Jump to content
Iron84

Il lento declino della chiesa Cattolica: la fine di un'epoca?

Recommended Posts

Iron84
Posted (edited)

Faccio un'osservazione di sorta partendo da un dato molto significativo

https://www.ilmessaggero.it/pay/edicola/otto_per_mille_crollo_chiesa_cattolica-4618766.html

Partendo dall'analisi di questo articolo sembrerebbe che le donazioni fatte alla chiesa Cattolica attraverso 8permille siano in continuo calo da decenni, passando da circa il 90 percento di 20 anni fa a poco più del 30 di oggi.
A livello finanziario per la Chiesa il cambiamento è meno accentuato di quello che si potrebbe pensare in quanto il sistema 8permille è fatto in modo che i sottanoni cadano sempre in piedi ma di certo il messaggio è molto significativo.
Mentre in Europa già dagli anni 80 la Chiesa è stata lentamente estromessa dalla stanza dei bottoni ed ha perso presa sulla popolazione, in sudamerica è continuamente cannibalizzata dalle chiese di matrice evangelica che hanno strategie di marketing del brand Jesus, nonchè di comunicazione, molto più efficaci.
La scelta di un Papa tradizionalista come Ratzinger e di uno "moderno" come Francesco, nonostante le scelte opposte, non sono riuscite a fermare questa emorragia economica e culturale che ha fatto seguito a quella di fedeli praticanti.

In tema di fine vita, sessualità, gay, inseminazione artificiale ecc. l'opinione pubblica italiana segue oramai le dinamiche globalizzate ed anche i tempi della democrazia cristiana sono lontanissimi, in quanto non esiste più un partito cattolico (Udc oramai è un ricordo) oramai ripiegandosi ad essere solo delle correnti all'interno di grandi partiti di destra o sinistra.
 

L'apoteosi l'abbiamo avuta quest'anno, dove addirittura non ci si è posti minimamente il problema di aprire le chiese, segno che il tema non era minimamente sentito dall'opinione pubblica ed anche questo emblema di profonda debolezza. Certo esistono correnti ancora molto forti come quella ciellina, la loro presa economica su Roma è sempre determinante ma anche da un punto di vista finanziario non se la passano un granchè bene o quantomeno anche quella forza contrattuale è venuta a finire perchè irrisoria al cospetto dei grandi fondi o dei grandi gruppi finanziari mondiali.

Quind cosa pensate? Ce la stiamo davvero levando dai coglioni oppure io resto un inguaribile ottimista?

Edited by Iron84

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

La chiesa sta agonizzando anche per la mancanza di preti. Il 90% dei preti che ci sono ora in francia tra 10 anni saranno in pensione. Alla fine pero' se mancano sia i preti che i fedeli non sara' un dramma e se ne faranno una ragione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar
1 hour ago, Iron84 said:

Quind cosa pensate? Ce la stiamo davvero levando dai coglioni oppure io resto un inguaribile ottimista?

Io ho notato che quelli come me, venticinquenni vissuti da sempre in un ambiente fortemente laico, non si pongono nemmeno più il problema della chiesa.

A torto o a ragione, la consideriamo uno dei tanti nemici della nostra causa e nulla di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iron84
  • Topic Author
  • Io ho notato che quelli come me, venticinquenni vissuti da sempre in un ambiente fortemente laico, non si pongono nemmeno più il problema della chiesa.
    A torto o a ragione, la consideriamo uno dei tanti nemici della nostra causa e nulla di più.
    In verità io che ho una decina di anni più di te l' ho avvertita come nemica in passato ma adesso anche io la ignoro

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    Posted (edited)
    2 hours ago, Iron84 said:

    Ce la stiamo davvero levando dai coglioni oppure io resto un inguaribile ottimista?

