Jump to content
Journey

Eccessive paranoie verso l'hiv?

Recommended Posts

Journey

Che ne pensate di questo articolo? E' molto positivo diciamo, il più positivo che ho trovato. E cercando "sesso orale e hiv" è il primo in evidenza che mi appare. Ditemi la vostra...

Inoltre, sono stato appena bloccato da uno su grindr perchè prima di vederlo volevo sapere se faceva controlli e se era sano... Mi ha detto che gli stavo facendo venire le paranoie. Questa cosa mi sta bloccando sessualmente e ora ho paura di incontrare. Su internet poi leggo tremila cose, anche differenti.

 

https://aids.ch/it/domande-frequenti/protezione-e-rischio/zero-rischio/#:~:text=Come mai il sesso orale,mestruale dovesse finire in bocca.

Edited by Journey

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Da quello che so io l'unico rischio per Hiv e sesso orale sono le recenti estrazioni dentarie.

Non basta avere un'afta o le gengive sanguinanti, devi proprio avere una ferita aperta.

 

Se hai il terrore dell'HIV informati per la PREP.

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Penso anche io che la prep potrebbe essere la soluzione per te @Journey

forse pero’ per fartela prescrivere devi dire ai medici che hai rapporti anali da passivo senza preservativo con tanti partner diversi occasionali.

@Cesco00 puo’ di sicuro dirti di piu’ di me sulla prep.

se fai la prep @Journey non puoi contagiarti con hiv. Puoi contagiarti con la prep con altre cose trasmissibili sessualmente ma non con l’hiv.

per i rapporti anali puoi anche usare il preservativo anche se sei in prep e hai una doppia sicurezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
Just now, marco7 said:

forse pero’ per fartela prescrivere devi dire ai medici che hai rapporti anali da passivo senza preservativo con tanti partner diversi occasionali.

Credo basti dire che si è gay o che si tende ad avere rapporti a rischio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cesco00
3 hours ago, Journey said:

Che ne pensate di questo articolo? E' molto positivo diciamo, il più positivo che ho trovato. E cercando "sesso orale e hiv" è il primo in evidenza che mi appare. Ditemi la vostra...

Inoltre, sono stato appena bloccato da uno su grindr perchè prima di vederlo volevo sapere se faceva controlli e se era sano... Mi ha detto che gli stavo facendo venire le paranoie. Questa cosa mi sta bloccando sessualmente e ora ho paura di incontrare. Su internet poi leggo tremila cose, anche differenti.

 

https://aids.ch/it/domande-frequenti/protezione-e-rischio/zero-rischio/#:~:text=Come mai il sesso orale,mestruale dovesse finire in bocca.

Credo che tu sia entrato in un loop di paranoia. Questo non per invitarti a non essere prudente, ma un conto è decidere serenamente di indossare il profilattico per l'orale per minimizzare i rischi di contrarre una MST, un conto è chiedere la cartella clinica su Grindr solo per placare le nostre ansie. Non posso biasimare il malcapitato, diciamo.

Parti dal presupposto che, a meno di fare tutti i test insieme al momento, non hai modo di conoscere lo stato sierologico di chi incontri. Mai. Quindi comportati di conseguenza in base a quello che, per te, è un rischio che vale la pena correre.

Tieni presente L'UNICO sistema per essere certi al 100% di non contrarre nulla è la castità, il resto comporta SEMPRE una percentuale di rischio variabile. 

Andare a raccontare a un centro che fai bb solo per prendere la prep per l'orale non ha alcun senso. Non si tratta di caramelle: sono farmaci che, seppur in rari casi, possono impattare sulla funzionalità renale e sulla densità ossea, parametri che infatti vanno tenuti sotto controllo. Il gioco deve valere la candela, insomma. 

Razionalizza. 

 

54 minutes ago, marco7 said:

.

@Cesco00 puo’ di sicuro dirti di piu’ di me sulla prep.

 

Non ha alcun senso che lui la faccia. Spendere 60€ al mese e assumere quotidianamente un farmaco per una pratica che non presenta rischi sostanziali (per l'HIV, intendo) è follia. La Prep serve a ridurre i rischi quando quei rischi si corrono davvero, non può fungere da ansiolitico. Meglio un omeopatico, a quel punto: acqua fresca che magari gli fa effetto placebo.

