Jump to content
Serpente

"Sei troppo brutto per essere gay": tenta il suicidio

Recommended Posts

Almadel
40 minutes ago, marce84 said:

Allora serpente scrive: "intendevo in privato". Verosimilmente è riferito a "dare un consiglio a un amico nel forum", ti pare? Ma rispondi: "Cioè dovrei raccontarti in privato i fatti di Andrea? Oh, scusa se non ci ero arrivato che intendessi questo :D". Viene da chiedersi se ci sei o ci fai, concedimelo.

Questo è il punto che mi interessa capire.

Cioè Serpente voleva sapere quali fossero i consigli che ho dato in privato ad Andrea?

Non è una cosa quantomeno un po' strana da chiedere su un forum?

Share this post


Link to post
Share on other sites
marce84
1 minute ago, Almadel said:

Questo è il punto che mi interessa capire.

Cioè Serpente voleva sapere quali fossero i consigli che ho dato in privato ad Andrea?

Non è una cosa quantomeno un po' strana da chiedere su un forum?

Non mi pare, visto che non sapevamo ci fossero omissis. Poichè vedo che continui su questa strada, per me si chiude qui: ho dedicato troppo tempo alla questione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Sì, non è il caso di perdersi dietro a una cosa simile 🙂

Però in generale è normale che ci siano degli omissis nei racconti sul forum

o anche solo cose che a me sembrano rilevanti - conoscendo la persona -

ma che per lui non lo sono altrettanto.

Sì, il bello del forum è proprio quello di poter ricevere dei consigli da persone che non conosci.

Un po' perché dalle persone che conosci li ricevi già

e un po' perché potrebbe essere utile un punto di vista più distaccato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
11 hours ago, AndrejMolov89 said:

é sempre difficile innestarsi in un contesto sociale che ha gia quasi tutte le relazioni giá fatte. I tedeschi hanno il difetto di non apprezzare la novitá ed essere molto abitudinari. L´unico modo sarebbe partecipare per molto tempo a delle attivitá senza aver la presunzione di conoscere persone. Il punto é che i siti non sono mai il luogo piu´ idoneo per farsi delle conoscenze robuste, non che possa capitare, sia chiaro, ma é un po´ piu´ difficile. E se hai problemi di autostima raramente le persone si fanno alcune remore, come, in fondo é giusto che sia. IMHO.

e allora partecipa anche tu a qualche attività, fatti conoscere, apprezzare eccetera.

certo, se poi fosse anche qsa che ti piace fare, meglio!

 

36 minutes ago, Almadel said:

è normale che ci siano degli omissis nei racconti sul forum

o anche solo cose che a me sembrano rilevanti - conoscendo la persona -

ma che per lui non lo sono altrettanto.

beh, io non mi sognerei MAI di raccontare in giro quel che mi viene confidato in privato, anche se poi per qsi motivo con ste persone -forumini compresi- dovesse capità qualche scazzo brutto.

tradirei la fiducia che hanno (avuto) in me

Edited by freedog

Share this post


Link to post
Share on other sites
islanda10

È anche superfluo ribadire l'importanza della forma fisica nel nostro mondo e l'ho vissuto sulla mia pelle.

Ciò di certo non giustifica un tentato suicidio.

Io non sono bello purtroppo ma con l'allenamento ho costruito un fisico discreto.

La differenza tra prima e dopo è stata abissale a livello sociale.

Il rovescio della medaglia è che molti ragazzi interessanti mi credono superficiale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Postaci @islanda10 una tua fotina in costume da bagno prima e dopo l'allenamento e di diremo di piu'.

Share this post


Link to post
Share on other sites
marce84
30 minutes ago, islanda10 said:

Ciò di certo non giustifica un tentato suicidio.

Si tratta di persone fragili e spesso con altre problematiche psichiatriche.

32 minutes ago, islanda10 said:

È anche superfluo ribadire l'importanza della forma fisica nel nostro mondo e l'ho vissuto sulla mia pelle.

Io non sono bello purtroppo ma con l'allenamento ho costruito un fisico discreto.

Migliorarti nel fisico ha incrementato il numero di incontri sessuali? OT - Quanto c'hai dovuto lavorare? Continui a non considerarti bello perchè non ti piace il tuo volto?

34 minutes ago, islanda10 said:

Il rovescio della medaglia è che molti ragazzi interessanti mi credono superficiale. 

