Jump to content
Thebaios

È tuo padre che ti parla...

Recommended Posts

Thebaios

Ecco, fatevi due risate immergendovi nei lontani, bellissimi anni '80 ! Dedicato a laziali e veneti! 😂

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dubbioso94

Ehhh frocio...bisex xD mi ha fatto morire quel pezzo e un po' mi ci immedesimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Thebaios
  • Topic Author
  • Ahahahah , già a quei tempi era risaputo che a fin troppi gay fa comodo definirsi bisessuali! 😂

    Comunque non mi pare il tuo caso, eh!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dubbioso94

    Penso anche io,ma ora che frequento anche in amicizia gay capita di chiamarci froci/finocchi e non mi da fastidio,con uno mentre stavamo facendo la spesa stavamo nel reparto caramelle e gli dico:a te piacciono le banane?(stavano le caramelle alla banana)e poco più in là c era un 50enne che mi guarda male 😂😂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Thebaios
  • Topic Author
  • Ahahah , be', magari regolatevi in base agli astanti! 😆 Che poi queste battute sceme si sono sempre fatte, anche e forse soprattutto fra amici etero per sfottersi a vicenda! La vedo una cosa tipicamente maschile, idem il chiamarsi "frocio", rientra in tutta una serie di insulti che fra amici, specialmente entro i 25 anni, ci si scambia per divertimento (tra cui "testa di", "stro...", "defi...." etc etc etc ).

    Una cosa che invece mi sembra tipica di una parte delle amicizie gay è chiamarsi al femminile, quello proprio non lo sopporterei (specifico per evitare possibili inutili polemiche: non sto parlando di chi si identifica come donna: per costoro ho il massimo rispetto).

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dubbioso94

    Ma infatti non credo ci pensasse gay,alla fine me ne esco anche con etero con certe uscite anche se più divertenti con gay, semplicemente gli avrà dato fastidio la mia allusione al signore.

    Sul femminile non ti so dire,non l ho provato ancora con nessuno dal vivo

    Edited by Dubbioso94

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    blaabaer

    Ma qual è, se c'è, il motivo per cui De Sica è divertente?

    A me lascia sempre una sensazione di cringe. 😶

    È l'accento? Sono le movenze caricaturali? Mi sento un po' stupido

    -- Edit: domanda non retorica; scusate se il messaggio suona un po' stronzo

    Edited by blaabaer

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Thebaios
  • Topic Author
  • Ma no, tranquillo, ti capisco benissimo: l'ilarità non è uguale per tutti, e tra l'altro ho un parente che non apprezza affatto De Sica, a me invece fa ridere parecchio (il più delle volte, poi dipende anche dalle scene, dai film e dagli attori che lo affiancano). L'ho adorato in Bodyguards, mentre in Natale in India l'ho apprezzato decisamente meno (come tutto il film, del resto), qui devo dire che mi piace, perché trovo comicissima la situazione di per sé . 🙂

    Inoltre sì, accento, movenze caricaturali ma pure argomento trattato, direi.

    Edited by Thebaios

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    18 hours ago, Thebaios said:

    lontani, bellissimi anni '80

    siccome c'ero, gli anni 80 li definirei in qsi modo tranne che bellissimi.

    posso capire la nostalgia vintage nei miei coetanei (perchè ervamo giuovini, spensierati, splendidi splendenti eccetera), ma sta mitizzazione postuma da parte tua (che manco c'eri all'epoca) proprio non c'arrivo a comprenderla!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Thebaios
  • Topic Author
  • Ahahaha , be', non so, a me hanno sempre trasmesso allegria! 😅

    Però non sei l'unico che me lo dice, e francamente mi dispiace abbastanza.

    Edited by Thebaios

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    blaabaer

    Anche il mio uomo mi dice sempre, beato te che negli anni 80 non c'eri

    Ma solo quando ascolto musica trash

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Thebaios
  • Topic Author
  • OMG :look:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    13 minutes ago, blaabaer said:

    Ma solo quando ascolto musica trash

    La musica trash degli anni '80 è da paura, su questo non ci piove. 

    Però a parte quella non so bene cos'altro salverei di quel decennio. Sicuramente non salverei i film (a parte Borotalco).

    Edited by Bloodstar

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Mah io negli 80 ero bambino e forse i miei ricordi sono deviati ma non li vedevo così brutti. Amo la tecnologia elettromeccanica di quegli anni, l'idea che con una scatola da scarpe potessi costruire un robot senziente, quelle cose che oggi risulterebbero inverosimili anche a un bambino. 

    A me De Sica piace, è il viveur con l'anima cafona, il gentiluomo che si rivolge alla moglie in romanesco e poi ti dice finemente "la perdoni...". 

