Jump to content
Serpente

"Non comprate libri su Amazon"

Recommended Posts

Serpente

"Non acquistate libri su Amazon", poi vai in libreria e non hanno il libro che cerchi e te lo ordinano su Amazon. Cosa ne pensate? Non trovate non abbia un fottuto cazzo di senso?
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Demò

Verosimilmente se ordini in librera applicheranno un ricarico, che però potrebbe coincidere con quello che tu paghi come costi di trasporto

mentre loro registrandosi come impresa (non so se sia così, ipotizzo) pagano un fisso all'anno

è anche vero che le attività economiche dovrebbero ingegnarsi di offrire un servizio aggiunto oltre alla semplice rivendita, visto l'andazzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90

Io non trovo che abbia senso amazon in generale. 

Mi sembra che qualcuno lo consideri un po' una mamma a cui chiedere dove sono le magliette lavate e stirate.

Probabilmente si tratta di boomer o analfabeti, che non hanno un cazzo da fare ma comunque non hanno tempo da perdere. 

Io ci avrò acquistato 2 o 3 cose al massimo, non è vero che è conveniente e che c'è tanta scelta, a meno che uno non cerchi cose particolarissime tipo una sveglia a forma di elefante o un cartonato di barbara d'urso a grandezza naturale. Per il resto, gli stessi prodotti,  anche di qualità superiore, con più assortimento  e a prezzi più conveninenti (parlo, ad esempio, nel mio caso di attrezzatura per fare sport, videogiochi, libri, dischi...) li trovi tranquillamente in molti altri negozi fisici o online specializzati.

Non so voi che hobby avete e cosa comprate, ma racchette, palline, scarpe, pantaloncini da tennis (roba che ho bisogno essere di qualità ma in cui cerco di spendere poco perché alla fine mi serve e basta, non mi importa se le scarpe sono bianche ed eleganti dell'ultimo mdello indossato da federer a Wimbledon o viola e arancione fluo di due anni fa, tanto mi si inzozzano di terra rossa a tempo zero e dopo un anno le butto) NON convengono assolutamente su amazon, il prezzo medio è più alto e c'è pochissima roba.

I libri lo stesso, non c'è più assortimento né più convenienza che nelle librerie fisiche o nei loro relativi siti. Mai dovuto comprare un libro su amazon in vita mia, né per l'università, né per svago.

Mi mette anche ansia l'idea che io possa ordinare la sera un oggetto che si trova in Germania, e che mi arrivi il giorno dopo all'ora di pranzo, anche se è domenica.

Non sono così viziato, non ne ho bisogno. Preferisco sempre uscire di casa e andare nei negozi fisici, o a limite cercare bene, ordinare su siti specializzati e aspettare i canonici 3 o 4 giorni per ricevere il corriere a casa. Non muoio, in quei tre giorni. 

Le pubblicità di amazon, come quelle di mcdonald's, mi sembrano abuso di credulità popolare e anche solo per quelle lo eviterei a priori.
 

Edited by davydenkovic90

Share this post


Link to post
Share on other sites
Serpente
  • Topic Author
  • 4 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Io non trovo che abbia senso amazon in generale. 

    Mi sembra che qualcuno lo consideri un po' una mamma a cui chiedere dove sono le magliette lavate e stirate.

    Probabilmente si tratta di boomer o analfabeti, che non hanno un cazzo da fare ma comunque non hanno tempo da perdere. 

    Io ci avrò acquistato 2 o 3 cose al massimo, non è vero che è conveniente e che c'è tanta scelta, a meno che uno non cerchi cose particolarissime tipo una sveglia a forma di elefante o un cartonato di barbara d'urso a grandezza naturale. Per il resto, gli stessi prodotti,  anche di qualità superiore, con più assortimento  e a prezzi più conveninenti (parlo, ad esempio, nel mio caso di attrezzatura per fare sport, videogiochi, libri, dischi...) li trovi tranquillamente in molti altri negozi fisici o online specializzati.

