Jump to content
innamoratadite

Un amore grande ma incomprensibile

Recommended Posts

innamoratadite
Posted (edited)

Ciao a tutti

Scusate l’intrusione ma ho bisogno di voi, di qualcuno che mi capisce. Vi scrivo per un consiglio siccome non mi posso confidare con nessuno ..

Sono una ragazza che per tre anni ha avuto una relazione con una donna sposata.

Una donna sposata che non amava più il marito ma che ci stava insieme perché era il suo primo amore, era la sua “vita” e senza di lui non viveva.

Ci siamo innamorate in un periodo in cui lei era in crisi con lui. “Non lo amo più, ma non riesco a lasciarlo”

Così abbiamo deciso di viverci questa storia strana ma intensa finché si poteva, entrambe sapevamo che un giorno sarebbe finita anche perché sarebbe stato troppo difficile da gestire.

“Un giorno metterò su famiglia con lui”

Le cose erano chiare, lei un giorno avrebbe fatto dei bambini con suo marito.

Nonostante tutto ciò siamo state tre anni insieme, tre anni di amore saffico, di incontri di nascosto, di cene a lume di candela e di week end rubati.

Lei era gelosissima di me ma mi lasciava vivere … mi amava da morire e me lo dimostrava perché per me faceva salti mortali, riusciva a combaciare la casa, suo marito, il suo lavoro, e me…

Gli ultimi mesi sono stati pesanti perché io iniziavo ad avvertire il peso di essere “amante”, il tempo era sempre meno e iniziavo ad essere troppo gelosa del marito. Le litigate continuavano a farsi pesanti e lei ha deciso di lasciarmi.

Siamo state separate 2 mesi ma poi siamo tornate assieme. Ma qualcosa da parte sua sicuramente si era rotto perchè si era raffreddata.

Dopo qualche giorno la doccia fredda “Mio marito mi ha chiesto un figlio, e a me va bene, mi dispiace tanto ma non possiamo più continuare”

Per me è stato un colpo duro ma lei era stata sempre chiara in questi tre anni.

Quindi ho preso il mio cuore rotto e sono partita all’estero per tre mesi, per cercare di dimenticare.

Lei è rimasta incinta quasi subito ed io quando l’ho saputo ho avuto una tremenda crisi, ma sono riuscita a non scriverle.

Lei mi ha lasciato tranquilla, ma per il

giorno di Natale mi ha scritto dei bellissimi messaggi, che nonostante lei fosse incinta io ero sempre nel suo cuore e la nostra storia sarebbe stata per sempre indimenticabile.

Mi ha scritto pure per il compleanno di mia nipote, facendo gli auguri alla mia famiglia.

Mi ha scritto gli auguri quando mi sono diplomata e mi ha detto che era

fiera di me.

Mi ha scritto per Pasqua, e mi ha anche detto che mi pensa spesso.

Poi io tornata dall’estero ho iniziato a frequentare un ragazzo che in quel periodo mi faceva stare bene, con lui non pensavo e mi divertivo un mondo. Un giorno ho pubblicato su whatsapp una foto mia e di lui, e lei magicamente non mi ha detto niente. Guardava le mie storie ma non ha sprecato mezza parola per la mia “nuova persona”

Mentre era solita a farmi gli auguri per tutto.

Quando il suo bimbo è nato, io ho avuto una forte crisi di gelosia e da li ho capito di essere ancora profondamente innamorata. Ho allontanato quel ragazzo per non ferirlo. Ho messo anche l’amore daparte per lei e le ho scritto gli auguri. Ci siamo sentite telefonicamente e lei mi continuava a dire che sono una persona fantastica e che sono nel suo cuore.

Durante questo virus le ho spedito un regalino per il bimbo per posta. Lei quando lo ha ricevuto è rimasta felicissima …

Qualche giorno fa mi ha inviato una foto del bimbo per ringraziarmi del regalo fatto, abbiamo messaggiato un po’, abbiamo riso e scherzato come ai vecchi tempi e poi mi ha detto che le piacerebbe rivedermi, io ho accettato e lei mi ha detto “quando vuoi ci vediamo”.

E così, dopo un anno, ci siamo riviste .... lei teneva il suo bimbo in braccio e mi aspettava seduta al solito bar dove eravamo solite ad andare prima della tempesta.

Vederla con suo figlio è stato toccante.

