Jump to content
Catilina

nuova sede Arcigay

Recommended Posts

Catilina

hanno aperto nella mia città, se per caso c'è qualche mio conterraneo l'avrà già saputo, su facebook sono abbondati i commenti malevoli, a dimostrazione di quanta poca stima nutra per i miei concittadini  

https://www.arcigay.it/rieti/#.X3Pl1Wgza00

Edited by Catilina

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Bello che arcigay si espande :hail::hail::hail:

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS

facciamo un raduno lì 

27 minutes ago, marco7 said:

Bello che arcigay si espande :hail::hail::hail:

sei andato alla sede PINK CROSS svizzera più vicina al tuo feudo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

C'e' solo una sede pink cross a berna che io sappia e penso abbiano solo un ufficio, nulla per accogliere tanta gente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS
25 minutes ago, marco7 said:

C'e' solo una sede pink cross a berna che io sappia e penso abbiano solo un ufficio, nulla per accogliere tanta gente.

come mai 

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Pink cross e' una specie di associazione mantello delle varie associazioni gay svizzere e si occupa di trattare con la politica e coi media rappresentando un po' tutte le associazioni gay in svizzera, per quel che ne so io.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Catilina
  • Topic Author
  • non mi stuprei se ci fosse qualche reazione vandalica, ho una tale disistima della mia città........... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    18 minutes ago, Catilina said:

    non mi stuprei se ci fosse qualche reazione vandalica, ho una tale disistima della mia città........... 

    vacci e porta tante ghirlande arcobaleno e tanti pasticcini con la panna, quelli a forma di cigno e quelli alla diplomatica delle pasticcerie indossando una parrucca fucsia 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Catilina
  • Topic Author
  • On 10/1/2020 at 12:37 AM, SabrinaS said:

    vacci e porta tante ghirlande arcobaleno e tanti pasticcini con la panna, quelli a forma di cigno e quelli alla diplomatica delle pasticcerie indossando una parrucca fucsia 

    io sotto molti aspetti sono un outsider rispetto alla comunità LGBT, il fatto di essere un agender mi potrebbe assimilare alla comunità ma resta sempre il fatto che sono biologicamente maschio ed etero e questo fatto potrebbe non andare giù a qualcuno 🙂  

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    11 minutes ago, Catilina said:

    io sotto molti aspetti sono un outsider rispetto alla comunità LGBT, il fatto di essere un agender mi potrebbe assimilare alla comunità ma resta sempre il fatto che sono biologicamente maschio ed etero e questo fatto potrebbe non andare giù a qualcuno 🙂  

    Se la tua espressione di genere è maschile, sei indistinguibile da maschio cis-etero.

    Dovresti perlomeno indossare qualcosa di femminile, visto che ti è indifferente.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Catilina
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    On 10/5/2020 at 3:05 AM, Almadel said:

    Se la tua espressione di genere è maschile, sei indistinguibile da maschio cis-etero.

    Dovresti perlomeno indossare qualcosa di femminile, visto che ti è indifferente.

    quello che descrivi mi pare un genderqueer, io mi considero agender nel senso che la mia identità di genere la sento neutra, quindi come abbigliamento ho sempre cercato d'indossare cose semplici e serie, che non diano troppo nell'occhio: camicie e jeans tutto l'anno 

    il mio problema è che mi sono sempre piaciute le donne, ma avendo una personalità neutra non sono mai riuscito a pormi nei loro confronti con un ruolo propriamente maschile 

    tutto il discorso relativo a travestitismo e simili mi è sempre stato estraneo

     

      

    Edited by Catilina

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    41 minutes ago, Catilina said:

    camicie e jeans tutto l'anno

    Che però non è diverso da come veste chiunque abbia un genere maschile.

    Più che di "genere" parlerei di "ruolo di genere".

    Quindi niente fiori al primo appuntamento, niente aprire la portiera dell'auto,

    niente cene pagate, niente primo passo e poco altro direi.

    Come ci si comporta in modo neutro con una donna?

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Catilina
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    15 hours ago, Almadel said:

    Che però non è diverso da come veste chiunque abbia un genere maschile.

    Più che di "genere" parlerei di "ruolo di genere".

    Quindi niente fiori al primo appuntamento, niente aprire la portiera dell'auto,

    niente cene pagate, niente primo passo e poco altro direi.

    Come ci si comporta in modo neutro con una donna?

     

    essendo autistico ho sempre avuto deficit a socializzare, con le ragazze non sono mai stato capace di essere galante o spavaldo, al massimo posso mostrarmi educato, serio e sincero. L'unico modo che ho per accattivarmi le simpatiatie degli altri è di ricorrere all'umorismo, che però non è mai giocoso (piuttosto è acido). Quando spero di piacere agli altri rimango piuttosto passivo perché detesto di mettermi a importunare gli altri e questo fatto finisce quasi sempre col farmeli "scivolare via". Nel caso delle donne sono passivo quanto loro e le vole in cui mi sono deciso a tentare di approcciarle ho fatto sforzi enormi. Di queste cose ho parlato più dettagliatamente nel mio libro comunque.   

