Jump to content
TenNik91

Quale tipologia di film vi attira di più?

Recommended Posts

TenNik91

Spero non ci sia già un topic simile (non mi pare di averlo visto); mi domandavo se anche voi aveste una tipologia, un genere di film che vi appassiona in particolare. Non mi riferisco solo al genere in sè (commedia, drammatico, thriller, horror, biografico e così via) ma se c’è proprio un qualcosa in particolare che vi spinge a guardare un film piuttosto che un altro.

Io ad esempio sono “ossessionato” dai film con protagoniste le suore 🤣 dalle commedie, agli horror, ai drammi. Per citarne alcuni “Magdalene”, “Agnus dei”, “The Nun”, “Crucifixion”, “Le ali della vita (film italiano)”, “Sister act” per virare sulla commedia.  

Edited by TenNik91

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy

Di solito procedo filologicamente per autori...sono noiosissimo 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
Krad77

Io cinema d’essai ma anche divoratore di gay themed movie.

Più raramente se mi ispira il cast, cioè se c’è una concentrazione di attori e attrici che piacciono.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar

Io ho un debole per i film in costume ambientanti nel '6-'700. Però sono molto esigente quindi me ne piacciono tutto sommato pochi.

Citerei innanzitutto Barry Lyndon (capolavoro inarrivabile), poi Amadeus, I duellanti, Tutte le mattine del mondo, La favorita. Ma anche la Tosca di Luigi Magni, La presa del potere da parte di Luigi XIV e forse anche il Casanova di Fellini.

Edited by Bloodstar

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tyrael

Io amo i fantasy specialmente se si tratta di film che trattano draghi e ci sono moltissimi film (e serie tv :aha: GoT). Forse sta passione è nata grazie al film che guardavo da piccino :aha: dragonheart 

Poi amo lo splatter (e conseguenza horror). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mercante di Luce

Sia nel cinema che nella letteratura subisco il fascino dei mondi post apocalittici e distopici.

Peccato che non sempre ci siano produzioni che rendano giustizia a questi temi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
metalheart
4 minutes ago, Mercante di Luce said:

Sia nel cinema che nella letteratura subisco il fascino dei mondi post apocalittici e distopici.

Peccato che non sempre ci siano produzioni che rendano giustizia a questi temi.

Soylent Green e Logan’s Run cosa ne pensi? 
Anche Essi vivono di Carpenter potrebbe piacerti 

36 minutes ago, TenNik91 said:

protagoniste le suore

Un film con “una suora” che mi piace sarebbe ms. 45 di Abel Ferrara. Lol 

Edited by metalheart

Share this post


Link to post
Share on other sites
blaabaer

Guardo un po' cose a caso - più serie che film - ma apprezzo l'elemento nonsense se piazzato bene.

L'accento britannico nei thriller/polizieschi è pure un punto a favore, es. per le serie tv: The Fall, Marcella, Safe, The Stranger, Paranoid, ... . Ma forse non è solo l'accento, è proprio che son serie diverse dalle controparti statunitensi

Di solito trovo più gradevoli le storie che abbiano donne come personaggi principali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
1 hour ago, Bloodstar said:

Io ho un debole per i film in costume ambientanti nel '6-'700. Però sono molto esigente quindi me ne piacciono tutto sommato pochi.

Se invece sono ambientati nell'800 o primi 900? Ludwig come perizia nella ricostruzione rivaleggia con Kubrick.

Che ne pensi del Don Giovanni di Losey?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mercante di Luce
1 hour ago, metalheart said:

Soylent Green e Logan’s Run cosa ne pensi? 
Anche Essi vivono di Carpenter potrebbe piacerti

I primi due li metto in lista, non li ho visti.

Essi Vivono è un film che mi accompagna fin dall'infanzia, iconico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ghost77

Io punto quasi sempre a una cerchia ristretta di generi, dall'horror ispirato a fatti reali (tipo la serie The Conjuring) ai film britannici alla Simon Pegg e Nick Frost alla comedy horror con happy end.

Ah, e qualsiasi cosa abbia fatto Will Ferrell! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Saramandasama

Io le commedie senza molte pretese di Natale. E i film di Barbie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar
19 minutes ago, schopy said:

Se invece sono ambientati nell'800 o primi 900?

