Jump to content
freedog

Streamyboy: il primo fim italiano sui gaymers!

Recommended Posts

freedog

Mi potete dare una mano, ragazzi?

Siccome dovrei buttare giù una recensione su questa pellicola

necessiterei riuscire a trovare un mezzo appiglio -possibilmente credibile- per evidenziarne qualche pregio.

Ne scorgete qualcuno, chè a me devono essere sfuggiti?

(non è che posso passare la vita a stroncare senza pietà qsi cacatella gay-themed italica..)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Krad77

Premetto che ho visto qualche secondo qua e là con l'audio off:
 

2 hours ago, freedog said:

per evidenziarne qualche pregio

ne ho trovati due: il primo, in alcune scene la fotografia non è male; il secondo, dura un'oretta quindi anche se sei costretto a vederlo, puoi resistere ripassando mentalmente le esportazioni della Bolivia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
  • Topic Author
  • 17 minutes ago, Krad77 said:

    dura un'oretta quindi anche se sei costretto a vederlo, puoi resistere ripassando mentalmente le esportazioni della Bolivia.

    my reaction: :suicide:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Diciamo che se avessero fatto un vero porno forse sarebbe riuscito meglio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    Just now, marco7 said:

    Diciamo che se avessero fatto un vero porno forse sarebbe riuscito meglio.

    Battuta regolare di marco7. 

    3 hours ago, freedog said:

    dovrei buttare giù una recensione su questa pellicola

    Lavori come consulente per Guantanamo?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Conosco questo prodotto perché conosco chi ha collaborato al casting e ho ahimè avuto modo di vedere anche il precedente. 

    A livello di regia, la regia non c'è. Non puoi fare un montaggio tagliando a cazzo, ci manca solo che senti il "ciaaak! “, ci sono gli attori che attendono e poi parlano. Manca inoltre il gioco di cambio inquadratura durante i dialoghi, per cui ognuno è filmato mentre recita il suo temino. 

    La trama è stata scritta con citazioni di cultura giapponese di 20 anni fa, ci sono "stacchi comici" che non funzionano, artifici che dovrebbero essere divertenti e invece risultano quasi il frutto di mancanza di idee (Jesse e James). 

    Sorvolo sul porno soft, inutile, fastidioso e anche questo di concetto vecchio per cui se fai un prodotto lgbt devi mettere qualche corpo nudo fuori contesto. 

    Spero che i complimenti ricevuti nei commenti di youtube siano da parte di conoscenti poiché siamo a livelli di scenetta di liceali fatta per divertirsi. 

    Lo spunto poteva essere buono ma forse con un altro copione, un'altra trama, altri costumi, altro altro altro. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart

    Le riprese di Milano con il drone sono ben fatte

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael

    Ho provato a guardare l'inizio ma poi ho skippato in avanti... Mi sento come jean claude quando deve parlare di figa :aha: orrorehhhhh magari come prodotto trash potrebbe andare...🤔

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    3 minutes ago, Tyrael said:

    orrorehhhhh magari come prodotto trash potrebbe andare...

    Io mi chiedo : ma gli attori non hanno un briciolo di imbarazzo a vedere il risultato finale ? Sono davvero tutti così presi dalla luce dei riflettori da non chiedersi "ma io sta roba la guarderei mai? “?  O lo pensano ma hanno firmato la concessione d'immagine? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    Il pregio è che ha importanti proprietà lassative.:sisi:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    29 minutes ago, Ghost77 said:

    Io mi chiedo : ma gli attori non hanno un briciolo di imbarazzo a vedere il risultato finale ? Sono davvero tutti così presi dalla luce dei riflettori da non chiedersi "ma io sta roba la guarderei mai? “?  O lo pensano ma hanno firmato la concessione d'immagine? 