Quindi anche "i belli" sono discriminati? Ma se sono davvero interessanti, non dovrebbero essere meno superficiali nel giudicarti superficiale?

11 minutes ago, marco7 said:

Postaci @islanda10 una tua fotina in costume da bagno prima e dopo l'allenamento e di diremo di piu'.

A volte le tue fisime finiscono paradossalmente per rendere meno greve il tono di certe discussioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tyrael
22 hours ago, AndrejMolov89 said:

Quando mi hanno contattato per dirmi che sono un cesso la mia risposta é stata :" almeno non ho una vita cosi patetica da anomizzarmi su un sito per scopare per offendere le persone a caso. Se ti va di concludere degnamente le sofferenze ci sono altri modi per attirare l´attenzione"

Curioso 🤔 

Io mi ricordo di te (sul forum eh), ora mi sfugge solo il vecchio Nick che usavi prima di questo, ma cesso non lo sei, prima eri più magro ma il problema del peso è relativo, cioè già sei a lavoro per tornare al peso forma ottimale. Anche caratterialmente ricordo che non sei uno che si avvilisce anzi ogni parola che dici potrebbe innescare o un sorriso o un cazzotto 🤣🤣🤣 nella controparte :sisi: 

Unica cosa che stona nella tua vicenda è il fatto che ti vedi come accompagnatore degli altri verso un futuro migliore o una vita serena, realizzazione, appagamento mentre tu no.  Forse ciò è dettato spero da un risentimento o tristezza momentanea e non da una costante. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
islanda10
27 minutes ago, marco7 said:

Postaci @islanda10 una tua fotina in costume da bagno prima e dopo l'allenamento e di diremo di piu'.

Dove? 

21 minutes ago, marce84 said:

Migliorarti nel fisico ha incrementato il numero di incontri sessuali? OT - Quanto c'hai dovuto lavorare? Continui a non considerarti bello perchè non ti piace il tuo volto?

Ti dirò che già dopo un'anno di allenamento i risultati a livello di rimorchio si sono visti.

Ho sempre avuto un complesso di inferiorità, fisicamente intendo.

A volte faccio cose un po' cretine che potrebbero farmi passare per esibizionista, come togliere la maglietta in disco, in realtà lo faccio per vendicarmi delle discriminazioni subite in passato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
2 hours ago, islanda10 said:

Il rovescio della medaglia è che molti ragazzi interessanti mi credono superficiale. 

Se ti può consolare io ho sempre considerato insicuri i ragazzi che si fanno il fisico in palestra e mai superficiali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7
1 hour ago, islanda10 said:

Dove? 

Dove vuoi tu. Se le metti qui le vedono tutti, se le metti in secret area solo i forumini coi permessi necessari (se tu puoi pure accedervi perche' hai 'pochi' messaggi e potrebbe darsi che ti servono piu' messaggi per accedervi).

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90
15 hours ago, Almadel said:

Sì, il bello del forum è proprio quello di poter ricevere dei consigli da persone che non conosci.

Un po' perché dalle persone che conosci li ricevi già

e un po' perché potrebbe essere utile un punto di vista più distaccato.

Io non ho mai avuto problemi di discriminazione per il fisico o problemi di non piacere per il mio fisico. Al liceo ero bullizzato perché ero secchione e un po' fuori dal coro, ma appena uscivo dagli ambienti scolastici dove mi conoscevano ed ero bullizzato per quei motivi, in altre situazioni (tennis, feste, viaggi studio) mi capitava di rimorchiare ragazze (e lì ero fantasiossissimo e snobbissimo nel negarmi). Questo succedeva anche se non ero in forma, quindi evidentemente ho qualche caratteristica che piace a prescindere, dato che non sono bello.  A 20-22 anni mi sono messo sotto e sono diventato un po' atletico, e poi mi sono un po' assestato su un giusto mezzo. L'ho fatto per me stesso e basta, non per dimostrare qualcosa agli altri (tant'è che non ho mai amato mostrare il mio fisico da nessuna parte, nemmeno in foto sulle app perché mi sento ridicolo a presentarmi in quel modo). Comunque mi faccio molte fisime sul fisico perché, come in tutte le altre cose della vita, non mi sento mai all'altezza.  E non è che se qualcuno mi dà un feedback positivo sul mio fisico io cambi idea. Semplicemente prendo atto di piacere agli altri e accetto la cosa. Ma la mia mentalità non cambia.

