Jump to content
cambiapelle

Letteratura omosessuale

Recommended Posts

Fergus

Sono riuscito a leggere la tetralogia di Edmund White, trovandone due usati.

Quello che mi è piaciuto di più è stato "La sinfonia dell'addio".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tex

A me piace molto David Levithan, ho apprezzato soprattutto Boy meets boy :yes:

E, quando lo lessi, mi piacque molto Le amicizie particolari di Roger Peyrefitte :)):

Inoltre, ça va sans dire, Il ragazzo persiano di Mary Renault (anche perché adoro Alessandro Magno  :D )

Share this post


Link to post
Share on other sites
LocoEmotivo

Ho regalato proprio oggi al mio moroso Ragazzi che amano ragazzi, di Paterlini (sempre che possa definirsi "letteratura omosessuale").

Share this post


Link to post
Share on other sites
misterbaby

Tra le recenti letture lgbt "Chiamami col tuo nome" di Aciman. Non male, lo consiglio,

 

E attualmente sto leggendo "Al limite della notte" di M. Cunningham

Share this post


Link to post
Share on other sites
andy94
On 15/5/2017 at 7:11 AM, misterbaby said:

Chiamami col tuo nome" di Aciman. Non male, lo consiglio,

Bellissimo!

Non vedo l'ora di vedere il film che uscirà nei prossimi mesi.

Un libro che ho letto e che per un mese mi ha cambiato la vita , nel senso che me l'ha sconvolta ( sono leggeremente emotivo ): è " Una vita come tante " di Hanya Yanaghiara . È diventato un vero caso mediatico.. Più che sull'omosessualità, è un libro sull'amicizia maschile e su come certi eventi  possano influenzare tutta la propria vita. 

Edited by andy94

Share this post


Link to post
Share on other sites
Olimpo

Demian , come molti libri di herman hesse, è vagamente lgbt

Share this post


Link to post
Share on other sites
rifenix73

Ma se non sbaglio tutti i libri di Aciman sono a tema omosessuale...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Kyle_88

I libri della casa editrice Playground High School (ora Syncro -.-) avranno sempre un posto speciale nel mio cuore, soprattutto i libri di Alex Sanchez (in particolare i Rainbow Boys) e Geography Club di Brent Hartinger.
Non vivendo un periodo serenissimo gli ultimi anni liceo, mi hanno aiutato tantissimo, mi hanno dato una forza incredibile e non mi hanno fatto smettere di sognare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Isher
On 3/24/2019 at 2:08 AM, Catilina said:

recentemente ho letto 

9102045_3660250.jpg

Puoi dire qualcosa di questo libro, @Catilina? A @Fergus vorrei dire, con la bellezza di due anni di ritardo, che anch'io ho trovato La sinfonia dell'addio molto ben scritto, con una corrispondenza perfetta tra Storia dell'aids e storia e psicologia dei protagonisti, elegante pacato intenso funebre e tuttavia vitale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Catilina

l'autrice ha immaginato in chiave di grande amore omosessuale la mitologica amicizia tra Achille e Patroclo

la vicenda è narrata in prima persona da Patroclo (anche se nella parte finale la narrazione prosegue concludendo la vicenda con la morte di entrambi gli eroi e con una sintesi di quello che segue)

è una lettura abbastanza rapida e semplice, ovviamente l'intensità dei sentimenti che vivono i protagonisti traspare a sufficienza 

la figura di Patroclo non emerge come quella di un grande eroe, ma di umile protagonista di un idillio amoroso con un semidio della mitologia, circondato da altri grandi e veri guerrieri  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Isher

Grazie @Catilina. Interessante questa demitizzazione di Patroclo, uomo e non eroe. Eppure Achille quasi impazzisce per la morte dell’amato, e scatena la sua furia vendicatrice omicida contro Ettore per vendicarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Krad77
19 hours ago, Catilina said:

autrice ha immaginato in chiave di grande amore omosessuale la mitologica amicizia tra Achille e Patroclo

Più che immaginato, direi sposato un’interpretazione  anche abbastanza diffusa. Ottimo libro, lo avevo letto un paio di anni fa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Yukio_

Vi consiglio i capolavori di Ihara Saikaku e Mishima Yukio. Tra i tanti "Grande specchio dell'omosessualità" e "Colori Proibiti". Il primo contiene un paio di racconti abbastanza scorrevoli. Il secondo è un romanzo di un certo spessore, non aspettatevi la solita storiella di Wattpad. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Liam

Io propongo "quei giorni a Bucarest". Un romanzo leggero, molto scorrevole scritto da un giovane autore rumeno residente in Italia. Racconta la nascita di un sentimento tra due ragazzi, durante la dittatura. L'unica pecca è che speravo che il protagonista si fidanzasse con un altro ragazzo haha

Tuttavia, lo stile narrativo è davvero elegante ed evocativo. L'autore riesce brillantemente a trasmettere immagini, atmosfere, suoni che tengono compagnia durante la lettura

Lo consiglio a chi desidera una lettura leggera, ma ben elaborata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...