Deve piuttosto imparare a gestire queste paranoie.

Edited by Cesco00

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Forse @Cesco00 lui riescie a gestire le paranoie proprio grazie alla prep.

sai quante persone su romeo scrivono che usano prep E preservativo ?

non penso proprio che lui sia l’unico ad avere questo tipo di paranoie.

Edited by marco7

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cesco00
22 minutes ago, marco7 said:

Forse @Cesco00 lui riescie a gestire le paranoie proprio grazie alla prep.

 

Ci sono modi più efficaci ed economici: razionalizzare o parlarne con dei professionisti. Ripeto, la prep non è un ansiolitico e non può servire a gestire le paranoie: serve a contenere il rischio di prendersi l'HIV in caso di condotte effettivamente a rischio. 

È del tutto irrazionale prenderla per l'orale, quando quest'ultimo presenta molti più rischi per sifilide e HPV che per l'HIV. 

 

 

22 minutes ago, marco7 said:

 

sai quante persone su romeo scrivono che usano prep E preservativo ?

 

E tu ci credi? Perché un sacco di gente scrive "solo protetto" e poi si fa inchiulare a pelle senza battere ciglio. E un sacco di gente scrive "in Prep" e in realtà è HIV+. Ergo, lascia stare quello che scrivono gli utenti delle app.

(Tra l'altro non mi è mai capitato di leggerlo, a essere onesti. E sono un assiduo frequentatore di Romeo)

Edited by Cesco00

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Io in svizzera lo leggo spesso su romeo. Leggo anche di coppie in cui entrambi scrivono prep e preservativo. Credo che in svizzera la prep sia gratis, pagata dalla mutua svizzera.

quel che qualcosa serve lo decide chi lo usa. Silvana de mari dice che l’ano serve solo a cagare mentre i gay lo usano spesso per altre funzioni. Stessa cosa per la prep: tu dice che serve solo a chi ha condotte veramente a rischio. Altri dicono che la usano anche con condotte poco o non a rischio per stare piu’ tranquilli.

anche tu potresti usare i preservativi al posto della prep e non avresti i potenziali danni da prep. ognuno sceglie lui come vuol vivere la sua vita.

se journey non riesce ad avere una vita sessuale senza paranoie senza prep, che si prenda la prep come tu la prendi per la comodita’ di non usare il preservativo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cesco00
13 minutes ago, marco7 said:

 

quel che qualcosa serve lo decide chi lo usa. 

.

Non sto legando Journey con una corda per impedirgli di fare la Prep. Lo sto invitando a ragionare: i farmaci hanno un profilo di rischio, inevitabilmente, quindi bisogna valutare se il rischio di beccarsi qualche (pesante) effetto collaterale sia effettivamente inferiore al rischio di prendersi l'HIV quando si fa solo sesso orale a pelle. Se così non è, assumere quel farmaco diventa assurdo. Poi per carità, c'è un sacco di gente che fa cose assurde in totale libertà.

Quel che può fare è recarsi in un centro e chiedere una consulenza: troverà senz'altro qualcuno più in grado di me di farlo ragionare. Questo è, a mio parere, un buon consiglio. Quello di cedere alla paranoia e buttare giù medicine a caso senza che ce ne sia il bisogno, un po' meno.

(Tra l'altro, che la Prep non debba essere assunta in casi del genere non è una mia opinione, ma è il protocollo a dirlo. Tant'è che l'unico modo che avrebbe per procurarsela sarebbe quello di mentire sulle proprie condotte sessuali, perché nessun infettivologo la prescriverebbe mai per l'orale senza preservativo. Così come non si dà la Pep dopo un pompino scoperto, se non ECCEZIONALMENTE in casi limite, es. partner sicuramente sieropositivo, con carica virale rilevabile e in caso di eiaculazione in bocca)

 

31 minutes ago, marco7 said:

. Altri dicono che la usano anche con condotte poco o non a rischio per stare piu’ tranquilli.

