Jump to content
Sign in to follow this  
NewMarc

Situazione dei diritti LGBT nel mondo.

247 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

NewMarc   
NewMarc

STATI UNITI

 

Matrimonio: La data dell'udienza di fronte alla Corte suprema è fissata per il 28 Aprile. Quasi tutti ritengono che la Corte legalizzerà il matrimonio gay. La sentenza verrà resa nota alla fine di Giugno.

 

Altre leggi: Indiana e Arkansas hanno in parte emendato le leggi che difendevano chi volesse discriminare i gay rendendole più deboli ma in quei due stati discriminare i gay rimane legale. Il governatore del Michigan ha detto che porrà il veto su una legge simile e in Georgia una versione della stessa legge pare su un binario morto.

In Florida una legge che proibirebbe le adozioni gay sta avanzando in Parlamento.

In North Dakota una legge che avrebbe proibito di discriminare i gay è stata bocciata dalla camera dopo essere stata approvata dal senato.

 

SLOVENIA

 

Matrimonio: Il Parlamento ha respinto la richiesta di organizzare un referendum per abolire il matrimonio egualitario appena approvato. I sostenitori del referendum hanno fatto ricorso alla Corte Suprema. In passato la Corte ha stabilito che in Slovenia i referendum sui diritti umani sono proibiti, non è chiaro se quella sentenza si applichi anche ai diritti gay. In attesa del pronunciamento della Corte la legge sul matrimonio gay rimane sospesa.

 

IRLANDA

 

Matrimonio: Si terrà un referendum il 22 Maggio. Tutti i sondaggi danno in grande vantaggio i sostenitori del matrimonio egualitario. 

 

Adozioni: Il Parlamento ha approvato la legge che permette alle coppie gay di adottare bambini, manca la firma del presidente che pare scontata.

 

SVIZZERA

 

Matrimonio: Una commissione della camera bassa ha approvato il matrimonio egualitario con 12 voti favorevoli, 9 contrari e 1 astenuto. La legge passa ora alla camera alta.

 

CIPRO

 

Unioni Civili: Una proposta di legge sulle UC è attesa da più di un anno, pare che il governo non intenda arrivare a un voto in Parlamento senza l'accordo di tutti i partiti. 

 

CILE

 

Unioni Civili: Una legge sulle unioni civili che non prevede l'adozione è stata approvata dal parlamento e attende la firma del Presidente.

 

Matrimonio: Il governo in carica non è contrario al matrimonio ma una legge in tal senso non pare possa arrivare nel breve periodo. C'è un ricorso presso la Inter-American Commission on Human Rights per chiedere che venga legalizzato.

 

Età del consenso: E' attualmente fissata a 14 anni per i rapporti eterosessuali e a 18 per quelli omosessuali. Una proposta di legge vuole fissarli entrambi a 18.

 

NEPAL

 

Matrimonio: La Suprema Corte del paese aveva chiesto al Parlamento di legalizzarlo nel 2010, da allora per via dell'impossibilità di trovare un accordo sulla nuova costituzione tutto è rimasto bloccato.

 

Altre leggi: Nel 2013 una commissione aveva chiesto alla costituente che funge anche da parlamento di rendere reato i rapporti omosessuali, questa ipotesi pare però superata.

 

GROENLANDIA:

 

Matrimonio: Si attende un voto in Primavera.

 

AUSTRALIA:

 

Matrimonio: Gli attivisti sperano che l'attuale governo conservatore seppur contrario al matrimonio gay voglia concedere un voto in parlamento e la libertà di coscienza alla maggioranza.

 

MESSICO

 

Matrimonio: La strada per far approvare il matrimonio gay per via giudiziaria è complicata e lunga ma procede.

Share this post


Link to post
Share on other sites
NewMarc   
NewMarc
  • Topic Author
  •  Scusa, forse dovevo chiarire meglio il senso del topic. Lo intendevo come un aggiornamento sull'avanzamento dei diritti LGBT, senza soffermarsi sui diritti già ottenuti.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Pix   
    Pix

    Manca l'Italia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7   
    marco7

    allora forse un titolo migliore sarebbe "evoluzione dei diritti lgbt" al posto di "situazione dei diritti lgbt"

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    dreamer_   
    dreamer_

    La cosa più triste è che potrei uscire di casa,

    andare a piedi in Slovenia,

    dichiararmi residente e sposarmi 

     

    Così vicino  :frown:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Pix   
    Pix

    La cosa più triste è che potrei uscire di casa,

    andare a piedi in Slovenia,

    dichiararmi residente e sposarmi

     

    Così vicino :frown:

    Perché non lo fai? È una domanda seria.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    dreamer_   
    dreamer_

    @@Pix, : Nell'ordine: per via dell'università, della cittadinanza, del costo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    KrarayanDasH999   
    KrarayanDasH999

    Manca l'Italia.

