Jump to content
Krad77

Reggiana, sesso nel bagno di una discoteca

Recommended Posts

Krad77

https://www.gazzetta.it/Calcio/altri-campionati/21-11-2019/reggiana-sesso-bagno-una-discoteca-sospeso-portiere-3501268604497.shtml?refresh_ce-cp&fbclid=IwAR23Xa2utiFk9A0V5-8a06R1JooVg-PPIuL_eNQHl4niN0yWY0Fl_KtmEmo

Colpire la vittima e non il colpevole?

Se critichiamo lo slut-shaming, dobbiamo farlo sia quando riguarda le donne, sia quando si sposta sugli uomini.

Che cosa ha fatto di male questo ragazzo? Chiaro che il filmato non l'ha né girato né diffuso. Quindi per che motivo deve essere sospeso? Per la mentalità sessuofoba di una società sportiva antiquata? Quali sono le regole e che senso hanno? Si faccia ma non si dica?
Tutta la nostra società è malata per una visione distorta della sessualità umana, piegata a falsi moralismi e leggi di mercato, e chi prende decisioni da bacchettone dovrebbe essere il primo a guardarsi dentro e ascoltare la sua coscienza.

Edited by Krad77

Share this post


Link to post
Share on other sites
nowhere

Mi sembra veramente una storia assurda sospendere il giocatore perché ripreso a sua insaputa.

Bisognerebbe capire esattamente i motivi che hanno portato alla sospensione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Krad77
  • Topic Author
  • Semplicemente perché, ripreso e diffuso, ha dato scandalo, scandalo che avrebbe evitato, se non avesse fatto sesso nel bagno di un locale ma a casa propria. Secondo me è solo moralismo bigotto (e per me pure ipocrita) della società sportiva.
     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Davvero una storia assurda.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò

    sapete i calciatori giovani tendono un po' a rovinarsi a forza di serate in discoteca, sveltine, allenamenti saltati, mancanza di sonno, alcool e altre cose che non vanno bene per un atleta (e che gli atleti in stile nuoto e corsa, a differenza dei calciatori, tendono ad evitare autodisciplinandosi) senza considerare possibili problemi legati a ragazze ubriache e denunce di molestie

    probabilmente la squadra avrà una sua politica per tenerli a bada prima che finiscano come balotelli

    Edited by Demò

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere
    4 minutes ago, Demò said:

    sapete i calciatori giovani tendono un po' a rovinarsi a forza di serate in discoteca, sveltine, allenamenti saltati, mancanza di sonno, alcool e altre cose che non vanno bene per un atleta (e che gli atleti in stile calcio e corsa, a differenza dei calciatori, tendono ad evitare autodisciplinandosi) senza considerare possibili problemi legati a ragazze ubriache e denunce di molestie

    Esatto, mi riferivo più a questo che ad un discorso di filmato hard in circolazione.

    Sono molto ferrei specialmente in visione di partite importanti o di campionato.

    Tocca vedere se sia realmente una questione di "far fare una brutta figura alla squadra" o qualcosa legato più ad un discorso di "non andate a sfasciarvi per i locali notturni prima di una partita, grazie".

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Iron84

    Avrà fatto qualcosa sto ragazzo, di certo non è che vieni punito perchè ti scopi una tipa in discoteca, non è nemmeno discorso di bigottismo è proprio giornalismo d'accatto.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Alcune squadre hanno delle imposizioni anche per quanto riguarda il sesso, come quanto farne e in che posizioni per evitare stress fisici pre partita. Probabilmente si tratta di qualcosa del genere e avrà sgarrato un programma a cui si è impegnato a tener fede firmando. Girano troppi soldi, i calciatori non sono padroni del proprio corpo quando sono sotto contratto, è il loro lavoro. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    7 minutes ago, Ghost77 said:

    Girano troppi soldi

    in serie c? da quelle parti cara grazia se le società pagano lo stipendio puntualmente!