 

Beh, c'è tanta gente che manda giù antibiotici a caso per stare più tranquilla, condotta altrettanto assurda e potenzialmente dannosa.

Esempio: c'è una profilassi post esposizione per la clamidia che consiste nel prendere tre pastiglie di azitromicina dopo il rapporto a rischio. Il medico valuta e, nel caso, prescrive. Troveresti corretto suggerire a qualcuno che non ha corso rischi concreti di prendersi la clamidia di andare dal medico di base e inventarsi di sana pianta un rapporto a rischio, al solo scopo di farsi prescrivere il farmaco e stare più tranquillo? Incoraggeresti mai un comportamento del genere? Non credo, soprattutto su un forum di pubblica lettura.

Perché Journey, per accedere alla prep, dovrebbe fare esattamente questo: inventare. E noi gli stiamo dicendo che è lecito.

Edited by Cesco00

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Ma tu @Cesco00 perche’ prendi la prep al posto di usare i preservativi ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cesco00
12 minutes ago, marco7 said:

Ma tu @Cesco00 perche’ prendi la prep al posto di usare i preservativi ?

Ma qualcuno sta dicendo a Journey "non hai bisogno della Prep, ti basta il profilattico"? Quello che gli sto dicendo è "anche in caso di orale scoperto, non hai bisogno della Prep, ma non perché lo dica io: lo dicono le linee guida e qualsiasi infettivologo". 

Mica ne sto facendo una questione morale. Semplicemente non rientra nella popolazione a rischio e per accedere alla Prep dovrebbe inventarsi di sana pianta condotte sessuali che non ha. Glielo consiglieresti?

Edited by Cesco00

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Si se gli serve per riuscire ad avere una vita sessuale che altrimenti senza prep non avrebbe in modo tranquillo.

non hai risposto alla mia domanda @Cesco00

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cesco00
6 hours ago, marco7 said:

Si se gli serve per riuscire ad avere una vita sessuale che altrimenti senza prep non avrebbe in modo tranquillo.

non hai risposto alla mia domanda @Cesco00

Un consiglio del genere è irresponsabile, soprattutto perché qui può passare chiunque e leggere quello che scriviamo. Mi dissocio fermamente.

Il mio uso della Prep è conforme alle linee guida. Per ottenerla non ho dovuto studiare alcun escamotage, ma semplicemente chiedere a un infettivologo una valutazione del rischio della mia REALE condotta sessuale.

@Journey, in soldoni: vai in un centro, parla con un medico, sii onesto ed esponigli i tuoi timori. 

 

Edited by Cesco00

Share this post


Link to post
Share on other sites
MyleneFarmer

e non potevi un pochino rivedere la tua condotta sessuale rendendola meno rischiosa così da ridurre il rischio e non prendere proprio la PREP? A meno che uno non sia allergico al lattice dei preservativi o abbia un fidanzato sieropositivo ma non si fida al 100% direi che farsi sb0 - - -are analmente senza preservativo in una gang bang (o anche da uno solo) non sia proprio così essenziale e imprescindibile per avere una vita sessuale soddisfacente? Spesso mi chiedo se non sia diventata un po' una moda questa Prep....

@Cesco00

Personalmente se fossi passivo non la prenderei mai, penso che il gioco non vale la candela con tutte le controindicazione che prendere un farmaco tutti i giorni per sempre può portare, e non stiamo parlando di un farmaco salvavita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cesco00
27 minutes ago, MyleneFarmer said:

? A meno che uno non sia allergico al lattice dei preservativi o abbia un fidanzato sieropositivo ma non si fida al 100% direi che farsi sb0 - - -are analmente senza preservativo in una gang bang (o anche da uno solo) non sia proprio così essenziale e imprescindibile per avere una vita sessuale soddisfacente? ....

@Cesco00

 

Anche fare sesso orale scoperto non è così essenziale e imprescindibile per avere una vita sessuale soddisfacente. Tu hai sempre fatto indossare il profilattico ai tuoi partner prima di praticare una fellatio? 

C'è sempre qualcuno che si protegge più di noi e che può venire a farci la morale, in una catena infinita di ditini sentenziosi puntati l'uno contro l'altro, ma il mio non era in alcun modo un sermone moralistico, e spero sia chiaro.