    Buona questa :,)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Pix   
    Pix

    Buona questa :,)

    Ma stanno discutendo sulle unioni civili. :/

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    KrarayanDasH999   
    KrarayanDasH999

    Ma stanno discutendo sulle unioni civili. :/

    Lo so coso xD

    Era per sottolineare la nostra primitività

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    NewMarc   
    NewMarc
  • Topic Author
  • Il Presidente degli Stati Uniti  si è schierato a favore del bando delle così dette "teorie riparative" per i minori.

    Attualmente soli in California, New Jersey e DC queste pratiche sono proibite. In Colorado il senato ha bocciato una proposta di legge in tal senso e Nevada e Oregon ne stanno discutendo.

     

    In Florida il tentativo di proibire le adozioni gay è fallito. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    NewMarc   
    NewMarc
  • Topic Author
  • A Cipro il governo ha approvato il disegno di legge sulle unioni civili, si attende il voto del Parlamento.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    NewMarc   
    NewMarc
  • Topic Author
  • In Grecia si dovrebbe votare una legge sulle unioni civili verso la fine di Giugno.

     

    Negli USA l'Oregon è diventato il terzo stato a proibire le "terapie riparative" per i minori dopo California, New Jersey e DC.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fabius81   
    Fabius81

    Secondo Wikipedia la situazione è questa :

     

    http://en.wikipedia.org/wiki/Status_of_same-sex_marriage

     

    MATRIMONIO : Argentina, Belgio, Brasile, Canada, Danimarca (escluse Faer Oer), Finlandia (non ancora in vigore), Francia, Islanda, Lussemburgo, Messico (tre stati), Olanda (escluse dipendenze), Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, Slovenia (non ancora in vigore), Sudafrica, Spagna, Svezia, Regno Unito (Inghilterra, Galles e Scozia), Stati Uniti (38 stati e 22 tribù native), Uruguay

     

    MATRIMONI ESTERI RICONOSCIUTI : Israele, Malta, Messico (solo quelli celebrati nei tre stati messicani), Stati Uniti (tre stati)

     

    UNIONI CIVILI : Andorra, Australia (sei stati), Austria, Cile (non ancora in vigore), Colombia, Croazia, Repubblica Ceca, Groenlandia, Ecuador, Estonia (non ancora in vigore), Germania, Ungheria, Irlanda, Italia (diverse città), Giappone (città di Shibuya), Liechtenstein, Malta, Messico (tre stati), Slovenia, Svizzera, Regno Unito (Irlanda del Nord, Isola di Man, Jersey, Gibilterra), Stati Uniti (diverse città), Venezuela (stato di Merida).

     

    UNIONI CIVILI NON REGISTRATE : Australia, Costa Rica, Israele, San Marino

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    d.gar88   
    d.gar88

    Secondo Wikipedia la situazione è questa :

     

    http://en.wikipedia.org/wiki/Status_of_same-sex_marriage

     

    MATRIMONIO : Argentina, Belgio, Brasile, Canada, Danimarca (escluse Faer Oer), Finlandia (non ancora in vigore), Francia, Islanda, Lussemburgo, Messico (tre stati), Olanda (escluse dipendenze), Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, Slovenia (non ancora in vigore), Sudafrica, Spagna, Svezia, Regno Unito (Inghilterra, Galles e Scozia), Stati Uniti (38 stati e 22 tribù native), Uruguay

     

    MATRIMONI ESTERI RICONOSCIUTI : Israele, Malta, Messico (solo quelli celebrati nei tre stati messicani), Stati Uniti (tre stati)

     

    UNIONI CIVILI : Andorra, Australia (sei stati), Austria, Cile (non ancora in vigore), Colombia, Croazia, Repubblica Ceca, Groenlandia, Ecuador, Estonia (non ancora in vigore), Germania, Ungheria, Irlanda, Italia (diverse città), Giappone (città di Shibuya), Liechtenstein, Malta, Messico (tre stati), Slovenia, Svizzera, Regno Unito (Irlanda del Nord, Isola di Man, Jersey, Gibilterra), Stati Uniti (diverse città), Venezuela (stato di Merida).

