Jump to content
Prince1999

Mantenere amicizie a distanza

Recommended Posts

Prince1999

Buonasera a tutti... stasera sono un po' giù e vi propongo un topic in linea col mio Mood. Avrei bisogno di consigli,sperando di non trovare i soliti idioti cinici che si credono divertenti. Sin dal primo anno di università,ho conosciuto 2 ragazzi di cui sono subito diventato amico. Ho passato un botto di tempo insieme a loro,sia in università che altrove. Siamo stati a Roma,abbiamo passato il capodanno insieme a Napoli,sono andato spesso a dormire a Napoli da uno di loro,e loro sono venuti qualche volta a dormire a Salerno. Purtroppo,come era prevedibile,finendo io l'università (ci sono quasi),e non essendoci lezioni,ci stiamo vedendo zero.

Con uno di loro ci siamo visti prima che chiudessero le province,mentre con l'altro non ci vediamo da settembre,perché quello con cui mi sono visto ad ottobre è amico in comune col mio migliore amico,mentre il secondo no. Nonostante ciò,ci si sente il giusto,posso dire. Videochiamate di tanto in tanto se ne fanno,loro sono sempre stati distaccati emotivamente,ma credo mi vogliano bene. Specifico che fra di loro non si tollerano affatto. Ora mi chiedo...come posso fare sì che queste due amicizie continuino ad essere coltivate? Sicuramente il covid influisce,senza li avrei visti un po' di più anche in questi mesi senza lezioni universitarie..ma in generale,come mi consigliate di muovermi? Non mi venite a dire che sono amici esclusivamente universitari e quindi del momento,perché io ho altri valori e in queste cazzate non ci credo. Do l'anima per i miei amici. Ditemi se avete avuto qualche esperienza simile,magari potrebbe servirmi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
metalheart

Ti consiglierei:

- mandare una lettera a mano scritta da te. O un disegno. O qualunque cosa che sia personale tua, e condividerla con loro. Insomma renderli partecipi della tua vita. Per esempio se stai imparando a suonare qualcosa, mandagliela per audio; se hai cucinato qualcosa di buono mandagli la foto o la ricetta 

- prova anche a sfruttare la tecnologia per fare cose nuove insieme a loro. Per esempio puoi proporre un gioco da giocare regolarmente con loro. Io avevo scaricato super Mario e ci giocavo con una mia amica durante il primo lockdown, ma ce ne saranno di più elaborati. Anche su house party per dire puoi giocare a tic tac toe e altri

Share this post


Link to post
Share on other sites
Prince1999
  • Topic Author
  • 22 minutes ago, metalheart said:

    Ti consiglierei:

    - mandare una lettera a mano scritta da te. O un disegno. O qualunque cosa che sia personale tua, e condividerla con loro. Insomma renderli partecipi della tua vita. Per esempio se stai imparando a suonare qualcosa, mandagliela per audio; se hai cucinato qualcosa di buono mandagli la foto o la ricetta 

    - prova anche a sfruttare la tecnologia per fare cose nuove insieme a loro. Per esempio puoi proporre un gioco da giocare regolarmente con loro. Io avevo scaricato super Mario e ci giocavo con una mia amica durante il primo lockdown, ma ce ne saranno di più elaborati. Anche su house party per dire puoi giocare a tic tac toe e altri

    Questo è molto facile grazie ai social,spero,nel lungo termine,di riuscirci sempre...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    Come si vede che hai solo 20 anni, capoccio'...

    non vuoi sentirti dire che la vita è così, che anche la tua sarà fatta di migliaia di incontri, la maggior parte dei quali ti lasceranno emotivamente indifferente, ma molto più di qualcuno di questi resterà un bel ricordo di quel momento/periodo, con tanto di video, foto e quant'altro a corredo.

    io, con più del doppio dei tuoi anni, ho un ricco Faldone di "ricordi e di indirizzi che ho perduto, e ho visto visi e voci di chi ho amato prima o poi andar via", capita a tutti e nemmeno tu sarai immune da ciò.

