Jump to content
Sign in to follow this  
Rotwang

Integralismo vegano

Recommended Posts

radioresa

Mi sono fermato a 1:37 perché tutto ciò mi disturba profondamente

Share this post


Link to post
Share on other sites
Betrys

Io ho stoppato quando ha detto di essere fruttariana.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Duma

Ormai ho perso il conto delle notizie di infanti/bambini malati e/o denutriti per ciò che -non- mangiavano grazie ai loro intelligentissimi genitori vegani.

 

Darwin Awards ovunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giogio96

Dicono poi a noi giù le mani dai bambini!

 

Comuque diventare vegani non è abbastanza. Da domani solo frutta!!  :popcorn:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Layer

La volgarizzazione e degenerazione di uno stile di vita.

Edited by Layer

Share this post


Link to post
Share on other sites
Demò

Tralasciando il fatto che ormai va di moda fornire agli odiatori del web la versione grottesca e trolleggiante di quel che odiano, in un cerchio che si autoalimenta, ormai si parla male dei vegani in modo tanto gratuito che mi da fastidio

Share this post


Link to post
Share on other sites
nayoz

la frutta è cattiva ! troppo zucchero :P

io oggi ho fatto la marmellata...

 

dico solo che già ho trovato il mango troppo zuccheroso...

 

ora 1 melone bianco 4 mele 3 limoni... e come risultato ho una poltiglia che sa vagamente di mela ed è assai zuccherosa O_o

ho messo la marmellata avanzata in un vasetto, ma prima di usarla faccio passare una settimana senza frutta -.-'

troppo zucchero -.-'

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90
Mi sono fermato a 1:37 perché tutto ciò mi disturba profondamente

io mi sono stoppato a 0.15 perché era troppo cessa.

 

Comunque ricordo che l'astrofisica Margherita Hack diceva di essere vegetariana da tutta la vita e di non aver mai avuto problemi di salute... e che suo marito si adeguava alla stessa dieta pur non essendo  - idealmente - vegetariano. Esistono validi sostituti alla carne, i vegetariani li conoscono bene e, credo, se seguiti bene da un pediatra o dietologo, possono benissimo farlo, almeno a casa, con le dovute eccezioni. E' anche ipocrita dire a priori che è sbagliato che un bambino non mangi carne (senza capire che dieta segua in effetti), e invece giusto che un bambino mangi tutti i giorni le peggiori schifezze reperibili nei supermercati e nei fast food. 

Sui vegani la cosa è più complicata...

Un vegano dovrebbe sapere che il movimento stesso del veganismo si basa sul rinunciare a qualunque forma di sfruttamento animale "nei limiti del possibile", e non "ad ogni costo e in ogni circostanza". 

Edited by davydenkovic90

Share this post


Link to post
Share on other sites
jonnygreen

È stato difficile arrivare in fondo...

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Velocifero

penso che le sue carenze nutrizionali lei stessa le spiega bene quando dice "me ne sto a pensare senza essere comunque in grado di creare un pensiero"

Share this post


Link to post
Share on other sites
radioresa

 

 

Esistono validi sostituti alla carne, i vegetariani li conoscono bene e, credo, se seguiti bene da un pediatra o dietologo, possono benissimo farlo, almeno a casa, con le dovute eccezioni.

Certo! Il problema è che spesso chi dice di essere vegetariano/vegano non segue una dieta bilanciata ma semplicemente continua a mangiare quel che mangiava prima eliminando carne e derivati.

 

Chi invece segue una dieta vegetariana "come si deve" non dovrebbe avere grandi problemi, ma bisogna considerare ogni caso specifico, come in ogni dieta.

 

L'altra cosa che mi dà terribilmente fastidio è l'ipocrisia dei vegetariani "esaltati", che basano le loro convinzioni su conoscenze scientifiche in pillole, lette su qualche sito di altri vegan esaltati, e ripetono tipo mantra frasi fatte senza conoscere la realtà dei fatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
SerialHenry
Un vegano dovrebbe sapere che il movimento stesso del veganismo si basa sul rinunciare a qualunque forma di sfruttamento animale "nei limiti del possibile", e non "ad ogni costo e in ogni circostanza". 

 

Recentemente ho letto anche io questo definizione, è Wikipedia giusto?

Mi chiedo se queste specifiche ci siano anche nello "statuto ufficiale" dei vegani (ne esiste uno?)

A parte questo....

 

Dalle risposte che leggo è abbastanza chiaro che il fastidio lo si prova verso la scelta vegana in generale e non contro gli integralisti nello specifico...perché le scelte altrui sembrano sempre giudizi su di noi che ci comportiamo diversamente. In un paese come il nostro poi dove il cibo lo si vive sempre "in eccesso" e mai "in difetto"...

 

A me non interessa se la tua dieta rimane sbilanciata perché "non è come si deve" e mangi solo semolino e fichi d'India, mi interessa solo se mi scassi il c***o mentre mangio. Comunque i vegani che conosco io non hanno mai cercato di convertirmi né sono stati polemici, sarò fortunato?

