Jump to content
Sign in to follow this  
Doctoralf88

Vorrei interrompere le sedute dallo psicoterapista, ma non so come dirglielo;

Recommended Posts

Doctoralf88

Ciao a tutti;

Da fine settembre, frequento un ambulatorio psicologico presso uno psicologo/psicoterapeuta della mia zona;

La motivazione è che volevo cercare di avere un supporto psicologico per quanto riguarda la mia convivenza con l'omosessualità;

Il fatto è che non ho ancora il coraggio di affrontare l'argomento in casa, e questo mi pesa, perché non riesco ad essere pienamente me stesso; questo poi comporta tutta una serie di cose: una non accettazione completa mia della cosa, aggressività, tristezza..... Certo, non a carattere estremo, ovvero che grazie al Buon Dio non ho mai pensato a cose tipo suicidio o robe simili; però diciamo che resta comunque una situazione piuttosto pesante che ormai mi porto dentro da più di dieci anni;

Ho iniziato quindi a frequentare questo signore....per altro di una certa età, psicoterapeuta, molto bravo e professionale per carità; però....

- sono 80 euro a seduta (e io da fine settembre vado tutte le settimane)

- sicuramente mi sento molto più tranquillo e molto più con "l'animo in pace", anche se sinceramente ancora non me la sento di affrontare l'argomento in casa;

- lui a fine seduta, non fa altro che fare un riassunto di quello che gli dico, ma di per se, non mi da una sorta di parere/consiglio su ciò che potrei o non potrei fare;

Ora, la questione è questa; il fatto che io voglia lasciare è sostanzialmente solo per una questione di soldi; io comunque non lavoro; ho qualcosa da parte, ma sinceramente, non me la sento di buttare tutto in psicoterapia, anche perché, chiariamo; non mi pare di avere una patologia; non mi pare di essere depresso; non ho atti suicida;

Quindi io vorrei interrompere; magari solo per il momento, poi chi lo sa; magari tra qualche tempo, se troverò un lavoro e potrò pagarmi le sedute senza problemi, potrei riprendere;

Il fatto è che però non saprei come dirglielo; io lo vedo lunedì, e vorrei già terminare con la seduta di lunedì;

Voi che mi direste ??

Share this post


Link to post
Share on other sites
Krad77

Mi pare che ti faccia bene, perciò io ti consiglierei di dimezzare le sedute, passando a due al mese.
Puoi dire tranquillamente al tuo terapeuta che ne sei costretto per motivi economici (non di rado i terapeuti propongono sconti o pagamenti dilazionati tra l'altro).
E magari 160 euro al mese riesci a farli saltare fuori, tagliando qualche spesa di discoteca, uscite varie, vestiti o vedi tu cosa ^^
In bocca al lupo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Doctoralf88
  • Topic Author
  • Quella può essere un'idea; difatti quello che spero è che lui vedendo che gli sto chiedendo di interrompere, magari possa venirmi incontro in qualche modo; magari riducendo le sedute al mese;

    Tuttavia, non hanno neanche tanto torto alcuni dei miei amici che i quali sostengono che potrei sempre parlare di certi argomenti con loro (facendomi per altro risparmiare un sacco di soldi);

    Anche perché, ripeto; non sono un paziente psichiatrico; non prendo farmaci; non ho una patologia; lui per lo più alla fine non mi dice niente....... A volte mi sembra di buttar via soldi;

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Doctoralf88
  • Topic Author
  • Esatto; anche quello ho pensato; disdico con lui e mi rivolgo a uno dell'asl;

    Però il fatto resta sempre lo stesso: come glielo dico a questo che voglio interrompere ???...non è che mi costringe o mi tratta male ??

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nayoz

    hum 80 euro a settimana al mese fa... 320 euro... io con meno di 320 euro ci pago cibo e bollette (gas luce adsl) :P      (ok ok in genere spendo dai 260 ai 450 euro al mese :P per spese fisse)

     

    quando ero "piccolo" (12-14 anni) mia madre andava dalla "pssssssssssssscologa" come la chiama lei che è del sud italia... alcune volte costringeva pure me ad andarci O_o, perché glielo diceva la psicologa... quanti soldi sprecati -.-'

    pensavo tra me e me... quei soldi mica sono miei... , e me ne stavo zitto... 

    la prima seduta mi sono chiuso a riccio, mai portare qualcuno dalla psicologa contro la sua volontà... poi quando ho sentito che "avevo dei problemi" e sarei dovuto tornare di nuovo... ho cambiato strategia...