Il bello del forum - parlando delle foto, e anche dei consigli in generale - è che vengono fatti commenti molto più soft e bon ton rispetto ad altri luoghi. Faccio l'esempio di marco7 (ma anche altri utenti). Se provasse a dialogare su Grindr o Romeo come fa lui (mandami le fotine, dimmi quanto hai preso all'ultimo esame, cosa vuoi fare dopo la laurea? ecc.) senza mandare lui per primo delle foto, senza dire che lavoro fa, quanti anni ha, ecc. verrebbe bloccato in un nanosecondo.  Qui invece viene ben accolto, letto, gli vengono fornite tutte le risposte e molto spesso anche le fotine che vuole. Ovviamente è un caso limite. 

 

Le persone che mi conoscono bene, su di me, fanno pochissimi commenti. Sul fisico, ad esempio. Ma se ci penso bene lo faccio anche io con loro. Io penso che la mia amica sia attraente e particolare, e che il suo ragazzo sia una noia mortale, ma non è che vado a dirglielo. La prima cosa non gliela dico perché sono di parte e non posso giudicarla in modo imparziale, come se fosse una passante. La seconda cosa non la dico per quieto vivere e per educazione. Gente, invece, semisconosciuta, tipo quella con cui ho fatto sesso random, mi ha sempre riempito di commenti (positivi, per fortuna). E, sempre per voler contraddire Almadel, quelli che si presentavano come super-attivi poi volevano che li scopassi, mentre quelli che si presentavano come passivi interessati solo ed esclusivamente ai centimetri del cazzo, poi volevano andare a fare le passeggiatine e mi volevano presentare la mamma (LOL)

Va be', a parte questo, ho un buffo aneddoto: qualche anno fa il mio gruppo di amici entrò in collisione con dei rugbisti (peraltro omofobi, ne parlai anche nel forum) La mia amica ingegnere, una delle persone più crazy e geniali del mondo, dopo un po' che questi tizi si univano alle nostre serate, a un certo punto sbottò davanti a tutti dicendo che era fuorviante che si definissero "rugbisti" perché erano tutti brutti e che io ero anni luce più carino di tutti loro.

Un momento alquanto imbarazzante (però aveva tutte le ragioni del mondo... anche io se penso "rugbisti" mi vengono in mente i bonazzi dei calendari, mica Giancarlo Magalli!)

 

Edited by davydenkovic90

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
10 minutes ago, davydenkovic90 said:

E, sempre per voler contraddire Almadel, quelli che si presentavano come super-attivi poi volevano che li scopassi

Questa è in assoluto la frase più da passivo che si possa dire :D

"Eh signora mia, i veri attivi non esistono più. A un certo punto si girano tutti!"

Il mio modo di dire passivo preferito è: "Chi dice di essere attivo in realtà versatile,

chi dice di essere versatile in realtà è passivo e chi dice di essere passivo in realtà è sincero"

(Ma l'ho sentito dire anche nella variante più divertente "chi dice di essere passivo in realtà è trans".)

Mi ha colpito una recente affermazione di @Iron84

che sostiene che da ragazzi siano tutti passivi e che diventino attivi con l'età.

Perché io conoscevo la "teoria del piano inclinato" di un ex (passivo) di un mio ex

che sosteneva che "Si comincia attivi, si cresce versatili e si invecchia passivi".

I Passivi sono una fonte inesauribile di saggezza popolare e di luoghi comuni. 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90
49 minutes ago, Almadel said:

Questa è in assoluto la frase più da passivo che si possa dire :D

"Eh signora mia, i veri attivi non esistono più. A un certo punto si girano tutti!"

Ma smettila con le tue cazzatine del secolo scorso.

Non è una frase da passivo e non è nemmeno una lamentela o critica da "signora mia", solo una descrizione oggettiva dei fatti.  Dopo che loro avevano scopato me  (che era quello che mi aspettavo, dato che si presentavano come solo attivi, XXL, e quant'altro) volevano sempre che anch'io scopassi loro. A me non dispiaceva affatto, mi sorprendeva lì per lì e basta, ma lo facevo molto volentieri. E succedeva perché evidentemente a loro piacevo, visto che nel frattempo m'aveano detto che ero carino, che ero meglio che in foto, che ero dotato, e le solite smancerie.

