Jump to content
Dav1de

Piccole e grandi disavventure

Recommended Posts

Dav1de
Piccole e grandi disavventure

Ciao, voglio inaugurare questo thread con questa piccola/grande riflessione:

quanto è triste pensare che uno si trucca (un poco di fondotinta, pizzichino di polveri e correttore) sia "anormale" e lo faccia solo per "adescare ragazzi".

Roba che mi fa cadere le braccia ogni volta che la sento, soprattutto se dai miei genitori.

Per fortuna che gli amici fidati (ai quali ho fatto CO) non sono così...

 

 

A presto per altre rivelazioni/preseammale ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites
babytuckoo

Questa concezione secondo la quale se un ragazzo o una ragazza si trucca lo fa solo per adescare ragazzi/e è abbastanza retrograda e penso che nel 2019 sia assurdo anche solo condividerla. 

Io sono sempre stato super tollerante e “accepting” quindi anche questi look più elaborati non mi hanno mai causato fastidì; sebbene preferisca ragazzi maschili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Ho avuto un ex che metteva l'eyeliner.

Se qualcuno gli avesse chiesto se lo faceva per "adescare ragazzi"

probabilmente avrebbe detto di sì (o avrebbe tirato una testata).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dav1de
  • Topic Author
  • 29 minutes ago, babytuckoo said:

    Questa concezione secondo la quale se un ragazzo o una ragazza si trucca lo fa solo per adescare ragazzi/e è abbastanza retrograda e penso che nel 2019 sia assurdo anche solo condividerla. 

    Io sono sempre stato super tollerante e “accepting” quindi anche questi look più elaborati non mi hanno mai causato fastidì; sebbene preferisca ragazzi maschili.

    Cose proprio pessime, mia madre mi sgamò qualche settimana fa il fondotinta, il correttore e la matita kajal per gli occhi e me li buttò tutti...

    @Almadel l'accezione "dell'adescare ragazzi" è particolarmente negativa in questo caso, anche perché sono un aspie, ed i miei pensano che sia cosa da "anormali" truccarsi. 

    Edited by Dav1de

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    babytuckoo
    Just now, Dav1de said:

    Cose proprio pessime, mia madre mi sgamò qualche settimana fa il fondotinta, il correttore e la matita kajal per gli occhi e me li buttò tutti...

    Cavolo, mi dispiace; però tua madre dovrebbe imparare a dare spazio alla tua identità. La vita è sua e non tua...

    Se truccarti ti fa stare bene non permettere a nessuno di impedirtelo. Nascondi i tuoi trucchi o truccati fuori casa non so 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    14 minutes ago, Dav1de said:

    mia madre mi sgamò qualche settimana fa il fondotinta, il correttore e la matita kajal per gli occhi e me li buttò tutti...

    nuu, che cosa triste. Pensa che mia madre invece mi consigliava di mettermi il correttore al liceo perché non dormivo per studiare e mi venivano le occhiaie. :D

    Scherzi a parte, anche se non mi immedesimo nel problema, non so cos'è un kajal e ringrazio ogni giorno il buon dio d'esser nato uomo per non dover sottostare a certe torture che la società contempranea impone alle donne (trucco, tacchi, depilazione, e altro), mi spiace che una tua libertà o passione venga ostacolata così...

    Hai mai provato a proporre a tua madre di truccarla?

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dav1de
  • Topic Author
  • Just now, davydenkovic90 said:

    Hai mai provato a proporre a tua madre di truccarla?

     

    Sono ancora agli inizi... Dovrò aggiornarmi con qualche tutorial di make-up su YouTube😂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    7 minutes ago, Dav1de said:

    Sono ancora agli inizi... Dovrò aggiornarmi con qualche tutorial di make-up su YouTube😂

    E chiedere loro di farti fare un corso professionale, invece?

    Il trucco c'entra poco con l'omosessualità (e molto relativamente con la transessualità) e potrebbe essere un modo per farglielo capire. E' una passione che hai e che, forse, immagino, vuoi coltivare e praticare su te stesso perché ti senti a tuo agio così nel mondo.

    Ci sono tanti campi di applicazione di questo lavoro: pensa, ad esempio, al trucco per film o spettacoli teatrali.

    Ma anche nella vita privata, semplicemente consigliare tua madre o altri su che trucchi utilizzare e come, può senz'altro tornare utile, credo.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dav1de
  • Topic Author
  • 4 minutes ago, davydenkovic90 said:

    E chiedere loro di farti fare un corso professionale, invece?

    Dici che può andare? Ho 30 anni, lavoro saltuariamente freelance come montatore video, e sto sempre alla ricerca di un lavoro un po' più fisso oppure qualche aggancio/collaborazione...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    6 minutes ago, Dav1de said:

    Dici che può andare? Ho 30 anni, lavoro saltuariamente freelance come montatore video, e sto sempre alla ricerca di un lavoro un po' più fisso oppure qualche aggancio/collaborazione...

    Ah, pensavo che tu fossi molto più piccolo e che l'avesse fatto come un maldestro tentativo di "rieducarti".