    non ho agito in modo chiuso... e non mi ha più fatto venire...

    quasi quasi mi veniva da piangere a vedere quelle 150.000 lire per a malapena 20 minuti di chiacchere... :'/  

    ma io che potevo fare ? ero solo un ragazzino -.-'

     

    coi prezzi che corrono meglio non ammalarsi o perlomeno rivolgersi alla mutua...

    certo che quando si tratta di danni fisici la sensazione di stare buttando via dei soldi per me personalmente svanisce... (come i 1800 euro per l'operazione agli occhi fatta circa 10 anni fa mi pare)

    ora al massimo spendo meno di 50 euro all'anno in farmacia per denstista, o sciroppino per la tosse, o aspirina...

     

    io potrei pure avere un "disturbo evitante" ma i problemi li risolvo così: eliminando (non fisicamente eh :P) le persone problematiche dalla mia vita... mia madre la vedo 2 volte l'anno, e quando stavo con lei mi chiudevo sempre in camera e non le rivolgevo mai la parola, non le raccontavo nulla di cosa facevo e di dove andavo quando uscivo di casa... (una volta ha pure tentato di pedinarmi...)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ginko

    Sarò taccagno, ma 80 euro a seduta mi sembrano tanti. Se la sensazione che provi è quella che dici, vuol dire che ormai le sedute dal psicologo non possono darti di più di quello che hai ottenuto. Se ci vai anche una volta al mese, mi pare più che sufficiente. Non inventarti scuse, digli la verità. Che si tratta di soldi e che ormai ti senti ad un punto morto con le sedute. Ricorda che un bravo psicologo dovrebbe dirti quando è ora di interrompere le sedute. Non accetterebbe un paziente se sa che non ha bisogno di lui. So di un amico che si è sentito dire dal psicologo che non poteva fare nulla per lui (era stato lasciato dalla moglie).

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    007

    beh se ne hai bisogno ti consiglio di non smettere....tantopiù se ci hai trovato sensibili miglioramenti.... per la salute non si bada a spese...e credimi qui in Svizzera uno psicologo costa molto di più di quello che paghi tu!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Doctoralf88
  • Topic Author
  • Diciamo che la questione è un po' come se.... Tipo.... Che io ci vada tutte le settimane, che io ci vada una volta al mese, per me è la stessa cosa;

    io comunque 80 euro a settimana non posso più permettermi di spenderli;

    Facendo due contic sono stati 160 euro a settembre (che poi sono sempre qualcosa di più perché lui mi fa sempre ricevuta con marca da bollo), 320 euro a ottobre e se termino lunedì saranno altre 160 euro; totale, 640 euro !!!!!! (più qualcosa);

    No, cioè, sinceramente.... Allora, avessi un lavoro fisso..... Vabbè, potevo anche farlo; ma senza un lavoro come faccio ??..... Piuttosto, veramente, vado all'asl e me ne prendo uno della mutua;

    Edited by Doctoralf88

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fe92

    Non devi sentirti in obbligo morale verso il tuo terapeuta, lui è un fornitore di servizi che hai incaricato, e stai sereno riguardo alla sua reazione: potrebbe al massimo suggerirti di continuare per il tuo bene, ma non più di tanto. 
    Ti pare che devi farti problemi? Chiediti, piuttosto, perché stai a fartene così tanto...

    Ad ogni modo puoi anche scegliere di non andarci e basta. Anche a questo sarà preparato, però ecco, in effetti, forse è meglio se gli chiedi un incontro (non terapeutico) per spiegargli la cosa (senza neanche pagargli la seduta, visto che non sarebbe una seduta).

    PERO'.. c'è un però...

    Mi pare di capire che con lui non va male, e che l'unico vero motivo sia un problema economico. E se gli facessi presente quello anziché dirgli direttamente di non voler andare più? La sincerità paga secondo me, e magari una soluzione la trovate...

    ... Riguardo al numero di sedute, non credo possa essere così arbitraria la scelta. E' una scelta che si fa, all'interno dei rapporti di alleanza terapeutica, in due, e non è una scelta a mio avviso democratica: il terapeuta, essendo lui il tecnico, sa più di te cosa sia meglio fare.

    Altra soluzione, l'ASL. Vagliala.

    Per curiosità personale, posso chiederti di che indirizzo è il tuo terapeuta?

