Jump to content
Serpente

Auto-aiuto, mindfulness, pensiero positivo, ecc.

Recommended Posts

Serpente

L'auto-aiuto tanto in voga negli ultimi anni funziona? Per Wikipedia l'auto-aiuto, o auto-miglioramento (dall'inglese Self-help), è un miglioramento auto-guidato delle proprie condizioni di vita, in particolare emotive o psicologiche. All'inizio del XXI secolo, l'"industria" del miglioramento personale, comprendente libri, seminari, prodotti audio e video e coaching personale, si diceva che costituisse un'industria da 2,48 miliardi di dollari all'anno solo in USA. L'ascesa della cultura di auto-aiuto ha inevitabilmente portato a controversie di confine con altri approcci e discipline. L'auto-aiuto e il mutuo-aiuto sono molto diversi da - sebbene possano integrare - la fornitura di servizi da parte di professionisti come psicoterapeuti e psicologi.

Io mi ci sono interfacciato e posso dire che siano solo un effetto placebo (mi viene in mente Headspace), sono pratiche e tecniche psicologiche ed emotive per proteggersi temporaneamente o affrontare paranoie quotidiane non troppo gravi, ma che non servono a nulla con problemi seri della vita di una persona. Quello che l’industria dell’auto‐aiuto ci offre non è altro che un mucchio di trucchi, protezioni e consigli per resistere più a lungo in un mondo "malato".

Cosa ne pensate? Avete mai sperimentato queste pratiche, seppur diverse fra loro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ghost77
3 minutes ago, Serpente said:

Cosa ne pensate?

Guarda, detta molto seriamente, è come con i libri di ricette. Credo nessuno abbia mai realmente applicato una ricetta presa da un libro, se non per cose classiche come le basi degli impasti o le ricette istituzionalizzate regionali. Però vendono, vendono un sacco. È bello sognare che si possa fare, poi manca la voglia, la base, la comprensione. Idem per l'auto aiuto, un business incredibile da libreria della stazione, il proposito del cambiamento da fare in un viaggio di treno in ritorno per casa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS

Tutte minchiate, io che sono una persona pratica, materiale e terrone l'ho sempre capito e non mi ci sono mai avvicinato a quella robaccia !!! 

Credo che in italia psicologi e psichiatri siano le categorie di professionisti più capre in circolazione. I vari psicologi su Youtube fanno ridere i polli, tutte cose che con una telecamere e due luci sarei anche capace di dire io senza studiare per chissà quanti anni e il circo dell'ovvietà dove la gente va per sentire quello che a loro fa piacere sentirsi dire al momento. 

Soprattutto se fanno tipo i guru life coach.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nowhere

Headspace aka la mediazione laica sul vuoto non c'entra nulla con l'auto aiuto ed il pensiero positivo. 

Ma proprio niente di niente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Filippo90

No, non aiuta e lo dice uno che ha avuto problemi non indifferenti. Bisogna chiedere aiuto agli esperti, pochi cazzi.

39 minutes ago, SabrinaS said:

Tutte minchiate, io che sono una persona pratica, materiale e terrone l'ho sempre capito e non mi ci sono mai avvicinato a quella robaccia !!! 

Credo che in italia psicologi e psichiatri siano le categorie di professionisti più capre in circolazione. I vari psicologi su Youtube fanno ridere i polli, tutte cose che con una telecamere e due luci sarei anche capace di dire io senza studiare per chissà quanti anni e il circo dell'ovvietà dove la gente va per sentire quello che a loro fa piacere sentirsi dire al momento. 

Soprattutto se fanno tipo i guru life coach.

Vabbè, su youtube è ovvio. I Life Coach sono di una banalità allucinante: condiscono i loro bei discorsi motivanti con frasi fatte che manco nei Baci Perugina. A volte mi fanno talmente ridere che mi faccio i pop corn mentre guardo i loro video.

Edited by Filippo90

Share this post


Link to post
Share on other sites
Filippo90
4 minutes ago, SabrinaS said:

no ma pure quelli veri, 

Dipende. Io ne ho trovati di bravi che mi hanno aiutato ed oggi non sarei qui su questo forum se non avessi chiesto loro aiuto. Cioè, nel senso che non mi sarei mai iscritto e non avrei mai avuto occasione di fare CO. Non avrei parlato con nessuno, manco chattato. Ero talmente chiuso, stavo talmente male che da solo non ce l'avrei mai fatta ad uscire dal tunnel.

Ci sono quelli che non sanno fare il loro mestiere, ma questo succede in ogni campo.

Edited by Filippo90

Share this post


Link to post
Share on other sites
Serpente
  • Topic Author
  • 46 minutes ago, nowhere said:

    Headspace aka la mediazione laica sul vuoto non c'entra nulla con l'auto aiuto ed il pensiero positivo. 

    Ma proprio niente di niente. 

    Ti sbagli, sono tutte tecniche meditative di auto-aiuto, seppur diverse, l'ho scritto, non ho detto siano tutte la stessa cosa.

