Jump to content
Sign in to follow this  
Fior.di.Campo

Il gay-radar esiste

Recommended Posts

sebastian83

01. Se hai passato i trent'anni, sei single, sei magro e senza pancia,

sicuramente sei gay! [non ho trent'anni, però ho un po' di pancia...]

02. Hai un gatto a casa anziche' un cane? Sei gay. Il gatto è un cane in

versione gay: si pulisce da solo, mangia pesce e non si ubriaca mai, e

l'uomo che ha un gatto a casa, vive un rapporto gay. D'altra parte quando

chiami un cane, lo fai con dignità maschile: "Vieni quà, cane di merda!",

"A cuccia, bastardo!" Invece un gatto lo chiami con cose tipo "Bsss-bsss",

"Micio-mao", "Kitti kitti" [non ho animali domestici, ho un ragazzo ma fa i bisognini nella sabbietta...]

 

03. Al bar chiedere il caffè decaffeinato, allungato o macchiato e'

tipicamente da frocio! Il caffè è caffè ed e' maschio! Al limite lo si

corregge con whisky o grappa! [il caffé ci vuole nero e amaro!!]

04. Ricordarsi il nome di più di quattro torte è da gay, perche' l'uomo

conosce solo il necessario per fare colazione al bar! Non esiste un uomo

che entra al bar e chieda: "Mi scusi, potrei avere due porzioni di lemon pie e

una di brownies?". Se proprio vuoi esercitare la memoria, sappi che ci sono

più di 20 squadre in serie A e ciascuna squadra ha più di 25 giocatori! [Ho un cattivo rapporto col dolce]

 

05. Ancora peggio è ricordarsi a memoria i testi delle canzoni e

canticchiarle alle prime tre note esclamando: "Uhhhhhh, bella questa..."

Tutto cio' che l' uomo vero conosce al riguardo sono: le prime parole

dell'inno d'Italia e almeno un paio di cori da curva. [Ho un piccolo repertorio canoro, ma assolutamente a memoria!!!]

 

06. Guardare la scadenza dei prodotti al supermercato è cosa da gay,

perche' l' uomo è immune a tutto ciò che è scaduto! [io lo guardo al supermercato, e anche a casa, solo che a casa se è scaduto lo mangio lo stesso...]

07. "Mi piace ballare" e' da froci! Il macho non gradisce ballare, ma va in

discoteca solo per cercare la figa! [ballo solo se ubriaco]

 

08. Non inoltrare mail dell'amicizia, formule dell'amore e tutte quelle

minchiate a base di foto di bambini, fiori, angioletti e cani. Questa roba

ti viene recapitata da donne o da qualche altro frocione che, non bastasse,

ti minaccia pure se non inoltri! [le odio!]

 

09. Fare gli squillini al cellulare del tipo: "Ti sto pensando..." è proprio

roba da finocchi! L'uomo al cellulare sta poco, dice l'essenziale e ascolta

se necessario! [Ho i minuti gratis, telefono per qualsiasi cosa mi passi per la testa]

 

10. Mantenere l'auto pulita come un gioiellino, e' tipico degli

omosessuali.

Il vero macho sa che il tempo e' un suo alleato, e dopo un paio di mesi il

vento, la polvere e la pioggia donano un tocco di vissuto che rende

inconfondibile la sua automobile. [La mia macchina ha una crosta uniforme di guano di piccione...]

11. Iscriversi ad un corso di latino americano con un' amica sperando di

portarla a letto non e' assolutamente da uomini! Piuttosto passa il confine

e vai in Svizzera; li' costa meno, fai prima, e soprattutto non ti fai

spaccare i coglioni per 3 sere (minimo) dall' amica. [Non sono mai stato COSI' ubriaco COSI' a lungo...]

12. Il macho, piuttosto che una puntata di "Amici della DeFilippi", sceglie

la differita di uno spareggio-salvezza per la permanenza nel campionato

UISP, perche' l'uomo vero vive di calcio e per il calcio. [Preferisco spegnere la tv...]

