Jump to content
Prince1999

Ansia Again

Recommended Posts

Prince1999

Buongiorno cuccioli, torno a scrivere in questa sezione,che è ormai quella in cui posto di più insieme a "Spunti e Riflessioni", perché di recente ho fatto fronte ad una nuova problematica di ansia. Ricorderete che prima avevo perenni problemi di stomaco,bene,dopo una cura di gaviscon è tornato tutto alla normalità,per poi ripresentarsi,e,una volta ripresa la cura,sparire del tutto. Ora ad essere attaccato è il momento in cui vado a dormire la sera. Premetto che io sono un soggetto ansioso da quando avevo 11 (sí,11) anni,dettomi anche dalla prima psicologa che frequentai allora. Nell'arco degli anni ho avuto diverse problematiche legate all'ansia. Tutto esordí con una forte eritrofobia (paura di arrossire) che fortunatamente debellai in un mese grazie alla psicoterapia, dopodiché ho sempre avuto diverse "fisime",una volta sullo studio,una volta sul voler lasciare gli studi,s cosí via. Sul dormire ho avuto sempre qualche episodio,ma moooolto sporadicamente,per cui mai ci ho prestato attenzione. Cosa è successo nello specifico? Beh fra sabato e domenica si cambiava l'orario no? Quindi avremmo dovuto dormire 1 ora in meno..e io sin da 2 settimane prima già mi dicevo: "Quella notte me la vedrò brutta,si si.." ovviamente è successo..non ho preso sonno fino alle 4:30 nonostante ne avessi eccome. Domenica sera è andato tutto regolarmente,ieri sera ho avuto nuovamente ansia, perché stando in casa,solo da ormai un bel po' di tempo,ho tanto (troppo) modo di rimuginare e di pensare,e di conseguenza terreno moolto fertile per dare vita alle solite fisime. Fortunatamente grazie ai cambi di sveglia riesco a farmele sempre le 6 ore,ma io voglio tornare alla normalità... voglio potermi addormentare senza patemi d'animo e godermi quel momento per quello che è...non arrivare alle 3:30 etc... sí perché quantomeno stanotte ho diminuito di un'ora sia l'orario in cui mi sono coricato sia quello della sveglia..non mi va di essere l'unico coglione a fare ste cose quando tutto il mondo la vive normalmente.. perché poi la prima cosa che mi viene in mente in quei momenti,bruttissimi, è "Lo vedi quanto sei anormale? Tutti fanno Cosí e tu no,sei sempre il solito"..vi giuro che tutti questi pensieri non li controllo.. fuoriescono e basta..ditemi che ne pensate..abbiate pazienza vi prego...se volete altri dettagli chiedete, perché ne ho omessi tanti..e scusate il solito disturbo in questa sezione ma io dovrò pur sfogarmi da qualche parte...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ldvrsp

@Prince1999 Sul fatto del sonno sei in buona compagnia. Nel mio periodo buio, ho saltato completamrnte il sonno anche per giorni interi, mi ricordo che una settimana riuscii a dormire non più di quattro-cinque ore complessive in tutti i sette giorni. Di solito mi càpitano in media due notti in bianco a settimana, e non più di 5-6 ore per un buon riposo. Ad es stanotte mi sono addormentato alle 4:00 e la mattina alle 9:00 ero in piedi, ma ero sveglio già da un po', ci ho fatto l'abitudine. Se mi devo alzare alle 7 o alle 6, comunque non mi riesco ad addormentare prima di mezzanotte-l'una. Quando ho i turni di notte, mi pesa molto meno lo stare in piedi che agli altri. È una cosa che ho preso da mio nonno, lui era uguale. Di fatti non chiudo mai le persiane di casa, avendo le inferriate e l'allarme. 

Tu devi lavorare sull'ansia, devi imparare a gestirla, e col tempo ci riuscirai. 