    anzi, ti capita anche ora: quanti amichetti delle elementari (se ne avevi, ma colla tua esuberanza penso proprio di sì ) ti capita di vedere ancora oggi tutti i giorni? Sicuramente non tutti, giusto? e come pensi sia possibile mantenere tutti i tuoi amici di oggi se, per dire, a fine uni troverai (come tanti) lavoro fuori e ti dovrai trasferire?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 13 minutes ago, freedog said:

    Come si vede che hai solo 20 anni, capoccio'...

    non vuoi sentirti dire che la vita è così, che anche la tua sarà fatta di migliaia di incontri, la maggior parte dei quali ti lasceranno emotivamente indifferente, ma molto più di qualcuno di questi resterà un bel ricordo di quel momento/periodo, con tanto di video, foto e quant'altro a corredo.

    io, con più del doppio dei tuoi anni, ho un ricco Faldone di "ricordi e di indirizzi che ho perduto, e ho visto visi e voci di chi ho amato prima o poi andar via", capita a tutti e nemmeno tu sarai immune da ciò.

    anzi, ti capita anche ora: quanti amichetti delle elementari (se ne avevi, ma colla tua esuberanza penso proprio di sì ) ti capita di vedere ancora oggi tutti i giorni? Sicuramente non tutti, giusto? e come pensi sia possibile mantenere tutti i tuoi amici di oggi se, per dire, a fine uni troverai (come tanti) lavoro fuori e ti dovrai trasferire?

    Non mi impelago in discorsi interminabili... C'è una differenza fra rapporti banali e rapporti di amicizia vera,per me. Se lo si vuole,lo si fa,punto. Il resto sono scuse.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    blaabaer

    Faccio una premessa un po' negativa, non per fare lo stronzo ma perché mi è successa la stessa cosa: con amici dell'università che avevano finito gli studi prima di me; con tutti quando me ne andai all'estero per l'erasmus, incluso il ragazzo con cui mi frequentavo; con amici dell'erasmus; con colleghi che hanno cambiato lavoro; trasferendomi di nuovo in un'altra nazione;

    quindi un certo numero di volte (penso che chiunque passati i 30 abbia un elenco simile). Certe amicizie anche molto strette si raffreddano se non ci si vede di persona; altre, no. Dipende da fattori abbastanza casuali, e dal carattere delle persone, non dai valori

    Reinventare il rapporto non è facile e soprattutto non è scontato. Anche perché c'è chi riesce ad aprirsi molto anche es. su whatsapp, e chi invece no

    Secondo me è molto valido il consiglio sopra, di prendere l'abitudine di condividere qualcosa di semplice e personale, e ad hoc per loro. Foto, per esempio. Anche cazzate, purché personali (no le immagini "divertenti" da internet, no cose che caricheresti su instagram). E parla con loro di quello che fai, e delle nuove persone che conosci

    Consiglio a caso; gruppi messenger o whatsapp funzionano abbastanza bene, perché è più facile che qualcuno riattivi la conversazione rispetto a interazioni 1:1 separate. Però questo funziona meglio se i partecipanti sono ~ quattro o cinque. Di meno e le conversazioni si spengono comunque, di più e diventano un porcaio

    Comunque non c'è una soluzione universale

    So che è abbastanza brutto

    1 hour ago, Prince1999 said:

    stasera sono un po' giù

    🙁

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 2 minutes ago, blaabaer said:

    Faccio una premessa un po' negativa, non per fare lo stronzo ma perché mi è successa la stessa cosa: con amici dell'università che avevano finito gli studi prima di me; con tutti quando me ne andai all'estero per l'erasmus, incluso il ragazzo con cui mi frequentavo; con amici dell'erasmus; con colleghi che hanno cambiato lavoro; trasferendomi di nuovo in un'altra nazione;

    quindi un certo numero di volte (penso che chiunque passati i 30 abbia un elenco simile). Certe amicizie anche molto strette si raffreddano se non ci si vede di persona; altre, no. Dipende da fattori abbastanza casuali, e dal carattere delle persone, non dai valori