Ma non facciamo deragliare il topic con l'ennesima diatriba sui ruoli, per piacere. Volevo solo dire che, quando facevo sesso random (ma anche coi ragazzi che ho frequentato) io partivo sempre da casa con mille fisime, se sarei piaciuto, se non sarei piaciuto, se ero in forma, se non lo ero, un po' come quando vado a dare un esame e penso già di essere bocciato... mi ritenevo sempre più brutto - almeno nel virtuale - di quelli che decidevo di incontrare, che virtualmente non è che mostrassero tanto interesse o apprezzamenti anche perché mandavo foto non bellissime, e invece poi la conoscenza reale procedeva in tutt'altro senso e finiva che ero io quello che piaceva tanto a loro, e loro quelli che piacevano (generalmente) poco a me, e come ho detto finivano per chiedermi di fare degli extra non pattuiti in precedenza. Che comprendevano sia l'invertire il ruolo, che dare seguito a quel primo incontro con rapporti d'altro genere o carinerie di vario tipo (e come ho detto nell'altro topic, trovavo estremamente trash quando si mettevano a farsi il santino e a dirmi quanto loro erano diversi dal resto dell'utenza delle app, solo per convincermi a frequentarli... fino a cinque minuti prima sull'app mi hai parlato come se fossi un dildo con le braccia e le gambe attaccate, e ora mi vieni a dire che sono intelligente, e che dirai ai tuoi amici che hai conosciuto un ragazzo speciale... ma dai, se volevo essere messo di fronte a tanto trash me ne sarei rimasto a casa mia a guardare il balletto di Sabrina Salerno e Jo Squillo in "Siamo Donne".

Generalmente, quando uscivo da casa di questa gente, mi sentivo rincuorato e sollevato dalla botta di autostima ricevuta, però durava giusto quelle 12 - 24 ore, poi ero di nuovo al punto di partenza nel ritenermi "insufficiente", e le solite mie pippe.

Con lo stesso Layer ho pensato per mesi di non piacergli e di non essere proprio all'altezza, e continuo a pensarlo ciclicamente perché lui mi piace davvero tanto. Più passa il tempo e più la reputo una forma mentis con cui devo imparare a convivere, perché non la estirpa nemmeno il modo che ha lui molto carino premuroso nei miei confronti, i compliemnti che mi fa ecc. (di default la mia mente li rigetta come "falsi") e migliorando molto l'aspetto fisico ottengo forse l'effetto contrario: mi sento ancora più insicuro. (o forse è proprio il tanto migliorarmi la conseguenza dell'insicurezza, che in quel momento è forte per altri motivi). Ho quell'idea lì e ci devo convivere serenamente, non lasciando che mi crei troppi disagi.

A volte ne esco con un po' d'ironia. Una volta mi confidai con un amico gay di questo problema (che ritenevo il mio ragazzo molto più bello di me e, esagerando, che lui fosse sprecato per me). Allora il mio amico, che conosce entrambi, mi disse: "Ma guarda che io fra te e lui, mi farei te". E io gli risposi: "Ma che discorsi, anche io fra me e lui, mi farei me". xD (Non leggetelo alla lettera e non fatemelo spiegare. E' una sorta di bluff / battuta paradossale per uscire brillantemente dall'empasse della questione spinosa e deprimente che gli avevo posto)

Edited by davydenkovic90

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iron84
Ti dirò che già dopo un'anno di allenamento i risultati a livello di rimorchio si sono visti.

Ho sempre avuto un complesso di inferiorità, fisicamente intendo.

A volte faccio cose un po' cretine che potrebbero farmi passare per esibizionista, come togliere la maglietta in disco, in realtà lo faccio per vendicarmi delle discriminazioni subite in passato.

Ora mi chiedo se magari non si é questa bellezza di viso , tutto sommato una cura del fisico a mio avviso, purché non cada nel patologico é un comportamento costruttivo che inoltre ha anche delle ricadute positive sulla salute.

 

Ad esempio io ho sempre avuto riscontri positivi eppure per insicurezze mie personali e per il fatto di essere stato cicciotto fino all' adolescenza mi spinge oggi a inseguire una forma fisica come una chimera.

 

Sono anni che vado in palestra 3 o 4 volte a settimana originariamente per farmi il fisico, poi con il tempo quello non é mai arrivato (un po' per struttura corporale, un po' perché non amo i pesi , un po'.perche il tonno al mattino non lo mangerò mai) é arrivato il benessere del corpo e della mente che l attività fisica da.