    Non so voi che hobby avete e cosa comprate, ma racchette, palline, scarpe, pantaloncini da tennis (roba che ho bisogno essere di qualità ma in cui cerco di spendere poco perché alla fine mi serve e basta, non mi importa se le scarpe sono bianche ed eleganti dell'ultimo mdello indossato da federer a Wimbledon o viola e arancione fluo di due anni fa, tanto mi si inzozzano di terra rossa a tempo zero e dopo un anno le butto) NON convengono assolutamente su amazon, il prezzo medio è più alto e c'è pochissima roba.

    I libri lo stesso, non c'è più assortimento né più convenienza che nelle librerie fisiche o nei loro relativi siti. Mai dovuto comprare un libro su amazon in vita mia, né per l'università, né per svago.

    Mi mette anche ansia l'idea che io possa ordinare la sera un oggetto che si trova in Germania, e che mi arrivi il giorno dopo all'ora di pranzo, anche se è domenica.

    Non sono così viziato, non ne ho bisogno. Preferisco sempre uscire di casa e andare nei negozi fisici, o a limite cercare bene, ordinare su siti specializzati e aspettare i canonici 3 o 4 giorni per ricevere il corriere a casa. Non muoio, in quei 3-4 giorni. 

    Le pubblicità di amazon, come quelle di mcdonald's, mi sembrano abuso di credulità popolare e anche solo per quelle lo eviterei a priori.
     

    Secondo me è incredibile come proietti tue convinzioni completamente opposte al reale sul mondo concreto e reale: i boomer acquistano molto meno online dei millenial e delle generazioni successive. Ma dove vivi? Ma chi sei? Ma chi compra le racchette da tennis su Amazon?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    Restiamoooo a casaaaaaaa e compriamo da amazon #iorestoacasa 

    We like 💖coprifuoco

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    37 minutes ago, Serpente said:

    i boomer acquistano molto meno online dei millenial e delle generazioni successive.

    10 anni fa, forse. Se amazon ha avuto questo successo è perché anche i boomer, quelli con più disponibilità economica e meno abilità (e necessità) di cercare prezzi conveninenti o articoli giusti online, hanno imparato a usarlo e ci hanno preso gusto.

    37 minutes ago, Serpente said:

    Ma chi compra le racchette da tennis su Amazon?

    Chi pensa che il tennis sia come giocare a racchettoni in spiaggia e va una volta l'anno con gli amici a cazzeggiare con la racchetta di Federer? Non lo so.

    Per la cronaca, ho visto che la mia racchetta (head instinct mp, se non ci credete) su amazon attualmente costa dai 139 ai 179 euro (179 é il prezzo di listino). Su tennis point costa 99, su mistertennis 110. Io sono capace di usare un qualsiasi canale e ho già contatti per via di acquisti precedenti, posso contattare un dato negozio specializzato in racchette in Italia che mi manda la racchetta, magari mel restyling del 2019 e non in quello del 2020 che tanto è uguale, a 60-70 euro, e di solito le pago 50 perché mi fanno uno sconto se ne compro 2 o 3 (A un agonista le corde si rompono molto di frequente,  per cui devo sempre avere con me almeno 2 racchette) 

     

    Comunque mi scuso per aver fatto un OT, non parlando di librerie ma di amazon in generale.

    Non mi è mai capitato, né in libreria universitaria né in altre, che cercassero il libro che chiedevo loro su amazon.

    Per curiosità, se vuoi dirlo, che libro è?

    Senza scadere nei tuoi soliti insulti da quattordicenne con pc e tastiera in mano, grazie.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • Just now, davydenkovic90 said:

    10 anni fa, forse. Se amazon ha avuto questo successo è perché anche i boomer, quelli con più disponibilità economica e meno abilità (e necessità) di cercare prezzi conveninenti o articoli giusti online, hanno imparato a usarlo e ci hanno preso gusto.