    Reinventare il rapporto non è facile e soprattutto non è scontato. Anche perché c'è chi riesce ad aprirsi molto anche es. su whatsapp, e chi invece no

    Secondo me è molto valido il consiglio sopra, di prendere l'abitudine di condividere qualcosa di semplice e personale, e ad hoc per loro. Foto, per esempio. Anche cazzate, purché personali (no le immagini "divertenti" da internet, no cose che caricheresti su instagram). E parla con loro di quello che fai, e delle nuove persone che conosci

    Consiglio a caso; gruppi messenger o whatsapp funzionano abbastanza bene, perché è più facile che qualcuno riattivi la conversazione rispetto a interazioni 1:1 separate. Però questo funziona meglio se i partecipanti sono ~ quattro o cinque. Di meno e le conversazioni si spengono comunque, di più e diventano un porcaio

    Comunque non c'è una soluzione universale

    So che è abbastanza brutto

    🙁

    No figurati,alla fine ci sta quel che dici. È @freedog ad essere dissacrante e nichilista,e menomale che ho specificato che cazzate nun ne volevo sentí 😂😂

    Alla fine i discorsi assolutistici non hanno mai senso..non esiste dire tutti i rapporti campano, né tantomeno tutti i rapporti muoiono.. è tutto relativo sempre.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    blaabaer

     Aggiungo:

    9 minutes ago, Prince1999 said:

    C'è una differenza fra rapporti banali e rapporti di amicizia vera,per me.

    tutto vero. Però è un errore attribuire certe caratteristiche a "rapporti di amicizia vera". Tipo la durata eterna. Altrimenti con lo stesso ragionamento si potrebbe dire che tutte le storie d'amore che sono terminate non erano "amore vero"

    Che le relazioni umane sono fortemente moderate dalle circostanze e che, cambiando le ultime, possano cambiare anche le prime - e va bene così - è stato qualcosa che ci ho messo quasi dieci anni a capire appieno e ad accettare. Se sei del 1999 come suggerisce il tuo nickname, ho cominciato più o meno alla tua età a rendermene conto

    Non trovo il commento di @freedog nichilista, forse solo un po' calling a spade a spade (edit: pane al pane. Non mi veniva)

    Edited by blaabaer

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 1 minute ago, blaabaer said:

     Aggiungo:

    tutto vero. Però è un errore attribuire certe caratteristiche a "rapporti di amicizia vera". Tipo la durata eterna. Altrimenti con lo stesso ragionamento si potrebbe dire che tutte le storie d'amore che sono terminate non erano "amore vero"

    Che le relazioni umane sono fortemente moderate dalle circostanze e che, cambiando le ultime, possano cambiare anche le prime - e va bene così - è stato qualcosa che ci ho messo quasi dieci anni a capire appieno e ad accettare. Se sei del 1999 come suggerisce il tuo nickname, ho cominciato più o meno alla tua età a rendermene conto

    Non trovo il commento di @freedog nichilista, forse solo un po' calling a spade a spade (edit: pane al pane. Non mi veniva)

    Mah guarda..io non la penso per niente come te,ma zero proprio. Per quanto mi riguarda,la durata eterna ne è una prerogativa,chi non sa rispettarla,non merita niente da me. Comunque chiudo il forum,perché stasera mi sono già abbastanza girate di brutto le palle. La prossima volta che devi darmi del poco intelligente solo perché ho 21 anni,fallo più schiettamente. Complimenti,per augurare a un ragazzo che ha vissuto 2 mesi e mezzo da solo in Spagna durante un lockdown,che rimarrà solo,siete i campioni della sensibilità. Dopo questa,credo proprio di abbandonare il forum,tanto sarò sempre solo,pazienza. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    blaabaer

    Uhm, mi rendo conto di aver scritto in modo che può essere letto come sgradevole. Mi dispiace, non era mia intenzione

    Sicuramente NON volevo insinuare alcunché sulla tua intelligenza; riflettevo solo sul fatto che per far proprie certe cose servono a volte un bel po' di tempo e un sacco di batoste (almeno per me è stato così!)