 

Quindi ho trasformato una mia insicurezza in risorsa e piacere. Senza esagerare penso siano comportamenti sani.

Penso che nessuno creda i palestrati superficiali ma solo molto insicuri di un insicurezza che li travolge e su cui ruota intorno tutto la loro vita. Com tutte le dovute eccezioni ovviamente...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90

Ogni gay che si rispetti è stato cicciottello durante l'adolescenza (e poi è sbocciato)

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
10 hours ago, marce84 said:

Continui a non considerarti bello perchè non ti piace il tuo volto?

ma non gli dare retta!

c'avessi 20 anni de meno e fossi zitello, gli batterei i pezzi senza pietà, per quanto è pisellabile

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann

Io non credo francamente che le persone ti giudicano superficiale perchè hai un fisico tonico o curato

Può accadere se sei un iper palestrato ipertrofico o se avendo lavorato per un anno per farti un fisico migliore e compensare le tue insicurezze ottenendo approvazione, tendi a parlarne un po' troppo perchè ne vai orgoglioso

Insomma se dopo 30 minuti di conversazione, @freedog mi sente parlare solo di palestra e di come è importante per me, penserà magari che nella mia vita non c'è spazio per altro mentre la realtà è che io ho usato la palestra per consolidare la mia identità e quindi finisco per parlarne troppo. Il quid di vergogna precedente in eccesso si trasforma in un eccesso di orgoglio, ma sono piccole sfumature di comportamento che potrebbero essere corrette con facilità.

Con una riserva fondamentale : Vale anche in questo caso il teorema dell'imbuto

Se le parti non modificabili del mio corpo continuano a non piacermi ( faccia altezza dotazione etc ) se non esiste traccia nella mia personalità di "gay pride" cioè di un orgoglio compensativo per le qualità che la società stigmatizza nei gay ( si parte dalla cultura e dalla storia gay - che disprezzo o ridimensiono- per arrivare al CO ed alla possibilità di prenderlo in culo )

Se non c'è traccia di resistenza/ribellione ai condizionamenti sociali Di cose di cui essere orgoglioso ce n'è una sola e tutta la compensazione della mia vergogna si scarica lì

Questo è pericoloso per vari motivi, il primo e più immediato è che se per qualche motivo mollo questo aspetto, l'evento diventa catastrofico

Il secondo aspetto - come detto - è che piccoli difetti di comportamento che potrei facilmente correggere, non sono capace di correggerli

Il terzo aspetto ( eventuale ) è che posso cadere in dinamiche competitive che possono svariare dal volermi dimostrare migliore di almadel, al fatto che non sentendomi in grado disprezzo il povero andrea e così via...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Serpente
  • Topic Author
  • 4 hours ago, davydenkovic90 said:

    Ogni gay che si rispetti è stato cicciottello durante l'adolescenza (e poi è sbocciato)

    Io non sono mai stato grasso né ho mai accumulato per costituzione.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84
    37 minutes ago, Serpente said:

    Io non sono mai stato grasso né ho mai accumulato per costituzione.

    Ma infatti... o non è vero l'assunto di davy (qui sul forum ogni tanto vien fuori un assunto generale) o non sei un gay che si rispetti. 😅

    Edited by marce84

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    13 minutes ago, marce84 said:

    Ma infatti... o non è vero l'assunto di davy (qui sul forum ogni tanto vien fuori un assunto generale) o non sei un gay che si rispetti. 😅

    Non era il solito assunto generale sul mondo gay: quelli li faccio solo io.

    La sua era solo una battuta: e solo le mie possono non venir capite.

    :D

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84
    7 minutes ago, Almadel said:

    Non era il solito assunto generale sul mondo gay: quelli li faccio solo io.

    La sua era solo una battuta: e solo le mie possono non venir capite.