13. Mai adoperare termini tipo "scemo", "stupido" o addirittura "sciocco".

Il macho ha l'obbligo morale di utilizzare ogni qualvolta possibile la

parola "Minchia" e, non appena si presenta l'occasione, la frase "Vai a

fare in culo, stronzo!". Adatta a tutte le occasioni mondane, resta

l'intramontabile "Ehi, testa di cazzo" [E io che volevo partecipare ai campionati nazionali di bestemmie...]

 

14. Evitare accuratamente gli analcolici fuori dai pasti. Chi si limita a

bere un po' di vino o di birra a pasto, rischia la perdita della propria

identita' maschile. Mentre il vero uomo beve solo alcolici, beve fino a che

e' in grado di ruttare senza sboccare e ripiega sugli analcolici solo

all'ottavo giorno di permanenza forzata in un area desertica. [bevo come un tombino, ma solo se in compagnia...]

 

15. Fare il ruttino interno e' cosa da finocchione frustrato! Il rutto e'

un innocente espressione di salute e benessere da liberare in tutta la sua

potenza monsonica. [cerco di trattenermi, ma loro escono lo stesso....]

Share this post


Link to post
Share on other sites
xAndrex

01. Se hai passato i trent'anni, sei single, sei magro e senza pancia,

sicuramente sei gay! [non ho trent'anni e ho un filo di pancia...]

 

02. Hai un gatto a casa anziche' un cane? Sei gay. Il gatto è un cane in

versione gay: si pulisce da solo, mangia pesce e non si ubriaca mai, e

l'uomo che ha un gatto a casa, vive un rapporto gay. D'altra parte quando

chiami un cane, lo fai con dignità maschile: "Vieni quà, cane di merda!",

"A cuccia, bastardo!" Invece un gatto lo chiami con cose tipo "Bsss-bsss",

"Micio-mao", "Kitti kitti" [concordo adoro i gatti XD]

 

03. Al bar chiedere il caffè decaffeinato, allungato o macchiato e'

tipicamente da frocio! Il caffè è caffè ed e' maschio! Al limite lo si

corregge con whisky o grappa! [bevo solo caffè nero... a volte senza zucchero...]

 

04. Ricordarsi il nome di più di quattro torte è da gay, perche' l'uomo

conosce solo il necessario per fare colazione al bar! Non esiste un uomo

che entra al bar e chieda: "Mi scusi, potrei avere due porzioni di lemon pie e

una di brownies?". Se proprio vuoi esercitare la memoria, sappi che ci sono

più di 20 squadre in serie A e ciascuna squadra ha più di 25 giocatori! [uhm non ricordo i nomi dei dolci]

 

05. Ancora peggio è ricordarsi a memoria i testi delle canzoni e

canticchiarle alle prime tre note esclamando: "Uhhhhhh, bella questa..."

Tutto cio' che l' uomo vero conosce al riguardo sono: le prime parole

dell'inno d'Italia e almeno un paio di cori da curva. [Questa è vera XD]

 

06. Guardare la scadenza dei prodotti al supermercato è cosa da gay,

perche' l' uomo è immune a tutto ciò che è scaduto! [Lo faccio spesso...]

 

07. "Mi piace ballare" e' da froci! Il macho non gradisce ballare, ma va in

discoteca solo per cercare la figa! [AHAHAHA]

 

08. Non inoltrare mail dell'amicizia, formule dell'amore e tutte quelle

minchiate a base di foto di bambini, fiori, angioletti e cani. Questa roba

ti viene recapitata da donne o da qualche altro frocione che, non bastasse,

ti minaccia pure se non inoltri! [le odio!]

 

09. Fare gli squillini al cellulare del tipo: "Ti sto pensando..." è proprio

roba da finocchi! L'uomo al cellulare sta poco, dice l'essenziale e ascolta

se necessario! [Odio fare gli squilli e odio chi me li fa]

 

10. Mantenere l'auto pulita come un gioiellino, e' tipico degli

omosessuali.

Il vero macho sa che il tempo e' un suo alleato, e dopo un paio di mesi il

vento, la polvere e la pioggia donano un tocco di vissuto che rende

inconfondibile la sua automobile. [La mia ha uno strato di polvere e sabbia sopra che fa luce...]