    Edited by Catilina

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    27 minutes ago, Catilina said:

    ho sempre avuto deficit a socializzare, al massimo posso mostrarmi educato, serio e sincero. L'unico modo che ho per accattivarmi le simpatiatie degli altri è di ricorrere all'umorismo, che però non è mai giocoso (piuttosto è acido). Quando spero di piacere agli altri rimango piuttosto passivo

    Praticamente un gay medio di provincia e senza autismo.

    ma l'autismo te lo ha diagnosticato un medico o tu stesso perché sei anche ipocondriaco?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Catilina
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    5 minutes ago, SabrinaS said:

    Praticamente un gay medio di provincia e senza autismo.

    ma l'autismo te lo ha diagnosticato un medico o tu stesso perché sei anche ipocondriaco?

    come gay?! se sono (biologicamente) maschio e mi piacciono le donne mi chiami gay?! mi sa che non hai capito un'H

    la diagnosi di autismo l'ho avuta 10 anni fa a Roma da un team di esperi, e poi che accidenti c'entra l'ipocondria?! 

    Edited by Catilina

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    Posted (edited)

    ah ok, no dicevo che tutte quelle caratteristiche che hai detto ce le hanno anche tutti i gay di provincia, quelli un po' repressi.. ma non vuol dire che tu sia gay.

    Ma dal team di esperti ci sei andato perché credevi di avere l'autismo/ i tuoi credevano che tu l'avessi o eri lì per altro e loro ti hanno detto che avevi l'autismo? Quanti anni avevi? A volte alcune storie di diagnosi di autismo o asperger sono così bislacche. Poi spessissimo i medici lo diagnosticano quando un bambino è molto piccolo, ma tu eri già grande 10 anni invece credo. 

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    1 hour ago, Catilina said:

    essendo autistico ho sempre avuto deficit a socializzare, con le ragazze non sono mai stato capace di essere galante o spavaldo, al massimo posso mostrarmi educato, serio e sincero. L'unico modo che ho per accattivarmi le simpatiatie degli altri è di ricorrere all'umorismo, che però non è mai giocoso (piuttosto è acido). Quando spero di piacere agli altri rimango piuttosto passivo perché detesto di mettermi a importunare gli altri e questo fatto finisce quasi sempre col farmeli "scivolare via". Nel caso delle donne sono passivo quanto loro e le vole in cui mi sono deciso a tentare di approcciarle ho fatto sforzi enormi. Di queste cose ho parlato più dettagliatamente nel mio libro comunque.   

    Mi sembra che tu metta la difficoltà di socializzazione in relazione con l'essere il "passivo" della coppia

    e questa tua passività con il fatto di non riconoscerti nel genere maschile,

    che evidentemente consideri legato necessariamente all'estroversione.

    E' evidente però che si può essere introversi e attivi

    (il bel tenebroso che non dice una parola e agguanta la ragazzina timida che gli si avvicina perché ha una cotta per lui)

    e che si può essere passivi e riconoscersi pienamente nel genere maschile

    (essere il toy boy che si fa corteggiare dalle cinquantenni tedesche nelle balere delle stazioni termali).

     

    Secondo me la questione tra autismo ed essere agender è un po' diversa,

    ma magari ci penso ancora un altro po' e poi ti rispondo 🙂

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Catilina
  • Topic Author
  • 2 hours ago, SabrinaS said:

    ah ok, no dicevo che tutte quelle caratteristiche che hai detto ce le hanno anche tutti i gay di provincia, quelli un po' repressi.. ma non vuol dire che tu sia gay.

    Ma dal team di esperti ci sei andato perché credevi di avere l'autismo/ i tuoi credevano che tu l'avessi o eri lì per altro e loro ti hanno detto che avevi l'autismo? Quanti anni avevi? A volte alcune storie di diagnosi di autismo o asperger sono così bislacche. Poi spessissimo i medici lo diagnosticano quando un bambino è molto piccolo, ma tu eri già grande 10 anni invece credo. 

    ho ricevuto la diagnosi quando avevo già 27 anni e mezzo, i primi sospetti mi erano venuti solo 2 anni prima; se fosse dipeso dai miei genitori e dagli altri adulti che mi attorniavano quando ero ancora piccolo starei ancora oggi a credere che tutti i miei handicap sociali siano solo frutto di difetti caratteriali. Ho anche basato il mio libro sul mio caso clinico, non so se qualcuno l'ha letto qui....   