    cmq la sanzione potrebbe avere un senso se, per dire, il galletto era scappato dalla noia del ritiro pre-partita per andarsi a divertì la notte; se invece era la giornata libera, anche sticazzi

    so di giocatori che la domenica sera, o cmq dopo le partite, se non devono tornare dalla trasferta da inculonia di sopra, ne fanno di ogni. Ma  a livello che Ronaldinho era uno calmo e tranquillo, eh!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Beh lui si sta comportando bene, difende pure la sua ragazza dagli hater “Giulia è la mia ragazza, ci conosciamo da mesi. Ringrazio chi si è preoccupato per la mia situazione, ma quella che ha bisogno di messaggi di conforto è lei che per un semplice rapporto avuto con il suo ragazzo sta ricevendo insulti senza motivo. Grazie”

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere

    Ma infatti ripeto, tocca vedere quali fossero i patti col giocatore e la circostanza.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
  • Topic Author
  • Se aprite il link che ho messo all’inizio, è spiegato che si tratta di un sabato sera dopo, ripeto, dopo la partita, per altro vinta.

    Sappiamo che ci sono delle regole che vengono date pre-partita ma non è proprio questo il caso.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    16 minutes ago, Krad77 said:

    Se aprite il link che ho messo all’inizio, è spiegato che si tratta di un sabato sera dopo, ripeto, dopo la partita, per altro vinta.

    Sappiamo che ci sono delle regole che vengono date pre-partita ma non è proprio questo il caso.

    ergo, stiam parlando del nulla.

    o meglio delle pruderie ipocrite di un giornale che sta scadendo vieppiù di qualità

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò

    Più che altro, dal resoconto molto sommario, mi sembra che la squadra temesse che ad aver diffuso il video sia stato lui, con tutto quel che comporta di male per la ragazza

    Evidentemente non è così, ma la sospensione è stata cautelativa, del resto sono tutti un po' ossessionati da codice rosso femminicidio etc e Asia Argento ha detto di mandarli comunque tutti al rogo che tanto dio riconoscerà i suoi

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
  • Topic Author
  • 1 hour ago, freedog said:

    ergo, stiam parlando del nulla.

    o meglio delle pruderie ipocrite di un giornale che sta scadendo vieppiù di qualità

    Ma no che c'entra il giornale, quelli riportano fatti veri, l'episodio accade dopo la partita, dunque la sospensione scatta senza che il giocatore abbia violato regole ipotetiche (ipotetiche al momento, non sappiamo se siano in vigore attualmente per la Reggiana) di astinenza pre-partita.
    Se c'è una pruderie ipocrita è della società sportiva, che mette in atto una sospensione di sette giorni.

    1 hour ago, Demò said:

    Più che altro, dal resoconto molto sommario, mi sembra che la squadra temesse che ad aver diffuso il video sia stato lui, con tutto quel che comporta di male per la ragazza

    Evidentemente non è così, ma la sospensione è stata cautelativa, del resto sono tutti un po' ossessionati da codice rosso femminicidio etc e Asia Argento ha detto di mandarli comunque tutti al rogo che tanto dio riconoscerà i suoi

    Ma se fosse cautelativo per un sospetto che il ragazzo possa avere diffuso il filmino, andrebbe ritirata la sospensione quando lui denuncia sui social media e dai carabinieri che il filmato è rubato. Si tratta di un filmato di 15 secondi, filmato da una terza persona, che non si trovava nel bagno con la coppia ma in quello adiacente. Ce n'è più che abbastanza per far cadere ogni sospetto. Non scomodiamo poi il femminicidio e il metoo che qui il sesso è consensuale e nessuno lo ha mai messo in dubbio. 

    No qui c'è un unico motivo per cui la società possa avere preso la decisione di sospenderlo e punirlo, e cioè che il ragazzo va a farlo nel bagno di un locale, rendendo così possibile a qualcuno di filmarlo, mentre fossero stati in domicilio privato non sarebbe successo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò

    Dal punto di vista della società potrebbe esserci un accordo con l'amico, che lui dica delle cose su fb o faccia denuncia è nella natura delle cose..insomma dai vediamo  come finisce 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
  • Topic Author
  • 7 giorni di sospensione sulla base di un sospetto, che non ha prove né fondamento? Un po’ tanto no?

