Jump to content
Sign in to follow this  
Potanogiollo

Benedizione delle case

Recommended Posts

Potanogiollo

Spero di non aver sbagliato sezione. Stavo riflettendo sul fatto che l'altro giorno è venuto il prete a suonarmi in casa mentre io stavo facendomi i cazzi miei x benedir la mia dimora. Io, che non apro mai a nessuno, tranne che ai miei ovvio, siccome sentivo dei rumori nelle scale ho aperto credendo fosse l'omino dell'acqua, dato che c'è un guasto. Ti vedo 'sto tipo imbalsamato con stola e paramenti e casco dalle nuvole.. :look:Il poveretto inalbera un sorriso dei migliori e senza nemmeno chiedermi nulla, dopo un buongiorno falsissimo quasi mi infila un piede nella porta (esagero,  ovvio, ma il senso è questo) dando per scontata la sua presenta in CASA MIA.Alle mie spalle c'era anche quella che da poco è la mia ragazza che si scompisciava in silenzio... io sono stata combattuta tra la voglia di prenderlo a pedate e quella di farlo entrare, lasciargli snocciolare le sue menate e poi presentargli Laura, raccontandogli un po' come fossero le cose tra noi...Dite che si sarebbe tirato indietro? In fondo siamo figli di dio anche noi froci? O no?  :DAlla fine non ne ho avuto la faccia, ma non ho fatto nemmeno come tanti, che fanno entrare il prete in casa e mentre lui benedice si fanno i cazzi loro mormorando con lui i loro cazzi, tipo la lista della spesa o i risultati della schedina, cosa che mi pare un po' ipocrita. Gli ho detto con un sorriso, "Grazie, ma non mi interessa, arrivederci", lui è rimasto sospreso, ha tirato via il piede  :gha: e mi ha dato la mano girando finalmente il culo.Dico ora, voi che avreste fatto? Per quelli che vivono da soli ovvio che la domanda vale doppio, ma sono curiosa di sapere il vostro parere su quest'ennesima imposizione data x scontata della chiesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mutinus

Il prete della parrochia alla quale appartengo compie ogni anno un atto di dovuto civismo: invia una lettera a tutte le famiglie , con preghiera di restituire l'allegato cupon, se si è interessati a ricevere la visita di un sacerdote.I preti vanno SOLO in quelle case in cui gli interessati ne hanno espresso il desiderio.Mi sembra una cosa giusta e rispettosa delle convinzioni di tutti. Io non sono credente ma ho sempre rispettato il parroco per questa sua scelta, che gli ha creato non pochi problemi con la Curia.Di sicuro, così facendo, si evitano spiacevoli situazioni come quella che è capitata a te.Oltrettutto è sempre piu' evidente il fenomeno ( per le note regioni) di persone di altre confessioni; le quali, a buon diritto, possono sentirsi a disagio nel trovarsi un prete catolico sull'uscio di casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Aky_86

io avrei fatto lo stesso..ciao tesoro vai a benedire la casa di chi ci crede in ste cavolate..e salutami il tuo capo..

Share this post


Link to post
Share on other sites
rainbowTN

Ho vaghi ricordi di questa assurda pratica... quando ero piccolo credo che un paio di volte sia stato qui a casa qualche prete a schizzare qua e là un po' d'acqua. Ma ormai la mia omosessualità è un fatto noto a tutti nella zona, quindi dubito che qualche uomo di Dio metterebbe mai piede sua sponte nella dimora del demonio. Sempre che non mi mandino un esorcista... Comunque mi danno fastidio i rappresentanti di tutte le religioni che fanno il porta-a-porta a disturbare la gente, convinti che le loro idee debbano per forza interessare anche a me. Ieri è stata qui a casa una tipa a consegnarmi un volantino "per ricordarmi la morte di Gesù". Ma vi pare? Mezz'ora dopo passano altre due tipe (questa volta in coppia, secondo tradizione) per darmi lo stesso volantino. Si mettessero almeno d'accordo sulle zone da battere... e poi io me lo ricordo benissimo che cos'è la Pasqua: il periodo in cui si mangiano le uova di cioccolato, no? :gha:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Eru

C'è prete e prete. Io da un prete in particolare la benedizione la accetterei pure. Questi si presentò una volta alla sede milanese dell'arcigay, entrò in tutto il suo "splendore sacerdotale" (sic) e annunciò di essere lì per la benedizione natalizia. Quelli dell'arci stettero un po' a confabulare, e poi gli dissero "decida lei se darci la benedizione o no", al che lui rispose "sarei felice di darvi la benedizione del Signore", e così la diede.Lo stesso prete oltretutto quando gli dissi di me (era stato mio insegnante di religione per un anno alle medie, me lo ricordavo come una persona intelligente e volevo la conferma) ebbe una reazione opposta a quella che m'aspettavo, e quando gli dissi che onestamente mi aspettavo una reazione diversa, anche a causa delle note opinioni dei vertici della Chiesa, mi rispose "ma Francesco, il fatto che uno sia cardinale non gli impedisce di dire cazzate". XD