    Effettivamente è una cosa che mi chiedo anche io... Trovo strano che dopo tutte le riprese, il montaggio ecc nel visionarlo nessuno si renda conto del risultato 🤔  

    Però dai se asylum fa uscire certe perle perché altri non possono xD magari per gli attori essendo acerbi e vogliosi di farsi notare corrono il rischio (della serie fa curriculum)

    Edited by Tyrael

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77

    Ghost, "attori" mi sembra un parolone.
    Poi conosco fior fior d'attori finiti in produzioni poi risultate dei film pessimi, non lo sai prima, infatti nessun attore se ne fa cruccio più di tanto; se l'interpretazione è buona o sufficiente, la responsabilità di aver fatto un brutto film è del regista.

    Ma anche la dicitura "primo film italiano", come da titolo, è esagerata; se no a sto punto prendo un'ora di riprese del gatto, le schiaffo su youtube ed è il primo film italiano con un unico protagonista felino e forse sarebbe pure meglio di questo film di gaymers qui.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SempliceBoy

    Ho visto un po l inizio poi ho saltato nel video.. ma.. Un lato positivo l ho trovato..  il ragazzo con la mascherina è carino 😉😉😉 e anche quello che lui chiama Andrea. . 😍 e il bacio eccessivamente mieloso sotto arcate di violino. ... 😂😂 Maria mi dispiacerebbe chiudere la busta!!

    Edited by SempliceBoy

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Il nome della produzione Pride Film fa pensare ai porno su vhs che si promuovevano portatori di cambiamento. Si respira aria di 1999, di cose tipo "gay è bello", di Belami della Paulik era o meglio di file.mov dei filmini della Man's Best , di fanart, c'è un gusto di rivalsa dell'omosessualità che non esiste più, di gay film fest in cui dovevi piazzare due giovani bonetti un po' scapigliati e mascolini per ribaltare l'immaginario di Solange da Costanzo. 

    Secondo me regista o sceneggiatore sono fermi in quel limbo e questo è il frutto. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael

    @Ghost77 hai dato tanti spunti che quasi la recensione gliel'hai fatta te a freedog 🤣 

    Severo ma giusto :aha:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
  • Topic Author
  • 1 hour ago, Tyrael said:

    @Ghost77 hai dato tanti spunti che quasi la recensione gliel'hai fatta te a freedog 🤣 

    Severo ma giusto :aha:

    Ghostino  sarà severo, io peggio: l'ho visto tutto e ancora mi chiedo perché. Perché l'ho visto io e perché hanno buttato tempo e -pochi- soldi loro per sto risultato inguardabile.

    È degno del metodo Ludovico van di Kubrick.

    1 hour ago, Ghost77 said:

    Il nome della produzione Pride Film fa pensare ai porno su vhs che si promuovevano portatori di cambiamento. Si respira aria di 1999, di cose tipo "gay è bello", di Belami della Paulik era o meglio di file.mov dei filmini della Man's Best , di fanart, c'è un gusto di rivalsa dell'omosessualità che non esiste più, di gay film fest in cui dovevi piazzare due giovani bonetti un po' scapigliati e mascolini per ribaltare l'immaginario di Solange da Costanzo. 

    Per la cronaca però, nel 1999, nei pornazzi c'era il partito di Cadinot & Hammerschmith versus quello di George Duroy, 

    e nei cine festival gay in giro per l'Europa (Togay compreso) andavano molto quei melodrammoni in cui il ragazzetto si innamorava del best friend, entrava in crisi esistenziale, si abbracciava a qualche albero e d'incanto trovava il coraggio di dire a se stesso e al mondo di essere gay ed innamorato del suo migliore amico; amico che, colto da improvviso raptus ormonale, gli infila 3 metri di lingua in bocca e i due piccioncini vanno via manin manina verso l'orizzonte (di solito un'alba)

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    busdriver
    4 hours ago, freedog said:

    e nei cine festival gay in giro per l'Europa (Togay compreso) andavano molto quei melodrammoni in cui il ragazzetto si innamorava del best friend, entrava in crisi esistenziale, si abbracciava a qualche albero e d'incanto trovava il coraggio di dire a se stesso e al mondo di essere gay ed innamorato del suo migliore amico; amico che, colto da improvviso raptus ormonale, gli infila 3 metri di lingua in bocca e i due piccioncini vanno via manin manina verso l'orizzonte (di solito un'alba)