    Un ultimo commento riguardo quello che dici: hai mai chiesto a lui se hai una patologia? Ne avete mai parlato espressamente? Ti ha fatto una diagnosi?
    Va da sé che dallo psicologo/psicoterapeuta si va anche senza patologie, è vero, ma non per questo i temi trattati sono sciocchi... e tante volte, certi problemi, ove non risolti, psicopatologia lo diventano..

    Chiudo dicendo che la propria mente mi pare l'ultimo dei settori su cui risparmiare (anche se nessuno ci vieta di trovare un terapeuta bravo e pure economico). Le persone non vogliono ammetterlo, ma io ci penserei un po'. Ma devo ammettere che son di parte, ecco.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Se non ci vuoi piu' andare da lui glie lo dici e interrompi ma mi sembra che alla fine stai meglio se ci vai e allora meglio se continui.

     

    Affronta con lui il problema che non riesci a dire ai genitori che sei gay e magari col suo aiuto riuscirai a farlo e cosi' hai un altro problema risolto

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Doctoralf88
  • Topic Author
  • Allora;

    Diciamo che in realtà lui un termine me l'avrebbe dato; secondo lui, si potrebbe finire prima delle vacanze di Natale; diciamo che il suo discorso è stato tipo..... Siccome so che la terapia ha un certo costo e so che tu sei senza un lavoro, possiamo restare che arriviamo al lunedì prima delle vacanze di Natale e con gennaio sarai tu a decidere in base alle tue esigenze economiche e di bisogno concreto se continuare o meno;

    E okay, come discorso mi sarebbe anche andato bene;

    Problema è che: novembre, 5 lunedì; 418 euro;

    Dicembre, 3 lunedì; 240 euro;

    Il che significa che gli dovrei ancora circa 700 euro; e io dove li vado a prendere ??

    Ora non so, cioè, la mia perplessità sta anche nel fatto che comunque lui, a fine seduta, non mi dice niente; fa semplicemente un riassunto di quello che gli ho detto durante la seduta;

    io non so dirvi di che indirizzo sia, so solo che lui applica con me un tipo di terapia che io vado da lui e per tre quarti d'ora mi fa parlare "a vuoto" di tutto ciò che mi passa per la mente;

    Però poi, all'effettivo ???

    Si, okay, io potrei anche essere più tranquillo, ma comunque i miei momenti cupi e di tristezza ci sono comunque; ma credo siano quei classici malcontenti che possono trovare uno sfogo parlando comunque con chiunque, a questo punto;

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael

    ma ti perdi in un bicchiere d'acqua? basta dire:

     

    "Gentile Dottore la ringrazio per il suo aiuto ora sto bene e vado nel mondo a moltiplicarmi"

     

    non mi sembra difficile come cosa poi se vuoi far leva sul lato economico:

     

    "Gentile dottore credo che non potrò rivolgermi più a lei e vorrei ringraziarla per lo splendido lavoro fatto in questo periodio( e i soldi che si è preso) ma per problemi economici credo che sia meglio interrompere le sedute

     

    in entrambi i casi stretta di mano e arrivederci :aha:

    Edited by Zafkiel

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fe92

    Se pensi che parlare con chiunque possa essere uguale che parlare con un terapeuta, due sono le cose. O non è "buono" il tuo terapeuta, o non hai capito una cippa tu.

     

    A chi pensa che un amico possa sostituire un terapeuta consiglio vivamente di non andarci mai (ed anche altre cose che tengo per me :D).

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Doctoralf88
  • Topic Author
  • No, allora, non voglio dire che amico=psicoterapeuta;

    Diciamo però che, ho voluto provare per vedere se riuscivo a cavarne un ragno da un buco;

    Ma all'effettivo, ripeto, oltre al fatto forse di essere un po' più sereno (che comunque poi gli episodi no ci sono comunque) non ho ottenuto;

    Diciamo che, ci sono andato tutte le settimane, ma se ci fossi andato una volta al mese, credo che sarei arrivato allo stesso punto attuale; di conseguenza, quello che penso è che, considerando il fatto che almeno in parte la cosa può essere stata utile, continuerei anche, ma non in maniera così continuativa;

    Poi vabbè, c'è anche da dire che comunque molti psicoterapeuti ne approfittano anche un po';

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fe92

    Purtroppo alcuni approfittano, si.

     

    Consiglio spassionato: se reputi da concludere il percorso con questo dottore, trovane un altro, magari pagato dal SSN, non vecchio e di indirizzo cognitivo-comportamentale.

