Jump to content
Prince1999

Paura di addormentarsi

Recommended Posts

Prince1999

Buondí,ciao a tutti,a chi ancora è sopravvissuto. Vi scrivo per chiedervi pareri su una delle paure più rare di sempre: La paura di addormentarsi. Tale paura è da intendersi in mille modi diversi,come la paura di perdere il controllo,di lasciarsi andare al sonno,di abbandonarsi,di spegnersi e vivere nel vuoto del sonno,per delle ore. È talmente rara che su internet si trova a malapena la definizione. Viene chiamata anche ipnofobia. Non se ne sa nulla,io personalmente non ne sapevo niente,so  solo di averla da quando sono bambino,e a fasi alterne. Però con l'Erasmus si è acutizzata,e da allora dormo abbracciato a un cuscino ogni notte,con la TV accesa e con 4 racchette di volume. Voi la conoscete? Sapete qualcosa? Ripeto è cosí rara da essere sconosciuta ai più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ghost77

Ce l'ho anche io a fasi alterne. È strano come venga solo al momento di andare a letto, mentre quando è ora di alzarsi risprofonderei volentieri nel sonno. Per me il fulcro è la paura non tanto di perdere il controllo quanto di "non esistere". 

È verosimilmente dato da un ciclo del sonno alterato che fa sì che la coscienza non senta il desiderio di spegnersi e lotti per mantenersi . 

Se può rassicurarti la nostra essenza non si spegne mai, semmai cambia la sua percezione delle cose tramite stati modificati di coscienza durante l'addormentamento e nel sonno . Anzi può essere fonte di osservazione : capiterà anche te durante il pre sonno di formulare pensieri complessi associati a ricordi che, una volta ridestato, ti rendi conto che non ti appartenevano. ("devo cambiare quel pantalone, che ho preso in quel viaggio, e.." e nulla di ciò è mai accaduto realmente). È divertente in un certo senso. 

Sicuramente il chiacchiericcio di sottofondo ti fa scivolare nel sonno senza accorgertene, così come le musiche molto calme. In queste ultime due sere post festa ho usato Loreena McKennit e mi sono addormentato in pochissimo. 

Altrimenti la TV accesa è altro ottimo metodo momentaneo, soprattutto il chiacchiericcio del Grande Fratello. 

Se vai a letto che hai sonno queste cose non accadono, bisogna reimpostarne il ciclo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
1 hour ago, Prince1999 said:

Voi la conoscete? Sapete qualcosa? 

Sì, mi è venuta verso i 25 anni, e nello stesso periodo ho sofferto di attacchi d'ansia veramente pesanti; è spuntata in modo piuttosto grave, ed è durata per alcuni mesi, tanto che poi ho iniziato a prendere Xanax su prescrizione medica. 

Non credo sia una buona idea tenere la tv accesa, anche se funziona, perché disturba il sonno a lungo andare. Per addormentarmi in genere leggo, se il romanzo è appassionante mi distraggo dalle preoccupazioni. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rocco88

Ne ho sofferto in special modo verso i 20 anni, associato ad un disturbo depressivo e ansioso molto severo.

Avevo inoltre l'ossessione di volermi "accorgere" del momento preciso in cui mi sarei abbandonato al sonno (un po' come quando ci si fissa sul respiro e si ha l'impressione di non poterlo più fare se non ci si pensa)

Ricordo che anche io tenevo la tv accesa, ma non so se alla lunga sia un'abitudine sana

Anche io leggo sempre prima di addormentarmi, ma di fatto non mi ha mai aiutato a prendere sonno

Edited by Rocco88

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ghost77
26 minutes ago, Rocco88 said:

Ricordo che anche io tenevo la tv accesa, ma non so se alla lunga sia un'abitudine sana

Mah guarda, dopo un po' ti stufi da solo, è raro diventi abitudine. E poi simula il rumore ovattato prenatale, e poi gli adulti che parlano quando è già tardi e sei sdraiato dai piccolo sul divano. Sono reminiscenze abbastanza fisiologiche. 

La lettura a me sveglia ancora di più. Un sottofondo ambientale può aiutare, tipo pioggia o onde. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar
18 minutes ago, Ghost77 said:

La lettura a me sveglia ancora di più.

a me la lettura sveglia solo se si tratta di qualcosa di molto avvincente. Difatti, sono anni  che seleziono appositamente dei libri da leggere solo prima di prendere sonno e la cosa ha sempre funzionato egregiamente. 

 

2 hours ago, Prince1999 said:

Voi la conoscete? Sapete qualcosa?

Sono sempre riuscito a prendere sonno con facilità e, essendo io una persona ansiosa e molto sedentaria, considero questa cosa una fortuna immensa.

Posso segnalarti, a livello letterario, il racconto intitolato "Oblio" nella raccolta omonima Oblio  di David Foster Wallace. E' un racconto molto ben congegnato che parla di disturbi del sonno e forse proprio di ipnofobia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rocco88
20 minutes ago, Bloodstar said:

Sono sempre riuscito a prendere sonno con facilità e, essendo io una persona ansiosa e molto sedentaria, considero questa cosa una fortuna immensa.