    Esatto,avevo pure io una trama scritta per uno di quelli...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
  • Topic Author
  • 2 hours ago, busdriver said:

    Esatto,avevo pure io una trama scritta per uno di quelli...

    visto il livello delle produzioni italiche, un plot come questo sarebbe già un passo avanti dela madonna!!!

    proponilo, proponiti!!

    al max ti stroncherò con la recensione; tanto sò anni che me sento dì che non me sta mai bene niente de quello che si produce da noi in tema LGBT... dovrò pure mantenella st'immagine, no? co tutta la fatica che me c'è voluto per fammela!!

    9 hours ago, Krad77 said:

    la dicitura "primo film italiano", come da titolo, è esagerata

    kraddì, ti assicuro che non gliel'ho data io (l'ho ripresa dal press kit -leggi: il testo della mail dell'ufficio stampa col link a sto capolavoro della cinematografia contemporanea- )

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Per completezza è giusto vedere il lavoro precedente, che non si distanzia di molto come impronta stilistica. Bisogna vederlo su youtube perché ci sono i limiti di età, se pur non c'è nulla di scandaloso. 

     

    12 minutes ago, freedog said:

    kraddì, ti assicuro che non gliel'ho data io

    Infatti, immaginavo fosse una dicitura da press kit, bisognerebbe sottoporlo ai gaymers italiani e sentire cosa dicono di come vengono rappresentati. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
  • Topic Author
  • 13 minutes ago, Ghost77 said:

    bisognerebbe sottoporlo ai gaymers italiani e sentire cosa dicono di come vengono rappresentati. 

    caro moderatore globale, se (come altamente probabile) i gaymers dovessero scriverci insulti a raffica una volta sopravvissuti a sta visione, che farai? li censurerai?

    28 minutes ago, Ghost77 said:

    Per completezza è giusto vedere il lavoro precedente, che non si distanzia di molto come impronta stilistica. Bisogna vederlo su youtube perché ci sono i limiti di età, se pur non c'è nulla di scandaloso

    uh, il boy love fantasy! era roba loro? 

    una roba indimenticabile per la quantità di pernacchie che tirammo giù alla visione stampa.

    non mi ricordo chi di loro ci fosse alla proiezione, ma si offese a bestia e urlò le peggio cose, tipo "voi non capite l'Arte, non siete degni di un Capolavoro come questo, vi meritate solo i cinepanettoni" tra le risate di tutti.

    e più si incazzava, più ci piegavamo dalle risate

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar

    Ci sono proiezioni dedicate alla stampa di questa mondezze? 

    Non è roba che gira solo su YouTube fra gli amici? E che verrà commentata per dover di cronaca solo da qualche appassionatissimo di cinema gay che non può esimersi?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
  • Topic Author
  • 21 minutes ago, Bloodstar said:

    Ci sono proiezioni dedicate alla stampa di questa mondezze? 

    Non è roba che gira solo su YouTube fra gli amici? E che verrà commentata per dover di cronaca solo da qualche appassionatissimo di cinema gay che non può esimersi?

    esistono (pardon, esistevano) proiezioni stampa di qsi cosa; sai quanti film ho visto nei decenni che al cinema non sono mai arrivati? -e più di qualcuno non era manco brutto, tra l'altro; non c'era solo roba inguardabile-

    di solito le organizza(va)no affinchè noi ci si attivasse segnalandoli a qulche distributore che facesse arrivare in sala le fatiche da loro (auto)prodotte.

    tanti erano inguardabili, ma piccole perle tipo Short skin (pure quello fatto con 4 spicci, però con una trama sviluppata bene) hanno avuto sta genesi