    Boldi a differenza non lo reggo, dietro la maschera è serio e cattivo, già da giovane. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    11 minutes ago, Ghost77 said:

    A me De Sica piace, è il viveur con l'anima cafona, il gentiluomo che si rivolge alla moglie in romanesco e poi ti dice finemente "la perdoni...". 

    Boldi a differenza non lo reggo, dietro la maschera è serio e cattivo, già da giovane. 

    Perfettamente d'accordo. Senza contare poi l'abisso fra le capacità attoriali dell'uno e dell'altro. 

     

    Edited by Bloodstar

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dubbioso94

    De Sica è un grande perché interpreta molto se stesso e in ogni film è il ricco,simpatico e cafone che scopa a destra e a manca.

    Quindi è super bravo in ciò che fa ma non so quanto un attore possa essere definito buono se interpreta sempre lo stesso tipo di personaggio

    Edited by Dubbioso94

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    1 hour ago, Bloodstar said:

    La musica trash degli anni '80 è da paura, su questo non ci piove.

    ma come, non apprezzate cavolat.. ehm.. capolavori come

    -confesso: ero alle elementari e sentivo sta ciofeca a loop h24; ancora mi chiedo perchè i miei non mi buttarono fuori casa a calci, sarebbe stato un ottimo motivo!!-

    cmq c'erano anche cantanti, gruppi & brani eccellenti, eh!

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    prefy

    A me è sempre sembrato che De Sica imitasse Alberto Sordi

    comunque il suoi film li trovo sicuramente molto commerciali e di nessuno spessore comico, mai piaciuti i ruoli interpretati e nemmeno le sue doti di attore

    la satira della commedia all'italiana di quegli anni la trovo pessima: sessista, machista, qualunquista, insulsa, becera, volgare, ovviamente omofoba

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    1 hour ago, prefy said:

    la satira della commedia all'italiana di quegli anni la trovo pessima: sessista, machista, qualunquista, insulsa, becera, volgare, ovviamente omofoba

    È quello il bello. Non fai ridere con le cose buone e corrette, devi mostrare la grettezza dei costumi dei tempi! 

    1 hour ago, freedog said:

    ciofeca

    Perché? Era avanguardia, la batteria Casio è entrata nella storia della musica. Può personalmente non piacerti ma non è trash.

    Il trash è Patrizia Pellegrino, è Amelia di Maria Giovanna Elmi! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Andrea75

    Film  molto  divertente  sui  lontani e spensierati  anni  80    e  amari  almeno   per  il sottoscritto  se  sapeva mio  padre  che  sono  gay   ti  saluto  mi sarebbe  toccato  fare  testamento   be  ora  non  occorre  più  morto  da  tempo    per  il  resto  via  gli anni  80.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    prefy
    32 minutes ago, Ghost77 said:

    Non fai ridere con le cose buone e corrette, devi mostrare la grettezza dei costumi dei tempi! 

    capisco....però a me non fa ridere ugualmente

    forse sarà il modo di rappresentare la grettezza dei tempi che non mi sfagiola:boh:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Andrea75
    Just now, prefy said:

    capisco....però a me non fa ridere ugualmente

    forse sarà il modo di rappresentare la grettezza dei tempi che non mi sfagiola:boh:

    Be  omofobia  a  parte  almeno  si  lavorava  e  l' economia  era  migliore   volava  oggi  invece........................................     finiranno tempi  bui  ? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Thebaios
  • Topic Author
  • 2 hours ago, prefy said:

    A me è sempre sembrato che De Sica imitasse Alberto Sordi

    comunque il suoi film li trovo sicuramente molto commerciali e di nessuno spessore comico, mai piaciuti i ruoli interpretati e nemmeno le sue doti di attore

    la satira della commedia all'italiana di quegli anni la trovo pessima: sessista, machista, qualunquista, insulsa, becera, volgare, ovviamente omofoba

    Se mi parli della stigmatizzazione dell'omosessuale e della sua rappresentazione come effeminato (con tutto il rispetto per chi lo è), debole, civettuolo, malizioso e lascivo sono perfettamente d'accordo con te: quella roba contribuì non poco a fissare nell'immaginario collettivo l'idea del gay come un penoso scherzo della natura, con tutte le conseguenze terribili su ragazzi e genitori: i primi hanno trovato difficilissimo fare CO proprio nel terrore che in casa e al di fuori si subissero vipolenze verbali e fisiche, i secondi hanno avuto enormi difficoltà di accettazione, spesso sfociate in botte, ingiurie, figli messi alla porta etc. etc. ...  In questo spezzone però non c'è nulla di tutto ciò: quello che è comico è il modo in cui viene scoperta l'omosessualità del rampollo, il suo modo di dissimulare e tutti i rifacciamenti tra genitori e figli. Io qui non vedo una derisione dei gay, tutt'altro! Credo bisogni anche prendere le cose un po' alla leggera e farsi una risata,ogni tanto, se no sai che pesantezza...

