Jump to content
Serpente

Il razzismo anti-asiatico nelle app maschili

Recommended Posts

Serpente

Pochi mesi fa, la famosa app Grindr ha annunciato di voler rimuovere i filtri per etnia nelle ricerche proprio in seguito all'onda Black Lives Matter e dopo anni di osservazioni su esclusioni razziali molto forti in tutto l'Occidente (specialmente nelle terre anglofone) da parte della comunità LGBT europea e bianca verso neri e asiatici. L'esclusivismo razziale si ripercuote in particolare verso gli asiatici:

Quote

 

“Not into Asians”

So many profiles had “not into Asians”, “not into this [or that]” … I was just so confused as to why that was. I was skinny, young, cute, and I thought that would be enough …

– Rob, 27, Cambodian

For many people of colour, this sends a message that their skin colour makes them unlovable and unwanted - something that has a negative impact on self-image and self-worth. One participant summarised how he was affected by these messages.

I feel like the bad fruit that nobody wants.

– Ted, 32, Vietnamese

It scars you in a way that it affects you in [situations] beyond the Gay community … it affects your whole life.

– Wayne, 25, Malaysian

https://theconversation.com/grindr-is-deleting-its-ethnicity-filter-but-racism-is-still-rife-in-online-dating-140077

 

Gli uomini asiatici sono spesso rappresentati nei media trash LGBT come femminilizzati e desessualizzati. Gli uomini asiatici LGBT spesso riportano un "razzismo sessuale" da parte dei maschi bianchi LGBT. L'autore gay asiatico-canadese Richard Fung ha scritto che mentre gli uomini neri sono ritratti come ipersessualizzati, gli uomini asiatici gay sono ritratti invece come esattamente l'opposto e che  i gay asiatici tendono ad ignorare la discriminazione razziale esistente nei loro confronti, probabilmente a causa della cultura dei loro paesi d'origine molto legata all'armonia sociale e molto più separata di quella europea e americana dagli affetti e senza una consapevolezza storica di base delle proprie origini rispetto a quella dei bianchi (a parte forse i giapponesi).

Secondo un articolo del 2012 di Out (https://www.out.com/news-commentary/2012/01/11/no-asians) i bianchi gay più di altri gruppi razziali sono quelli che spesso dichiarano di non voler "nessun asiatico", forse per la loro crescita costante di numero di studenti, lavoratori e turisti nelle grandi città occidentali LGBT-friendly. Uomini asiatici gay sperimentano frequentemente il razzismo sui siti di incontri gay, dove è comune per i profili di dichiarare una preferenza sessuale per gli uomini di alcune razze, come ad esempio scrivendo, "No asiatici" o "senza grasso, niente effeminati, non asiatici", Alcuni gay asiatici riferiscono anche di essere "relegati al fondo dello spettro dell'attrattiva" a causa di "lookismo razziale" (discriminazione basata sull'attrattiva fisica).

Confronting Anti-Asian Discrimination During the Coronavirus Crisis | The  New Yorker

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Più che altro è noto che vengano considerati attraenti in special modo dagli Attivi

e questo li favorisce in quell'ambito, ma li sfavorisce se si dichiarano Attivi loro stessi.

Possiamo parlare di razzismo, se volete.

Oppure parlare del fatto che anche un ragazzo glabro poco dotato di 1,68

subirebbe una discriminazione simile anche se fosse biondo con gli occhi azzurri.

Nel primo caso potremmo cavarcela con un semplice dito puntato alla comunità bianca,

nel secondo dovremmo invece fare i conti con l'immaginario sessuale dei bianchi passivi.

E la seconda opzione pare più sgradevole.

D'altra parte l'immaginario sessuale non è una cosa che possiamo cambiare

semplicemente facendo una ramanzina sull'inclusività.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nayoz
16 minutes ago, Almadel said:

nel secondo dovremmo invece fare i conti con l'immaginario sessuale dei bianchi passivi.

uff, queste passivone sempre alla ricerca di cazzi mega giganti, che poi "le" provocano copiosi sanguinamenti interni, che hanno come esito scontato: la morte !

Share this post


Link to post
Share on other sites
marce84
9 hours ago, nayoz said:

uff, queste passivone sempre alla ricerca di cazzi mega giganti, che poi "le" provocano copiosi sanguinamenti interni, che hanno come esito scontato: la morte !

Addirittura?! ⚰️ Ferito a morte pensavo fosse il titolo di uno dei romanzi letti da Miaterbaby e non la constatazione della polizia mortuaria relativa ad un passivo scopato da te o Almadel. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dubbioso94
10 hours ago, Almadel said:

Più che altro è noto che vengano considerati attraenti in special modo dagli Attivi

confermo mi intrigano gli asiatici oltre che i latini ma non mi piacciono i neri, sono gusti alla fine non penso affatto di essere razzista.

