Jump to content
HaNKy87PaNKY

Che università fate/farete/avete fatto?

Recommended Posts

HaNKy87PaNKY
  • Topic Author
  • In scienze della comunicazione un lurido e misero 10% del voto di ammissione all'università è dato dal voto della maturità.. Bah!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Liberty

    Appunto. In altre università, invece, il voto di maturità serve solo nella classifica quando si è a pari punti con un altro. Quindi può salvare solo in calcio d'angolo, se si è giusto al limite. Altrimenti che tu abbia 100 o 60, frega poco.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    88Supremo88

    In scienze della comunicazione un lurido e misero 10% del voto di ammissione all'università è dato dal voto della maturità.. Bah!

     

    Si... ma scienze delle comunicazioni e una di quelle facoltà inutili che non ti portano da nessuna parte!!! Sconsiglio a tutti!!!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    falcon82

    Sì ma non puoi frequentare un'università solo con la prospettiva di quanto lavoro avrai in futuro...se non hai la passione per quello che studi diventano anni infernali!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    moderncrusader

    l'esame di maturità oramai nn serve + a niente...

    x quanto riguarda la IULM, io stavo x iscrivermi a settembre dell'anno scorso... in un corso ke aveva a che fare sempre con i beni culturali... Università lussuosa! Bellissima! Ma con tasse altissime!!! Questo è uno dei motivi x cui rinunciai... E poi è la seconda casa di Berlusca! Ma stiamo scherzando? E chi ci mette piede??

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Guest -NakedOnTheSand-

    guarda se per questo gia' dal liceo linguistico esce gente che non sa quale differenza ci sia. . .  :kiss: :) :)

     

    Su quello non ci piove, ma a scuola è diverso. Un ragazzo al liceo che non ha voglia di studiare è normale, ma all'università si presume che ci vada gente con un minimo di voglia e serietà.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    moderncrusader
    Un ragazzo al liceo che non ha voglia di studiare è normale, ma all'università si presume che ci vada gente con un minimo di voglia e serietà.

     

    Beh, si, in effetti dovrebbe essere così... tranne ke per i futuri avvocati (ke a me stanno proprio sulle scatole!), che vanno all'università alla ricerca delle "2 D" = donne e denaro!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    HaNKy87PaNKY
  • Topic Author
  • Si... ma scienze delle comunicazioni e una di quelle facoltà inutili che non ti portano da nessuna parte!!! Sconsiglio a tutti!!!

     

    Grazie di aver condiviso il tuo prezioso consiglio con il mondo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    88Supremo88

    Grazie di aver condiviso il tuo prezioso consiglio con il mondo.

     

     

    :P :D :P :D:asd: :asd:

    Anche la mia prof lo sconsiglia!!!  :P :love: :love: :love:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    king82rm

    Io ho una laurea in Lingue (triennale) e sto per prendere la Specialistica in Traduzione. Se volete fare Lingue come me vi sconsiglio di studiare Inglese Francese e Spagnolo insieme. Basta una sola di queste...l'altra lingua dovrebbe essere un po' più particolare (ungherese, polacco, danese ad esmpio)...ce ne sono tante! Altrimenti sarà difficile trovare un lavoro qualificato. Ormai in inglese se la cava anche chi non studia Lingue all'Università.

    Io ho scelto Portoghese e ne sono fierissimo!!!!!Anche Inglese come seconda lingua perchè vorrei insegnarlo al liceo...ma tornassi indietro ci penserei un po' su. E' insegnato malissimo in quasi tutte le università. Sopratutto nella mia...La Sapienza a Roma. Se volete andare a Roma evitatela! O vi verrà un esaurimento nervoso -_-

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lum

    Ma no, basta un po' di organizzazione.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Guest -NakedOnTheSand-

    A me invece hanno proprio consigliato lingue a Roma anzichè a Milano. Mah, io andrò controcorrente mi sa.. :eek:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lum

    Non so come sia lingue a Milano, ma a Roma di sicuro ci sono buoni professori. Il problema della Sapienza è che è enorme, e la gente pretende cose assurde, tipo non avere sovrapposizioni di corsi, quando capisci che, essendocene un migliaio a semestre, risulta difficile.

    Io ribadisco che è una questione di organizzazione. Quando ero matricola mi sono ritrovata a dare indicazioni a gente del terzo anno: e davvero non era perché mancavano le informazioni.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    cirdan

    A me invece hanno proprio consigliato lingue a Roma anzichè a Milano. Mah, io andrò controcorrente mi sa.. :look:

     

    controcorrente Naked!!! a milano ci sono un po' di facoltà di lingue/mediazione linguistica e poi c'è anche la scuola per interpreti. non so dire però se siano buone facoltà o no...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lum

    controcorrente Naked!!! a milano ci sono un po' di facoltà di lingue/mediazione linguistica e poi c'è anche la scuola per interpreti. non so dire però se siano buone facoltà o no...

     

    Beh, non è che a Roma ci sia esattamente il deserto...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    cirdan

    Beh, non è che a Roma ci sia esattamente il deserto...