    Mi spiace sul serio se l'hai letta così, non mi sarei mai permesso. Sono consapevole però che sia abbastanza fastidioso sentire altra gente giocare la carta dell'età per dare autorevolezza alle proprie opinioni e al proprio vissuto

    Più che altro l'ultimo mio e quello di freedog sono commenti che, pur a mio parere legittimi, esulano dalla tua domanda, che non è "finirà o non finirà" ma "come mantenere vivo un rapporto"

    8 minutes ago, Prince1999 said:

    Per quanto mi riguarda,la durata eterna ne è una prerogativa,chi non sa rispettarla,non merita niente da me.

    17 minutes ago, Prince1999 said:

    Alla fine i discorsi assolutistici non hanno mai senso

    qui mi sembra un po' una contraddizione

    Mi sembra chiaro comunque che ci stai abbastanza male. Spero che ne verrai fuori ❤️

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 1 minute ago, blaabaer said:

    Uhm, mi rendo conto di aver scritto in modo che può essere letto come sgradevole. Mi dispiace, non era mia intenzione

    Sicuramente NON volevo insinuare alcunché sulla tua intelligenza; riflettevo solo sul fatto che per far proprie certe cose servono a volte un bel po' di tempo e un sacco di batoste (almeno per me è stato così!)

    Mi spiace sul serio se l'hai letta così, non mi sarei mai permesso. Sono consapevole però che sia abbastanza fastidioso sentire altra gente giocare la carta dell'età per dare autorevolezza alle proprie opinioni e al proprio vissuto

    Più che altro l'ultimo mio e quello di freedog sono commenti che, pur a mio parere legittimi, esulano dalla tua domanda, che non è "finirà o non finirà" ma "come mantenere vivo un rapporto"

    qui mi sembra un po' una contraddizione

    Mi sembra chiaro comunque che ci stai abbastanza male. Spero che ne verrai fuori ❤️

    Apprezzo la tua umiltà davvero..magari ne parleremo meglio in privato..ti so solo dire che io da solo non ci voglio rimanere..e non ci rimarrò.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    blaabaer
    1 minute ago, Prince1999 said:

    magari ne parleremo meglio in privato

    volentieri 🙂

    E dubito che rimarrai solo 🙂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 1 minute ago, blaabaer said:

    volentieri 🙂

    E dubito che rimarrai solo 🙂

    Contattami. Beh è già successo..ho avuto un trauma orribile in Spagna,credimi...

     

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    7 hours ago, Prince1999 said:

     Ditemi se avete avuto qualche esperienza simile,magari potrebbe servirmi.

    Alcune amicizie degli anni universitari proseguono ancora adesso, ma diversi rapporti si sono di molto raffreddati; con quelli con cui prosegue è come se ci fosse un dialogo sempre aperto. Ora che si fatica a vederci ci consigliamo libri o film, ci scriviamo pure puttanate su Whatsapp ma riguardano cose sufficientemente specifiche da essere abbastanza personali...e da riuscire a farci ridere a vicenda 😄 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    7 hours ago, Prince1999 said:

    No figurati,alla fine ci sta quel che dici. È @freedog ad essere dissacrante e nichilista,e menomale che ho specificato che cazzate nun ne volevo sentí 😂😂

    Alla fine i discorsi assolutistici non hanno mai senso..non esiste dire tutti i rapporti campano, né tantomeno tutti i rapporti muoiono.. è tutto relativo sempre.

