Jump to content
Fede94

Completo elegante

Recommended Posts

Fede94

Ragazzi, tra poco mi laureo!

sto guardandomi un po’ attorno per scegliere il vestito da acquistare: avevo in mente un completo in fresco lana blu, quindi “fresco” e “giovanile”, che non sia il solito grigio topo e tonalità derivanti.

Ho chiesto ad un sarto molto bravo della mia città e mi ha sparato 950 bombe, quindi anche no.  Ad ogni modo vorrei evitare quelli delle grandi catene come Zara e affini, perché la qualità è quella che è... inoltre il vestito vorrei che mi rimanesse nel caso debba partecipare a qualche evento particolare... una sorta di investimento.

Secondo voi una via di mezzo tra un abito sartoriale e uno industriale? Conoscete marchi particolari? Non oltre i 400.

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello
4 minutes ago, Fede94 said:

Ragazzi, tra poco mi laureo!

Oddio!

Mi sembra ieri che andavi col grembiulino all'asilo….

                   :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ghost77
35 minutes ago, Fede94 said:

Conoscete marchi particolari? Non oltre i 400.

Nelle città esistono ancora negozi di "confezioni", così si chiamano quelli che vendono abiti come si faceva un tempo, e all'interno di 400 euro rimarresti alla grande. Sono una via di mezzo tra un industriale e un sartoriale. A Torino ce ne sono molti, sia con taglio italiano sia inglese. Altrimenti, per non cadere in porcate tipo Zara, c'è la Coin che ha ottimi prodotti ! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Isher
43 minutes ago, Fede94 said:

Ragazzi, tra poco mi laureo!

sto guardandomi un po’ attorno per scegliere il vestito da acquistare: avevo in mente un completo in fresco lana blu, quindi “fresco” e “giovanile”, che non sia il solito grigio topo e tonalità derivanti.

Ma tanto De Luca non ti fa fare la festa di laurea! 😄Che te lo compri a fare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
8 hours ago, Fede94 said:

tra poco mi laureo!

:ok:

domanda logistica: la tesi la vai a discutere in facoltà o fate la videoconferenza?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar

Anche se devi discutere in videoconferenza fai bene a farti un vestito. È una di quelle cose che potrebbero sempre servire ma di cui si pospone sempre (giustamente) l'acquisto. Fino alla laurea o a qualche matrimonio veramente importante, almeno. 

Ti prego, evita il grigio e evita le cravatte tipo ufficio: non devi sembrare un commercialista elegante. Se riesci evita proprio le cravatte.

Edited by Bloodstar

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iron84
Quote

Se riesci evita proprio le cravatte.

Dipende in cosa ti laurei, se in una materia umanistica puoi anche andare in giacca leopardata nessuno ti si incula, se è una formale come medicina o giurisprudenza osa con cautela, molta cautela. Ti guardano storto anche se fai la copertina della tesi bianca.

Per il resto io ti suggerisco vestiti di marca ti Hugo Bosso o Ck che hanno tagli moderni e la qualità è buona più sul classico Armani o altro.Sui 400 euro negli outlet trovi dei buoni compromessi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Prince1999

Quanto mi sento inferiore davanti a questi topic,solo Dio/Allah/Siddharta/Shiva lo sa 😂..comunque non saprei dirti,io ricicleró il vestito del matrimonio di mia sorella,che è molto bello,e cerco di dimagrire fino ad allora, affinché mi possa calzare bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar

Ovvio. Nelle lauree serie si deve andare vestiti da Re dei topi e e con la tesi cartonata e pretenziosa. 

Io però sarò sempre un sostenitore del collo alla coreana. 

Edited by Bloodstar

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mario1944
9 hours ago, Fede94 said:

Ho chiesto ad un sarto molto bravo della mia città e mi ha sparato 950 bombe

O a Bologna i sarti fanno la fame oppure € 950 s'intendono senza tessuto ed è tuttavia un prezzo ottimo....

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
10 hours ago, Fede94 said:

Secondo voi una via di mezzo tra un abito sartoriale e uno industriale? Conoscete marchi particolari? Non oltre i 400.

Scarterei anch'io Zara; io ho acquistato degli abiti su Yoox (che ha una vasta gamma di marchi) a buoni prezzi, in un caso è bastato andare dalla sarta solo per un'aggiustata alla giacca...però per acquistare senza provare dovresti avere almeno un'idea di che tipo di giacca e che tipo di pantaloni si adattano meglio al tuo fisico.

