Jump to content
Sign in to follow this  
Jekyll

Coming Out: perché questa esigenza?

Recommended Posts

Jekyll

perchè questa esigenza? :shock:

 

ps: discussione seria! eh

Share this post


Link to post
Share on other sites
thomas80

per cui c'è un'area apposita e credo anche un topic apposito....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Paulie

C'è la sezione apposita per parlarne, ma dato che sicuramente verrà spostato presto ti rispondo lo stesso.

 

Coming Out perchè sono fiera di essere quello che sono e mi piace essere sincera nell'esprimere quello che provo. Voglio che la gente mi apprezzi e mi accetti semplicemente pur sapendo che sono omosessuale, perchè chi ha una visuale ristretta su queste cose non credo che possa avere qualsiasi tipo di rapporto con me. Non sopporto chi discrimina e quindi di conseguenza cerco di circondarmi solo di persone che non siano così retro. Se mi viene chiesto se sono fidanzata mi piace poter rispondere "SI, STO CON UNA RAGAZZA E SI CHIAMA XXX" e non con falsi nomi o cazzate varie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jekyll
  • Topic Author
  • per cui c'è un'area apposita e credo anche un topic apposito....

    "A chi lo avete Detto? Come ha reagito? Discutiamone qui!" Non mi pare apposita.... non per la mia domanda!

    Il topic non l'ho visto.... me lo indichi, grazie?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Jekyll
  • Topic Author
  • Cara Paulie, continuo a non vederla.

     

    Intanto ti rispondo.... posso capire l'essere fieri di ciò che si è come posso anche capire il rispondere ad una domanda diretta!

    Quello che però non riesco a concepire è... perchè esternare una cosa personalissima come i gusti sessuali a persone a cui non dovrebbe importare? Vuoi che le persone ti accettino perchè sei omosessuale o perchè sei tu? ... o è solo per razzismo "inverso"?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    genio80

    io personalmente ho fatto coming out per non nascondermi! non certo per esibizionismo o altro...

    Tu quando hai una persona che ami, non vuoi che le persone che conosci sappiano che sei felice ? che sei innamorato ?

    io si... non mi piace vivere nell'ombra di bugie e menzogne... e poi il coming out e' stupendo sopratutto quando fatto con persone a cui si vuol bene... e' un modo per renderle partecipi della nostra vita... di cio' che siamo e di cio' che amiamo..

     

    onestamente credo che fare coming out sia solamente positivo... a prescindere se il riscontro possa essere negativo...

     

    Non ci vedo niente di male... e non e' razzismo inverso.. anzi, il razzismo con il coming out non ci incastra proprio niente...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Guest -NakedOnTheSand-
    perchè esternare una cosa personalissima come i gusti sessuali a persone a cui non dovrebbe importare?

     

    Per il semplice fatto che nel 2006 i gusti sessuali non sono (e mi chiedo anzi se lo siano mai stati) una cosa personalissima.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    cirdan

    sinceramente da quando sto con il mio ragazzo sento una continua necessità di dire a tutti che lo amo, facendo quindi coming out.

    scusa, ma tu, ammesso che hai un ragazzo, lo tieni chiuso in casa perchè è un fatto solo tuo??

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Jekyll
  • Topic Author
  • Bhe io questa esigenza di raccontare a terzi la mia vita privata non l'ho. Anzi, tendo sempre al riserbo più assoluto e non trasigo si parli della mia vita privata, seppure non sia gay. Secondo me, invece, molti omosessuali fanno coming out solo per esibizionismo. Magari sbaglio.... nessuno è perfetto.

     

    @genio80: Il discorso del razzismo non era rivolto al coming out bensì all'intervento di Paulie... :gha:

     

    @-NakedOnTheSand-: se non lo sono dovrebbero esserlo. Comunque per me sono personali.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    DePRe

    Non capisco perché dovrebbe essere una cosa negativa :|

    Se non lo si facesse, dovremmo stare sempre nascosti con i nostri o le nostre fidanzati/e oppure non saremmo liberi di dire quello che pensiamo in determinate circostanze, e ancora la nostra vita serebbe molto più difficile e tutto questo non lo riesco a concepire, per nessuno.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Guest conrad

    Dunque o etero o gay, non si deve parlare delle proprie preferenze sessuali.

    A sto punto mi chiedo... Come si trova un partner?

     

    :gha:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Jekyll
  • Topic Author
  • Non capisco perché dovrebbe essere una cosa negativa :|

    Se non lo si facesse' date=' dovremmo stare sempre nascosti con i nostri o le nostre fidanzati/e oppure non saremmo liberi di dire quello che pensiamo in determinate circostanze, e ancora la nostra vita serebbe molto più difficile e tutto questo non lo riesco a concepire, per nessuno.[/quote']

    Negativa? Perchè? Il fatto che non la concepisca non significa che sia negativo.