    Quando qualcuno si compiace perché un qualunque istituto, tanto più se bimillenario, scomparirà, tendo a paventare ciò da cui sarà sostituito.... 😉 

    Comunque sia, alla questione se s'estinguerà o no la Chiesa cattolica si può rispondere solo rispondendo alla questione se s'estinguerà o no la religione cristiana almeno nella versione cattolico romana, che a mio parere è quella più aderente alle origini:

    tale prossima estinzione od almeno declino grave io non vedo, almeno universalmente considerando, anzi!

    D'altronde ogni dio è sempre stato cacciato da un altro dio, non dall'assenza di qualunque dio ed al momento nei Paesi cristiani un dio efficacemente concorrente di Cristo non mi pare sia ancora nato;  in futuro si vedrà, se non altro perché Cristo è abbastanza duttile e malleabile da adattarsi a popoli e civiltà diverse.

     

     

    Edited by Mario1944

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    paraspera

    Balle, la Chiesa Cattolica è un potere economico too big to fail.

    La speranza è che perda sempre più il suo potere oppressivo e di indottrinamento. 
     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Uncanny
    Posted (edited)

    La perdita di potere e declino della Chiesa Cattolica in Italia è inevitabile, basti osservare i giovani che praticamente la ignorano. Il ricambio generazionale darà il colpo di grazia

    A livello politico anche ha perso potere, fino a neanche 10 anni fa era egemonica e trasversale agli schieramenti politici. Ora continua ad avere influenza ma in modo decisamente più debole. Una pronuncia contraria della CEI in passato faceva affossare qualsiasi disegno di legge, ora le cose sono cambiate

    Bisogna fare però attenzione che questo potere non venga preso da altre religioni sul medio-lungo termine. Come in Francia dove quest'anno una ragazza lesbica per essere stata blasfema verso una certa religione è stata perseguitata, minacciata di morte, è stata costretta a vivere nascosta e con la scorta e a non potere più andare a scuola

    Edited by Uncanny

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    36 minutes ago, Uncanny said:

    La perdita di potere e declino della Chiesa Cattolica in Italia è inevitabile,

    Inevitabile perché?:

    qualsiasi istituto umano nasce, cresce e muore, nulla durando perpetuamente, ma ciò non implica che, decaduto, non possa risorgere od almeno dilatare nel tempo la decadenza.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    Posted (edited)

    Fino a quando non annetteremo Città del Vaticano allo Stato Italiano io non sarò contento. Vedi tu. Altrimenti appoggiamo anche lo Stato Islamico che tanto sono la stessa cosa. Ma bisogna essere coerenti. E' una reminiscenza fascista che se fossimo in USA sarebbero già andati a buttare giù gli obelischi e avrebbero già occupato i palazzi come fatto per il Columbus Day.

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    Posted (edited)

    Una reminiscenza fascista sancita dall'art. 7 dalla nostra carta costituzionale repubblicana. Quindi dateci un taglio a 'ste cazzate qualunquiste.

    Edited by Bloodstar

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Uncanny
    56 minutes ago, Mario1944 said:

    Inevitabile perché?:

    qualsiasi istituto umano nasce, cresce e muore, nulla durando perpetuamente, ma ciò non implica che, decaduto, non possa risorgere od almeno dilatare nel tempo la decadenza.

    Inevitabile in questa contingenza storica, poi se nei prossimi secoli rinascerà dalle proprie ceneri nessuno può saperlo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    Posted (edited)
    18 minutes ago, Bloodstar said:

    Una reminiscenza fascista sancita dall'art. 7 dalla nostra carta costituzionale repubblicana. Quindi dateci un taglio a 'ste cazzate qualunquiste.

    blablablabla un altro esempio di giovane che appoggia la cariatidi invece di rinnegarle.

    Città del Vaticano = Stato Islamico = Corea del Nord, esistono per finanziare progetti in giro per il mondo che puntano a immischiarsi nelle politiche di altri paesi indipendenti e sovrani e propagandare principi religiosi che poi sono anche politici e senza alcuna democraticità. Solamente che la Corea del Nord ha meno soldi. 