1 hour ago, Bloodstar said:

Io però sarò sempre un sostenitore del collo alla coreana. 

In banca mi schernivano quando lo portavo...maledetti colletti bianchi :D 

1 hour ago, Prince1999 said:

Quanto mi sento inferiore davanti a questi topic,solo Dio/Allah/Siddharta/Shiva lo sa 😂

Ma perché inferiore? Ma figurati...

1 hour ago, Iron84 said:

Dipende in cosa ti laurei, se in una materia umanistica puoi anche andare in giacca leopardata nessuno ti si incula

Si vede che noi umanisti sappiamo guardare alla sostanza...🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Per sposarci avremmo speso 200 euro in due, sei mesi prima in saldo

e accomodati da mia madre e da un paio di ragazze cinesi.

Ci ho già fatto due matrimoni.

Tienti quei soldi per divertirti che la vita è un lampo 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mario1944
5 minutes ago, Almadel said:

Tienti quei soldi per divertirti che la vita è un lampo

Be', ma dunque, se reputi che i soldi spesi per le vesti siano inutili, logicamente dovresti anche consigliargli che andasse nudo, temperatura ambiente permettendo....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Glielo consiglierei se non temessi che farebbe la festa di laurea in questura.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mario1944

Potrebbe tenere solo un paio di mutandine:

sarebbe ignudo, ma non tanto che offendesse il pudore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Si laureasse al DAMS la potrebbe considerare una performance.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mario1944

In quel caso potrebbe andare anche nudo del tutto....

Peraltro, anche altrove, se avesse un corpo statuario, sarebbe cosa da fare con l'unica cautela delle mutandine:

certamente affescinerebbe un docente omoeroticamente inclinato!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fede94
  • Topic Author
  • @Mario1944 e @Almadel, ehi! Non sono mica n'a bambola ahah. E neanche un pupo, piantala con sta storia @castello 😂

    Dunque, come dicevo il vestito lo vorrei "serio" perché potrei riciclarlo anche per altre occasioni, quindi punto a fare una sorta di piccolo investimento.

    950 bombe è vero che non sono molti per un abito totalmente artigianale (il sarto è padre di un mio caro amico), ma non posso proprio permettermelo.

    Sono stato su Yoox come mi avete consigliato e ci sono rimasto quasi male perché c'è una scelta sterminata. Il gap è che non tutti gli abiti hanno delle belle foto quindi per vedere bene le finiture non è così facile (ho beccato abiti da 600 euro con tagli da piazzola). Dovrò spulciare per bene.

    Mi hanno consigliato gli abiti di Boggi Perché hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo e una discreta cura sartoriale.

    Quello in foto mi piace parecchio, anche se sforo il budget di 100 euro.

    N.B.. Il Lui non è compreso. 😜

     

    Schermata 2020-05-05 alle 12.19.25.png

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
    1 hour ago, schopy said:

    Scarterei anch'io Zara; io ho acquistato degli abiti su Yoox (che ha una vasta gamma di marchi) a buoni prezzi, in un caso è bastato andare dalla sarta solo per un'aggiustata alla giacca...però per acquistare senza provare dovresti avere almeno un'idea di che tipo di giacca e che tipo di pantaloni si adattano meglio al tuo fisico.

    In banca mi schernivano quando lo portavo...maledetti colletti bianchi :D 

    Ma perché inferiore? Ma figurati...

    Si vede che noi umanisti sappiamo guardare alla sostanza...🙂

    Tesoro mio io ho un perenne complesso di inferiorità,nel caso non lo si fosse capito....

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Iron84

    Te li devi misurare poi tutta sta tiritera sulla qualità, ma quante volte pensi che lo userai quel vestito? Nella migliore una volta all'anno per tre quattro anni poi sarà magari passato di moda o giustamente ti sarai stufato.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fede94
  • Topic Author
  • 2 minutes ago, Iron84 said:

    Te li devi misurare poi tutta sta tiritera sulla qualità, ma quante volte pensi che lo userai quel vestito? Nella migliore una volta all'anno per tre quattro anni poi sarà magari passato di moda o giustamente ti sarai stufato.

