Jump to content
Mario1944

Quale capacità e quale durata del governo bisConte ?

Recommended Posts

Mario1944

Ormai è fatta, anzi, è fatto, ma pare una statua di ferro con i piedi d'argilla:

le Stelle cadenti sono intestardite su certi loro punti programmatici che,  come li hanno posti in contrasto con il feroce Salvino, così è lecito supporre li porranno in contrasto con gli Orfani di Renzi, tanto più che DiMaio, per non perdere la poca faccia che gli è rimasta, vorrà conservare anche i provvedimenti del governo precedente, come quota 100, chiesti dalla Lega non più Nord, ma approvati anche dai Grillotalpe.

Staremo a vedere se il bisConte di Volturara saprà estrarre gli artigli, come fece nel caso, unico, del TAV, emancipandosi dalla dipendenza verso i due ex nemici giurati oppure se, non avendo un esercito proprio, tornerà a fare la marionetta inerte d'ambedue.

In ogni caso è difficile prevedere una durata lunga del bisConte, date le consuetudini italiche in merito di governi:

incomincerà lancia in resta per i primi mesi e poi si dissolverà nelle infinite beghe tra i partiti sostenitori, come fece il semelConte.

Unica nota veramente gradita:

Toninellus ridens torna alle cure muliebri.

Sperando ovviamente che non mettano al suo posto uno peggiore:

è difficile, ma.... 😉

 

 

 

 

Edited by Mario1944

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mario1944
  • Topic Author
  • Comunque sia ha ragione il feroce Salvino quando afferma che le chiavi dei governi italici sono altrove che in Italia:

    sono a Francoforte sul Meno.

    E per fortuna aggiungo io.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    2 hours ago, Mario1944 said:

    Unica nota veramente gradita:

    Toninellus ridens torna alle cure muliebri.

    Sperando ovviamente che non mettano al suo posto uno peggiore:

    è difficile, ma.... 😉

    c'hanno messo la vice segretaria del pd.

    da quanto ne so, la tipa è molto sveglia (ok, rispetto a tontarelli ci vuole poco), molto sgobbona e mi dicono parecchio secchiona (nel senso che prima di aprì bocca, c'ha l'abitudine di studiarsi i dossier)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Diciamo pure che Renzi lo parla male, Di Maio lo legge anche male ( che è peggio ) ma il primo è talmente arrogante da provare a fare ciò che non gli riesce

     

     

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    3 minutes ago, Hinzelmann said:

    Di Maio lo legge anche male ( che è peggio ) ma il primo è talmente arrogante da provare a fare ciò che non gli riesce

    mmhh.. tra tutti e due a saccenza è una bella battaglia;

    diciamo che Renzi almeno i congiuntivi li imbrocca decentemente...

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Beh qui si sta parlando della figuraccia fatta da Renzi quando ha preteso di parlare a braccio senza leggere un testo scritto

    Come noto il congiuntivo in inglese non c'è

    Edited by Hinzelmann

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello

    Ma vi ricordate l'imitazione di Guzzanti del buon ministro Rutelli????    :D  :D  :D 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Catilina

    il neo ministro dell'economia (Gualtieri) l'ho conosciuto: 10 anni fa ho dato un esame con lui sulla Guerra Fredda, quando ero iscritto al corso di laurea specialistica in storia contemporanea. Già l'anno dopo era candidato col PD alle europee....  

    Edited by Catilina

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
  • Topic Author
  • Altra topica del feroce Salvino:

    ha indugiato mesi nell'indicare il candidato italiano alla Commissione europea, lasciando così l'indicazione al nuovo governo che infatti ha designato Gentiloni.

    Proprio un volpone il nostro ammaccato eroe!