    :D

    In realtà è uno scontro tra titani, perciò c'è attrito talvolta. Siete molto diversi nello stile, eppure c'è qualcosa di simile. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • Per chi conosce l'inglese, consiglio questo articolo di due anni fa su un incel gay americano che parla della sua condizione paragonandola a quella degli etero. https://www.huffpost.com/entry/gay-incels_n_5af5c37ae4b0e57cd9f91b97?ncid=engmodushpmg00000003

    Erik sent a message to 20 of his least favorite pornstars, YouTube celebrities and “Insta-gays.”
    “So are you like a real person or just another shallow empty fuckboy who works in an industry that props up unrealistic gay male beauty/sex standards and wouldn’t be caught dead with anyone below pornboy looks?” “Involuntary celibacy” isn’t about sex, it’s about status.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    6 minutes ago, Serpente said:

    Per chi conosce l'inglese, consiglio questo articolo di due anni fa su un incel gay americano che parla della sua condizione paragonandola a quella degli etero. https://www.huffpost.com/entry/gay-incels_n_5af5c37ae4b0e57cd9f91b97?ncid=engmodushpmg00000003

    Erik sent a message to 20 of his least favorite pornstars, YouTube celebrities and “Insta-gays.”
    “So are you like a real person or just another shallow empty fuckboy who works in an industry that props up unrealistic gay male beauty/sex standards and wouldn’t be caught dead with anyone below pornboy looks?” “Involuntary celibacy” isn’t about sex, it’s about status.

    questo c'ha tonnellate di rancore col mondo (famiglia in primis) perchè si sente un fallito, c'entra più niente che poco che sia frocio e/o un cesso a pedali.

    poteva riversà le sue frustrazioni sul gay model, su Trump, o sul sistema che l'ha fottuto a 20 anni e gli ha fatto solo annusà da lontano il lifestyle di West Hollywood; cambiava poco

    rottino, prox volta cercati esempi migliori se vuoi fà il solito bakkettone de sta minkia (visto anche l'happy end dell'articolo)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • 1 minute ago, freedog said:

    questo c'ha tonnellate di rancore col mondo (famiglia in primis) perchè si sente un fallito, c'entra più niente che poco che sia frocio e/o un cesso a pedali.

    poteva riversà le sue frustrazioni sul gay model, su Trump, o sul sistema che l'ha fottuto a 20 anni e gli ha fatto solo annusà da lontano il lifestyle di West Hollywood; cambiava poco

    rottino, prox volta cercati esempi migliori se vuoi fà il solito bakkettone de sta minkia (visto anche l'happy end dell'articolo)

    “Involuntary celibacy” isn’t about sex, it’s about status.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Kador88

    Ho letto questa notizia con molta tristezza. Purtroppo devo ammettere che certa gente, piuttosto che perdere l’occasione di tacere, decida invece di parlare a sproposito, senza ricordarsi che le parole hanno un peso. Questa usanza è bellamente diffusa su qualsiasi social, dalle app per appuntamenti o incontri, a social di altro genere. Adesso se non si rientra in determinati target, si viene considerati degli sfigati e gli utenti medi si sentono in dovere di sparare sentenze senza nemmeno pensarci due volte.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    11 hours ago, Kador88 said:

    se non si rientra in determinati target

    Il mondo gay (ma il mondo in generale) è spesso descritto come ossessionato dalla giovinezza e dalla bellezza. E' una cosa tipicamente americana, e un chiodo fisso di persone evidentemente incapaci di andare oltre e ragionare anche in altri sensi che non siano il confronto di due numeri o che credono che il passaporto definisca una persona: quanti anni hai, che lavoro fai, quanto sei alto, nessun segno particolare.

    E' una cosa frequente in ambito sportivo e stranamente si sente spesso dire da alcuni sportivi (parlo del mio sport) che non sopportano di perdere da giocatori più giovani di loro, che onestamente è una cosa che io non capisco. Uno sportivo di 18 e uno di 35 non hanno grandi differenze (perché, come diceva Maria Callas "gli anni se ne vanno velocemente", e anche "si perde da un lato e si guadagna da un altro") ma i commentatori, gli esperti, spesso vecchissimi peraltro, sono davvero ossessionati da questo genere di retorica, credo perché non hanno tanta fantasia e vogliono sempre provocare il giovane affinché si senta impreparato e privo di esperienza e il vecchio perché si renda conto che è superato e annunci il ritiro. E poi c'è sempre la retorica del "tempo buttato", sprecato a non fare niente, oppure a fare qualcosa di sbagliato (a posteriori), o in quella relazione che è finita male... io non la vedo assolutamente così e non rivorrei mai il tempo cosiddetto perso indietro.

    Esco a correre 365 giorni all'anno, e quando ne parlo in giro mi dicono "ma è troppo freddo/troppo caldo". L'80% dei giorni dell'anno sono, per i comuni mortali, troppo freddi o troppo caldi per correre. Inoltre, l'80% del tempo libero giornaliero è considerato " troppo presto " o  " troppo tardi " per correre. Va da sé che se uno si allena solo 15 giorni tra Aprile e Maggio, e 15 giorni tra Settembre e Ottobre, dalle 20:15 alle 20:45,  si perde moltissimo.