    È una cosa che mi sta a cuore. Sono sempre stato dell'idea che è meglio avere pochi vestiti ma belli: piuttosto che possedere cento capi di H&M meglio tre di Armani, per dire, che ha un cotone che sembra cucito addosso, non mi irrita la pelle come quello di Zara e dopo trecento lavaggi non ha perso neanche un po' della sua brillantezza.

    Chiaramente sul mondo sartoriale ci sarebbe da aprire un topic immenso, sui pro e sui contro dell'acquisto di capi importanti piuttosto che quelli da catena, a cominciare sul valutare dove effettivamente la qualità c'è e dove invece si paga unicamente il marchio. Le casistiche ci sono per entrambe le cose.

    Per la moda non mi spaventa: ho il mio stile e i miei gusti e non sono mai stato troppo condizionato dalle tendenze del momento. Considera anche che la foto che ho allegato è un taglio anni Trenta, non certo contemporaneo, segno che gira e rigira la moda torna, specialmente quella maschile. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    49 minutes ago, Fede94 said:

    Mario1944 e @Almadel, ehi! Non sono mica n'a bambola ahah

    Semmai saresti un bambolo.... 😉

    9 minutes ago, Fede94 said:

    Sono sempre stato dell'idea che è meglio avere pochi vestiti ma belli:

    De qua re non disputandum'st

    52 minutes ago, Fede94 said:

    Quello in foto mi piace parecchio,

    Gilè bianco su camicia bianca e cravatta bianca?:

    proprio non va bene ....

    Calzoni a mezz'asta come li chiama mio fratello?:

    debbono cadere sulla parte anteriore della scarpa facendo una lieve piega;

    sono poi troppo aderenti sulle gambe e sui polpacci:

    un po' più larghi o, meglio, più comodi.

    Giacca troppo corta:

    scenda all'altezza della prima falange delle dita delle mani

    bene i due bottoni,

    36 minutes ago, Fede94 said:

    la foto che ho allegato è un taglio anni Trenta,

    ma niente patte sulle tasche, se almeno vuol essere molto elegante come dichiara l'assenza del risvolto dei pantaloni;

    bene anche i risvolti a lancia.

    Anche il gilè è troppo corto:

    il penultimo bottone, di cinque se non sei altissimo, dev'essere all'altezza della cintura, che dunque non deve vedersi, quando sei in piedi almeno.

    Il colore dell'abito va bene, anche se si potrebbe pensare ad un tono un po' più scuro:

    ma sei giovanissimo....

    Mi raccomando le scarpe nere:

    sempre con l'abito celeste ed i suoi toni più o meno scuri;

    quelle dell'esempio vanno benissimo.

    Possibilmente metti la camicia con i doppi polsi e dunque con i gemelli.

    Assolutamente da esigere i bottoni di madreperla sulla giacca e sul gilè:

    se sono di plastica, falli cambiare.

    Miei gusti peraltro:

    considera che l'eleganza è eminentemente una scelta secondo i propri gusti e personalità, non secondo gli altrui, fossero pure quelli d'un sarto di gran nome.

    37 minutes ago, Fede94 said:

    la foto che ho allegato è un taglio anni Trenta

    Di che secolo?.... 😉

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Io ho riciclato giacca e pantaloni da un completo nero che avevo, ho giusto comprato una camicia viola dai cinesi, cravatta nera e stop. Ma io la discussione l'ho vissuta come una formalità fastidiosa e noiosa di fronte a quattro tizi mascherati da giudice gufo di Paperopoli, mi sono trattenuto il vaffanculo finale giusto per. A meno che non ti facciano quelle cose tipo la corona di alloro il cui imbarazzo batte solo il Tanti Auguri A Te in coro ai compleanni, concordo con chi dice di non spendere un patrimonio. 

    Aggiungerei, punta sul casual da usare anche spezzato , a meno che tu non debba poi nell'immediato metterti a vendere case o auto! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fede94
  • Topic Author
  • @Mario1944 Il gilet lo escludo, mi trasmette un'eleganza eccessiva che non credo potrei sfoggiare in nessuna occasione. Considera solo il completo della foto in due pezzi.

    Camicia sicuramente bianca con polsini come dicevi tu (ho appena ordinato un paio di gemelli con monogramma in stile Art Decò); pochette bianca. 

    Bella l'idea dei bottoni in madreperla, ma se già metto i gemelli sulla camicia non vorrei sembrare troppo kitsch. Comunque valuto. 