    Chi pensa che il tennis sia come giocare a racchettoni in spiaggia e va una volta l'anno con gli amici a cazzeggiare con la racchetta di Federer? Non lo so.

    Per la cronaca, ho visto che la mia racchetta (head instinct mp, se non ci credete) su amazon attualmente costa dai 139 ai 179 euro (179 é il prezzo di listino). Su tennis point costa 99, su mistertennis 110. Io sono capace di usare un qualsiasi social e ho già contatti per via acquisti precedenti, posso contattare un qualsiasi negozio specializzato in racchette in Italia che mi manda la racchetta, magari mel restyling del 2019 e non in quello del 2020 che tanto è uguale, a 60-70 euro, e di solito le pago 50 perché mi fanno uno sconto se ne compro2 o 3 (A un agonista le corde si rompono molto di frequente,  per cui devo sempre avere con me almeno 2 racchette) 

     

    Comunque mi scuso per aver fatto un OT, non parlando di librerie ma di amazon in generale.

    Non mi è mai capitato, né in libreria universitaria né in altre, che cercassero il libro che chiedevo loro su amazon.

    Per curiosità, se vuoi dirlo, che libro è?

    Senza scadere nei tuoi soliti insulti da quattordicenne con pc e tastiera in mano, grazie.

    Davy tu vivi in un mondo tutto tuo dove te la canti e te la suoni, un po' t'invidio, ma non imporre agli altri la tua visione delle cose, per favore, sii rispettoso.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    1 hour ago, Demò said:

    Verosimilmente se ordini in librera applicheranno un ricarico, che però potrebbe coincidere con quello che tu paghi come costi di trasporto

    mentre loro registrandosi come impresa (non so se sia così, ipotizzo) pagano un fisso all'anno

    è anche vero che le attività economiche dovrebbero ingegnarsi di offrire un servizio aggiunto oltre alla semplice rivendita, visto l'andazzo

    Le librerie, o qualsiasi altro, possono affiliarsi ad amazon e vendere le proprie cose su amazon dando una percentuale ad amazon, ma potrebbero anche non farlo se avessero un loro sito di ecommerce che nel 2020 non serve una laurea e 25 anni di studio per farlo :uhsi: Amazon non crea niente, tranne poche cose. Fa l'intermediario e guadagna commissioni sui prodotti e ci mette i capannoni logistici e il personale a smistare. 

    così io libreria non ho più bisogno di avere tutti i libri del mondo in fisico sullo scaffale, ma basta avere un inventario di tutti i libri che potenzialmente posso reperire e spedire ai compratori che quindi ordino e poi spedisco solo quando qualcuno effettivamente lo compra o lo richiede e si dimostra disponibile all acquisto, evitando merce invenduta. 

    Ovviamente se Serpente va nel negozio in fisico e poi non trova niente se io faccio l'ordinazione al momento e gli dico di ripassare tra 10 giorni , Serpente si scoccia e quindi lui torna a casa e compra da amazon, ma se io avessi un sito Serpente potrebbe ordinare da casa comodamente quello che vuole anche tanti libri e io ricevuto l'ordine ordinerei i libri e li spedirei a Serpente a casa e lui dato che ha evitato il fastidio di venire in negozio da me a chiedere se ho un libro sarebbe anche ben disposto ad aspettare anche tanti giorni  dato che il libro gli arriva comodamente, e io non dovrei neanche pagare amazon ed essere subalterno a lui. E farei lavorare anche il ragazzo che mi fa il sito web e me lo gestisce. 

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84
    26 minutes ago, Serpente said:

    Davy tu vivi in un mondo tutto tuo dove te la canti e te la suoni, un po' t'invidio, ma non imporre agli altri la tua visione delle cose, per favore, sii rispettoso.