 

Se un bambino posso rimanere senza carne non lo so, probabilmente il primo errore di questi genitori è il non chiedere consiglio ed aiuto al pediatra...

Edited by SerialHenry

Share this post


Link to post
Share on other sites
Betrys

Ho guardato il video, fino in fondo. Raccapricciante.

Vedo solo tanta disinformazione e insulti gratuiti a medici.

Io non sono vegana e non sono contro il veganesimo (ognuno è libero di mangiare ciò che vuole a proprio rischio e pericolo), ma contro gli estremisti come questo essere, che mi fanno pena e basta.

Conosco persone vegane, una perfino condivide le sue ricette vegane su Facebook, ma non hanno mai rotto le scatole a nessuno. (SerialHenry siamo in due fortunati?)

 

Poi secondo me ha un aspetto tutt'altro che sano. Anziché fare video alle due di notte, perché non va a dormire? C'ha due occhiaie...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Velocifero

che schifo, ho appena visto un altro suo video in cui si beve la sua urina.

:s

ma poi se è vero che è fruttariana mi domando perché sia in sovrappeso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Perché anche la cioccolata e le melanzane fritte 

tecnicamente si ottengano da frutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Se si ha un figlio bisognerebbe pensare sia alla qualita' e quantita' di quel che mangia sia alle ripercussioni sociali di quel che mangia.

 

Un bambino vegano magari sara' anche sanissimo fisicamente ma a scuola o in altri contesti verra' escluso socialmente o scherzato dagli altri bambini perche' vegano ?

 

Credo che i vegani dovrebbero integrare la vitamina B12 per non avere carenze e forse anche la D come pure misurare ogni tanto se il ferro da loro sta a posto.

Edited by marco7

Share this post


Link to post
Share on other sites
SerialHenry

 

 

Un bambino vegano magari sara' anche sanissimo fisicamente ma a scuola o in altri contesti verra' escluso socialmente o scherzato dagli altri bambini perche' vegano ?

 

Sembrano le argomentazioni che alcune persone avanzavano (avanzano?) sui figli delle coppie omogenitoriali, cioè che i loro figli vengano presi in giro!

 

Qualsiasi dieta va iniziata e seguita con l'appoggio di un medico. Qualsiasi nutrizionista o dietologo impazzisce quando sente parlare del "fai da te" purtroppo oggi molto diffuso anche nei consigli... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Il vegetarianismo non e' una dieta, dipende poi da come si definisce una dieta.

 

Infatti e' molto simile a problemi che i bambini di gay possono pure avere.

 

Io sono vegetatiano e ad esempio mia sorella mi diceva per questo che ero asociale perche' ad esempio in certi ristoranti con solo carne non volevo andare.

 

Oggi piu' o meno in tutti i ristoranti si trovano cose senza carne e pesce ma 20 anni fa non era cosi' come pure nelle mense scolastiche.

Edited by marco7

Share this post


Link to post
Share on other sites
SerialHenry

 

 

Io sono vegetatiano e ad esempio mia sorella mi diceva per questo che ero asociale perche' ad esempio in certi ristoranti con solo carne non volevo andare.

 

Invece hai tutte le ragione per fare quello che vuoi e cercare i luoghi adatti alle tue esigenze. Ma scherziamo?

 

Anche io lo vivo perché devo seguire una terapia alimentare per alcuni problemi intestinali ed nella prima fase sono escluse moltissime cose (glutine, lattosio, zuccheri, certi tipi di condimenti, di verdure....). Ti lascio immaginare la difficoltà di nutrirsi quando non sono a casa! Capita che le persone mi scassino perché ci sto attento e la cosa mi infastidisce non poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Lo so che ho ragione ma se la mensa scolastica non mi offre un piatto vegetariano non vado alla mensa scolastica e mi isolo dai miei compagni.

 

Oggi alla mensa di uni e politecnico c'e' sempre un piatto vegano ma 20 anni fa non era cosi'.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Velocifero

Ho visto quasi tutti i video di questa ragazza, per farmi un'idea più completa. Allora, oltre il fatto che è palese che la ragazza in questione abbia un grave disturbo di personalità.

Oltre al fatto che parla di questo stile "fruttariano" con una nota paranoica che ci sono le lobby e che il sistema ci vuole tutti malati e morti, è evidente che lei o è un troll, o è completamente matta: se è vero che mangia da un anno e mezzo solo frutta, o si frigge tutti i giorni 3kg di melanzane, o non mi spiego come mai sia ancora in sovrappeso. Ha i capelli sfibrati, la pelle macchiata e due occhiaie enormi che possono essere sintomo di uno squilibrio di nutrienti, ma secondo me lei non è per davvero fruttariana, è solo matta e dice di esserlo. O è ipotiroidea, o non mi spiego come si faccia a rimanere così sovrappeso con uno stile alimentare di quel genere, specialmente perché la frutta (e la verdura e gli ortaggi, che sono compresi nella dieta fruttariana) è ricca di acqua e servono dosi inferiori per raggiungere la sazietà.