    Sull'argomento "età" mi sembra che la gente ragioni allo stesso modo... per esempio sull'età del primo bacio o del primo rapporto sessuale, che pare per molti essere un "must" di cui bisogna assolutamente parlare perché definisce veramente bene la persona (come l'oroscopo! Di che segno sei?).

    Prima dei 18 è presto e sei una mignotta schifosa che la dà via come un frisbee (cit.), dopo i 18 è tardi e sei uno sfigato e morirai vergine. 

    E' una cosa che conta molto anche in ambienti di superficialotti, dei figli di papà, ambienti formali ecc. Ragazze di 23 anni improvvisarsi donne vissute e dare a quelle di 20 anni delle "ragazzine". Viceversa, ragazze di 20 anni che trattano quelle di 23 come le loro nonne. C'è anche gente che a 23 anni ha iniziato a fare esercizi per evitare che gli cada il mento. Come si può pretendere che queste persone ragionino, appunto, oltre il proprio mento, e che sappiano voler bene a qualcuno (per non dire amare qualcuno) ? Penseranno solo a trovare un lavoro redditizio per pagarsi le operazioni chirurgiche e le creme alla bava di tartaruga delle Galapagos.

    Io da tempo non do nessun valore all'età anagrafica: mi sono sentito vecchio a 16 anni anni perché mi mancava la curiosità dell'esperienza diretta. Ero curioso di studiare cose nuove e passavo le giornate sui libri, ma non vivevo (mio malgrado ero un po' ingabbiato in un contesto ostile)

    Non lascio che gli altri diano valore alla mia età anagrafica, che mi diano del giovane o del vecchio, che mi dicano che li dimostro o non li dimostro - poco m' importa - come io non do nessun valore alla loro. Non festeggio neanche il compleanno da anni, in realtà è più perché non amo stare al centro dell'attenzione  e ricevere regali o feste per non aver fatto nulla o non aver nulla da dire o da spartire con alcune persone che festeggiano loro stesse con la scusa di festeggiare me. Vedo bene quindi di festeggiarlo lontano da casa (fortunatamente è in piena estate) con al massimo una persona presente, invio un "grazie" cumulativo a tutti quelli che fanno auguri, che neanche leggo perché mi fanno venire la depressione. 

    Tuttavia, festeggio e organizzo (e gradisco) molto volentieri i compleanni altrui.

     

     

    Forse una mia recente conquista (inconsapevole) è che comincio a fregarmene anche del fisico, nel senso che ho saggiato il mio valore (o disvalore) ampiamente nel tempo e che pur non piacendomi ho raccattato molto di più del previsto. Per cui, che vuoi che me ne importi, a quest'età, se un ipotetico mondo gay di cui faccio parte predilige il twink di 21 anni con l'addominale scolpito, gli occhi biondi e i capelli azzurri (no, non ho sbagliato) e mi reputa ormai da rottamare? Problemi loro.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    13 hours ago, Kador88 said:

    Ho letto questa notizia con molta tristezza. Purtroppo devo ammettere che certa gente, piuttosto che perdere l’occasione di tacere, decida invece di parlare a sproposito, senza ricordarsi che le parole hanno un peso. Questa usanza è bellamente diffusa su qualsiasi social, dalle app per appuntamenti o incontri, a social di altro genere. Adesso se non si rientra in determinati target, si viene considerati degli sfigati e gli utenti medi si sentono in dovere di sparare sentenze senza nemmeno pensarci due volte.

     

    Internet ha preso il posto delle vecchie scritte sui cessi della stazione:

    stessa violenza e stesso arrapamento in totale anonimato.

    Il discorso del "target" però a me continua a sembrare un vantaggio per le persone meno belle, più che un problema.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    5 hours ago, Almadel said:

    stessa violenza

    Uhm 🤔 perché nei cessi si usava scrivere qualcosa di offensivo verso qualcuno? Nei pochi cessi dove mi sono liberato alla stazione di napoli ricordo disegni di peni, vagine e numeri di telefono e forse qualche gioco dell'impiccato 🤣

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      2 members have viewed this topic:
      Dav1de  Dory 
    ×
    ×
    • Create New...