     

    ... a quanto pare però la mia domanda non è stata capita... si sta travisando e basta. tantovale terminare la discussione qui. mah

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sweet

    intanto sposto [e rinomino, altrimenti sembra un racconto di coming out come tutti gli altri], poi vedo se riesco a recuperare dal vecchio forum le mie opinioni in materia... altrimenti mi rimboccherò le maniche e le riscriverò da capo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    DePRe
    Non capisco perché dovrebbe essere una cosa negativa :|

    Se non lo si facesse' date=' dovremmo stare sempre nascosti con i nostri o le nostre fidanzati/e oppure non saremmo liberi di dire quello che pensiamo in determinate circostanze, e ancora la nostra vita serebbe molto più difficile e tutto questo non lo riesco a concepire, per nessuno.[/quote']

    Negativa? Perchè? Il fatto che non la concepisca non significa che sia negativo.

     

    La faccina che dissentisce nel tuo primo messaggio, mi ha fatto pensare che per te fosse una cosa negativa.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    cirdan

    scusa Jekyll, ma che dovremmo fare?!!? starcene chiusi in casa perchè mica che qualcuno scopre che me la faccio con un uomo anzichè con una?!?!

    sinceramente la vedo come una esigenza, più che come esibizionismo, visto che facendo co posso vivere senza timori e alla luce del sole la mia vita sentimentale e di coppia. oppure andare a caccia, come qualcuno ha suggerito.

    il discorso della non necessità del co non regge.

    Per un etero il co non è necessario, visto che è lo stereotipo che va per la maggiore, ma per un omosessuale la vedo come una necessità per vivere meglio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lilith

    anche io non sento l esigenza di fare CO....

    lo faccio solo quando mi va e con le gente che mi va!! non ne sento quel grande bisogno che molti snetono...

    poi ognuno è diverso dall altro...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Jekyll
  • Topic Author
  • Non capisco perché dovrebbe essere una cosa negativa :|

    Se non lo si facesse' date=' dovremmo stare sempre nascosti con i nostri o le nostre fidanzati/e oppure non saremmo liberi di dire quello che pensiamo in determinate circostanze, e ancora la nostra vita serebbe molto più difficile e tutto questo non lo riesco a concepire, per nessuno.[/quote']

    Negativa? Perchè? Il fatto che non la concepisca non significa che sia negativo.

     

    La faccina che dissentisce nel tuo primo messaggio, mi ha fatto pensare che per te fosse una cosa negativa.

    nono... quel no era riferito al fatto che non la capissi! :gha:

     

    Lilith, fortunatamente, qualcuno che la pensa più o meno come me! Evviva! :asd:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    cirdan

    non è che vado in giro con le bandiere con scritto sono gay, ma se dicendolo posso vivere tranquillamente alla luce del sole la mia vita sentimentale lo faccio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    DePRe
    nono... quel no era riferito al fatto che non la capissi!:gha:

     

    ok XD interpretato male.

     

    cmq.

     

    lo faccio solo quando mi va e con le gente che mi va!! non ne sento quel grande bisogno che molti snetono...

     

    Mi pare ovvio che ognuno faccia CO con chi vuole quando vuole, qui non ci piove.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lilith

    jek... anche me felice!!un altro la pensa come me :gha: eheh

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lum

    Allora qua bisognerebbe decidere cos'è un coming out. Per me, è dire a qualcuno che sono omosessuale.

    Il che non significa che quando mi presento a qualcuno come prima cosa gli dico "ciao, guarda che sono lesbica". Se però il discorso va a finire su fidanzati&co, allora lo dico. Per quale motivo dovrei nascondermi?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SaintJust

    uhmmmm...

    allora... dal mio punto di vista ci sono diversi motivi per cui si fa CO... innanzitutto c'è il CO di necessità: esco con un gruppo di persone in cui rientra anche il mio partener 'ciao ragazzi, me omosessuale, me con lei/lui, noi paccare davanti a voi se ci gira. Noi non nascondere nostri sentimenti.

    Il CO con i genitori rientra, in parte, in questo tipo anche se poi ci si aggiunge il fattore accettazione. Alla fine qualunque figlio, per quanto possa avere dei genitori orribili, vorrà sentirsi accettato da loro.

    Il CO d'oppurtinità: ti fanno una domanda, rispondi.

    Il CO finto lapsus: questo l'ha fatto la mia ragazza... ops... ora sanno che sono lesbica... o magari pensano che mi sono sbagliata? Ma che ci frega?