Mi affascinano meno a livello istintivo. Poi Ludwig e Il Gattopardo restano capolavori, per carità.

Devo citare anche il bellissimo Il mondo nuovo di Ettore Scola.

 

20 minutes ago, schopy said:

Che ne pensi del Don Giovanni di Losey?

Non l'ho mai visto perché non amo per nulla Raimondi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
TenNik91
  • Topic Author
  • 14 minutes ago, Ghost77 said:

    Io punto quasi sempre a una cerchia ristretta di generi, dall'horror ispirato a fatti reali (tipo la serie The Conjuring) ai film britannici alla Simon Pegg e Nick Frost alla comedy horror con happy end.

    Ah, e qualsiasi cosa abbia fatto Will Ferrell! 

    Pure io ho seguito i film della serie “The Conjuring”; quando sono ispirati a fatti reali, mi intrigano ancora di più 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Layer

    Guardo un po' tutto, ma ho un particolare debole per i film (spesso commedie) con atmosfere sognati, fiabesche (anche con tinte dark) e/o protagonisti eccentrici. Per dire, quasi tutta la filmografia di Tim Burton, le serie TV di Sherman-Palladino, come pure il cinema di Hayao Miyazaki & Studio Ghibli o gli esponenti del cinema francese (da Il Favoloso Mondo di Amélie a Appuntamento a Belleville).

    Edited by Layer

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    14 minutes ago, TenNik91 said:

    Pure io ho seguito i film della serie “The Conjuring”; quando sono ispirati a fatti reali, mi intrigano ancora di più 

    Ti dirò, ne avrei da ridire, conosco il caso Enfield sin da quando ero bambino e il ruolo dei Warren in quella vicenda fu.. beh ti dico che nei libri di settore non vengono neppure citati! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dubbioso94

    io soprattutto in adolescenza ho amato gli horror, preferendo però piu i serial killer(sia inventati come Saw che reali come letherface) agli esorcismi e eventi soprannaturali

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    TenNik91
  • Topic Author
  • 18 minutes ago, Ghost77 said:

    Ti dirò, ne avrei da ridire, conosco il caso Enfield sin da quando ero bambino e il ruolo dei Warren in quella vicenda fu.. beh ti dico che nei libri di settore non vengono neppure citati! 

    Davvero? A vedere il film (ammetto di non sapere molto sulla vicenda realmente accaduta), sembrerebbe che senza di loro non si sarebbe risolto nulla..

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael

    Ot: non so se esiste un topic così però parlare di film (magari horror) ispirati a fatti reali sarebbe interessante, specialmente per chi come me ha visto solo i film :aha:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    siccome lavor(av)o nel settore, per mestiere mi tocca essere onnivoro.

    di mio, preferirei i road movie, i film di formazione, i musical (beh, son pure sempre frocio, no?) e le commedie in generale; meno tutti quelli che fanno un uso tossico degli effettacci in digitale

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    5 minutes ago, Tyrael said:

    : non so se esiste un topic così però parlare di film (magari horror) ispirati a fatti reali sarebbe interessante, specialmente per chi come me ha visto solo i film

    Aprilo 😛

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    2 minutes ago, Ghost77 said:

    Aprilo 😛

    Non sono idoneo a creare topic, mi limito a commentare dove possibile :aha:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dragon Shiryu

    Preferisco. prima di vedermi il film, leggere la trama piuttosto che il genere... XD

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Thebaios

    Mi interessa molto vedere i film tratti dai libri che mi è piaciuto leggere, capire quanto siano fedeli, giudicare se sia migliore il libro o il film (inutile dire che generalmente vince il primo) e se un determinato attore abbia reso efficacemente il personaggio o no.

    Edited by Thebaios

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    2 hours ago, Bloodstar said:

    Mi affascinano meno a livello istintivo.

    "Chi non è vissuto negli anni prima della rivoluzione non sa cosa sia la dolcezza del vivere"

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    4 hours ago, TenNik91 said:

    Spero non ci sia già un topic simile (non mi pare di averlo visto); mi domandavo se anche voi aveste una tipologia, un genere di film che vi appassiona in particolare. Non mi riferisco solo al genere in sè (commedia, drammatico, thriller, horror, biografico e così via) ma se c’è proprio un qualcosa in particolare che vi spinge a guardare un film piuttosto che un altro.