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
  • Topic Author
  • Ultimo verbo del suddetto volpone Salvino:

    "Il governo delle poltrone, dei riciclati e dei poteri forti europei non avrà vita lunga. Opposizione in Parlamento, nei Comuni e nelle piazze, poi finalmente si vota e... si vince!!! "

    Dopo le sue previsioni ampliamente erronee sulla durata quinquennale del governo semelConte e della litigiosa maggioranza che lo sosteneva, forse gli converrebbe evitare d'esercitarsi nuovamente nell'arte divinatoria, se non altro per scaramanzia:

    potremmo ritrovarci con un governo decennale ed un accordo di maggioranza perpetuo.... 😉

    Un altro volpone che dev'essere un discepolo del feroce Salvino.... 🙄

    Dal Sole 24 Ore odierno:

    "Boris Johnson ha dovuto incassare un’altra sconfitta dal Parlamento. Deputati di tutti i partiti, alleati per l’occasione, ieri sera hanno approvato in via definitiva con 327 voti contro 299 una legge mirata a impedire al premier di far uscire la Gran Bretagna dall’Unione Europea senza un accordo il 31 ottobre. Johnson insiste con la linea dura e punta a elezioni anticipate il 15 ottobre, ma non ha il necessario sostegno di due terzi del Parlamento.".

    Ineffetti 'sti sovranisti fan più danni a sé stessi che agli altri!

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Catilina

    diversamente da quel sacco di vomito che l'ha preceduta, la neo-ministra dell'Interno non va su twitter perché probabilmente è fin troppo abituata a lavorare nel vero senso del termine; anziché cazzeggiare 

    comunque non posso non aver conservato una buona considerazione di Gualtieri visto che l'esame con lui andò bene 😁 

     

    Edited by Catilina

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
  • Topic Author
  • Ma Gigione DiMaio agli Esteri è una cosa seria?:

    va bene che dovevano compensarne la degradazione e che l'Italia, come del resto tutti i Paesi europei, Gran Bretagna compresa, può sperare di aver voce nel mondo solo in ambito europeo e dunque il ministro degli Esteri ormai conta poco, ma un diplomatico di professione o di vocazione non era reperibile?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7
    2 hours ago, Mario1944 said:

    Ma Gigione DiMaio agli Esteri è una cosa seria?:

    Alla fine avranno pensato che e' meglio se lui fa danni all'estero piuttosto che in italia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
  • Topic Author
  • Comunque vada, il feroce Salvino medita vendetta:

    "La vendetta, oh!, la vendetta
    è un piacer serbato ai saggi;
    l’obliar l’onte, gli oltraggi,
    è bassezza, è ognor viltà.
    Con l’astuzia, con l’arguzia,
    col giudizio, col criterio
    si potrebbe… il fatto è serio,
    ma, credete, si farà.
    Se tutto il codice
    dovessi volgere,
    se tutto l’indice
    dovessi leggere,
    con un equivoco,
    con un sinonimo
    qualche garbuglio
    si troverà.
    Tutta l'Italia
    conosce Salvino:
    il birbo BisConte
    vinto sarà!".

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
  • Topic Author
  • Secondo Pietro Vento di Demopolis:

    "Il dato certo è che allo stato attuale Salvini per essere competitivo ha bisogno di Berlusconi. Fino a un mese fa non era così".

    Non so quanto si possa confidare nei sondaggi, ma pare che un certo calo di consensi al volpone Salvino il funambolismo sul governo sia costato e, dato che la maggioranza per il Centrodestra unito (e peraltro molto unito oggi non è....) è sul filo del rasoio, l'asserzione demopolita sembra verosimile.

    Insomma il volpone Salvino, grazie forse al rosario venerato, ha fatto meglio del suo maestro Cristo, che ne resuscitò solo uno:

    egli ne ha resuscitati due:

    non solo l'ancor relativamente giovane Renzi, ma anche l'ormai vetusto Berlusconi!

    Un miracolo degno di fama universale.... 😉

    Edited by Mario1944

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
  • Topic Author
  • Il feroce Salvino si ricorda ora degli alleati, Berlusconi e Meloni, e li invita "a rimanere alleati", chiedendo che "ciascuno faccia un passo indietro per le sue ambizioni personali di partito e metta davanti la squadra".

    Certo che ha una bella faccia tosta:

    li ha gettati a mare quando pensava di poterne fare a meno, andando a nozze con le Stelle allora filanti, nonostante nel Marzo 2018 si fosse presentato insieme con loro agli elettori, ed ora che, se pur s'andasse subito alle elezioni probabilmente da solo non raggiungerebbe la maggioranza, improvvisamente riscopre l'alleanza e per di più vorrebbe esserne il capo indiscusso, chiedendo agli altri due che facessero "un passo indietro".