    Ecc Ecc Ecc...

     

    Personalmente ritengo che il primo CO indichi anche il momento in cui si è realmente coscienti di cosa si è, perchè si puo' essere sicuri di quello che si vuole, ma finchè non si esce allo scoperto significa, spesso, che non si è accettato del tutto.

    Secondo poi... il CO non solo è utile per noi stessi, perchè ci permette di vivere la nostra vita alla luce del sole, di fronte a tutte le persone che si frequentano, ma dimostra anche (alla persone a cui viene rivolto) che un legame, esiste, che sia familiare, amicale...

    Terza cosa... nessuno credo vada a dire alle prime persone che incontra per strada: Ciao! sono gay!! sarebbe esibizionismo si, quello.

     

    Tra l'altro... non credo che tu essendo etero possa capire appieno, proprio perchè tu non hai bisogno di dire agli altri cosa sei e, sopratutto, non potrai mai capire quanto possa essere difficile mettersi nella condizione di dire a qualcuno che si è omosessuali, forse per questo la vedi come una forma di esibizionismo (tra l'altro spiegami, in un mondo in cui gli omosessuali vengono ancora picchiati solo per essere se stessi, che strana forma di esibizionismo masochistico dovrebbe esser questa?).

     

    E poi non dimentichiamo la cosa piu' importante forse... tutti gli esseri umani hanno bisogno di alzare la testa e dire agli altri: si, questo sono io, sono fatto cosi' e sono come tutti, e mi piaccio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    genio80

    non ho capito.. cioe' credo di avere capito.. non sei gay giusto ?

    ecco, e' difficile per molti "non gay" capire questo...

    te vivi nella "normalita'" (ovvero cio' che la societa' spaccia per normalita' totale...ovvero l'eterosessualita')

    di conseguenza non hai bisogno di fare o dire cose particolari... nessuno si sciocchera' difronte alla tua sessualita' ....

    cioe', non puoi capire a pieno cosa possa comportare lo scegliere di fare coming out per noi... a volte scelte con risvolti positivi, altre volte negativi...

    ci sono persone a cui non mi va' di dirlo, altre a cui l'ho detto senza problemi...

    la mia sessualita' e' cosa privata... ma non confondiamo la privatezza, con il nascondersi dal mondo intero....

    Non e' che giro in centro gridando a squarcia gola "sono gay sono gay sono gay"....

    Ma tra il vivere nell'ombra, e vivere liberamente la mia vita, ho scelto la seconda...

    voglio potere tenere per mano il mio ragazzo per strada, baciarlo, oppure coccolarlo in un parko...

    non voglio stare rigido quando sono in giro per paura di chissa' cosa...

    ecco, questo e' una parte del perche' si fanno i coming out...

    Sinceramente esibizionismo non ne vedo proprio ...

     

    poi c'e' chi sceglie per altri motivi di non dire, ogni caso e' differente...ed ogni scelta e' personale. ma vuoi mettere quanto sia bello anche solo il poter parlare con amici di questa parte della nostra vita ?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Aky_86

    io non ne sento l'esigenza.. anzi capita molto raramente che lo dica a qualcuno.. (forse perchè ormai lo sanno gia tutti).. io sicuramente non mi nascondo.. anzi sono fiera essere quello che sono in tutto e per tutto..

     

    se mi fanno domande rispondo senza nascondermi.. vado in giro con la mia ragazza fregandomi di quello che altre persone potrebbero dire o pensare..

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sweet
    non ho capito.. cioe' credo di avere capito.. non sei gay giusto ?

    ecco' date=' e' difficile per molti "non gay" capire questo...

    te vivi nella "normalita'" (ovvero cio' che la societa' spaccia per normalita' totale...ovvero l'eterosessualita')

    di conseguenza non hai bisogno di fare o dire cose particolari... nessuno si sciocchera' difronte alla tua sessualita' ....

    cioe', non puoi capire a pieno cosa possa comportare lo scegliere di fare coming out per noi... a volte scelte con risvolti positivi, altre volte negativi...

    ci sono persone a cui non mi va' di dirlo, altre a cui l'ho detto senza problemi...

    la mia sessualita' e' cosa privata... ma non confondiamo la privatezza, con il nascondersi dal mondo intero....

    Non e' che giro in centro gridando a squarcia gola "sono gay sono gay sono gay"....

    Ma tra il vivere nell'ombra, e vivere liberamente la mia vita, ho scelto la seconda...[/quote']

    Flavio mitico!!! ti faccio una statua!!!

    Comunque, a questo punto giro io una domanda a Jekyll... se tu non sei gay come hai finito per iscriverti qua?