Share this post


Link to post
Share on other sites
mutinus

Parlavamo della benedizione delle case. Se il discorso lo vogliamo spostare sui preti..beh, non si può certo dire che la pensino tutti allo stesso modo.Per esempio Don Manzi e Dom Franzoni hanno sottoscritto un documento che stigmatizza la posizione ufficiale della CEI.Don Ciotti fa cose piu' che encomiabili contro la mafia..lo stesso don Puglisi è morto ammazzato per le sue arringhe contro i mafiosi.Per tacere dei preti nella Resistenza, tra i quali molti anche fucilati per avere dato rifugio a partigiani e ad ebrei; oppure Don Giuseppe Andreoli, martire del risorgimento, decapitato perchè Carbonaro.Questo ci insegna che bisogna sempre fare i necessari "distinguo" la Chiesa non è affatto un monolite e, allo stesso modo della società civile, ha nel suo seno diverse "anime" e "sensibilità"[modbreak=Lux]Cerchiamo di restare in topic :gha:[/modbreak]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann

In genere sono gentili, magari a volte un po' untuosetti ( soprattutto se ci sono soldi da chiedere )ma direi timorosi e riguardosi.Il male è la benedizione in sè...ti entrano in casa con quei secchielli e cercano di spruzzarti l'acqua in giroper ogni dove, lasciando una lumacatura di sgorature inutili sui pavimenti.Almeno pulissero....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Isher
Ho vaghi ricordi di questa assurda pratica... Comunque mi danno fastidio i rappresentanti di tutte le religioni che fanno il porta-a-porta a disturbare la gente
Ha ragione Rainbow, sono i "rinforzi" che preoccupano! Quanto al preti cattolici, penso che sarebbe più degno che chi frequenta una determinata parrocchia fosse inscritto in un apposito indirizzario. Lecito sarebbe pure telefonare alle persone per sapere se sono interessate ad avere la loro dimora schizz...benedetta (stavo pensando a Hinzelmann!). Quello che mi sembra eccessivo è trovare un avviso sul cancello di casa in cui si dice che il prete passerà il giorno tale alle ore x per benedire le case: esattamente come quando si preannuncia il passaggio dell'Acea o simili.  Tuttavia l'elemento itinerante è storicamente proprio del cristianesimo, da sempre. Quindi io sono per manifestare educata tolleranza, aprire la porta e dire no, grazie, magari facendo un sorriso (al chierichetto).

Share this post


Link to post
Share on other sites
quint

In casa mia non li facciamo entrare più da 2-3 anni. Semplicemente, facciamo finta di non esserci. :DOra che siamo a casa nuova, poi, non è proprio passato nessuno; anche perché credo che la chiesa più vicina sia a chilometri da qui... Tanto meglio. :gha:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Dago
Il male è la benedizione in sè...ti entrano in casa con quei secchielli e cercano di spruzzarti l'acqua in giroper ogni dove, lasciando una lumacatura di sgorature inutili sui pavimenti.Almeno pulissero....
:gha::asd: :P mi hai fatto sbellicare dal ridere!!! Per essere sincero, non ho mai visto nessun prete benedire casa mia!!! E' un'esperienza che mi manca.... Di solito succedeva questo:In portineria veniva messo il cartello che avvertiva dell'arrivo del prete. Allora mia mamma ci avvertiva che sarebbe passato nel pomeriggio... fin qui tutto normale.... beh, quando quello suonava alla porta, mia madre scattava come una molla..... ci azzittiva tutti, spegneva la tv, la radio, un silenzio tombale calava in tutte le stanze.... pian pianino si affrettava alla porta, sbirciava nel buchino della serratura, vedeva la figura maschile con drappi, orpelli, secchiello e libretto in mano... e quindi... quindi niente!!! Rimanevamo cosi' in silenzio finche' non se ne andava....A volte capitava che fosse un falso allarme, era mia zia che abitava al piano di sotto a bussare, e sentiva da fuori calare il silenzio di tomba (come immagino avra' sentito il prete ogni volta!!!) e quindi esclamava:"sono io!!! non sono il prete!" Allora mia mamma apriva e furtivamente facevano le loro cose (c'era sempre un via vai di cose che si prestavao e si restituivano, chesso', un uovo, la farina, ecc ecc ecc ) e quasi fossero in pericolo, si affrettavano perche' il prete poteva incombere improvvisamente dall'ascensore...Sempre la zia del piano di sotto, sorella di mia mamma, faceva allo stesso modo (forse perche' hanno gli stessi geni....)Solo una volta, distrattamente, apri', e cosi', per non essere scortese, lo fece entrare. Il prete comincio' a fare le sue cose, mia zia era un po' spazientita (me la immagino) e poi ad un certo punto il prete le chiede:"chi vive con lei signora? C'e' suo marito? Ha figli?". Allora mia zia e' scoppiata:"ma cosa le interessa!?!? perche' dovrei dirle con chi abito e chi c'e' in questa casa!?!? Vuole benedire la casa!?!? La benedica, mica ha bisogno di sapere chi c'e' o chi non c'e'!!!".... Insomma, l'incontro non e' sortito nel modo migliore.... quella volta mi zia ci raccanto' di come quel prete avesse osato farle delle domande personali.E quindi, nella mia esperienza adolescenziale, la mia casa e' sempre rimasta sbenedetta...... Poi, quando sono andato a vivere da solo, oppure ora che vivo col mio compagno, siamo sempre via quando passa il prete, di solito arriva quando noi non siamo ancora rientrati dal lavoro, ma se ora mi capitasse, lo farei entrare, gli direi che sono gay e che vivo col mio compagno, e che io non gli pago lo stipendio perche' il mio 8 per mille e' per la chiesa valdese e non per loro!