    PS: tornando ab ovo, la cosa assurda è che gli stessi soggetti (dal regista/produttore a mezzo cast) saprebbero fare anche cosette certamente basic ma cmq guardabili tipo questa (che è il video più recente che han postato sul loro canale)

    ok, non è un capolavoro indimenticabile, è banalotto e spudoratamnte scopiazzato dai boy love asiatici, però almeno c'ha un capo e una coda!

    se dovsi recensirlo, almeno uno straccio di punto di partenza ci sarebbe!!

    se dovessi dare dei voti, Streamyboy sarebbe tra lo zero spaccato e il non classificabile, sto Pink milk al 5 meno meno ci arriverebbe

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    1 hour ago, freedog said:

    dovessero scriverci insulti a raffica una volta sopravvissuti a sta visione, che farai? li censurerai?

    Sono dentro le loro community da un po', al limite insultano gli autori del film 😆

    1 hour ago, freedog said:

    Pink milk al 5 meno meno ci arriverebbe

    E ricadono comunque sempre nelle stesse esitazioni sulle scene, e il piede, e la mano, e poi ancora questi dialoghi con pausa iniziale e finale. Cosa costa tagliare quel silenzio due secondi prima e dopo? Sembra non solo non abbiano mai visto un film in vita loro, ma che non abbiano mai osservato dei dialoghi reali che avvengono tutti i giorni. Che poi il cast ci metta del suo come la cameriera secca dei signori Montaigner è assodato, però almeno dall'alto ci fosse stata un po' di cura...

    1 hour ago, freedog said:

    boy love asiatici

    Da ciò che so, Keystone è stato trasmesso su qualche gaytv koreana 😐

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    10 hours ago, freedog said:

    Ghostino  sarà severo, io peggio: 

    Dai peggio no 😆 anzi peggio nei confronti di chi ha ideato ciò 🤔 (sceneggiatura e regia) ma poverini gli attori :aha: sono vittime della fama e desiderio di successo...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
  • Topic Author
  • 2 minutes ago, Tyrael said:

    Dai peggio no 😆 anzi peggio nei confronti di chi ha ideato ciò 🤔 (sceneggiatura e regia)

    dici che sò troppo severo/esigente o quel giudizio ti pare corretto/condivisibile?

    -non sono certo infallibile; ogni tanto anche un check su come dò ste valutazioni mi ci vuole!-

    4 minutes ago, Tyrael said:

    poverini gli attori :aha: sono vittime della fama e desiderio di successo...

    sai, spero per loro che si siano prestati a ciò perchè ricattati (del tipo: o reciti in questo capolavoro o metto in giro foto/video con te protagonista che sono altamente compromettenti!)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    37 minutes ago, freedog said:

    ricattati

    Conoscendo il retroscena so che sono stati pubblicati annunci di casting su Facebook e sono stati provinati i migliori. Alcuni volti di Streamyboy appaiono già nel precedente Keystone. La presenza in questo fantasy di Luke il ragazzo biondo della pagina Latte&Cartoni ha smosso positivamente il fanbase di ragazzine della suddetta pagina. Mettere un volto semi noto nel web è stata una buona astuzia per attrarre un pubblico femminile già amante del boylove in chiave asian/cosplay etc e gliene rendo assolutamente atto . Anche se per la maggior parte di noi il suo nome non dice nulla. Bizzarro come noi dovremmo essere il target per questo prodotto, ma è stato targettizzato per le yaoi lover. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    busdriver
    3 hours ago, freedog said:

    proponilo, proponiti!!

    l'unica cosa che portò fare è scrivere un racconto,mostruosamente dettagliato e basta. Purtroppo a me non si può riportare indietro negli anni e a lui non si può farlo resuscitare.

    Ed eventualmente trovarne due uguali a come eravamo....america. Comunque andrò nella rubbrica degli scritti e comincerò a scrivere 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nayoz
    On 2/12/2021 at 9:19 PM, marco7 said:

    Diciamo che se avessero fatto un vero porno forse sarebbe riuscito meglio.

    concordo...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      3 members have viewed this topic:
      Sokka99  castello  Hinzelmann 
    ×
    ×
    • Create New...