    Lo invidi perché tu non sai rompere le corde della racchetta? Ci vogliono braccia forti in grado di sferrare colpi micidiali e tu sei invece uno storico e un cronista gracilino, come ci ricorda Isher. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    Il problema è che la piccola impresa italiana o non è capace di investire in sitoweb, gestione del sito, digitalizzazione, magari neanche si rende conto del potenziale di internet, o non ha proprio incentivi a farlo. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • Just now, marce84 said:

    Lo invidi perché tu non sai rompere le corde della racchetta? Ci vogliono braccia forti in grado di sferrare colpi micidiali e tu sei invece uno storico e un cronista gracilino, come ci ricorda Isher. 

    Non sai che ho fatto 4 anni di tennis.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84
    1 minute ago, Serpente said:

    Non sai che ho fatto 4 anni di tennis.

    Ah, colpo di scena. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael

    Effettivamente non ha senso 🤔 e non ha senso manco comprare libri da amazon meglio ibs :sisi:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • Just now, Tyrael said:

    Effettivamente non ha senso 🤔 e non ha senso manco comprare libri da amazon meglio ibs :sisi:

    Peccato ti arrivino dopo un mese, ordina me su IBS.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    Just now, Serpente said:

    Peccato ti arrivino dopo un mese, ordina me su IBS.

    Da ibs ti sono arrivati dopo un mese?🤔 Strano non ricordo un tempo di consegna così alto 🤔

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    1 hour ago, Serpente said:

    Davy tu vivi in un mondo tutto tuo dove te la canti e te la suoni, un po' t'invidio, ma non imporre agli altri la tua visione delle cose, per favore, sii rispettoso.

    Ma no, tranquillo, non impongo niente a nessuno. Se vuoi controbattere al mio post e dire qual è la tua opinione, in generale, sul servizio offerto da amazon, sarò ben lieto di leggere la tua opinione in merito. Altrimenti puoi anche ignorare il mio post, e rispondere ad altre interpretazioni del topic e spunti che reputi più interessanti.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77

    Se Amazon ha successo, ricordiamolo, è perché agli albori permetteva di trovare libri introvabili, segnalandone la disponibilità senza averli fisicamente presenti in magazzino. Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti e oggi è molto criticata per il trattamento dei lavoratori...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    7 minutes ago, Krad77 said:

    Se Amazon ha successo, ricordiamolo, è perché agli albori permetteva di trovare libri introvabili, segnalandone la disponibilità senza averli fisicamente presenti in magazzino. Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti e oggi è molto criticata per il trattamento dei lavoratori...

    di sicuro paga meglio e di piu di giggino u pizzaioul di caserta che assume a nero mafiosi locali per portare a domicilio droga e pizze fritte

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart
    2 hours ago, davydenkovic90 said:

    Probabilmente si tratta di boomer o analfabeti, che non hanno un cazzo da fare ma comunque non hanno tempo da perdere. 

    Pensavo anch’io che i boomer fossero il gruppo più grande di acquirenti su Amazon e invece (sorry se non riporto fonte) sono i millennial, specie se in coppia e genitori, seguiti dai boomer e ultima gen z, immagino per minore capacità di spesa e questioni etiche

    da quel poco che so su Amazon, la stragrande maggioranza dei profitti deriva da aws, cloud, l’e commerce è un business in perdita 

    Edited by metalheart

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • 23 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Ma no, tranquillo, non impongo niente a nessuno. Se vuoi controbattere al mio post e dire qual è la tua opinione, in generale, sul servizio offerto da amazon, sarò ben lieto di leggere la tua opinione in merito. Altrimenti puoi anche ignorare il mio post, e rispondere ad altre interpretazioni del topic e spunti che reputi più interessanti.