Eravamo molto imbarazzate ...

Poi suo marito ha preso il bimbo e lo ha portato a casa ed io sono rimasta con lei... 

Siamo state tre ore insieme, per lei era la

prima uscita senza il figlio .... sentivo che stava bene e che non se ne voleva più andare ... 

Dopo un po’ lei mi dice “Dai che fra un paio di anni anche tu diventerai mamma”

Io “Ma scherzi?!”

E lei “Si, ho visto che hai una mezza storia ... avevo visto delle foto .... quindi farai un figlio presto ...”

Ci sono rimasta, non aveva mai parlato di quelle foto e ora magicamente si.

Ho fatto la sfacciata e le ho chiesto come mai non mi aveva fatto gli auguri quando ha saputo della mia nuova relazione.

Mi ha detto che magari se avesse fatto gli auguri io potevo interpretare male. E che lei quando ha visto la foto era contenta che avessi trovato qualcuno che mi voleva bene. Non la credo tanto, dopo 3 anni insieme un po’ di gelosia la provi sicuro.

Non le ho dato la soddisfazione di dirle se sono tornata single o se ho il compagno perché ho cambiato discorso.

Ma lei mi ha detto testuali parole “Ti vedo bene, si vede che hai superato la sofferenza”

Io le ho detto “Dici? Beh per cercare di dimenticarti sono persino partita all’estero”

Lei mi ha confidato che le emozioni che ha provato con me non le ha mai provate con nessuno e mai più le proverà. Che io sono la persona del suo cuore ....

Io le ho detto che non l’ho mai dimenticata e che per me è unica .... e che mai nessuno sarà come lei ...

Lei mi sorrideva dolcemente...

Eravamo in un momento di dolcezza incredibile ... 

Le ho chiesto se è felice, ha alzato gli occhi al cielo e ci ha pensato un po’....Mi ha risposto che è serena, per il suo bimbo non è appagata al 100% della sua vita in generale ...

Che inizialmente non accettava il bimbo e piangeva tutti i giorni.

Suo marito non l’aiuta in niente e lei è molto stanca.

Ci sono rimasta male, credevo che avesse tutto ciò che desiderava.

Poi ci siamo messe a guardare delle nostre vecchie foto ed entrambe avevamo il magone a ricordare i vecchi momenti.

A volte mentre non la guardavo, ho notato con la coda dell’occhio che lei mi guardava da cima a fondo e spesso i suoi occhi cadevano sul mio seno.

Quando ci siamo salutate l’ho abbracciata forte e le ho dato un bacio sulla guancia. Le ho detto “Finalmente dopo un anno ti riabbraccio”

Lei mi ha guardata e mi ha detto “Secondo te è volato questo anno?”

Ed io “È stato infinito”

E lei “La prossima volta ti invito a casa in piscina, vieni?”

Ed io le ho sorriso ... e le ho detto “Si. È stato un piacere rivederti”

E lei “Anche per me, tanto”.

Il giorno dopo mi scrive un messaggio per ringraziarmi per l’aperitivo del giorno prima e dicendomi che vorrebbe rivedermi. Che stare con me è sempre meraviglioso ed emozionante.... che è stata benissimo e che sono sempre nel suo cuore....

Io non capisco adesso, un giorno si parlava di rimanere amiche. Ma tra noi c’e una palese attrazione fisica che va oltre.

E poi ad una che vuoi rimanere amica le vai a dire quelle parole?

Sono confusa perchè. Io la amo ancora ma ho così tanta paura che mi sto illudendo ... Fosse per me sarei disposta ad essere la sua amante in eterno.

Quando la guardavo sentivo le farfalle allo stomaco ancora a distanza di un anno.

Edited by innamoratadite

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iron84

Purtroppo la modellizzazione sociale delle donne nel ruolo materno è qualcosa di difficile e quasi imprescindibile per ogni donna. Un aspetto che noi gay non riusciremo mai a comprendere nelle dinamiche relazionali femminili sia in ambito etero che lesbico. Ad ogni modo, a mio modesto avviso, disfunzionale.

Leggendo la tua storia però, prima ancora dei risvolti legati alla maternità, ho pensato che il ruolo dell'amante è sempre un ruolo estremamente comodo e chi ci si trova incastrato in genere è perchè lo vuole.
Nel caso tuo mi chiedevo quale fosse la comodità di un ruolo simile e forse la tua bisessualità può essere una risposta, forse saresti in grado di vivere una storia lesbo alla luce del sole, ma ad ogni modo avresti difficoltà ad abbandonare il tuo lato "etero".