Share this post


Link to post
Share on other sites
candylory

essendo cresciuto ad insegnamenti cattolici (da parte di mia madre, perchè da parte di mio padre gliene è smepre fregato poco della Chiesa), la benedizione è stato smepre un momento in cui ho dovuto presenziare, fino quando andavo alle superiori.....niente di che, cioè è due anni che non me la becco e sto bene lo stesso...lory........

Share this post


Link to post
Share on other sites
Kuyashii

Sinceramente qui avviene solo a richiesta. Ma se mai dovesse accadere, da buon non-credente declinerei gentilmente l'offerta spiegandone i motivi, primo fra tutti: "non credo che un pò d'acqua mi possa aiutare, se cosi fosse con la mia doccia quotidiana sarei l'uomo più felice del mondo".Battuta idiota a parte, sarebbe questa la mia reazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
NorwegianWood

Quello della mia parrocchia credo di non vederlo dal 1989... forse è morto. Comunque, avvisare prima di presentarsi davanti alla porta è un apprezzato segno di cortesia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Milziade

"apprezzato segno di cortesia" favoloso. :asd:A casa mia a Catania non si sono mai presentati preti che io sappia! per me non estevano e hoscoperto questa pratica solo da quando sono a Roma. Qui è un paio d'anni che non si evde nessuno... però lasciano puntualmente nella buca delle lettere il giornalino parrocchiale, quello che ègiunto oggi era accompagnato dall'immancabile bustina delle offerte.Francamente quest'anno aspetto con ansia il prete per la benedizione, perché a quanto letto, oltre alla benedizione dovrebbe lasciare la lettera di ruini contro le coppie di fatto! allora se presentasse vorrei legergli in faccia la lettera che i da' prima di farlo entrare e poi riempirolo di insulti e magari inseguirlo per le scale con la ramazza. Vadano a fare la loro propaganda altrove!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Jess81

Da quando sono qua a Cagliari non l'abbiamo mai fatto entrare.Mi è capitato solo una volta di aprire la porta, senza guardare l'uscio. Mi ha fatto effetto strano, non vedevo tanto la figura del prete e dei chierichetti ma quella di gente mascherata per carnevale.Comunque nel mentre avevano suonato anche alla porta a fianco, stavano entrando li e me la son sbrigata con un no, non mi interessa. Peraltro in quel periodo vivevo con un altro ragazzo gayo e un papaboy. Il secondo l'avrebbe fatto entrare ma non era in casa... comunque la maggioranza vince :gha:

Share this post


Link to post
Share on other sites
NorwegianWood

Per la serie, l'assenteismo non paga... :gha: Dopo glielo avete detto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Jess81

Si, certo. E c'è rimasto pure un po male, ma non posso dargli corda perchè magari si illude di potermi convertire :gha:. E diventerebbe sempre più insistente nel propinarmi incontri a carattere religioso :\

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lum

Per fortuna ha aperto mia sorella e io me ne sono potuta restare in camera.Avevo paura che girasse per le stanze ma invece sono rimasti all'ingresso... Forse si è spaventato dal casino e dalla puzza di vernice (avevmo appena finito dei lavori in casa), tant'è che hanno chiesto se ci eravamo trasferiti da poco...