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar

    Perché rinnegare le cariatidi significa fare discorsi da bar. Ma su...

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    Posted (edited)

    Boris è emblema della spocchia radical chic nazionale che si pone un gradino sopra gli altri che poi si inimica gli strati della popolazione che poi propendono per Salvini e Meloni alle elezioni che anche se analfabeti vengono percepiti come persone che "stanno tra la gente" e che comprendono i loro affanni, ciò che la sinistra non ha fatto in Italia diventando da partito del popolo al partito dell'elite e dei figli di papà che vanno a fare l'erasmus. Boris è una forma di degrado consumabile da chi ha raggiunto un titolo di studio medio al pari di tanti canali youtube comici o pseudotali. 

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    40 minutes ago, Uncanny said:

    Inevitabile in questa contingenza storica, poi se nei prossimi secoli rinascerà dalle proprie ceneri nessuno può saperlo

    Rinascere dalle proprie ceneri mi pare improbabile, ma non so che ti faccia affermare che in questa contingenza storica sia inevitabile che si riduca in cenere.... 

    A me infatti pare alquanto vivace almeno universalmente esaminata, senza contare la non trascurabile potenza economica e politica, non solo in Italia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente
    Posted (edited)

    Il declino della Chiesa è iniziato dopo il Concilio Vaticano II, necessario per modernizzare cattolicesimo e Vaticano su alcuni aspetti nell'Occidente sempre più opulento. Tuttavia, già nel 1975 Pasolini, intervistato da alcuni critici svedesi a Stoccolma, spiegò bene quale fosse la situazione della Chiesa cattolica in Italia già in quel decennio:

    Quote

    In Italia è avvenuta una rivoluzione ed è la prima nella storia italiana perché i grandi Paesi capitalistici hanno avuto almeno quattro o cinque rivoluzioni che hanno avuto la funzione di unificare il Paese. Penso all'unificazione monarchica, alla rivoluzione luterana riformistica, alla rivoluzione francese borghese e alla prima rivoluzione industriale. L'Italia invece ha avuto per la prima volta la rivoluzione della seconda industrializzazione, cioè del consumismo, e questo ha cambiato radicalmente la cultura italiana in senso antropologico. Prima la differenza tra operaio e borghese era come tra due razze, adesso questa differenza non c'è già quasi più. E la cultura che più è stata distrutta è stata la cultura contadina, che allora era cattolica. Quindi il Vaticano non ha più alle spalle questa enorme massa di contadini cattolici. Le chiese sono vuote, i seminari sono vuoti, se lei viene a Roma non vede più file di seminaristi che camminano per la città e nelle ultime due elezioni c'è stato un trionfo del voto laico. E anche i marxisti sono stati cambiati antropologicamente dalla rivoluzione consumistica perché vivono in altro modo, in un'altra qualità di vita, in altri modelli culturali e sono stati cambiati anche ideologicamente.

    Infatti commentò con ironia e amarezza Papa Paolo VI che ricevette una delegazione di pellerossa e indossò le loro piume. Per Pasolini era l'abdicazione del cattolicesimo. Negli stessi anni, se non erro nel 1968, la Corte papale, che resisteva fin dalla presa di Porta Pia e dalla fine dello Stato Pontificio e aveva riunito tanti nobili romani e laziali (la cosiddetta "aristocrazia nera") anche originariamente ostili ai Savoia e all'Unità, venne formalmente soppressa.