    Oh,, se pensi che la mia esperienza sia dissacrante e nichilista ne prendo atto. Ma non credo sia cosi

    cmq quello che mi pare stia assolutizzando la questione (al solito) sei tu, che continui a vedere (da buon 20enne) o tutto bianco o tutto nero, scordandoti delle millemila sfumature di grigio che ci sono in mezzo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 1 hour ago, freedog said:

    Oh,, se pensi che la mia esperienza sia dissacrante e nichilista ne prendo atto. Ma non credo sia cosi

    cmq quello che mi pare stia assolutizzando la questione (al solito) sei tu, che continui a vedere (da buon 20enne) o tutto bianco o tutto nero, scordandoti delle millemila sfumature di grigio che ci sono in mezzo

    Non sono io ad avere detto che sicuramente tutti i rapporti che si hanno da 20enne terminano 😂😂😂.

     

    3 hours ago, schopy said:

    Alcune amicizie degli anni universitari proseguono ancora adesso, ma diversi rapporti si sono di molto raffreddati; con quelli con cui prosegue è come se ci fosse un dialogo sempre aperto. Ora che si fatica a vederci ci consigliamo libri o film, ci scriviamo pure puttanate su Whatsapp ma riguardano cose sufficientemente specifiche da essere abbastanza personali...e da riuscire a farci ridere a vicenda 😄 

    Grazie per il tuo contributo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo
    11 hours ago, Prince1999 said:

    come posso fare sì che queste due amicizie continuino ad essere coltivate?

    Non puoi.
    Le amicizie vanno e vengono, anche (e non ultimo) a seconda della tua stagione di vita.
    Ti parlo a livello personale, eh: fino ai quindici anni ho avuto un gruppo di amici con cui stavo insieme praticamente tutti i giorni, poi ho cambiato liceo e mi sono affacciato a nuovi interessi e ho dovuto lasciarli indietro, legati com'erano ad un orizzonte troppo ristretto per le mie necessità; il grande amico che mi ero fatto nella nuova scuola non è durato molto dopo l'inizio dell'università, visto che avevamo entrambi mutato pelle; gli amici che avevo trovato in facoltà (ma poi anche nei primi lavori) sono spariti senza troppi rimpianti visto che non avevamo niente ad unirci fuorché l'occasione...
    In compenso, ho un'amica molto intima che conosco da più di quindici anni e sono legato da vent'anni al mio ex compagno di banco (per non parlare del forte affetto che mi lega mio malgrado a @Bloodstar) e sto costruendo dei rapporti personali sul posto di lavoro che vanno molto al di là dell'ambito professionale.
    Mi sono trasformato molte volte, nella mia vita, e quasi nessuno è sopravvissuto ai forti smottamenti che questi hanno creato. Chi ce l'ha fatta, però, probabilmente non mi lascerà mai.
    Quindi, vai tranquillo e lascia che le cose facciano il loro corso.

    10 hours ago, freedog said:

    io, con molto ma davvero molto più del doppio dei tuoi anni

    Ecco, ho corretto il refuso :sisi:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 19 minutes ago, LocoEmotivo said:

    Non puoi.
    Le amicizie vanno e vengono, anche (e non ultimo) a seconda della tua stagione di vita.
    Ti parlo a livello personale, eh: fino ai quindici anni ho avuto un gruppo di amici con cui stavo insieme praticamente tutti i giorni, poi ho cambiato liceo e mi sono affacciato a nuovi interessi e ho dovuto lasciarli indietro, legati com'erano ad un orizzonte troppo ristretto per le mie necessità; il grande amico che mi ero fatto nella nuova scuola non è durato molto dopo l'inizio dell'università, visto che avevamo entrambi mutato pelle; gli amici che avevo trovato in facoltà (ma poi anche nei primi lavori) sono spariti senza troppi rimpianti visto che non avevamo niente ad unirci fuorché l'occasione...
    In compenso, ho un'amica molto intima che conosco da più di quindici anni e sono legato da vent'anni al mio ex compagno di banco (per non parlare del forte affetto che mi lega mio malgrado a @Bloodstar) e sto costruendo dei rapporti personali sul posto di lavoro che vanno molto al di là dell'ambito professionale.
    Mi sono trasformato molte volte, nella mia vita, e quasi nessuno è sopravvissuto ai forti smottamenti che questi hanno creato. Chi ce l'ha fatta, però, probabilmente non mi lascerà mai.
    Quindi, vai tranquillo e lascia che le cose facciano il loro corso.