Le valutazioni sui pro e i contro sono senz'altro questioni personali, ma entro le linee guida e ciò che queste prescrivono. I protocolli valutano a monte il rapporto rischio-beneficio, escludendo quindi che per l'orale non protetto la Prep. In tutti i casi in cui invece essa è consigliata, si farà una valutazione assieme all'infettivologo. Non sto sconsigliando la Prep a Journey tanto sulla base di una mia opinione personale o di argomentazioni di "buonsenso", quanto riferendomi alle prescrizioni delle linee guida: gli sto dicendo che nel suo caso nessuno può prescrivergliela, quindi va da sé che deve lavorare sulla gestione della paranoia. Al contrario, le tue considerazioni sul MIO uso della Prep derivano esclusivamente da tue opinioni personali. Ciò che conta è che io rispetti i protocolli e che non abbia cercato di procurarmi il farmaco con dei sotterfugi, ma semplicemente esponendo a chi di dovere i dettagli della mia condotta sessuale: esattamente ciò che Journey non può fare se sta pensando di assumere la Prep per qualche pompa senza condom. 

 

 

27 minutes ago, MyleneFarmer said:

....

@Cesco00

Personalmente se fossi passivo non la prenderei mai, penso che il gioco non vale la candela con tutte le controindicazione che prendere un farmaco tutti i giorni per sempre può portare, e non stiamo parlando di un farmaco salvavita.

E fai benissimo, ma sia chiara una cosa: se tu non la prendi è perché non ne hai bisogno. La Prep, almeno in Italia, non viene consigliata a caso per potersi liberare del profilattico, ma in linea di massima viene prescritta a chi HA GIÀ condotte sessuali rischiose. Se non hai mai fatto una profilassi post esposizione, se hai sempre usato il profilattico, se a farlo scoperto non ci pensi nemmeno ed esci con venti condom addosso, è ovvio che non la prenderesti mai, che discorso è? Non ne avresti alcun bisogno!

Edited by Cesco00

Share this post


Link to post
Share on other sites
MyleneFarmer

Penso sia una questione di buon senso... ovvero partire dal fatto che il rischio 0 non esiste e che se si è ipocondriaci o troppo ansiosi forse neanche la Prep (perché credo può indurre una falsa idea di sicurezza nel sesso ed esporti ad altre mst) fa al caso suo, oltre al fatto che il preservativo protegge da un numero maggiore di mst rispetto alla prep, ha meno controindicazioni, se non proprio nessuna, se usato correttamente e che il rischio con l'orale senza preservativo è molto inferiore all'anale. Per la legge dei grandi numeri, se uno non ha una vita sessuale degna di una pornostar di successo ma ne conduce una normale di provincia anche nel migliore delle ipotesi direi che la prep è superflua, a meno che non succedano incidenti nel sesso e appunto ci si rivolga in ospedale o in ambulatorio. Poi appunto magari ne ha una simile e quindi è giusto che la prenda.

Per me poi la prep dovrebbe essere prescritta solo alle pornostar e a chi è allergico al lattice del preservativo, tutta questa democratizzazione della prep non mi piace... poi liberissimi di prendere tutte le pillole che vuoi/volete... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
7 minutes ago, MyleneFarmer said:

Per me poi la prep dovrebbe essere prescritta solo alle pornostar e a chi è allergico al lattice del preservativo, tutta questa democratizzazione della prep non mi piace... poi liberissimi di prendere tutte le pillole che vuoi/volete... 

E che differenza c'è tra dire: "Non usate la PREP, usate il condom" e "Non usate il condom, siate monogami"?

Io all'inizio ero molto scettico riguardo alla PREP e l'ho anche avversata su questo forum (anche se non per motivi moralistici).

Poi ho visto i dati scientifici e ho dovuto ammettere che la sua "democratizzazione" stava funzionando bene,

molto meglio rispetto alla mia modesta campagna di sensibilizzazione sui condom il primo dicembre...

Quindi ho dovuto ammettere di essermi sbagliato (grazie al forum posso ricostruire tutta la storia delle mie opinioni errate :D )

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cesco00
21 minutes ago, MyleneFarmer said:

.