Edited by Dubbioso94

Share this post


Link to post
Share on other sites
Saramandasama

Gli indiani sono asiatici mi pare.. il problema è per quelli dell’estremo oriente..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Ignoro i gusti dei passivi riguardo gli Indiani:

sono forse l'etnia di cui sento meno parlare in assoluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann
13 hours ago, Serpente said:

Gli uomini asiatici sono spesso rappresentati nei media trash LGBT come femminilizzati e desessualizzati.

Certamente si può porre un problema specifico di fusione fra stereotipi razziali e stereotipi di genere, ma questo direi dipenda dall'eccessivo peso che si dà allo stereotipo di genere nella sottocultura gay ed in ispecie nelle rappresentazioni pornografiche ( suppongo che i media trash lgbt siano i siti porno ma più che desessualizzati direi devirilizzati o sottomessi perchè desessualizzato nel porno mi pare un ossimoro ) che spingono sul sesso interraziale

Comunque non credo basti eliminare un filtro di ricerca bisognerebbe dare spazio alla rappresentazione delle relazioni interraziali vere

Share this post


Link to post
Share on other sites
Saramandasama
9 hours ago, Almadel said:

Ignoro i gusti dei passivi riguardo gli Indiani:

sono forse l'etnia di cui sento meno parlare in assoluto.

Gli indiani si sono imbastarditi con gli arabi centinaia di anni fa. Hanno una nerchia nella media. Il problema nell’immaginario comune ..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann

Beh certamente esiste lo stereotipo della "pannocchietta corta", anche se il nostro si sforza di smentirlo glissando

Però non credo neanche che Marco rappresenti lo stereotipo dell'Italiano latin lover che hanno all'estero

Quindi direi che sia l'immagine di una coppia interraziale non stereotipata in ambedue i sensi

Edited by Hinzelmann

Share this post


Link to post
Share on other sites
AndrejMolov89

Io sono un feticismo sessuale per la comunitá asiatica: lol. E non mi faccio problemi a fare da passivo con loro. Anche se ho maturato delle esperienze meh con i cinesi emigrati per lavoro o per un piccolo periodo all´estero. I cinesi emigrati per un periodo all´estero prendono il sesso come un inevitabile incombenza: devi essere disponibile quando se la sentono, e soprattutto se gli neghi il sesso quando vogliono loro scompaiono o ti bloccano (e.g. ero via, mi ha contattato uno, e mi ha bloccato perhcé non potevo teletrasportarmi o altre esperienze similari). Mentre con i cinesi in pianta stabile in Europa ho avuto esperienze molto soddisfacienti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
marce84
9 minutes ago, AndrejMolov89 said:

Io sono un feticismo sessuale per la comunitá asiatica: lol. E non mi faccio problemi a fare da passivo con loro. Anche se ho maturato delle esperienze meh con i cinesi emigrati per lavoro o per un piccolo periodo all´estero. I cinesi emigrati per un periodo all´estero prendono il sesso come un inevitabile incombenza: devi essere disponibile quando se la sentono, e soprattutto se gli neghi il sesso quando vogliono loro scompaiono o ti bloccano (e.g. ero via, mi ha contattato uno, e mi ha bloccato perhcé non potevo teletrasportarmi o altre esperienze similari). Mentre con i cinesi in pianta stabile in Europa ho avuto esperienze molto soddisfacienti.

Ma sei pure tu in coppia aperta?

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS

se con asiatici intendete indiani e pakistani, siriani e immigrati afghani e turkemi, libanesi e israeliti, azerbaigiani, armeni e georgiani sì, cinesi, thailandesi, giapponesi e coreani proprio non mi piacciono, li vedo come degli alieni. Deve essere una repulsione darwiniana per chi è troppo diverso da me geneticamente. 

alla fine gli indiani sono terroni tipo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
AndrejMolov89
4 minutes ago, marce84 said:

Ma sei pure tu in coppia aperta?

Sono single ora. Anche se sono in una situazione fluttuante e vorrei vedere se ci sono spiragli. Ero in coppia aperta comunque, si.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS

c'è qualcuno in questo forum che sia in coppia chiusa dannazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Il bel krad77 sta in coppia aperta virtuale e chiusa sul reale @SabrinaS

Freedog sta in coppia chiusa cornificata.