     

    UNIONI CIVILI NON REGISTRATE : Australia, Costa Rica, Israele, San Marino

    Nel link di Wikipedia L'Italia non è menzionata. Il riconoscimento che alcuni comuni trascrivono così come la possibilità di registrare delle unioni ha un valore poco più che simbolico-politico perché si tratta solo ed esclusivamente di fonti di secondo livello che devono comunque rispettare la fonte primaria (che è la legge). E non possono produrre effetti per quanto riguarda l'ordinamento civile (cioè l'insieme delle regole di legge che sovrintendono i rapporti tra privati).

    se dovessimo metterci da qualche parte noi siamo più vicini alla Russia di Putin che alle democrazie occidentali.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fabius81   
    Fabius81

    Nel link di Wikipedia L'Italia non è menzionata. Il riconoscimento che alcuni comuni trascrivono così come la possibilità di registrare delle unioni ha un valore poco più che simbolico-politico perché si tratta solo ed esclusivamente di fonti di secondo livello che devono comunque rispettare la fonte primaria (che è la legge). E non possono produrre effetti per quanto riguarda l'ordinamento civile (cioè l'insieme delle regole di legge che sovrintendono i rapporti tra privati).

    se dovessimo metterci da qualche parte noi siamo più vicini alla Russia di Putin che alle democrazie occidentali.

     

    Ci mettono nella tabella a lato destro (c'è scritto "various jurisdictions), ma wikipedia è poco affidabile su molte cose, ha pure scritto delle unioni civili a San Marino che non risultano da nessuna parte ed ha citato pure l'unica città del Venezuela ad avere delle unioni simboliche. D'altra parte i matrimoni gay nelle tribù native americane non so quanto valore giuridico possano avere...

     

    nh012o.jpg

    Edited by Fabius81

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    d.gar88   
    d.gar88

     

     

    Ci mettono nella tabella a lato destro (c'è scritto "various jurisdictions)

    Ah! non avevo visto...rimaniamo comunque ridicoli :-(

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    NewMarc   
    NewMarc
  • Topic Author
  • La Camera dell'Illinois ha approvato una legge che proibisce le "terapie riparative" per i minori. 

     

    In Louisiana per i privati e le aziende è ora (ancora più) legale rifiutare i clienti in base alla contrarietà al matrimonio gay di chi presta il servizio. 

    Edited by NewMarc

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fabius81   
    Fabius81

    Ah! non avevo visto...rimaniamo comunque ridicoli :-(

     

    Si, anche se siamo meglio comunque dello sviluppatissimo Giappone dove una sola città di 200 mila abitanti su un paese di 115 milioni regolamenta le coppie di fatto, è strano che l'estremo Oriente, malgrado il boom economico, non abbia mai preso in considerazione le tematiche lgbt, eppure anticamente era più tollerante dell'Europa, la Corea per esempio non ha mai avuto una legislazione che puniva l'omosessualità, mentre quasi tutta l'Europa, almeno fino alla I guerra mondiale l'aveva.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    NewMarc   
    NewMarc
  • Topic Author
  • Si, anche se siamo meglio comunque dello sviluppatissimo Giappone dove una sola città di 200 mila abitanti su un paese di 115 milioni regolamenta le coppie di fatto, è strano che l'estremo Oriente, malgrado il boom economico, non abbia mai preso in considerazione le tematiche lgbt, eppure anticamente era più tollerante dell'Europa, la Corea per esempio non ha mai avuto una legislazione che puniva l'omosessualità, mentre quasi tutta l'Europa, almeno fino alla I guerra mondiale l'aveva.

     

    Purtroppo proprio l'anno scorso l'India ha ricriminalizzato l'omosessualità. E' il secondo paese più grande del mondo e quindi il secondo paese al mondo per numero di persone gay. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fabius81   
    Fabius81

    Purtroppo proprio l'anno scorso l'India ha ricriminalizzato l'omosessualità. E' il secondo paese più grande del mondo e quindi il secondo paese al mondo per numero di persone gay. 

     

    Si, però l'India non è estremo oriente, io parlavo dei paesi sviluppati del "far east" : Giappone, Corea, Taiwan, Cina, Singapore, Hong Kong, ecc... c'è una tolleranza storica verso l'omosessualità ma non si è mai parlato di diritti.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    NewMarc   
    NewMarc
  • Topic Author
  • L'Irlanda ha approvato il matrimonio gay. :)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Uncanny   
    Uncanny

    Non è una notizia di grande rilevanza, ma sono sempre contento quando diritti civili vengono estesi in qualsiasi stato ciò accada. Sono comunque fra le 2000 e le 5000 persone omosessuali; ipotizzo come minimo un centinaio di coppie fra loro con l'intenzione di sposarsi. :D

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    NewMarc   
    NewMarc
  • Topic Author
  • Direi che siamo arrivati al capolinea. C'erano solo più 4 paesi in cui era possibile aspettarsi l'approvazione del matrimonio gay: Svizzera, Austria, Germania e Australia. In tutti e quattro governa la destra ed è molto probabile che abbiano ormai perso il treno dei diritti gay. D'ora in avanti è molto più probabile un arretramento dei diritti gay che non un avanzamento. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rotwang   
    Rotwang

    D'ora in avanti è molto più probabile un arretramento dei diritti gay che non un avanzamento. 

     

     

    Porco*io vai via, troll del caxxo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now
    Sign in to follow this  

    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      Uncanny 
    ×