Per me poi la prep dovrebbe essere prescritta solo alle pornostar e a chi è allergico al lattice del preservativo, tutta questa democratizzazione della prep non mi piace... poi liberissimi di prendere tutte le pillole che vuoi/volete... 

Se bastassero le campagne di sensibilizzazione, se bastasse dire "usate il preservativo!", oggi l'HIV non esisterebbe più. È un discorso di realismo: il 100% dei rapporti protetti è utopia, e anche se la percentuale di rapporti non protetti fosse minima, sarebbe abbastanza per consentire al virus di circolare. Che si fa? Ne prendiamo atto e sfruttiamo tutti gli strumenti che abbiamo per limitare la circolazione del virus, o continuiamo ad adottare una linea moralistica del tipo "esiste il preservativo, se ti ammali sono affari tuoi"? Considerando anche quando costi alla sanità pubblica un sieropositivo, oltretutto? 

Edited by Cesco00

Share this post


Link to post
Share on other sites
MyleneFarmer

beh allora dovrebbero prenderla anche i partner di sieropositivi in coppia che fanno sesso senza preservativo? Quanti ne sono? Alla fine nessun rapporto è protetto al 100% come dici... chi si fida di qualcuno anche se dice di amarti e che ami che prende sempre con regolarità la terapia farmacologica? Se vale per i single deve valere anche per loro... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cesco00
Just now, MyleneFarmer said:

beh allora dovrebbero prenderla anche i partner di sieropositivi in coppia che fanno sesso senza preservativo? Quanti ne sono? 

I sieropositivi in terapia non contagiano, quindi che il partner prenda la prep non ha senso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MyleneFarmer

mi pare però che molte coppie dove uno dei due è sieropositivo poi alla fine lo facciano senza preservativo e l'altro si fida della parola del sieropositivo che sta prendendo la terapia farmacologica... anzi è molto più pericoloso rispetto a trovare con il lanternino i sieropositivi che possono trasmettere in un gruppo casuale di partner sessuali su grindr. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cesco00
2 minutes ago, MyleneFarmer said:

... chi si fida di qualcuno anche se dice di amarti e che ami che prende sempre con regolarità la terapia farmacologica? 

Guarda che il sieropositivo controlla regolarmente la propria carica virale. Il partner vede nero su bianco che la terapia è assunta con regolarità e che funziona. Non ho capito il punto.

Edited by Cesco00

Share this post


Link to post
Share on other sites
MyleneFarmer
1 minute ago, Cesco00 said:

I sieropositivi in terapia non contagiano, quindi che il partner prenda la prep non ha senso.

e chi ti dice che il partner la prende sempre la terapia... vatti a fidare della gente... quante coppia stanno insieme e poi si ritrovano cornute? Eppure si amavano tanto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cesco00
1 minute ago, MyleneFarmer said:

e chi ti dice che il partner la prende sempre la terapia... 

Le analisi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
Just now, MyleneFarmer said:

mi pare però che molte coppie dove uno dei due è sieropositivo poi alla fine lo facciano senza preservativo e l'altro si fida della parola del sieropositivo che sta prendendo la terapia farmacologica... anzi è molto più pericoloso rispetto a trovare con il lanternino i sieropositivi che possono trasmettere in un gruppo casuale di partner sessuali su grindr. 

Nessuno si contagia con partner sieropositivi che fingono di prendere le medicine.

Ci si ammala o in coppia monogama con partner che fa sesso non protetto

o facendo sesso bareback con altre persone che fanno altrettanto.

Se il tuo partner si fida di te abbastanza per dirti che è sieropositivo

è sicuramente una persona abbastanza responsabile per seguire la terapia.

Chi non segue la terapia neppure lo dice (magari è un negazionista dell'HIV,

oggi non ne esistono quasi più, ma venti anni fa non ne mancavano).

Share this post


Link to post
Share on other sites
MyleneFarmer

I casi di fidanzati, fidanzatini e partner apparentemente sani e che poi sono stati accusati di essere untori sono molteplici nella cronaca, anche in quelle "etero". 