Non la so la risposta, di certo questa storia va vista dal tuo punto di vista anche perchè dal suo è estremamente chiaro, sei un diversivo di cui ha bisogno per sopportare una vita coniugale. Con un bel pargolo da crescere e le ore di svago sincero e tenero con te lei è una donna appagata.
 

Resterai per lei un svago, tenero, ma sempre uno svago, lei in questo è chiarissima e si sta comportando in modo molto lineare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
43 minutes ago, innamoratadite said:

Fosse per me sarei disposta ad essere la sua amante in eterno.

sinceramente te lo sconsiglio (e credo che la saggia @nowhere possa confermare).

una cosa non ho capito: ma suo marito sa di voi o pensa che quello sia stato solo uno spritz tra amiche di vecchia data?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Aspis

Questo forum è diventato la posta del cuore. Infranto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
innamoratadite
  • Topic Author
  • Posted (edited)

    Lei è l’unica donna per la quale provo un attrazione. Nella vita ho avuto sempre e solo uomini.

    A distanza di un anno provo ancora le stesse cose per lei.... 

    Le cose che non capisco sono le sue intenzioni... vuole un amicizia ora?

    O semplicemente non vuole perdermi siccome sono la persona del suo cuore?

    Ma se c’e una forte attrazione, possiamo rimanere amiche?

    Alla fine sono un ex ... perché invitarmi in piscina?

    No, suo marito non sa di noi...

    Che noia 😞

    Edited by innamoratadite

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere
    3 hours ago, freedog said:

    sinceramente te lo sconsiglio (e credo che la saggia @nowhere possa confermare).

    È storia trita e ritrita quella della tizia che fa l'amante alla bisessuale che vuole la vita eteronormativa e nel mentre va a donne di nascosto. 

    Non saprei neanche cosa dire al riguardo visto che la tizia in questione sarebbe disposta a far da amante per il resto della sua vita. 

    Il problema a quanto ho capito è che lei è stata mollata e la sposata post-parto sta controllando se e quando avrà voglia di riprendere la relazione clandestina lei sarà là ad aspettare. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    innamoratadite
  • Topic Author
  • 21 minutes ago, nowhere said:

    È storia trita e ritrita quella della tizia che fa l'amante alla bisessuale che vuole la vita eteronormativa e nel mentre va a donne di nascosto. 

    Non saprei neanche cosa dire al riguardo visto che la tizia in questione sarebbe disposta a far da amante per il resto della sua vita. 

    Il problema a quanto ho capito è che lei è stata mollata e la sposata post-parto sta controllando se e quando avrà voglia di riprendere la relazione clandestina lei sarà là ad aspettare. 

    Io non penso lei stia controllando me. Magari vuole un amicizia da me. Era quello che volevo capire con voi raccontandovi la mia storia. Siccome non posso parlare con nessuno e la cosa mi fa male.

    Sono consapevole che ciò che abbiamo fatto non è corretto. Ma pur sempre di amore si tratta.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere

    Si, sicuramente vuole amicizia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Isher
    8 minutes ago, innamoratadite said:

    Magari vuole un amicizia da me.

    Ma pur sempre di amore si tratta.

    Vuole un'amicizia da te, che però sarà sempre basata su un sentimento molto più vasto. Amicizia in questi casi significa: "consapevole autoriduzione”. Ti ha anche invitato a fare come lei: sposarti, o comunque avere un figlio, andare per quella parte della vita. Il che non significa che nel segreto e nell'assoluta libertà personale delle vostre coscienze avete tutto il diritto di considerarvi assolutamente speciali l'una per l'altra.

    Ora il problema è un altro: cosa vuoi fare tu della “tua vita a te”, come si dice in francese. Lei l'ha fatto. Fallo anche tu. 

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    innamoratadite
  • Topic Author
  • Lei mi diceva che un giorno le sarebbe piaciuto tenermi nella sua vita.

    così stiamo cercando di fare a distanza di un anno. 

    Il fatto è che il nostro incontro è stato dolce, lei mi ha proprio detto che non ha mai provato e mai più proverà quello vissuto con me. Che rivedermi è stato emozionante e meraviglioso. E insomma, magari poteva evitare di dirmi ste cose se voleva un amicizia pulita.

