Jump to content
Serpente

Gli "instagay"

Recommended Posts

Serpente

Secondo l'Urban Dictionary, "instagay" tradotto significa:

Un maschio gay che vanta un eccesso di follower e di mi piace sul suo profilo Instagram. Una persona popolare online che ha coltivato i suoi follower, anche tramite Tumblr o app d'incontri. Esiste una probabilità del 99,9% che abbia etichettato il proprio profilo come "profilo aziendale", "personaggio pubblico", "blog personale" o "imprenditore". Altre caratteristiche aggiuntive a tale "instagay" sono interventi chirurgici opzionali, acconciatura e colori stravaganti, abuso di autoabbronzante, sopracciglia irragionevolmente riempite e denti eccessivamente sbiancati fino alla translucenza. L'instagay è un maestro della cattiva strada, costruisce attentamente un personaggio online che si ritrae divertente, ricco, attraente, estroverso, felice e sicuro di sé; in realtà, è una persona tipicamente piatta, disperata, imbarazzante, insicura, depressa e, il più delle volte, tragica.

Cosa ne pensate degli instagay e soprattutto degli instagay "star"? Hanno rovinato Instagram? Hanno rovinato i rapporti tra maschi gay e bisex? Vi ci siete mai relazionati (se usate Instagram)?

Share this post


Link to post
Share on other sites
LocoEmotivo

Mi ricorda il genere di thread che apriva un utente bannato. Però è strano, visto che si è nuovamente intrufolato tra noi utilizzando un nuovo account che però non è questo. Tu, quindi, sembri proprio il doppione di un indesiderato :aha:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Serpente
  • Topic Author
  • Just now, LocoEmotivo said:

    Mi ricorda il genere di thread che apriva un utente bannato. Però è strano, visto che si è nuovamente intrufolato tra noi utilizzando un nuovo account che però non è questo. Tu, quindi, sembri proprio il doppione di un indesiderato :aha:

    Ti invito a rispondere nel merito nel topic o a non rispondere proprio se sei solo unicamente interessato ad offendere l'opener (mi sembra emerga questo anche nella tua storia forumistica), grazie.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    17 minutes ago, Serpente said:

    ; in realtà, è una persona tipicamente piatta, disperata, imbarazzante, insicura, depressa e, il più delle volte, tragica.

    Sinceramente sono scettico su questo punto. 🤔

    19 minutes ago, Serpente said:

    Cosa ne pensate degli instagay e soprattutto degli instagay "star"?

    Quello che penso degli instaetero nulla di eclatante. 🤔

     

    19 minutes ago, Serpente said:

    Hanno rovinato Instagram?

    Forse insta ha rovinato noi?🤔  Uhm no scherzo. Insta è un oggetto e l'uomo lo distrugge :aha:

     

    21 minutes ago, Serpente said:

    Hanno rovinato i rapporti tra maschi gay e bisex?

    No semmai favorito almeno dal punto di vista sessuale. 

    21 minutes ago, Serpente said:

    Vi ci siete mai relazionati (se usate Instagram)?

    No

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Duma

    Questa gente vivrà nel lusso e potrà ottenere tutto il sesso che vuole ma anche così rimangono persone tristi e vuote.

    È un mondo lontanissimo dalla mia realtà e dalle mie abitudini: comportamenti narcisisti ne vediamo ovunque, ma così andiamo fin troppo oltre. Personalmente evito il mondo di Instagram non avendo un profilo, non biasimo chi ne fa uso... Però finire a sbavare e seguire e stalkerare questa gente è così deprimente che faccio fatica a credere sia possibile.

    Se la maggioranza delle interazioni tra ragazzi gay e bisessuali avvenisse grazie a Instagram sarebbe preoccupante, ma di questo ne dubito a meno di essere smentito. :gh:

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mako

    Credo che siano piacevoli da osservare, ogni tanto ci può stare. Ma noto che oggi le instagay sono un po' fuori controllo, soprattutto quelle improvvisate.

    15 minutes ago, Duma said:

    evito il mondo di Instagram non avendo un profilo,

    Quanti anni hai? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mako
    2 minutes ago, Duma said:

    31 :look:

    Allora sono sollevato dal fatto che non sono l'unico giovane adulto a non usare instagram 🤣👍

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Duma

    Guarda ci ho pensato varie volte a farmi un profilo, ma vedo già abbastanza immagini tra Reddit/Telegram/Imgur e internet in genere, se creo un profilo là non ne esco più. XD

    Tra l'altro mi hai incuriosito e sono andato a cercare la % di utenti dell'app divisa per età, e a quanto pare la maggior parte di loro (36,5 %) sono tra i 25 e i 34 anni appunto.

