Jump to content
Bad_Romance

Abitate lontano dai vostri fidanzati?

Recommended Posts

hook

Più che pensare che la distanza rovini i rapporti, credo che (nel mio caso) viva più la "paura" di una relazione a distanza che l'effettivo disagio portato dalla stessa.

 

In ogni caso, a grandi linee, credo che sia una variabile soggettiva. Dalla coppia e dalla "forza" del legame che la lega.

 

Iniziare una conoscenza a distanza non credo sia proprio una mossa indicata; almeno per quelle che sono state le mie esperienze, penso che la conoscenza debba avere come base una frequentazione più o meno assidua che permetta di conoscere l'altro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cambiapelle

Io vedo per esempio il rapporto tra mia sorella e il suo ragazzo : inizialmente si vedevano due o tre volte a settimana ed ogni volta era una festa, un esplosione di sentimenti arretrati .ora convivono e nei loro occhi vedo si l' amore ma non la scintilla .

La lontananza, fino ad un certo limite, può rafforzare l amore solo se ha basi solide . Non mi passerebbe mai nella testa di mettermi con un parigino perché la lontananza sarebbe esagerata ... Ma se il mio attuale compagno dovesse andarci a vivere a tempo DETERMINATO per lavoro allora la cosa cambia e lo potrei accettarlo perché le basi già ci sono.

 

Non é sempre vero che la lontananza uccide i rapporti.

Io come detto vivo a 25 minuti di macchina dal mio ragazzo nizzardo , lui lavora in settimana e io pure e ci vediamo nel week end . L'attesa di essere tra le sue braccia é forte e mantiene viva la relazione allontanando la noia e la quotidianità ( che detesto)

Edited by cambiapelle

Share this post


Link to post
Share on other sites
Blink

dipende dal traffico della city... ho provato anche a farmi due ore nette (durante la fashion night out) come ho provato a fare solo 40 minuti. alla fine sono 35 km, all'inizio mi spaventavano, ma ancora oggi non mi pesano e ci vediamo spesso... per la gioia delle compagnie petrolifere! :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Northern

Beh, conoscendo Roma, pur non essendo una delle città meglio collegate, diciamo che sarebbe "fattibile" avere un fidanzato dall'altra parte della città senza troppi problemi.
Ma il punto è che ogni situazione è a se. Bisogna prendere in considerazione molti fattori: la situazione finanziaria, la libertà, l'età, il tempo libero, il carattere e il tipo di relazione.
Per esempio io ho avuto una relazione di un anno con una ragazza di Catania (io Roma) e vederla una volta ogni due-tre mesi e farmi 900 km di viaggio non era pesante, in più non lavoravo e avevo risparmi a sufficienza per poterlo fare.
Quando invece mi sono messa col mio attuale partner inizialmente io ero a Roma e lui a Piombino e pur essendo molto più vicino e vedendoci circa ogni settimana la cosa era insostenibile, entrambi non avevamo soldi (e quindi pesavamo sulle spese dei nostri genitori) e soprattutto vederci con le limitazioni che la distanza ci dava era troppo difficile, anche perché non avevamo un effettivo posto in cui stare e l'albergo era una soluzione impossibile.

Quindi credo che non sia solo un fattore di distanza effettiva, ma un insieme di cose che alla fine renderebbero difficile una relazione con un ragazzo dall'altra parte della città, così come potrebbe non esserlo con un ragazzo a 300 km di distanza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
don'tkissmyboy
don'tkissmyboy in realtà è proprio l'opposto. La distanza mette alla prova i rapporti e li fortifica se sono importanti :)

beh punti di vista :S

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ziguli

Cioè non si può sentire che è considerata "notevole distanza" l'abitare uno dall'altro lato di Roma rispetto all'altro.

 

Fino a due anni fa abitavo a 5km di distanza dal mio ragazzo

Dopo siamo passati a 450km di distanza

e ora (per fortuna per un breve periodo) a +5000km di distanza

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabiofax

beh punti di vista :S

 

Se hai avuto modo di leggere le risposte di tutti direi che è un punto di vista molto diffuso :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Atreiu

In Italia c'erano 60km tra me e lui, all'estero c'era l'oceano atlantico tra noi. Risultato: io lo aspettavo e lui nel frattempo se la spassava con un altro. Pessima cosa le relazioni a distanza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Angel15

Magari abitassimo nella stessa città, sono convinto che tutto sarebbe molto più semplice.

Comunque...io sono di Brescia, lui di Varese...130 km ci separano...eppure, continuiamo ad andare avanti, nonostante le difficoltà, le incomprensioni, le differenze...basta avere fiducia.

