Jump to content
busdriver

il rispetto degli orari è morto?

Recommended Posts

busdriver

Non so come si possa giudicare una persona per quanto può essere o meno definita affidabile.

Ma io come parametro importante considero il rispetto degli orari. TUTTI non solo quelli sul lavoro. A me non va di guardare gli altri dal piedistallo  ma sto notando che sempre più gente se gli dai un ora a cui trovarsi in tal posto spesso arrivano tanto più tardi o non arrivano proprio.

Inoltre sto notando uno spostarsi sempre più verso "il tardi" di ogni singola attività.

Ricordo che quando ci si trovava nella piazza del paese (temporlamente parlando dalla fine anni 80 in avanti) se si diceva un ora quella era . Di solito alle 20,30 si era già tutti in giro.

Adesso che sono passati 20 anni o più se va bene si esce alle 22,se va bene se no prima dell'orario tardo non ci si muove.

Ho inserito lo spegnimento a tempo sull'ultimo telefonino che ho preso (un simil 3310 e poco più) alle 22,30 e già qualcuno si lamenta che anche nei giorni feriali ogni tanto non mi trova.

Ma dal mio piedistallo di persona MAI arrivata in ritardo sul lavoro da quando lavoro ,o MAI arrivata in ritardo ad un appuntamento la cosa mi secca. E parecchio.

Tempo fa avevo sentito una ragazza intervistata per radio che diceva che per lei era perfettamente normale tardare anche di un ora perchè tanto era bella e comunque i maschi aspettavano.

E ancora quando mi capitava già il venerdì sera di passare a prendere Misha (uno dei miei corvi da spalla,etero lui e cedeva etero me) per andare alla casa di Paesana per fare il fine settimana sulla neve vedevo parecchie auto "in attesa" con solitamente dentro il maschio ,4 frecce ,musica da disco e le vedevo attendere parecchio.

Io arrivavo con la betty (la mia auto del tempo,una Y del 97) scendevo suonavo a Misha e pochi minuti dopo eravamo ripartiti. Questo in un comune palazzo a via guido reni a to.

Ho definito gli orari esagerati,orari "da tossico".

 

Qualcuno ha altre opinioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Duma

Puoi anche pretendere la puntualità estrema da te stesso, ma non puoi aspettarti che gli altri la rispettino sempre e comunque.

Anche a me piace essere in orario o addirittura in anticipo agli appuntamenti - sia di lavoro che fra amici - ma non mi faccio problemi se ad esempio tu ritardi di 15' e vogliamo andare a mangiare qualcosa assieme. Certo dipende anche da cosa si vuole fare e quanto è "importante": per un caffè la domenica mattina stiamo anche larghi, per il cinema del film che stavo aspettando da mesi mi rode se dobbiamo entrare dopo 5' che il film è iniziato perché dovevi farti i capelli all'ultimo. XD

La ragazza che ritarda di 1 ora per un appuntamento "tanto i maschi aspettano" è fuori dal mondo, maschi o meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mario1944

Fosse morto solo il rispetto dell'ora stabilita....

Share this post


Link to post
Share on other sites
busdriver
  • Topic Author
  • 5 hours ago, Duma said:

    per il cinema del film che stavo aspettando da mesi mi rode se dobbiamo entrare dopo 5' che il film è iniziato perché dovevi farti i capelli all'ultimo.

    La ragazza che ritarda di 1 ora per un appuntamento "tanto i maschi aspettano" è fuori dal mondo, maschi o meno.

    pieno appoggio a cosa hai detto

    42 minutes ago, Mario1944 said:

    Fosse morto solo il rispetto dell'ora stabilita....

    bè se andiamo sul lato ecominco apriti cielo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Micioch
    On 11/21/2021 at 12:36 AM, busdriver said:

    ma sto notando che sempre più gente se gli dai un ora a cui trovarsi in tal posto spesso arrivano tanto più tardi o non arrivano proprio.

    Io mi ricordo che fino gli anni 90 gli italiani venivano considerati poco puntuali ed effettivamente era una caratteristica che costatavo parecchio. 
    C’e’ stato un miglioramento nel frattempo, ora è una decina d’anni che manco quindi non saprei se stiamo peggiorando di nuovo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    busdriver
  • Topic Author
  • anche adesso specialmente tra certi "alternativi" non è che la puntualità sia una gran virtù. E non solo.

    Da quando ho dato una mezza regolata ai miei orari,complice il downlock del kaiser ho notato che facndo le cose al mattino senza nessuno scassamaroni che ti telefona sei più sveglio e ti risecono meglio.

    Preferisco andare a dormire "con le galline" e alzarmi presto quando magari è ancora tutto buio e dedicarmi a lavoretti vari prima di andare in ditta.

    E poi magari se qualche divinità carogna (non posso bstemmiare qua sopra) non fa piovere fare magari la spesa in pausa pranzo  e non perdere tempo alla sera.

    Se riuscirò a eliminare il cibo serale (come facevo già tempo fa) comincerò anche a scedere di peso perchè comunque mi sento pesante

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Io sono tra quelli che, se devono presentarsi da qualche parte, guardano l'ora per non citofonare alle 19.59 e neanche alle 20.01, quindi direi che sfondi un portone. 

    Ma soprattutto quando hai un tavolo al ristorante, perché poi la figura di merda ad entrare e dire "guardi che ci siamo ma ne mancano x" la faccio io che arrivo in orario. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    On 11/21/2021 at 6:36 AM, busdriver said:

    Qualcuno ha altre opinioni?

    Sono sempre stato puntuale a scuola, lavoro e per ritrovi con gente con cui ho poca confidenza...tardo con gli amici, ma è raro che lasci qualcuno ad aspettare da solo. A volte in orario aperitivo o cena raggiungo il gruppo con più calma, ma se è venerdì o sabato sera non vedo perché dovrei correre visto che son quasi sempre quello che deve far più strada 🙂 

    Non ho l'abitudine di uscire dopo cena, salvo qualche volta d'estate, quindi il "ritrovo alle 22" per me è un mistero. Da sempre preferisco andare a letto presto, a vent'anni qualche volta facevo tardi ma per me è normale svegliarmi verso le sei/sei e mezza. Sette e mezza il giorno di festa. Più tardi no, sarei sopraffatto dal senso di colpa.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    busdriver
  • Topic Author
  • 9 hours ago, schopy said:

    🙂 quindi il "ritrovo alle 22" per me è un mistero.

    appunto,come già ho detto (ma la frase non è mia ma del fu petrucci) se l'umo dovesse vivere di notte avrebbe il roll bar sulla testa con i fari come le jeep.

    L'oragnismo umano rende tanto di meno in certi orari

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...