    Edited by Duma

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Ho un ex fidanzato esattamente così.

    Ricchissimo, palestratissimo e narcisista.

    Non posso parlarne male per il semplice motivo

    che nessuno mi obbliga a seguirlo su instagram 🙂

    Edited by Almadel

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael

    Però di sto topic è curioso che dietro all'apparenza debba a forza esserci qualcosa di negativo. Ovviamente ci sono casi così. Lo stesso accade per gli youtubers. Sorridenti, felici, "ricchi" e poi "massì sono depressi, non escono di casa, giocano solo, na figa non sanno manco cos'è"... Mi sembra una cosa abbastanza tristina 🤔

    Se uno è bello e felice perché deve avere qualcosa che non va? 🤔 

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • 35 minutes ago, Tyrael said:

    Se uno è bello e felice perché deve avere qualcosa che non va? 🤔 

    Lo dice l'Urban Dictionary che dietro questa apparenza di felicità e bellezza c'è tanta insicurezza e depressione, non si può generalizzare, ma io continuo ad usare Instagram e ad ignorare allegramente questi personaggi, però sono anche libero di dire che siano cancerogeni. Secondo me generano incel.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael

    Ok si ma io non mi riferivo a te sexy rotwang :aha:

     

    6 minutes ago, Serpente said:

    Secondo me generano incel.

    Insta, facebook, grindr, romeo, forum considerati "social" generano sicuramente persone incel :sisi: e dipendenti da porno, ma forse ciò è sottinteso con incel 🤔

    Edited by Tyrael

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • 20 minutes ago, Tyrael said:

    Ok si ma io non mi riferivo a te sexy rotwang :aha:

    Ma lo so, amore. Questo topic si ricollega al problema del corpo nel mondo gay.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84

    Io conosco una coppia di ragazzi che postano foto su Instagram (io non sono iscritto nè a Instagram nè a Facebook nè a Twitter, ma non lo dico come motivo di vanto e non è neanche una scelta, ma una impossibilità). Entrambi professionisti, uno dei due è un quasi collega, sta bene economicamente per famiglia e per lavoro svolto. Sono bei ragazzi, ma in foto sembrano molto più belli. Spesso penso al quasi collega perchè le nostre vite si sono - sin dall'adolescenza - sfiorate eppure mai intersecate. E' molto interessante osservarli. Il quasi collega mette foto di entrambi, l'altro spesso taglia il quasi collega nelle foto. Hanno, pare, una marea di amici o conoscenti gay, ma in Instagram per loro non c'è spazio, al massimo l'amica frociarola: i viaggi con lei sì e i viaggi con loro no. Per lavoro ho interagito col quasi collega per un problema che ebbe e già allora avrei dovuto capire che era omosessuale. Ho interagito - sempre per lavoro - con il suo compagno che mi è stato presentato come un amico e mai mi è stato detto che stanno assieme, eppure il quasi collega sembra impegnato sul fronte sociale, politico e dei diritti omosessuali. Mettono foto in cui sono a cavallo di fenicotteri rosa in mari bellissimi ed esibiscono i muscoli fatti in palestra, ma non si abbracciano nè si baciano mai. A volte desidero la loro vita appartenente appagante, a volte mi genera un senso di tristezza perchè vedo che neanche loro sono in fondo autentici e temo che siano molto più prigionieri di quanto io possa pensare.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    23 minutes ago, marce84 said:

    perchè vedo che neanche loro sono in fondo autentici

    L'autenticità di una coppia la si percepisce dalle foto?🤔 O dagli atteggiamenti che due persone hanno in coppia?🤔 Potrei condividere con te lo sdegno nel chiamare il proprio moroso "amico" ma per ciò che uno vede o percepisce dalle foto no. 

    Forse tu intendi che dopo anni di lotta (non ancora vinta ) è limitativo non mostrarsi fieri in foto con baci, abbracci e coccole. Dissimulare ciò che la maggior parte degli etero fa normalmente. Però credo che ciò sia a discrezione della coppia. Ci sono coppie etero riservate come coppie gay riservate.  Mica tutte le coppie gay sono appariscenti?🤔 

    Non scarterei manco la tua ipotesi di gabbia felice percepita e vissuta, ovviamente :aha: però credo sia normale.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Uncanny

    Non vedo motivo di differenziarli dagli influencer o pseudo tali eterosessuali, sono esattamente la stessa cosa

    E' poi ovvio che i social siano una vetrina in cui viene esposto solo il meglio e dove si tende a dare un'immagine della propria vita migliore di quella che si ha realmente