Un saluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
soley

noi abitiamo a 470 km di distanza e ci vediamo 1 volta al mese se va bene, sarei contenta di abitare dall'altro lato della città rispetto a lui

Share this post


Link to post
Share on other sites
Franci92

Dimmi che stai scherzando ti pregooooo ;(  a me e al mio ragazzo ci separano 360km  :o :O e nonostante tutto io credo che si possa riuscire a stare insieme, ci vuole solo fiducia e tanta ma tanta ma tanta pazienza e tanto sacrificio!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
marcCA

45 minuti a piedi o 30 minuti di bus o 10 minuti di bici. Con la scusa che non posso lasciare il gatto da solo e che ho meno coinquilini, viene quasi sempre lui da me :)

 

conosco gente che considera "relazione a distanza" dover attraversare l'intera citta' per vedersi ed altri che hanno i partner dall'altra parte del mondo (ma sono in una relazione stabile da tempo)

 

ho smesso di frequentare un tipo dopo che mi sono trasferito ad un'ora e mezza di macchina da dove vive, per lui era troppo

Share this post


Link to post
Share on other sites
ben81

 

 



conosco gente che considera "relazione a distanza" dover attraversare l'intera citta' per vedersi ed altri che hanno i partner dall'altra parte del mondo (ma sono in una relazione stabile da tempo)

 

 

Dipende CHE città: se abiti a Grosseto è facile, se abiti a Roma, che so, magari a Corcolle, ed il tuo partner abita a Dragona, fidati che non è facile vedersi, anche considerando che si lavora e non sempre gli orari coincidono.

Sulle relazioni a grande distanza: funzionano solo se si sta insieme "tanto per", se ci si ama sono uno strazio che non porta niente di buono, ma logora soltanto...da evitare come la peste. Fonte: esperienza personale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Araihc

reduce da una relazione a distanza durata due anni, piena di momenti di sconforto ma anche di immense gioie, mi ha resa felice e nonostante sia finita (e da solo un mese circa!) mi lascia un sacco di benessere e pace interiore! non è nata come relazione a distanza, dopo 5 mesi che stavamo insieme io e il mio lui ci siamo dovuti separare (io università e lui lavoro). all'inizio la distanza non era eccessiva (torino-parma), ci vedevamo ogni due weekend se andava bene... poi è andato all'estero per 7 mesi (potevamo vederci una volta al mese o ogni due mesi) per lavoro, e lì è cominciata la fatica vera! c'era tanto amore e tanta volontà di farla funzionare... però è davvero pesante, può essere una fatica temporanea da sopportare in funzione dell'obiettivo comune di stare presto insieme e fare progetti aiuta, ma può anche farti perdere il contatto con la realtà tra i due partner... la nostra relazione è finita con la fine della distanza  :crying:  quindi è da considerare se davvero valga la pena. (per me la valeva tutta, e lo dico anche col senno di poi :3 ) e se pensi che valga la pena, la distanza non può essere un ostacolo! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ben81

e se pensi che valga la pena, la distanza non può essere un ostacolo! 

 

 

Dipende...la mia storia, a parte la distanza, era bellissima, come anche lo era lui, e fidati l'ho lasciato con tanta amarezza, perchè non c'era via d'uscita...ma tenere in piedi una storia Italia-Usa, soprattutto per due persone come noi che non avevamo possibilità nè logistica ne' economica di sostenere ripetuti viaggi intercontinentali...poi per carità, se parliamo di coppie miliardarie e libere da impegni lavorativi, sebbene non sia comunque il top, si può vivere anche in stati/continenti diversi e riuscire comunque a vivere la storia anche dal vivo, e non solo al telefono.

Aggiungo inoltre che mi riferisco a trasferimenti definitivi, non a coppie nelle quali uno dei due dovrà stare fuori per qualche mese per poi però tornare.

Non si può restare insieme a vita e avere contatti solo via telefono o web...prima o poi uno dei due si dovrebbe trasferire, e anche questa opzione (come nel mio caso) raramente è fattibile.

Edited by ben81

Share this post


Link to post
Share on other sites
Araihc

beh sì ovviamente, noi avevamo deciso che la distanza sarebbe dovuta finire una volta che lui fosse rientrato in Italia, parlava di cercare lavoro a Torino e chi sa, di andare a vivere insieme magari... tutto questo ha fatto molto per tenere su la storia :) una distanza che sia definitiva (o che debba durare comunque molti anni) è devastante... ma anche lì... per me... l'amore è una forza incontrastabile 0:) chiamami pure sognatrice! 0:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
ben81

già cosi' è diverso...il mio ex mi disse chiaramente che per il suo mestiere sarebbe dovuto rimanere li anni, se non per sempre...lo lasciai una notte di maggio, via cellulare, alle 4 di notte, perchè ci sentivamo ad orari assurdi per via del fuso orario... un'esperienza da sconsigliare a tutti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ziguli

conosco gente che considera "relazione a distanza" dover attraversare l'intera citta' per vedersi

Li ammazzerei 'sti tipi!