    Io ad esempio sono “ossessionato” dai film con protagoniste le suore 🤣 dalle commedie, agli horror, ai drammi. Per citarne alcuni “Magdalene”, “Agnus dei”, “The Nun”, “Crucifixion”, “Le ali della vita (film italiano)”, “Sister act” per virare sulla commedia.  

    Ci dovrei pensare. Come in ambito musicale, anche sui film ho gusti molto variegati.

    Potrei fare una piccola lista di film che ho visto al cinema negli ultimi anni (non amo il cinema e raramente ci vado, io sono uno che fa 3-4 cose alla volta, quindi mentre guardo un film non posso stare seduto e fermo a mangiare popcorn. Se ci vado vuol dire che proprio m'incuriosisce il film)

    Insomma, ho visto (in ordine casuale):

    jurassic world, detective pikachu, Tonya, a star is born, Dumbo, the shape of water (che non m'è piaciuto...)

    Quindi, tirando le somme, direi che ultimamente mi piacciono i film per bambini le biografie xD

    Se invece parliamo di film visti miliardi di volte, cito (anche se me ne dimenticherò sicuramente molti): sister act, il diavolo veste prada, sex and the city, hocus pocus, viaggi di nozze, il ciclone, via col vento, funny money, jumanji, colazione da tiffany, la famiglia addams (soprattutto il n.2 che conosco a memoria), parla con lei, tutto su mia madre.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart

    Non ho una tipologia di film che mi piaccia in particolare, guardo davvero di tutto. Più che altro, uso i film per stare meglio. Se mi sento giù guardo qualcosa di comico, se devo darmi una svegliata guardo qualcosa che mi motivi. Per esempio, uno degli ultimi che ho visto è Mangia Prega Ama, molto lontano da quello che guardo di solito. In generale mi piacciono i neo-noir. Il mio preferito in assoluto è Chinatown di Polanski, non saprei dire neanche perché. Il mio regista preferito è Polanski appunto. Poi se ho voglia di tirarmi sù guardo un Hitchcock a caso, sono così patinati e carini e sempre una garanzia. Mi piacciono anche molto i film a episodi. Tipo il decalogo di Kieslowski oppure Heimat, di non mi ricordo chi. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    1 hour ago, schopy said:

    "Chi non è vissuto negli anni prima della rivoluzione non sa cosa sia la dolcezza del vivere"

    Citi di prima mano Talleyrand oppure Bertolucci?

     

    3 minutes ago, metalheart said:

    Il mio preferito in assoluto è Chinatown di Polanski, non saprei dire neanche perché.

    Anche a me è un film che è sempre piaciuto smodatamente. Però io sono un fan dell'hard boiled, un lettore assiduo di Chandler e Hammett.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    25 minutes ago, Bloodstar said:

    Citi di prima mano Talleyrand oppure Bertolucci?

    Bertolucci, ma mi sembrava comunque  azzeccata alle tue preferenze cinematografiche ancien regime...😊 i film di Bertolucci degli anni 60 sono insopportabili dal punto di vista ideologico, ma per esempio "Prima della rivoluzione" esteticamente è bellissimo.

    Rimanendo agli anni '60 comunque la mia preferenza va ai film di Antonioni (L'Avventura, La Notte, L'Eclisse), che saranno pure ermetici, ma caratterizzati da una poesia e da un realismo psicologico piuttosto rari.

    42 minutes ago, metalheart said:

    Il mio preferito in assoluto è Chinatown di Polanski, non saprei dire neanche perché. Il mio regista preferito è Polanski appunto. Poi se ho voglia di tirarmi sù guardo un Hitchcock a caso, sono così patinati e carini e sempre una garanzia.

    Fantastico Chinatown!! Anch'io sono un fan di Polanski, forse il mio preferito è Rosemary's Baby. Ti consiglio "Repulsion" se già non l'hai visto.

    Hitchcock è stato un chiodo fisso da ragazzino, Intrigo Internazionale lo conoscevo a memoria...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      16 members have viewed this topic:
      Colt  Tyrael  Rocco88  Bloodstar  freedog  cloroformio  Almadel  marco7  Krad77  blaabaer  schopy  Beppe_89  Bttmfrancis9  Mercante di Luce  Secretwindow  Marconn 
    ×
    ×
    • Create New...