    E' vero che né Berlusconi né la Meloni hanno alternative all'alleanza con lui, se non quella di rimanere all'opposizione, ma pretendere che gli facciano da reggicoda muti quando saranno probabilmente determinanti per permettere a lui di avere la maggioranza....

    Comunque il governo del bisConte di Volturara sembra già traballante per la questione delle grandi opere da compiere, in particolare la Gronda di Genova, avversate dalle Stelle cadenti e volute dagli Orfani di Renzi:

    d'altronde non è una novità che siano su posizioni opposte, come già s'è visto nel caso del voto sul TAV.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
  • Topic Author
  • La presidente eletta della Commissione europea Ursula von der Leyen, presentando la sua squadra, ha dichiarato:

    "Ho imparato molto da Jean Claude Juncker, sarà un onore prendere la sua successione".

    Nella nuova commissione è stato nominato per gli affari economici Gentiloni, mentre il rigorista lettone Dombrovskis è stato scelto come vicepresidente esecutivo per l'economia.

    Secondo Salvini e DiMaio il voto degli Europei avrebbe spazzato via la Commissione e premiati i sovranisti:

    infatti.... 😉

    ma almeno DiMaio s'è salvato in extremis votando per la von der Leyen, mentre a Salvini rimane solo un "femineus ululatus".

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Gentiloni con cane da guardia

    Beh comunque se rimaneva il governo giallo-verde avremmo avuto meno ancora tipo commercio o concorrenza ( e chiaramente solo grazie al voto dei 5S )

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84

    269 voti a favore. Fiducia ottenuta.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
  • Topic Author
  • 13 hours ago, marce84 said:

    269 voti a favore

    Se ti riferisci alla Camera, sono 74 in più;  se al Senato, sono 100 in meno.

    In ogni caso, fiducia ottenuta, come previsto.

    Ora viene il bello o meglio il brutto.... 😉

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84
    27 minutes ago, Mario1944 said:

    Se ti riferisci alla Camera, sono 74 in più;  se al Senato, sono 100 in meno.

    In ogni caso, fiducia ottenuta, come previsto.

    Ora viene il bello o meglio il brutto.... 😉

    Senato, pardon, errore di battitura.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Il conte bis durera' a lungo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marce84

    Dici? Effettivamente, se la lega non avesse sfiorato il 40% nei sondaggi, pure quello precedente sarebbe durato.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
  • Topic Author
  • I governi in Italia durano poco sia per loro natura costituzionale sia per consuetudine nazionale.

    In più, nel caso specifico di questo e del precedente, c'è una "chiara oscurità" nelle indicazioni degli elettori che punirono sì l'anno scorso Renzi ed i suoi, ma non premiarono a sufficienza né Stelle filanti né Lega non più Nord ed aggregati, costringendoli ad una maggioranza "minorata", e che hanno sì premiata quest'anno la Lega non più Nord, ma senza concederle certo una maggioranza assoluta che le permetta di prevedere ragionevolmente, neppure in caso di nuove elezioni, un governo solitario senz'alcun alleato.

    Se poi s'aggregano partiti che, oltre ad essere molto divisi al loro interno, hanno anche propositi opposti sui più importanti temi presenti, vedi le grandi opere pubbliche, sperare che i loro governi possano durare è pia illusione.

    Poi i miracoli possono pur accadere, ma bisogna pur vedere a quali condizioni:

    ad esempio non ci si muove per non schiacciare i piedi a nessuno.... 😉

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
  • Topic Author
  • Renzi lascia il partito degli Orfani di Renzi:

    incerto se minacci il governo ovvero lo consolidi;  forse lo consolida, considerando che Renzi non dovrà sparare al governo per colpire Zingaretti.... ;)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      22 members have viewed this topic:
      Mi98797  AlvinS83  wesker  Shoryuken  GlassOnion  wwspr  Oscuro  FreakyFred  Wolfy97  splitter01  BerryJuice  Loredag  Insanity  AndrejMolov89  mirtillamirtilla  Almadel  davydenkovic90  Rotwang  Tyrael  Saramandasama  Sorgesana  Gigiskan 
    ×
    ×
    • Create New...