Jump to content

A voi è mai successo di essere presi in giro per il modo di vestire?


RichardAnime

Recommended Posts

A voi è mai successo di essere presi in giro per come vestite o comportate? Se si come avete reagito? E poi cosa be pensate di quelle persone "grandi" (inteso etá) che dimostrano di essere infantili prendendo in giro chiunque? (chiedo venia per eventuali errori ortografici e ho aperto qua questo topic perché nn sapevo dove altro avrei potuto aprirlo) :)

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 63
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • RichardAnime

    11

  • lollone

    6

  • faby91

    5

  • Lor24

    4

Io son sempre stato preso in giro per come mi vestivo alle superiori

(pantaloni larghi, felpe e cappelli vari) e per altre cose

Ma non me n'é mai fregato un cazzo! :D

 

Li prendevo in giro anche io i fighetti che vestivano sempre griffati

E venivano a scuola vestiti da discoteca! XD

 

Ora ho un ""look"" piú sobrio... Piú o meno..

Link to comment
Share on other sites

Mah, qualche volta, soprattutto dal "Prada team" che girava nella mia scuola e che sfotteva chiunque non fosse griffato dalla testa ai piedi. Beh, io ho sempre risposto "smerdando" il diretto interessato. Il capetto di sti qui si vantava che a casa sua aveva la servitù e lui faceva 3 volte il bagno ogni giorno, salvo poi farsi le settimane intere con la stessa felpa. Mi è bastato far notare in mezzo a tutti, mentre si vantava, che lui aveva sempre gli stessi vestiti per sotterrarlo e far si che stesse zitto.

 

Quindi come consiglio: studia gli atteggiamenti di chi rompe le palle e, appena trovi un'incongruenza, fa leva su quella: si condannano da soli...

Link to comment
Share on other sites

@@faby91

 

ma non indosso gonne!!! intendo maglie giacche magari guanti o cose così XD non sono un pervertito e a scuola non mi dicono niente a parte per i capelli lunghi :)

Edited by radioresa
Link to comment
Share on other sites

Solo una volta. 

Avevo una canottiera da muratore in una disco piuttosto chic,

mi è però rimasto il sospetto che chi mi ha sfottuto mi invidiasse l'idea.

 

Per il resto il motivo principale per cui vengo sfottuto

è per la mia erre particolarmente moscia;

ma è molto difficile fare battute migliori delle mie.

Link to comment
Share on other sites

Per il vestire direi mai  :danced:

Anche perchè credo di essermi sempre vestito abbastanza bene ... o per lo meno, adeguatamente alle situazioni.

Frequento un liceo dove nessuno deve dimostrare niente a nessuno quindi la maggior parte viene in tuta e, a parte alcuni e alcune, è totalmente disinteressata al vestirsi.

 

per il comportamento beh certo... un sacco di volte! :D

Ci si ride sopra ... non mi offendo mai quindi non vedo dove stia il problema!

Link to comment
Share on other sites

ma non indosso gonne!!! intendo maglie giacche magari guanti o cose così XD non sono un pervertito e a scuola non mi dicono niente a parte per i capelli lunghi :)

 

Premetto che se anche mettessi la gonna, non saresti per questo un "pervertito"

Certo saresti "strano" e sicuramente verresti "linciato" ma questo non farebbe di te

un pervertito

 

Mi sembra strano che nel 2013 si possa essere presi in giro per i "capelli lunghi"

Sarà un complesso di fattori ( capelli lunghi+ cappello+ guanti+giacca colorata )

che appaiono fra l'eccentrico-dandy e l'effeminato

 

Tiro ad indovinare...perchè in genere molti gay amano anche vestirsi così

Se così fosse, senza necessariamente pensare che tu sia una macchietta,

stai andando "controcorrente" e devi rivendicare il tuo diritto ad essere diverso

 

Però per dare una riposta reale, tu devi uscire dal generico altrimenti riceverai

delle risposte abbastanza inutili...perchè è chiaro che nessun gay può farsi mettere

sotto veramente da un "griffato", da uno "chic" o uno "snob" 

Link to comment
Share on other sites

No, lo so, e che io vado vestito con vestiti da donna e uomo mischiati XD

 

Eh vabbè allora "te la cerchi".

Non significa che tu non possa andare con vestiti da uomo e da donna mischiati, significa che devi essere pronto al fatto che qualcuno ti dica qualcosa ... e fregartene!