L'invidia che sto covando.. 😅

Share this post


Link to post
Share on other sites
Renton

Ce l'ho avuta per un breve periodo, anche se non parlerei di paura di addormentarmi ma più specificamente parlerei di problemi di ipervigilanza. In poche parole era successo che un tizio mi aveva detto di volermi uccidere e siccome non avevo alcuna fiducia nella sanità mentale di questa persona credevo che avrebbe potuto farlo per davvero, quindi solitamente quando andavo a dormire avevo paura di addormentarmi perché mi prendevano mille paranoie e temevo che un tipo come lui avrebbe potuto benissimo appostarsi fuori da casa mia ad aspettare che arrivasse il momento in cui tutti dormivano per, ad esempio, sfondare una porta o una finestra e fare irruzione. In pratica temevo che addormentarmi avrebbe rallentato i miei di prezzi in caso avessi avuto bisogno di difendermi. Fortunatamente non è successo niente del genere e il massimo che abbia fatto è stato appostarsi una volta fuori di casa mia in pieno giorno ed è stato sufficiente ignorarlo finché non se n'è andato. Poi non è più ricomparso e dopo un po' mi è passata, adesso dormo come un ghiro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
1 hour ago, Ghost77 said:

Un sottofondo ambientale può aiutare, tipo pioggia o onde. 

Pioggia e vento sono l'ideale, concordo...

40 minutes ago, Bloodstar said:

Difatti, sono anni  che seleziono appositamente dei libri da leggere solo prima di prendere sonno

Su di me funzionano i libri che mi fanno evadere dalla quotidianità...non perché non possano essere avvincenti, anzi, piuttosto perché mi permettono di distrarmi rapidamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Prince1999
  • Topic Author
  • 1 hour ago, Bloodstar said:

    a me la lettura sveglia solo se si tratta di qualcosa di molto avvincente. Difatti, sono anni  che seleziono appositamente dei libri da leggere solo prima di prendere sonno e la cosa ha sempre funzionato egregiamente. 

     

    Sono sempre riuscito a prendere sonno con facilità e, essendo io una persona ansiosa e molto sedentaria, considero questa cosa una fortuna immensa.

    Posso segnalarti, a livello letterario, il racconto intitolato "Oblio" nella raccolta omonima Oblio  di David Foster Wallace. E' un racconto molto ben congegnato che parla di disturbi del sonno e forse proprio di ipnofobia.

    Almeno sto libro dà una soluzione?

    Sono molto ""felice"" di sapere che in tanti ne soffrano,mi sento più capito. 

    2 hours ago, Rocco88 said:

    Ne ho sofferto in special modo verso i 20 anni, associato ad un disturbo depressivo e ansioso molto severo.

    Avevo inoltre l'ossessione di volermi "accorgere" del momento preciso in cui mi sarei abbandonato al sonno (un po' come quando ci si fissa sul respiro e si ha l'impressione di non poterlo più fare se non ci si pensa)

    Ricordo che anche io tenevo la tv accesa, ma non so se alla lunga sia un'abitudine sana

    Anche io leggo sempre prima di addormentarmi, ma di fatto non mi ha mai aiutato a prendere sonno

    Io sono un borderline,pensa te.

     

    2 hours ago, schopy said:

    Sì, mi è venuta verso i 25 anni, e nello stesso periodo ho sofferto di attacchi d'ansia veramente pesanti; è spuntata in modo piuttosto grave, ed è durata per alcuni mesi, tanto che poi ho iniziato a prendere Xanax su prescrizione medica. 

    Non credo sia una buona idea tenere la tv accesa, anche se funziona, perché disturba il sonno a lungo andare. Per addormentarmi in genere leggo, se il romanzo è appassionante mi distraggo dalle preoccupazioni. 

    Quindi ora va tutto bene? Si guarisce da sta merda?

    44 minutes ago, Renton said:

    Ce l'ho avuta per un breve periodo, anche se non parlerei di paura di addormentarmi ma più specificamente parlerei di problemi di ipervigilanza. In poche parole era successo che un tizio mi aveva detto di volermi uccidere e siccome non avevo alcuna fiducia nella sanità mentale di questa persona credevo che avrebbe potuto farlo per davvero, quindi solitamente quando andavo a dormire avevo paura di addormentarmi perché mi prendevano mille paranoie e temevo che un tipo come lui avrebbe potuto benissimo appostarsi fuori da casa mia ad aspettare che arrivasse il momento in cui tutti dormivano per, ad esempio, sfondare una porta o una finestra e fare irruzione. In pratica temevo che addormentarmi avrebbe rallentato i miei di prezzi in caso avessi avuto bisogno di difendermi. Fortunatamente non è successo niente del genere e il massimo che abbia fatto è stato appostarsi una volta fuori di casa mia in pieno giorno ed è stato sufficiente ignorarlo finché non se n'è andato. Poi non è più ricomparso e dopo un po' mi è passata, adesso dormo come un ghiro.

    Te sapevi la ragione quale fosse,io no...