    16 minutes ago, Andrea75 said:

    Be  omofobia  a  parte  almeno  si  lavorava  e  l' economia  era  migliore   volava  oggi  invece........................................     finiranno tempi  bui  ? 

    Soprattutto penso che si sognasse anche, e molto... Come pure negli anni '90: ero bambino ma mi ricordo in tv e negli adulti la voglia di fare, andare avanti e migliorare, con la netta sensazione che fosse tutto sommato possibile.

    @freedog, sappilo: se volessi potrei, con un solo video, proporti un esempio 100 000 volte più trash in tema di anni '80...Almeno questa canzone è stata usata per spot pubblicitari, mi sembra...Uhm, che cos'erano, merendine?

    @prefy comunque rimanendo su questo film dovresti prima conoscere il contesto: una famiglia di "ripuliti" che schifa (specialmente la madre) i meno abbienti, tutta immersa nel perbenismo imperante, e che poi si ritrova 'sto figlio, che credeva fidanzato con una bella ragazza americana,a  letto con un uomo! 😆 è il loro sconvolgimento che fa ridere, non l'omosessualità del figlio. 😉

    3 hours ago, Bloodstar said:

    Perfettamente d'accordo. Senza contare poi l'abisso fra le capacità attoriali dell'uno e dell'altro.

    Boh, a me piace moltissimo Boldi.

    Edited by Thebaios

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    blaabaer
    2 hours ago, freedog said:

    -confesso: ero alle elementari e sentivo sta ciofeca a loop h24; ancora mi chiedo perchè i miei non mi buttarono fuori casa a calci, sarebbe stato un ottimo motivo!!-

    tanto poi è ritornata in tot pubblicità

    dadada.jpg.a12acdfb8a7f84444461d833fcd1ebfa.jpg

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael

    Scena caruccia ma non mi ha fatto ridere 🤔 forse perché il genere italico l'ho concluso con Fantozzi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    10 hours ago, prefy said:

    A me è sempre sembrato che De Sica imitasse Alberto Sordi

     

    Imita Sordi ma anche il padre. Praticamente una buona metà di quello che Christian De Sica dice e fa in un cinepanettone si ritrova nel Conte Max. 

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944

    La cosa veramente ridicola della scenetta è che l'omoerotismo sia dichiarato dal figlio degenere come espressione della propria modernità:

    probabilmente la pellicola era destinata ad un pubblico di trogloditi, se non altro perché le più serie dottrine etiche omofobe hanno sempre censurato l'omoerotismo come vizio inveterato nel genere umano e proprio perciò molto pericoloso.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    E su, quante pippe! 

    È solo un espediente per presentare il teatrino dello scontro generazionale. Non siamo di fronte a "Dove vai se il vizietto non ce l'hai? “ (grande interpretazione di Montagnani comunque, in una commedia degli equivoci che mostra come il più morigerato e bacchettone marito è in realtà segretamente gay). 

    "Moderno" peraltro è l'attuale "fluido", non vedo differenze rispetto a oggi. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Thebaios
  • Topic Author
  • È vero che non sono ancora vecchio, ma a me pare di averla sempre sentita tirare in ballo la modernità (o quasi sempre) nel tentativo di far accettare l'omosessualità, così come l'apertura mentale; quindi francamente non ci vedo nulla di così singolare. Faccio mie le parole di @Ghost77 tranne che per la commedia che cita, in quanto non la conosco. Secondo me dovremmo anche praticare un po' di autoironia, aiuta a vivere meglio e sdrammatizzare.

    Edited by Thebaios

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    3 hours ago, Thebaios said:

    È vero che non sono ancora vecchio, ma a me pare di averla sempre sentita tirare in ballo la modernità (o quasi sempre) nel tentativo di far accettare l'omosessualità, così come l'apertura mentale;

    L'apertura mentale non è uguale alla modernità tuttavia.

    Quanto alla modernità tirata in ballo per giustificare l'omoerotismo è senza dubbio un luogo comune, ma è palesemente un luogo comune da trogloditi od almeno da incolti, non ha caso è citata nella scenetta de quo, dato che fu proprio la modernità a conculcare il sentire omoerotico, almeno nella nostra cultura greco romana, usualmente detta cristiana.

    Edited by Mario1944

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...