    Ascolta me, la società non si muove per un sospetto, ma per una certezza, che quel ragazzo era in quel bagno con una ragazza, e la cosa ha creato “pubblico scandalo” che secondo loro infanga la società sportiva.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò

    Krad77 lol mi pare che sta cosa ti abbia triggerato male...ha un avvocato ci penserà lui dai. Comunque la prossima volta lo faranno sul lettone come tutti noi poveri cristiani 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
  • Topic Author
  • A parte che “triggerare” è proprio brutto come verbo... è un po’ eccessiva questa moda forumistica di accusarsi sempre l’un l’altro di essere stati attivati. L’argomento mi interessa altrimenti non ci avrei aperto un topic no?

    Nel primo post scrivo che secondo me il ragazzo non ha fatto niente di male, è punito ingiustamente ed incolpo la società sportiva per la sua sessuofobia, ovviamente difendo il mio punto di vista.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò

    Mancano troppi elementi per sapere, è tutto un secondo me. Secondo me han cautelarsi se fosse uscito fuori qualcosa, in ogni caso han punito lui per metterli in riga, non credo che negli spogliatoi di calcio siano granché sessuofobi. Tu credi diversamente, allo stato non sappiamo, comunque credo si risolverà senza grossi problemi 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Il problema dei provvedimenti disciplinari a scopo cautelativo è che possono essere emessi in attesa che la vicenda si chiarisca, senza che siano mosse delle contestazioni specifiche«La società, in attesa di comprendere l’accadimento dei fatti del post partita di domenica 17 novembre, comunica la sospensione in via cautelativa dall’attività sportiva del tesserato Matteo Voltolini per una settimana»

    In ambito sportivo si è arrivati ad una sorta di strapotere delle società, che possono sostituirsi alle pubbliche autorità ed impedire l'accesso allo stadio pure ai tifosi, che a stretto rigore neanche sono tesserati, secondo me si finisce anche per attribuire alla società sportiva un ruolo che non è né preparata né idonea a svolgere

    Può essere che esista un pregiudizio negativo sul machismo da spogliatoio, ma d'altronde se fosse vero che questo ragazzo e la sua fidanzata sono vittime di quello di un giocatore di basket di Reggio Emilia, l'assunto non sarebbe neanche  del tutto smentito ed al contempo sarebbe altrettanto chiaro che entrambi sono solo delle vittime.

    Peraltro in linea generale non si può negare che, i giocatori siano coinvolti in episodi discutibili ( come d'altronde i tifosi etc ) e tuttavia non sempre si reagisce allo stesso modo

    Nel dicembre 2016 alcuni giocatori della Reggiana furono protagonisti di una aggressione ai danni di un avventore del Sali e Tabacchi (che venne gettato dalle scale del locale, picchiato e minacciato).In quella occasione da via Mogadiscio non ci fu alcuna comunicazione verso l’esterno (cinque calciatori sono stati successivamente condannati in primo grado per quell’episodio al termine di un processo con rito abbreviato).

    La mia sensazione è che la società si sia fatta spaventare dal clamore mediatico della vicenda, ed il clamore alla vicenda è stato garantito dal Sesso

    Se picchi qualcuno in tabaccheria la gente se ne frega, se scopi in bagno scatta l'interesse morboso, il clamore, anche lo slut shaming che tenderà a concentrarsi sulla donna ( a prescindere dalla volontà del giocatore di basket stesso che magari voleva fare una goliardata )

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
  • Topic Author
  • La particolarità di questo caso è che lo slut-shaming è su lui, con conseguenze ufficiali, poi lui ci dice che online si scatenano su di lei... ma questo veramente è più usuale.

    Goliardata però è un atto grave, con serie conseguenze legali, magari lo ha fatto sicuro di un’impunità.

    @Demò cosa intendi per spogliatoi? I calciatori e l’allenatore? Anche io non fatico a pensarli poco sessuofobi, ma io parlo di dirigenza, che probabilmente sarà di età anziana, più avanzata... basta anche solo un dirigente particolarmente religioso...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    1 hour ago, Krad77 said:

    Goliardata però è un atto grave, con serie conseguenze legali, magari lo ha fatto sicuro di un’impunità.