    Ecco, ho corretto il refuso :sisi:

    Però tu stesso affermi che alcuni rapporti restano,o sbaglio? Quindi non sei nichilista come freedog. Tu mi stai dicendo di fare fluire le cose,e se devono rimanere rimarranno,giusto?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    1 hour ago, Prince1999 said:

    Però tu stesso affermi che alcuni rapporti restano,o sbaglio? 

    Sì, alcuni restano ed altri vanno...e in parte dipende dalle circostanze, in parte dall'affetto che vi lega.

    Edited by schopy

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 10 minutes ago, schopy said:

    Sì, alcuni restano ed altri vanno...e in parte dipende dalle circostanze, in parte dall'affetto che vi lega.

    Tu sei una persona intelligente, complimenti.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    2 hours ago, Prince1999 said:

    Quindi non sei nichilista come freedog.

    Famme capi': hai deciso che dovemo litiga' l'ultimo dell'anno, così cominciamo coi botti (o colle botte)?

    se fossi cinico (e non nichilista/utilitarista) come dici, mi spieghi come mai ste settimane che sto in ospedale mi so' arrivate mail, msg, vocali e la qsi da gente che non incontro finanche da 20-25 anni?

    qualche forma di contatto la si mantiene oggidi', tra mail, social eccetera;

    certo, non è come vedersi dal vivo, ma sempre meglio che niente, no?

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    44 minutes ago, Prince1999 said:

    Tu sei una persona intelligente, complimenti.

    Pigli per il culo perché ho detto delle ovvietà? 😅

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    14 hours ago, Prince1999 said:

    Ora mi chiedo...come posso fare sì che queste due amicizie continuino ad essere coltivate?

    Beh il problema principale per me è questo

    14 hours ago, Prince1999 said:

    Specifico che fra di loro non si tollerano affatto

    Mi sembra di capire che dovresti coltivare le due amicizie separatamente, con quello con cui condividete l'amicizia del tuo "miglior amico" puoi forse anche delegare a lui, il compito di tener vivo il rapporto, magari istituzionalizzando delle occasioni di ritrovo a tre, mentre con l'altro serve forse il collante di un'attività che vi accomuni, una passione o qualcosa di forte attorno a cui costruire una frequentazione che duri nel tempo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    21 minutes ago, Hinzelmann said:

    Mi sembra di capire che dovresti coltivare le due amicizie separatamente

    Comprendo bene le difficoltà di incontro nel 2020, ma non capisco esattamente qual è il problema quando di nuovo ci si potrà spostare con agio; io non ho mai inviato disegni come suggerisce @metalheart, però ero molto bravo a fare regali personalizzati...io e i miei amici non siamo molto dolci, anzi dedichiamo il tempo trascorso insieme a scagliare opinioni cattive ma divertenti contro il mondo e i suoi sciagurati abitanti.

    Le occasioni di ritrovo si riducono per forza di cose, lavori diversi, vite diverse...poi, ecco, di banalità in banalità direi che, in genere, non possiamo scegliere come gli altri si comporteranno con noi ma possiamo sempre scegliere come comportarci noi con loro. Non che questo sia garanzia di buona riuscita del rapporto, ma è bene ricordare che possiamo essere comunque noi a fare il primo passo 🙂 

    Edited by schopy

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo
    10 hours ago, Prince1999 said:

    Tu mi stai dicendo di fare fluire le cose,e se devono rimanere rimarranno,giusto?