    Io non voglio ignorarti, mi sono innamorato di te, non potrei mai.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    21 minutes ago, metalheart said:

    Pensavo anch’io che i boomer fossero il gruppo più grande di acquirenti su Amazon e invece (sorry se non riporto fonte) sono i millennial, specie se in coppia e genitori, seguiti dai boomer e ultima gen z, immagino per minore capacità di spesa e questioni etiche

    da quel poco che so su Amazon, la stragrande maggioranza dei profitti deriva da aws, cloud, l’e commerce è un business in perdita 

    Se però rileggi il mio precedente post, non mi riferivo a chi acquista, in generale, su amazon, ma piuttosto a chi usa amazon, come dicevo nel post, come una mamma a cui chiedere dove ha messo i vestiti lavati e stirati... Cioè gente che potrebbe fare acquisti più oculati altrove ma che, poiché è un po' viziatella e ha poca dimestichezza con altri siti di e-commerce, anche di catene o negozi fisici, preferisce affidarsi al calderone amazon, anche quando non conviene.

     

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    "La gente che compra da Amazon è analfabeta" - Davydenkociv90, pensatore postmoderno.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bullfighter4
    4 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Se però rileggi il mio precedente post, non mi riferivo a chi acquista, in generale, su amazon, ma piuttosto a chi usa amazon, come dicevo nel post, come una mamma a cui chiedere dove ha messo i vestiti lavati e stirati... Cioè gente che potrebbe fare acquisti più oculati altrove ma che, poiché è un po' viziatella e ha poca dimestichezza con altri siti di e-commerce, anche di catene o negozi fisici, preferisce affidarsi al calderone amazon, anche quando non conviene.

    Questo è vero, ma è anche vero che la stessa cosa succede per chi compra solo nei negozi fisici. Non tutti hanno il tempo e la voglia di girare per negozi per cercare l’offerta migliore, così come non hanno voglia di cercare sul web le offerte migliori. Tanta gente cerca  gli articoli che gli interessano, decide che è un prezzo accettabile da pagare, e compra pur sapendo che cercando in giro ( fisicamente e virtualmente, potrebbe probabilmente trovare un prezzo migliore.

    In casa mia io faccio ricerche lunghissime, non solo per il prezzo ma principalmente per sapere se sto comprando la cosa giusta ( spulciando un miliardo di reviews dei prodotti). Mio marito ( che infatti lascia fare a me gli acquisti e le ricerche) non perderebbe più di un minuto per ordinare qualcosa ( sempre che il prezzo sia accettabile).

    Io personalmente preferisco acquistare nei negozi fisici perché mi piace “ toccare” la mercanzia, ma onestamente non trovo i prezzi di Amazon più alti di altri negozi online. Anzi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90

    Anche a me piace comprare di persona, specie se sono acquisti importanti. Come ogni shopaholic depressa fan di sex and the city adoro girare per strada con il mio pacchettino con dentro le scarpe di Manolo Blanhik per le quali mi sono appena svenata.

    Che sia faticoso cercare su altri siti, non credo. Basta la barra di google ed è immediato. Più che altro ho l'impressione che alcune persone (i boomer che citavo prima, ad esempio) siano ancora un po' diffidenti verso gli acquisti online, e che solo amazon sia riuscito a conquistare la loro fiducia. Anche Serpente l'ha scritto, in un precedente post: " i libri di IBS ti arrivano dopo un mese". 

     

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bullfighter4
    14 minutes ago, SabrinaS said:

    sei solo una tirchia bull

    Preferisco chiamarmi “ oculata”. E’ vero però che non mi piace comprare cose.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart
    35 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Se però rileggi il mio precedente post, non mi riferivo a chi acquista, in generale, su amazon, ma piuttosto a chi usa amazon, come dicevo nel post, come una mamma a cui chiedere dove ha messo i vestiti lavati e stirati... Cioè gente che potrebbe fare acquisti più oculati altrove ma che, poiché è un po' viziatella e ha poca dimestichezza con altri siti di e-commerce, anche di catene o negozi fisici, preferisce affidarsi al calderone amazon, anche quando non conviene.