Dragon, davy e layer stanno tutti chiusi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS
11 hours ago, marco7 said:

Il bel krad77 sta in coppia aperta virtuale e chiusa sul reale @SabrinaS

Freedog sta in coppia chiusa cornificata.

e tu sei sposata, ma in coppia bianca e non chiavi mai, che begli esempi, tutti molto inspiring. Tralasciando poi i migliaia e migliaia di gay italiani perennemente single. :uhsi: 

ce ne sono alcuni che erano single nel 2013 quando ho iniziato a usare grindr e che oggi sono ancora single e su grindr, non si sono mai mossi da lì. Oltre a me ovvio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uncanny

A me gli asiatici in sé piacciono 

Il problema è che a me piace molto anche la barba, senza si perdono parecchi punti. E di asiatici con la barba ce ne sono pochi, solitamente sono giapponesi

Quindi alla fine di asiatici che mi piacciono davvero al punto da dire "ammazza, che bono" non ce ne sono moltissimi 

Ma quegli asiatici che la barba ce l'hanno sono fra gli uomini che trovo più attraenti

Comunque parlare di razzismo sessuale è un'idiozia. Tutti discriminiamo su una miriade di fattori quando scegliamo con chi fare sesso o chi avere una relazione.

Non volere scopare con i vecchi è gerontofobia? 

Non volerlo fare con gli obesi è obesofobia e con i pelosi pelofobia?  

Non voler scopare con i bassi è bassofobia? 

Possiamo contarcela dicendo che i gusti sono determinati culturalmente e che dobbiamo fare autoanalisi per decostruirli e superare le nostre fobie e via dicendo, ma è semplicemente una stupidaggine

Ci sono razzisti che poi scopano tranquillamente con i neri come ci sono non razzisti a cui i neri non piacciono minimamente dal punto di vista sessuale

Edited by Uncanny

Share this post


Link to post
Share on other sites
Serpente
  • Topic Author
  • 9 minutes ago, Uncanny said:

    A me gli asiatici in sé piacciono 

    Il problema è che a me piace molto anche la barba, senza si perdono parecchi punti. E di asiatici con la barba ce ne sono pochi, solitamente sono giapponesi

    Quindi alla fine di asiatici che mi piacciono davvero al punto da dire "ammazza, che bono" non ce ne sono moltissimi 

    Ma quegli asiatici che la barba ce l'hanno sono fra gli uomini che trovo più attraenti

    Comunque parlare di razzismo sessuale è un'idiozia. Tutti discriminiamo su una miriade di fattori quando scegliamo con chi fare sesso o chi avere una relazione.

    Non volere scopare con i vecchi è gerontofobia? 

    Non volerlo fare con gli obesi è obesofobia e con i pelosi pelofobia?  

    Non voler scopare con i bassi è bassofobia? 

    Possiamo contarcela dicendo che i gusti sono determinati culturalmente e che dobbiamo fare autoanalisi per decostruirli e superare le nostre fobie e via dicendo, ma è semplicemente una stupidaggine

    Ci sono razzisti che poi scopano tranquillamente con i neri come ci sono non razzisti a cui i neri non piacciono minimamente dal punto di vista sessuale

    Non scopare me è la peggiore forme di odio!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    16 hours ago, Uncanny said:

    Ci sono razzisti che poi scopano tranquillamente con i neri

    Questa cosa misteriosamente non riesco a spiegarla

    a chi me la mena sul razzismo nel sesso.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7
    26 minutes ago, Almadel said:

    Questa cosa misteriosamente non riesco a spiegarla

    a chi me la mena sul razzismo nel sesso.

    Io spiegherei i razzisti che vanno coi neri allo stesso modo che spiego i comunisti che vanno coi fascisti: ogni buco e' trincea e non si guarda in faccia al portatore del buco.

    tu stesso hai ammesso di farti volentieri i fascisti se ricordo bene. Per me e' inconcepibile, ma per te lo e'.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    17 hours ago, Uncanny said:

    come ci sono non razzisti a cui i neri non piacciono minimamente dal punto di vista sessuale

    @marco7 e questa parte come la tradurresti nella tua strampalata similitudine politica?

     

    Il parallelismo più semplice è con l'eterosessualità.