Altro punto è questa pratica, l'amaroli, cioè il bere la propria urina che è un comportamento a metà tra la disabilità intellettiva e lo psicotico, ovvero tu ti convinci che quello che è un prodotto di scarto del tuo corpo sia "buono".

Questa specie di delirio di purificazione, come se si fosse infestati da chissà quale grave male che entra sempre da fuori (attraverso il cibo "comune") è rischiosissimo.
Peccato non si possa segnalare il video su youtube come "diseducativo".

Spero sia solo un troll.

Ah, per chi non se ne fosse accorto: se io parlo di uno stile alimentare mi faccio un primo piano, non un piano americano che comprende tette al centro e mezza testa, con inquadrature sempre più mirate, fatte passare per "casuali".
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Betrys

Io più che esigenze particolari, mangio poco.

Ho subito un intervento di chirurgia bariatrica. Mangio poco, perché il mio stomaco ha le dimensioni ridotte e di più non regge.

Poi ci sono alimenti che cerco di evitare.

Ad esempio mangio poca pasta, carne, pane e pizza (se prendo una pizza, ne mangio un quarto) perché mi pesano sullo stomaco e faccio fatica a digerire.

La frutta e la verdura invece la mangio più volentieri, perché quella mi riempe lo stomaco al punto giusto senza pesare.

Ma non rompo le scatole a nessuno. Certo, si spaventano e si preoccupano con la quantità di cibo che ingerisco. Ma ormai ho fatto l'abitudine.

Per fortuna quando esco a cena c'è sempre qualcuno disposto a finire il mio piatto. :asd:

 

Se dovessi cambiare alimentazione, prima farei una chiacchierata con la dietologa del centro che mi segue.

Di certo non mi fido di una pornostar fallita che mangia davanti alla telecamera.

Edited by Betrys

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tyrael

si al veganesimo-crozzano no alla violenza sui bambini :aha:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sbuffo

Già una persona che inizia un video parlando mentre mastica mi indispone... :bah:

 

L'amaroli pensavo fosse un digestivo invece (cercando in rete) ho appreso che questa beve il piscio. :vomit:

 

Cmq il problema non è l'essere vegano ma è l'integralismo, sia integralismo cattolico, integralismo vegano, o integralismo di qualsiasi altro genere/natura.

Ogni stile di vita o credo se declinato in modo integralista è dannoso.

 

Perchè il fatto che sia salutare un'alimentazione formata prevalentemente da vegetali (cereali/legumi/verdure/frutta) piuttosto che il fatto che le carni rosse siano nocive se assunte in determinate quantità sono anche cose condivisibili e sostanzialmente dimostrate dalla dottrina scientifica.

Edited by Sbuffo

Share this post


Link to post
Share on other sites
R.POST

c'è uno storico topic di 25 pagine per parlare di questa dieta, usiamo quello, magari riaprendolo...

http://www.gay-forum.it/forum/index.php/topic/7506-vegetariani-o-vegani

 

per il resto, se tutte le persone che criticano i veg (" e la b12? e la creatina? e le proteine?") fossero così puntigliose anche su quello che mangiano loro se stesse, il mondo sarebbe un posto migliore e senza diabetici, ma purtroppo vedo tantissimi andare comunque in ristoranti di bassa lega e avere abitudini dannose se non pessime.

 

evidentemente la scienza alimentare vale solo per le cose che non ci piace mangiare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

A me sembra evidente che in italia ci sono piu' persone ad avere danni alla salute perche' mangiano troppo e male o perche' sono alcolizzati o fumatori rispetto alla persone che hanno danni alla salute perche' hanno una alimentazione vegana o vegetariana non equilibrata.

 

Questo non vuol dire che per questo i vegani non debbano pensare anche alla vitamina B12.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rotwang
  • Topic Author
  • A me sembra evidente che in italia ci sono piu' persone ad avere danni alla salute perche' mangiano troppo e male

     

    Stereotipi, in Italia mangiamo meglio che in Svizzera per la dieta mediterranea, la varietà gastronomica piuttosto salutare e a km zero, da te c'è solo cibo spazzatura e tutti finiscono in cliniche.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Per come la vedo io in italia in base ai miei viaggi in italia rot c'e' piu' gente in sovrapeso che in svizzera.

     

    In svizzera tedesca credo ci siano piu' vegani e vegetariani che in italia.

     

    Parlo di dati percentuali e non assoluti come numero di persone naturalmente.

    Edited by marco7

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rotwang
  • Topic Author
  • Per come la vedo io in italia in base ai miei viaggi in italia rot c'e' piu' gente in sovrapeso che in svizzera.

     

    Hai viaggiato nei posti sbagliati.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    Sign in to follow this  

    ×
    ×
    • Create New...