     

    non volevo dire questo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    HaNKy87PaNKY
  • Topic Author
  • Sto pensando di tentare anche mediazione linguistica a Milano.. In statale a Milano è un corso chiuso a 500 studenti e l'ammissione si basa esclusivamente sul voto di maturità.. Farei inglese e russo.. o hindi! Mah..

    Le tenterò tutte :)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    lele_86

    Appena fatto la preiscrizione per scienze e tecnologie della comunicazione presso la IULM. Dicono siano tutti gay, lì. :roll:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rei_Kashino

    Beh, si, in effetti dovrebbe essere così... tranne ke per i futuri avvocati (ke a me stanno proprio sulle scatole!), che vanno all'università alla ricerca delle "2 D" = donne e denaro!

     

    Be' secondo me hai delle idee molto distorte.

    Io ho fatto giurisprudenza, iscrivendomi non perchè cercassi donne (ovvio, altrimenti non sarei iscritto a questo forum ;)) nè denaro, visto che gli avvocati fanno la fame, tanti ce ne sono.

    Per questo faccio pratica notarile...  ;)

     

    Comunque: a chi diceva che all'università ci dovrebbero essere solo persone intenzionate a studiare vi sbagliate di grosso.

    Non potete immaginare quante pecore e capre si iscrivono spinte e costrette dai genitori che, ciechi di fronte all'incapacità dei loro pargoli, premono perchè abbiano anche loro una laurea. E purtroppo, il sistema universitario non li scoraggia: con l'introduzione dell'autonomia finanziaria, oramai le università campano solo di tasse e donazioni. Quindi maggiori tasse si avranno solo se si iscriveranno più studenti; ma gli studenti si iscrivono dove gli esami sono più passabili, o più semplici. Il tutto a scapito dell'insegnamento e della qualità della formazione.  ;)

     

    Comunque, iscrivetevi, se potete, ad un'università privata (non cattolica magari). E' triste dirlo, ma quando uscirete di lì avrete maggiori possibilità di trovare un lavoro. Se invece non potete permettervela iscrivetevi alla pubblica, purchè abbia un test d'ingresso serio, un numero chiuso decente e che sia mediamente piccola, a misura di studente, dove èpossibile parlare con i professori e seguire le lezioni. Evitate i grandi lager tipo Sapienza, dove per laurearvi ci impiegherete una vita.

     

    Aneddoto: avevo 25 anni.Per un laureando in giurisprudenza vuol dire essere al secondo anno fuori corso. Ero iscritto a Roma Tre, ma andavo alla Sapienza per fare ricerca sulla tesi. Un giorno un 29enne mi chiede: "Ma sei giovane, già ti stai laureando?"; e io: "be', in realtà sono anche in ritardo...". E lui, di ritorno: "Ah, tu sei in ritardo... e io allora che dovrei dire?". Aveva il libro di procedura civile davanti, e certo non era l'ultimo esame.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    †Isa_92†

    Beh io ho ancora tutto il liceo davanti, per l'università non so ancora che indirizzo prendere esattamente, però voglio fare la criminologa!...ma ancora è prestissimo per decidere....perciò voglio godermi in peace questi 5 (spero non di più...XD) anni di liceo e poi deciderò....

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    cirdan

    Comunque, iscrivetevi, se potete, ad un'università privata (non cattolica magari). E' triste dirlo, ma quando uscirete di lì avrete maggiori possibilità di trovare un lavoro. Se invece non potete permettervela iscrivetevi alla pubblica, purchè abbia un test d'ingresso serio, un numero chiuso decente e che sia mediamente piccola, a misura di studente, dove èpossibile parlare con i professori e seguire le lezioni. Evitate i grandi lager tipo Sapienza, dove per laurearvi ci impiegherete una vita.

     

    Le università private, tanto in auge in questo periodo, non mi convincono. Poi non è detto che uscito da li ci siano maggiori possibilità di lavoro e che si è seguiti meglio.

    Per scegliere l'università, è un pensiero che ho già espresso, penso sia necessario valutare due cose: i propri interessi e le possibilità di occupazione che si potrebbero avere una volta finito. Con possibilità di occupazione non intendo dire solo il fatto che ci siano pochi iscritti e quindi poche persone rispetto all'offerta del mercato del lavoro, ma anche "appoggi" che si potrebbero avere nel mondo del lavoro da parenti o conoscenti (brutto da dire ma molto vero).

    Per quanto riguarda poi l'università pubblica non è detto che un grande centro universitario, io frequento in Statale, non garantisca un rapporto "umano" con i professori.

    La mia sarà una situazione felice, faccio chimica e siamo una sessantina  in corso, ma posso star sicuro che se avessi bisogno di parlare con un professore mi basterebbe andare a cercarlo in ufficio, o in laboratorio, per trovarlo. I professori, passando con noi almeno un mese e mezzo in laboratorio, alla fine ci conoscono nome e cognome tutti e sono anche "umani" nei rapporti, il saluto non si nega a nessuno di conosciuto e un caffè può anche capitare.