    Si può benissimo essere maschilisti ed essere attratti dalle donne

    come si può benissimo essere femministi ma essere gay.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    L'attrazione sessuale verso una persona non la si sceglie, o la si ha o non la si ha. Se pero' si e' attratti sessualmente da una persona che ti fa schifo perche' e' nero (come si puo' presurre accada ai razzisti) o ti fa schifo perche' e' fascista (come dovrebbe accadere ai comunisti) allora la cosa piu' coerente sarebbe di non scoparci assieme, ma forse quando si e' arrapati si dimenticano le scelte politiche o le discriminazioni a cui sottoponiamo gli altri quando non siamo arrapati.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84
    2 hours ago, marco7 said:

    L'attrazione sessuale verso una persona non la si sceglie, o la si ha o non la si ha. Se pero' si e' attratti sessualmente da una persona che ti fa schifo perche' e' nero (come si puo' presurre accada ai razzisti) o ti fa schifo perche' e' fascista (come dovrebbe accadere ai comunisti) allora la cosa piu' coerente sarebbe di non scoparci assieme, ma forse quando si e' arrapati si dimenticano le scelte politiche o le discriminazioni a cui sottoponiamo gli altri quando non siamo arrapati.

    Probabilmente c'entrano anche, per alcuni in maggiore misura che per altri, fantasie di dominazione (e sottomissione). Non diamo per scontato che nell'attrazione sessuale ci sia solo il trovare piacente l'altro: agli stupratori non piace sempre, faccio di proposito questo esempio molto forte, la propria vittima.

    Edited by marce84

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Uncanny
    5 hours ago, Almadel said:

    Questa cosa misteriosamente non riesco a spiegarla

    a chi me la mena sul razzismo nel sesso.

    Chi la mena sul razzismo nel sesso direbbe che i razzisti che vanno a letto con i neri lo fanno perché li vedono come feticci sessuali, come oggetto da usare per il loro piacere come accadeva nelle colonie e via dicendo

    Ma anche fosse, l'attrazione sessuale c'è ed è questa l'unica cosa ad essere rilevante nel discorso a prescindere da come poi viene mediata

    Evidentemente l'attrazione sessuale scaturisce in modo del tutto istintivo e non bada a pensieri e ideologie 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    vbbe un po' come quelli che vanno a trans e hanno i figli e la moglie e vanno a messa e al family day oppure i gay che, purtroppo, non resistono al sapor di un cazzo bisessuale represso e di un eterocurioso un po' perché sono disperati/pazzi e un po' hanno fantasticato sessualmente il sistema discriminatorio, i quali vanno coi gay ma solo come trasgressione esotica. Dietro c'è la de-umanizzazione dell'individuo e la trasformazione di una attrazione in perversione, in qualcosa di sporco che fai, ma che poi "ti confessi", come siamo abituati.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Conosco un fascista calabrese che adora le prostitute nigeriane,

    non si sente affatto in colpa e il suo razzismo è parte della sua eccitazione.

    Così come penso funzioni per tutti i maschilisti che vanno a prostitute, in generale.

    Senso di colpa, trasgressione, disprezzo, ammirazione: tutto può andar bene e nulla è necessario.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    chissà che chiacchierate intense

    non l'hai ancora picchiato a sangue? Tutto tu e poi 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Abito in Veneto, se dovessi picchiare questo 75% di razzisti che abbiamo

    sarei continuamente in carcere :D

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    La connessione fra razzismo e sesso esiste

    Negarlo è semplicemente ridicolo

    I Tedeschi furono minacciati con il campo di concentramento perchè si sapeva che la demonizzazione della razza ebraica, non sarebbe bastata a dissuaderli dal far sesso con gli ebrei, per secoli i padroni han fatto sesso con schiavi e schiave pur trattandoli per tali e più recentemente se non vogliamo renderci esenti da critiche, alcuni gay han fatto l'elogio del turismo sessuale in thailandia etc

    Sesso e oppressione sociale possono andare a braccetto  ( e l'oppressione sociale si declina per genere, classe/censo e razza/etnia )

    Altro discorso è l'esclusivismo sessuale o il cd lookismo, qui si parla solo di questo aspetto specifico, chiaramente meno grave

    Un primo problema deriva dal fatto che spesso nella comunità LGBT si esagera con la cd "cacofobia" cioè si ha la sensazione che la persona che non attrae non abbia nessun valore ( ovviamente è una declinazione dell'odio di sé )

    Questo fenomeno indubbiamente è generale e può riguardare tante categorizzazioni ( effeminato grasso vecchio basso etc ) non solo l'appartenenza etnica, ma il fatto che il fenomeno sia più esteso non lo rende certamente meno rilevante.

    Al limite l'estensione del fenomeno può consentire la formazione di alleanze proficue, come quella fra Andrejmolov89 e gli Asiatici residenti in Germania, o quella fra il cinese e l'Italiano emigrati in Corea 

    E proprio per questo si tratterebbe di dare rappresentazione a queste realtà, visto che sui frocial è difficile andare oltre la sindrome del cane nero ( ed i porno possono limitarsi ad erotizzare stereotipi e pregiudizi razziali )

     

     

     

     

    Edited by Hinzelmann

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...