Se escludiamo il discorso sul buon senso che ho fatto prima, alla fine farlo con il primo che ti risponde in chat e col tuo fidanzato """"""sano"""""""" (o sieropositivo che dice di essere in cura) in coppia monogama senza preservativo è rischioso alla stessa maniera. Certo se convivi 24/7 col tuo fidanzato sieropositivo e hai sempre sotto mane carte, documenti e visite mediche etc... forse un pochino meno. 

Ma non mi pare che la prep venga prescritta anche cosi "facilmente" alle coppie etero che fanno sesso anale regolarmente... o forse sì? Alla fine una coppia etero può fare sesso anale tanto frequentemente quanto una gay. 

a meno che uno non faccia appunto orge bareback tutte le settimane con sconosciuti e non può non farlo tutte le settimane per essere soddisfatto sessualmente, beh sì allora lì la prep forse è da prescrivere, ma appunto è uno stile di vita che definirei senza moralismi "da pornostar" perché il tizio qualunque di provincia non fa queste cose e nemmeno ne ha voglia o possibilità quasi sempre. 

ma se parliamo di incontrare un tizio o due alla volta, ogni tanto farsi un fidanzatino e avere qualche scopamico nei momenti di vuoto (la vita sessuale media che vorrebbe avere o che conduce un qualsiasi gay) direi che la prep è superflua e basta il preservativo usato bene e farsi regolarmente le analisi per escludere altre mst oltre l'hiv, che poi è la questione principale anche della prep ovvero non sei "untore" di hiv ma ne diffondi altre millemila più o meno gravi. 

Edited by MyleneFarmer

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cesco00
38 minutes ago, MyleneFarmer said:

 e basta il preservativo usato bene e farsi regolarmente le analisi per escludere altre mst oltre l'hiv, che poi è la questione principale anche della prep ovvero non sei "untore" di hiv ma ne diffondi altre millemila più o meno gravi. 

Chi è in Prep fa più analisi di quante tu probabilmente ne farai in una vita intera. E per diverse MST, mica solo per l'HIV. Quindi se uno in Prep è un untore, lo è anche uno che fa le pompe a pelle e si controlla una volta l'anno solo per l'HIV. Anzi, quest'ultimo lo è di più, in termini probabilistici.

38 minutes ago, MyleneFarmer said:

 e basta il preservativo usato bene e farsi regolarmente le analisi 

Quindi mi confermi che, a tuo parere, la strategia da adottare sarebbe quella di limitare enormemente l'accesso alla Prep e continuare a dire "usate il profilattico, se vi ammalate... beh, problemi vostri".

La medesima strategia che NON sta frenando i nuovi contagi? Mentre in Inghilterra, dal 2014 ad oggi, sono scesi del 70%?

Da una parte un approccio concreto e realistico, ossia quello di integrare l'uso del preservativo, strumento di protezione primario, con la Prep per i soggetti a rischio, approccio che dà risultati incontrovertibili. Dall'altra il moralismo.

Così, mentre altri Paesi possono prefiggersi di raggiungere lo 0% di nuovi contagi entro il 2030, noi stiamo qui a fare la caccia all'untore.

Edited by Cesco00

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
27 minutes ago, MyleneFarmer said:

I casi di fidanzati, fidanzatini e partner apparentemente sani e che poi sono stati accusati di essere untori sono molteplici nella cronaca, anche in quelle "etero".

Appunto: "apparentemente sani" e non sieropositivi dichiarati.

31 minutes ago, MyleneFarmer said:

Se escludiamo il discorso sul buon senso che ho fatto prima, alla fine farlo con il primo che ti risponde in chat e col tuo fidanzato """"""sano"""""""" (o sieropositivo che dice di essere in cura) in coppia monogama senza preservativo è rischioso alla stessa maniera. Certo se convivi 24/7 col tuo fidanzato sieropositivo e hai sempre sotto mane carte, documenti e visite mediche etc... forse un pochino meno. 

Questo è tutto nella tua fantasia.

La categoria del sieropositivo che finge di essere in terapia e non ti mostra le sue analisi, semplicemente non esiste.