    @Bloodstar sto Oblio non c'entra niente con la paura di addormentarsi,comunque. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    9 minutes ago, Prince1999 said:

    Quindi ora va tutto bene? Si guarisce da sta merda?

    Magari non del tutto, ma può andar meglio. Comunque, confrontati con lo psicologo o psichiatra che ti segue...ti ha aiutato ad identificare la radice di questa angoscia?

    Mio (forse inutile) consiglio: cerca di convincerti che qualcosa ti sfuggirà sempre, e che il tuo benessere è più importante delle tue emozioni 😊

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    29 minutes ago, Prince1999 said:

    Almeno sto libro dà una soluzione?

    Ovviamente no, mica è un trattato di medicina del sonno. Potresti leggerlo, appunto, per sentirti meno solo riguardo a questo problema, non certo per trovare delle soluzioni.

     

    29 minutes ago, Prince1999 said:

    @Bloodstar sto Oblio non c'entra niente con la paura di addormentarsi,comunque. 

    Il protagonista sviluppa una forte paura di addormentarsi forse per colpa della moglie, forse no... In ogni caso è un ottimo racconto sui disturbi del sonno.

     

    Edited by Bloodstar

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
    40 minutes ago, Prince1999 said:

    Te sapevi la ragione quale fosse,io no...

    A me pareva di sì, l'hai anche detto: paura di perdere il controllo, ecc. È una cosa piuttosto comune per il Cluster B e tu hai il disturbo borderline diagnosticato se non erro 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nayoz

    mai avuto paura di addormentarmi, mia mamma mi vietò di vedere freddy kruger quando ero bambino :D 

     

    Edited by nayoz

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Prince1999
  • Topic Author
  • 33 minutes ago, Rocco88 said:

    @nayoz Maddai sii serio..! 🤣

    Posso contattarti in privato? Tranquillone non ho secondi fini,sono fidanzatissimissimissimo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90

    Mi dicono che talvolta si accompagna a disturbi psichici, ma ovviamente può anche rientrare nella normalità, nonostante molti dicano che non è sano (mi riferisco al fatto di tenere musica o tv ad alto volume, luce accesa ecc.). Non ritengo sia più di tanto il caso di argomentare pubblicamente o privatamente un caso in cui c'è un disturbo conclamato.

    Io faccio parte del club, più che altro per educazione ricevuta. Intanto ho abitato di fronte alla ferrovia nei pressi di una stazione trafficata, al secondo piano. Amavo il rumore dei treni che pian piano rallentavano per fermarsi.

    Poi i miei genitori, che quando ero piccolo per farmi addormentare mi infilavano in macchina e mi portavano a fare un giro, collaudato come unico metodo infallibile, a detta loro, tant'è che tuttora se viaggio come passeggero in auto di sera, mi addormento al 99%. M'è successo anche spesso in blablacar con estranei.

    Ad oggi, mi addormento mettendo un video yt dal cellulare. Quali video prediligo?
     A parte brani musicali, ad esempio ci sono stati periodi in cui crollavo come un sasso ascoltando "Besame Mucho"..  il video su cui crollo a tempo zero è quello che posto qui di seguito. L'intervista di Magda Olivero alla grande soprano Renata Tebaldi.

     

    Lo conosco a memoria perché sono anni che lo guardo (a volte mi metto a letto e parto da un punto a caso) ma certe volte non duro neanche 30 secondi che già sto ronfando alla grandissima. L'inconveniente è che, con la riproduzione automatica, magari mi sveglio, o qualcuno che dorme con me mi trova, con video di tutt'altro tipo, ad esempio ricordo una volta che mi svegliai e mi ritrovai Berlusconi che veniva intervistato (wtf? :D )

    Comunque, anche se dicono che non faccia bene dormire con rumori e luci di sottofondo, a me sembra più sano questo, che in fondo è un sonnifero naturale, che paranoie infinite su ogni minimo rumorino e spiraglietto di luce che ti sveglia. E poi io, in verità, non ho problemi col sonno. Se mi sveglio a un orario sbagliato, mi riaddormento molto facilmente.

    Due estati fa andai in vacanza in un agriturismo in Umbria nel nulla più totale, unici ospiti in tutto l'agriturismo. Dormii un paio d'ore la prima notte, avevo gli occhi sbarrati, nel silenzio totale, con solo un cane che abbaiava ogni tanto. Se non sento almeno una macchina che passa, o una lavatrice, o una tv accesa, io non riesco proprio a dormire.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    11 hours ago, davydenkovic90 said:

    Lo conosco a memoria perché sono anni che lo guardo (a volte mi metto a letto e parto da un punto a caso) ma certe volte non duro neanche 30 secondi (...)

    Anni??? In loop una sera sì e l'altra pure...?🙁

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    8 hours ago, schopy said:

    Anni??? In loop una sera sì e l'altra pure...?🙁

    Non sistematicamente,  a volte mi addormento anche leggendo o guardando altre cose o con la musica, ma quelle due sono un sonnifero infallibile

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      3 members have viewed this topic:
      RaverWolf  Micioch  Ianthe 
    ×
    ×
    • Create New...