     

    Ok scusa sono un po' perplesso, quindi i tuoi dubbi riguarderebbero chi compra specificatamente su Amazon anche se lo stesso articolo sarebbe disponibile e costerebbe di meno sugli altri e-commerce? Perché secondo me si parla di numeri davvero risibili

    Cioè ok che il processo di acquisto ormai parte praticamente da quando l'acquirente è ancora nel grembo materno, ma di fatto qualunque utente di Internet, salvo qualche novantenne lasciato solo, è in grado di googlare l'oggetto che desidera comprare per avere tra i primi risultati, su Google Shopping, una lista di siti dove l'articolo è disponibile, con relativi prezzi. Una persona che, anziché comprare dal sito del venditore a €X, preferisce acquistare su Amazon per €X+50%, è così rara che non si può parlare di un fenomeno rilevante

    Se invece, per esempio, parli di chi acquista su Amazon un cellulare a (es.) 500€, anziché su un e-commerce cinese a 450€, oppure differenze di prezzo anche minori, può convenire (è il termine che usi tu) comunque Amazon per una miriade di motivi: affidabilità del sito, politiche di reso e rimborso, tempo di consegna, buoni sconto, punti (non so quanto siano popolari in Italia le carte di credito con rewards), ecc. Poi immagino che molti siano fedeli ad Amazon in quanto abbonati al servizio Prime, che dà alcuni vantaggi

    Tipo, se compri una borsa e il giorno dopo cambi idea e ti fa schifo, e scrivi una recensione sull'ecommerce cinese scrauso con valutazione di una stella e a caratteri cubitali LA BORSA FA SCHIFO NON COMPRATE MAI PIUUU QUI, il venditore cinese ti manda affanculo, se fai lo stesso su Amazon il venditore terzo si caga sotto e ti rimanda i soldi e magari ti lascia tenere anche la borsa (c'è un sacco di gente che fa questi giochini, sì)

    35 minutes ago, davydenkovic90 said:

    piuttosto a chi usa amazon, come dicevo nel post, come una mamma a cui chiedere dove ha messo i vestiti lavati e stirati...

    Sì su questo sono molto d'accordo, ormai c'è Alexa a sostituire la mamma

    Secondo me il problema principale non è quello di fare acquisti che si potrebbero fare in altre sedi, ma quello di fare acquisti non necessari

    Non so se ne siete al corrente, ma Amazon cerca INFLUENCER, cioè gente che sarà influencer Amazon

    Edited by metalheart

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    14 minutes ago, metalheart said:

    Ok scusa sono un po' perplesso, quindi i tuoi dubbi riguarderebbero chi compra specificatamente su Amazon anche se lo stesso articolo sarebbe disponibile e costerebbe di meno sugli altri e-commerce? Perché secondo me si parla di numeri davvero risibili

    Il mio dubbio riguarda quelle persone che, quando bisognose di acquistare un qualsiasi oggetto, subito pensano "amazon". Per molte  persone amazon è diventato l'unico orizzonte di tutti gli acquisti. Questo mi lascia perplesso, a maggior ragione quando mi ritrovo a constatare che non c'è nessun vantaggio rispetto all'acquisto su siti specializzati o negozi fisici, e anzi, talvolta questi ultimi sono più convenienti e hanno prodotti migliori, più scelta, ecc.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    sarà perché Amazon fidelizza l'utente e investe in pubblicità per imporre il marchio? L'edicola del Signor Minchion invece investe solo in calendari di Mussolini e bestemmie e lo stato invece di dire al Signor Minchion di formarsi per fare altro o rendere la sua edicola competitiva, dice che deve restare così com'è perché le edicole anni 70 sono così carucce.

    Stessa cosa con quel che vuoi, anche le librerie. 

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    26 minutes ago, metalheart said:

    Alexa

    Ecco, Alexa è un'altra cosa che non vorrei mai in casa mia. Mi sono sentito in imbarazzo quelle volte che sono capitato a casa di persone che ce l'avevano e ci parlavano, m'è sembrata una scena triste da morire. 

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      2 members have viewed this topic:
      Uncanny  Noris 
    ×
    ×
    • Create New...