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hazel226
    Posted (edited)
    1 hour ago, Almadel said:

    Secondo me la questione tra autismo ed essere agender è un po' diversa

    Credo sia molto interessante come argomento quello delle connessioni tra autismo, in particolare Asperger, e la percezione del genere. Non mi riguarda direttamente come argomento ma me ne hanno parlato alcuni amici anche se avrei voluto approfondire di più

    @Catilina mi interessa molto l'argomento agender quindi nel caso avessi voglia di parlarne scrivimi un pvt

    Edited by Hazel226

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Catilina
  • Topic Author
  • Just now, Hazel226 said:

    Credo sia molto interessante come argomento quello delle connessioni tra autismo, in particolare Asperger, e la percezione del genere. Non mi riguarda direttamente come argomento Ma me ne hanno parlato alcuni amici anche se avrei voluto approfondire di più

    @Catilina mi interessa molto l'argomento agender quindi nel caso avessi voglia di parlarne scrivimi un pvt

    ho anche cercato di promuovere il mio libro nell'altro mio topic, ma temo che l'abbiano letto in pochi, li parlo di molte di queste cose  

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    sospetti per che cosaaa

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hazel226
    1 minute ago, Catilina said:

    li parlo di molte di queste cose  

    Ok proverò a recuperare il topic

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Catilina
  • Topic Author
  • 7 minutes ago, SabrinaS said:

    sospetti per che cosaaa

    sospetti di essere autistico ad "alto funzionamento": sindrome di Asperger 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    Just now, Catilina said:

    sospetti di essere autistico ad "alto funzionamento": sindrome di Asperger 

    si ma per che cosa.. tipo se non vedo bene allora vado dall'oculista, tu invece per quali motivi sei andato dal dottore credendo avessi l'autismo e l'asperger?

    E' che spesso l'autismo è talmente evidente nei bambini che nei primi anni sono i genitori che portano i bambini autistici dal dottore. Oltre al fatto che a scuola si sarebbe notato anche e quindi le insegnanti avrebbero chiamato i tuoi genitori a colloquio per parlare. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Catilina
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    15 minutes ago, SabrinaS said:

    si ma per che cosa.. tipo se non vedo bene allora vado dall'oculista, tu invece per quali motivi sei andato dal dottore credendo avessi l'autismo e l'asperger?

    E' che spesso l'autismo è talmente evidente nei bambini che nei primi anni sono i genitori che portano i bambini autistici dal dottore. Oltre al fatto che a scuola si sarebbe notato anche e quindi le insegnanti avrebbero chiamato i tuoi genitori a colloquio per parlare. 

    mi sono documentato sulla sindrome di Asperger, partendo da wikipedia per poi passare alle prime letture cartacee e ho riscontrato numero significativo di analogie tra il mio vissuto e la sintomatologia che ricorre maggiormente in coloro che vengono inquadrati nello spettro autistico. Chi vuole saperne di più può consultare wikipedia o vari siti come www.spazioasperger.it (nel quale ho dato anche i miei contributi), www.cuorementelab.it. Sto poi promuovendo il mio libro Semiofilia    

    semiofilia_cover.jpg

    Edited by Catilina

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Catilina
  • Topic Author
  • 1 minute ago, SabrinaS said:

    che vissuto??? 

    la mia vita, i miei problemi, la mia personalità

    2° te cos'altro potevo intendere?!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    se vabbe...

    -------------------------

    E' che mi pare strano che per 27 anni nessuno si sia accorto che lui avesse l'autismo o l'asperger. Che poi autismo e asperger non sono la stessa cosa, ma in ogni caso a partire da come uno gioca a casa o all'asilo coi giocattoli o in compagnia, al modo con cui ti relazioni con insegnanti e alunni alle elementari... certe cose saltano subito all'occhio. 

    1 minute ago, Hazel226 said:

    Ma perché ti turba la cosa @SabrinaS? 😂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hazel226
    Posted (edited)

    @SabrinaS Credevo che la sindrome di Asperger fosse una forma di autismo; comunque non mi sembra così strano che se ne sia accorto tardi perché può essere anche in forma lieve quindi magari in quel caso viene scambiata per altro

    Edited by Hazel226

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      41 members have viewed this topic:
      Mooncat Bluerose  Ulisse  curiosity  federio86  Dodekatheon  schrodingercat  Psichedelia  TheCall  Marion2189  rr91  Dragon Shiryu  camillomago  IlTaciturnoCheScrive  karmony  Tex  edwardbunker  bradipo  coeranos  RightHereRightNow  Capricorno57  Chrollo  Matt95  Skylion  nayoz  Edward  Gambit  smile93  Quiescent93  purospirito  Hawk  Mario1944  Oscuro  Laen  faby91  stefa  Cold  Duma  agis  Ghost77  marco7  justjack 
    ×
    ×
    • Create New...