Ricordi quello che dice Al Pacino nell'Avvocato del diavolo? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Prince1999
  • Topic Author
  • 15 minutes ago, ldvrsp said:

    @Prince1999 Sul fatto del sonno sei in buona compagnia. Nel mio periodo buio, ho saltato completamrnte il sonno anche per giorni interi, mi ricordo che una settimana riuscii a dormire non più di quattro-cinque ore complessive in tutti i sette giorni. Di solito mi càpitano in media due notti in bianco a settimana, e non più di 5-6 ore per un buon riposo. Ad es stanotte mi sono addormentato alle 4:00 e la mattina alle 9:00 ero in piedi, ma ero sveglio già da un po', ci ho fatto l'abitudine. Se mi devo alzare alle 7 o alle 6, comunque non mi riesco ad addormentare prima di mezzanotte-l'una. Quando ho i turni di notte, mi pesa molto meno lo stare in piedi che agli altri. È una cosa che ho preso da mio nonno, lui era uguale. Di fatti non chiudo mai le persiane di casa, avendo le inferriate e l'allarme. 

    Tu devi lavorare sull'ansia, devi imparare a gestirla, e col tempo ci riuscirai. 

    Ricordi quello che dice Al Pacino nell'Avvocato del diavolo? 

    No non lo so cosa dice..cosa mi consigli per ridurre l'ansia?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ldvrsp

    La mia non è vera ansia, di solito sono una persona tranquilla, che però soffre di insonnia, e ci convive. Quindi prendi i miei consigli al riguardo con le pinze.

    Io ti direi questo: cerca di passare più tempo fuori casa, tieni la mente impegnata, non stare a rimuginare, fa' attività fisica, riempi il tempo, leggi, studia (cfr Sgarbi), cerca di arrivare stanco al momento in cui ti corichi. Poi concentrati e trova degli appigli mentali per scacciare i pensieri ansiogeni, escamotage per sciogliere le ansie, segui quello che ti dicono di fare nelle terapie. Creati degli hobby (con l'accah, mi raccomando). 

    Prendi quello che ti dico con le pinze. 

    E guardati quel film, perché merita. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 1 minute ago, ldvrsp said:

    La mia non è vera ansia, di solito sono una persona tranquilla, che però soffre di insonnia, e ci convive. Quindi prendi i miei consigli al riguardo con le pinze.

    Io ti direi questo: cerca di passare più tempo fuori casa, tieni la mente impegnata, non stare a rimuginare, fa' attività fisica, riempi il tempo, leggi, studia (cfr Sgarbi), cerca di arrivare stanco al momento in cui ti corichi. Poi concentrati e trova degli appigli mentali per scacciare i pensieri ansiogeni, escamotage per sciogliere le ansie, segui quello che ti dicono di fare nelle terapie. Creati degli hobby (con l'accah, mi raccomando). 

    Prendi quello che ti dico con le pinze. 

    E guardati quel film, perché merita. 

    Come faccio a passare tempo fuori casa stiamo tutti in quarantena hahahaha

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ldvrsp

    Era un consiglio generale. Durante le pestilenze sei autorizzato ad essere nervoso. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 2 minutes ago, ldvrsp said:

    Era un consiglio generale. Durante le pestilenze sei autorizzato ad essere nervoso. 

    Hhahaah sei un mito...io credo di dover andare in terapia..

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ldvrsp
    Posted (edited)

    Pare che molta gente in questo periodo e subito dopo dovrà andare in terapia. In primis Conte, Borrelli e Speranza, se non gli prende una cricca prima, com'è accaduto al tedesco, porello. 

    (io spero di non andare in terapia intensiva)

    Edited by ldvrsp

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 12 minutes ago, ldvrsp said:

    Pare che molta gente in questo periodo e subito dopo dovrà andare in terapia. In primis Conte, Borrelli e Speranza, se non gli prende una cricca prima, com'è accaduto al tedesco, porello. 

    (io spero di non andare in terapia intensiva)

    Scusami la franchezza,ma quanti anni hai?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ashgarti
    31 minutes ago, Hazel226 said:

    Lui totalmente adorabile

     

    Non penso sia gay, visto come si comporta, tutto mi sembra tranne che un represso che si vergogna ad ammettere quello che vuole; se gli piacessero gli uomini ci andrebbe e basta.