    Edited by Serpente

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    E' come se lo Stato Italiano avesse Mattarella come monarca assoluto a vita che poi regalasse la cittadinanza italiana a tante persone in giro per il mondo che operano a quel punto sia come cittadini del loro stato e sia come ambasciatori dello Stato Italiano propagandando le leggi dello Stato Italiano su aborto, divorzio, diritti gay, fine vita pregne di fake news e nessuna scientificità etc.. godendo di eventuali notevoli benefici fiscali su immobili e liquidità al contrario dei cittadini stessi di quelli stati che anzi versano una tassa diretta o indiretta a questi e avendo tutta una serie di aziende nazionalizzate matterelliane che operano in tutto il mondo. Tutta gente che si sente libera di discriminarmi, insultarmi e augurarmi il peggio anche sui media nazionali del mio stato. 

    Quando Mattarella muore tutti questi "ambasciatori" che anche in territorio straniero obbediscono al diritto dello Stato di Mattarella, in base alla loro importanza in un ordine piramidale si riuniscono da tutto il mondo in un palazzo di uno stato estero e scelgono il nuovo sovrano assoluto.

    Una cosa che sarebbe inconcepibile da qualsiasi stato moderno occidentale se non fosse che si parla del Vaticano e quindi del cocco della maestra per il quale valgono tutta una serie di millemila eccezioni. Nel caso dello Stato Islamico invece sono condannabili sia lo Stato in sè, sia il reclutamento di foreign fighters, sia il modo in cui foraggia e finanzia le proprie attività di propaganda, nel caso dei gay, le idee neanche cambiano tanto. Paesi paragonabili a Città del Vaticano (ma nemmeno) sono l'Arabia Saudita e il sultanato del Brunei e l'Iran. Solo che quando la gente a livello mediatico ha capito che i gay lì fanno una brutta fine, hanno iniziato a boicottare tutte le catene di alberghi di lusso del sultano, sparsi in tutto il mondo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    5 hours ago, marco7 said:

    Il 90% dei preti che ci sono ora in francia tra 10 anni saranno in pensione.

    ah, i preti vanno in pensione?

    sarà perchè non l'ho mai bazzicati da vicino, però non l'ho mai saputa sta cosa (e non sto affatto scherzando)

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7
    Posted (edited)
    1 hour ago, freedog said:

    ah, i preti vanno in pensione?

    sarà perchè non l'ho mai bazzicati da vicino, però non l'ho mai saputa sta cosa (e non sto affatto scherzando)

     

    Si, non continuano a fare il prete finche' muoiono di morte naturale o non naturale. Prima o poi smettono per vecchiaia ma non so i dettagli.

    https://answers.yahoo.com/question/index?qid=20091005021629AACemPQ&guccounter=1

    https://www.lanuovasardegna.it/oristano/cronaca/2019/10/04/news/don-modesto-va-in-pensione-a-96-anni-1.17892067

    http://www.cattoliciromani.com/21-diritto-canonico/1495-il-quot-limite-di-eta-quot-per-i-vescovi-e-i-parroci/page2

    Sembra che dovrebbero andare in pensione a 75 anni se il vescovo lo permette:

    https://www.crotonenews.com/attualita/ciro-marina-il-parroco-va-in-pensione-ma-la-gente-si-ribella-appello-allarcivescovo-mons-graziani/

    https://www.italiaoggi.it/news/mancano-i-preti-richiamati-quelli-in-pensione-2394452

    Edited by marco7

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama

    Oggi ho visto un prete twink giovanissimo. Ma è normale?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    On 7/19/2020 at 9:00 AM, Iron84 said:

    Quindi cosa pensate?

    Che viviamo in tempi di forti polarizzazioni; il cattolicesimo romano langue, certo...anche se nei secoli è già accaduto che, grazie ad una certa "elasticità", il Cattolicesimo riuscisse a rinnovare la sua opera apostolica nel mondo e a recuperare forza.

    On 7/19/2020 at 2:26 PM, SabrinaS said:

    Boris è emblema della spocchia radical chic nazionale che si pone un gradino sopra gli altri che poi si inimica gli strati della popolazione che poi propendono per Salvini e Meloni alle elezioni che anche se analfabeti vengono percepiti come persone che "stanno tra la gente" e che comprendono i loro affanni, ciò che la sinistra non ha fatto in Italia diventando da partito del popolo al partito dell'elite e dei figli di papà che vanno a fare l'erasmus. 