 

11. Iscriversi ad un corso di latino americano con un' amica sperando di

portarla a letto non e' assolutamente da uomini! Piuttosto passa il confine

e vai in Svizzera; li' costa meno, fai prima, e soprattutto non ti fai

spaccare i coglioni per 3 sere (minimo) dall' amica. [Non mi piacciono i balli latino-americani]

 

12. Il macho, piuttosto che una puntata di "Amici della DeFilippi", sceglie

la differita di uno spareggio-salvezza per la permanenza nel campionato

UISP, perche' l'uomo vero vive di calcio e per il calcio. [Non guardo la tv]

 

13. Mai adoperare termini tipo "scemo", "stupido" o addirittura "sciocco".

Il macho ha l'obbligo morale di utilizzare ogni qualvolta possibile la

parola "Minchia" e, non appena si presenta l'occasione, la frase "Vai a

fare in culo, stronzo!". Adatta a tutte le occasioni mondane, resta

l'intramontabile "Ehi, testa di cazzo" [Mi dicono che sono raffinato come uno scaricatore di porto...]

 

14. Evitare accuratamente gli analcolici fuori dai pasti. Chi si limita a

bere un po' di vino o di birra a pasto, rischia la perdita della propria

identita' maschile. Mentre il vero uomo beve solo alcolici, beve fino a che

e' in grado di ruttare senza sboccare e ripiega sugli analcolici solo

all'ottavo giorno di permanenza forzata in un area desertica. [i miei amici dicono che sono una spugna e reggo più di tutti loro messi insieme]

 

15. Fare il ruttino interno e' cosa da finocchione frustrato! Il rutto e'

un innocente espressione di salute e benessere da liberare in tutta la sua

potenza monsonica. [a volte trattengo a volte faccio diventare biondi gli interlocutori]

 

 

 

Cmq per quanto riguarda il gayradar ce l'ho perfettamente funzionante!! L'ho affinato parecchio ultimamente e ormai mi basta qualche sguardo! Penso sia una questione chimica... non so... è una cosa automatica... vedo uno e dico quello è gay... finora ho sbagliato pochissime volte. La cosa torna molto utile come potete ben immaginare  :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
seiya80

Il mio invece è guasto nel senso che non segnala proprio :sisi::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
sebastian83

A me ogni tanto si accende, ne ho quasi la certezza, ma mai il coraggio di andare a chiedere se ho ragione...

 

Tranne per una persona, che ho trovato qui sul forum e ho fugato i dubbi  :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
squall86

A me ogni tanto si accende, ne ho quasi la certezza, ma mai il coraggio di andare a chiedere se ho ragione...

 

Tranne per una persona, che ho trovato qui sul forum e ho fugato i dubbi  :D

 

Che c.. fortuna!!!  :D Vorrei trovare anche io su questo forum alcune persone che mi stanno facendo letteralmente impazzire!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Huck

01. Se hai passato i trent'anni, sei single, sei magro e senza pancia,

sicuramente sei gay! (non ho trent'anni, ma sono single e magro come un chiodo)

 

02. Hai un gatto a casa anziche' un cane? Sei gay. Il gatto è un cane in

versione gay: si pulisce da solo, mangia pesce e non si ubriaca mai, e

l'uomo che ha un gatto a casa, vive un rapporto gay. D'altra parte quando

chiami un cane, lo fai con dignità maschile: "Vieni quà, cane di merda!",

"A cuccia, bastardo!" Invece un gatto lo chiami con cose tipo "Bsss-bsss",

"Micio-mao", "Kitti kitti" (ho un cane, ma anziché gridargli "a cuccia" e simili mi sono inventato tutta una serie di versi come storpiature del suo nome, e a seconda del tono che uso quello capisce])

 

03. Al bar chiedere il caffè decaffeinato, allungato o macchiato e'

tipicamente da frocio! Il caffè è caffè ed e' maschio! Al limite lo si

corregge con whisky o grappa! (bevo solo caffè)