    Ma non fare il tampone a tutti anche gli asintomatici bloccare tutti i voli in quarantena e con le scie chimiche sterilizzazione topografica no eh? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hazel226
    1 minute ago, ashgarti said:

    Ma non fare il tampone a tutti anche gli asintomatici bloccare tutti i voli in quarantena e con le scie chimiche sterilizzazione topografica no eh? 

    Eh??

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ashgarti

    La pigrizia 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • Scusate,potrei chiedervi di andare a trollare,o se non siete troll,andare a conversare in un altro topic? Siete dei grandissimi irrispettosi,qui si sta parlando di un mio problema di salute psicologica e voi vi mettete a scrivere cazzate. Gentilmente,andate altrove,qua la gente vuole parlare seriamente...e che diamine...ma lo sapete che cos'è l'empatia? Non è una cosa che si mangia eh...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hazel226
    12 minutes ago, Prince1999 said:

    Scusate,potrei chiedervi di andare a trollare,o se non siete troll,andare a conversare in un altro topic? Siete dei grandissimi irrispettosi,qui si sta parlando di un mio problema di salute psicologica e voi vi mettete a scrivere cazzate. Gentilmente,andate altrove,qua la gente vuole parlare seriamente...e che diamine...ma lo sapete che cos'è l'empatia? Non è una cosa che si mangia eh...

    Totalmente d'accordo con te, sono stata quotata a random in questo topic dall'altro utente e non ho capito neanche il perché. Mi dispiace davvero per i tuoi problemi di ansia; io non ne soffro, quindi non potrei suggerirti nulla che sia basato sull'esperienza personale, ma so per interposta persona che si tratta di un problema debilitante per chi lo vive... Non hai alcun motivo di sentirti strano comunque, tantomeno anormale: ci sono tantissime persone che hanno lo stesso problema, anzi, probabilmente molte di più di quelle che credi; magari persone che a vederle sembrano tranquillissime, e poi in realtà soffrono di attacchi di ansia... Insomma non sei l'unico... Ti mando un abbraccio 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • Just now, Hazel226 said:

    Totalmente d'accordo con te, sono stata quotata a random in questo topic dall'altro utente e non ho capito neanche il perché. Mi dispiace davvero per i tuoi problemi di ansia; io non ne soffro, quindi non potrei suggerirti nulla che sia basato sull'esperienza personale, ma so per interposta persona che si tratta di un problema debilitante per chi lo vive... Non hai alcun motivo di sentirti strano comunque, tantomeno anormale: ci sono tantissime persone che hanno lo stesso problema, anzi, probabilmente molte di più di quelle che credi; magari persone che a vederle sembrano tranquillissime, e poi in realtà soffrono di attacchi di ansia... Insomma non sei l'unico... Ti mando un abbraccio 

    Scusami ovviamente non potevo fare un distinguio, è che su questo forum ormai ci sono più troll che persone normali...e in momenti come questi in cui serve tanta empatia, è dura. Ti ringrazio per le parole,aspetto altri interventi,tanto qualcuno che ha gli stessi problemi dovrà apparire prima o poi

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    wwspr
    Posted (edited)
    2 hours ago, Prince1999 said:

    i si sta parlando di un mio problema di salute psicologica e voi vi mettete a scrivere cazzate

    tumblr_ns23ltluAE1uym6sbo8_400.gif

    🤣

    Ti consiglio di metterti al lavoro. Datti da fare: fai all'uncinetto, scrivi un romanzo, guardati un film, vai in dipendenza da videopoker, diventa un culturista. Se sei stanco e non hai la paranoia delle ore di sonno, il sonno arriva. Puoi favorirlo fisiologicamente:

    • instaurando dei "rituali preparatori" che ripeti tutte le sere e che preparano il tuo cervello all'idea di spegnersi (lavarsi i denti, leggere, bersi una camomilla ecc).
    • Facendo in modo di andare a dormire in un letto rifatto.
    • Cambiando l'aria della stanza per ossigenare il locale 
    • Facendo in modo che la tua testa sia più fresca del resto del corpo.
    • Preparando dell'acqua per rimanere idratato.