    Solo io conosco figli di operai che fanno/hanno fatto l'Erasmus? E' vero che a volte la comicità di sinistra cede un po' all'autoreferenzialità, ma ritenere che chiunque non faccia politica ruttando sia "partito dell'élite" è davvero semplicistico. Se ne sei convinto pure tu significa che la narrazione qualunquista di Salvini & Meloni ti ha convinto :D 

    On 7/19/2020 at 1:43 PM, SabrinaS said:

    Città del Vaticano = Stato Islamico = Corea del Nord

    Un'equazione un po' forte...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    7 minutes ago, schopy said:

    Un'equazione un po' forte.

    Non essere gesuitico: è una equazione stupida e non forte. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    1 minute ago, Bloodstar said:

    è una equazione stupida e non forte. 

    ragà, non vi scordate che stamo a parlà de Blondie...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    1 minute ago, Bloodstar said:

    Non essere gesuitico: è una equazione stupida e non forte. 

    Cerco di non mettermi di traverso agli utenti che poi se ne vanno sbattendo la porta perché poi mi sento in colpa...io sono irenico.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    Posted (edited)

    meno male che c'è Bloodstar, la salvezza del ceto intellettuale italiano e romano e quell'altro che scrive per i giornali immaginari.

    dai su, ditemi le differenze che ci sono allora :uhsi: 

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    2 hours ago, SabrinaS said:

    dai su, ditemi le differenze che ci sono allora

    La Scuola d'Atene ti basta?:

    a me sì....

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    Posted (edited)
    1 hour ago, Mario1944 said:

    La Scuola d'Atene ti basta?:

    Ah beh anche la Reggia di Versailles è bellissima, la nascita di venere, e le tombe dei faraoni, ma se uno deve valutare personaggi storici

    politici e istituzioni solamente dalla produzione artistica... i re non sarebbero stati ghigliottinati. Il gusto per un certo tipo di arte poi è personale. I pezzi di arte come quadri, affreschi e statue sono considerati beni di lusso, per pochi, e media di propaganda anche politica col fenomeno del mecenatismo, almeno in questa parte di Europa dove viviamo. Infatti per vederla devi pagare il biglietto al Papa che con quei soldi paga gli stipendi ai vescovi che proteggono e nascondono i preti pedofili o finanzia l'ospedale dove non ti fanno abortire casualmente l'unico vicino casa tua nel tuo stato o l'asilo infantile dove iscrivi tuo figlio perché se devi aspettare il posto all'asilo statale il bambino è già diventato maggiorenne, se vai alla National Gallery di Londra invece entri gratis. Perché sono considerati luoghi dove uno si istruisce al pari delle scuole dell'obbligo.

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    36 minutes ago, SabrinaS said:

    se uno deve valutare personaggi storici

    politici e istituzioni solamente dalla produzione artistica... i re non sarebbero stati ghigliottinati.

    C'è anche da dire che Luigi XVI e, soprattutto, Maria Antonietta furono i capri espiatori....

    A parte questo, tra un tiranno che promuove anche arte e cultura ed uno che promuove solo stragi e morti, io preferisco il primo, se non altro perché la bellezza può tergere le lacrime e consolare gli afflitti....

    D'altronde è anche da considerare che la cultura che permise a Giulio II d'apprezzare la creazione dell'uomo di Michelangelo, con l'audace nudo d'Adamo e l'empia immagine d'un dio puro spirito, è anche la mia cultura:

    se fossi d'altra cultura, forse apprezzerei lo Stato islamico ovvero il regime nordcoreano e disprezzerei invece l'autorità che ha fatta dipingere la Cappella Sistina.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò

    c'è un utente che sta utilizzando il mio stile di scrittura per monopolizzare attenzione  vedo che gli riesce

    secondo me la Chiesa sta attraversando una crisi da fine di regime di monopolio. A ben vedere non è neanche questione di mutato sentimento della società sui temi etici e sessuali, ci sono praterie per religioni bigotte e omofobe, la chiesa non è neanche tra le peggiori e comunque in Italia la gente omofoba e destrorsa non è neppure particolarmente religiosa.