Share this post


Link to post
Share on other sites
grandguignol

A Milano, il mio condominio era il polo del lato oscuro. :gha:

  • Primo piano: io.
  • Quarto piano: coppia di lesiche con bambino.
  • Settimo ed ultimo piano: una trans.

In sei anni che ho abitato lì, credo che il prete sia riuscito ad entrare solo nell'appartamento della focolarina mia dirimpettaia.A casa dei miei, sono anni che non arriva una benedizione. Siamo una parte del gregge che è stata dimenticata da Dio: nessun avviso, nessuna citofonata...(In realtà, ci siamo solo nascosti bene. :asd:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
NorwegianWood

E in 6 anni non hanno mai mandato un esorcista? o almeno un gesuita? :gha:

Share this post


Link to post
Share on other sites
filippogherardi

Ahah!silenzio in casa per non fare entrare il prete! ramazza per farlo scappare! :rotfl:ma siete un po' esagerati!io è da tre anni che evito anche se mamma vuole assolutamente la casa benedetta...il primo anno mi sono addormentato con la musica accesa, il prete ha suonato, mia sorella ha aperto ed io ho continuato a dormire beato :roll:poi l'anno dopo sono rimasto chiuso in camera a studiare, sempre con la porta chiusa per non farmi scoppiare l'allergia....ed infine quest'anno è passato ma ero a casa del mio ragazzo...mia madre continua a lasciarlo entrare, non sono ancora riuscito a convincerla....però l'importante è che continui a far entrare il mio ragazzo e a prepararci la cena! :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
NorwegianWood

Ehm, ma quante volte l'ha benedetta questa benedetta casa? :rotfl: Pensavo bastasse una botta e via...

Share this post


Link to post
Share on other sites
grandguignol

A scanso di quivoci... Il mio In realtà, ci siamo solo nascosti bene era ironico.Sta di fatto, che da anni un prete non si presenta alla nostra porta.L'ultimo, di cui mi giunse notizia, fu un prete polacco: forse è rimpatriato o forse teme, durante il porta a porta, di incappare in qualche funzionario dell'ufficio immigrazioni. :sisi:

E in 6 anni non hanno mai mandato un esorcista? o almeno un gesuita? :rotfl:
L'esorcista si è trasformato in una statua di sale, appena mi ha visto.Gesuiti... uhm... ne esistono ancora? :bah:

Share this post


Link to post
Share on other sites
CutHere
L'ultimo, di cui mi giunse notizia, fu un prete polacco: forse è rimpatriato
avete provato a controllare nell'appartamento della trans? :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
winky

Far benedire la casa non è mai stata nostra usanza,forse è più tradizione dei miei parenti meridionali, credo. Ad ogni modo qualche anno fa venne il prete a benedire tutti gli appartamenti del palazzo.Io ne avrei fatto anche a meno ma mia madre lo fece entrare.Non so quanto sia servito questo "rito magico",forse nulla dal momento che a casa mia ci sono delle presenze...ma questa è un'altra storia.La cosa che mi diede più fastidio fu il fatto che il prete volle "l'offerta" obbligatoria di 5€!!!L'offerta mi sta bene ma decido io quanto darti!! amen

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Jess81
La cosa che mi diede più fastidio fu il fatto che il prete volle "l'offerta" obbligatoria di 5€!!!L'offerta mi sta bene ma decido io quanto darti!! amen
Pure soldi vogliono... 5€ :P Se li dessero loro a me, forse li farei entrare :P Il bello dei preti è che, a differenza delle associazioni umanitarie non sai dove questi soldi vadano a finire... :s

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rei_Kashino

Da me non sono mai venuti, ma se venissero col volantino contro i Dico in mano mi farei prendere per pazzo e prenderei a botte il prete.

Share this post


Link to post
Share on other sites
DaveKawena82

Io, figlio di un bigotto, me lo sono praticamente ritrovato in camera. Una volta si limitavano alla soglia, ora hanno ripreso l'abitudine di girare per tutta la casa. La cosa più divertente è che mi stavo vedendo un film v.m.18 con il rischio che un altro po' lo benedicevo io... :salut::sisi: :rotfl:Poi vagli a spiegare che era un modo per augurargli buona pasqua...

Share this post


Link to post
Share on other sites
chicco89VE

ahahh da me se citofona tanto non trova mai nessuno :asd: :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
NorwegianWood

Avete traslocato? :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...