    Certo il fatto rimane grave, anche se magari il colpevole non immaginava di finire addirittura sulla stampa internazionale

    D'altronde è evidente che nel momento in cui io condivido dei contenuti, mi assumo anche il rischio che altre persone li diffondano etc

    I dirigenti sportivi vecchia maniera, io più che religiosi li vedo un po' alla Moggi ( andate a puttane nei centri massaggi senza far casini in giro ) che se vogliamo è una condotta che quasi integra il favoreggiamento della prostituzione

    Però questo può essere anche un mio pregiudizio, non è che posso dire di conoscere il mondo del calcio

     

    Edited by Hinzelmann

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo
    On 11/24/2019 at 11:45 PM, Krad77 said:

    Tutta la nostra società è malata per una visione distorta della sessualità umana, piegata a falsi moralismi

    Amen, fratello.

    On 11/25/2019 at 12:52 PM, nowhere said:

    Bisognerebbe capire esattamente i motivi che hanno portato alla sospensione

    Esatto, forse dietro c'era già un po' di tensione e questo video è stato il perfetto casus belli.

    On 11/25/2019 at 7:49 PM, Krad77 said:

    Se aprite il link che ho messo all’inizio

    Manca un qualunque riferimento a ipotetiche violazioni di codici, contratti, patti e cose così.
    L'accaduto viene raccontato slegato da ogni vincolo con la squadra.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
  • Topic Author
  • Non si può fare un casus belli dal niente.
    Metti che ti rubano il portafogli, accetteresti una sospensione dal lavoro di sette giorni, perché il tuo portafogli ora in giro e ciò crea scandalo? Anche se fosse la goccia che fa traboccare un vaso già colmo? Penso proprio di no.
    Codici e contratti non possono essere considerati, sappiamo come sono nelle squadre di calcio, riguardano il pre partita non il dopo, l'ho già scritto. Semmai non sappiamo se tali accordi siano in vigore ora nella squadra in questione - ma se lo fossero, non potrebbero riguardare il post partita.

    Qui il problema sono i dirigenti (non starei a pensare a uno tipo Moggi, ben viscido, che è partito come talent scout ricordiamolo) che devono mantenere l'immagine di calciatori "bravi ragazzi", "puliti". Ergo il sesso è cosa brutta e sporca. Questa io la chiamo sessuofobia...
     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    1 hour ago, Krad77 said:

    Semmai non sappiamo se tali accordi siano in vigore ora nella squadra in questione - ma se lo fossero, non potrebbero riguardare il post partita.

    Credo sia verosimile immaginare che restrizioni disciplinari relativamente a condotte riguardino il prepartita ( ritiri, ritiri anticipati ed eventuali violazioni del ritiro etc )

    Mentre se parliamo, come credo sia in questo caso, di "danno di immagine" o paventato danno di immagine per il clamore suscitato, la distinzione fra prima e dopo partita, sia meno rilevante.

    Inutile dire che il danno di immagine alla società è un terreno scivolosissimo e largamente indeterminato

    Convengo però sul fatto che non possiamo equiparare un rapporto sessuale ad un "saluto romano" o altri comportamenti negativi che pur successivi alla partita recherebbero danno all'immagine della società, in caso contrario il regolamento della società vincolerebbe a comportamenti sessuali che, pur se accettati dal giocatore all'atto della firma del contratto sotto forma di regolamenti interni etc , limiterebbero la libertà al di là dei confini del rispetto della dignità umana e quindi della legge.

    L'unica possibilità è che sia addebitata al calciatore la responsabilità nella diffusione delle immagini sessuali, ma tale addebito non è possibile perchè il calciatore si era appartato ed è stato ripreso senza prestare il proprio consenso ( circostanza dimostrata dalla denuncia presentata in seguito da entrambi i protagonisti della vicenda ) pertanto ritengo che la sospensione a scopo cautelativo dovesse essere quantomeno ritirata, dopo la presentazione della denuncia.

     

     

     

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      MarcoRainbow83 
    ×
    ×
    • Create New...