    Se nonostante tutto hai ancora dei problemi, noi di certo non te li possiamo risolvere, tutt'al più ti servirà un supporto psicologico, al quale peraltro puoi accedere anche in quarantena perché è classificato come prestazione sanitaria.

    Edited by wwspr

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    a parte che un filo d'ansia adesso ce l'abbiamo tutti a prescindere (e sarebbe strano non avercela),

    mi fa piacere che almeno non somatizzi più di stomaco (deduco quindi che il mio consiglio dell'epoca del maalox reflusso non fosse così assurdo; ok, fine dell'autoelogio),

    per cui adesso ti suggerisco

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 9 minutes ago, wwspr said:

    tumblr_ns23ltluAE1uym6sbo8_400.gif

    🤣

    Ti consiglio di metterti al lavoro. Datti da fare: fai all'uncinetto, scrivi un romanzo, guardati un film, vai in dipendenza da videopoker, diventa un culturista. Se sei stanco e non hai la paranoia delle ore di sonno, il sonno arriva. Puoi favorirlo fisiologicamente:

    • instaurando dei "rituali preparatori" che ripeti tutte le sere e che preparano il tuo cervello all'idea di spegnersi (lavarsi i denti, leggere, bersi una camomilla ecc).
    • Facendo in modo di andare a dormire in un letto rifatto.
    • Cambiando l'aria della stanza per ossigenare il locale 
    • Facendo in modo che la tua testa sia più fresca del resto del corpo.
    • Preparando dell'acqua per rimanere idratato.

    Se nonostante tutto hai ancora dei problemi, noi di certo non te li possiamo risolvere, tutt'al più ti servirà un supporto psicologico, al quale peraltro puoi accedere anche in quarantena perché è classificato come prestazione sanitaria.

    Chiesto proprio oggi. Settimana prossima inizio,tramite Skype

     

    9 minutes ago, freedog said:

    a parte che un filo d'ansia adesso ce l'abbiamo tutti a prescindere (e sarebbe strano non avercela),

    mi fa piacere che almeno non somatizzi più di stomaco (deduco quindi che il mio consiglio dell'epoca del maalox reflusso non fosse così assurdo; ok, fine dell'autoelogio),

    per cui adesso ti suggerisco

     

     

    La prendo già zio freedog.. ahhahahaha

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    wwspr
    2 minutes ago, Prince1999 said:

    Chiesto proprio oggi. Settimana prossima inizio,tramite Skype

    :ok:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ldvrsp
    4 hours ago, Prince1999 said:

    Scusami la franchezza,ma quanti anni hai?

    Ho 26 anni ormai, era una battuta quella sulla terapia intensiva.

    Mi sono piaciuti i consigli di @wwspr , mi sembrano assai validi.

    Distraiti, tieniti occupato, non stare a rimuginare, e poi ridi, cerca di ridere tanto. Non pitonare. Questa reclusione sta innervosendo tutti noi, non sei solo. Vedrai che passerà, e con l'estate ci si rilassa sempre un po' di più. Per esempio, come hanno già detto sopra, mi sembra un ottimo momento per mettersi a leggere qualcosa che piaccia. Perché non provi?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 19 minutes ago, ldvrsp said:

    Ho 26 anni ormai, era una battuta quella sulla terapia intensiva.

    Mi sono piaciuti i consigli di @wwspr , mi sembrano assai validi.

    Distraiti, tieniti occupato, non stare a rimuginare, e poi ridi, cerca di ridere tanto. Non pitonare. Questa reclusione sta innervosendo tutti noi, non sei solo. Vedrai che passerà, e con l'estate ci si rilassa sempre un po' di più. Per esempio, come hanno già detto sopra, mi sembra un ottimo momento per mettersi a leggere qualcosa che piaccia. Perché non provi?

    Non ho libri in casa.. comunque ho preso appuntamento da settimana prossima si fa psicoterapia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ldvrsp
    17 minutes ago, Prince1999 said:

    Non ho libri in casa.. comunque ho preso appuntamento da settimana prossima si fa psicoterapia.