    La possibilità di parlare con i docenti o seguire le lezioni non è garantita in una università privata; ho amici che sono iscritti in Cattolica o alla Bocconi e che certi professori li hanno visti solo una volta e sono costantemente irreperibili. Senza parlare poi dell'organizzazione, a volte veramente inesistente.

    Il consiglio di iscriversi in un piccolo centro universitario può essere un buon consiglio, ma bisogna prestare attenzione ad alcune cose.

    Parlando sempre per la mia esperienza: un laureato in chimica pura alla Statale non è paragonabile a un laureato in scienze chimiche(il doppione di chimica pura, ma sotto altro nome) alla Bicocca, e nel mondo del lavoro questo è noto. Bisogna valutare il "prestigio" della laurea che poi vi rimane in mano e, nel limite del possibile, anche i professori che tengono i corsi. Statale batte Bicocca anche per quello, i nostri professori sono di rilevanza internazionale perchè i dipartimenti chimici in Statale hanno una storia di 4 decenni almeno, cosa che manca alla Bicocca.

     

    Conclusione: l'università pubblica per me dovrebbe fare qualcosa per darsi un tono e essere competitiva con le altre università. Non è ammissibile che l'università privata monopolizzi certi campi dell'istruzione universitaria come fa ora, anche perchè non è giusto nei confronti di chi per mancanza di mezzi economici non può permettersi una università privata.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Amy

    Ma sono l'unica di economia?!?    :asd:

    Io ho finito la triennale in Economia e commercio e sono al primo anno di specialistica, ambito contabilità e controllo di gestione

     

    Comunque, a proposito del discorso pubblico/privato, nel mio caso è veroche le univers. private diano più possibilità di inserimento (vedi Bocconi o Luiss), ma per poterrmici iscrivere avrei dovuto vendermi tutti gli organi e non so se sarebbe bastato  :sbav:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Guest NSAIBOY

    Io studio Comunicazione d'impresa. Sto prendendo un mini diploma come regista multimediale e lavoricchio in una redazione giornalistica. Le mie passioni sono il giornalismo e la pubblicità!!! Speriamo che questa gavetta mi aiuti... :sbav:

    Ciao a tutti...§

     

    Comunque sia neppure a me convincono le private... Bisogna guadagnarsi il posto di lavoro, non comprarlo...§

     

    EDIT del moderatore. Accorpati due post consecutivi. Per favore, non postate più volte di seguito a pochi minuti di distanza. Utilizzate la funzione "modifica" in alto a destra nel riquadro dei post. Grazie.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    cirdan

    La questione non è che il posto di lavoro bisogna guadagnarselo.

    La questione è che ora come ora le universtità private spadroneggiano e le univestità pubbliche stanno a guardare. Tanto di cappello se quando esci l'universtità di da una mano a trovare un posto di lavoro, potrebbero farlo anche le pubbliche.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Guest NSAIBOY

    ok, ma se il posto lo ottieni solo con le tue capacità non ti senti più realizzato??? :sbav:

    io trovo assurdo pagare per ottenere i lmedesimo grado di cultura che può ogffrirti qualcosa NON a pagamento...§

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    happyboy87

    io il 31 partiro' per farmi una scorpacciata di test d'ingresso....iniziero' a milano..con brera e politecnico....(per design).....e resto li' fino al 9..poi vado a firenze dove mi aspetta un altro test..sempre per design....pero' spero mi prendino a milano :sbav:....cmq tutti sti test mi han confuso un pochetto... :ok:

    ..spero vadino bene ...incrociamo le dita..per quanto riguarda le uni private..inavvicinabili come retta...dai 5.500 ai 7.000---- :asd:....troppo!!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    cirdan

    ti sei dimenticato lo IED con i suoi 11.000 mi pare...

    in bocca al lupo per i test!!! e quando sei a milano fatti sentire che ti si porta a conoscere la milano gaya...ahahaha

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    happyboy87

    OK.. :(..NON ASPETTO ALTRO...EHEH..SCHERZI A PARTE..CMQ SI LO IED..MANCO A NOMINARLO.... :(

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tidus

    Io mi sto per isrivere ad Enologia a Viterbo !  ;) ! Mi piace il mondo del vino !(Nota pe chi legge non sono un ubriacone : :gha: ) ! Non vedo lìora di iniziare questa nuova esperienza !!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    algid

    Io mi sn iscritto da poco all'universita degli studi di Torino...

    Alla facoltà di lingue e letterature straniere:

    peccato ke ho appena scoperto, da alcuni studenti del 2 anno, ke non potevo scegliere il corso di "scienze della medizione linguistica" facendo inglese e giapponese, ma potevo farlo solo scegliendo "lingue e culture dell'asia e dell'africa"!

    Peccato ke i professori/addetti alle informazioni ne sappiano meno di tutti! E non mi hanno detto nulla.. ghgh  :asd:

     

    Ahhh l'università di Torino: quanta organizzazione!!

    La cosa buona di sto fatto e ke posso rifarmi tessera e libretto universitario = mi cambiano quella foto orribile ke hanno osato farmi (con la web cam)! ghghg  :asd:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...