    Il topic non verte sulla psicologia o la psichiatria, ma sul self-help, mantenete il focus.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere
    3 hours ago, Serpente said:

    Ti sbagli, sono tutte tecniche meditative di auto-aiuto, seppur diverse, l'ho scritto, non ho detto siano tutte la stessa cosa.

    Il topic non verte sulla psicologia o la psichiatria, ma sul self-help, mantenete il focus.

    Ti sbagli tu.

    La Mindfulness viene spesso consigliata dagli stessi psicologi cognitivi come un metodo da utilizzare come "palestra per il cervello", non ha nulla  a che spartire con la roba "fai da te" da pensiero positivista alla the secret new age, altrimenti anche il fare palestra dovrebbe essere considerata una fuffata di  ugual portata.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Mindfulness

    La Mindfulness non ti promette di risolverti i problemi della vita ma solo di allenare il tuo cervello con tecniche specifiche a mantenere il controllo e supportare meglio lo stress.

    Non lo metterei al pari delle fuffate americane dei coach motivazionali che ti danno il segreto per il successo o la felicità,  poiché quelle sono tecniche tossiche che fondamentalmente ti dicono "non pensare negativamente ma solo cose belle che l'universo di ricompenserà".

    La Mindfulness ti insegna tutt'altro, cioè che il dolore non può essere evitato perché fa parte della vita e va quindi affrontato.

    Ci tengo a non mettere tutto sullo stesso piano in quanto sono accanita sostenitrice della tossicità del positivismo assolutista americano che è una filosofia totalmente tossica da applicare nella vita.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • 7 minutes ago, nowhere said:

    Ti sbagli tu.

    La Mindfulness viene spesso consigliata dagli stessi psicologi cognitivi come un metodo da utilizzare come "palestra per il cervello", non ha nulla  a che spartire con la roba "fai da te" da pensiero positivista alla the secret new age, altrimenti anche il fare palestra dovrebbe essere considerata una fuffata di  ugual portata.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Mindfulness

    La Mindfulness non ti promette di risolverti i problemi della vita ma solo di allenare il tuo cervello con tecniche specifiche a mantenere il controllo e supportare meglio lo stress.

    Non lo metterei al pari delle fuffate americane dei coach motivazionali che ti danno il segreto per il successo o la felicità,  poiché quelle sono tecniche tossiche che fondamentalmente ti dicono "non pensare negativamente ma solo cose belle che l'universo di ricompenserà".

    La Mindfulness ti insegna tutt'altro, cioè che il dolore non può essere evitato perché fa parte della vita e va quindi affrontato.

    Ci tengo a non mettere tutto sullo stesso piano in quanto sono accanita sostenitrice della tossicità del positivismo assolutista americano che è una filosofia totalmente tossica da applicare nella vita.

    L'ho sperimentata, è una tecnica di autoaiuto torno a ripeterti. Forse non vuoi capirlo, ed è utile quanto l'omeopatia. È utile solo per cose ininfluenti e se spacciata come risoluzione di ambiti complessi fa danni. Non c'è nessuna dimostrazione scientifica che avvalori il benessere dellla mindfulness.

    Edited by Serpente

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere
    4 minutes ago, Serpente said:

    L'ho sperimentata, è una tecnica di autoaiuto torno a ripeterti. Forse non vuoi capirlo, ed è utile quanto l'omeopatia. È utile solo per cose ininfluenti e se spacciata come risoluzione di ambiti complessi fa danni. Non c'è nessuna dimostrazione scientifica che avvalori il benessere dellla mindfulness.

    Ti ripeto che viene utilizzata da svariati psicologi cognitivi e che ci sono studi riguardo l'utilità scientifica.

    Non promette miracoli e non c'entra nulla con il pensiero positivista alla the secret che ti vendono in America.

    Se poi ti sei fissato come un mulo a dire l'esatto contrario senza alcuna prova alla mano, sei mejo te.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • 1 minute ago, nowhere said:

    Ti ripeto che viene utilizzata da svariati psicologi cognitivi e che ci sono studi riguardo l'utilità scientifica.

    Non promette miracoli e non c'entra nulla con il pensiero positivista alla the secret che ti vendono in America.

    Se poi ti sei fissato come un mulo a dire l'esatto contrario senza alcuna prova alla mano, sei mejo te.

    Che alcuni psicologi la usino è solo una corrente di una professione né significa alcunché.

    Comunque: https://www.lescienze.it/news/2017/10/18/news/rigore_scientifico_studi_mindfulness-3714462/

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
  • Topic Author
  • 7 hours ago, nowhere said:

     

     

     

    Ti ho linkato una fonte scientifica e rispondi così.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    wwspr

    Per coincidenza mi è stata insegnata una tecnica di mindfulness come compito a casa per la mia CBT, però la utilizziamo come strumento per raggiungere certi obiettivi terapeutici ben precisi, non come un generico antistress new-age. Secondo me il punto della questione è proprio questo: le tecniche di auto-aiuto possono anche essere valide, ma necessitano di assistenza per essere manovrate in modo utile.

    In altre parole, l'auto-aiuto non può essere un sostituto della psicoterapia.

    Edited by wwspr

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...