    Io sono innamorata ancora di lei.

    E ne ho avuto la conferma quando l’ho rivista.

    Lei mi invita a fare come lei, ed io un giorno sicuramente avrò la mia famiglia. Ma sono molto più piccola di lei di età quindi ancora non ci penso. Lei ha 7 anni più di me.

     

    volevo solo un vostro parere .... tutto qua.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere

    Un'amicizia speciale. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Laen
    Posted (edited)

    Che parere ti aspetti? Un parere compassionevole e dolce malgrado il fatto che in tutta questa storia ci sia un uomo ignaro che verosimilmente crede che la sua donna sia autenticamente ed univocamente innamorata di lui?

    Io rispetto profondamente le coppie aperte ma non tollero i sotterfugi e una mancanza di rispetto come quella che la tua amata sta compiendo nei confronti di quell'uomo e che tu, indirettamente, stai avallando.

     

     

    Edited by Laen

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere

    Amore non è smollare l'amante perché è tempo di fare figli.

    Quello è solo e semplicemente smollare l'amante quando non serve più a sollazzare il proprio piacere. 

    Poi figurati, la invita pure a farsi una famiglia e seguire le proprie orme, quindi è proprio palese che lo scomparsi le donne sia semplicemente un sollazzo per l'ego.

    Ma ripeto cosa vuoi consigliare ad una che sarebbe disposta a passare la vita in questo modo? 

    Augurarle che fra una decina d'anni quando i figli di lei saranno sufficientemente grandi, che se la riprenda come amante? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    21 hours ago, innamoratadite said:

    . Ma tra noi c’e una palese attrazione fisica che va oltre.

    Ci fosse veramente non avrebbe continuato con il padre del bimbo che ha avuto 🤔  

    Non voglio passare per cinico e ne infierire su di te ma credo che dovresti lasciar perdere e pensare in primis a te, questa storia non ti fa bene; trovare una donna che non ti rileghi ad amante o ti usi per voglie sessuali assopite o a intermittenza e infine chiudere l'amicizia (diciamo così) perché ci sarebbe un residuo tanto per te quanto per lei che creerebbe sofferenza 🤔 dicono che si chiamano "ricordi" ma secondo me sono solo scelte sbagliate a cui si cerca di mettere pezze su pezze per illudersi. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    1 hour ago, Tyrael said:

    trovare una donna che non ti rileghi

    Releghi, non rileghi.

    Le lesbiche sono pur sempre donne e non libri! 🙂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Aspis

    AlmadellA da uomA di mondo dovresti sapere che per gli amanti dei twink le donne sono libri e le lesbiche libretti.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    18 hours ago, innamoratadite said:

    Lei mi invita a fare come lei

    no, ma vantiamocene pure, eh...

    che squallidume, regà!

    mah....

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere
    17 minutes ago, freedog said:

    che squallidume, regà!

    Eh, benvenuto nel mio mondo dogghino :asd:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    6 hours ago, Almadel said:

    Releghi, non rileghi.

    Le lesbiche sono pur sempre donne e non libri! 🙂

    Arigatou gozaimasu  :aha:

    Mi scuso per l' orrore  :asd:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    AndreDgl

    Ciao @innamoratadite,

    per quanto tu possa essere innamorata di questa donna è innegabile il suo profondo egoismo. Ti vuole nella sua vita solo per illudersi di poter tornare a godere dei piaceri di questa "amicizia speciale" senza però rinunciare alla sua facciata. E' egoista perché vuole per lei la vita socialmente più semplice e ti tiene legata a lei come un souvenir di una bella vacanza da guardare ogni tanto e ricordarsi di quanto è stato bello, senza pensare alle ripercussioni che ha questo comportamento ha su di te. 

    Per essere amic* di un ex è necessario che entramb* siano andat* oltre e che la storia sia finita definitivamente nella testa e nel cuore di tutti i soggetti coinvolti... ed è evidente che tu non sia in questa situazione. Vederla e sentirla alimenta solo la frustrazione e la sofferenza per qualcosa che non potrai mai viverti degnamente.

    Unica strada percorribile è soffrire, disperarsi, piangere... ma buttarsi tutto alle spalle e andare oltre.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...