    O perché si vuole deliberatamente farsi fighi davanti agli altri, o più semplicemente perché si tendono a postare solo le cose belle che ti accadono. Le cose brutte è più difficile che venga da condividerle

    Poi ciò che viene mostrato esteriormente non corrisponde necessariamente a come si è interiormente. Persone ricche e immerse nel benessere spesso sono le più sole e tristi

    Ma dire che sotto ci siano sempre solo persone "piatte, disperate, imbarazzanti, insicure, depresse e, il più delle volte, tragiche" è esagerato e troppo generalizzante

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90

    Instagram lo trovo la degenerazione di Facebook, nel senso che ci sono solo le immagini e tutte postate dal singolo per auto-celebrarsi, e quindi poco spazio a foto con amici, di gruppo, postate da altri. C'è meno dialogo e meno (falsa) socializzazione e  c'è più autocelebrazione. Quindi può funzionare solo per chi è molto bello (o bravo col fotoritocco) e molto narciso.

    Non avrebbe un senso per me. Forse per chi deve rimorchiare funziona, e lo avrei magari usato (in un'altra vita) per quello scopo. Ma di mettermi in bella mostra o di vedere altri in mostra come torte dal pasticcere, adesso, non so che farmene.

    Felice di non conoscere nessun instagay. È una delle cose di cui sono più fiero, della mia cerchia di frequentazioni.

    Ho attraversato il periodo del rimorchio tramite frocial (e social) quando ancora non aveva preso così piede instagram, e ho abbandonato i social quasi del tutto negli ultimi anni, figuriamoci 

    Ho a che fare con giovani che usano molto instagram, per esempio anche per lo sport che pratico. A volte cerco i loro nomi su google per vedere i risultati delle loro partite e mi ritrovo sul loro profilo instagram

    In particolare una ragazza, classe 2001, che conobbi un paio d'anni fa, era "tennis player" sul profilo instagram, ma dalle foto sembrava più pornostar (beata ingenuità), vantava una valanga di follower e decine di commenti di vecchi pervertiti.

    Io non potrei mai gestire un affare del genere,  sono troppo vecchio

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    11 hours ago, Serpente said:

    Cosa ne pensate degli instagay e soprattutto degli instagay "star"? Hanno rovinato Instagram? Hanno rovinato i rapporti tra maschi gay e bisex? Vi ci siete mai relazionati (se usate Instagram)?

    Naaa non mi ci relaziono, sto su Instagram solo per seguire gente che già conosco. 

    Non direi che abbiano rovinato Instagram, anzi ne fanno un uso molto più intelligente di chi ci sta solo per postare il piatto al ristorante (che io non sento mai la necessità di fotografare, ma tant'è). Non frequento nella vita reale instagay, potrei collettivamente declassarli a narcisisti senza speranza, ma più probabilmente son vecchio io e non capisco bene come funziona il gioco.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    6 hours ago, Uncanny said:

    E' poi ovvio che i social siano una vetrina in cui viene esposto solo il meglio e dove si tende a dare un'immagine della propria vita migliore di quella che si ha realmente

    Evidentemente gli amici che sui social passano il tempo a lamentarsi

    e a descriversi come dei veri sfigati capitano solo a me :D

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    8 hours ago, marce84 said:

    Sono bei ragazzi, ma in foto sembrano molto più belli. 

    Si chiamano filtri.

    6 hours ago, Uncanny said:

    Non vedo motivo di differenziarli dagli influencer o pseudo tali eterosessuali, sono esattamente la stessa cosa

    E' poi ovvio che i social siano una vetrina in cui viene esposto solo il meglio e dove si tende a dare un'immagine della propria vita migliore di quella che si ha realmente

    Sono troppo nevrotico per fingere di avere una vita migliore di quella che ho; non considerando la bellezza né la ricchezza dei meriti, faticherei molto ad esibirle. 

    Edited by schopy

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Comunque non riesco a capire cosa vi faccia pensare

    che siano falsi e che nascondano chissà quale abisso di dolore...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    10 hours ago, Tyrael said:

    di sto topic è curioso che dietro all'apparenza debba a forza esserci qualcosa di negativo. Ovviamente ci sono casi così. Lo stesso accade per gli youtubers. Sorridenti, felici, "ricchi" e poi "massì sono depressi, non escono di casa, giocano solo, na figa non sanno manco cos'è"... Mi sembra una cosa abbastanza tristina

    è la spasmodica ricerca di costruirsi un'immagine superpatinata di riccanza, che poi in realtà non c'è.

    mi piace? no

    mi interessa? manco per niente

    7 hours ago, Uncanny said:

    E' poi ovvio che i social siano una vetrina in cui viene esposto solo il meglio e dove si tende a dare un'immagine della propria vita migliore di quella che si ha realmente

    O perché si vuole deliberatamente farsi fighi davanti agli altri, o più semplicemente perché si tendono a postare solo le cose belle che ti accadono. Le cose brutte è più difficile che venga da condividerle

    Poi ciò che viene mostrato esteriormente non corrisponde necessariamente a come si è interiormente.

    non dimenticatevi però che spesso i profili social di vips, youtubers eccetera ormai sono gestiti dalle agenzie di comunicazione, che decidono cosa-dove-quando-quanto postare al posto loro, cercando di monetizzare al massimo ogni post/foto/video.

    cosa resterebbe quindi di autentico in tutto ciò? una percentuale variabile tra il nulla e il pochissimo, a seconda delle situazioni

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    16 minutes ago, freedog said:

    è la spasmodica ricerca di costruirsi un'immagine superpatinata di riccanza, che poi in realtà non c'è.

    Nel caso del mio ex c'è. Sia lui che il suo daddy sono professionisti affermati.

    Io capisco più facilmente il narcisismo di chi è bello, ricco e felice e se ne vanta;

    piuttosto che la venerazione dei loro follower o l'invidia di chi pensa che sia tutto finto.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    18 minutes ago, Almadel said:

    Nel caso del mio ex c'è. Sia lui che il suo daddy sono professionisti affermati.

    e qui però sta domanda me la cavi colle tenaglie:

    se davvero è così ricco e ci stavi assieme, chi cazzo te l'ha fatto fare di mollarlo per vivere in ristrettezze & povertà?

    18 minutes ago, Almadel said:

    Io capisco più facilmente il narcisismo di chi è bello, ricco e felice e se ne vanta;

    piuttosto che la venerazione dei loro follower o l'invidia di chi pensa che sia tutto finto.

    non è invidia, è un dato di fatto: quando hai vagonate di follower, dietro c'è sicuramente l'agenzia che ti cura l'immagine pubblica; le malelingue dicheno che ti compra pure pacchetti di follower per gonfiarti il numero, ma fingiamo che siano sempre tutti utenti unici veri.

    l'unico che so essere uscito da sto circolo vizioso è willwoosh, che un annetto fa circa ha mollato la sua vecchia agenzia e adesso si gestisce siti, canale youtube e tutti i social possibili & imamginabili coi parenti (con cui ha messo su una società di immagine..)

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    7 minutes ago, freedog said:

    e qui però sta domanda me la cavi colle tenaglie:

    se davvero è così ricco e ci stavi assieme, chi cazzo te l'ha fatto fare di mollarlo per vivere in ristrettezze & povertà?

    Beh, l'ho conosciuto che aveva appena cominciato a lavorare (e non era neppure una massa di muscoli);

    in ogni caso era davvero difficile da gestire e litigavamo un paio di volte al giorno, fino a farmi avere un esaurimento nervoso.

    13 minutes ago, freedog said:

    non è invidia, è un dato di fatto: quando hai vagonate di follower, dietro c'è sicuramente l'agenzia che ti cura l'immagine pubblica; le malelingue dicheno che ti compra pure pacchetti di follower per gonfiarti il numero, ma fingiamo che siano sempre tutti utenti unici veri.

    Ok, allora non stiamo parlando della stessa cosa.

    Io parlo di coppie di palestrati gay che si fanno foto in posti esotici,

    non di influencer intorno ai quali girano dei soldi.

    Anche il mio testimone di nozze ha tantissimi follower nella comunità ursina

    e si fa foto in tutti i luoghi e in tutti laghi per il piacere della sua fanbase.

    (Il suo fidanzato però non si presta a questa vanità e al mio matrimonio lo sfottavamo bonariamente

    per l'enormità di selfie che si stava facendo approfittando della giacca e cravatta 🙂 )

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84
    10 hours ago, Tyrael said:

    L'autenticità di una coppia la si percepisce dalle foto?🤔 O dagli atteggiamenti che due persone hanno in coppia?🤔 Potrei condividere con te lo sdegno nel chiamare il proprio moroso "amico" ma per ciò che uno vede o percepisce dalle foto no. 

    Forse tu intendi che dopo anni di lotta (non ancora vinta ) è limitativo non mostrarsi fieri in foto con baci, abbracci e coccole. Dissimulare ciò che la maggior parte degli etero fa normalmente. Però credo che ciò sia a discrezione della coppia. Ci sono coppie etero riservate come coppie gay riservate.  Mica tutte le coppie gay sono appariscenti?🤔 

    Non scarterei manco la tua ipotesi di gabbia felice percepita e vissuta, ovviamente :aha: però credo sia normale.