    Non è normale che una madre tocchi e addirittura butti via le cose di un trentenne! 

    Parlaci e pretendi che non lo faccia più

    A limite, se avesse bisogno di aiuto, contatta un Agedo o parlane anche con altri membri della famiglia.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    7 minutes ago, davydenkovic90 said:

    A limite, se avesse bisogno di aiuto, contatta un Agedo o parlane anche con altri membri della famiglia.

    Mi fa piacere che ammetti che sia una questione collegata all'omosessualità 🙂

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    12 minutes ago, Almadel said:

    Mi fa piacere che ammetti che sia una questione collegata all'omosessualità 🙂

     

    Be', credo che, nell'ottica della madre, il problema non sia tanto il trucco in sé, quanto che suo figlio adeschi ragazzi. E magari pensi che eliminando il trucco e insegando a ruttare, il figlio possa rinsavire e tornare "normale".

    E' proprio per questo che deve contattare agedo: capire che il trucco è semplicemente un gusto o un hobby con cui il nostro Dav1de si sente a suo agio nel mondo, che non c'entra niente col fatto che sia omosessuale e se adesca o non adesca ragazzi o decide di buttare centinaia di euro da Sephora per avere un viso sbrilluccicoso sono stracazzi suoi e non si può fare niente perché ha 30 anni. E naturalmente non lo si può far diventare etero buttando via dei trucchi, atto vandalico e sciocco, fine a se stesso

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Credo che nell'ottica della madre il problema è che truccato sia "riconoscibile"

    e che le vicine di casa sparlino di lei alle sue spalle.

    Invece di prendersi la responsabilità di ammetterlo, gli dà della "troia".

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dav1de
  • Topic Author
  • 7 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Be', credo che, nell'ottica della madre, il problema non sia tanto il trucco in sé, quanto che suo figlio adeschi ragazzi. E magari pensi che eliminando il trucco e insegando a ruttare, il figlio possa rinsavire e tornare "normale".

    E' proprio per questo che deve contattare agedo: capire che il trucco è semplicemente un gusto o un hobby con cui il nostro Dav1de si sente a suo agio nel mondo, che non c'entra niente col fatto che sia omosessuale e se adesca o non adesca ragazzi o decide di buttare centinaia di euro da Sephora per avere un viso sbrilluccicoso sono stracazzi suoi e non si può fare niente perché ha 30 anni. E naturalmente non lo si può far diventare etero buttando via dei trucchi, atto vandalico e sciocco, fine a se stesso

    La cosa più brutta è che avendo la sindrome di asperger, lei pensa che sia "una deviazione dalla normalità", cioè vede la mia esistenza e la mia felicità come un continuo amalgamarmi ai "normali" (i neurotonici contrapposti ai neurodiversi, cioè gli aspie).

    Sono discorsi di psicologia spiccioli, ma credo di aver riassunto la mia situazione.

    Cmq vedrò con Agedo, ma non sarà facile...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    1 hour ago, Almadel said:

    Credo che nell'ottica della madre il problema è che truccato sia "riconoscibile"

    e che le vicine di casa sparlino di lei alle sue spalle.

    Invece di prendersi la responsabilità di ammetterlo, gli dà della "troia".

     

    Non so, ha parlato di un pizzico di fondotinta e correttore, mica rossetto, tacco di 20cm e parrucca bionda.

    Comunque, effettivamente, non si capisce, dal topic, se il problema della madre sia la troiaggine o l'omosessualità. (In ambo i casi, buttare i trucchi non è giustificabile e si deve pretendere che non venga più fatto)

    Ho immaginato, perché è lo scenario più comune, che la mamma volesse ricondurre il figlio alla "normalità" intesa come eterosessualità, e non intesa come trovarsi un bravo ragazzo e mettere su casa. E per quello ho citato agedo.

    Ma potrei aver mal interpretato il topic.

     

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama

    Il trucco maschile non sta bene a tutti. Il punto è capire se ci si voglia femminilizzare o restare maschili con un trucco virile.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dav1de
  • Topic Author
  • 2 minutes ago, Saramandasama said:

    Il trucco maschile non sta bene a tutti. Il punto è capire se ci si voglia femminilizzare o restare maschili con un trucco virile.

    Io di mio stavo provacchiando giusto qualcosa, niente di più.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo
    1 hour ago, Dav1de said:

    Io di mio stavo provacchiando giusto qualcosa, niente di più.

    Il mio ex si truccava abitualmente e ci stava meravigliosamente.

    Osa pure, se vuoi: non porre limiti e non farti porre limiti 💪

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    occhioditigre

    Io credo che ognuno debba fare del proprio corpo quello che ritiene più giusto per sentirsi in armonia con se stesso. Qui parliamo espressamente di piccoli accorgimenti utilizzati per migliorare il volto. Se avessi voglia di truccarmi, lo farei prima di tutto per sentirmi bene con me stesso e non per adescare ragazzi. Questa concezione del trucco come mezzo di "caccia" mi sembra un'idea un po' stupida... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...