Jump to content
Sign in to follow this  
teorema

Condilomi, HPV e relazioni umane

Recommended Posts

teorema

Ciao a tutti.

Da tempo conosco un ragazzo, siamo amici da anni anche se, negli ultimi tempi, ci siamo avvicinati molto. Credo di provare qualcosa per lui e credo anche di essere ricambiato. Per ora però non ci siamo dichiarati. Cosa c'entra questo con il forum salute?

 

Vengo al punto. Circa 6-7 mesi fa lui è stato operato per rimuovere dei condilomi. Il che vuol dire che ha l'HPV, il papilloma virus. Me ne parlava cosi, in amicizia, raccontandomi le difficoltà fisiche dell'operazione. All'epoca era anche fidanzato, il suo partner aveva fatto gli esami del caso risultando negativo ai controlli.

 

Mi sono informato in rete, sembra che quasi la metà di noi abbia il virus latente ed in alcune occasioni 'esplode' manifestandosi. Si è contagiosi nella fase dei condilomi, anche semplicemente accarezzando la parte infetta e poi toccandosi. Il preservativo aiuta ma solo la parte protetta, il resto (prepuzio,ano etc) rimane ad esposizione rishiosa, solo al tatto.

 

La mia domanda è. Qualora facessi l'amore con lui potrei essere a rischio contagio? Sono molto ansioso per quanto riguarda le malattie ed ahimè questo tarlo del papilloma mi turba abbastanza. Provo davvero qualcosa per lui ma come posso fare per tutelare anche la mia salute?

 

Grazie per le eventuali risposte...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

 

 


Qualora facessi l'amore con lui potrei essere a rischio contagio?

 

No.

Share this post


Link to post
Share on other sites
teorema
  • Topic Author
  • grazie della risposta :)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    teorema
  • Topic Author
  • quindi posso stare tranquillo?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Icoldibarin

    No.

    L'uso del profilattico non pare avere azione protettiva completa in quanto l'infezione è spesso diffusa anche alla cute della vulva e del perineo.

    Una risposta con un monosillabo è troppo inaccurata.

    In generale comunque la maggior parte delle infezioni da hpv si risolve autonomamente e di rado evolve in tumore.

    Dato che comunque il comportamento è molto variabile a seconda del tipo di hpv io consiglierei di chiedere ad un medico maggiori chiarimenti sulle precauzioni e sui rischi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    teorema
  • Topic Author
  • quindi il rischio c'è sempre? non riesco a capire bene ed il web ahimè non aiuta

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Icoldibarin

    Non sono un medico quindi prendi con le pinze le seguenti parole.

    Comunque da quanto si apprende in rete, esistono circa un centinaio di hpv, i più pressoché innoqui.

    4 tipi sono più pericolosi ed hanno maggiore probabilità di causare tumori benigni.

    Esistono due vaccini che però sono di norma da somministrare in età prepuberale. Dovresti chiedere se è utile vaccinarsi alla tua età, dopo aver avuto contatti sessuali.

    Molto probabilmente hai già avuto un infezione senza manifestazioni di hpv, per cui non so se il vaccino sia efficace.

     

    Ad ogni modo non ti fasciare la testa, difficilmente ti procurerà qualcosa di grave anche se lo dovessi contrarre.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Sul serio vi preoccupate che una persona

    che aveva i condolomi sette mesi fa sia contagiosa?

     

    Vai dal tuo medico e chiediglielo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rookie92

    Ma se son così comuni perché è la prima volta che li sento nominare?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Icoldibarin

    Non sono i condilomi ad essere comuni, quanto le infezioni da hpv.

    Esse in genere sono asintomatiche oppure danno piccole verruche sulla pelle.

    Se l'infezione si propaga su una mucosa può essere più grave, e dare origine nei casi più gravi e non curati a dei tumori, specie se la tipologia del virus hpv è fra i 4 tipi più calcerogeni.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rookie92

    Non sono i condilomi ad essere comuni, quanto le infezioni da hpv.

    Esse in genere sono asintomatiche oppure danno piccole verruche sulla pelle.

    Se l'infezione si propaga su una mucosa può essere più grave, e dare origine nei casi più gravi e non curati a dei tumori, specie se la tipologia del virus hpv è fra i 4 tipi più calcerogeni.

    Scusa la mia ignoranza in materia, ma HPV ha qualche relazione con HIV?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Icoldibarin

    No, nessuna relazione particolare che io sappia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Goethiana

    scusate se mi intrometto, quello che dice Icoldibarin è giusto, ma volevo fare una precisazione: l'infezione da HPV sicuramente è comune, ma ne esistono moltissimi genotipi diversi, e per quel che ho studiato solamente due genotipi più comunemente possono dare condilomi anali o perianali, o genitali: i genotipi 6 e 11.

    Non sono ancora medico, né proctologo, e nemmeno urologo: ma so che NON tutti i genotipi possono comportare la formazione di condilomi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Icoldibarin

    Qua sembrerebbe che anche i genotipi a basso rischio possano procurare condilomi, non saprei.