 

04. Ricordarsi il nome di più di quattro torte è da gay, perche' l'uomo

conosce solo il necessario per fare colazione al bar! Non esiste un uomo

che entra al bar e chieda: "Mi scusi, potrei avere due porzioni di lemon pie e

una di brownies?". Se proprio vuoi esercitare la memoria, sappi che ci sono

più di 20 squadre in serie A e ciascuna squadra ha più di 25 giocatori! (le ricordo se mi sforzo, ma di torte non so proprio niente)

 

05. Ancora peggio è ricordarsi a memoria i testi delle canzoni e

canticchiarle alle prime tre note esclamando: "Uhhhhhh, bella questa..."

Tutto cio' che l' uomo vero conosce al riguardo sono: le prime parole

dell'inno d'Italia e almeno un paio di cori da curva. (bang, preso in pieno: se una canzone mi piace cerco di imparare il testo, e la canticchio sempre)

 

06. Guardare la scadenza dei prodotti al supermercato è cosa da gay,

perche' l' uomo è immune a tutto ciò che è scaduto! (non ci faccio caso, ma ora come ora non è che faccia così spesso la spesa)

 

07. "Mi piace ballare" e' da froci! Il macho non gradisce ballare, ma va in

discoteca solo per cercare la figa! (nah, semmai mi trascinano a forza, ma mi sono lasciato convincere solo due volte)

 

08. Non inoltrare mail dell'amicizia, formule dell'amore e tutte quelle

minchiate a base di foto di bambini, fiori, angioletti e cani. Questa roba

ti viene recapitata da donne o da qualche altro frocione che, non bastasse,

ti minaccia pure se non inoltri! (cestino)

 

09. Fare gli squillini al cellulare del tipo: "Ti sto pensando..." è proprio

roba da finocchi! L'uomo al cellulare sta poco, dice l'essenziale e ascolta

se necessario! (mai)

 

10. Mantenere l'auto pulita come un gioiellino, e' tipico degli

omosessuali.

Il vero macho sa che il tempo e' un suo alleato, e dopo un paio di mesi il

vento, la polvere e la pioggia donano un tocco di vissuto che rende

inconfondibile la sua automobile. (non ne ho ancora una)

 

11. Iscriversi ad un corso di latino americano con un' amica sperando di

portarla a letto non e' assolutamente da uomini! Piuttosto passa il confine

e vai in Svizzera; li' costa meno, fai prima, e soprattutto non ti fai

spaccare i coglioni per 3 sere (minimo) dall' amica. (nah)

 

12. Il macho, piuttosto che una puntata di "Amici della DeFilippi", sceglie

la differita di uno spareggio-salvezza per la permanenza nel campionato

UISP, perche' l'uomo vero vive di calcio e per il calcio. (non guardo nessuno dei due, ma il calcio mi annoia da morire)

 

13. Mai adoperare termini tipo "scemo", "stupido" o addirittura "sciocco".

Il macho ha l'obbligo morale di utilizzare ogni qualvolta possibile la

parola "Minchia" e, non appena si presenta l'occasione, la frase "Vai a

fare in culo, stronzo!". Adatta a tutte le occasioni mondane, resta

l'intramontabile "Ehi, testa di cazzo" (dico spesso "stronzo", "pezzo di merda", "mongoloide" e "deficiente")

 

14. Evitare accuratamente gli analcolici fuori dai pasti. Chi si limita a

bere un po' di vino o di birra a pasto, rischia la perdita della propria

identita' maschile. Mentre il vero uomo beve solo alcolici, beve fino a che

e' in grado di ruttare senza sboccare e ripiega sugli analcolici solo

all'ottavo giorno di permanenza forzata in un area desertica. (in genere evito)

 

15. Fare il ruttino interno e' cosa da finocchione frustrato! Il rutto e'

un innocente espressione di salute e benessere da liberare in tutta la sua

potenza monsonica. (se sto da solo o coi miei fratelli parte l'orchestra XD In compagnia mai)

 

Quindi approssimando anche le risposta a metà dovrei aver dato solo due risposte da gay :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...