Jump to content
Sign in to follow this  
Casper

ROMA - Hotel Domus Mea (quartiere Termini)

Recommended Posts

Casper

Ci sono stato questo fine settimana in occasione di una visita romana per incontrare un po' di amici... la farò breve...  :ok:

 

Voto complessivo: 6----- (ma solo perché il prezzo veramente basso fa perdonare le TROPPE carenze)

 

Posizione: è a poche centinaia di metri dalla stazione Termini, quindi molto comodo per i trasferimenti con i mezzi, in Via Calatafimi 31  :D

 

Hotel: è al quinto e sesto piano di un palazzo che accusa tutti i suoi anni, basta vedere le parti comuni salendo le scale o in ascensore (pure quest'ultimo... attempato  :D)

 

Prenotazione: attraverso Internet, garantita da carta di credito, ma pagata in hotel  :D

 

Stanza singola con servizi privati, in pernottamento e prima colazione: 40 Euro (8 Euro in più se si desidera usufruire dell'aria condizionata  :D  )

 

Camera: piccola ma pulita, bagno idem, anche se la doccia di 60 x 60 cm l'ho trovata decisamente angusta per le mie abitudini  :ok:

 

Personale: il proprietario è cortese, idem il portiere notturno... decisamente dai modi rudi e sgarbati la moglie del proprietario  :D

 

Colazione: a casa nostra faremmo di meglio, direi... a scelta caffè, the o cappuccino, il resto è tutto contato e già in tavola... una rosetta rafferma (senza ombra di dubbio del giorno prima  :P ), un croissant alla marmellata confezionato (marca ignota), 2 fette biscottate confezionate (di marca), due marmellatine monodose (di marca), una monodose di burro (di marca)... niente biscotti, niente cereali, niente yogurt, niente miele, niente frutta e/o succhi di frutta, niente torte.

 

Concludendo: sufficiente come hotel di appoggio per un fine settimana senza troppe pretese, ma la comodità è ben altra cosa...  :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fantom

Dimentichi del televisore in camera, che ahimè, essendo analogico accendendolo si vede una bella schermata di niente, poi il telecomando neanche funziona, sta sul comodino solo come "gadget"

Logico, se non serve a nulla la TV perché dovrebbe funzionare il telecomando?

Ci sono altre stanze a 35€ a notte, ma senza bagno, senza aria condizionata, ma con un ventilatore sul soffitto, peccato rumorosissimo da impedire il sonno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Isher

 

Colazione: a casa nostra faremmo di meglio, direi... a scelta caffè, the o cappuccino, il resto è tutto contato e già in tavola... una rosetta rafferma (senza ombra di dubbio del giorno prima  :D ), un croissant alla marmellata confezionato (marca ignota), 2 fette biscottate confezionate (di marca), due marmellatine monodose (di marca), una monodose di burro (di marca)... niente biscotti, niente cereali, niente yogurt, niente miele, niente frutta e/o succhi di frutta, niente torte.

 

Casper, non mi puoi far morire dal ridere di prima mattina così... :P

Quel

 

niente biscotti, niente cereali, niente yoghurt, niente miele, niente frutta e/o succhi di frutta, niente torte

 

è tutto un programma mangereccio che mi ispira il buon umore...!

 

Ti sento ancora deluso per non esserti potuto divorare tutto quel ben di Dio!  :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secretwindow

Colazione: a casa nostra faremmo di meglio, direi...

 

Stessa esperienza vissuta un paio di anni in un Bed & Breakfast in un paesino del Piemonte.

Camera e bagno belli e spaziosi, arredati con gusto, pulito, proprietari gentili  e fin qui niente da ridire.

 

Al mattino i proprietari non erano presenti e gli ospiti del B&B si preparavano la colazione per conto proprio. Per questo nessun problema, non fosse per il fatto che tutto era scaduto da mesi. Un pacco aperto di fette biscottate stantie, brioches scadute, caffè che era un ammasso umido, bustine di tè di cui non ci è riuscito di risalire all'anno di produzione. Non restava altro che andare al bar lì vicino, ma la cosa più divertente è stata che al momento di pagare il barista ci ha detto che non dovevamo nulla e si sarebbe fatto pagare dai proprietari del bed & breakfast i quali erano consapevoli di avere in cucina cibi vecchi. Ma non potevano avvisare ed evitarci una spedizione archeologica negli armadietti?  :bah:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...