    Non leggi romanzi? Non è mai tardi per iniziare.

    Bene la terapia, ma sii diligente con quello che ti diranno.

    Per piacere valuta anche gli altri consigli che ti abbiamo dato.

    Poi c'è l'opzione B.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 5 minutes ago, ldvrsp said:

    Non leggi romanzi? Non è mai tardi per iniziare.

    Bene la terapia, ma sii diligente con quello che ti diranno.

    Per piacere valuta anche gli altri consigli che ti abbiamo dato.

    Poi c'è l'opzione B.

    Quale opzione B?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ashgarti

    Il Ballo di San Vito 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ldvrsp

    Il trattamento Ludovico Rospigliosi.

    Ludovico Rospigliosi, ma tu mi puoi chiamare Sire, vede lo stato d'ansia guardandoti negli occhi.

    Egli fa visite a sorpresa, munito di bastone e catena (non gli piacciono le fruste), scarpe d'acciaio diamantato, e una mano di forbice. Se durante l'ispezione percepisce anche una lievissima ansia, inizia ad utilizzare i suoi strumenti sul suddito finché questo non si calma. Funziona quasi sempre. Se non si calma, apre la bombola del gas per un minutino. Se non si calma, lo mette in una lavatrice industriale e gli fa fare il programma lavaggio intenso, centrifuga lenta. Dopo alcune settimane, i pazienti-sudditi si calmano tutti, sempre. E' brevettato, ma molto costoso. Un lascito testamentario è la formula di pagamento più scelta.

    Nei prossimi mesi io e gli altri forumisti decideremo democraticamente se adottare l'Opzione B.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 6 minutes ago, ashgarti said:

    Il Ballo di San Vito

    Troll

    6 minutes ago, ldvrsp said:

    Il trattamento Ludovico Rospigliosi.

    Ludovico Rospigliosi, ma tu mi puoi chiamare Sire, vede lo stato d'ansia guardandoti negli occhi.

    Egli fa visite a sorpresa, munito di bastone e catena (non gli piacciono le fruste), scarpe d'acciaio diamantato, e una mano di forbice. Se durante l'ispezione percepisce anche una lievissima ansia, inizia ad utilizzare i suoi strumenti sul suddito finché questo non si calma. Funziona quasi sempre. Se non si calma, apre la bombola del gas per un minutino. Se non si calma, lo mette in una lavatrice industriale e gli fa fare il programma lavaggio intenso, centrifuga lenta. Dopo alcune settimane, i pazienti-sudditi si calmano tutti, sempre. E' brevettato, ma molto costoso. Un lascito testamentario è la formula di pagamento più scelta.

    Nei prossimi mesi io e gli altri forumisti decideremo democraticamente se adottare l'Opzione B.

    Ma sei scemo?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ldvrsp
    15 minutes ago, Prince1999 said:

     

    Ma sei scemo?

    O niente ansia

    O opzione B dopo voto democratico.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 6 minutes ago, ldvrsp said:

    O niente ansia

    O opzione B dopo voto democratico.

    Dai..bah

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael

    La reclusione attuale incide negativamente sul nostro stato. Forse il fatto di non uscire, di vivere in una gabbia dorata accentua molto il disagio che provi (e non saresti l'unico). A prescindere dalle ore di sonno mancate. La sedentarietà continua, i comfort (videogames, pc, disegno, o altro) incidono negativamente sul nostro corpo rendendolo dormiente. Hai provato un po' di attività fisica in camera? Assumi molto coffy o bevande zuccherine? Hai provato un bel bagno rilassante con annessa tisana prima di dormire? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Feduz

    io ti posso consigliare una cura di sonno, cioè devi trovare la chiave per riposare di più in modo che l'ansia di passi, questo può prevedere 3 soluzioni, secondo me:

    - prendere integratori (esempio novanight)

    - forzare il sonno, andare a letto molto presto per andare in contro al sonno (tipo alle 21 ed ovviamente tutti i dispositivi nell'altra stanza, chiusi a chiave possibilmente)

    - recuperare il sonno perduto nel pomeriggio 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...