Esistono solo quelli che non ti dicono di esserlo perché hanno paura che tu non ci voglia uscire,

esistono quelli che non sanno di esserlo perché sono stati sempre monogami e il loro ex era un bravo ragazzo

ed esistono quelli che se ne sono sempre fregati e vanno solo con quelli che se ne fregano...

Va da sé che stare con un sieropositivo a viremia zero è la condizione meno rischiosa per un negativo

perché chi non vuole mostrarti le sue analisi, neanche lo sa o se lo sa non te lo dice di sicuro.

37 minutes ago, MyleneFarmer said:

a meno che uno non faccia appunto orge bareback tutte le settimane con sconosciuti e non può non farlo tutte le settimane per essere soddisfatto sessualmente, beh sì allora lì la prep forse è da prescrivere, ma appunto è uno stile di vita che definirei senza moralismi "da pornostar" perché il tizio qualunque di provincia non fa queste cose e nemmeno ne ha voglia o possibilità quasi sempre. 

Non è che tutti i gay vivano in paesino degli Appennini.

E anche chi ci abita magari si fa la vacanza a Mykonos o a Barcellona o il weekend a Roma.

In questi casi è meglio usare il condom o la PREP on-demand.

39 minutes ago, MyleneFarmer said:

ma se parliamo di incontrare un tizio o due alla volta, ogni tanto farsi un fidanzatino e avere qualche scopamico nei momenti di vuoto (la vita sessuale media che vorrebbe avere o che conduce un qualsiasi gay) direi che la prep è superflua e basta il preservativo usato bene e farsi regolarmente le analisi per escludere altre mst oltre l'hiv, che poi è la questione principale anche della prep ovvero non sei "untore" di hiv ma ne diffondi altre millemila più o meno gravi. 

Sì, l'idea è quella di parlarne col tuo infettivologo e capire con lui quale sia la profilassi migliore.

Se però col fidanzatino che ti trovi ogni due mesi per due settimane hai la tendenza a farlo senza

o ti va di farlo senza coi tuoi scopamici storici, è possibile che anche al gay medio vada bene la PREP.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Journey
  • Topic Author
  • Ragazzi non volevo aprire una discussione chilometrica.

    Purtroppo soffro di ansia e ossessioni e sono già in terapia.

    La terapeuta mi dice di trovare un partner fisso e di andare oltre al sesso, ma a me piace molto scopare occasionalmente, e se poi trovo quello che mi piace magari ci rimango, non posso farci nulla. Anzi, negli ultimi due anni, mi sono lasciato andare. Le pare mi sono venute dopo quel petting anale non protetto con quel tizio... 

    Sto razionalizzando, grazie @Cesco00

    Non farò mai la prep solo per i pompini, non avrebbe senso. Già prendo regolarmente un antidepressivo da 2 anni e non voglio altro. Cercherò di stare più tranquillo, sarà un momento. Ho fatto le analisi ed è tutto apposto. Poi io nella bocca non ho MAI sentito sangue mentre spompavo, quindi... E l'anale lo faccio SOLO col preservativo e solo quando c'è una connessione mentale o mi fa male (l'ho fatto solo 2 volte). Quindi dovrei stare tranquillo diciamo. Leggere su internet però mi mette ansie e mi fa delirare. 

    Edited by Journey

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Cesco00
    Just now, Journey said:

     

    Purtroppo soffro di ansia e ossessioni e sono già in terapia.

     

    Mi dispiace molto Journey, però grazie per averlo esplicitato. Questo mi permette di ribadire quanto sia assurdo consigliare a un soggetto che ha certe problematiche di provare a infinocchiare un medico al fine di farsi prescrivere farmaci di cui non ha bisogno. Così, giusto per alimentare il circolo vizioso dell'ansia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      27 members have viewed this topic:
      freedog  marco7  Pugsley  Almadel  bastbux  Vivacia3But  Journey  Cesco00  MyleneFarmer  Isher  Uncanny  Finisterre  Claudio83  Duncan126  Bullfighter4  Micioch  Serpente  Skeletor  Dubbioso94  MARIO8530  Bttmfrancis9  alpicozie  Saramandasama  dogriver  Secretwindow  Tyrael  busdriver 
    ×
    ×
    • Create New...