Evidentemente sono così egoisti che non gliene frega un ca! e vogliono solo la comodità

Share this post


Link to post
Share on other sites
yalen86

Li ammazzerei 'sti tipi!

Evidentemente sono così egoisti che non gliene frega un ca! e vogliono solo la comodità

 

Almeno per quel che ho capito.. Tieni conto che in USA la distanza non è come la concepiamo qua... 

A Los Angeles se va bene ci metti un 45 minuti da Santa Monica a Hollywood (esperienza personale su 5 giorni).. se c'è traffico.. boia i tempi triplicano pure.. 

Aggiungendo poi i ritmi di lavoro che hanno gli americani (alcuni lavorano addirittura fino alle 23).. Per di più Los Angeles è veramente mal servita dai mezzi pubblici. 

Caso diverso sono San Francisco o San Diego o New York.. 

 

In Italia le città (tranne Roma) sono veramente un granello di polvere quanto a distanze ;)

Ma alla fine la distanza è solo uno dei problemi che può minare la coppia (aggiungiamo i tempi di vita diversi, orari che non coincidono ecc).  

Share this post


Link to post
Share on other sites
ben81

io per andare al lavoro (16 km) ci metto mediamente un'ora, piu il tempo del parcheggio...idem al ritorno...e non lavoro nemmeno lontanissimo, se lavorassi dalla parte opposta di Roma sarebbe ancora piu' drammatica come situazione...ma chi vive in un piccolo centro o in citta' di provincia che ne sa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ziguli

Che la città sia Tokyo o Sao Paulo o Genova non cambia la storia. Ok c'è difficoltà a vedersi in settimana, ma almeno nel weekend non ci sono grossi ostacoli per incontrarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
yalen86

A meno che uno non lavori pure il weekend. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ben81

A meno che uno non lavori pure il weekend. 

 

 

 

Già...un mio ex lavorava in hotel, mentre io facevo orario d'ufficio...in pratica sabato e domenica, mentre io ero libero, lui lavorava in un hotel, tra l'altro sul litorale vicino Anzio, quindi pure molto lontano dalla mia zona...vedersi, se non si abita insieme, se si hanno orari diversi, e si vive in zone lontane, non è facile come molti pensano...idem per le amicizie, io ho perso di vista (o ci si vede una volta l'anno) amicizie valide (e non gente di cui non me ne fregava niente) perchè abitano dall'altra parte di Roma ed hanno orari diversissimi da me, tipo una mia amica d'infanzia che gestisce un ristorante e quindi non può mai uscire la sera.

Edited by ben81

Share this post


Link to post
Share on other sites
Caprichos

Il mio ragazzo abita a venti minuti da me (quindici quando non c'è traffico). E' comodissimo, anche se l'unico ad avere la macchina sono io e quindi di solito sono io che vado da lui, alzando il mio fondoschiena veramente, veramente pigro (a piedi, per roma, è veramente impossibile.. con i mezzi ci metto un 'ora per andare da lui). Poi lui abita con un coinquilino, io abito a casa con i miei.. =P

Share this post


Link to post
Share on other sites
zell dincht

Anche io ho il problema "le due parti opposte di Roma" xD

Il mio abita vicino l'eur, io sono al polo diametralmente opposto :) per la distanza non è tanto un problema, c'è il raccordo...piuttosto la benza costa, e ogni viaggio andata e ritorno da lui sono una ventina di euro che partono, e per uno studente paghettato non sono proprio pochi xD più mettete che i miei non mi hanno ancora accettato, quindi sono più io che vado a casa sua che lui che viene dalle mie parti :) cerchiamo comunque di vederci un paio di volte a settimana, tra mezzi e automobili a Roma o dove sia :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ziguli

Trovatevi ad una distanza media... nel Vaticano.. xD

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sorgesana

Penso che qualsiasi eterosessuale abbia una fidanzata che abita dall'altra parte della città almeno, a meno che non si sia messo con la portinaia del condominio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
LocoEmotivo

184 km in linea d'aria, circa 260 triangolando sulla Capitale.

E una volta tre quarti d'ora di macchina mi sembravano troppi :hm:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rotwang

Sì, il mio sta su Plutone ed è difficile vedersi spesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
grumpypa

Abitare lontani , credimi e dura stavo per iniziare una cosa ma la distanza non e un problema quando ami , certo e scomodo palloso m a capita,

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...