    Poichè come dice Uncanny non c'è molta differenza tra omosessuali ed eterosessuali nell'esibirsi attraverso una narrazione per immagini e poichè il tema del corpo - caro a Serpente - è già stato trattato, mi piaceva riflettere su aspetti più specifici. In costoro io noto la volontà di apparire belli, felici, ricchi, realizzati, eppure questo non viene agganciato all'identità omosessuale, sì da lanciare il messaggio che ci si può "affermare" anche se omosessuali; emerge piuttosto un pericoloso sottinteso e, cioè, che devi essere bello, felice, ricco, realizzato e questo può non fare bene ad un certo pubblico omosessuale che già si trova ad affrontare il tema dell'accettazione.

    L'altro tema interessante è che gli omosessuali tendono spesso ad aderire a una simbologia di riferimento (esempio: il fenicottero rosa), ma per essere riconoscibili ad un pubblico esclusivamente omosessuale dal quale attingere ammirazione e/o persone da conoscere. L'omosessualità viene, però, nascosta ad un pubblico eterosessuale e quindi percepita negativamente, perchè tutto ciò che non viene percepito come tale, è esibito mediate fotografia.

    16 minutes ago, Almadel said:

    Ok, allora non stiamo parlando della stessa cosa.

    Io parlo di coppie di palestrati gay che si fanno foto in posti esotici,

    non di influencer intorno ai quali girano dei soldi.

    Ma proprio di questo è pù interessante parlare! Quello che oggi viene definito infuencer è un soggetto poco interessante perchè gli "influencer" sono sempre esistiti: il tipo o la tipa ritenuti - nell'ambito di una comunità dai confini più ristretti - figo/a. La cosa interessante sono gli "influenzati" aspiranti "influencer": questo esercito di persone che si è convinto sia necessario avere una certa forma fisica e un certo stile di vita.

    Edited by marce84

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Beh suppongo non ci possa stupire più di tanto che vi siano dei gay cha fanno gli influencer, in fondo lo facevano già prima che esistesse il marketing di influenza ed i mezzi per monetizzare questa attività, per puro divertimento.

    Quindi qualcuno avrà trasformato la propria passione in professione, mentre altri continuano a fare semplicemente ciò che gli piace come prima ma ad un livello superiore

    30 minutes ago, freedog said:

    l'unico che so essere uscito da sto circolo vizioso è willwoosh, che un annetto fa circa ha mollato la sua vecchia agenzia e adesso si gestisce siti, canale youtube e tutti i social possibili & immaginabili coi parenti (con cui ha messo su una società di immagine..)

    Sotto questo profilo, il fatto di poter scegliere i propri contenuti e decidere in autonomia cosa pubblicare è certamente rilevante

    Anche se francamente scegliere Wilwoosh non mi pare corrispondere del tutto alla classica critica che viene rivolta a tutto ciò che sprizza gayezza

    Cioè l'accusa di superficialità...sotto questo profilo lui non mi sembra corrispondere al fenomeno

    Il problema del nesso che esiste fra ammirazione ed invidia è che si autoimplicano a vicenda

    Io non posso spingere la mia immagine e farla validare dal pubblico, senza mettere in conto che sarò anche criticato-invidiato e questo condizionerà la scelta del materiale che pubblico a prescindere dal fatto che la mia immagine la gestisco io e non la faccio gestire ad altri

    A stretto giro conseguirà che io pubblico ciò che penso al mio pubblico possa o debba piacere e dipenderò dalla loro approvazione

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    12 minutes ago, Hinzelmann said:

    Io non posso spingere la mia immagine e farla validare dal pubblico, senza mettere in conto che sarò anche criticato-invidiato e questo condizionerà la scelta del materiale che pubblico a prescindere dal fatto che la mia immagine la gestisco io e non la faccio gestire ad altri

    A stretto giro conseguirà che io pubblico ciò che penso al mio pubblico possa o debba piacere e dipenderò dalla loro approvazione

    d'altronde questa è la ferrea legge dei big numbers..

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Non lo metto in discussione, non è niente che di suo possa stupire

     

     

     

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      23 members have viewed this topic:
      Antonio-  Bullfighter4  Chaos  Cris82  marce84  MinstrelBard  JUST THE WAY U ARE  Finisterre  conrad65  Serpente  Hazel226  Dragon Shiryu  Saramandasama  castello  SabrinaS  Andrea75  Abrahel21  Laen  MynameIsMike  marco7  nowhere  Iron84  Almadel 
    ×
    ×
    • Create New...