    Un conto era quando eravamo su Forumfree, che la gente saltava di forum in forum anche a random e ci trovava. Allora infatti avevamo un sacco più di etero. Ma ora che abbiamo il dominio, la cosa deve essere proprio intenzionale intenzionale.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Jekyll
  • Topic Author
  • non ho capito.. cioe' credo di avere capito.. non sei gay giusto ?
    Confermo. Comunque probabilmente hai ragione' date=' per un etero dovrebbe essere senza dubbio più difficile immedesimarsi nel coming out.
    Comunque, a questo punto giro io una domanda a Jekyll... se tu non sei gay come hai finito per iscriverti qua?

    Un conto era quando eravamo su Forumfree, che la gente saltava di forum in forum anche a random e ci trovava. Allora infatti avevamo un sacco più di etero. Ma ora che abbiamo il dominio, la cosa deve essere proprio intenzionale intenzionale.

    Sweet, intenzionale non lo è molto. Anch'io sono casualmente approdato sul vostro vecchio forum, dopo aver notato il trasferimento, vista l'impossibilità di leggere/scrivere da visitatore e la curiosità suscitata ho deciso di iscrivermi (invogliato dalla dicitura -gay e non- in home) pensando che si sarebbe potuto dialogare ugualmente.

    Al massimo, se non fossi stato "soddisfatto", non avrei mai più frequentato questo sito ma l'ambiente amichevole ed alcune discussioni interessanti mi hanno fatto (come vedi) rimanere. Forse disturbando un po'? Spero di no.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sweet

    No, non stai disturbando affatto, ma devi capire che siamo stati oggetto di moltissimi attacchi e quindi è normale andarci un po' con i piedi di piombo. In passato, anche quello che sembrava il più aperto di mente degli etero ha finito poi per rivelarsi un omofobo che sparava luoghi comuni anti-gay ad ogni suo post... spero che questo ti faccia capire perché ero preoccupata, perché, dal mio punto di vista, che "del coming out non ci sia veramente bisogno" è uno dei più tipici luoghi comuni degli etero... che si vogliono fare la loro vita, e fingono di tollerare i gay, purché non siano gay davanti ai loro occhi!

    Se poi questo non sia il tuo caso, sta a te provarlo con i tuoi interventi :gha:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Jekyll
  • Topic Author
  • No' date=' non stai disturbando affatto, ma devi capire che siamo stati oggetto di moltissimi attacchi e quindi è normale andarci un po' con i piedi di piombo. In passato, anche quello che sembrava il più aperto di mente degli etero ha finito poi per rivelarsi un omofobo che sparava luoghi comuni anti-gay ad ogni suo post... spero che questo ti faccia capire perché ero preoccupata, perché, dal mio punto di vista, che "del coming out non ci sia veramente bisogno" è uno dei più tipici luoghi comuni degli etero... che si vogliono fare la loro vita, e fingono di tollerare i gay, purché non siano gay davanti ai loro occhi!

    Se poi questo non sia il tuo caso, sta a te provarlo con i tuoi interventi :gha:[/quote']

    Bene. Avevo immaginato, del resto era abbastanza chiaro fin dal mio primo messaggio che ci fosse una certa cautela. Sia ben chiaro Sweet non sono contrario al coming out, semplicemente, molte volte non riesco a capire che significato abbia in un determinato contesto. Quello da te descritto non è il mio caso, ho già elevato il mio drappo e ora credo di essere nella situazione di non dover dimostrare niente a nessuno. :asd:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    leojoel

    Ciao Jekill,

    bisogna vedere quale connotazione dare al termine Coming Out.

    Se si tratta di esibizionismo (fenomeno al quale tu accenni), è una scelta che non va secondo me giudicata in quanto fa parte della libera espressione di ogni persona.

    Il vero Coming out per me è però lo stare talmente bene con se stessi, da non sentire più alcuna necessità di omettere o nascondere alcunchè alle persone che ti circondano.

    Parallelamente la riservatezza (che tu citi) è pure un comportamento più che legittimo e condivisibile,sempre che dietro non si celi la volontà di nascondere agli altri qualcosa di cui ci si vergogna...

    È li secondo me il vero problema: Significa a quel punto che si sta vivendo male la propria condizione e non ci si ama.

    Un caro saluto,

    Remo :gha:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    Sign in to follow this  

    • Who Viewed the Topic

      11 members have viewed this topic:
      Lyronesium  MARIO8530  busdriver  Skeletor  Mercante di Luce  schopy  blaabaer  marco7  Capricorno57  Duma  gianduiotto 
    ×
    ×
    • Create New...