    E' proprio un problema di struttura, da sempre imperniata sui preti, coi fedeli senza nessuna conoscenza di dottrina e privi di ruoli attivi nella direzione di parrocchie, diocesi e conferenze nazionali, con la messa settimanale come principale soluzione di raccordo tra pastori e gregge.

    Deve aprirsi ai laici e delegare loro funzioni, fare politica di raccoglimento. Ovviamente una struttura così ci metterà altri 200 anni a sparire in assenza di provvedimenti innovativi, c'è comunque la possibilità che la situazione muti ancora.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    20 hours ago, Demò said:

     

    Deve aprirsi ai laici e delegare loro funzioni, fare politica di raccoglimento. 

     

    diventerai suora laica? Quelle che aiutano a spazzare il pavimento e a raccogliere i soldi nel piattino e spegnere le candele? Però devi fare voto di castità. Sei disposto? Ti ci vedo proprio.

    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Poi dato che il potere te lo compri coi soldi anche se in chiesa ci vanno solo i vecchi, di fatto Città del Vaticano è uno stato sovrano che percepisce reddito senza produrre un fico secco ma vivendo di soldi che gli altri stati versano - oltre a tutte le offerte volontarie di chi crede nella chiesa -  e proprietà sparse per il mondo, mezza Roma etc... per cui è difficile che l'istituzione chiamata chiesa, ovvero struttura che gestisce tutte le piccole ambasciate e gli ambasciatori presenti nelle nostre città e nei nostri quartieri di città del vaticano pagando loro gli stipendi - che fino agli anni 80 in Italia ad esempio venivano pagati dallo Stato Italiano fintamente definito come "laico" attraverso la congrua poi diventato da Craxi 8x1000, poi fallisca.

    Per cui come una zecca succhia sangue, Città del Vaticano percepisce in modo facilitato ed elitario i soldi dei contribuenti italiani e dei lavoratori italiani a differenze di altre istituzioni e associazioni che richiedono l'esplicita indicazione del lavoratore dichiarante nelle dichiarazioni fiscali e più il loro reddito aumenta negli anni più proporzionalmente aumenta il gettito fiscale che ne ricavano. Anche se nel paese siamo 10 invece di 100000. L'unico modo per non finanziarlo è o indicarlo esplicitamente, ma sono milioni gli italiani che non lo fanno e senza saperlo danno 8x1000 alla chiesa cattolica, oppure evadere le tasse. 

    Che poi riguardo l' art.7 citato da alcuni ci sarebbe molto da discutere dato che molti non erano neanche d'accordo sull'inserirlo in Costituzione.... come De Gasperi cosa che credo che abbia rafforzato il ruolo di Città del Vaticano e colpito lo Stato Italiano e i milioni di cittadini italiani non credenti e non cattolici. 

    mi pare che anche in Germania il Vaticano abbia dei rapporti speciali con la Repubblica Federale in base ai rapporti firmati con Hitler ma perlomeno non i tedeschi non trovano citato uno stato estero nei primi 10 articoli costituzionali. Forse quella Francese è quella migliore che dice che non finanzia nessun culto anche se poi ci sono sempre privilegi su strutture come università cattoliche e scuole cattoliche

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      20 members have viewed this topic:
      Pix  Paradigma  Draft  panit~  yalen86  rifenix73  KorioAgain  pianist93  Steste  GiuseEnv  Gigiskan  bradipo  BeeFree  Layer  marco7  Almadel  castello  Krad77  camillomago  Uncanny 
    ×
    ×
    • Create New...