Link to comment
Share on other sites

C'era un periodo in cui quella roba era il mio pane quotidiano, come reagivo??? Semplice, li insultavo anche io, e nessuno mi batte quando si tratta di offendere la gente :devil:

Per esempio c'era un mio compagno che vestiva firmato dalla testa ai piedi, entrava in classe e non diceva buongiorno, ma iniziava dicendo: "oggi ho addosso pantaloni D&G da 100€, le scarpe vengono 300€ ..." e così via, per di più sfotteva l'abbigliamento di ogni singola persona, però ogni singolo giorno scroccava i soldi per le macchinette a qualcuno, mi è bastato un semplice "sei talmente tanto ricco da non avere neanche i soldi per mangiare" per farlo star zitto per i restanti 4 anni. XD

Quindi o te ne freghi, però potrebbero continuare, o rispondi a tono, ed io (dall'alto della mia malvagità) ti consiglio questa XD

Link to comment
Share on other sites

Allora al liceo venivo preso in giro per varie cose .... per i vestiti probabilmente quando sono ingrassato ma perché avevo perso un pò io il senso del mio corpo. Poi appunto perché ero ingrassato, tutti me lo facevano notare di continuo.

Poi venivo preso in giro da dei tizi che mi dicevano finocchio e robe varie ... io ero un pò stupido e non reagivo!! Adesso mi sento dire spesso che sono depresso, negativo ... me ne frego sono quel che sono, stupido te che mi giudichi. Cmq quando mi ricapitano certe cose o rispondo a tono oppure me ne frego totalmente e passo avanti ....

Per rispondere alla tua domanda " a me è successo e ora so volare " .

Link to comment
Share on other sites

Io e degli altri miei compagni di classe sfottevamo sempre un altro compagno

Che aveva i pantaloni che puzzavano di merda ma tantissssssssimoooo!!!!

Non si respirava cazzo!!!!

 

 

Ahhh bei tempi..

Link to comment
Share on other sites

Bhè, partiamo dal presupposto che sono sempre stato una persona particolarmente sciatta.

Per me i primi vestiti presi al tempo del liceo andavano sempre bene, mi vestito in massimo 5 minuti, se vogliamo esagerare poi.

Indosso sempre colori scuri, con quelli chiari non mi sento mai a mio agio.

Se sono mai stato preso in giro? Da sempre. Alcuni periodi poi erano quasi traumantici per quanto mi prendevano di mira, il motivo era perché cambiavano le persone.

Venivo attaccato su più fronti, ero preso di mira perché soffrivo e soffro di balbuzie, ero preso di mira perché portavo i capelli lunghi e mi chiamavano "l'androgino" della scuola, questo era l'epiteto più carino e anche per il modo di vestire. Ma quest'ultimo mi pesava molto meno, datemi pure dello straccione ma mai del malato mentale.

Alla fine del liceo, da un giorno all'altro, presi il rasoio elettrico e mi rasai completamente la testa, sentivo che una parte di me come anche una parte del mio passato si stavano piano piano sempre più allontanando da me.

Oggi vivo meglio perché sono entrato nel mondo degli "adulti", cambia il metodo alla fine, i ragazzini ti prendono in giro in maniera molto più "sfacciata", mentre gli adulti invece ne parlano quando magari tu non sei nelle vicinanze.

 

 

Paradossalmente ancora oggi ci rimango male se mi prendono in giro, e su questo fronte è che se avessi sempre 14 anni, però ho imparato a non forzare me stesso, io sono fatto così, posso mentire a me stesso dicendomi "fregatene", ma non riuscivo a farlo, io confidavo nel tempo. Ho sempre pensato fosse una grande medicina, col tempo quei momenti e quelle situazioni si sono affievoliti fino a scomparire e tutte le sensazione negative me le sono lasciate alla spalle, per quanto io ci possa rimanere male per un qualcosa alla fine devo solo aspettare, dopo del tempo incominci a "sbollire" e alla fine hai superato anche quello. Non aveva e non ha senso per me anche solo discutere, tanto le persone bisogna prendere per come sono, cioè tristemente mediocri e quindi bisogna stare poco a guardare quello che fanno.

 

Però con tutti questi lati negativi c'è ne stato uno particolare, ero sempre al centro dell'attenzione, e che io odiavo terribilmente perché io fuggivo dall'attenzione, ma questa aveva le gambe e mi inseguiva sempre e dovunque.  Mi ricordo come, sempre al liceo, io entravo 5 minuti dopo il suono di inizio delle lezioni perché quando passavo davanti al cancello c'era la massa di studenti che mi guardava. Col tempo ci ho pensato e ho visto che non sono certo un tipo che passa inosservato.

