Hecinef  JohnBrown  gingerbreadman  Montanaro  Paedicator1987  Demò  freedog  davydenkovic90  Prince1999  Tyrael  Bloodstar  Kermit  coeranos  Tex  marce84  davide7  Marion2189  LuxAeterna  wwspr  Newgate  SabrinaS  MaiFran78  Dragon Shiryu  Mako  marco7  Mario1944 
    ×
    ×
    • Create New...