     

    Ti consiglio questo indirizzo non perché penso siano i migliori in generale, ma potrebbero francamente essere i migliori nel tuo caso.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Doctoralf88
  • Topic Author
  • Accetto il consiglio; grazie mille !!! :)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò

    se solo fosse stato uno psicologo etero e palestrato :(

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Doctoralf88
  • Topic Author
  • Beh, etero lo è sicuramente (forse vedovo) ma comunque ha tanto di vera al dito;

    E comunque, pure che fosse stato giovane, aitante, atletico e palestrato, le difficoltà economiche le avrei trovate comunque, è comunque avrei scelto di abbandonare;

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Il ragionamento che fa il tuo psicologo che dice dalla tal data interrompiamo la terapia perche' hai pochi soldi non lo capisco proprio.

     

    Sembra che lui stesso crede poco in quel che fa con te.

     

    Per me va da uno del servizio sanitario nazionale che non devi pagare tu. Almeno prova a vedere come ti trovi con uno che non paghi tu. Se ti trovi bene continua con quello gratis.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    R.POST

    il prezzo in realtà mi sembra in linea con tanti altri. il paziente sei tu quindi sei tu che decidi quando e come andarci, se ti va diminuisci le seduta a due al mese, per novembre, e nel frattempo ti cerchi un consultorio asl gratuito.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Un ticket credo vada pagato pure al SSN, ovviamente si

    entra in un ginepraio fra ISEE leggi regionali ed anche tipo

    di servizio eventualmente offerto, sul sito dell'ASL Milano

    ho trovato:

     

    Il Consultorio può erogare trattamenti di psicoterapia breve, previa valutazione della richiesta e in relazione alle problematiche di competenza consultoriale legate alla vita del singolo, della coppia, della famiglia, al rapporto genitori-figli. Si accede su appuntamento.

     

    Non so concretamente cosa significhi quanto a frequenza

    e durata...però puoi informarti al Consultorio della tua zona

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fe92

    Il ragionamento che fa il tuo psicologo che dice dalla tal data interrompiamo la terapia perche' hai pochi soldi non lo capisco proprio.

     

    È un ragionamento in realtà molto semplice e anche condivisibile.

     

    Gli ha detto solo che nel periodo natalizio non si vedranno e intanto lui può utilizzare questo tempo per riflettere su se sia il caso o meno di proseguire il suo percorso.

     

    Il che, onestamente, mi pare una cosa molto diversa da una "dimissione" del paziente.

     

    P.s. Scommetto che questo terapeuta sia in realtà uno psicoanalista (dove analista è inteso in senso stretto), abituato quindi a trattamenti lunghi/lunghissimi che il topic starter non è intenzionato a fare :).

    Edited by Fe92

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    faby91

    Fai cosí: Stai un'oretta a pc e scrivimi un mp con tutto ciò che vuoi, poi io ti faccio il riassunto. Tutto alla Modica cifra di 60€!!!!

    Ci risparmi 20€ a seduta e il risultato é uguale! Accetto bonifico.

     

     

    ...a parte gli scherzi, qualche osservazione:

     

    1) quando hai iniziato, due conti in tasca non te li sei fatti? Del tipo, dunque sono 80€ a seduta, quindi 320€ al mese quindi TROPPI PER ME..

    Cosi giusto per...

     

    2) perché i tuoi non te le pagano??

     

    3) dire al dottore una cosa tipo "mi può dire qualcosa di utile? Perché altrimenti parlo al muro e non spendo nulla".

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fe92

    Fai cosí: Stai un'oretta a pc e scrivimi un mp con tutto ciò che vuoi, poi io ti faccio il riassunto. Tutto alla Modica cifra di 60€!!!!

    Ci risparmi 20€ a seduta e il risultato é uguale! Accetto bonifico.

     

     

    ...a parte gli scherzi, qualche osservazione:

     

    1) quando hai iniziato, due conti in tasca non te li sei fatti? Del tipo, dunque sono 80€ a seduta, quindi 320€ al mese quindi TROPPI PER ME..

    Cosi giusto per...

     

    2) perché i tuoi non te le pagano??

     

    3) dire al dottore una cosa tipo "mi può dire qualcosa di utile? Perché altrimenti parlo al muro e non spendo nulla".

    Il "problema" è questo: DoctorAlf88 ci dice la sua riferendo che questo psicologo non parla. Ma siamo sicuri che il suo intervenire poco o non intervenire proprio sia inutile?