     

     

     


    Sul serio vi preoccupate che una persona
    che aveva i condolomi sette mesi fa sia contagiosa?

     

    Gli HPV rimangono latenti nel corpo della persona, anche se vengono eliminati i condilomi, perciò il soggetto dovrebbe rimanere contagioso, a meno che il sistema immunitario non riesca ad abbassare significamente il numero dei virus.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Goethiana

    Nell'articolo la percentuale citata di condilomi causata dai genotipi 6 e 11 è del 90% di tutti i condilomi.

    Direi dunque che la stragrande maggioranza è causata da questi due genotipi.

    Ma il problema in realtà non sussiste, in questo caso: il partner ha avuto, sei mesi fa, condilomi anali. Dunque aveva contratto una infezione da papilloma virus 6 o 11 (al 90%) dei casi. Ora, è contagioso a distanza di 6 mesi dall'eradicazione dei condilomi?

    Io escluderei la contagiosità, dato che l'infezione avviene tramite contatto diretto con lesioni della mucosa.

    Se non ha più condilomi, l'infezione è stata debellata, e di conseguenza non dovrebbe esser contagioso.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    forse OT ma chiedo: a chi dona il sangue viene testato se è portatore dei genotipi 6 e 11 o di altre varianti ?

     

    io non credo ma è solo una mia supposizione.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Bacereste uno che ha sofferto di herpes labiale e non ha alcuna lesione visibile ? stringereste la mano o vi fareste accarezzare da uno che ha avuto una verruca sulle mani ? Credo proprio di si .

     

    Stessa cosa succede a chi ha avuto i condilomi . Passato un periodo finestra in cui non sono insorte recidive (6 mesi) il soggetto è da ritenersi sano. Potrebbe avere ancora il virus latente come potrebbe non averlo più, sta di fatto che l'attecchimento e la comparsa dei condilomi sembrano legati a vari fattori tra cui un calo delle difese immunitarie di origine "psicosomatica" .

     

    Quindi vivete tranquilli, che tanto se fate sesso l'HPV lo incontrerete, senza dubbio, anzi magari l'avete già incontrato . Spetta ad altri eventi decidere se poi vi verranno o meno i condilomi, cossì come possono venirvi le verruche sulle dita .

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hikami88

    Esiste anche un vaccino per l'HPV. Non capisco perché nessuno se lo faccia...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Icoldibarin

    Perché andrebbe fatto in età prepuberale, prima di contrarre l'hpv dei genotipi che copre.

    Una volta venuti in contatto non è utile.

    Per questo dovrebbe chiedere al suo medico se potrebbe essere utile fare il vaccino ugualmente.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rookie92

    forse OT ma chiedo: a chi dona il sangue viene testato se è portatore dei genotipi 6 e 11 o di altre varianti ?

     

    io non credo ma è solo una mia supposizione.

    Da quel che so fanno controlli di varie malattie, io per esempio ho quattro mesi di attesa per via dell'incidente, perché mi han sottoposto ad una trasfusione di emoglobulina (non son sicuro del nome, ma era per evitare di farmi vaccini antitetanica)ma c'è un margine di possibilità di contrarre qualcosa, margine esiguo ma c'è...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Icoldibarin

    forse OT ma chiedo: a chi dona il sangue viene testato se è portatore dei genotipi 6 e 11 o di altre varianti ?

     

    io non credo ma è solo una mia supposizione.

    Lo escluderei, non credo ci siano tracce nel sangue, l'infezione è locale. Non prenderai l'hpv facendo trasfusioni.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Blink

    ma secondo me stai andando un po' troppo in paranoia ... se l'operazione è andata a buon fine, è passato un po' di tempo, non ci sono escrescenze visibili (condilomi) beh è difficile che te lo possa trasmettere, poichè come detto anche nell'altro topic si trasmette tramite contatto delle mucose con il condiloma ... questo ovviamente non implica che il preservativo non sia da utilizzare, anzi...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hikami88

    Per i maschi è possibile fare il vaccino fino a 26 anni. Lo so perché l'ho fatto qualche mese fa. Lo so che non è una "cura" ma proprio perché preventivo non capisco perché non venga fatto. Voglio dire: impazziscono tutti per il vaccino contro l'HIV ma a nessuno frega niente di quelli contro le altre MST...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Icoldibarin

    Lo hai richiesto al medico di base?

    Quanto costa?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hikami88

    L'ho fatto all'ASL. Costa tipo 52 euro per tre sedute ogni tre mesi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Icoldibarin

    Grazie. La prossima volta che vedo il mio medico, chiedo informazioni.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Blink

    @Hikami88 non  è che non glie ne frega nulla... è che l' HIV è l'unica MST ancora non perfettamente risolvibile.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    @Blink

     

    l'epatite può causare il tumore al fegato e con lui la morte.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Blink

    @marco7 vero ma è molto più curabile dell'hiv.

    Non vorrei dire stronzate, ma se diagnosticata in tempo può essere curata con interferone eradicando il vairus... cosa che nell'hiv non puoi ancora fare ....

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    Sign in to follow this  

    ×
    ×
    • Create New...