    Sulla cravatta sono indeciso, perché il tono su tono (o con contrasto marginale come nella foto) fa un po' effetto "gelataio". Cravatta di un blu più scuro, che contrasti leggermente con il vestito più chiaro? O viceversa? Con o senza motivo? Larghezza della cravatta?

    Poi se anche agli altri ragazzi viene in mente un'alternativa a Boggi sul range di prezzo definito sono qua apposta per un confronto.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    14 minutes ago, Ghost77 said:

    una camicia viola dai cinesi, cravatta nera e stop. (....)di fronte a quattro tizi mascherati da giudice gufo di Paperopoli

    La camicia viola e la cravatta nera erano in tinta con i giudici gufi?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fede94
  • Topic Author
  • 16 minutes ago, Ghost77 said:

    camicia viola dai cinesi, cravatta nera e stop.

    Apprezzo la creatività, ma io sono per le cose più "classiche"...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart

    Congratulazioni!!! È un traguardo importante e ci sta premiarti con un abito che si rispetti e che userai per altre occasioni, o semplicemente terrai come ricordo.

    sono totalmente ignorante in materia (per la mia laurea spesi qualcosa come 65€ il giorno prima da primark per un “abito” completo 😅) però Boggi l’avevo sentito nominare da un collega che se ne intende e che si veste molto bene. C’è anche MayFaber però se non sbaglio è più costoso. In ogni caso bravo! 🙂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    6 minutes ago, Mario1944 said:

    La camicia viola e la cravatta nera erano in tinta con i giudici gufi?

    Assolutamente! 

     

    5 minutes ago, Fede94 said:

    creatività

    Sembravo solamente a lutto, ero classicissimo. Il mio discorso non era tanto per il colore, quanto per il fatto che una camicia da 10 euro, da lontano e sotto una giacca ha lo stesso effetto di una di sartoria, per quei 10 minuti di esposizione. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    5 minutes ago, Fede94 said:

    Bella l'idea dei bottoni in madreperla, ma se già metto i gemelli sulla camicia non vorrei sembrare troppo kitsch.

    I bottoni eleganti o sono di madreperla o sono di corno:

    tertium non datur e con i gemelli non c'entrano nulla.

    7 minutes ago, Fede94 said:

    Sulla cravatta sono indeciso, perché il tono su tono (o con contrasto marginale come nella foto) fa un po' effetto "gelataio". Cravatta di un blu più scuro, che contrasti leggermente con il vestito più chiaro? O viceversa? Con o senza motivo? Larghezza della cravatta?

    La cravatta è la vera crux d'un uomo elegante perché è quell'indumento dove si può e si deve esercitare la creatività personale e dunque l'essenza dell'eleganza.

    Personalmente escludo sempre e categoricamente il tinta su tinta con la giacca, con le due eccezioni degli abiti "divisa" cioè smoking e frac.

    Io con il colore celeste o gradi più scuri e quindi anche il blu m'attengo sempre al porpora nei suoi gradi:

    più chiaro di giorno, più scuro di sera, più scuro per cerimonia, più chiaro fuori di cerimonia.

    Essendo giorno ed essendo tu giovanissimo, potresti scegliere anche un porpora tendente al rosso....

    Altri colori con una giacca celeste o suoi gradi non ce li vedo, se almeno tu non sia leghista e voglia cravatta verde, ma a mio giudizio sarebbe un pugno in un occhio, anche politicamente parlando.... 😉

    Disegni ed altri colori sulla cravatta ci possono stare, per richiamare il colore della camicia (puntini bianchi) o della giacca (puntini celesti o blu), ma, trattandosi d'un'occasione formale, andrei più sicuramente sulla tinta unita, magari di seta cangiante.

    La larghezza della cravatta va bene quella dell'esempio:

    meno larga sarebbe un cordone francescano, più larga un fazzoletto al collo.

    Attenzione anche al nodo:

    che sia ben stretto al collo della camicia, per non dar segno di trascuratezza, ma che sia mosso, ad esempio con una piega al centro od ai lati, come quello in figura.

     

     

    14 minutes ago, Ghost77 said:

    Assolutamente! 

    Assolto per aver scelto sotto minaccia gufina.

    17 minutes ago, Ghost77 said:

    Sembravo solamente a lutto, ero classicissimo.

    La classicità del becchino.... 😉

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      Steste 
    ×
    ×
    • Create New...