Edited by Dani91
Link to comment
Share on other sites

Vai a Camden Londra e risolvi il problema.

 

Tutto il mondo gente speciale tende nel vestirsi in modo strano, ci sono regole nel vestire che le persone normali non seguono.

 

REGOLE, non mode. 

Link to comment
Share on other sites

@@lorecap,

 

quiiiiiiindiiiii io sarei speciale o.o?????? LOL ok no dai cosí mi gaso troppo XD o forse per @faby91 lo sono ahahahah (riferito alle battute di prima) XD

Edited by radioresa
Link to comment
Share on other sites

 

 


avevo perso un pò io il senso del mio corpo.

 

Molti gay scoprendo la propria omosessualità e presentendo anche

le prese in giro che montano ( che poi vengono anche amplificate

dalle nostre paure ) si difendono consciamente o inconsciamente

ingrassando

 

Cioè prendendo le distanze dal proprio corpo che sta manifestando

la nostra "omo-sessualità"

 

Il nostro corpo sta diventando sessuato, ma noi stiamo diventando

omosessuali e questo determina in tanti gay una fase di ingrassamento

molto poi rimarranno segnati da un eccesso di fobia nei confronti del "grasso"

 

Altri invece per accettare questo cambiamento lo devono "vestire" in un certo

modo.

 

Il vestito ha un significato sociale, ma per un giovane gay può non essere solo

questo ( nel qual caso basterebbe adattarsi ) può essere un modo per esprimere

una identità

Link to comment
Share on other sites

Io non sono ingrassato, ma da quando so di essere omosessuale ho perso la voglia di fare sport e alla fine ho smesso: il mio fisico è diventato più magro ed è peggiorato un po'. Credo anch'io possa essere un espressione del fatto che io abbia "rifiutato" me stesso.

Ora sono piuttosto ok con me stesso, ma dovrei sempre trovare la voglia di darmi da fare ;)

Link to comment
Share on other sites

Davvero i gay ingrassano per prendere le distanze dal proprio orientamento sessuale...? :o

Comunque sì, son spesso stato preso di mira per il mio modo di vestire...è da quando ho 15 anni che mi si dice che mi vesto da frocio. Col tempo son diventato più sobrio...ma ho sempre avuto un debole per dei capi un po' stravaganti...c'è stato il periodo dei gilet, quello delle camicie a scacchi, quello della camicia che mi fa sembrare una mucca...ho anche una t-shirt con le scope che portano i secchi d'acqua come nel film "Fantasia"

Edited by schopy
Link to comment
Share on other sites

Io non credo di essere stato giudicato tanto... Va be a volte mi hanno detto: bello il pigiama, oppure questa felpa sembra un piumone, hahah io mi diverto un sacco quando succede!! Più che altro penso che le persone debbano vestirsi per star comodi, ovviamente nei limiti che l'ambiente che ci circonda impone! Una volta la mia prof si è permessa di criticare non il mio modo di vestire ma il mio ciuffo, cioè non proprio criticare ma ha tipo detto: " c'è chi si fa le tinte!" e una prof accanto a lei le rispose: "è libero di fare quel che vuole e poi gli stanno anche bene" :D le persone possono dire quel che vogliono ma l'importante è star bene con se stessi: So be yourself! :)

Edited by Grey
Link to comment
Share on other sites

Io e degli altri miei compagni di classe sfottevamo sempre un altro compagno

Che aveva i pantaloni che puzzavano di merda ma tantissssssssimoooo!!!!

Non si respirava cazzo!!!!

 

 

Ahhh bei tempi..

Oddio che schifissimo!

non era colpa dei pantaloni, evidentemente si era cacato sotto :fie:

 

Invece io alle superiori non curavo per niente il mio aspetto, soprattutto nel vestire, a differenza degli altri che facevano tutti i fighetti modaioli, o almeno ci provavano           comunque mi criticavano per questo motivo anche se loro non facevano altro che conformarsi pedissequamente alla moda del momento, non avendo il minimo senso estetico che suppongo essere una caratteristica innata

poi ho recuparato, ma molto piu tardi e orgoglioso di averlo fatto quando mi è girato di farlo senza essermi mai conformato al giudizio altrui

Edited by prefy
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Unfortunately, your content contains terms that we do not allow. Please edit your content to remove the highlighted words below.
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...