    Questo è il mio modo di vedere le cose, sì.

    7 hours ago, freedog said:

    come mai ste settimane che sto in ospedale mi so' arrivate mail, msg, vocali e la qsi da gente che non incontro finanche da 20-25 anni?

    Perché tutti speravano che rispondesse qualcun altro :asd:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 9 hours ago, Hinzelmann said:

    Beh il problema principale per me è questo

    Mi sembra di capire che dovresti coltivare le due amicizie separatamente, con quello con cui condividete l'amicizia del tuo "miglior amico" puoi forse anche delegare a lui, il compito di tener vivo il rapporto, magari istituzionalizzando delle occasioni di ritrovo a tre, mentre con l'altro serve forse il collante di un'attività che vi accomuni, una passione o qualcosa di forte attorno a cui costruire una frequentazione che duri nel tempo

    Anche con l'altro amico ci sta un amico in comune, tranqui

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    2 hours ago, LocoEmotivo said:

    Perché tutti speravano che rispondesse qualcun altro :asd:

    Fanculo...

    e comunque ricordete che l'erba cattiva non muore mai,

    quindi me dovrai da sopporta' ancora molto a lungo (il pezzo di ricambio che m'hanno messo è garantito 35 anni; se non ci credi, al San Camillo prima di spedimme alla riabilitazione m'hanno dato il tagliando di garanzia de sta valvola mitralica nuova),

    mi spiace darti la triste notizia

     comunque ti va dato atto che un altro di quelli che m'ha chiamato sei proprio tu, anche se come al solito è finita a vaffanculi che volavano come se niente fosse e a risate; ma quella è un'altra storia, troppo off topic per scriverla qui

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nayoz
    On 12/31/2020 at 12:02 AM, Prince1999 said:

    Complimenti,per augurare a un ragazzo che ha vissuto 2 mesi e mezzo da solo in Spagna durante un lockdown,che rimarrà solo,siete i campioni della sensibilità. Dopo questa,credo proprio di abbandonare il forum,tanto sarò sempre solo,pazienza. 

    macciao tesoro !

    ad ogni modo quello che ti hanno detto freedog e blablacar è vero: nella vita ti vengono date delle informazioni false: babbo natale esiste, dio esiste, gli amici sono per sempre...

    e poi arrivano le sorpresine...

    gli amici esistono per evitare che, quando si occupa uno spazio comune, si arrivi alla violenza e magari alla morte. 

    al posto di mettersi ad abbaiare come cani, si è cortesi gli uni con gli altri.

    la dimostrazione che tutto ciò è vero, e che l'amicizia è qualcosa che nasce quando si condivide un luogo, appare ancora più evidente quando una persona finisce un ciclo di studi e cambia scuola, o quando una persona cambia lavoro, oppure quando una persona va a convivere...

    una delle tipiche scene, è quella del gruppetto affiatato di donne, che via via si sfalda quando queste si sposano e magari hanno figli... se tutte le amiche sono sposate con figli, l'unica single si ritroverà estromessa dal gruppo, magari non per cattiveria, ma perchè oramai non ci sono più spazi in comune:

    il bar con l'aperitivo e la disco, è stato sostituito dal calcetto dei figli o dai pigiama party a casa del compagno di scuola del figlio... le "ex" amiche avranno nuovi interessi, e si troveranno altre amiche con i loro stessi interessi... alla donna single non resterà altro che trovarsi altre donne nella sua stessa condizione.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    blaabaer
    16 minutes ago, nayoz said:

    blablacar

    Oh se vogliamo cominciare la catfight io sono pronto

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nayoz
    Posted (edited)
    45 minutes ago, blaabaer said:

    Oh se vogliamo cominciare la catfight io sono pronto

    ammetto di non essermi ricordato di preciso il tuo nickname...

    però dai, si è capito che parlavo di te :D 

    edit: p.s. blabear è più facile da ricordare...

    Edited by nayoz

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...