     

    Io non lo sono di certo. Certe riflessioni sono guidate anche con poche parole, con il non verbale, con cose non colte ma che pure hanno un effetto grande.

     

    Mi chiedo allora se lui direbbe le stesse identiche cose, nello stesso modo, a un amico.

     

    Insomma.. non scherziamo sulla presunta passività di un terapeuta.

     

    Inoltre, lo stesso potrebbe stare ancora formulando una diagnosi, e per questo raccoglie i dati.

     

    I meccanismi sottesi sono tanti e di non banale comprensione.

     

    Vuoi uno psicologo più interventista? Scegline uno di una scuola più interventista ;).

    Edited by Fe92

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    faby91

    Fe92 ok ma allora al tuo paziente DEVI spiegare che tu stai li ad ascoltare, ti appisoli un po', alla fine fai il sunto PER QUESTO E QUESTO E QUESTO MOTIVO.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Doctoralf88, è la stessa persona che candidamente - in altro topic

    al suggerimento di cambiare palestra ( perchè ci sta il famoso etero

    di cui è innamorato ) disse che aveva già pagato in anticipo per 2 anni

    o giù di lì.

     

    Quindi per quanto riguarda la gestione del denaro non direi che sia il

    tipo che si fa i conti in tasca prima di decidere...evidentemente lui decide

    e poi - semmai - ci ripensa,dopo

     

    In realtà forse non ha neanche ben focalizzato che tipo di psicoterapia fare

    prima di scegliere il terapista ( ma sotto questo profilo non è detto che la ASL

    sia meglio, perchè tendono a mandarti da chi dicono loro...e devi ringraziare

    se ti passano due incontri al mese o cose simili )

     

    Certamente l'ASL ha un approccio più "sociale" ( e soprattutto breve per mere

    ragioni di bilancio e liste di attesa ) pratico ed interventista ( difatti chi ama la

    psicoterapia spesso ne è deluso...vorrebbe di più ) se funzioni meglio è tutto

    da vedere. Però si potrebbe provare

     

    Se invece parliamo di pregiudizio culturale contro la psicoterapia

     

    Succhiano solo soldi-sono inutili-fanno finta di ascoltare ma dormono etc

     

    Si esce da una valutazione del caso singolo, e si va su critiche di ordine culturale

    che potrebbero essere rivolte ad ogni psicoterapeuta

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rotwang

    Se devi spendere soldi per sedute da uno psicoterapeuta ti consiglio di andare da uno che interviene, discute, t'interrompe, ti critica, ti consiglia e prende in mano il discorso, non uno che sta ad ascoltarti semplicemente. Io sono andato da una psicologa (molto buona, dentro ad Arcigay) che però non parlava molto, era come se parlassi da solo, perciò sono andato da una psicoterapeuta molto chiacchierona (sempre in Arcigay), espansiva e piena di giudizi, perché questi contano e sono vitali. Altrimenti me ne sarei stato a parlare da solo nella mia stanza.

    Edited by Rotwang

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Capricorno57

    tra uno psicologo ed un personal trainer c'è una certa differenza.

    La maggior parte dei "casi" necessita di un dottore, non di un manager. 

    A mio modesto avviso...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ciuciuta

    Gli strizzacervelli sono decisamente inutili,

     

    piuttosto ragionavo...

     

     

     

    novembre, 5 lunedì; 418 euro;
     

     

    diviso 5 sono 83, 60 centesimi a seduta.

    Non dovevi pagarne solo 80,00?

    Ho provato a scorporare anche l'IVA al 22%

    Ma verrebbero 68,5245901 euro + IVA a seduta e mi pare un poco stravagante come prestazione.

     

    Inoltre tu parli di 700,00 euro tra novembre e dicembre.

    In realtà segnali una spesa di 240,00 euro per dicembre e 418,00 euro per novembre,

    che in totale farebbero 658,00 euro.

    Che fine avrebbero fatto i 42,00 euro mancanti?

    Ho provato ad aggiungere l'IVA a 658... ma verrebbe 802,76 euro.

     

    La questione assume una certa complessità... speriamo di riuscire a prendere sonno, almeno questa notte!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo

    come glielo dico a questo che voglio interrompere ???...non è che mi costringe o mi tratta male ??

    E' uno psicologo, non un capitano delle SS.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    Sign in to follow this  

    ×
    ×
    • Create New...